Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Botte da orbi in una pizzeria del centro: caos per il Corso, arrivano polizia e 118

Rissa in centro scoppiata in una pizzeria del Corso con un gruppo di giovani. Un ragazzo è stato medicato dai sanitari del 118 mentre è intervenuta anche la polizia per calmare gli animi. Non è da escludere una denuncia. Le botte da orbi hanno attirato decine di persone durante l'ora della passeggiata.

E’ durata pochissimi minuti ma ha letteralmente paralizzato il centro di Campobasso la rissa scoppiata qualche minuto prima delle 20 lungo corso Vittorio Emanuele II.

Tantissime persone si sono fermate a osservare incuriosite la scena soprattutto quando è arrivata la polizia che ha dovuto riportare la calma tra un uomo che si trovava all’interno della Pizzetteria del Corso e un gruppo di ragazzi. Dalle prime informazioni trapelate si tratterebbe proprio del pizzaiolo del locale che, pare dopo essere stato offeso, ha litigato pesantemente coi giovani fino a quando sono volati calci, pugni, urla e insulti.

polizia rissa 2

Ad avere la peggio è stato un ragazzo per il quale è stato necessario l’intervento di una ambulanza del 118 che lo ha medicato sul posto perché – così hanno riferito diversi testimoni – il cazzotto preso dritto in faccia gli avrebbe fatto saltare un dente.

Raccolti i resoconti dei numerosi passanti che si trovavano in centro durante l’ora della passeggiata, la polizia ha proceduto anche a sentire la testimonianza dei protagonisti. E non è da escludere qualche denuncia.