Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Sequestro di droga in autostrada: Finanza scopre un chilo di cocaina in auto. Arrestato un corriere

Arrestato sulla A14 vicino il casello di Termoli dalla Finanza di Larino, durante un controllo antidroga del Comando Provinciale delle Fiamme Gialle. L'uomo si trova in carcere da stanotte. La droga è stata sequestrata. Non si esclude che fosse destinata alla piazza di Montenero e Petacciato oltre a quella abruzzese.

Viaggiava in direzione nord, forse era diretto in l’Abruzzo con un carico importante di droga: cocaina e cobret. Un chilo e 100 grammi di cocaina, 20 grammi di cobret, sorta di eroina di scarto che vede tra i principali “piazzisti” i clan campani della malavita.

Un uomo è stato arrestato ieri sera dalla dalla Guardia di Finanza della tenenza di Larino sull’autostrada A14, non troppo distante dal casello di Termoli.

 

Gli uomini delle Fiamme Gialle, che stavano lavorando su una segnalazione,  lo hanno visto sfrecciare a gran velocità e non hanno perso tempo:  si sono messi sulle sue tracce, inseguendolo. L’alta velocità, a quell’ora di notte, ha confermato i sospetti insieme alla scoperta fatta durante la perquisizione dei veicolo.

Il conducente, fermato al posto di blocco predisposto vicino all’area di servizio ‘Trigno,’ in territorio di Montenero di Bisaccia, è stato controllato. Come è stata controllata la vettura, da cima a fondo. Ben nascosta nell’auto c’erano un chilo e 100 grammi di cocaina e una ventina di grammi di cobret. 

Su ordine della Procura di Larino, la droga è stata sequestrata, mentre il pusher è stato arrestato e condotto nel carcere di Larino.