Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Vai col Jazz… stasera tocca a Senese, Esposito e Vitolo. Omaggio a Pino Daniele

Successo senza eguali per la prima serata di “Jazz in Campo Jazz in Galdo”. Cornice perfetta per un evento musicale dal respiro sempre più internazionale.

Favolosa location e il pubblico delle grandi occasioni per un evento che punta a diventare un vero e proprio festival del Jazz e per il quale conserva tutte le peculiarità e caratteristiche.

Questa sera si ricomincia alle 19 prima con l’inaugurazione della mostra di Carlo Massarini “Dear Mister Fantasy” e poi la magia della musica.

Alle 21 l’esibizione degli artisti molisani ‘Opera Postuma’ con il cantautore campobassano Stefano Di Nucci, Alberto Romano, Daniele Marinelli, Giorgio Lombardi, Marco Libertucci.

Dalle 22.30 ‘Un’orchestra per Pino Daniele” con Ilaria Bucci, Michele  Simonelli, Alessandro Florio ed Antonello Capuano.
Super ospiti James Senese, Tony Esposito ed Ernesto Vitolo componenti storici della band di Pino Daniele.

Senza dimenticare che dalle 19 alle 24 c’è “Vintage & Vinili” il mercatino, l’area food e degustazioni.

Inoltre sempre da stasera si apre l’esposizione delle fotografie di Carlo Massarini, capostipite del giornalismo musicale.
Ci sono più o meno tutti: Lucio Dalla e Jackson Browne, Bob Marley e i Ramones, Lou Reed e David Bowie, i Police e Peter Grabriel, Mick Jagger e la Pfm, Bennato e i Led Zeppelin, Pino Daniele e Rod Steward, Francesco Guccini e Stevie Wonder, Leonard Cohen e Brian Ferry. Nella mostra “Dear Mister Fantasy” il giornalista Carlo Massarini ha raccolto «immagini di un’era musicale in cui tutto era possibile»: quando per un giovane italiano era possibile arrivare nel retropalco del concerto londinese dei Rolling Stones in Hyde Park e rubare scatti nel backstage, o giocare a calcio con Bob Marley nella magica Londra del 1977.
La mostra sarà inaugurata dallo stesso Massarini alle 19, a seguire un faccia a faccia insieme al giornalista Enzo Luongo per raccontare la straordinaria carriera del giornalista musicale. L’esposizione resterà aperta fino al 20 luglio. A disposizione dei visitatori, da sfogliare e consultare, anche l’omonimo libro “Dear Mister Fantasy. Foto-racconto di un’epoca musicale in cui tutto era possibile 1969-1982”: 350 pagine nelle quali Massarini ha raccolto le foto della mostra e le tante storie di una vita di rock. Con parole e immagini, il racconto di un’Italia alla scoperta della musica internazionale.
La mostra sarà aperta a Campodipietra dal 12 al 15 luglio e a San Giovanni in Galdo dal 19 al 22 luglio.