Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

PNsport

Diakite

Calcio violento

Danno del ‘negro’ a giocatore dell’Agnone: multa di 2500 euro e gara a porte chiuse per il Tolentino

La società granata aveva denunciato l’atteggiamento ostile in terra marchigiana, sia sugli spalti che in campo. E il giudice sportivo punisce i cremisi per “urla discriminatorie per ragione di razza nei confronti di un giocatore avversario (Diakite, ndr) da parte di alcuni sostenitori locali che poi hanno avuto un comportamento minaccioso e offensivo nei confronti della terna arbitrale che è stata scortata dalle forze dell’ordine fino all’ingresso in autostrada”. Sono stati squalificati anche il presidente Romagnoli (fino al 4 dicembre), l’allenatore Mosconi per sei giornate e due giocatori. Una brutta pagina di sport. Un problema, quello del razzismo negli stadi, tornato alla ribalta con Mario Balotelli, che ha scagliato il pallone verso alcuni tifosi del Verona che l’avevano insultato per tutto il match.