Una notte coi pipistrelli, riuscita la prima serata di “Natural…mente 2018” foto

Sono iniziate le manifestazioni intitolate Natural…mente 2018, nove manifestazioni dedicate all’ambiente e organizzate dal Comune di Campomarino che si avvale della collaborazione del Centro Studi Demetra, Ambiente Basso Molise e il Life Maestrale.

La prima manifestazione si è svolta infatti nella serata di ieri, sabato 21 luglio, una notte in compagnia dei pipistrelli: è la Bat night. Nessuna paura, infatti i pipistrelli sono mammiferi straordinari e stravaganti. Accompagnati da Marco Carafa e Marilena Del Romano esperti naturalisti e dotati di appositi strumenti (bat detector), nella notte magica di Campomarino si sono potuti osservare ed ascoltare: la speciale apparecchiatura ha consentito infatti di “tradurre” gli ultrasuoni in modo da renderli udibili a tutti i presenti.

“Il pipistrello è un mammifero appartenente all’ordine dei chirotteri ed è conosciuto specialmente per le superstizioni e le leggende che nel corso dei secoli si sono diffuse erroneamente sul suo conto – spiegano gli esperti – In realtà, questo animale ha delle caratteristiche davvero molto interessanti dal punto di vista scientifico: è l’unico mammifero al mondo ad essere in grado di volare. I pipistrelli popolano praticamente tutto il pianeta eccezion fatta per le regioni più insidiose come quelle polari e la maggior parte di essi si nutre principalmente di insetti. La serata è servita anche per sfatare miti e leggende e a conoscere più da vicino questi straordinari predatori della notte”. Nella serata, a svolgere il servizio d’ordine sono stati i volontari dell’Aisa.