PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
British Termoli
 
L'OSPITE

Personaggi della vita pubblica istituzionale e personalità della società civile esprimono la loro opinione su temi di interesse per il nostro territorio.

Riposano in pace?

di Nicola Felice

Nel tornare a fare visita, nel cimitero di Pescara, a mia sorella, recentemente deceduta, ho avuto modo di apprezzare la progettazione e realizzazione della nuova area cimiteriale: loculi, cappelle gentilizie, aree pedonale e/o a verde, servizi igienici, …. Opere, tutte realizzate in modo uniforme, con materiale di pregio, ben tenute e piacevole a vedersi.

Ritornando a Termoli, come consuetudine di ogni sabato, ho fatto visita anche ai miei cari sepolti nella cappella di famiglia del nostro unico cimitero.

Tutto un altro “mondo”, con amarezza ho dovuto riconoscere la grande differenza tra i due cimiteri, sia nella realizzazione delle nuove aree che nella manutenzione e tenuta dei luoghi.

Tutte le aree nuove si presentano, ancora, come un cantiere aperto, senza pavimentazione ma soprattutto prive della rete di raccolta delle acque piovane. Ciò è causa di disagi per i visitatori, oltre a procurare enormi danni alle strutture presenti, per l’ umidità di risalita delle acque non raccolte. Danni che si evidenziano con sollevamento e/o lesioni delle pavimentazioni, dei rivestimenti in pietra e/o marmi, delle cappelle.

Senza un intervento da parte dell’Amministrazione Comunale, che prevede l’immediata realizzazione della rete di raccolta delle acque, nonché la pavimentazione e quant’altro necessita per dare l’area compiuta a regola d’arte, i danni andranno a crescere.

Persistendo lo stato di inerzia da parte dell’Amministrazione Comunale, ai titolari delle cappelle, non resta che chiedere, con una azione comune, il risarcimento dei danni subiti e subenti.

A tal riguardo, comunque, è bene ricordare che la civiltà di un popolo e l’efficienza di una Amministrazione Comunale, dipende anche dall’attenzione e cura che viene riservata ai cimiteri, luoghi in cui riposano i nostri cari.

A buon intenditori poche parole !
Nicola Felice

(Pubblicato il 10/12/2017)

L'OSPITE

Commenti

L'OSPITE

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006