Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

La Pink Floyd Night chiude l’Agorà 2018

È in programma stasera, domenica 8 luglio alle 21.30 in piazza Duomo a Termoli, il quarto e ultimo appuntamento della quinta edizione della manifestazione Agorà – Germogli di vita della Diocesi di Termoli-Larino voluta dal vescovo, Gianfranco De Luca.

 

L’iniziativa “Family: work in progress” è a cura della Pastorale familiare e del nuovo Centro diocesano di Aiuto alla Famiglia “Amoris Laetitia”.

Sul palco la “Pink Floyd Night” con un progetto musicale e culturale che abbraccia varie forme dell’arte. Il concerto sarà preceduto dalla presentazione delle iniziative della Diocesi dedicate alla famiglia con video, interventi e testimonianze. Non mancherà uno spettacolo di animazione per bambini con il Mago Peppe.

Pink Floyd Night

Il progetto “Pink Floyd Night” nasce dall’idea di poter fondere la musica, l’arte della danza e la recitazione, raccontando attraverso la musica e i testi una delle più grandi band mai esistite. L’iniziativa giunge a Termoli dopo aver toccato diversi teatri e piazze come Guglionesi, Portocannone, Larino, Guardialfiera.

 

Nel corso delle serate sono stati raccolti dei fondi in beneficenza che la band ha destinato agli studenti provenienti da famiglie in difficoltà o, come avvenuto a Portocannone, all’acquisto di strumenti musicali didattici. La Pink Floyd Night è composta dalla cover band dei Dark Side, formata, a sua volta, da Fabio Iacobucci alla voce, Vania Trivisonno ai cori, Pardo Mastronardi alla batteria, Davide Cistriani alle tastiere e al piano, Antonio La Serra (chitarra solista), Miguel D’Agata al basso e Giancarlo Zicola al sax.

 

Il progetto coinvolge l’attore Andrea Plazzi e la danzatrice aerea Sara Speranza. Il gruppo sarà accompagnato dall’intervento di Giancarlo Graziaplena.