Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Consiglio, Sciandra conferma appoggio esterno e accusa Sabella

Il capogruppo Pd conferma le frizioni con la maggioranza dopo il “caso tunnel”

Appoggio esterno alla maggioranza. Antonio Sciandra, capogruppo del Partito Democratico, conferma di non essere più parte integrante della maggioranza Sbrocca. Dopo averlo già comunicato con un’apposita conferenza stampa solo poche settimane fa, questa mattina 9 luglio l’esponente democratico ha confermato le sue intenzioni all’apertura del consiglio comunale.

Consiglio Termoli

Dopo aver chiesto la parola, Sciandra ha ricordato come << quattro anni fa abbiamo avviato un percorso di solidarietà e fraternità, portando l’avvocato Sbrocca a diventare sindaco di Termoli. Siamo stati come Pd promotori di questo progetto. Il risultato del Pd è stato il primo in termini di numeri e consensi elettorali con 1657 voti >>.

 

Ma secondo Sciandra, da sempre molto vicino all’ex deputata Laura Venittelli, << dopo aver amministrato bene per quattro anni, sono stato estromesso in modo antidemocratico e discriminatorio dalla maggioranza per non essermi presentato al consiglio sull’approvazione della variante al Prg per il progetto del tunnel. L’ho fatto per non creare imbarazzo, per non votare contro, perché sono favorevole al referendum >>.

Consiglio Termoli

Prima di concludere dicendo che << il mio appoggio a questa maggioranza non mancherà, ma sarà un appoggio esterno >>, Sciandra se l’è presa con << un post Facebook del consigliere Sabella che ha inneggiato a Salvini >>. Per l’esponente Pd << bisogna scegliere con chi stare, se con la destra o col centrosinistra >>.

Chiamato in causa, Sabella ha risposto semplicemente che << l’appoggio si dà un’aula e io l’ho sempre dato >>.