PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
 
Monumenti: il Castello Svevo


IL SISTEMA DIFENSIVO DELLA CITTA' DI TERMOLI

a cura di Pietro Creatore

Il sistema difensivo della città di Termoli è costituito da un robusto muro di cinta che cinge l'intero perimetro della città antica, da ciò che resta di diverse torrette, e dal castello, che rappresenta il fulcro dell'intera organizzazione difensiva (Tav. I).
E' con molta probabilità durante la prima metà del VI sec.d.C., sotto la dominazione longobarda, che il borgo antico viene protetto dalle incursioni nemiche provenienti dal mare erigendo solide e massicce mura ed alcune piccole torri.
Il numero originario delle torrette non si conosce con precisione:in un testo del D'Andrea1 se ne citano otto, ma tale notizia non è supportata da documenti ufficiali.
Interessante è il disegno dell'Abate Pacichelli, risalente al 1703, ove è rappresentata, seppure con molte imprecisioni, la pianta della città, ed in cui sono visibili anche le torrette circolari
(Tav. II).
In un altro disegno (in questo caso si tratta di una ricostruzione2 risalente al 1949 - Tav.III), sono visibili due torri d'ingresso alla città: la prima corrisponderebbe all'attuale Torrione Belvedere, la seconda, a nord di questo, coinciderebbe con quella di cui sono state ritrovate tracce, nel 1919, a circa 3,00 m di profondità sotto il piano di Piazza Castello, durante i lavori per la realizzazione della rete fognante.

Gli studi, la storia I documenti storici L'architettura
Una visita guidata La conservazione La valorizzazione


Nota 1:
Giulio D'Andrea, Termoli nelle sue Memorie - Dalle origini ai giorni nostri, Termoli, Tip. Adriatica, 1930
Nota 2:
Secondo antichi racconti, il mare in tempesta, invadendo il fossato di difesa, trasformava la penisoletta su cui sorgeva la città vecchia in un vero e proprio isolotto, raggiungibile dalla terraferma solo attraverso il ponte levatoio.

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2011 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006