No Tunnel a Toma: “Verificare procedure variante Prg”

Chiesto un incontro urgente al presidente della Regione

Il comitato referendario e il coordinamento No Tunnel hanno inoltrato lo scorso 4 luglio una richiesta di incontro urgente al presidente della Regione Donato Toma, per sapere come vuole comportarsi riguardo al procedimento di variante parziale al Prg di Termoli, adottata in Consiglio Comunale il 19 aprile e pubblicata il 23, riguardo al progetto di riqualificazione urbana noto come “Tunnel di Termoli”.

 

Secondo il comitato << sembra proprio che in Regione non sia arrivata ombra di documenti. Temiamo dunque che questi atti non verranno mai trasmessi, scavalcando così le competenze che spettano tassativamente al Consiglio Regionale, e continuando nel testardo tentativo di abbreviare i tempi ed evitare complicazioni.

 

Ci aspettiamo dunque che il Presidente Toma convochi al più presto i rappresentanti del coordinamento No Tunnel e si riappropri delle competenze che gli spettano per legge: è dovere dell’ente che presiede esaminare le modifiche urbanistiche e verificare la correttezza delle procedure in un settore così delicato e centrale, avendo  per obiettivo un governo sostenibile e attento del territorio>> ribadiscono i No Tunnel.