Cadavere sui binari: ritardi sul treno Roma-Campobasso. Pendolari fatti scendere a Cassino

Più informazioni su

Scendono a Cassino i pendolari del treno Roma-Campobasso a causa di un tragico incidente che si è verificato, presumibilmente all’alba di oggi, tra le stazioni di Anagni e Colleferro.

Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto a ridosso della linea ferrata: i primi a notarlo, intorno alle 6 e 30 di oggi, 5 luglio, sono stati i passeggeri, poi il personale di Trenitalia a bordo del Cassino-Roma sulla linea regionaleFl6. Tutti sono scesi dal convoglio e dirottati verso mezzi sostitutivi compresi quelli che dovevano raggiungere il capoluogo molisano.

Ovviamente la circolazione ferroviaria è stata interrotta in attesa che forze dell’ordine e magistrato arrivassero sul luogo del macabro ritrovamento. Inevitabili, dunque, i ritardi che non hanno coinvolto i viaggiatori in partenza dalla stazione di Campobasso ma solo quelli in arrivo.

Tutta da ricostruire la dinamica: al momento non si sa ancora se si tratti di suicidio, omicidio o incidente: la vittima sarebbe un 50enne di Palestrina.

 

Più informazioni su