Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Consulta, 15 punti per migliorare la vita dei disabili molisani

Lo scorso 10 luglio si è riunita la Consulta per le disabilità, alla presenza dell’Assessore Comunale alle politiche Sociali, Maria Chimisso, il direttore amministrativo dell’Asrem, Antonio Forciniti, il coordinatore dell’Ambito Territoriale Sociale, Antonio Russo.

Durante la seduta, alla presenza dei cittadini, delle famiglie e dei rappresentanti di associazioni ed istituzioni che si occupano di politiche per le persone con disabilità, è intervenuto il nuovo Assessore Regionale alle Politiche Sociali  Luigi Mazzuto, insieme al Direttore Generale per le Politiche Sociali per la Regione Molise Michele Colavita.

Il Presidente della Consulta  Tina De Michele ha consegnato all’Assessore Regionale un documento, avente ad oggetto 15 richieste di intervento immediato per migliorare la condizione delle persone con disabilità, redatte assieme a Domenico Costantino, presidente dell’Associazione Mo.vi., Movimento per la vita Indipendente. Nel corso dell’incontro sono state illustrate e discusse le richieste, tra le quali sono state valutate di primaria importanza lo sblocco dei fondi relativi ai rimborsi delle annualità 2015 e 2016 del Fondo per la non autosufficienza e  al programma ministeriale di  sperimentazione sulla Vita indipendente .

Si è discusso anche della legge sul Dopo di noi, la legge della  cosiddetta vita indipendente,  sul ruolo del sostegno socio educativo nella scuola d’infanzia, che è attualmente escluso dalla legge regionale. Il Presidente della Consulta, Tina de Michele, ha evidenziato che: “occorre trovare delle soluzioni condivise per ogni problematica evidenziata”, dichiarando la disponibilità della Consulta, a farsi “promotore delle istanze dei cittadini”, avviando tavoli di concertazione con le istituzioni. Il Comune di Termoli, attraverso l’Assessorato alle Politiche Sociali,  è infatti l’unico comune molisano ad avere previsto ed attuato la consulta permanente per le disabilità.

Il direttore Forciniti ha evidenziato che nelle prossime settimane verrà “attuato un programma di sostegno per le famiglie che hanno persone interessate da disturbi dello spettro autistico”. L’Assessore Mazzuto ha dichiarato che si impegnerà a risolvere le problematiche evidenziate.

Al termine della seduta, i rappresentanti dell’Ambito Territoriale Sociale di Termoli assieme al Direttore Colavita hanno chiarito dubbi interpretativi e fornito indicazioni sul nuovo bando Fna, fondo nazionale autosufficienza, 2017.