Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Lupi, De Chirico (M5S) raccoglie l’invito dei tifosi e chiede aiuto “a 10 benedetti imprenditori”

Più informazioni su

Non solo i consiglieri comunali Simone Cretella (M5S), Alessandro Pascale (Lega) e Lello Bucci (Pd) ma anche il consigliere regionale Fabio De Chirico (M5S) ha raccolto l’appello del gruppo facebook Passione Rossoblù per la vendita di abbonamenti a prezzo scontato così da mettere insieme i soldi per l’iscrizione al prossimo campionato della loro squadra del cuore.

In un post su facebook il consigliere ha ricordato “l’enorme portata economica e sociale che può avere una squadra di calcio molisana a certi livelli” invitando quello che lui chiama “un orso in letargo” ad aprire gli occhi per sostenere i Lupi.

Fra tre giorni, infatti, scade il termine ultimo per l’iscrizione: “C’è un bisogno urgente ora, in pochi giorni, trovare le risorse per il costo dell’iscrizione della squadra alla categoria. E poi ovviamente le risorse più onerose per la gestione generale della società. Niente comunque che sia insostenibile per dieci benedetti imprenditori di buon animo che vogliono svegliare l’orso che dorme e ricreare un fenomeno sociale, non solo sportivo, ormai sopito. A voi dieci idealmente chiedo un segnale di passione e coscienza e di chiamare subito chi è ancora il referente del progetto. Più concretamente proverò a contattare qualcuno di voi personalmente. Al presidente della Regione Toma, semplicemente in qualità di campobassano e profondo conoscitore del tessuto imprenditoriale della zona, chiedo di dare attenzione e trasmettere questa urgenza. Volendo potrebbe cominciare con i diciannove imprenditori molisani che lo stanno accompagnando oggi nella “missione economica” in Albania. Mettiamo in salvo il patrimonio Campobasso calcio”.

Infine, l’appello a sottoscrivere un abbonamento: “Per i tifosi, come me, è partita una raccolta fondi ufficiale su una carta Poste pay (nr.4023 6006 6623 6189 Cod. fiscale CLNRNT73C04B519G) dove poter prenotare un abbonamento per la prossima stagione da 50, 100 o 150 euro. Nel caso la stagione non parta, avrete rimborsata la spesa. In entrambi i casi è importante conservare la ricevuta”.

Più informazioni su