Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Controlli anti abusivi sulle spiagge: quattro persone nei guai e merce sequestrata fotogallery

Diecimila euro di merce sequestrata, quattro persone nei guai ed una multa di 5mila euro a testa: è il risultato dell'operazione 'Spiagge Sicure' per combattere ed arginare l'abusivismo commerciale.

Duro colpo all’abusivismo commerciale messo a segno dalla Polizia Locale, dalla Guardia Costiera, della Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza nella mattinata di venerdì 20 luglio sui due lungomare di Termoli. L’operazione rientra nel progetto ‘Spiagge Sicure’ ed è il risultato di una vasta azione messa in atto per combattere il fenomeno dilagante dei commercianti non autorizzati che girano quotidianamente sulle spiagge.

operazione-spiagge-sicure-132931

Il blitz ha portato al sequestro di merce di varia natura per un valore commerciale di circa 10mila euro: un totale di 2mila pezzi divisi tra borse e portafogli falsificati, giochi gonfiabili per il mare, occhiali da sole, accessori per telefonini, bigiotteria, accendini. La refurtiva è stata confiscata e nella rete dei controlli sono finite quattro persone, di origini pakistane e marocchine, che erano posizionate sui tratti di spiaggia del lungomare Cristoforo Colombo e di Rio Vivo. Per gli ambulanti sono scattati provvedimenti amministrativi ed una sanzione di 5mila euro a testa, per violazione delle norme sul commercio.

“Fa tutto parte degli accordi presi con la Prefettura ed il Comitato di Sicurezza Pubblica – ha dichiarato il Comandante vicario della Municipale Antonio Persich durante la conferenza stampa –. Questa attività era già iniziata a Campomarino ed è indirizzata a debellare questo fenomeno che ha preso una piega consistente sulla costa molisana”. “Si tratta di attività già programmate – ha aggiunto il comandante della Capitaneria di Porto Francesco Massaro –, la prima a Campomarino ed oggi su Termoli. Sono azioni che proseguiranno per tutta l’estate”.