Ezio di Pinto nuovo presidente del Lions Tifernus

Più informazioni su

Venerdì sera 13 luglio nella suggestiva location del Lido Alcione c’è stato il passaggio del martelletto dalla uscente presidentessa Mariangela Martella con il neo presidente del Lions Tifernus Ezio di Pinto. Presenti alla serata oltre che i soci del club anche il past presidente Marcello Dassori.

La serata, ricca di avvenimenti, è iniziata dopo i convenevoli di rito con la relazione di fine mandato della Martella che ha elencato i numerosi service che hanno visto impegnato il club, da “per ricordare Amatrice” fino al “patto di amicizia con Camerino”, passando con la firma di un altro “patto di Amicizia con la Misericordia di Termoli” col governatore e socio Lions Romeo Faletra, il documento consolida lo stretto rapporto tra i due sodalizi che si impegnano a collaborare per fronti comuni.

È stata la volta del neo presidente Ezio di Pinto che ha annunciato, con prospetti alla mano, i service che si andranno a fare durante l’anno di reggenza; per poi elencare i nominativi del nuovo consiglio direttivo composto da: Paolo Panichella 1° vice presidente, Vincenzo Ferrazzano 2° vice presidente, Franco Cristaldi segretario, Antonio Capobianco cerimoniere, Nicola Buri tesoriere, Aldo Prestia censore, Livio Nibaldi direttore dei soci, Marcello Spugnardi OTI, Rossana Bottinelli- Gianfranco Cariello – Tonino Di Iulio – Romeo Faletra – Luigi Pollice e Leodoro Scavolo consiglieri. “Sarà un anno impegnativo – ha detto di Pinto – che vedrà il club pronto ad accogliere proposte dai soci sempre sotto la lente del bilancio finanziario”.

Il past governatore Marcello Dassori nel congratularsi del lavoro svolto dal Termoli Tifernus si è soffermato ricordando della sua visita in America con tutti i governatori del mondo e dell’emozione e orgoglio che aveva provato quando nella classifica mondiale del club Lions leggeva all’ottavo posto il nome del Club Termoli Tifernus gridando a gran voce dell’appartenenza al suo distretto. Per tale motivo ha conferito, su indicazione dei massimi rappresentanti dei Lions, ad Antonio Liberatore, allora presidente, la massima onorificenza Melvin Jones International. Viene, inoltre assegnata al socio Roberto Cravero la Melvin Jones Fellow per quanto ha fatto negli anni a servizio del club.

La festa è continuata con l’assegnazione dei riconoscimenti del centenario a Luigi Pollice, Vincenzo Ferrazzano e Adamo Acciaro. Durante la cerimonia altro momento importante è la consegna di un contributo da parte del socio Silvestro Belpulsi, nella sua qualità di presidente della società Ciclistica S.Timoteo, che con “pedala con solidarietà” ha destinato a favore di Arquata del Tronto e Camerino.

Importante e non ultimo l’incarico assegnato alla uscente Mariangela Martella come cerimoniere della quinta e sesta circoscrizione.

Più informazioni su