Agisci, ospiti degli scout i ragazzi di Siracusa: “Il Molise è tutto da scoprire” foto

Anche quest’anno l’Associazione “Agisci” di Campobasso ha ospitato diversi gruppi scout che stanno effettuando il proprio campeggio, fisso o mobile, sul Matese, ed in particolare nella zona di Sepino.
Spicca tra tutti il Clan del Gruppo Agesci Siracusa 2, i cui scouts hanno deciso di verificare di persona se il tormentone in voga
 da tempo, ovvero se il Molise esiste oppure no, abbia un fondamento. Così hanno preso contatto con l’Associazione “Agisci” e hanno potuto scoprire un percorso sul Matese toccando Sant’Egidio, l’area Faunistica del Cervo a Campochiaroo, dove hanno svolto servizio falciando l’erba del prato, il Centro Scout Stella Vitae di Guardiaregia, per poi concludere il proprio cammino a Sepino.
Gli scouts, guidati dai loro Capi Carlo e Sabrina, si sono dichiarati entusiasti delle bellezze del paesaggio molisano, oltre che del cibo, ma al tempo stesso hanno stupito tutti per la particolarità della t-shirt che indossavano.
La maglietta, autoprodotta, reca infatti il logo della nostra regione, accompagnato dalla scritta “la Route che non esiste” e “°Molisn’t”. “Un’iniziativa simpatica – hanno commentato gli scout molisani – che ha lasciato un ottimo ricordo in coloro che li hanno incontrati. Hanno promesso che faranno di tutto, al loro ritorno a casa, per testimoniare che il Molise esiste davvero, e che è tutto da scoprire”.
scout