Emetteva assegni a vuoto, scoperto: 40enne ai domiciliari

Più informazioni su

Aveva emesso assegni a vuoto tra il 2014 e il 2015, in più circostanze e ’truffando’ coloro che pensavano di aver ricevuto quanto dovuto. Per poi accorgersi che gli assegni non erano coperti.
Il responsabile, un quarantenne di Sesto Campano, è stato scoperto e arrestato dai Carabinieri della locale Stazione in esecuzione di una ordinanza di detenzione domiciliare. L’uomo, fermato ed accompagnato in caserma, dopo le formalità di rito è stato dichiarato in stato di arresto e trasferito presso il proprio domicilio dove dovrà scontare la pena detentiva pari a otto mesi di reclusione.

Più informazioni su