Verdetto ribaltato: mense scolastiche per 18 anni alla Cir Food. E nuovo centro cottura

La coop emiliana che da sei anni gestisce il servizio mensa anche grazie a quattro proroghe del Comune, ha pareggiato l’offerta vincitrice del project financing presentata dalla ditta Ladisa per la costruzione di un punto cottura in via dei Pini, ottenendo così il diritto alla gestione del servizio per i prossimi 18 anni. La vicenda era stata raccontata da primonumero.it in un’aperta polemica fra l’ex sindaco Di Brino e il primo cittadino Sbrocca. Nell’accordo è previsto anche che l’azienda versi un milione di euro alle casse comunali o in alternativa costruisca un’opera pubblica di pari valore: sul piatto c’è la piscina del parco.