PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
 
Il vernacolo


I TAVITTE

da una pubblicazione di
Carlo Cappella

"CUMBA' PEPPE, 'A TERZA MOJJE E 'U MAIESTRALE"

"Cumba' Peppe", sagrestano della Chiesa di S. Antonio, era un allegro buontempone, capace di mettere in ridicolo anche i fatti più seri che si verificavano.
A lui sono attribuiti tanti aneddoti, nei quali è sempre la nota umoristica che prevale.
Si racconta che nel 1939 ebbe la disgrazia di perdere la terza moglie, Sciarretta Filomena. Mentre la salma usciva di casa, egli si affacciò dalla porta e, sentendo spirare un forte vento di maestro, che per lui rappresentava un grosso fastidio e che a suo avviso poteva essere per la defunta una favorevole compagnia, con tono sarcastico e vicino al marinaresco, esclamò:

"Ah, mojja mì; vu' fa' de mijje che 'ssu maiestrále!"
(Ah, moglie mia;farai tante miglia con questo maestrale!)


Detto cosí si ritrasse nella sua abitazione.

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2011 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006