PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
 
Il vernacolo


I TAVITTE
da una pubblicazione di
Carlo Cappella

U MUNNE DE DON NECOLE

Don Nicola, un prete di carattere molto giovanile, termolese verace, si trov ad andare a Boiano col confratello di Petacciato.
Arrivati di sera sul posto, chiesero da mangiare in una trattoria. L'oste prepar la tavola e cominci a portare due porzioni di agnello alla brace, di diversa grandezza, in un unico piatto; quella pi abbondante si offriva pi vicina a don Nicola.
Il prete di Petacciato, a cui non piacque la situazione, cerc di rimediare con un po' di astuzia, e fatto destramente cadere il discorso sulla conformazione del mondo, incominci a dire: " Devi sapere, confratello, che il mondo ha la forma di una palla, e gira cos." E prendendo il piatto lo gir in modo da portarsi avanti la porzione maggiore.
Don Nicola che aveva mangiato la foglia, fu sollecito, da buon volpone, a rigirare "il mondo" e rispondendogli:

"Fa st u munne come ce trove".

 

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2011 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006