Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Premio De Andrè, 3 giorni di musica e 38 gruppi di artisti sul palco

Più informazioni su

Dal 25 al 27 agosto il borgo molisano di Pietracatella ospiterà le semifinali nazionali del Premio Fabrizio De Andrè “Parlare Musica” – XVI Edizione organizzato e diretto da Luisa Melis, in collaborazione con l’Associazione “Creuza de ma” di Pietracatella,e presentato da Dario Salvatori, con il patrocinio della Fondazione Fabrizio De Andrè Onlus. Saranno 3 giorni di musica che vedranno protagonisti 38 gruppi di artisti da tutta Italia sul palcoscenico al centro del paese di fronte alla piazza intitolata a De Andrè.

Il Premio Fabrizio De Andrè “Parlare Musica” nato nel 2003 è dedicato alla musica di qualità i cui protagonisti sono i nuovi artisti che si esibiranno e saranno selezionati da una commissione di esperti presieduta da Dori Ghezzi. E al termine della kermesse saranno 12 i finalisti scelti per l’edizione 2017.

In Molise la tre giorni sarà patrocinata dall’Assessorato alla Cultura della Regione Molise, dai Comuni di Pietracatella, Riccia, Molise e Pettoranello del Molise, dalla Pro Loco Pietramurata, da Legambiente Scuola e Cultura. Partner del Premio sono I-Company, Borghi Artistici e il PachaMama.
«Lo scopo del premio – raccontano gli organizzatori – è quello di stimolare e promuovere giovani autori, compositori, interpreti e esecutori di musica italiana esordienti o comunque non noti al grande pubblico che abbiano una creatività libera e scevra da tendenze legate alle mode, ai generi e ai falsi concetti di commerciabilità, al fine di ridare originalità e vitalità alla produzione artistica». E sono diversi i nomi di noti interpreti del cantautore genovese che da 2010 hanno ricevuto una targa alla carriera in occasione della manifestazione: Roberto Vecchioni (2010); Vinicio Capossela (2011); Enrico Ruggeri (2012); Eugenio Finardi (2013);Fiorella Mannoia (2014); Piero Pelù (2015); Negrita (2016); e per la “reinterpretazione dell’opera di Fabrizio” Morgan (2010); Mauro Giovanardi (2011); PaolaTurci (2012); Peppe Barra (2013); Diodato (2014); Cristina Donà (2015); Clementino (2016).

Felice la scelta di fare le semifinali a Pietracatella, paesino dell’entroterra molisano, visto che da tre anni promuove una riflessione sulle opere di Fabrizio De Andrè grazie al concorso nazionale letterario “crêuza de mä, F. De Andrè”(poesia e narrativa) – promosso eorganizzato dall’associazione culturale “Creuza de ma – Pietracatella”, con il patrocinio della Regione Molise, dal Comune di Pietracatella, dell’Università del Molise e di altre associazioni ed enti. Oltre al patrocinio morale della Fondazione F. De Andrè Onlus.

Più informazioni su