Quantcast

Collegamento con la Croazia, Sbrocca: “Termoli porta del Molise”

Più informazioni su

Il sindaco di Termoli Angelo Sbrocca ha voluto sottolineare l’importanza del nuovo collegamento con la Croazia dopo l’inaugurazione dell’imbarcazione Zenit.
«La presenza del nuovo aeroscafo al porto di Termoli è di fondamentale importanza per la nostra città che da sempre si pone come porta della regione Molise – ha dichiarato il primo cittadino -. Il collegamento che unirà Termoli alla Croazia si aggiunge agli altri servizi portuali e soprattutto rappresenta una nuova opportunità economica per la nostra città perché tanti saranno i turisti che si recheranno a Termoli invogliati dalla possibilità di imbarcarsi alla volta della Croazia e scopriranno le bellezze della nostra città contribuendo all’economia locale e incrementando ulteriormente quel flusso turistico che negli ultimi quattro anni non ha mai smesso di crescere. È da tempo che la nostra Amministrazione persegue lo sviluppo del porto di Termoli che è un porto non solo della nostra città ma di tutta la regione».
Sbrocca ha proseguito augurandosi «che anche la nuova Amministrazione regionale ponga come obiettivo prioritario lo sviluppo del nostro porto. E quindi che immediatamente dopo la stagione estiva possa eseguirsi il dragaggio del porto, possa essere approvato immediatamente in Consiglio regionale il piano regolatore del porto il cui iter nella commissione era già terminato e infine mi auguro che possa essere approvata la Legge sui trabucchi. Il futuro del porto sarà quello di costituire un partenariato pubblico-privato che dia una concreta possibilità di sviluppo delle infrastrutture portuali e dei servizi. Un plauso va alla Guidotti Ships per questo importante servizio che inizierà a breve e che vedranno più vicine il Molise e la Croazia. Un ringraziamento alla famiglia Guidotti che con tenacia ha creduto in questo progetto imprenditoriale».

Più informazioni su