PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
 
Monumenti: il Castello Svevo


L'IMPIANTO ARCHITETTONICO

a cura di Pietro Creatore

La costruzione, essenziale dal punto di vista architettonico, è composta da due grandi volumi sovrapposti: il primo, costituente il basamento, non è altro che un tronco di piramide di pianta quadrata dotato di torrette circolari in corrispondenza dei quattro spigoli; il secondo è una torre, anch'essa quadrangolare ma di dimensioni più ridotte, che spicca dal basamento sino a notevole altezza
(Foto 9 - Castello di Termoli).

Per quanto riguarda i materiali, l'edificio è realizzato con pietra calcarea e arenaria, entrambe in conci squadrati e non; sono pure visibili cospicue aggiunte di mattoni effettuate in diverse zone, nel corso dei secoli.
Tutti gli spigoli, sia del basamento che della torre superiore, sono rinforzati in vari tratti con grossi conci squadrati di pietra calcarea o arenaria.
Sulla sommità del Maschio del Castello è installata la torretta della stazione meteorologica dell'Aeronautica Militare, costituita da una costruzione in muratura, di ridotte dimensioni e con pianta ottagonale, realizzata agli inizi del secolo.

Il sistema difensivo Gli studi, la storia I documenti storici
Una visita guidata La conservazione La valorizzazione

Fotografie: ANTONIO DE GREGORIO ph. - piazza cattedrale - Termoli

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2011 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006