Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Premio De Andrè: due giorni di eventi e domenica la premiazione col vignettista Vauro

Sarà un fine settimana all’insegna della letteratura quello in programma a Pietracatella dove domani,  7 luglio e domenica 8 si svolgerà la premiazione della IV edizione del premio letterario nazionale “F. De André”.

Vauro Senesi, noto vignettista e editore, e Dario Salvatori, giornalista e critico musicale, saranno gli ospiti d’onore di quest’appuntamento che da quattro anni raccoglie componimenti, ispirati alla poetica del cantautore genovese, proposti da studenti e partecipanti provenienti da tutt’Italia. Due giorni di festa e condivisione di riflessione sulla figura del cantautore genovese nel piccolo borgo molisano che accoglie i partecipanti e gli appassionati con diverse iniziative. La giornata di premiazione è anticipata il 7 luglio con il concerto degli “Osso di Seppia” alle ore 21.30 sul Belvedere, al centro del paese.

L’8 luglio la giornata di premiazione inizia alle 17.30 nella chiesa di San Giacomo con l’incontro di diversi ospiti. In apertura con Vauro Senesisi introduce il tema di quest’edizione del premio: il dissidio tra realtà e immaginazione, vita quotidiana e sogni, con particolare riferimento a quelle condizioni in cui non ci si sente pienamente liberi. Un tema che deriva da un’immagine cara a De André.

Seguirà la presentazione dei finalisti delle 140 opere pervenute dalle diverse regioni d’Italia, con l’intervento degli altri ospiti scelti tra la giuria Tecnica (costituita da curatori, educatori ed esperti nel campo dell’arte, della letteratura, prosa e poesia, giornalisti e critici oltre a professori universitari) e la giuria Popolare, novità di questa edizione.
Durante l’appuntamento sarà anche presentato il progetto di un murales ispirato al premio e realizzato dai bambini della scuola elementare di Pietracatella.

Chiuderà la premiazione dei vincitori, per entrambe le sezioni “narrativa” e “poesia”, l’interpretazione di alcune opere lette da Antonio Mastrogiorgio, (presidente dall’associazione culturale “Crêuza de mä – Pietracatella”, poeta e voce della band musicale “La Sonata Balorda”, vincitore del premio musica De Andrè), e Marco Caldoro (noto attore molisano e interprete in diversi ruoli per il teatro, cinema e televisione).

Per la categoria “adulti”, come ogni anno, sono previsti dei premi in denaro. Ai vincitori delle sezioni, poesia e narrativa, andranno rispettivamente: 200 euro al I classificato, 100 euro al II e al III classificato. Oltre ad un attestato ed alla targa per tutti i partecipanti.

Per la categoria “studenti” al I, II e III classificato, di entrambe le sezioni, andranno un buono acquisti libri, una targa e un attestato di partecipazione.

Menzione speciale dalla Giuria Popolare per ognuna delle categorie in ognuna delle due sezioni in concorso.

Anche quest’anno le opere proposte provengono da tutte le regioni d’Italia ben distribuite (manca solo la Valle d’Aosta) per la categoria adulti, mentre per la categoria studenti il Molise è maggiormente rappresentato, oltre alle vicine regioni di Puglia e Campania.