Fuochi difettosi, tre invitati feriti durante la festa di nozze

Tre persone sono rimaste ferite durante lo spettacolo di fuochi pirotecnici nel corso di un matrimonio che si stava celebrando in un locale del lungomare nord ieri, sabato 7 luglio.

Quando dopo la lunga giornata dedicata alla coppia di sposi, sono iniziati i fuochi che coloravano il mare e il cielo, l’imprevisto: tre ospiti delle nozze sono rimasti feriti mentre assistevano allo spettacolo pirotecnico. Per cause ancora ignote, quasi certamente per qualche difetto dei petardi, due di loro sono stati feriti sul viso. Qualcuno ha chiesto l’intervento dell’ambulanza. Sul posto, intorno all’1.15 di domenica 8 luglio, sono arrivati i sanitari del 118 chiamati dagli ospiti per il trasferimento dei feriti al pronto soccorso del San Timoteo per gli accertamenti.

Uno dei feriti – è stata la diagnosi dei medici – ha riportato un forte trauma all’occhio, un altro invece è rimasto ustionato sul volto. Si tratta di un 26enne di Campobasso, A.C. e di un 65enne, A.D.M., anche lui di Campobasso. Un’altra persona invece si è fratturata una mano e ha preferito recarsi con la propria macchina al nosocomio termolese.

Insomma, proprio quando la lunga giornata stava per concludersi, dopo la cerimonia, il pranzo e canti e balli, l’evento che ha cambiato tutto e che ha guastato l’aria di festa suscitando il panico tra chi era presente in quel momento nella struttura ricettiva termolese.