CARANFA (UDC): «CORREREMO SOLI ALLE PROSSIME REGIONALI»

Più informazioni su

Il coordinatore dell’Udc del Basso Molise Aldo Caranfa esprime perplessità sul comportamento dei vertici regionali del partito chiamati la scorsa settimana ad esprimersi sulla necessità di svolgere a Larino le primarie per l’individuazione del candidato da candidare alle ormai vicine elezioni regionali, ma che fino ad ora sono stati latitanti. «Questo significa che l’Udc frentana correrà con un proprio candidato, espressione delle esigenze di Larino e del suo territorio di riferimento», commenta Caranfa, dispiaciuto per il comportamento che favorisce “i forestieri a scapito dei rappresentanti locali”. Il Coordinatore ammonisce anche che «se ancora una volta la nostra città non sarà adeguatamente rappresentata in Consiglio regionale, la colpa sarà del vassallaggio dei partiti frentani agli interessi già strutturati che si ricordano di Larino solo in campagna elettorale». Inoltre Caranfa critica il comportamento del sindaco di Larino, che «ha già tradito il patto con gli elettori larinesi che gli avevano affidato un mandato quinquennale», e degli esponenti del gruppo d’opposizione che “continueranno a guardare con totale disinteresse, come hanno fatto per tre anni, alle sorti di Larino?”.

Più informazioni su