Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Terzo settore, Mazzuto in commissione Affari sociali: “78 milioni per le Regioni nei prossimi 3 anni”

Più informazioni su

C’era anche l’assessore regionale al Lavoro Luigi Mazzuto nella delegazione della Conferenza delle Regioni e delle province autonome ricevute in commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati. Al centro dell’incontro lao schema di decreto che corregge ed integra il codice del Terzo settore.

Mazzuto, intervenuto oltre che in  qualità di assessore anche come coordinatore della commissione Politiche Sociali della Conferenza delle Regioni, ha partecipato ai lavori assieme ad Augusto Ferrari (assessore della Regione Piemonte).

Nel corso dell’audizione i rappresentanti delle Regioni hanno ripercorso le tappe che hanno portato alla mancata intesa sul provvedimento nella Conferenza Unificata del 21 giugno per “la contrarietà espressa dalle Regioni Veneto e Lombardia – come ha ricordato Mazzuto – che per altro hanno presentato ricorso alla Corte Costituzionale. Non c’è dubbio che il testo è stato comunque migliorato, rispetto alla versione iniziale, grazie ai confronti con i ministeri e grazie alle proposte emendative dei Comuni e delle Regioni, ma sono restati alcuni aspetti e impronte centralistici che non hanno convinto tutte le Regioni. Il mio auspicio – ha concluso Mazzuto – è che, al di là del futuro pronunciamento della Corte Costituzionale, il Governo voglia tener comunque conto del complesso di tutti gli emendamenti presentati dalle Regioni”.

L’Assessore Mazzuto ha inoltre evidenziato tra gli aspetti positivi e innovativi del Codice la programmazione triennale di risorse finanziarie, pari a 26 milioni di euro per anno, destinata alle Regioni e finalizzata a sostenere le proposte progettuali elaborate e gestite da organizzazioni di volontariato e da associazioni di programmazione sociale.

 

Più informazioni su