Sagra dei cavatelli: quando la gastronomia incontra la beneficenza

Più informazioni su

Edizione numero diciannove per la tradizionale ‘Sagra dei cavatelli con la salsiccia’ di Pietracatella, che come ogni anno si terrà il 10 agosto nella piazza principale del paese. La manifestazione, nata a scopo benefico, è organizzata dalla parrocchia e dal gruppo Caritas e realizzata grazie al contributo delle donne pietracatellesi, che con le loro sapienti mani prepareranno il piatto tipico che verrà servito durante l’evento. La serata sarà allietata da buona musica e dj set.
La preparazione degli ingredienti viene fatta durante i mesi precedenti per offrire ai partecipanti un prodotto eccellente e casereccio. La sagra è anche un pretesto per riunire nel borgo i compaesani che vivono nelle varie regioni d’Italia e d’Europa, che colgono l’occasione per tornare a Pietracatella per partecipare a un appuntamento diventato ormai imperdibile. Il 10 agosto di ogni anno, qualsiasi siano le condizioni meteo, qualsiasi sia il giorno della settimana, puntuale come tutte le feste che contano, la Sagra dei cavatelli con la salsiccia’ torna in piazza Santa Maria, pronta ad accogliere centinaia di frequentatori abituali e turisti occasionali. Il gruppo Caritas si occupa di garantire la genuinità dei prodotti utilizzati, si incarica di trovare i musicisti per allietare la serata e di rifornire la piazza di panche e tavolini. La manifestazione ha registrato progressivamente negli anni un numero sempre maggiore di partecipanti: basta pensare che dai 50 chilogrammi di cavatelli che si preparavano negli anni ’90, oggi si è arrivato a raddoppiare il quantitativo.
Gli stand vengono aperti alle 20 e restano attivi fino a tarda notte. I più resistenti, insieme a coloro che sono stati impegnati a servire i convenuti, per tradizione mangiano un ultimo piatto di cavatelli dopo la mezzanotte. Al gran numero di pietracatellesi che partecipa gratuitamente all’allestimento della manifestazione viene richiesto un grande impegno e molta fatica, ma tutti vi si prestano sempre volentieri. È motivo d’orgoglio e di gioia constatare la presenza di un così gran numero di amici, parenti e visitatori di passaggio che affollano le vie e la piazza.
Alla manifestazione gastronomica viene associata come ogni anno la premiazione dei migliori studenti pietracatellesi con una borsa di studio. Tutto il ricavato della serata andrà come sempre in beneficenza alla Caritas. Il successo conquistato nelle varie edizioni è ormai consolidato e non arresta la sua crescita.

Più informazioni su