PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
CIAK - Termol
 
Forum

Il FORUM è uno spazio di discussione aperto a chiunque voglia esprimere la propria opinione in merito agli argomenti proposti. Chiunque volesse proporre nuovi argomenti di discussione può farlo inviando una e-mail all'indirizzo info@primonumero.it


Falo’ di San Basso: i vostri ricordi
Chitarre, romanticismo, amicizie e amori la notte del 4 agosto. Come erano i fuochi accesi sulla spiaggia di RioVivo vent'anni fa? Cosa è cambiato, secondo voi? E' vero che oggi sono solo un'occasione per "sballarsi"?

Lasciate i vostri commenti, per provare a ricostruire la più giovane "tradizione" termolese, ormai diventata evento clou dell'estate.

(Aperto il 30/07/2009)

Commenti

1
sono una mamma di quattro figli tra cui un ragazzo diciottenne ,e sono assolutamente contraria ai falò sulla spiaggia . l anno scorso mi sono recata ai falò per verificare cosa facevano i ragazzi durante questa serata e con mio rammarico posso dire che è veramente pietoso l ambiente sembrava di stare all inferno fiamme d'appertutto ragazzi buttati perterra ubriachi o "drogati "nn si sa .........................................la musica assordante ecc..ecc...ecc...Visto che la cosa nel tempo è molto DEGENERATA NN VEDO L'UTILITA' della cosa penso piuttosto che sia a danno di questi ragazzi permettere questi falò PREGASI PRENDERE SERI PROVVEDIMENTI.......................................
................................. per il bene dei figli di tutti cordiali saluti
# - postato da Adriana sabato 01 agosto 2009 alle 00:05:20

2
Ciao Adriana! Io sono d'accordo con te. Sono un ragazzo di 20 anni e ho prtecipato a 3 falò. Quello che dici è vero..gente buttata da una parte all'altra sotto l'effetto di alchool e stupefacenti. Però in sé la tradizione dei falò non è affatta brutta! è bello ritrovarsi tra amici attorno ad un falò in riva al mare, divertirsi con semplicità senza l'ausilio della tecnologia di cui per una sera riusciamo a farne a meno! Si dovrebbe quindi evitare di far degenerare le cose come troppo spesso i 4 agosto succede. Ma la colpa non è dei falò..la colpa è dei genitori di quei ragazzi che non riescono a far capire ai propri figli che, per divertirsi, non serve una pasticca, non servono spinelli, non serve ubriacarsi. Devono far capire ai figli quanto sia bello e importante rimanere lucidi sempre e avere con sé la propria ragione sempre attiva. Non è così bello divertirsi una sera e il giorno dopo aver dimenticato tutto... è molto più bello portare il ricordo di una bella serata passata in spiaggia con gli amici. Alchool e droghe tolgono questo ricordo. I genitori dunque insegnino tutto ciò ai figli e controllino quello che fanno in giro, in discoteca e ai falò proprio come hai fatto tu Adriana!
Ciao a tutti e buone vacanze!
# - postato da Dolmetscher da Termoli domenica 02 agosto 2009 alle 17:12:26

3
ciao delmecher ,sono adriana, quello che scrivi è vero ,però credo che la maggioraNZA DELLE PERSONE NON VIVONO QUESTO MOMENTO IN MODO SANO COME LO VIVI TU ,E MI DISPIACE SOLO PER QUELLI COME VOI ,ANCHE PERCHè NON è TANTO QUELLO CHE UNO FA ,MA BISOGNA VEDERE I FRUTTI CHE PORTA UNA DETERMINATA SITUAZIONE SE I FRUTTI NON SONO BUONI BISOGNA VEDERE IL DAFARSI CIAO A TE E BUON VACANZE A TUTTI
# - postato da Adriana mercoledì 05 agosto 2009 alle 02:54:54

4
caro dolmetscher hai letto l ultima sui falò vedi che i frutti chr si raccolgono sono sempre peggiori bisogna veramente e seriamente prendere provvedimenti saluti
# - postato da Adriana mercoledì 05 agosto 2009 alle 14:05:00

5
Il problema non sono i falò ma quello in cui sono stati trasformati.
Sono ormai un'occasione di delirio totale. Tra sesso, droga, alcol e musica non si capisce più niente!
Fatto sta però che non si può vietare di farlo perchè ognuno è responsabile di se stesso e decide per se, quindi, se alle 10 di mattina del giorno dopo c'era un ragazzo collassato sul bagnasciuga, con le onde che gli bagnavano mezzo corpo, sono problemi unicamente del tizio in questione e di nessun altro.
Di occasioni per ridursi in quelle condizione, se ne possono creare decine in un'estate, e la colpa non è certo dell'occasione ma di chi la sfrutta. Il falò è semplicemente una serata in cui tutta Termoli si riunisce in un unico punto e di conseguenza il delirio che ne deriva alla fine è di dimensioni colossali; ma posso assicurare che ogni singola comitiva si riduce in condizioni anche peggiori nei normali sabato sera quindi non vedo perchè privare Termoli di una così bella tradizione
# - postato da Zombardi da Termoli lunedì 09 agosto 2010 alle 13:14:40

6
Ottimi ricordi, è una bella tradizione.
# - postato da PrestitiOnLine domenica 14 novembre 2010 alle 16:16:26

7
Buongiorno
Li sono rifiutati alla banca perché il vostro credito non risponde alle loro norme? Sognate di possedere la vostra casa, ma si a rifiutato un mutuo ipotecario a causa di un credito insufficiente? I vostri affari si sono migliorati da un anno. Avevate necessità di denaro per aumentare la vostra attività. Che abbiate avuto ritardi di pagamento spiegabili, un indebitamento eccessivo, un divorzio o una perdita di posto di lavoro o altri. Potreste avere una seconda possibilità al credito particolare. Vi offriamo crediti in una corte délaie ha un tasso accettabile e secondo il vostro mezzo di rimborso. i prestiti si fanno a partire da 1.000€ a 2.300.000€ per ulteriori info contattarle all'indirizzo seguente:
Posta elettronica: fabriceledeme@hotmail.com
# - postato da Ledeme da Roma lunedì 21 dicembre 2015 alle 10:55:56

8
Avete bisogno di soldi urgente ? monicabonomi1@gmail.com Ciao! L'assistenzaa finanziariaa al servizio tutti i vostri bisogni urgenti: monicabonomi1@gmail.com ( 5000€ -2.000.000€ ) Grazie
e-mail: monicabonomi1@gmail.com
# - postato da Monica1 da Roma lunedì 04 gennaio 2016 alle 18:24:36

 

 


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006