PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Cianciosi srl
 
Forum

Il FORUM è uno spazio di discussione aperto a chiunque voglia esprimere la propria opinione in merito agli argomenti proposti. Chiunque volesse proporre nuovi argomenti di discussione può farlo inviando una e-mail all'indirizzo info@primonumero.it


A cena fuori: dite la vostra
Nonostante la crisi, cenare al ristorante resta uno dei piaceri irrinunciabili dell'estate. Come si mangia a Termoli? Com'è secondo voi il rapporto qualità-prezzo? Raccontate le vostre esperienze e le vostre impressioni sui locali della città e dell'hinterland.

(Aperto il 11/08/2009)

Commenti

1
Il rapporto qualità-prezzo è sproporzionato. Sono appena tornata dalle Tremiti (notoriamente un posto non economico, e comunque in altissima stagione) dove in un ristorante ho mangiato antipasto, primo e secondo (per due) e un dolce (per uno), qualitativamente ineccepibili e con porzioni abbondanti, a 72 euro. A Termoli, ristorante centralissimo, due antipasti (giusti giusti) e due secondi (frittura mista e grigliata) 80 euro. Fate voi i calcoli.
# - postato da Anna da Termoli mercoledì 12 agosto 2009 alle 11:30:24

2
L'articolo descrive precisamente la realtà termolese... infatti si mangia molto bene !!
Però ci sono delle cose che assolutamente non vanno...
Io sono di Termoli e qualche sera fa sono stato a mangiare all' Osteria entro le Mura...
Il menù è inesistente, non mi è stato portato al tavolo quindi il cliente non sa quello che spende quando ordina... Ma vi sembra normale?
E' una grandissima presa in giro.
Inoltre ho dovuto richiedere la ricevuta fiscale dato che non mi è stata consegnata con il conto...
Non è un caso perchè sono stato a mangiare in quel locale tre volte ed ogni volta si sono comportati nello stesso modo.
Questa è la mia esperienza... Vorrei sottolineare che fare turismo non significa solo saper accogliere il turista ma anche lasciare un buon ricordo e comportarsi onestamente con loro.
# - postato da Geko da Termoli mercoledì 12 agosto 2009 alle 11:42:55

3
Ristoratori è una parola un pò impegnativa per definire la categoria termolese. Cucina trita e ritrita..la stessa praticamente dappertutto e da sempre......casalinghe che dismesso il grembiulino casalingo ,si calano nelle vesti di Gran guignol e allungano la numerosa lista dei ristoranti presenti nella nostra cittadina. Ma anche i più "blasonati" ...trincerandosi dietro la "notorietà" ,non perdono occasione di menare bastonate sul "ciommo"nonostante la qualità ed il servizio siano ben lungi dal meritare qualsiasi menzione nelle Guide internazionali..se non dietro pagamento di ingenti somme. Insomma a Termoli, bettole e trattorie di ottimo livello, ma assoluta mancanza di un vero e proprio Ristorante che possa fregiarsi di tale titolo.
# - postato da EdmondDantes mercoledì 12 agosto 2009 alle 18:59:00

4
salve,
leggo molto spesso che i ristoranti sono in crisi, vorrei citarne uno in particolare "IL GUSTO" centro storico, conosco anche il propietario, è meno male chissà come si comporta con i turisti, l'ultima volta che sono stato antipasto della casa, un secondo "IN DUE", una bottiglia di vino costo 11 euro anche perchè di meno puoi bere solo l'acqua, senza dolce ne caffè. 60 euro a persona! poi sentiamo parlare di crisi, se un operaio medio che guadagna al massimo 1000 euro come puo' permettersi di mangiare con la propia ragazza oppure moglie con un totale di 120 euro ogni serata? dimenticavo per avere una ricevuta fiscale bisogna pregarli, tanto che la propietaria ci resta anche male "lei!!!"
è anche vero che a termoli si puo' mangiare anche con 35 euro, ma diciamoci la verità cosa vi fanno mangiare....un antipasto riscaldato, spaghetti alle vongole, un calamaro è un gambero, io penso che il termolese cosi i turisti, fanno prima ad andare al porto comprarsi il pesce è cucinarselo da soli con 40 euro fai mangiare 4 persone a crepa pelle!
quindi quanto si sente dire che i ristoratori di termoli si lamento che ogni anno ci sono sempre meno persone, potrebbero farsi un esamino di coscienza e forse capire che il problema e sempre lo stesso "IL PREZZO"
GLI ANNI PASSANO TUTTO AUMENTA, TRANNE CHE GLI STIPENDI CARI RISTORATORI!
# - postato da Mixerbikers da Termoli giovedì 13 agosto 2009 alle 14:41:41

5
ciao a tutti, vi racconto solo due righe: da termolese di nascita che lavora fuori città una di queste sere sono andato a mangiare con mia moglie e i suoi colleghi in una pizzeria di Campomarino di fianco una piazza con un bancomat di quelli isolati dove per la modica cifra di 6 SEI €!! abbiamo preso una capricciosa e una birra da 0.75 L. Certo il locale non era dislocato sulla "rotonda sul mare" ma la qualita' era discreta. questo per dirvi che da tempo memorabile a Termolli non mangiavo in pizzeria a quel prezzo. Dimenticavo anche li la ricevuta e' una chimera. Io non sono un assiduo frequentatore di Campomarino ma credo di farmi piu' spesso un giretto da quelle parti almeno per mangiare e non sentirsi "piu' leggero" dopo il digestivo.
# - postato da Gdippo giovedì 13 agosto 2009 alle 18:41:31

6
Ma, chiedo scusa questi sfoghi perche non li raccogliete e li fate leggere ai signori ristoratori.
Non possiamo fare di tutt'erba un fascio.
sò nat e pasciut assop a qrcett.
e non vado spesso al ristorante a mangiare pesce. Primo perchè lo pesco secondo perchè sono un buon cuoco.
Ma sfortunatamente ieri con alcuni amici e per festeggiare un nostro amico un alto ufficiale della marina ci siamo imbattuti in un ristorante e in un ristoratore che Dio ce ne scampi e cicale.
No primi- no fritture -no arrosti- due bottiglie di vino prod propria-
non vi dico -ne il ristorante -ne il ristoratore- ne il conto altrimenti faccio danni.
LA COSA CHE MI DISPIACE E' ( SO PROPRIE D TERML I PADRUN)
AD MAJORA
mo m n vaje proprje a Vast
FLIP
# - postato da FLIP da Termoli venerdì 14 agosto 2009 alle 10:30:28

7
aggiungere altro a quanto già detto sembra superfluo, purtroppo la realtà è tristemente negativa e fatta qualche dovuta eccezione tutto il resto è da rifare. Prima di ogni cosa renderei obbligatorio un corso di comportamento per tutti gli operatori commerciali della città rilasciando la licenza solo dopo aver effettuato una prova di educazione accompagnata ad un minimo di gentilezza. Non è assolutamente possibile che nella quasi totalità dei casi uno pur dovendo spendere dei soldi viene accolto come se dovesse ricevere un favore. Colgo l'occasione per segnalare la presenza su facebook di un gruppo di discussione denominato "AMICI DEL CIBO SINCERO" una iniziativa a livello nazionale che adesso si configura anche nella nostra realtà territoriale. Un caro saluto a tutti e da ultimo un suggerimento: prima di avventurarvi nei locali di Termoli - Campomarino (bar, ristoranti, pizzerie...... ecc. ecc.) munitevi di lasonil o prodotti similari, potranno essere utili per alleviare i dolori della mazzata presa.
# - postato da Cibosincero venerdì 14 agosto 2009 alle 12:28:44

8
A Termoli si mangia in maniera "quasi discreta", i ristoranti con menù a base di pesce sono cari e spesso qualità e prezzo non vanno daccordo, sono pochi quelli che svolgono il mestiere di ristoratori con professionalità
Mi sento di consigliare un localino chiamato Pepe nero, non presenta nel menù pesce ma dell'ottima carne presentata in maniera sfiziosa, con verdurine di tutti i tipi , dell'ottimo vino e dei dolci assolutamente squisiti.il prezzo è decisamnete basso, la gentilezza del proprietario inusuale, è un ragazzo giovane, speriamo non impari la spocchia di alcuni suoi colleghi...
# - postato da Tuany da Termoli giovedì 27 agosto 2009 alle 17:47:13

9
Secondo un mio modesto parere i ristoratori non approfittano solo dei turisti, ma anche di noi termolesi doc.
Con quale coraggio i turisti ritornano a termoli dopo una lunga attesa per sedersi, 1:30 per mangiare una pizza, essere serviti da ragazzetti di 15 anni che vengono sfruttati per soli 20 euro e non hanno mai fatto i camerieri ed infine una stangata sul conto che ricorderanno per parecchio?
E' impossibile che tutti i ristoranti del centro, occupino, tutto questo suolo pubblico con tavoli e sedie tanto da non essere più capaci di servire tutti i clienti seduti e di non far passare le persone che vogliono solo passeggiare?
Non si può far pagare 9 olive nere piccole, 2,50 euro( ho detto a mia figlia di soli tre anni di farsi passare questo capriccio).
Per non parlare degli albergatori.
Ho passato una settimana a Rimini Bellaria dal 2 al 9 agosto, ho pagato in hotel 3 stelle la bellezza di 70 euro giornaliere mezza pensione 2 adulti ed una bimba quindi totale per 6 notti 420 euro alta stagione.
Ho prenotato per degli amici a termoli in pensione qui in centro, e mi hanno chiesto 80 euro a persona mezza pensione ed a settembre che come tutti sappiamo e bassa stagione, non volevo crederci.
Sinceramente mi dispiace dirlo, amo termoli, ma spero che i turisti la cancellino dalle loro mete turistiche.
# - postato da Bigbart33 da Termoli lunedì 07 settembre 2009 alle 14:44:42

10
A Settembre sono tornato a Termoli dopo qualche anno di assenza. Per la prima volta in vita mia viaggiavo con un cagnolino: un cucciolo microscopico di barboncino nano.
Ho telefonato ad uno degli alberghi sul mare per prenotare una stanza: mi hanno rifiutato la prenotazione a causa del cucciolo. Mi indicano però l'albergo di fronte (che poi scopro essere dello stesso proprietario) e qui la sorpresa. Accettano (con titubanza) la prenotazione, ma mi avvisano che dovrò pagare euro 18,00 in più sul prezzo già caro. Ne chiedo il motivo e mi viene risposto che è per la pulizia straordinaria della camera...mi chiedo se puliscano normalmente.
Comunque non accetto e trovo un'altra sistemazione.
Io sono un albergatore e vi assicuro che è la prima volta che mi trovo di fronte a comportamenti simili, e proprio a Termoli, la città in cui sono nato e che difendo a spada tratta! Ma non finisce qui.
Una sera decido di fermarmi a mangiare una pizza in un locale periferico ( via Mascilongo) che è semivuoto: è sabato! La signora ci indica un tavolo (siamo in 5) ma quando si accorge del cucciolo in braccio a mia moglie, ci impedisce di raggiungere il tavolo e ci spiega che non accettano cani. Attenzione: siamo all'esterno! Per finire ho cenato diverse volte in locali diversi: ho mangiato mediocramente (a voler essere generosi) ed ho pagato cifre esorbitanti. Povera Termoli...
# - postato da Gladiatore venerdì 09 ottobre 2009 alle 01:14:30

11
ohohohohoh finalmente ho trovato un posticino davvero carino e dai prezzi veramente giusti.
ho un pò di timore a dire quale sia questo piccolo ristorante, perchè se no verrà aggredito da tutti i """MAGNOTTA""" di termoli.
Comunque siccome sono un gran signore, almeno mi reputo tale, lo dirò.
Pepe Nero.
Non vi affrettate tanto non scappa.
# - postato da Bigbart33 martedì 17 novembre 2009 alle 10:24:08

12
A CHI VUOLE MANGIARE UNA PIZZA OTTIMA SENZA SPENDERE UN PATRIMONIO CONSIGLIO: DA SILVIO A PIAZZA BEGA...... PROVARE PER CREDERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!! BUON APPETITO!!!
# - postato da Scuola guida da TERMOLI giovedì 04 febbraio 2010 alle 17:30:38

13
Ristorante """LO SCAMBIO"""
fidatevi di me perfavore, non adateci mai.
Il posto è nuovissimo e sinceramente sembra molto pulito e ordinato.
ho preso del pesce (sogliole) i m m a n g i a b i l e, puzzolenta e minuscola(è rimasta sul piatto perchè non l'ho toccata),
un quartino di vino bianco ed una bruschetta.
L'ho fatto presente , mi riferivano di non prendermela perchè ogni tanto queste cose possono capitare.
Mi alzo dal tavolo vado alla cassa, lui mi raggiunge e comincia a parlarmi,
con calma e moderazione gli riferisco che le parole non servono a nulla ormai.
mi fà la ricevuta e pago i miei 30 euro.
Da tutto ciò ho capito una cosa, non entrare mai in un ristorante quando dentro non vi sono clienti, infatti ero l'unico scemo.
# - postato da Bigbart33 da Termoli giovedì 11 febbraio 2010 alle 17:09:27

 

 


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006