Due tamponamenti a distanza di poche ore sulla tangenziale est: traffico in tilt e feriti in ospedale

Due tamponamenti sulla stessa strada a distanza di poche ore: non è un bilancio grave quello dell’incidente avvenuto qualche minuto prima delle 13 sulla statale 710 meglio conosciuta in città come tangenziale est. Si tratta, come è noto agli automobilisti che la percorrono ogni giorno, di una delle principali vie di accesso e di uscita da Campobasso, percorsa sia per immettersi sul viadotto Ingotte che conduce alla Bifernina, e dunque al mare, sia per arrivare nei quartieri di Piazza Molise, San Giovanni e Vazzieri a chi proviene da Termoli.

Insomma una arteria strategica interessata da lavori di rifacimento del manto stradale fino a pochissime settimane fa con un semaforo che ha mandato in ‘crisi’ molti automobilisti e camionisti.

Proprio qui ieri sera c’è stato un tamponamento in galleria (poco dopo l’autodemolizioni Cipullo) con due feriti portati in ospedale. Quasi nello stesso punto, e sempre in uscita (direzione Termoli) un uomo 79enne e donna 73enne sono finiti al pronto soccorso col classico colpo di frusta dovuto a un altro tamponamento. 

Da verificare le cause del sinistro che ha inevitabilmente causato rallentamenti alla circolazione. Una distrazione e il mancato rispetto della distanza di sicurezza le ipotesi più probabili.