Alternanza scuola-lavoro, ultimo giorno per gli studenti al Comune

Si è concluso oggi, giovedì 5 luglio, il percorso di alternanza scuola-lavoro degli studenti del Liceo Scientifico e del Liceo Classico di Termoli, IISS ‘Alfano – Perrotta’ al Comune di Termoli. Il progetto ‘Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento” stipulato tra il dirigente scolastico Professoressa Concetta Rita Niro dell’IISS ALFANO da Termoli tra l’IISS ‘Alfano – Termoli’ ha visto protagonisti 25 studenti dei due istituti e come referenti la professoressa Daniela Grimaldi, per la scuola, e la dottoressa Norma Peruzzini, per il comune.

Come previsto dalla nuova legge di riforma che introduce e regolamenta l’obbligo di alternanza scuola-lavoro, per gli studenti degli istituti tecnici è necessario svolgere 400 ore di alternanza scuola-lavoro presso Enti del territorio mentre, per gli allievi dei licei sono obbligatorie 200 ore; di queste 90 sono state portate a termine al Comune di Termoli.

Gli studenti hanno avuto modo di conoscere la realtà amministrativa visitando i vari uffici: dal SUAP, all’Ufficio Turismo, dall’Anagrafe ai Lavori Pubblici, passando per l’Ambito sociale, l’ufficio Protocollo, l’Ufficio Stampa, l’Urp (ufficio relazioni con il pubblico).

Grazie al periodo di permanenza nel Municipio termolese, gli studenti hanno avuto modo di comprendere le modalità con cui viene amministrata la città adriatica: i procedimenti di gare pubbliche, i metodi di progettazione e le diverse fasi di assegnazione delle gare, la comunicazione con la Stampa e i cittadini, la gestione delle esigenze e delle diverse istanze da parte dei cittadini, lo svolgimento delle conferenza stampa (dalla convocazione dei giornalisti, alla diretta Facebook, alla stesura dei comunicati stampa), lo smistamento della posta in entrata e in uscita all’Ufficio protocollo, riscontri e verifiche degli archivi Suap, gestione del territorio demaniale attraverso controlli sulle diverse attività di ricezione turistica e balneari.