PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Tigre Amico
 
Primo piano
Cerca tra gli articoli
Almeno una parola

Settembre 2017

30/09/17 Cronache
Patto per la sicurezza, a giorni i lavori per 503 telecamere. Ma vanno finiti prima di Natale
  Dopo decine di rinvii manca poco all’avvio dei cantieri negli 11 paesi molisani nei quali verranno installate delle telecamere di sorveglianza relative al Patto per la sicurezza. Il consigliere delegato Cristiano Di Pietro assicura: «Tanti intoppi, ma ormai ci siamo. A giorni l’assegnazione dei lavori. La Siemens ha assicurato che ci vorranno 50 giorni e comunque si deve terminare entro l’anno altrimenti perderemmo i fondi».
 
30/09/17 Società & Costume
Sulle antiche vie della transumanza: Antonio Innamorato, il pastore che sfida la modernità
  E’ partita questa mattina la piccola transumanza nel Matese del pastore originario di Roccamandolfi e che ha aperto un’azienda casearia a San Massimo. "La transumanza è un sistema duro - dice - ma è una bella cosa sia per gli animali che per gli uomini. Anche se indietro nel tempo davvero non si torna mai". L’iniziativa è sostenuta da Biocult, il Centro di ricerca dell’Università del Molise nato nel 2016 per valorizzare le risorse bio-culturali e lo sviluppo locale.
 
30/09/17 Cronache
Ragazzo muore travolto dal treno in corsa: forse un suicidio. Aperta un’inchiesta
  La Polfer di Campobasso sta indagando a 360 gradi per ricostruire i motivi della morte di un 25enne di Frosolone. Il suo corpo sui binari è stato travolto nei pressi del passaggio al livello di Castellone di Bojano dal treno regionale Campobasso-Isernia questa mattina, 30 settembre. Gli agenti hanno iniziato ad ascoltare i familiari del ragazzo, mentre la Procura aprirà un fascicolo per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Ci sono tante domande a cui gli inquirenti dovranno rispondere: perchè, ad esempio, l’auto del 25enne era in una scarpata poco distante dal luogo del tragico incidente. Intanto è stata una mattinata di disagi per i viaggiatori: alcuni treni sono stati soppressi e Trenitalia ha predisposto bus sostitutivi per garantire i collegamenti verso Roma e Napoli.
 
30/09/17 Cronache
I guai delle case popolari, tra muffa, siringhe e ragazzi che lanciano pietre alle auto
  Nelle palazzine Iacp di via Asia, a pochi passi dal centro commerciale "La Fontana", sono tanti i problemi nascosti agli occhi di chi passa, ma che non sfuggono alle cento famiglie che abitano le quattro palazzine di cinque piani: «qui hanno notato ragazzine con le siringhe», racconta Luisa. «La notte i più giovani si nascondono sotto agli alberi per fumare e per lanciare pietre contro le auto - aggiunge Filomena - ho ritrovato la mia con dei buchi. Gli alberi andrebbero tagliati perchè sono pericolosi e in casa abbiamo la muffa. Se chiedi allo Iacp rispondono che bisogna inviare una lettera tramite l’amministratore, dove sono andata. Voglio vedere cosa cambierà».
 
30/09/17 Cronache
Lidl, il terreno resta sotto sigilli. Respinto il ricorso sul sequestro, la guerra si farà al Tar
  Il giudice del Tribunale di Campobasso Laura Scarlatelli ha confermato il sequestro del terreno di contrada Colle delle Api disposto lo scorso 24 giugno dal giudice onorario Dentale che aveva nominato anche un custode. Su quell’area, al centro di una querelle tutta interna alla famiglia Potito, dovrebbe sorgere il terzo centro commerciale del capoluogo, secondo quanto previsto pure dalla convenzione della giunta Battista. Un atto contestato dal pool legale composto dagli avvocati Spina, Iacovino e Di Pardo che stanno tutelando gli interessi di Laura Potito. "E’ stato messo un punto fermo su questa vicenda: dopo numerosi anni di battaglie e di aspri conflitti – il commento di Spina – i terreni restano alla nostra assistita".
 
29/09/17 Cronache
Chirurgia medica e estetica senza autorizzazione: chiusi sei studi, denunciati i responsabili
  I carabinieri del Nas hanno chiuso due studi medici, uno studio dentistico e due centri estetici tra Campobasso, Termoli e Isernia. Dai controlli è risultato che in queste strutture si praticavano interventi di asportazione cisti e nei e infiltrazioni di acidi in violazione della legge. I titolari, tutti denunciati, non avevano nemmeno chiesto le autorizzazioni alla Regione e alla Asrem. Il fenomeno, purtroppo in grande ascesa e ai danni dei pazienti ignari, rientra nel cosiddetto "esercizio abusivo della professione medica".
 
29/09/17 Cronache
Da patrimonio dell’umanità a cimitero dei rifiuti. Il Regio Tratturo è discarica a cielo aperto
 
 
29/09/17 Cronache
La rapina fallisce e lui va a scippare un’anziana. È il ’palo’ del colpo in tabaccheria
  Dopo le indagini, i Carabinieri della Compagnia di Termoli hanno identificato il presunto scippatore di un’anziana, avvenuto la sera del 21 settembre in via XXIV Maggio. Si tratterebbe del 24enne già in carcere a Larino per la tentata rapina alla tabaccheria di via Polonia, di qualche minuto prima. Il provvedimento gli è stato notificato nel penitenziario dove si trova rinchiuso, insieme col 21enne rapinatore.
 
29/09/17 Inaugurazione dell'anno accademico
25 corsi di laurea, 8mila iscritti. Il giurista amico del Molise: “Bella la vivacità dell’Unimol"
  Il professor Paolo Grossi, presidente della Corte Costituzionale, ospite d’onore alla cerimonia che si è svolta nell’aula magna dell’Università. “Per anni ho sempre svolto lezioni qui da voi, notando vivacità culturale e curiosità intellettuale. Il diritto nasce nel sociale ed è storia vivente, ricordatelo”. A fare da padrone di casa il rettore Gianmaria Palmieri: “Nonostante il momento drammatico, non ci sentiamo un esamificio, essendo una comunità di ricercatori e studenti inserita in un contesto sociale specifico. Abbiamo 25 corsi di laurea e 8mila iscritti”. Diverse le collaborazioni con la Regione Molise: dal trasporto gratuito per gli studenti all’inserimento prossimo di docenti all’interno del sistema sanitario passando per Garanzia Giovani. Il presidente della Regione, Paolo di Laura Frattura, guarda alle prossime elezioni: “L’augurio è che fra dodici mesi ci ritroviamo qui per inaugurare un altro anno accademico”.
 
29/09/17 Cronache
Pannolini usati del nido e resti di cibo. Difesa Grande, dietro alla scuola c’è una discarica
  All’ingresso della palestra del plesso Oddo Bernacchia di Santa Maria degli Angeli si è formata una mini discarica a cielo aperto fatta di buste piene di pannolini dell’asilo nido e lattine di pomodoro e di olio. «Non è la prima volta, anzi è un problema annoso» segnala un papà. «Non si capisce come mai quest’immondizia non viene ritirata». Dalla Teramo Ambiente fanno sapere che il passaggio è previsto oggi: «Stiamo regolarizzando il servizio».
 
29/09/17 Società & Costume
Pranzetti, ciambelle e caffè: così il quartiere di via Marche ‘adotta’ gli artisti dei murales
  A San Giovanni prosegue il ‘Draw the Line 2017’, il festival dedicato all’arte dei murales e dei graffiti partito in via Liguria con Blu: l’ultimo lavoro è stato svolto da Made ed è una scritta tridimensionale che ha completamente ricoperto la facciata di un palazzo. Ottima l’accoglienza dei residenti, che ogni giorno ‘coccolano’ gli autori delle opere supportandoli col cuore e con la… pancia. Stefano Vavolo di ‘Malatesta Associati’ sottolinea l’aspetto sociale dell’iniziativa: “Accendiamo un riflettore su questi palazzi popolari che non hanno mai avuto manutenzione da trent’anni a questa parte”. E a breve sarà ‘svelata’ una sorpresa sull’esterno di un’altra casa.
 
29/09/17 Contrordine
"Ragazzi, spostate i banchi!" La classe dove si impara a gruppo, in coppia e in cerchio
  La II F del corso di scienze applicate dell’Alfano di Termoli da due anni sperimenta un nuovo modo di fare lezione: niente banchi classici, ma a forma di trapezio con due ruote per essere facilmente trasportati e creare gruppi di lavoro a coppia, a forma di cavallo, a cerchio e in squadra. «La parola chiave di questa innovazione è flessibilità: cioè modificare l’assetto dell’aula per facilitare l’insegnamento e l’apprendimento - spiega la preside Concetta Rita Niro - i ragazzi in questo modo sono più seguiti, più invogliati e più coinvolti nelle varie lezioni». «Ci siamo messi in gioco anche noi docenti - aggiunge la professoressa Marianna Di Marco, curatrice del progetto e coordinatrice di classe - perchè con questo nuovo metodo anche noi dobbiamo rivedere e adattare ogni volta il nostro modo di fare lezione e possiamo affermare che i ragazzi sono entusiasti e soddisfatti».
 
29/09/17 Cronache
"Sconfiggere il tumore si può". Visite e sport, i rimedi per combattere il male in tempo
  All’ospedale San Timoteo è stata presentata la nuova campagna Lilt per la prevenzione del tumore al seno e al colon retto. «Bisogna cominciare da giovani e coinvolgere anche le donne oltre i 70 anni, fare i controlli e le visite permette di affrontarlo in tempo e anche sconfiggerlo», ha affermato il dottor Giovanni Fabrizio. Nell’occasione si è tornato a parlare anche del registro tumori tanto atteso in Regione, «mancano poche documentazioni per avere i dati del periodo compreso tra il 2010 e il 2013, le ultime pratiche burocratiche saranno sciolte». Tutte le donne potranno sottoporsi ai controlli gratuiti senologici e ginecologici ogni domenica di ottobre e seguire anche un corretto stile di vita con lo sport. «Per questo abbiamo organizzato una camminata con l’associazione del Nordic Walking per favorire l’attività fisica che fa bene», aggiunge il responsabile provinciale della Lilt.
 
28/09/17 La sentenza della Corte d'Appello
Doppia tegola sul notaio Puzone: condanna confermata e immediato risarcimento ai clienti
  Sette anni fa era finita in carcere con l’accusa di peculato. Oggi, 28 settembre, il verdetto dei giudici di secondo grado del Tribunale di Campobasso che hanno ridotto a 5 anni la pena che deve scontare la nota professionista originaria della Campania ma da 20 anni nel capoluogo molisano. Quattro anni fa la Puzone era stata condannata in primo grado a sei anni e sei mesi di carcere. Per la Corte d’Appello ora dovrà anche restituire gli importi sottratti illecitamente ai suoi clienti.
 
28/09/17 Via libera al bilancio consolidato
Alunni di via Gramsci nella Casa dello studente. E per risparmiare addio al Consorzio celestiniano
  La dimissione della società partecipata è stata decisa nel consiglio comunale di oggi, 28 settembre, dedicato all’approvazione del bilancio consolidato. L’assise vota anche una variazione da 80mila euro per avviare le indagini geologiche per la nuova scuola di Mascione e per adeguare la Casa dello Studente che ospiterà cinque aule. Sotto la lente anche i conti della Sea, partecipata al 100% dal Comune di Campobasso. Le opposizioni contestano l’avanzo di amministrazione: «A cosa serve se in città i marciapiedi sono disastrosi e la raccolta differenziata non esiste?».
 
28/09/17 Cronache
Esposto il ‘dentino’ di 600mila anni: "Il Museo del Paleolitico in Molise può decollare"
  In occasione della Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali d’Italia, che si è svolta oggi al Castello Pandone di Venafro, il prezioso reperto umano, il più antico d’Italia allo stato delle ricerche, è stato esposto per circa un’ora nella spettacolare Sala dei Cavalli. Molto interesse da parte dei rappresentanti istituzionali, guidati dal Presidente Vincenzo Cotugno. I responsabili del Polo Museale del Molise lo porteranno ora a Campobasso, per poi riposizionarlo nel luogo in cui è stato ritrovato: il Museo del Paleolitico a Isernia, dove tutti potranno ‘inquadrarne’ l’importanza anche attraverso strumenti multimediali.
 
28/09/17 Cronache
Troppi incidenti a Rio vivo, proposti autovelox o rallentatori. "E basta coi falò diventati rave"
  Dopo i tanti incidenti di questi mesi, il comitato di quartiere "Rio vivo Marinelle" si presenta in Comune in compagnia del consigliere di opposizione Francesco Rinaldi per chiedere sicurezza e interventi di decoro nella zona a ridosso della spiaggia sud di Termoli. Inviata anche una lettera al Prefetto citando fra le possibili soluzioni «limitatori di velocità o autovelox», mentre l’esponente di Forza Italia fa sapere di aver «chiesto dei preventivi per far sistemare degli attraversamenti pedonali rialzati su tre punti di via Rio vivo». Ma i residenti chiedono anche lavori sui canali, nuovi marciapiedi e una regolamentazione dei falò di San Basso. «Incredibile che tengano occupata la spiaggia per quattro giorni senza che nessuno faccia nulla».
 
28/09/17 Cronache
In auto una borsa con 3 chili di eroina, arrestato dai carabinieri un 56enne residente al Lido
  L’uomo, pregiudicato, è stato fermato da una pattuglia di militari impegnati in un controllo notturno all’altezza del passaggio a livello tra il lido di Campomarino e la Statale 16. Nell’auto un borsone con sei panetti di eroina, "importata" probabilmente dalla zona del Foggiano, che al dettaglio avrebbero fruttato almeno 30mila euro. Il 56enne, pugliese con residenza a Campomarino, è stato trasferito in carcere per detenzione e spaccio di droga. I militari della Compagnia di Termoli e della stazione di Campomarino stanno cercando di ricostruire la rotta del carico, e di appurare oltre alla provenienza la sua destinazione finale.
 
28/09/17 Cronache
Il parcheggio ‘fantasma’ di viale Manzoni, tra parchimetri rotti e incuria. La gente non lo usa
  L’area che si sviluppa su due livelli è nei pressi del PalaUnimol e può accogliere circa 150 auto. Peccato che sia utilizzato da poche persone nonostante la sosta da mesi sia gratuita: le macchinette che dovrebbero rilasciare i ticket (10 centesimi all’ora in origine) sono inutilizzabili. Ma la zona è abbandonata all’incuria tra erbacce che spuntano da tutte le parti, mattonelle divelte, sporcizia, foglie secche e grate dei tombini non sicure.
 
28/09/17 Cronache
Dopo 12 anni tra i poveri suor Angela saluta la città: "Siamo un ponte di aiuto verso gli ultimi"
  Un servizio a Termoli lungo dodici intensi anni di cui cinque da direttore della Caritas diocesana. Suor Angela Giuliani saluta la città dopo un’esperienza a diretto contatto con le emergenze e le nuove povertà che le hanno permesso di immergersi nelle storie degli ultimi e delle persone sole. «L’obiettivo – osserva – è quello di essere ponte, di aiutare tutti instaurando un rapporto di fiducia e sincerità senza nascondersi. Far capire che noi ci siamo e ci saremo nonostante qualsiasi ostacolo». Un invito sempre aperto a collaborare e a sostenersi a vicenda: «Io ci sono, prendo a cuore la tua storia anche se non la posso comprendere. L’altro esiste a prescindere e non possiamo dimenticarci che chiede aiuto, non dobbiamo mai essere superficiali ma essere pronti ad ascoltare, con fede e rispetto». Da suor Angela, che andrà a Roma a servizio della sua Congregazione, anche un auspicio: «Vorrei tanto che il volontariato diventasse sempre di più come uno stile di vita, una funzione pedagogica della carità cristiana, non a caso questo luogo rappresenta sicuramente una palestra di vita».
 
28/09/17 Esclusiva
Regionali 2018, il sondaggio: M5S grande favorito se le altre coalizioni andranno divise
  Il 35 per cento dei molisani interpellati dalla società demoscopica Quorum per Kcomunicazione preferirebbe un governatore del M5S, il 32,8 per cento un eventuale candidato espressione del centrodestra e il 32,2 per cento un eventuale candidato del centrosinistra. Altissimo però il numero di indecisi e dei delusi, che sono la maggioranza assoluta in regione. 810 le interviste telefoniche fatte, nella prima metà del mese, su un campione stratificato per età, sesso e residenza geografica. I dati sono analizzati da Antonello Barone, direttore della Kcomunicazione, società specializzata in comunicazione politica e strategie elettorali.
 
27/09/17 Cronache
Sfratto Ferrazzo, la palla passa alla Prefettura. "Intervenga lo Stato per trovare una soluzione"
  Il pregiudicato per reati di ’Ndrangheta con obbligo di dimora a San Giacomo è senza una casa dopo l’esecuzione dello sfratto coatto dall’alloggio Iacp, nel quale ha vissuto oltre un anno senza avere alcun titolo. Sono rimasti senza casa, oltre a lui, la moglie e il figlio minore, che fa parte dello stesso nucleo familiare. Costanzo Della Porta, primo cittadino del piccolo Comune che ora si ritrova con la "patata bollente" ha chiesto l’interessamento del Prefetto, ottenendo garanzie. Intanto si valuta la richiesta al magistrato de L’Aquila, lo stesso del provvedimento restrittivo a carico del 62enne arrestato nell’operazione Isola Felice, a modificare l’obbligo di dimora in un altro Comune dove sia possibile reperire una struttura ricettiva o un appartamento da affittare.
 
27/09/17 L'incidente di Campochiaro
Impatto sui binari, chiesto risarcimento di 200mila euro. Camionista rischia fino a 10 anni
  E’ partito ufficialmente questa mattina, 27 settembre, al Tribunale di Campobasso il processo contro Giuseppe Ponticorvo, l’autista del tir che il 14 gennaio 2016 rimase coinvolto in un incidente contro il Minuetto proveniente da Napoli e diretto a Campobasso al passaggio al livello di Campochiaro. Il 31enne, difeso dagli avvocati Fazio e Crisileo, è accusato di disastro colposo. Nel processo si è costituita parte civile Trenitalia, rappresentata dal legale Eugenio Baffi, che ha citato quelli che considera i responsabili civili: la compagnia di assicurazione Axa e il caseificio per cui lavora il giovane autotrasportatore. Il 20 dicembre l’ascolto dei primi testimoni.
 
27/09/17 Cronache
Studente termolese in aiuto dei soccorsi, il terremoto in Messico raccontato da Jacopo
  È il terremoto più forte del secolo quello che ha colpito il Messico lo scorso martedì 19 settembre: oltre 300 morti, migliaia di sfollati e danni enormi. La risposta della solidarietà non si è fatta sentire e tra i gruppi di volontari c’è anche un giovane termolese, Jacopo Guidotti, 24 anni. Le prime settimane del suo master si sono trasformate in un impegno totale per aiutare la popolazione insieme ai suoi compagni di corso. Un’esperienza che ha permesso anche di vivere al fianco della gente: «Ho visto l’unione di un popolo abbastanza diviso tra classi sociali, qui ritenute molto importanti, ma in questa occasione si è eliminato tutto e ognuno ha messo a disposizione le proprie capacità per condividere i soccorsi. Un messaggio forte di unità in una città abitata da milioni di persone. Resterò qui per completare il mio master e lavorare».
 
27/09/17 Politica
Gradimento governatori, Frattura recupera ma è penultimo. Lo apprezza un molisano su tre
  Secondo un sondaggio di Index Research sul gradimento dei presidenti regionali d’Italia, Paolo di Laura Frattura nel primo semestre del 2017 recupera tre punti percentuali di gradimento ma non va oltre il 35,5 per cento di molisani che ne apprezzano l’operato. Un dato che lo pone al 17esimo posto su 18 regioni oggetto della ricerca. Fra i sindaci invece si segnala una posizione di tutto rispetto per il primo cittadino di Isernia, Giacomo D’Apollonio, che incrementa la propria percentuale di cittadini soddisfatti.
 
27/09/17 Cronache
L’ex questore di Siracusa in pole position per la nomina a "capo" della polizia di Campobasso
  Mario Caggegi, che a febbraio scorso ha lasciato la provincia sicula perchè promosso dirigente generale ed è stato trasferito a Roma alla segreteria del dipartimento della polizia di stato, presso il ministero degli Interni, dovrebbe prendere a breve il posto di Raffaele Pagano. In Sicilia tutti lo rimpiangono: "Di lui non possiamo che avere uno splendido ricordo - dicono i colleghi della stampa siciliana - Uomo straordinario e quindi inevitabilmente un abile e grande poliziotto".
 
27/09/17 Cronache
Bombole di ossigeno portate a mano e soliti furbetti: primi effetti della piazza blindata
  La protesta del titolare della farmacia Di Toro, il dottor Gianmaria Torrisi: “Nella delibera comunale non si permette l’entrata nella piazza neanche a chi deve prendere la bombola dell’ossigeno. Chiediamo almeno un carico e scarico specifico e un posto per disabili”. Intanto, quando non ci sono vigili urbani all’entrata, c’è chi attraversa con l’auto la piazza e parcheggia di fronte al bar per prendere il caffè.
 
27/09/17 Cronache
Precipita nella grotta, muore un infermiere. “Lo aspettavamo per turno di notte, era bravissimo”
  La tragedia è avvenuta domenica nella grotta del Falco, nel salernitano. La corda di sicurezza si è spezzata e uno speleologo ha perso la vita dopo una caduta di circa 40 metri. Si tratta di Roberto Giacobbe, 35 anni, sposato e padre di due figli, che lavorava nel reparto di Ortopedia del San Timoteo di Termoli. "Era un infermiere bravissimo, educato e sempre disponibile" commentano nell’ospedale di Termoli, dove domenica sera lo aspettavano per fare il turno di notte. Poi è arrivata la terribile notizia. Intanto sulla vicenda c’è una inchiesta. I carabinieri hanno sequestrato l’attrezzatura di Giacobbe, speleologo esperto, tecnico del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico.
 
27/09/17 Cronache
Difesa Grande, file di auto intasano la strada all’uscita da scuola: "Se piove è caos"
  Disagi e pericoli alle scuole di Difesa Grande: quando si entra e si esce da scuola file di auto «intasano» le strade, in particolare via dei Faggi, per raggiungere gli istituti e accompagnare gli alunni. Tutto questo, però crea un vero e proprio ingorgo. Diversi residenti segnalano questa situazione: «Se piove - spiega un papà - qui scoppia il caos tra decine di veicoli che si fermano dappertutto, anche sui marciapiedi». L’appello all’amministrazione comunale per individuare una soluzione e rendere meno disagevole e pericoloso il traffico. I Vigili non bastano per presidiare tutte le strade e non ci sono più i nonni vigili.
 
27/09/17 Cronache
Scuole a rischio, norme più rigide: verifiche di vulnerabilità sismica obbligatorie per tutti
  Dopo il terremoto del Centro Italia, il governo ha introdotto misure più stringenti per la messa in sicurezza degli istituti: entro il 31 agosto 2018 le amministrazioni comunali dovranno effettuare indagini geologiche, verifiche di vulnerabilità e aver progettato interventi di adeguamento sismico qualora ce ne fosse bisogno. Anche Campobasso, dove l’Università del Molise sta svolgendo le indagini su undici scuole, dovrà adeguarsi. Intanto a breve il gruppo di lavoro guidato dal professore Carlo Callari consegnerà gli studi sulla ’Enrico d’Ovidio’ di via Roma, sull’asilo nido di via Verga e sulle materne di via Crispi e Cep Nord di via Gramsci. Prima di Natale dunque si conosceranno i risultati degli studi sulla metà degli istituti inseriti nell’elenco consegnato dall’amministrazione di palazzo San Giorgio.
 
27/09/17 Dopo il rogo
Senza luce, acqua e gas, danni enormi. Le famiglie chiamano gli avvocati: "Disastro annunciato"
  Parte una indagine sul rogo di domenica sera nel condominio di via Sicilia: condomini sfrattati e costretti a vivere fuori casa contro il proprietario della Tiguan che ha preso fuoco al piano terra dello stabile, in una zona non adibita a parcheggio. "Più volte avevamo chiesto di chiudere l’ingresso, si poteva e doveva evitare questo disastro". Chiamati alcuni legali per seguire la vicenda, mentre i rottomi della vettura restano sotto sequestro. Intanto sono dieci le famiglie, molte con bambini, rimaste senza casa perchè nello stabile non c’è elettricità nè acqua nè metano per via delle tubature sciolte dalle fiamme. Chi pagherà i danni, che potrebbero ammontare a 100mila euro? I lavori saranno lunghi e costosi, mentre incombe la stagione invernale.
 
26/09/17 Cronache
Rissa in carcere tra italiani e tunisini, cinque in ospedale. "Situazione ingestibile"
  Il diverbio scoppiato durante l’ora d’aria tra un italiano e un tunisino è sfociato in una lite che ha coinvolto altri due detenuti e un agente della Polizia penitenziaria. Nella casa circondariale di via Cavour sono spuntate anche spranghe di ferro, mentre una delle persone coinvolte nella rissa ha provato ad aprire le porte che separano gli ambienti. Il comandante Ettore Tomassi: "Con l’aumento degli extracomunitari, operiamo in condizioni sempre più difficili".
 
26/09/17 Cronache
L’ex boss della coca e delle armi in mezzo a una strada: "Peggio di così non potevo finire"
  Felice Ferrazzo, un nome che ancora incute timore e basta a evocare omicidi, traffico di droga e fucili, racconta la sua situazione di sfrattato che si ritrova senza un tetto sulla testa. "Dove vado, dove andiamo a stare io e mia moglie? Peggio di così non potevamo finire" commenta l’ex capobastone del clan di Mesoraca, poi pentito ma arrestato per ben due volte, attualmente sottoposto a obbligo di dimora a San Giacomo degli Schiavoni.
 
26/09/17 Politica
Legge elettorale di Frattura piace ai consiglieri ma spacca il Pd. "Il partito aveva deciso altro"
  Collegio unico, soglia di sbarramento al 15%, cancellazione del listino e del disgiunto: queste le caratteristiche principali del testo presentato dal governatore Paolo di Laura Frattura ieri nella riunione di maggioranza a palazzo Vitale. La legge elettorale potrebbe arrivare in Aula tra la fine di ottobre e gli inizi di novembre. C’è l’ok di Cristiano di Pietro, frenano Mdp e pezzi del Partito democratico. Francesco Totaro: "Non ci convince l’eliminazione del voto disgiunto, daremo battaglia". Si fa sentire anche l’onorevole Laura Venittelli, presidente dem: "Il partito non aveva deciso così, eravamo d’accordo su tre collegi elettorali".
 
26/09/17 Cronache
Sfrattato da casa popolare Felice Ferrazzo, affiliato di ’Ndrangheta con obbligo di dimora
  Il pregiudicato calabrese, sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di San Giacomo degli Schiavoni, è stato raggiunto questa mattina dai responsabili dello Iacp e dai carabinieri di Termoli per la esecuzione dello sfratto, dovuto a mancanza di requisiti. Ferrazzo infatti, arrestato una prima volta per il carico di armi nel garage di via Mazzini e in seguito nell’ambito della operazione Isola Felice, risulta risiedere in un appartamento senza alcun titolo. Quella casa è stata assegnata a una terza persona che si è trasferita a Termoli, perdendo il beneficio dell’alloggio. Dopo tre mesi di solleciti e richieste alle quali Ferrazzo non avrebbe ottemperato, oggi 26 settembre lo sfratto coatto. «Avevo chiesto altri 10 giorni per permettergli di trovare una soluzione - spiega l’avvocato Ruggiero Romanazzi, arrivato anche lui in via Biferno, a San Giacomo - ma mi è stato negato».
 
26/09/17 Emegenza continua
Autobus nuovi spariti, stipendi in ritardo e pendolari a piedi: si viaggia su mezzi di 30 anni fa
  A Petacciato quasi tutti i giorni c’è un problema con gli autobus extraurbani, il collegamento con la Sevel è un’odissea e anche da altri paesi arrivano lamentele. «Colpa di pullman vecchi, mentre quelli nuovi sono spariti» accusano i pendolari trovando conferme fra gli autisti, mentre dall’azienda trapela malcontento perché «dal 1990 non viene fatto il ricambio mezzi». L’assessore Nagni invece attende buone nuove dal Ministero: «Da due anni i fondi sono bloccati, adesso attendiamo 3,5 milioni di euro per acquistare nuovi bus. E poi c’è il bando per la nuova gestione che vorremmo pubblicare nelle prossime settimane».
 
26/09/17 Società & Costume
Da Striscia alla sospensione dall’Ordine. L’avvocato delle ’bufale’ resta senza lavoro
  La fortuna gli ha girato le spalle. E’ un periodo durissimo per Giacinto Canzona, il quarantenne legale originario di San Polo Matese e diventato famoso per aver inventato alcune notizie false. Dopo un procedimento disciplinare aperto dall’Ordine degli avvocati di Tivoli, lancia una richiesta di aiuto: "Non volevo far male a nessuno, solo trovare nuovi clienti e partendo comunque da storie che una parte di verità ce l’avevano. Ma ora nessuno si fida più di me e mi vuole offrire un’altra possibilità. Ho una bambina di tre anni, una famiglia, devo provvedere a loro ma non so come fare».
 
25/09/17 Cronache
Il centrosinistra si fa l’esame. "Confronto sereno", il Tavolo allargato apre ai dissidenti
  Il primo confronto dei sostenitori del governo Frattura nel 2013 si chiude dopo due ore nella sede Pd in via Ferrari con la decisione di "includere" anche i dissidenti, in particolare l’Mdp di Danilo Leva e la corrente più critica di Roberto Ruta. Rialzati Molise, il movimento che fa riferimento al forzista Aldo Patriciello, conferma la sua alleanza "ma dobbiamo condividere un programma". Presenti anche gli altri partiti, oltre ai nuovi "acquisti" fra i consiglieri Monaco e Micone. E, a sorpresa, ha partecipato anche Giovanni Di Stasi, ex Governatore e oggi senza partito. Lui e Cristiano Di Pietro i più convinti nel rivendicare una "coalizione inclusiva". Tutti d’accordo sulla «necessità di ripartire dalla compagine politica che nel 2013 portò il centrosinistra alla vittoria contro il centrodestra ed il movimento 5 Stelle, che restano i due maggiori avversari politici».
 
25/09/17 Cronache
Rogo in garage: 12 famiglie restano in albergo. Da stanotte vigilantes contro gli sciacalli
  Delle 20 famiglie costrette a passare fuori la scorsa notte per il rogo di un suv parcheggiato nel garage, 12 resteranno in albergo, all’Hotel Acquario di Campomarino, le altre 8 invece hanno trovato alloggio in altre case di famiglia o da amici. Intanto continuano i sopralluoghi dei tecnici del Comune, dopo quelli dei vigili del fuoco che hanno accertato la natura accidentale delle fiamme partite per un corto circuito nel veicolo. Da stanotte il Comune ha predisposto un servizio di controllo notturno di vigilanza per evitare episodi di sciacallaggio e per tranquillizzare le famiglie costrette a stare lontano dalle proprie abitazioni.
 
25/09/17 La visita di Franco Gabrielli - Guarda la galleria fotografica
Il capo della Polizia diplomato geometra in Molise: "Ragazzi, meno social e più vita vera"
  Visita istituzionale del Prefetto a Campobasso: prima alla Scuola allievi, poi al Ragioneria di via Veneto la lezione agli studenti del ’Pilla’ che lo accolgono come una star: "Mi sento come Jovanotti". A loro dice: "Da luogo di confronto con il mondo, la rete è diventata la saga dell’ignoranza, dell’aggressività e del nichilismo. Ma certi atteggiamenti non si possono liquidare come ragazzate perchè segnano per sempre la vita delle vittime di atti persecutori. Giovani che, a volte, decidono anche di togliersi la vita. Piuttosto può fare la differenza la rete della solidarietà da creare attorno alle persone che ci stanno intorno". Infine l’incontro con il questore Raffaele Pagano che tra pochi giorni andrà in pensione.
 
25/09/17 Politica
Scacco matto a Frattura: Ruta tratta con Di Pietro. Scarabeo: “Unità possibile senza di lui"
  Alla vigilia del tavolo di centrosinistra convocato lunedì alle 17 nella sede campobassana del Pd, una nuova tegola sul Governatore: Cristiano Di Pietro, uno dei suoi alleati più fedeli, esce allo scoperto: «Prima di tutto viene mio padre, uomo a cui sono legato affettivamente e per cui nutro una profondissima stima e ammirazione. Il mio destino è legato e intrecciato al suo». Antonio Di Pietro ha incontrato, dopo il vertice romano con Bersani, gli onorevoli Ruta e Leva, che lo vorrebbero candidato alla carica più alta della Regione. L’ex Ministro ambisce a fare sintesi tra il Pd e la corrente critica che passa il nome di Ulivo 2.0. Una operazione che metterebbe Frattura all’angolo, tesa anche a escludere dalla coalizione gli alfaniani (Nagni) e ovviamente Rialzati Molise (Patriciello). Intanto il consigliere Scarabeo, capogruppo Pd in Regione che molti danno in procinta di passare al centrodestra, accusa Frattura di essere “incandidabile” e lo inchioda con un post su facebook. Il messaggio politico è lampante: "Il centrosinistra può ancora correre unito, ma il candidato Governatore non può essere Frattura".
 
25/09/17 Cronache
Lavori per l’asfalto e semaforo, via Corsica diventa un tappo: code chilometriche e disagi
  I nuovi lavori di sistemazione del manto stradale di via Corsica, principale arteria viaria di collegamento fra Termoli e la periferia sud, stanno creando enormi disagi e rallentamenti alla circolazione, anche perché non annunciati per tempo. Così gli automobilisti sono costretti a decine di minuti di attesa a causa di un semaforo mobile e la coda di vetture arriva persino in viale San Francesco, zona ospedale.
 
25/09/17 Cronache
Cieco che fa il pugile: 67enne campobassano accusato di truffa per falsa invalidità
  Secondo la tesi della Procura di Venezia, l’uomo, originario del capoluogo molisano ma residente da anni a Farano Veneto, avrebbe truffato l’Inps per oltre quarant’anni percependo una pensione mensile facendosi credere non vedente. Ma in realtà praticava la boxe in palestra. Se tutto fosse confermato, il 67enne dovrebbe restituire una somma di oltre 200mila euro che l’Istituto di Previdenza sarebbe intenzionata a chiedere indietro. I fatti sono stati portati alla luce dai Carabinieri che l’hanno pedinato per diversi giorni.
 
25/09/17 Cronache
Suv a fuoco in garage: case fuori uso, 75 famiglie evacuate. 20 non possono rientrare
  Intorno alle 23 di domenica 24 settembre, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Sicilia a Campomarino per una Volkswagen Tiguan andata a fuoco mentre era parcheggiata nel corridoio dei garage. Insieme ai colleghi di Santa Croce, i pompieri hanno lavorato tutta la notte per spegnere l’incendio e mettere in sicurezza la struttura: a causa del fuoco che ha interessato anche i tubi delle fogne, dell’acqua, dell’elettricità, 75 famiglie sono state coinvolte e hanno dovuto lasciare le loro case: di queste, nel corso della mattinata 50 sono rientrate nelle abitazioni sprovviste tuttavia di acqua per cui sono state inviate le autobotti della Protezione Civile del paese, mentre altre 20 sono state trasferite al vicino hotel Acquario per la notte e dovranno trascorrere anche la prossima fuori casa. Gli Amministratori e i tecnici del Comune hanno effettuato i sopralluoghi e torneranno in via Sicilia per ulteriori controlli strutturali, gli uomini del 115 con i Carabinieri invece si occuperanno delle indagini per capire l’origine del rogo, che tuttavia dovrebbe essere partito dall’auto secondo le prime ricostruzioni.
 
25/09/17 Cronache
La "razionalizzazione" in salsa Cosib: via i premi agli operai, aumento degli stipendi ai dirigenti
  Il presidente del Consorzio Industriale Angelo Sbrocca, alla guida dell’ente dall’aprile 2015, ha cercato di far quadrare i conti del bilancio e in tal senso, negli ultimi mesi, vanno segnalate iniziative che riguardano proprio la razionalizzazione dei costi, come l’eliminazione di premi produzione, festivi eccetera per gli operai. Ma intanto, grazie all’ultimo contratto collettivo nazionale, per direttore e dirigenti c’è l’aumento salariale. Questo dopo che gli stessi hanno percepito illecitamente per 8 anni un extra del 5 per cento in busta paga, motivato dal “forte rincaro del costo della vita verificatosi a seguito dell’entrata in vigore dell’euro”.
 
25/09/17 La Scampia del Molise
Via Quircio, il quartiere degli ’invisibili’. "Intollerabile il silenzio delle istituzioni"
  Deliquenza, degrado e abbandono. I cittadini che hanno avuto gli alloggi in questa zona sono costretti a vivere in strutture fatiscenti senza alcuna manutenzione. Dai muri crepati gocciola acqua persino negli appartamenti e la zona è diventata ormai covo di spaccio e delinquenti. A denunciarlo sono gli stessi campobassani: “Non è degno di una città proiettata verso la terza decade del ventunesimo secolo versare in questo stato deplorevole. Lo Iacp cosa fa?".
 
24/09/17 Cronache
Non solo divani e tv: dalla pattumieria spunta pure un tapis roulant per la ginnastica
  Divani, frigoriferi e peluche. Materassi, poltrone e televisori e adesso anche attrezzi da palestra. È il paesaggio ben poco decoroso che capita di scorgere all’esterno dei cassonetti di Campobasso e dintorni. Un malcostume diffuso, quello dei conferimenti selvaggi, che ha proporzioni non trascurabili se ogni anno vengono raccolte decine di tonnellate di materiale abbandonato fuori dai contenitori, senza che il fenomeno accenni a ridursi nel tempo.
 
24/09/17 La battaglia per la vita - Parte 2
Le donne coraggio che dicono no all’aborto: "Un peso troppo grande da sopportare"
  Il Centro per la vita è tornato in attività al Terzo spazio di via Cirese. "Per comprare i pannolini ho dovuto vendere tante cose che avevo, anche le borse", racconta Loredana, una delle mamme coraggio. La presidente Francesca Berardini: "Le donne che abortiscono si portano questo peso fino alla morte. Bisogna pensare che c’è sempre una soluzione per tutto". Per andare incontro alle esigenze delle ragazze madri a Monacilioni presto sarà inaugurata una nuova casa per l’accoglienza.
 
24/09/17 Opere di Liliana Corfiati
Il borgo dipinto sfregiato dai vandali. Indagini in corso per trovare i responsabili
  Da anni punto di riferimento per tanti turisti il ’Borgo dipinto’ di Campomarino preso di mira ancora una volta dai vandali. Le opere di Liliana Corfiati, pittrice originaria del paese, sono state imbrattate da ignoti. Tanta amarezza ma anche la necessità di individuare i responsabili: già in passato è stata presentata una denuncia e le indagini sono in corso. Le opere costellano il centro storico e raccontano scene di vita quotidiana, eventi religiosi e altri temi che l’artista ha donato al Comune che tanto ha a cuore. «Non si comprende - ha osservato l’assessore al Turismo, Anna Saracino - il grande danno che si arreca a tutta la comunità per un’opera, quella del Borgo dei Murales, che può essere ritenuta unica nel suo genere».
 
24/09/17 Cronache
Il pellegrinaggio in mountain bike di Erik: 5mila km per fede da Lourdes a Fatima a Santiago
  Erik Ferrante, 37 anni, campobassano che vive tra il capoluogo e Montecilfone, è rientrato da un viaggio incredibile in bicicletta dopo quasi due mesi di pedalate dalle Alpi ai Pirenei. Ha attraversato quasi 5mila chilometri dal Molise alla Francia, alla Spagna e al Portogallo, incontrando centinaia di persone lungo il sentiero dei pellegrini e dedicando l’avventura al papà e al fratello Dominick, morto 12 anni fa in mare dopo aver salvato la fidanzata in acqua. "La cosa impagabile? Scoprire posti nuovi e vivere con semplicità per ritrovare la fede. Sono tornato più sereno" racconta, ammettendo che "Lourdes mi ha stregato" e che ha rischiato di doversi fermare per colpa di un toro imbizzarrito: "Sono stato costretto a lanciargli contro la bicicletta, ma il proprietario mi ha ripagato i danni e ho proseguito". Ora un nuovo obiettivo: la Patagonia e il Messico. Naturalmente in bicicletta.
 
23/09/17 Alla ricerca del metodo perduto - VIDEO-Intervista a Venittelli
Centrosinistra, l’appello all’unità convince la base. Dal ’ring’ un messaggio: "Si vince insieme"
  Risposta positiva alla iniziativa lanciata dall’onorevole Laura Venittelli: sala del Macte di Termoli affollata di cittadini, coordinatori di circoli, amministratori locali che si sono alternati sull’ "arena" per chiedere unità di coalizione ma anche lamentare delusioni verso l’attuale governo regionale. Da più parti chiesto il superamento dell’attuale spaccatura nel centrosinistra: "Vinciamo solo se restiamo uniti". Affrontato il nodo del candidato Governatore dal consigliere regionale Scarabeo, unico big presente, critico verso Frattura e l’attuale Giunta regionale.
 
23/09/17 Il grande disgelo
Patriciello e Iorio al tavolo del centrodestra: tensione su candidato. No ai "vecchi nomi"
  L’europarlamentare di Forza Italia è tornato a dialogare con la coalizione di centrodestra dopo la rottura del 2013, quando con il movimento Rialzati Molise ha deciso di sostenere il Pd e il presidente Paolo di Laura Frattura. Ieri sera il colpo di scena: nella lunga riunione all’hotel Europa di Isernia Patriciello è tornato a dialogare con gli ex alleati di strategie e candidature per vincere le prossime Regionali. ’Bocciate’ le aspirazioni di Vincenzo Niro, Nicola Cavaliere e Filoteo di Sandro per la candidatura alla poltrona più alta di palazzo Vitale, mentre ’Noi con Salvini’ (assente al tavolo di ieri) vorrebbe sponsorizzare la candidatura di Aida Romagnuolo. L’europarlamentare avrebbe suggerito nomi nuovi: "Dobbiamo dare un segnale di discontinuità agli elettori". Ad ogni modo l’onorevole non chiude la porta al centrosinistra: lunedì 25 settembre Rialzati Molise parteciperà al tavolo convocato dal Pd.
 
23/09/17 Guarda la galleria fotografica
Rio Vivo: sradica palo in Suv e si schianta contro cancello, danni a catena. “Si corre troppo”
  Tra le tre e le quattro di questa mattina, sabato 23 settembre, un uomo alla guida della sua auto di grossa cilindrata é finito contro un palo, abbattuto per l’impatto con la Chevrolet, poi contro il cancello delle abitazioni al civico 283 e ha buttato giù anche i citofoni delle case adiacenti. Nella sua rocambolesca corsa, forse a causa dell’alta velocità come si ipotizza, è finito anche contro un altro palo della luce che si tiene in piedi perché legato con il nastro bianco e rosso. Sul posto i carabinieri della compagnia di Termoli e poi i vigili urbani. L’uomo alla guida é uscito illeso dall’impatto. Intanto i residenti chiedono interventi per mettere in sicurezza quella strada di Rio Vivo dove un anno fa, nello stesso punto, é morto Maurizio Lombardi. «Qui corrono troppo, arrivano a questa curva lanciati e perdono il controllo del’auto - conferma una mamma residente in uno degli appartamenti dove sono decine le famiglie presenti in estate e diventano sei quelle che restano anche d’inverno - ho paura ad uscire di giorno in auto e anche di notte a rientrare a casa, come ho paura anche di camminare con i miei bambini e con il cane sul marciapiede. È troppo pericoloso».
 
23/09/17 Cronache
La guerra di Ugo: dopo gli stipendi arretrati, il Comune rischia di sborsare 1 milione
  L’ex Capitano dei Vigili Urbani, assolto da tutti i processi che lo vedevano imputato, ottiene l’indennizzo per la sospensione di 5 anni dopo l’arresto nell’ambito di BlackHole: 95mila euro di stipendi arretrati, tredicesime e contributi che il Comune non aveva versato. Resta in piedi la causa civile contro il Comune di Termoli per il presunto mobbing e le vessazioni in epoca Di Brino sindaco. Ugo Sciarretta, privato del suo ufficio e delle sue mansioni, chiede danni per 1 milione di euro, forte di perizie e riscontri. Il Comune rischia di pagare una somma ingente.
 
23/09/17 Cronache
Differenziata flop, Molise quasi all’anno zero. Fondi revocati ai Comuni ’fuori legge’
  E’ disastrosa la fotografia scattata dall’Arpa Molise nel convegno organizzato con gli amministratori locali. A parte alcune eccellenze, percentuali di raccolta ancora basse in quasi tutti i Comuni. La media della raccolta in Molise si attesta al 25%, la metà di quanto imposto dalla normativa nazionale nel primo stadio. Ma ora scattano le maniere forti per le amministrazioni che non si adeguano.
 
22/09/17 Cronache
No Tunnel pronti a tutto: "Se negano referendum e assegnano l’opera ricorriamo al Tar"
  Il presidente del comitato No Tunnel assicura che la battaglia di chi è contrario al progetto di riqualificazione non è affatto finita. «Se questi scienziati bloccano ancora il referendum ricorriamo al Tar. E se arrivano ad assegnare l’opera cercheremo un’associazione nazionale che ci aiuti per ricorrere in giudizio. E’ in ballo il futuro dei nostri figli». Intanto il Movimento Cinque Stelle prepara un’interpellanza parlamentare nei confronti del Ministro Franceschini sul parere sfavorevole della Soprintendenza.
 
22/09/17 I rebus del centrosinistra
La ’frattura’ non rientra, la coalizione naufraga e il nodo si chiama ancora Patriciello
  Nè l’appello di Laura Venittelli nè il tavolo convocato per lunedì da Micaela Fanelli riescono nell’intento di compattare la coalizione di centrosinistra o comunque della maggioranza uscente. Danilo Leva annuncia che Mdp non ci sarà all’incontro col presidente e attacca sia Frattura che i suoi alleati più vicini al centrodestra. Intanto quasi nessuno ha dato la propria adesione all’incontro termolese con la deputata Pd. L’unità di cui tanto si parla oggi sempre utopia. Mentre Rialzati Molise e dipietristi osservano: "Giusto cercare l’unità, ma prima occorre avere una legge elettorale". E la prima commissione dove dovrà passare qualsiasi proposta, ha una maggioranza rovesciata rispetto a quella post elezioni.
 
22/09/17 Cronache
"Dammi 2mila €", il ristoratore dice no e lui gli spacca i tavolini. Commerciante nei guai
  I Carabinieri hanno individuato il presunto responsabile del danneggiamento fuori dal ristorante "Nonna Maria" di via Oberdan a Termoli. Si tratta di un 59enne incensurato, commerciante del posto. L’uomo si sarebbe presentato al locale chiedendo con fare minaccioso di ricevere duemila euro. Davanti al rifiuto dei titolari dell’attività sarebbe passato all’azione, spaccando tre tavolini di ceramica dal valore prossimo ai 2mila euro. Il commerciante dovrà rispondere di tentata estorsione e danneggiamento.
 
22/09/17 Cronache
Piazza Prefettura e via Ferrari blindate, gli esercenti insorgono: “Il terrorismo è verso di noi”
  Le nuove norme anti-terrorismo adottate all’indomani degli attentati di Barcellona colpiscono anche Campobasso. Fioriere con base in cemento sono state installate in mattinata per evitare l’accesso, il transito, la sosta e anche la fermata dei veicoli. Nella zona potranno accedere solo i mezzi di soccorso e le forze dell’ordine. Il dottor Torrisi, titolare della farmacia Di Toro, denuncia la “mancanza di dialogo, questa è una follia, la piazza è sempre vuota”. Il gioielliere Carmine Trematerra parla di “misure esagerate in una città piccola come la nostra. Ma se questa diventa una situazione definitiva l’amministrazione deve prendere l’impegno solenne di riqualificare la piazza”.
 
22/09/17 Guarda il video
Il viaggio al contrario della marijuana: droga per 12 milioni di euro in fumo nella biomasse
  A fine luglio il maxi-sequestro di droga in mare con oltre una tonnellata di stupefacenti recuperata dal Roan della Guardia di Finanza e l’arresto di due giovani scafisti albanesi. Dopo gli accertamenti di laboratorio che hanno verificato principi attivi e altri parametri della marijuana l’ingente carico è stato portato e distrutto nella centrale a biomasse del Nucleo industriale termolese. Intanto, non si fermano le indagini delle Fiamme Gialle: in questo caso la droga sequestrata avrebbe prodotto, secondo le stime, circa sessantacinque milioni di dosi per dodici milioni di euro di ricavato sulle piazze dello spaccio.
 
22/09/17 Open day al centro diurno
Un caffè insieme e laboratori per combattere l’Alzheimer: famiglie e volontari vicini ai malati
  Si chiama ’Il caffè di Enrichetta’ ed è uno spazio aperto a Termoli, al secondo piano del vecchio ospedale, e a Campobasso, in via Colle dell’Orso. Qui i malati di Alzheimer, le famiglie e i volontari possono incontrarsi e condividere momenti nel centro di ascolto ’Non ti scordar di me’ e tante varie attività di stimolazione cognitiva e ricreative personalizzate, mirate a ritardare il decorrere della malattia. L’impegno dell’Associazione Molisana Malati di Alzheimer, guidata da Antonio D’Ambrosio, che ha organizzato un open day in occasione della Giornata mondiale in un Molise che conta sempre più casi anche in Molise. L’obiettivo è quello di coinvolgere le famiglie e di alleviare il peso che una situazione di questo tipo comporta cercando di migliorare la qualità della vita delle persone che affrontano la prima fase della malattia. Anche sorseggiando un caffè insieme.
 
22/09/17 Cronache
Molise, popolo anziano e malato di Alzheimer. "Peggio del cancro, non si guarisce"
  Nella giornata mondiale dedicata a questa patologia, la nostra regione scopre numeri drammatici: c’è il doppio dei malati registrati in tutta Italia. Ma la situazione potrebbe essere più grave: "In tanti piccoli paesi magari ci sono anziani affetti da Alzheimer ma non lo sanno neppure. Purtroppo l’assistenza offerta dal sistema sanitario regionale è insufficiente", sostiene il dottor Mino Dentizzi, responsabile del centro di via Toscana a Campobasso, l’unica struttura pubblica presente su tutto il territorio regionale e che assiste una trentina di persone allo stadio iniziale della malattia. Ad ottobre saranno coinvolti in un progetto sperimentale con l’Università del Molise per capire i benefici del nordic walking sulla patologia. L’assessorato alle Politiche sociali del Comune, invece, è al lavoro per realizzare l’iniziativa ’Città amica della demenza’.
 
21/09/17 Cronache
Minaccia il tabaccaio col coltello, ma lui reagisce. Arrestati baby rapinatore e il ’palo’
  È stato arrestato poco prima delle 20 di questa sera 21 settembre un ragazzo termolese di 20 anni, che con un coltello da cucina ha tentato una rapina nella tabaccheria di via Polonia. Il giovane tabaccaio però ha reagito e lo ha inseguito fino all’incrocio tra via Mascilongo e via Martiri della Resistenza, dove è intervenuta la volante della Polizia chiamata dai clienti. Il malvivente è stato fermato e portato in commissariato in stato di fermo. «Mi servivano i soldi» si è giustificato con i titolari della ricevitoria e gli agenti increduli. Qualche ora dopo è stato arrestato anche un complice ventiquattrenne che gli faceva da palo.
 
21/09/17 Cronache
Traffico di fanghi nocivi, le prove non reggono. Del Torto e gli altri assolti in appello
  L’ex presidente e commissario del Cosib di Termoli assolto dalla Corte d’appello di Campobasso assieme alla sua collaboratrice Rossana Catelli e all’agronomo Michele Sottile dall’accusa di traffico illecito di rifiuti per la vicenda dei fanghi che venivano utilizzati al Nucleo industriale come fertilizzanti. La sentenza di assoluzione è stata pronunciata nonostante l’avvenuta prescrizione.
 
21/09/17 La buona notizia
Sfida alla cultura del posto fisso: 164 disoccupati provano a diventare piccoli imprenditori
  Sono 164 i progetti in attesa di finanziamento presentati da molisani tra 30 e 64 anni che hanno risposto al bando per l’autoimprenditorialità della Regione Molise finalizzato a favorire nuove attività nell’artigianato, nel commercio, nel turismo. “Una ottima risposta, il bando è una scommessa sulle capacità individuali e la cultura di impresa” commenta l’assessore alle Attività Produttive Carlo Veneziale. Sono però pochissimi i residenti nell’area di crisi complessa che hanno pensato di sfruttare l’opportunità. «Più difficile convincere alla iniziativa privata un bacino di ex lavoratori dipendenti, come quello dell’area di crisi» osserva Veneziale.
 
21/09/17 Il blitz della Stradale
Padre e figlio usano garage di casa come officina abusiva. Sigilli e multa da 11mila euro
  La Polizia stradale di Campobasso ha scoperto un’autorimessa illegale aperta in una contrada di Ferrazzano. Era dotata di tutta l’attrezzatura per riparare vetture: pistole pneumatiche, saldatrice, carica batterie professionale e centinaia di chiavi, pinze e cacciaviti. L’attività è stata chiusa, multa salata per i titolari: 11mila euro da versare alla Camera di Commercio e alla Provincia. Sanzioni anche per gli otto clienti trovati in quel momento nel garage abusivo.
 
21/09/17 Cronache
Donazione organi su carta d’identità, ora si può: "Due termolesi su tre dicono sì"
  Da quando esiste la carta d’identità elettronica anche a Termoli, i cittadini che hanno dato il proprio assenso alla donazione degli organi sono stati il 65 per cento. La città adriatica è l’ottavo Comune molisano nel quale esiste questa possibilità. A Casacalenda ha detto sì il 98 per cento di coloro che hanno potuto scegliere. «Una scelta di grande altruismo e civiltà» l’ha definita il sindaco Angelo Sbrocca.
 
21/09/17 Cronache
Sgominata la ‘banda di Aprilia’: arrestato il terzo uomo della rapina a casa Gamberale
  I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia hanno preso anche l’ultimo componente del ‘commando’ che sabato scorso ha preso d’assalto l’abitazione del notaio isernino: si tratta di un 46enne di Aprilia, ora in carcere a Latina. Gli altri due, un uomo e una donna anch’essi originari della città laziale, erano stati arrestati subito dopo l’azione criminosa. La signora Gamberale, la figlia e il genero furono, a seguito dell’aggressione subita, hanno riportato lesioni serie oltre a un forte shock. Ora i militari sono a caccia dell’eventuale basista locale.
 
21/09/17 Cronache
Cede la scala mentre cambia lampadina in chiesa: 64enne ferito alla testa. È grave
  L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre all’interno della chiesa del Sacro Cuore di via Argentina, a Termoli. Un parrocchiano stava sostituendo una lampadina quando la scala che lo sorreggeva ha ceduto facendolo precipitare da un’altezza di pochi metri. L’uomo ha battuto la testa ed è stato trasportato in ambulanza all’ospedale San Timoteo. Da lì, il trasferimento al Neuromed di Pozzilli. Le sue condizioni sono preoccupanti.
 
21/09/17 Nuova Cliternia, Ramitelli e Portocannone
La grandine spappola i grappoli nei vigneti, agricoltori chiedono aiuto: "Oltre ai danni la beffa"
  Dopo gli episodi di devastazione avvenuti nei giorni scorsi nei vigneti di Nuova Cliternia arriva un altro duro colpo. La grandinata dell’altra sera ha provocato altri danni nelle vigne con i grappoli spappolati dai chicchi di ghiaccio. «Anche la beffa» osservano diversi agricoltori che chiedono alla Regione misure concrete e aiuti per recuperare quanto perso in piena raccolta dell’uva. Intanto, da questo venerdì la Cantina sociale di Nuova Cliternia permetterà agli agricoltori dei vigneti compromessi di portare le uve grandinate per una lavorazione immediata delle stesse.
 
21/09/17 Il vertice al Ministero
Ripartenza ’diesel’ per Gam: ammortizzatori garantiti, la ripresa della produzione no
  La Regione è pronta ad avviare il percorso per stanziare i 400mila euro necessari a garantire la cassa integrazione fino al 5 novembre 2018: l’impegno preso nella riunione di oggi, 20 settembre, al Ministero dello sviluppo economico. Ma i rappresentanti dei 280 lavoratori non si sentono al sicuro: "Amadori ha confermato che ci vorranno altri tre-quattro anni prima della riapertura del macello". La vertenza sarà una ’patata bollente’ anche per il governo regionale che sarà eletto nel 2018.
 
20/09/17 Regionali e Politiche
Elezioni, esame di maturità per M5S. Di Maio a Roma, Federico in Molise: "Sono pronto"
  Il Movimento 5 Stelle convinto di avere una ottima chance di vincere la doppia sfida elettorale - Politiche e Regionali - diventando forza di governo in Italia e nella nostra regione. Dopo le primarie on line che inizieranno domani, a meno di colpi scena, sabato 23 settembre a Rimini l’investitura ufficiale del vice presidente del Camera dei deputati come candidato premier e capo politico del Movimento. In Molise scalda i motori anche Antonio Federico: "Sono disponibile ad essere candidato presidente". Intanto insieme alla collega Patrizia Manzo rilancia la crociata contro i costi della politica: "Rinunciamo al vitalizio e chiederemo che la nostra pensione venga calcolata come tutti i normali cittadini in base alle disposizioni della legge Fornero. Ci accuseranno di demogogia? Non ci importa".
 
20/09/17 Cronache
Altro uomo dei clan in Molise: scontava i domiciliari, 40enne campano torna in manette
  L’arresto è stato eseguito ieri dai Carabinieri della Stazione di Campomarino che avevano notato la violazione degli obblighi domiciliari da parte di un 40enne affiliato di un clan della zona di Salerno. Un personaggio che non ha reati a proprio carico sul nostro territorio ma che aveva scelto la tranquillità del Molise per scontare la sua pena. Come succede a diversi affiliati.
 
20/09/17 Cronache
Nel giardino di casa 52 piante di marijuana. Ai finanzieri: “Ogni tanto mi piace fumare”
  La Guardia di Finanza ha scoperto una piantagione di "cannabis indica" in un appezzamento di terreno situato a Montagano, il piccolo comune dove il 45enne risiede. "Ogni tanto mi piace fumare" ha detto agli agenti del Gico ma per lui sono scattate le manette. Sequestrati quasi sei chili di droga
 
20/09/17 Cronache
“Pubblicità selvaggia e animali chiusi in gabbia”: la ‘rivolta’ contro il Circo Orfei
  Dal 21 al 25 settembre a Campobasso tornano le esibizioni della famiglia circense più famosa d’Italia. Ma in questi giorni tra i cittadini regna il malcontento: centinaia di manifesti fuxia sono stati affissi ovunque, sulle pensiline degli autobus, sulle recinzioni, addirittura sui piloni della tangenziale. I commercianti si lamentano perché “noi siamo costretti a pagare alcune centinaia di euro per un cartello, questi invece tappezzano così la città”. E Fare Verde accusa il Comune: “È vergognoso come nel 2017 si dia ancora la possibilità di svolgimento di tali spettacoli altamente diseducativi per bambini e ragazzi, dove la pratica del maltrattamento degli animali è all’ordine del giorno”. Intanto, a Selvapiana il tendone è pronto…
 
20/09/17 Cronache
Nella villa in campagna 9 chili di marijuana in un sacco, bilancia e sostanze per tagliare la coca
  Nick De Palma in carcere a Larino in attesa di convalida, mentre la difesa attende di avere accesso agli atti per procedere alle richieste di attenuazione della misura restrittiva. Il 59enne termolese, fratello della ginecologa moglie di Remo Di Giandomenico, è stato fermato per strada dai finanzieri del Goa e portato nella villa di contrada Spugne dove ha la residenza ma dove non abita e non va quasi mai, come confermano i vicini di casa. La marijuana, divisa in tre pacchi da 3 chili circa l’uno avvolti nel cellophane, si trovava in bella vista in un sacco della spazzatura nero.
 
20/09/17 Cultura & Spettacolo
Il Marconi "vince" le Olimpiadi di Informatica: dall’Italia e dal mondo per sfidarsi a colpi di pc
  L’Istituto Tecnico per il settore tecnologico "G. Marconi" di Campobasso ospiterà il prossimo anno - il 13, 14 e 15 settembre 2018 - le finali delle Olimpiadi di Informatica: per la prima volta in gara, oltre ai candidati regionali di tutta Italia parteciperanno anche i ragazzi provenienti dalle scuole italiane estere, ovvero da tutto il mondo. «Siamo contenti perchè queste sono attività stimolanti per gli studenti, per aiutare gli alunni e incentivarli a studiare anche queste materie - afferma la preside Adelaide Villa, da quattro anni alla guida dell’istituto di piazza San Francesco dove sono 850 gli alunni iscritti quest’anno - lavoreremo a partire da subito con l’aiuto del Comune, della Provincia e della Regione, oltre all’Ufficio Scolastico Regionale per accogliere gli studenti in gara e i loro insegnanti, sarà importante anche per la città e per il Molise».
 
20/09/17 Cronache
Operazione antidroga, trovato con 9 kg di marijuana. In manette Nick De Palma
  Blitz nella serata di martedì della Guardia di Finanza di Campobasso in una abitazione tra Termoli e Petacciato. Nicola De Palma, fratello della dottoressa Patrizia moglie dell’ex onorevole e sindaco di Termoli Remo Di Giandomenico, arrestato per detenzione e spaccio. Aveva quasi 9 kg di marijuana. Il cinquantanovenne termolese è stato trasferito nel penitenziario di Larino, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Non si conoscono ancora i dettagli della operazione condotta dai baschi verdi del capoluogo.
 
20/09/17 Cronache
In casa spariscono i gioielli: il ladro è il figlio minorenne che ruba per comprare l’eroina
  E’ accaduto in un Comune bassomolisano, ma la famiglia ha ritirato la denuncia quando si è resa conto che a sottrarre l’oro era stato il figlio sedicenne. Il ragazzino, messo alle strette, ha confessato. Non è l’unico caso del genere che avviene in BassoMolise, dove la piccola criminalità, fatta di furtarelli in pieno giorno, ha spesso una matrice simile. Le forze dell’ordine confermano: l’eroina low cost è un fenomeno diffuso tra i teen-agers.
 
20/09/17 Cronache
Nessun giallo dietro la morte del capotecnico della Rai Molise: il 65enne si è tolto la vita
  E’ stato trovato dalla moglie nel giardino di casa il corpo senza vita di Mario De Filippis. Motivi strettamente personali alla base di quello che sembra un gesto inspiegabile: il 65enne, in pensione da qualche anno, era una persona tranquilla e non aveva problemi economici. Ieri sera, dopo l’ispezione cadaverica del medico necroforo, la salma è stata restituita alla famiglia e nelle prossime ore saranno fissati i funerali. Quello che è successo ieri pomeriggio, 19 settembre, nella villa di Coste di Oratino ha sconvolto l’intera città.
 
19/09/17 Cronache
Marito e moglie coltivano marijuana sul balcone di casa: denunciati. Sequestrati 11 vasi
  Lui 27 anni, lei 42, sono stati denunciati perchè sul balcone di casa coltivavano piante di marijuana. Scoperti dai carabinieri durante un controllo del territorio. Le 11 piante, alte tra mezzo metro e un metro, interrate in comuni vasi da giardino, sono state sequestrate.
 
19/09/17 Politica
Referendum Tunnel, la Regione passa la palla al Comune. Ma la commissione si è già riunita
  Approvata la mozione in Consiglio regionale che chiede l’impegno di Frattura affinché Sbrocca e il suo Consiglio rispondano alla seconda richiesta del Comitato No Tunnel e discutano in assise della variante al Prg prevista dal progetto. Al termine di una mattinata di discussioni, l’assemblea ha approvato all’unanimità le richieste di Iorio e Petraroia, accorpate. «Non siamo soddisfatti, la nostra richiesta è stata molto annacquata» il primo commento dei No Tunnel, mentre il sindaco di Termoli precisa: «Avevamo convocato la commissione prima della mozione, tanto che si è riunita ieri. Chi fa certe istanze dovrebbe informarsi».
 
19/09/17 Guarda il video
Vigneti distrutti, associazioni antimafia: "Chi tace è colluso". Agricoltori: "Non lasciateci soli"
  «Siamo nel mirino della criminalità organizzata» è questa la denuncia forte che agricoltori e associazioni antimafia urlano dalle campagne di Nuova Cliternia. Nel sit-in di questa mattina il dito è stato puntato soprattutto contro le istituzioni regionali e sul loro silenzio. «Chi tace su queste cose o è colluso o connivente» dichiara Emilio Izzo. Dichiarazioni che hanno urtato la sensibilità dell’assessore comunale Anna Saracino facendone nascere una parapiglia. «Basta dire queste sciocchezze e falsità». Intanto, centinaia di migliaia di euro sono finiti tra le zolle dei terreni. «Su dieci ettari il danno è di 200mila euro» afferma una delle vittime. Ma più che il danno economico è quello sociale che gli agricoltori di Nuova Cliternia gridano. «Ci hanno lasciati soli ad affrontare questa situazione, ci sentiamo abbandonati».
 
19/09/17 Cronache
Capotecnico della Rai Molise trovato morto in casa a Coste di Oratino, città sotto choc
  Aveva 65 anni Mario De Filippis, l’ex dipendente della Rai del Molise trovato senza vita nel primo pomeriggio di oggi, 19 settembre, nella sua villetta a Coste di Oratino, non lontano dallo stadio di contrada Selvapiana. Sul posto la Polizia di Campobasso: le cause della sua morte sono avvolte ancora nel mistero.
 
19/09/17 Il voto in Molise
Il ritorno di Silvio, ’reunion’ a Fiuggi con Patriciello. Il centrodestra cerca leader
  Dall’europarlamentare di Forza Italia, ai vertici locali azzurri Annaelsa Tartaglione e Alessandro Patriciello, fino al coordinatore dei Popolari per l’Italia di Vincenzo Niro: la kermesse del Partito popolare europeo è stata l’occasione di incontro tra gli esponenti del centrodestra e dei moderati. Il rientro sulla scena del fondatore di Forza Italia riaccende l’entusiasmo nei vertici locali del partito. "Si respirava l’aria del 1994", ammette la coordinatrice regionale Annaelsa Tartaglione che continua a tessere la sua tela in Molise. Un’opera di ricucitura svolta anche ieri, 18 settembre, al tavolo dei partiti del centrodestra, dove l’unico assente era Luigi Mazzuto (Noi con Salvini), impegnato a Pontida. Prende forma il programma del centrodestra su quattro punti-chiave: immigrazione, lavoro, sanità, sicurezza e territorio.
 
19/09/17 Cronache
3 scuole senza prime: in un anno 1023 alunni in meno. “Il lavoro non c’è, il rischio è chiudere"
  L’anno scolastico in Molise è iniziato e nel territorio della provincia di Campobasso si sono registrati 1023 iscritti in meno nelle scuole di ogni ordine e grado. «Colpa del calo demografico - commentano dall’Ufficio Scolastico Provinciale - delle poche nascite e anche dei trasferimenti e delle partenze, bisogna che la Regione faccia qualcosa e intervenga - aggiungono in conclusione - il rischio è che le scuole diminuiscano sempre più». Tre sono inoltre gli istituti scolastici superiori - Casacalenda, Campomarino e Montenero - che quest’anno non hanno formato una prima classe.
 
19/09/17 Cronache
Schianto mortale sulla SS16: per la difesa "colpa del guardrail". Guidatore verso il processo
  E’ attesa a febbraio l’udienza preliminare relativa all’indagine della Procura di Larino sulla morte di Andrea Marinelli e Domenico Castrignanò, i due giovani vastesi deceduti in un incidente stradale sulla Statale 16 in territorio di Montenero di Bisaccia il 16 luglio 2016. La difesa del 26enne Mattia Lammanda, indagato per omidicio stradale plurimo, ha presentato una perizia di parte che mette sotto accusa il guardrail. «Non era a norma». Una tesi che però non trova d’accordo il perito della Procura. Intanto gli accertamenti della Polizia Postale avrebbero escluso che i giovani si stessero scattando un selfie poco prima dell’impatto.
 
19/09/17 La visita al 'Pilla'
Dalla Protezione civile a capo di Polizia: Gabrielli torna nella scuola che gli portò fortuna
  A distanza di due anni dal primo incontro, il prossimo 25 settembre il prefetto Franco Gabrielli sarà al Ragioneria di Campobasso per incontrare gli studenti. La dirigente Rossella Gianfagna: "Nel 2015 Gabrielli, all’epoca a capo della Protezione civile, tenne una lezione per i miei ragazzi. Da lì è nata una stima reciproca". In quello stesso giorno, il capo della Polizia visiterà anche la Scuola allievi agenti e la Questura del capoluogo.
 
18/09/17 Cronache
Su facebook inni alla Jihad e video di armi e bombe: espulso pachistano già ospite in Molise
  Il 27enne era stato ospite di un centro di accoglienza a Campobasso, dove tornava spesso, prima di trasferirsi in Abruzzo. Qui la polizia postale e la Digos hanno scoperto un falso profilo social nel quale postava foto che inneggiavano alla Jihad, immagini dei leader del terrorismo islamico e manuali in arabo su utilizzo di armi ed esplosivi a distanza. Durante la perquisizione della sua più recente abitazione a Teramo non era stato trovato in possesso del passaporto: lo aveva nascosto da un connazionale ospite di un Centro di accoglienza a Campobasso, per evitare l’esecuzione di provvedimenti di espulsione. Ma le indagini degli uomini della Digos di Teramo e Campobasso hanno sventato il piano. La protezione sussidiaria da parte della Commissione nazionale per il diritto di asilo gli è stata revocata, come pure il permesso di soggiorno da parte della questura di Campobasso. Quindi il prefetto di Teramo ha emesso il decreto di espulsione.
 
18/09/17 Il verdetto del Tar
Bando Asrem ’su misura’, e psicologi discriminati: "Ma non è una lotta contro altri colleghi"
  Tutto da rifare per il bando di selezione indetto dall’Azienda sanitaria regionale per reperire una ventina di figure professionali, fra cui nove psicologi. Il Tar Molise ha accolto il ricorso dell’Ordine degli psicologi regionale. In campo per la prima volta anche l’Ordine nazionale. Il presidente Nicola Malorni: "Errori grossolani e professionisti ingiustamente esclusi". I legali Iacovino e Fiorini: "E’ stata violata la Costituzione. I requisiti previsti dal bando agevolavano alcune persone a discapito di altre".
 
18/09/17 Politica
L’unità della Venittelli non piace a tutti. Un tesserato: “Se fanno l’accordo non vado a votare”
  La chiamata a raccolta della deputata termolese desta perplessità in chi non vede coerenza nelle scelte del centrosinistra, dalle posizioni in Parlamento a cascata fino ai Comuni. È il caso di Antonio Di Prospero, tesserato Pd di Guglionesi, che con una riflessione apre uno squarcio su un punto di vista divergente da quello dell’onorevole Venittelli con particolare riferimento all’opposizione di chi ha osteggiato la riforma costituzionale del governo Renzi.
 
18/09/17 Cronache
Calci contro i distributori automatici per rubare soldi e snack: sono due minorenni
  I Carabinieri hanno denunciato due giovani, uno molisano e l’altro pugliese, ritenuti responsabili del furto con danneggiamento ai distributori automatici di via Aubry, in un locale adibito proprio alla vendita automatica di snack e bevande. I due ragazzi sono stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza dell’attività mentre prendono a calci i distributori e usano un bastone per forzarli.
 
18/09/17 Cronache
Parcheggio per disabili ’illegale’ in via Mazzini, caos motorini in piazza Cuoco: viabilità critica
  In via Mazzini, dove da qualche settimana i posteggi sono passati a ‘spina di pesce’, più di qualcuno ha notato che il disabile che parcheggia nell’apposito spazio delimitato dalle strisce gialle non ha lo spazio necessario per scendere comodamente, visto che è stato disegnato sul lato passeggero. In piazza Cuoco, invece, con il restringimento della carreggiata e l’abolizione dei parcheggi a ‘pettine’ i motorini vengono lasciati a bordo strada creando disagi alla circolazione e ai passanti che si ritrovano un ‘muro’ a fine marciapiede. Intanto, in pieno centro sono in atto i lavori di rifacimento delle strisce pedonali da parte della AJ Mobilità, che lavora per conto del Comune.
 
18/09/17 Cultura & Spettacolo
Schiacciati da Netflix e dallo streaming. Bocciato un cinema multisala in città
  Una società di investimento di Ancona interessata a realizzare un cinema con più schermi a Termoli, nell’area di via Corsica che ospita già il nuovo Simply ma l’indagine di mercato alla quale si sono rivolti ha cassato l’idea: "Non c’è il bacino sufficiente e ci sono già troppi cinema sulla via del fallimento". A Vasto intanto la multisala del corso registra buon numero di presenze solo nel fine settimana, ma i costi di gestione sono elevati visto che la sala resta aperta anche negli altri giorni e il rischio è che si arrivi al fallimento.
 
18/09/17 Reportage da via Quircio
La Scampia del Molise: tossici che incendiano cantine, ladri, gente in fuga e case murate
  La difficile esistenza delle famiglie nelle case popolari di via Quircio, nel quartiere semicentrale di S.Antonio Abate, frequentato da spacciatori e vandali, teatro della maggior parte delle operazioni antidroga nel capoluogo. Palazzine con intonaco a pezzi e canaline di scolo bucate, muffa e infiltrazioni: già un paio di famiglie se ne sono andate perche i bambini si ammalavano di asma, e dopo le occupazioni abusive le case sono state murate. Murata anche la cantina che a metà agosto è andata a fuoco mentre alcuni tossicodipendenti, all’interno, preparavano la dose. La proprietaria ha preferito chiuderla «perchè qua così non si può vivere». E poi furti, raduni notturni di pusher, ripicche e degrado. da un mese in uno dei palazzi installata una telecamera interna chiesta dai residenti, sempre più disperati e impotenti. Ma i problemi restano, anzi aumentano.
 
17/09/17 La segnalazione da Sesto San Giovanni
Ritrovato Andrea, scomparso il 4 agosto. Ha attraversato l’Italia in treno vivendo di carità
  Il 36enne che si era allontanato dal residence Pollice sul litorale nord della cittadina molisana è stato ritrovato a Sesto San Giovanni, città metropolitana di Milano. La notizia nel tardo pomeriggio di domenica, dopo la segnalazione di una signora che lo ha incrociato sulle strisce pedonali, riconoscendolo sulla base delle informazioni date da Chi l’ha Visto. La sorella, che era stata in più occasioni in Molise per seguire l’evolversi di una vicenda densa di apprensione, è partita da Roma per riportare Andrea a casa e i due sono tornati a casa lunedì mattina.
 
17/09/17 Cronache
Parco, subito i vandali al nuovo campo da basket. In via Polonia i lavori "abbassano" i canestri
  Qualcuno ha sfondato i due canestri appena sistemati nel nuovo campetto da pallacanestro realizzato al parco comunale al posto di uno da calcetto nella riqualificazione della struttura. In attesa del completamento di quell’opera, anche il campo di via Polonia è in fase di ristrutturazione. «Ma dopo una settimana di lavori è tutto fermo» protesta un giovane residente. Intanto gli appassionati fanno notare l’errore: «Hanno realizzato l’asfalto senza smontare i canestri, che adesso sono più bassi di quanto dice il regolamento».
 
17/09/17 Società & Costume
Un giardino di quasi 1000 metri quadrati ’a misura’ di cane: in città apre il primo dog park
  E’ stata inaugurata ieri, 16 settembre, in via Calabria la prima area attrezzata e gratuita grazie all’iniziativa della Fidasc e dell’associazione ’Vivi il tuo quartiere - Colle dell’Orso’. Nel piccolo parco percorsi di agility gog, area sgambamento e punto acqua, per il benessere dei cani e dei padroni. Inoltre sono state istallate panchine e e una dog toilet per depositare gli escrementi dei cani. Il presidente della Fidasc: "Ora speriamo che quest’area non sia distrutta dai vandali".
 
17/09/17 Cultura & Spettacolo
Che spasso fare un libro in due: il padre scrive e il figlio illustra il viaggio in una Termoli magica
  "Che spasso nella città invisibile" è firmato da Antonio e Jacopo Andriani, 55 e 15 anni, il primo già autore di prosa e poesia e il secondo una promessa del fumetto che adora Jacovitti. Il romanzo sta per essere pubblicato da Armando Editore, casa editrice di spessore che ha voluto promuovere un lavoro particolare, a giorni nelle librerie italiane. La storia, tra citazioni, giochi, suggestioni e stravaganze, di Ermenegildoa che sbarca in una Termoli parlante che lo guida attraverso i luoghi cari all’autore. Quasi ottanta illustrazioni arricchiscono il libro, circa 200 pagine, disponibile anche in e-book.
 
17/09/17 Cronache
Cielo di fuoco: in fiamme sterpaglie e boschetto, possibile il dolo
  Una vasta porzione di terreno con alberi e vegetazione incolta ha preso fuoco sulla bretella tra la Bifernina e le Piane di Larino, per cause ignote ma riconducibili al dolo secondo i primi riscontri. Poco prima della mezzanotte il cielo si è tinto di rosso e molti automobilisti si sono fermati a guardare il rogo. Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Termoli, che hanno cercato di arginare le fiamme e salvare gli alberi compromessi.
 
16/09/17 Politica
Venittelli chiama all’unità il centrosinistra: "Chi non ci sarà non vuole vincere"
  Uniti si vince. Questo in sintesi l’obiettivo del manifesto programmatico presentato questa mattina dall’onorevole Laura Venittelli. Manifesto che vedrà il suo lancio ufficiale sabato 23 settembre al Macte di Termoli dal quale partirà una campagna di sensibilizzazione dal basso affinché il centrosinistra molisano si presenti unito alle prossime consultazioni elettorali. «La mia iniziativa parte dal basso perchè raccoglie le richieste che arrivano dalla base del partito e dai tanti elettori di centrosinistra: loro vogliono l’unità della coalizione perchè solo così si può fermare l’avanzate delle forze di destra e populiste». Metodi condivisi nella scelta del candidato presidente e sul programma e spazio politico aperto a tutti i contributi. «Il centrosinistra deve tornare a dialogare e ad ascoltare. Chi non ci sarà sabato non vuole una coalizione unita e vincente».
 
16/09/17 Economia & Lavoro
Stipendi bloccati da 7 anni, i dipendenti pubblici alla Corte europea per il risarcimento
  A differenza dei magistrati e dei legali dell’Avvocatura dello Stato, i lavoratori del pubblico impiego scontano ancora il blocco salariale previsto nel 2010 dall’allora governo. "Loro hanno ottenuto il giusto riconoscimento da parte della Corte costituzionale sull’incostituzionale del blocco salariale", sottolinea l’avvocato campobassano Ennio Cerio che, con l’Unione dei Consumatori, promuoverà un’azione legale a tutela delle decine di migliaia di dipendenti molisani. "C’è stato un trattamento difforme da parte della Corte costituzionale rispetto ad altri pubblici dipendenti. Siamo pronti al ricorso collettivo". I dipendenti interessati dovranno solo sottoscrivere la tessera dell’Unione dei Consumatori.
 
16/09/17 Società & Costume
Giovanni da Termoli, la figlia Frances e il ristorante a Detroit dove cenò il grande Sinatra
  Alla fine dell’Ottocento Giovanni Cannarsa lasciò Termoli per l’America. Superate le visite mediche nonostante una malattia, iniziò a lavorare per la Ford stabilendosi nel Michigan. Fu la figlia Francesca, Frances per gli americani, a voler aprire una pizzeria poi diventata "Giovanni’s Ristorante" in Oakwood Boulevard grazie al nipote Randy. Un locale di lusso dove Frank Sinatra organizzò una cena di gala e diverse celebrità da Danny DeVito a George Clooney, da Celine Dion a Jack Nicholson, hanno gustato i piatti della tradizione italiana.
 
16/09/17 Petizione del Comitato
Si sfreccia a Rio Vivo, niente dossi lungo la strada ma il Comune punta sugli autovelox
  Sicurezza della viabilità lungo la strada principale di Rio Vivo: l’amministrazione comunale intende attivare degli autovelox per contrastare l’alta velocità in una zona molto popolata dove il limite è imposto a trenta chilometri orari. Il sindaco, Angelo Sbrocca, ha confermato questa intenzione anche al Comitato di quartiere che aveva raccolto delle firme per chiedere i dossi artificiali e presto si conosceranno le modalità di intervento. Si pensa ai limitatori di velocità anche sulla Statale 16 che costeggia il lungomare nord. Il problema del mancato rispetto dei limiti esiste e questa misura potrà contrastare anche il rischio di incidenti in un tratto urbano pieno di famiglie, bambini e persone che passeggiano e vanno in bici.
 
16/09/17 La battaglia per la vita - Parte 1
700 aborti l’anno, il ’guerriero pro life’: "Un omicidio". Medici e donne: "E’ da Medioevo"
  Gianluca Martone, 35enne referente per il Sud Italia di ’Ora e labora in difesa della vita’ sta girando in diverse regioni per portare avanti la sua battaglia contro l’aborto. Il 15 settembre è stato davanti all’ospedale di Campobasso per una iniziativa di sensibilizzazione: "Se siamo in questa situazione, è colpa del comunismo e della massoneria. In tutto ciò la Chiesa tace, è assurdo". Ma durante la sua iniziativa anche una suora ha rifiutato di prendere uno dei volantini distribuiti per sensibilizzare sull’argomento. Nel parcheggio del Cardarelli arriva pure la dottoressa Daniela de Capoa: "Si vergogni per quello che sta dicendo".
 
15/09/17 Cronache
8 mesi dopo la grande nevicata di gennaio, i soldi ai Comuni. Ma non bastano per tutto
  Oggi pomeriggio, 15 settembre, a palazzo Vitale la prima riunione operativa tra i sindaci di 116 comuni molisani e il delegato alla Protezione civile Salvatore Ciocca per fissare le modalità di riparto dei 5 milioni e 400mila euro stanziati con il Fondo di solidarietà dopo il riconoscimento dello stato di emergenza da parte del governo Gentiloni. Ma le risorse non consentiranno di riparare per tutti i danni subiti. «E’ una prima tranche - ha spiegato Ciocca - per dimostrare che il governo ha mantenuto fede ai suoi impegni ma certamente siamo pronti a lavorare e lo stiamo facendo già per ottenere nuove risorse e altri fondi capaci di sollevare e restituire ossigeno ai nostri enti». Ma l’insufficienza delle risorse non è piaciuta a qualche amministratore.
 
15/09/17 Raid nei vigneti di Nuova Cliternia
30 ettari distrutti da unica mano: fucili in ogni vigna. Agricoltori aspettano “pizzo autorizzato”
  Sette le aziende di Campomarino colpite dai “vandali” nell’arco di dieci giorni, e danni per circa 400mila euro che nessuna compagnia assicurazione risarcirà. Chi si è per ora salvato dagli scempi notturni presidia i vigneti con i fucili durante la notte. Gli agricoltori di Nuova Cliternia hanno un sospetto definito: “Non si tratta di sgarri, né dispetti personali. E’ un’azione di avvertimento e ora ci aspettiamo la richiesta di pagare la vigilanza rurale, che copre anche i danni per dolo”. Finora, sostengono, non ci sono state richieste di pizzo, ma l’ipotesi è che i vigneti siano stati rovinati nell’imminenza della vendemmia per giustificare la protezione dei vigilantes privati che già coprono tutta l’alta Puglia con servizi di pattugliamento, anche armati, durante la notte.
 
15/09/17 Guarda il video
Studenti e cittadini: “Stop ai tagli”. Gli autisti si fermano in blocco, in 250 al corteo
  Questa mattina, 15 settembre, è stata buona la risposta alla mobilitazione di quattro ore indetta dai sindacati (ad eccezione della Cgil) e alla quale hanno risposto presente le scuole di Campobasso. Le oltre duecento persone che hanno sfilato per le vie del centro si sono raddoppiate una volta arrivati in piazza Municipio, dove sono state raccolte centinaia di firme contro i licenziamenti di otto autisti e le sforbiciate alle corse degli autobus. “Gli studenti risentono dei tagli effettuati, i Licei non più serviti dalle navette, le contrade sono discriminate” dice il presidente dell’Unione degli Studenti, Biase D’Andrea. Il portavoce dei rappresentanti dei lavoratori, Nicolino Libertone: “Il Comune deve garantire il servizio minimo come si fa in tutta Italia”.
 
15/09/17 Cronache
Ladri svaligiano farmacia dell’ospedale, rubati prodotti anti tumore per migliaia di euro
  Furto con scasso alla farmacia ospedaliera del San Timoteo. Nella notte ignoti sono entrati dalla rimessa delle ambulanze e hanno forzato la finestra dei locali per poi svuotare i frigoriferi da farmaci oncologici e prodotti costosi. Il valore del colpo si aggira su diverse migliaia di euro. In corso le indagini dei Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Termoli. Un colpo da professionisti compiuto in una struttura dove non sono presenti telecamere e da diversi mesi non c’è più la vigilanza armata.
 
15/09/17 Cronache
Tragedia in campagna, agricoltore 57enne muore asfissiato dal fumo delle stoppie
  La scoperta è avvenuta solo di notte, dopo che la famiglia, visto che non era tornato a casa, ha chiamato i soccorsi. Giovanni Antonio Romano, originario di Gambatesa ma residente a Cercemaggiore, è morto per le inalazioni della bruciatura delle stoppie. Dopo l’ispezione cadaverica, la salma è stata restituita alla famiglia per i funerali fissati venerdì pomeriggio 15 settembre.
 
15/09/17 L'intervista ad Annaelsa Tartaglione
La ragazza che sta ricostruendo Forza Italia. "Avvelenatori di pozzi fuori. Chiamerò Patriciello"
  A sette mesi dal voto Annaelsa Tartaglione, la nuova coordinatrice nominata direttamente da Silvio Berlusconi dopo quattro anni di commissariamento, avverte i big del centrodestra: "Chiamerò Aldo Patriciello: deve partecipare al nostro tavolo e non a quello del centrosinistra". E aggiunge: "Ho trovato un campo minato in cui mi sono dovuta muovere". Poi strizza l’occhio a Michele Iorio: "Se Direzione Italia è tornata con noi, è anche merito mio". Secondo le ultime indiscrezioni arrivate dagli ambienti romani, ad aprile ci sarà un election day per Regionali e Politiche.
 
15/09/17 Guarda il video
Tartufi molisani e vini di Albano sulla tavola di Putin: "Puntiamo a esportare in Russia"
  I prodotti della "Di Iorio Tartufi" di Busso sono stati fra le eccellenza offerte al presidente russo durante una cena di gala a Positano sabato scorso. I tartufi, assieme a prosciutti e parmigiano, sono stati abbinati a vini delle tenute di Albano Carrisi, cantante pugliese molto apprezzato a Mosca e dintorni. «E’ stata una grande opportunità e la Russia rappresenta una fetta di mercato importante» ha commentato il produttore molisano Vincenzo Di Iorio.
 
14/09/17 Cronache
Appalti pilotati, sentenze truccate: la corruzione 2.0. Cantone: "Minaccia gli onesti"
  Il capo dell’Anac oggi, 14 settembre, al Liceo Classico di Campobasso per presentare il volume ’La corruzione spuzza’ scritto con Francesco Caringella. Con l’occasione è stato inaugurato anche il corso di diritto processuale amministrativo. All’incontro presenti avvocati, magistrati, docenti, il prefetto, autorità militari e tantissimi studenti. "Un appalto pilotato, una licenza edilizia comprata, una sentenza truccata sembrano vicende che toccano i soldi pubblici, non le nostre finanze personali", spiega il magistrato. "E invece quel denaro rubato è anche nostro, perché la cosa pubblica è una ricchezza comune, e la sua gestione immorale danneggia tutti, privandoci di risorse, opportunità e prospettive".
 
14/09/17 Hotel Rosa dei Venti
Aggredì ragazza in camera: 4 anni a ex ’ndranghetista. "Ma non ci fu violenza sessuale"
  Il pm aveva chiesto 10 anni per Piero Speranza, falso pentito, che la notte del 12 luglio 2012 fece irruzione in una stanza dell’hotel Rosa dei Venti in compagnia del campobassano D’Elia per dare una lezione all’allora 26enne termolese che aveva osato lamentarsi sul degrado dell’albergo. L’uomo, oggi 57enne, è stato condannato però solo a 4 anni per violazioni di domicilio, minacce e percosse e assolto dall’accusa di violenza sessuale. Il collegio giudicante di Larino ha ritenuto che i palpeggiamenti al seno della giovane, derisa e strattonata dai due, fossero casuali e involontari, non finalizzati a soddisfare l’istinto sessuale e quindi al di fuori dell’ipotesi di reato configurata dall’accusa. Condannato a 2 anni e 8 mesi il complice, Roberto D’Elia di Campobasso, per il quale erano stati chiesti 7 anni di reclusione. Soddisfatta la difesa.
 
14/09/17 Cronache
65enne campobassano precipita in un dirupo sul Matese: salvato in elicottero dopo ore di paura
 
 
14/09/17 Vida Buena-Islas, Puros y Ron
Sigari rari, rum unici e mare: il fumo lento dei pirati delle Tremiti diventa evento internazionale
 
 
14/09/17 Cronache
Schianto mortale sulla Bifernina, ai domiciliari il 49enne indagato per omicidio stradale
  Ha ottenuto il trasferimento agli arresti domiciliari il 49enne campobassano A.M., indagato per omicidio stradale dopo la morte di Maria Varra, la donna di 51 anni che viaggiava insieme a lui sull’Alfa 147 protagonista dello schianto all’altezza della Cantina Valbiferno sulla Bifernina domenica scorsa 10 settembre. Dopo quattro giorni trascorsi nel penitenziario di Larino, l’uomo, trovato con un livello di alcol nel sangue superiore al consentito, ha avuto una diversa misura cautelare, mentre l’avvocato che lo difende, il legale Diego Sabatino, aveva chiesto la scarcerazione.
 
14/09/17 Cronache
Abborda migrante per fare sesso, ma il nigeriano lo picchia e gli ruba soldi e cellulare
  E’ accaduto martedì sera 12 settembre alla zona industriale di Campobasso, nelle vicinanze della rimessa degli autobus della Seac. Un campobassano si era appartato con il ragazzo quando gli ha rubato soldi, cellulare, carta di credito e del libretto degli assegni. La Polizia, allertata dalla vittima del furto, ha avviato immediatamente le indagini ed è riuscita ad acciuffare nel giro di poche ore il migrante. Ad incastrarlo il ritrovamento della refurtiva nell’appartamento in cui era ospite, una delle strutture gestite dal Cas Eden.
 
14/09/17 Economia & Lavoro
Il venerdì nero del trasporto pubblico: autisti e cittadini scioperano, città paralizzata
  Domani mattina, 15 settembre, ci sarà una mobilitazione di quattro ore indetta dai dipendenti dell’azienda del trasporto pubblico locale. Nel mirino le sforbiciate della Seac che ha annunciato otto licenziamenti e ha già messo in atto la riduzione delle corse degli autobus. Il corteo si ritroverà alle 9.30 in piazza San Francesco. Gli utenti stanno subendo i primi pesanti disagi: “Mia figlia frequenta una scuola in centro, negli anni passati prendeva l’autobus per andare e tornare da scuola, le ho rinnovato l’abbonamento ma il pullman passa solo la mattina tardi e se lo prende fa tardi a scuola” denuncia un genitore rivolgendosi direttamente al sindaco Battista.
 
14/09/17 Storica attività di via Mario Milano
Linea Pane chiude dopo quarant’anni. "Nessuno pronto a fare sacrifici per continuare"
  Dopo quasi quarant’anni di attività sabato 9 settembre ha chiuso uno storico panificio della città. Si tratta di Linea Pane in via Mario Milano, famoso anche per le sue vetrine con le sculture di pasta. Vera, Antonio di Maio e il ricordo di Antonio Di Carlo: «Abbiamo deciso, con grande rammarico, di sospendere questa attività, non avendo avuto continuità familiare e, arrivati alla tanto attesa pensione, abbiamo fatto questa scelta anche per dedicarci di più alla famiglia e ai nostri nipoti». Al grazie rivolto a tutti i clienti-amici anche una riflessione: «Avremmo preferito che qualche famiglia, qualche giovane, rilevassero questo gratificante lavoro, ma la nuova società non è pronta a fare sacrifici e lavori manuali». Un invito che resta ancora valido.
 
14/09/17 Società & Costume
Lo sport dei nonnetti strega i giovani e si apre al sociale. Sorpresa bocce in città
  Alla scoperta di una disciplina da sempre ritenuta ‘non moderna’ ma che in realtà attira tanti iscritti, anche in Molise, dove i tesserati sono circa 350 e i numeri sono in ascesa. “Nel 2024 saremo disciplina olimpica alle Paralimpiadi – annuncia il presidente della Fib Molise, Angelo Spina –. Abbiamo accordi programmatici con il Cip e vogliamo stringere sempre di più i rapporti con l’Unimol e le scuole del capoluogo”. In attesa che il Comune utilizzi i 60mila euro annunciati ma non ancora stanziati per rimettere a nuovo il legno della struttura esterna.
 
14/09/17 Cronache
National Geographic sulle spiagge molisane. Avvistato un altro fenicottero rosa - FOTO
  Dopo l’episodio del 2 settembre scorso alla Baia Paradiso di Rio Vivo, un altro fenicottero è stato visto e fotografato sulle spiagge del Molise. In questo caso è successo a Petacciato marina, nella zona di Ventotto, dove il fotografo amatoriale Gabriele Berchicci l’ha immortalato. «Per fortuna avevo la fotocamera con me, è stato bellissimo». Anche stavolta l’esemplare era giovane e dal piumaggio ancora bianco-grigio ma con piume rosa sotto le ali.
 
13/09/17 Cronache
Scoppiano due bombole del metano, auto prende fuoco. Panico in via Monte Sabotino
  Un guasto meccanico: sembra essere questa la causa dell’incendio che ha distrutto una vettura parcheggiata nella strada che porta alla mensa dei poveri ’Casa degli Angeli-Papa Francesco’. Sul posto i vigili del fuoco e la Polizia. La strada è stata a lungo interdetta al traffico.
 
13/09/17 La protesta dell'ordine
Assunzioni bloccate per 180 operatori sanitari. Ma la Regione paga 800mila euro per il servizio
  Terminato il blocco del turn over, il commissario alla sanità Paolo di Laura aveva annunciato le assunzioni di operatori socio-sanitari e ausiliari. «Finora non abbiamo visto nulla, ma la situazione è ormai insostenibile e pregiudica l’equilibrio psicofisico dei lavoratori, oltre che mandare in crisi le strutture ospedaliere», tuona la presidente del Collegio Ipasvi Campobasso-Isernia. Eppure a fine luglio la Regione Molise ha affidato ad una società di Roma, la Servizi integrati srl, il servizio di ausiliariato per le varie strutture Asrem, pagando oltre 800mila euro.
 
13/09/17 Cronache
Il regalo della testimone agli sposi: incontrare il Papa. "Emozionante, torneremo in 3"
  Simone e Maria Rosa, marito e moglie da poco più di un mese, hanno incontrato oggi, 13 settembre, Papa Francesco a San Pietro nell’udienza del mercoledì. Vestiti da sposi, lei con l’abito bianco, lui con quello indossato lo scorso 26 luglio per le nozze, insieme ad altre 300 coppie provenienti da tutto il mondo hanno ricevuto il saluto e la benedizione dal pontefice argentino. «Emozione unica - raccontano al telefono dopo la mattinata in Vaticano - vederlo da vicino è qualcosa di indescrivibile, davvero bellissimo. Abbiamo anche pensato di tornare nuovamente per incontrarlo - aggiungono - e magari ci torniamo in tre per la benedizione della famiglia».
 
13/09/17 Cronache
Le mani della mafia sul Molise, interrogazione al Ministro: "Lo Stato ci aiuti a respingerla"
  Per la prima volta nella storia molisana, due senatori presentano un’interrogazione parlamentare sul tema delle infiltrazioni della malavita organizzata in Molise. Nel documento bipartisan, Roberto Ruta e Ulisse Di Giacomo domandano «quali iniziative e misure straordinarie intenda assumere al fine di combattere e respingere ogni presenza o attività riconducibile ad organizzazioni mafiose dal territorio della nostra regione, da sempre considerata "isola felice"».
 
13/09/17 Cronache
In manette giardiniere ’stupefacente’: nell’orto a Coste di Oratino 20 piante di marijuana
  I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile di Campobasso hanno scoperto la particolare piantagione messa su da un uomo nel pezzetto di terra che aveva dietro casa. Le piante avevano raggiunte un’altezza di oltre due metri ed erano pronte ad essere trasformate in sostanza stupefacente. Il 41enne è stato portato nel carcere del capoluogo.
 
13/09/17 Cronache
Vigneti distrutti nella notte e danni agli agricoltori: giallo nei campi di Nuova Cliternia
  In pieno periodo di raccolta dell’uva si tingono di giallo alcuni episodi avvenuti nelle ultime settimane nella zona di Nuova Cliternia. Diversi ettari coltivati a vigneto sono stati devastati da ignoti che hanno tranciato le strutture mozzando il cavo che sorregge le viti. Danni ingenti per alcuni agricoltori locali che durante la notte sono stati interessati da questo ’raid’. Non si conoscono i motivi di quanto avvenuto e sono in corso gli accertamenti per fare chiarezza sull’accaduto. Per ora non si esclude nessuna pista, se un atto vandalico oppure altro.
 
13/09/17 Cronache
’Giungla’ di auto in via Principe di Piemonte e via Monsignor Bologna nelle ore di punta
  Vetture in doppia fila, furgoni per carico e scarico merce, traffico rallentato: due strade nevralgiche della città in cui il traffico, soprattutto di mattina, diviene a tratti ingolfato. C’è chi invoca maggiore presenza di vigili, chi chiede all’amministrazione comunale di prevedere qualche parcheggio in più. E poi l’annosa pigrizia dei campobassani che spesso pur di non fare qualche passo in più a piedi ferma la vettura in condizioni proibitive.
 
13/09/17 Cronache
Tombini intasati e fiumi d’acqua sulle auto: poche ore di pioggia allagano il multipiano
  La rabbia di un cittadino che dopo l’acquazzone di domenica scorsa è andato a riprendere la sua auto al parcheggio multipiano di via Campania trovandolo allagato. «Al piano seminterrato ho notato lo stato scandaloso in cui versa tale luogo - racconta nella mail corredata da foto che raccontano bene la scena -. L’entrata era totalmente allagata, varie colate di acqua dal piano sovrastante e tombini intasati. Mi domando - conclude - se sia logico pagare un parcheggio coperto e dover portare la propria auto all’esterno per poterla tenere all’asciutto alla fine di ogni normale temporale. Che succede se c’è un’alluvione? Chi paga i danni delle auto lasciate all’interno?».
 
12/09/17 Cronache
Litiga col vicino per la vendita di un terreno: si vendica riducendo in pezzi due alberi di noce
  E’ finito nei guai un agricoltore di 39 anni di Campolieto che aveva ridotto in ciocchi di legna due piante ad alto fusto tagliate nel terreno del vicino con cui è in corso un contenzioso giudiziario. Scoperto dai carabinieri, è stato deferito all’autorità giudiziaria. Inoltre, a Montagano sono stati denunciati per truffa due persone di Caltanissetta che avevano intestato un contratto per la fornitura di gas ed energia ad un deposito ad un uomo morto sei anni fa. Ad accorgersene il figlio, titolare della ditta. Infine, i militari di Campobasso hanno denunciato un ragazzo di 21 anni che aveva rubato la borsa e il bancomat ad una impiegata prelevando mille euro.
 
12/09/17 Cronache
Altro scalo da Pescara, da marzo voli per Malta. Occasione per le vacanze dei molisani
  La compagnia aerea irlandese Ryanair, famosa per le sue tariffe a basso costo. ha annunciato che da fine marzo 2018 da Pescara sarà possibile imbarcarsi e raggiungere Malta. In un’ora e trentacinque minuti di volo diretto dall’aereoporto d’Abruzzo si arriverà sull’isola nel pieno del Mediterraneo. Due i voli settimanali, il martedì e il sabato. Occasione ghiotta per i vacanzieri molisani che scelgono La Valletta e dintorni per le ferie.
 
12/09/17 Economia & Lavoro
Abruzzo e Molise insieme per rilancio e posti di lavoro. "Meno tasse per attirare le imprese"
  Illustrati i dettagli della Zona Economica Speciale, un provvedimento del governo grazie al quale la nostra regione potrà offire sgravi fiscali, meno burocrazia e facilità di spostamento delle merci. Mancano ancora i dettagli sull’area interessata, i tempi e le modalità di attuazione del decreto. Davanti a una sala consiliare piena di imprenditori, industriali e professionisti, la segretaria Pd Fanelli, il governatore Frattura e il sindaco Sbrocca hanno spiegato i vantaggi: «Si tratta di una grande opportunità per continuare la ripresa economica segnalata dai dati Svimez».
 
12/09/17 Cronache
Emozione e ansie: primo giorno di scuola tra "traslochi", vaccini e voglia di normalità
  E’ tornata a suonare la campanella negli istituti del Molise. A Campobasso sotto i riflettori quattro scuole su tutte. La ’Don Milani’ è suddivisa in tre parti: Petrone, Liceo Artistico e Unimol. La ’Enrico D’Ovidio’ di via Roma presto si trasferirà in via Gorizia, mentre alla ’Montini’ (che ospita anche gli alunni di Mascione) sono partite regolarmente le lezioni in attesa delle verifiche programmate dal Comune. Sullo sfondo, un’estate calda per la nuova legge che ha reso obbligatorie dieci vaccinazioni per gli studenti.
 
12/09/17 Cronache
Tunnel, un’altra voce per il Sì. I balneatori: "Opportunità irripetibile da non perdere"
  Dopo le polemiche seguite alla mozione di 14 consiglieri regionali che chiedono di indire il referendum consultivo sul progetto di riqualificazione del centro urbano termolese, emerge un’altra importante presa di posizione a favore del tunnel E’ quella dei balneatori, per i quali «dopo anni di dura crisi economica sarebbe davvero assurdo rifiutare un investimento così considerevole che andrebbe a risolvere alcuni dei più annosi problemi che vive la città durante il periodo estivo».
 
12/09/17 Cronache
Dopo la festa lo schianto su una strada dissestata. E’ il giorno del lutto per Costantino
  La comunità è sotto shock per la morte del 29enne finito fuori strada con la propria auto mentre percorreva un rettilineo sulla provinciale 15. Aveva appena accompagnato a casa la fidanzata a Trivento: insieme avevano partecipato ad una festa di matrimonio a Campobasso. Poi il tragico incidente mentre viaggiava in direzione Fossalto, il paese in cui viveva con la mamma e la sorella. Sui social i messaggi increduli degli amici: «Bacco, resterai sempre nei nostri cuori». Il sindaco Nicola Manocchio: «E’ una disgrazia troppo grande».
 
12/09/17 Economia & Lavoro
Digitalizzazione: 100 milioni in arrivo dal MiSE per le PMI
 
 
12/09/17 Grembiule blu e quaderni
264 nuovi piccoli scolari in città. I genitori scelgono il tempo pieno e il sabato libero
  Nelle scuole elementari della città i piccoli alunni di sei anni faranno il loro debutto questa mattina, martedì 12 settembre, tra i loro nuovi banchi. Sono 264 quelli iscritti nei tre circoli didattici della città adriatica divisi nelle sei scuole. Non mancano poi gli stranieri, mentre sono pochi i bimbi anticipatari, ovvero coloro che scelgono di trasferirsi alle elementari con un anno di anticipo. A emergere invece è la scelta sempre più evidente da parte dei genitori di mandare i figli a scuola fino al venerdì, rinunciando quindi al sabato ma preferendo la mensa e il rientro pomeridiano, per alcuni solo due giorni a settimana, mentre per altri per cinque giorni.
 
12/09/17 Politica
La rivolta elettorale di Mascione fa effetto. Il Comune ci ripensa: mutuo e progetto per scuola
  Entro fine ottobre sarà approvato il progetto esecutivo per un nuovo edificio scolastico. Il vecchio plesso, chiuso da novembre 2016, sarà abbattuto come consigliato dai tecnici dell’Università del Molise. Un milione e 200mila euro la cifra stanziata dall’amministrazione guidata da Antonio Battista che ha deciso di accendere un mutuo ordinario. La scelta, annunciata l’11 settembre durante la commissione Lavori pubblici, è stata accolta con soddisfazione dai rappresentanti dei genitori. Intanto anche quest’anno gli alunni saranno ospitati alla ’Montini’ di via Scarano.
 
11/09/17 Il centrosinistra tra le correnti
Vecchi volti, nuove unioni: dopo Ulivo 2.0 Alleanza Civica. Primi sondaggi, c’è anche Patriciello
  Da Astore a D’Ambrosio, da Bellocchio a Di Stasi ad Anita Di Giuseppe: ex della politica regionale tornano in scena per un appello aperto a "restituire speranza" al Molise. Una presa di distanza dal Pd di Frattura, ma anche dall’Ulivo 2.0 di Leva e Ruta che intanto avvia gli incontri itineranti a tema. Intanto nasce Molise Domani, manifesto per il cambiamento vicino al parroco di Bonefro Antonio Di Lalla. E partono i primi sondaggi telefonici, con nomi "stagionati" e qualche new entry. Un modo per tastare il terreno prima di formare le "squadre" e i capitani.
 
11/09/17 Cronache
Senza patente, dopo alcol e droghe: “ruba” l’auto del papà e si schianta contro un’aiuola
  Denunciato dai carabinieri un 19enne di Ferrazzano che all’alba di domenica, probabilmente dopo una “notte brava”, è salito sulla vettura del padre pur non avendo la patente di guida e ha perso il controllo andandosi a schiantare contro un’aiuola e finendo in ospedale, dove i test hanno rilevato l’alterazione psicofisica. I Carabinieri intervenuti per l’incidente hanno denunciato il ragazzo per guida sotto l’ effetto di sostante stupefacenti e sotto l’ influenza dell’ alcool.
 
11/09/17 Cronache
Aule nuove, parcheggi e bagni: le scuole ripartono trasformate. Ma i lavori non sono finiti
  Nelle ultime settimane prima della campanella di domani, martedì 12 settembre, sia alla scuola materna "Collodi" che alla elementare sono stati effettuati miglioramenti, così come chiesto da preside e docenti. Alla primaria due nuove aule, apertura di una finestra e sistemazione dell’area cantiere. All’asilo nuovo bagno per docenti e sistemazione delle aiuole. Ma c’è ancora molto da fare, a partire dalle infiltrazioni d’acqua già denunciate nei mesi scorsi.
 
11/09/17 Cronache
Schianto fatale, arrestato e portato in carcere per omicidio stradale il conducente della 147
  Aveva un tasso alcolemico superiore alla norma, e dopo le cure in ospedale il 49enne campobassano, A.M., è stato trasferito dai carabinieri su disposizione della Procura della Repubblica di Larino nel penitenziario frentano per omicidio stradale. E’ il primo arresto con reclusione carceraria di questo tipo in Molise. L’uomo, un commerciante del capoluogo di Regione, guidava l’auto che ha invaso la corsia opposta schiantandosi contro una Panda vecchio modello guidata da una 31enne di Bojano ora ricoverata in chirurgia. La donna che sedeva al suo fianco, Maria Varra di 51 anni, ha perso la vita sul colpo nel tragico frontale-laterale all’altezza del Conservificio di Guglionesi, sulla Bifernina.
 
11/09/17 Cronache
Si torna tra i banchi: “Edilizia scolastica del Molise in ginocchio, il 73% non a norma”
  Domani, 12 settembre, si rientra a scuola tra criticità e problemi. La Flc Cgil incalza la politica chiamata a “rimettere il tema scolastico tra le priorità, visto che la Regione non ci ha dato risposte, senza le quali siamo pronti a una mobilitazione – spiega il segretario Pino La Fratta –. Pensate che a quindici anni dal sisma in alcuni Comuni si tornerà a scuola ancora nelle casette prefabbricate». Accendendo i riflettori sulla situazione di Campobasso, “alla ‘Montini’ si rientrerà in classe nonostante la relazione dell’Università del Molise consiglierebbe l’adeguamento o l’abbattimento. La scuola di Mascione è stata chiusa tra le legittime proteste, mentre gli alunni della Don Milani saranno dislocati ancora in tre sedi diverse. Basta con i proclami”.
 
11/09/17 Cronache
Acqua con la cisterna e pozzo distrutto dai cinghiali: Nicola e Angiolina ’staccati’ dal mondo
  In una casa di contrada Fontanelle – non è un gioco di parole – l’acqua non arriva e per Nicola e Angiolina, 73 e 67 anni, il rifornimento diventa un’impresa. Devono raggiungere con una cisterna il contatore allacciato nel campo di un vicino e riportare il serbatoio mobile fino all’azienda agricola che dista circa un chilometro e mezzo dall’abitazione. Come alternativa avevano realizzato un pozzo ma i cinghiali hanno devastato le tubature. Un disagio segnalato dal nipote, Vito, che rinnova l’appello al Comune di Casacalenda per ’allungare’ l’acquedotto e risolvere il problema. «Pagano la bolletta dell’acqua e le tasse come tutti – osserva – e mi sembra opportuno intervenire e aiutare questa famiglia» Capita anche questo nei tempi di internet e della tecnologia che, invece, scorrono molto più veloce. E non è un film di Checco Zalone.
 
11/09/17 Cronache
Provinciale maledetta: perde il controllo dell’auto e si ribalta. Muore a 29 anni
  Nella notte tra il 10 e l’11 settembre un altro tragico incidente sulle strade provinciali. Poco dopo la mezzanotte, dopo aver sbandato ed essersi ribaltato con la sua auto, ha perso la vita Costantino Fratantuono, 29enne di Fossalto. Inutile il soccorso del personale sanitario del 118: il giovane sarebbe morto sul colpo. La salma è stata restituita alla famiglia: domani, 12 settembre, alle 15 si svolgeranno i funerali nella Chiesa Madre di Fossalto. Nel paese sarà lutto cittadino, proclamato dal sindaco Nicola Manocchio. E’ il secondo grave incidente nel giro di poche ore sulle strade molisane: ieri sera, 10 settembre, sulla Bifernina ha perso la vita la 51enne Maria Varra.
 
10/09/17 Cronache
Addio all’estate, nubifragi in tutta la regione. A Bojano allagata la sede del 118
  Primo assaggio di autunno in Molise: dalle 13 di oggi, 10 settembre, il maltempo sta interessando tutta la regione. Gli acquazzoni hanno provocato parecchi disagi sulla viabilità: strade e cantine allagate, centraline Enel in tilt al centro del capoluogo molisano. Problemi nella cittadina matesina dove una bomba d’acqua ha allagato i locali degli operatori sanitari della Croce Verde.
 
10/09/17 Cronache
Caos pioggia, strade in tilt. Schianto tra due auto sulla Bifernina. Muore una 51enne
  Una donna di 51 anni di Campobasso, Maria Varra, ha perso la vita e altre due persone sono gravi a causa dell’incidente che si è verificato nel pomeriggio di oggi, domenica 10 settembre, intorno alle 18 sulla Bifernina, all’altezza del conservificio nel territorio di Guglionesi. Due auto, una Alfa Romeo 147 e una Panda vecchio modello, si sono scontrate per cause da accertare. Molto probabilmente, a causare l’incidente anche l’asfalto bagnato per la pioggia che da diverse ore interessava la costa e il Basso Molise. Anche una terza auto è stata coinvolta per aver tamponato una delle due auto. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Termoli, i Carabinieri e il 118. Altre tre persone sono state coinvolte e sono state trasferite con le ambulanze al Pronto Soccorso del San Timoteo: una donna di 31 anni e un uomo di 48 anni hanno riportato le ferite più gravi e sono state ricoverate con un codice rosso, quindi quello più grave, mentre un 56enne ha riportato un trauma toracico con codice giallo. La strada è chiusa da diverso tempo e ci sono state lunghe file di auto.
 
10/09/17 Studio Unioncamere - parlano esperti Arsarp
Vendemmia a prova di siccità ma le uve sono "belle". Aumenta la produzione della Tintilia
  Settore vitivinicolo in crescita in Molise dove aumenta anche la produzione di un vino autoctono sempre più apprezzato: la Tintilia. È quanto emerge da uno studio di Unioncamere su dati della Camera di Commercio regionale. Intanto, la vendemmia è in corso e deve confrontarsi con due eventi climatici, la gelata di fine aprile e la siccità con il gran caldo dell’estate. Pierluigi Cocchini e Loredana Pietroniro, tecnici dell’Agenzia regionale Arsarp di Termoli, hanno evidenziato questi fattori che hanno caratterizzato il territorio con una minore produzione prevista a seconda della zona di raccolta. Gli esperti osservano, comunque, che «le uve, guardando i parametri sia dal punto di vista chimico che dal punto di vista fitosanitario sono sane e belle e pronte per la vinificazione. I parametri sono ottimi per la produzione e si aspettano i risultati definitivi quando la stagione sarà finita».
 
10/09/17 Cronache
La grande distribuzione guarda al "piccolo" Molise: l’idea (in più) di un direttore a km 0
  Tony Mileti, termolese tornato nella sua terra dopo una vita a organizzare e gestire supermercati, ha chiamato a raccolta le aziende locali per creare reparti "made in Molise" all’interno del nuovo supermarket di via Corsica, inaugurato 2 mesi fa. In tanti hanno risposto, e il risultato è un ampio settore di prodotti molisani che si alternano ai colossi della spesa: formaggi e mozzarelle, salumi, pesce della marineria locale, olio, biscotti, marmellate, conserve, pane, bibite, pomodori, frutta e verdura della zona. La risposta? «Finora ottima: i turisti scoprono i sapori del territorio e conoscono il Molise anche tra gli scaffali». L’idea è quella di avvicinarsi sempre più alle esigenze del posto e al tipo di clientela, anche per l’orario. Aperti fino alle 22 in estate (primo caso a Termoli) e dal 15 settembre orario continuato dalle 7 e 30 del mattino alle 21.
 
10/09/17 Cultura & Spettacolo
Il giornalista canadese innamorato del Molise: "E’ un posto che si deve visitare"
  Mose Persico è stato sette giorni nella nostra regione per realizzare un documentario sulle aziende molisane dell’agroalimentare che andrà in onda sulla più importante emittente privata canadese, la ’CTV’ di Montreal, dove vivono 80mila molisani. "Il Molise - ha detto Persico - è una regione che va visitata, ha bisogno solo di essere maggiormente pubblicizzata e promossa".
 
09/09/17 Società & Costume
A Termoli primo sì in spiaggia tra parenti, amici e curiosi: "Ci volevano le nozze sul mare"
  Sotto il Castello, imponente e maestoso sulla spiaggia, al tramonto di oggi, sabato 9 settembre, Sara e Piersante si sono sposati, e hanno inaugurato il baldacchino per celebrare i matrimoni sulla spiaggia. A partecipare non solo amici e parenti ma anche tanti curiosi sulla passeggiata e appostati sulle mura del borgo. E i commenti, positivi, non sono mancati. "Che meraviglia queste nozze in riva al mare". "Una bella novità che a Termoli ci voleva".
 
09/09/17 Cronache
"Sembrava crollato un palazzo". Il racconto dei testimoni: "Erano 3, scappati su una Punto"
  Una Fiat Punto celeste o grigia è stata vista sfrecciare a tutta velocità attorno alle 3,05, solo pochi minuti dopo il boato che ha svegliato di soprassalto centinaia di cittadini. Alcuni di loro si sono affacciati alle finestre e hanno visto il tentato colpo alla Bcc di viale Pietravalle. «Erano tre, col retrotreno addosso alle vetrate, hanno agito per tre o quattro minuti e poi sono fuggiti».
 
09/09/17 Guarda il video
Via Corsica, lavori a metà: strisce pedonali da rifare. Lo spartitraffico ’regola’ i furbetti
  Nonostante la rivoluzione della viabilità che ha interessato via Corsica non mancano punti critici lungo una delle principali strade di accesso alla città. Le strisce pedonali non ci sono in alcuni punti oppure sono usurate, come all’altezza del Liceo Jacovitti. Lo spartitraffico, ormai completo, interessa solo una parte della strada mentre sul resto della carreggiata è stata realizzata solo la doppia striscia continua ma diverse auto svoltano comunque invece di raggiungere l’una o l’altra rotonda. Da qui la richiesta, proposta da diversi lettori, di realizzare uno spartitraffico anche sul resto della strada. Che cosa ne pensa l’amministrazione Sbrocca?
 
09/09/17 Cronache
Intossicazione da botulino, mamma e figli in ospedale. Uno è in condizioni più gravi
  Sono ricoverati nel reparto di malattie infettive del Cardarelli di Campobasso la donna di 51 anni e i due giovani figli di 29 e 21 anni. Le condizioni di due dei tre pazienti sono in miglioramento, mentre la prognosi è ancora riservata per uno di loro. Ma i medici sono ottimisti: "C’è stata una regressione dei sintomi del batterio". Sulle cause dell’intossicazione farà luce l’Istituto Superiore di Sanità ma non si esclude che possano essere di tipo alimentare.
 
09/09/17 Politica
La guerra diventa politica. Al Comitato del No rispondono i Sì Tunnel. "Città non sia ostaggio"
  In attesa di sapere cosa deciderà la conferenza di servizi decisoria, la partita sulla riqualificazione del centro urbano termolese si sposta sul piano politico. Il comitato No Tunnel stigmatizza il comportamento di Ruta e attacca la Venittelli. «Si ricordi che rappresenta il popolo». Lei invece mette in guardia da «questa specie di assalto alla diligenza per mettersi in vetrina rispetto alle future scadenze elettorali». E Paolo Marinucci: «Chiediamo il referendum per rispettare le regole democratiche», mentre Josue del Pd e l’ex assessore Cocomazzi difendono il progetto e l’operato di Sbrocca.
 
09/09/17 Guarda il video
Boato nella notte, esplosione al bancomat: ma il colpo non riesce. Danni ingenti
  Esplosione nella notte al bancomat di viale Pietravalle a Petacciato. Lo scoppio è stato avvertito nel pieno centro del paese ma l’impresa è fallita: la banda è stata costretta ad abbandonare tutto prima dell’arrivo dei Carabinieri ed è scappata. Ingenti i danni allo sportello che si trova lungo la strada principale: vetrata distrutta e impianto devastato. Sono in corso le indagini per fare chiarezza sull’accaduto e verificare la presenza di testimoni che possano aver notato movimenti sospetti. Il colpo fallito si aggiunge a una serie di furti compiuti o sventati in Basso Molise. Da Campomarino a Montenero di Bisaccia, da Portocannone a Santa Croce di Magliano.
 
08/09/17 Cultura & Spettacolo
Centinaia di persone in centro, ma negozi chiusi. Commercianti snobbano Vivi la tua città
  I campobassani hanno partecipato in massa alla prima serata dell’evento organizzato dall’Assessorato alle Attività produttive del Comune di Campobasso. Alle 20 di venerdì 8 settembre il taglio del nastro a palazzo San Giorgio. Poi le vie del centro poi si sono riempite di gente pronta a divertirsi. Ma i negozianti non hanno risposto all’appello lanciato dall’amministrazione abbassando le saracinesche, con un paio di eccezioni in via Ferrari, il cuore della movida notturna. Qualche disagio anche per le lunghe file di auto: il centro era blindato in base alle più severe misure di sicurezza.
 
08/09/17 Via Aubry
Vandali e ladri: rompono il palco e col palo sfondano distributore: ragazzi inchiodati da un VIDEO
 
 
08/09/17 Il Pd e il voto
Primarie, Frattura pone il veto: "Chi si candida alla Regione non può farlo al Parlamento"
  La settimana prossima sarà decisiva per capire se il centrosinistra organizzerà le primarie per la scelta del candidato presidente alla Regione. L’attuale capo della Giunta ribadisce: "Io ci sono, non mi sono mai tirato indietro. Se c’è un altro candidato, ben vengano le primarie". Al tempo stesso avverte chi vorrebbe fare il ’doppio gioco’ e chiedere un seggio a Roma come contropartita per rinunciare alla sfida per la poltrona più importante a palazzo Vitale: "Se qualche parlamentare ancora in carica intende misurarsi per le Regionali, va da sé che diventa un obiettivo esclusivo. Chi partecipa alle consultazioni per la guida del centrosinistra non può poi vuole tirare fuori la carta di riserva proponendo la propria candidatura alle Politiche". Indizi che porterebbero alla parlamentare termolese Laura Venittelli.
 
08/09/17 False illusioni
Professionale, la classe prima non si può fare. Pochi iscritti, e solo 5 con l’età giusta
  Il Provveditorato di Campobasso deve attenersi alla legge: il numero degli iscritti al 7 luglio scorso non giustifica la formazione di una classe. Ma se i 5 alunni di 14 anni non potranno frequentare la scuola di contrada Vignale e dovranno ripiegare su altri Istituti, per gli altri è stata trovata una soluzione di concerto con il Dirigente scolastico: il ragazzo disabile potrà frequentare la classe terza e a tutti gli altri studenti rimanenti, di età superiore al diciottesimo anno, sarà concessa la frequenza delle classi seconda e terza superiore.
 
08/09/17 Cronache
Italiano truffa pakistano sulla spiaggia: compra radiolina con 100 € falsi. Scoperto e inseguito
  Distinto, con lo smartphone, probabilmente residente in città: l’uomo ha acquistato una radiolina da 15 euro da un ambulante del Pakistan, pagando con 100 euro falsi e ha intascato il resto di 85 euro veri. Ma il ragazzo si è accorto del raggiro facendo verificare la banconota in un lido sotto il Castello, quindi ha rincorso il truffatore che stava tentando la fuga ed è stato bloccato da un amico della vittima. Ha resituito denaro e radiolina e per ora non è stato denunciato.
 
08/09/17 Cronache
Montini ’in bilico’ ma aperta, la preside chiede al sindaco garanzie sulla sicurezza
  Fra quattro giorni inizieranno le attività didattiche, ma nell’istituto comprensivo di via Scarano c’è incertezza sulle condizioni di vulnerabilità dell’edificio. Le criticità confermate dai tecnici dell’Università del Molise, che hanno consigliato un intervento di adeguamento sismico per mettere in sicurezza l’istituto, non sarebbero state risolte dai lavori di miglioramento effettuati nelle ultime settimane. Tra i genitori, che hanno chiesto una copia delle indagini dell’Unimol, c’è preoccupazione. E la dirigente scolastica Agata Antonelli ha inviato al sindaco la richiesta di mettere nero su bianco che la scuola abbia i necessari requisiti di sicurezza per tenerla aperta.
 
08/09/17 Cronache
Industriale batte Alberghiero nelle iscrizioni. E a Guglionesi si va a scuola fino al venerdì
  Martedì 12 settembre si rientra in classe e negli istituti superiori di Termoli e dintorni i giochi sono fatti: le classi sono state formate, ma non mancano gli indecisi dell’ultimo momento che fino ai primi giorni di lezione chiedono di cambiare il loro indirizzo trasferendosi altrove. Intanto nei numeri delle iscrizioni alle prime classi liceali l’Istituto Industriale della città adriatica si conferma al primo posto con 195 studenti, mentre l’Alberghiero Federico di Svevia è al secondo posto con 185. Al Liceo Domenico Pace di Guglionesi invece quest’anno gli studenti sperimenteranno la settimana corta, «perchè il tasso dei pendolari è alto e in questo modo permettiamo ai ragazzi di evitare un giorno di viaggio - dichiara la preside Maddalena Chimisso - e investiremo in progetti innovativi».
 
08/09/17 Politica
Autostrade Molise ’butta’ altri 190mila € e la Regione nicchia. "Basta società succhiasoldi"
  Nonostante una legge nazionale che obbliga le Regioni a ridurre numero e spese delle società partecipate, resistono realtà inutili e spendaccione come l’Autostrada del Molise, che fra consiglio d’amministrazione e servizi non meglio specificati dell’Anas ha sperperato nel 2016 altri 190mila euro. Tuttavia è risaputo che non verrà creata alcuna autostrada in Molise. Interrogazione in Consiglio del Movimento Cinque Stelle. «Frattura chiarisca se esiste un Piano e a che punto si trova».
 
07/09/17 Cronache
Frattura indagato per calunnia dopo assoluzione di Petescia e Papa: "E’ giusto, potrò chiarire"
  La Procura di Bari ha aperto il procedimento a carico del Governatore del Molise in seguito alla assoluzione del maggio scorso della direttrice di Telemolise Manuela Petescia e del magistrato Fabio Papa, imputati per la "cena del ricatto". Il presidente della Giunta regionale si dichiara contento: "Ora ho la possibilità di circoscrivere finalmente tanti aspetti di questa vicenda: io non ho inventato nulla, come sostiene il giornale". Il suo difensore, l’avvocato Marco Franco, commenta: "Il pm aveva anticipato in maniera provocatoria, nella requisitoria finale, che se i due ex imputati fossero stati assolti lui sarebbe stato costretto a procedere per calunnia. Cosa che ha fatto". Ma si dice certo che, dopo la lettura delle motivazioni, il procedimento a carico di Frattura e Salvatore Di Pardo sarà archiviato, non escludendo l’impugnazione della sentenza di assoluzione.
 
07/09/17 Cronache
Professionale, la Prima si farà: i genitori vincono la battaglia sul numero degli iscritti
  23 nuovi alunni per la scuola: la prima può partire e martedì si torna sui banchi con una classe nuova di zecca, nella quale c’è anche un ragazzo disabile. La diffida delle mamme e dei papà ottiene un effetto isperato solo fino a pochi giorni fa. Ieri la bella notizia: l’Ufficio territoriale del Ministero di Campobasso ha revocato in autotutela il provvedimento che impediva la costituzione della prima classe per mancanza di iscritti. «Dimostrato l’errore alla base del documento – spiega l’avvocato Giuseppe Di Carlo – perché per formare una classe si deve tener conto degli iscritti definitivi e non di quelli provvisori». Dunque soluzione trovata per l’Istituto Professionale, con grande soddisfazione dei genitori che però precisano: “Non è merito dell’Amministrazione, questa è stata una battaglia che abbiamo portato avanti da soli».
 
07/09/17 Minacce alla commessa
Tre incappucciati con la pistola piombano in area di servizio: rapina-lampo nel bar della Total
  Presi soldi e sigarette: bottino da oltre 5mila euro quello di cui si sono impossessati i tre uomini che la notte tra martedì e mercoledì scorsi hanno fatto irruzione, attorno alle 4, nel bar della stazione di rifornimento della Statale 16 della Total, Campomarino lido. Volto coperto da una calza e pistola puntata contro la giovane commessa: hanno preso i soldi di una slot, l’incasso della giornata e stecche di sigarette, quindi sono fuggiti a piedi raggiungendo probabilmente l’auto con un complice parcheggiata vicino. La dipendente ha dato l’allarme e sono arrivati i carabinieri, che hanno avviato le indagini.
 
07/09/17 Cronache
Centri per l’impiego, concorso per 53 posti ma i precari restano a casa: "Daremo battaglia"
  La Giunta regionale ha deliberato l’avviso pubblico alla ricerca di 53 persone da assumere a tempo determinato e con contratto part time di due anni ai Centri per l’impiego di Campobasso, Termoli e Isernia. Il concorso arriva dopo che per mesi 26 ex lavoratori precari dei Centri della Provincia di Campobasso hanno chiesto il prolungamento dei propri contratti senza ottenerlo. «Impugneremo il concorso e denunceremo i fatti alla Procura e alla Corte dei Conti» avverte l’avvocato Vincenzo Iacovino che li difende.
 
07/09/17 Cronache
Bus fermato perchè senza sicurezza, sindacati contro Atm e Regione: "Vergogna, nessuno controlla"
 
 
07/09/17 Cronache
Carri di frutta, musica e buon cibo: la generosità di Riccia in mostra con la Festa dell’Uva
  Da 86 anni la manifestazione riccese è seguita da migliaia di persone: nel prossimo fine settimana l’appuntamento che chiude l’estate molisana. Il momento centrale è la sfilata dei caratteristici carri domenica 10 settembre alle ore 15 nelle vie del paese. Attesi arrivi anche dall’estero. La sindaca Micaela Fanelli: "E’ un momento di promozione del territorio, ma anche un atto di generosità: i nostri carri, le nostre contrade, i nostri carristi e il nostro Comitato regalano cibo, allegria e balli per creare un grande momento di comunione e solidarietà".
 
07/09/17 Guarda il video
Yacht con 4 tonnellate di marijuana fermato in mare: arrestati tre scafisti albanesi
  Le Fiamme Gialle dei Reparti Operativi Aeronavali di Bari e Termoli e del Gruppo Aeronavale di Taranto hanno intercettato la notte scorsa una imbarcazione lunga 17 metri che trasportava un carico di 3992 chili di marijuana divisi in 185 colli. La nave battente bandiera statunitense è stata bloccata al largo di Vieste e accompagnata al porto di Manfredonia. Sequestrata la droga che sul mercato avrebbe potuto fruttare fino a 40 milioni di euro. Arrestati i tre scafisti albanesi trovati a bordo dello yacht. Si tratta dell’ennesimo sequestro della Guardia di Finanza fra il Molise e la Puglia, diventati ormai meta di importanti carichi di stupefacenti provenienti dai Balcani.
 
07/09/17 Cronache
Verande abusive nelle case popolari, residenti sul piede di guerra: pronto il ricorso al Tar
  I sei inquilini che secondo il Comune di Termoli devono abbattere le verande "abusive" stanno preparando con gli avvocati il ricorso al Tribunale Amministrativo. La denuncia di Giovanni Corvo, pensionato: "Lo Iacp non ha mai investito un soldo per migliorare questa palazzina, piena di muffa e infiltrazioni. Le verande servono a proteggere i balconi quando piove: si allagava tutto". tante le criticità segnalate dai residenti nel condominio "acquistato all’asta da una Coop fallita e realizzato con pessimi materiali".
 
07/09/17 Cronache
Molestava giovani pazienti con disturbi psichici: denunciato e sospeso operatore sanitario
  I carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, dopo alcune segnalazioni provenienti dall’interno di un centro di riabilitazione psicosociale, hanno ‘smascherato’ un uomo di 60 anni che avrebbe approfittato sessualmente di donne indifese con pesanti palpeggiamenti nelle parti intime. I fatti accertati sono due e risalgono a qualche mese fa. Le indagini sono in corso per verificare l’esistenza di altri episodi analoghi.
 
07/09/17 Cronache
Piazza Papa, dopo il semaforo "rotonda" provvisoria in arrivo. Un’altra prevista al parco
  In via di attivazione il semaforo di piazza del Papa andato distrutto dopo un incidente, ma avrà vita breve. Nelle prossime settimane l’amministrazione ha intenzione di realizzare una rotonda provvisoria (tecnicamente isola centrale spartitraffico) al posto dell’ultimo impianto rimasto in città. L’opera mobile con new jersey sarà poi sostituita da quella definitiva già prevista dal Comune. Sono in corso le procedure mentre in Commissione Lavori Pubblici è stato discusso un altro progetto: una rotonda verrà costruita anche all’ingresso del parco comunale.
 
07/09/17 Vigili in rivolta
I soldi delle multe per la neve e i semafori. "Intanto le nostre auto di servizio sono rotte"
  Scatta la denuncia del sindacato e della rsu sull’utilizzo dei fondi destinati alla Polizia Municipale del capoluogo. "Circa 90mila euro dei proventi del nuovo Codice della strada sono stati utilizzati per rimuovere la neve dal centro abitato, altri fondi spesi per l’energia elettrica degli impianti semaforici", l’accusa di Gaetano Barbagallo e Giuseppe Marrone. "Noi abbiamo mezzi rotti e un organico carente, quando il ministro degli Interni ha deciso di impiegare gli agenti della Polizia Municipale anche per il servizio di notte". La lettera è stata inviata pure al prefetto e al sindaco di Campobasso.
 
06/09/17 Cronache
Vaccini, caos e code in ambulatorio. Bimbi e genitori in attesa per ore, scorte al limite
  Disagi per l’elevato numero di prenotazioni nell’ambulatorio di via del Molinello, dove confluiscono i pazienti di tutto il BassoMolise per sottoporsi alle vaccinazioni rese obbligatorie dal recente decreto Lorenzin. Attualmente sono dieci i vaccini da eseguire in base all’età e seguendo il calendario ministeriale: anti poliomelitica, anti difterica, anti tetanica, anti epatite B, anti Haemophilus influenzale di tipo B, ovvero il cosiddetto vaccino esavalente che era già obbligatorio. A questo si sono aggiunti i vaccini per la pertosse, il morbillo, la parotite, la rosolia. E i nati nell’arco del 2017 dovranno effettuare anche l’anti varicella.
 
06/09/17 Cronache
Ruba un’auto per rifornirsi di droga a San Severo, arrestato. Militari sulle tracce del complice
  Alle prime luci dell’alba di oggi, 6 settembre, i militari del Nucleo operativo e radiomobile e i carabinieri di Gambatesa hanno arrestato un giovane tossicodipendente che viaggiava a bordo di una utilitaria rubata a Campobasso. Era in compagnia di un amico, un 25enne di origini domenicane ma residente nel capoluogo, che è riuscito a fuggire. Ma avrebbe le ore contate.
 
06/09/17 Cronache
Fili scoperti, gomme lisce e topi: lavoratori Fiat scendono dal bus. E i carabinieri lo fermano
  Pullman in condizioni raccapriccianti, privo dei requisiti di sicurezza e pericoloso: i dipendenti delle fabbriche del Nucleo Industriale prelevati dal mezzo Larivera per tornare a casa sono scesi quando l’azienda si è rifiutata di mandare un mezzo sostitutivo. I carabinieri, chiamati apposta, hanno confermato la non idoneità del pullman, decidendo di fermarlo. Sconcertati e amareggiati i lavoratori, riportati infine a casa da un mezzo sostitutivo: "Risparmiare sulla sicurezza - dicono - è una follia. In queste condizioni prima o poi ci scappa la tragedia".
 
06/09/17 Vivi la tua città
Negozi aperti e spettacoli: la festa che chiude l’estate ’protetta’ da transenne e fioriere
  Concerti, il folklore della Polifonica Monforte, eventi sportivi e rievocazioni storiche con i Crociati e i Trinitari: sono gli ingredienti principali della quarta edizione della manifestazione organizzata dall’Assessorato comunale alle Attività produttive per l’8 e il 9 settembre. Ma dopo il Corpus Domini anche per ’Vivi la tua città’ l’amministrazione comunale ha dovuto programmare un piano per la sicurezza: strade chiuse e aree pedonali delimitate da jersey dopo l’attentato terroristico di Barcellona.
 
06/09/17 Cronache
Moto contro autotreno carico di pomodori: centauro di 41 anni rischia una gamba
  Il tir si stava immettendo sulla statale 647 direzione Termoli dal parcheggio della Total Erg, bivio per Guglionesi, quando è sopraggiunta la motocicletta Guzzi nella stessa direzione. La moto ha urtato bruscamente il mezzo pesante. L’uomo alla guida della moto, un quarantunenne residente nel Lazio, è stato trasportato in ospedale e ha riportato una brutta frattura alla gamba e altri traumi. Sul posto la polizia stradale che dalle 13 e 20 in poi ha regolamentato il traffico. Disagi alla circolazione e per breve tempo senso unico alternato sulla Bifernina. L’auto treno è stato rapidamente spostato nel parcheggio e la circolazione e ripresa regolarmente.
 
06/09/17 Politica
"Fate il referendum sul tunnel": la mozione di Iorio piace pure alla maggioranza di Frattura
  Ben 14 consiglieri regionali hanno votato la mozione dell’ex presidente Michele Iorio che chiede al governatore Paolo di Laura Frattura di impegnarsi affinché il Comune di Termoli conceda il referendum cittadino per esprimersi sul progetto di riqualificazione del centro urbano termolese. Oltre alle minoranze, hanno dato l’assenso anche alcuni fedelissimi del presidente e la mozione passerà con tutta probabilità. Quindi la palla sarà in mano a Frattura ma è chiaro che politicamente la pressione sull’Amministrazione Sbrocca si sta facendo sempre più alta.
 
06/09/17 Cronache
Riscatto su trattori, “pizzo” su rotoballe e buoi rubati: i clan pugliesi sui campi molisani
  Collegamenti tra basisti locali e malavitosi foggiani dietro lo strano furto di buoi dalla stalla dei Giovanisismi di San Martino in Pensilis. Agricoltori della zona "agganciati" a pregiudicati pugliesi attraverso il racket di trattori rubati e riscattati, e al pizzo di 1 euro per ogni balla di fieno. Le indagini del Nucleo Investigativo dell’Arma carabinieri di Campobasso stanno ricostruendo legami, connivenze, omertà e contatti più o meno stretti tra le due regioni. Dopo l’arresto di un sammartinese e tre misure restrittive, al vaglio degli inquirenti le posizioni di altri agricoltori. Dopo la scoperta di una grandissima piantagione di marijuana a Rotello, gestita da pugliesi, una ulteriore conferma del "rapporto di vicinanza" tra Molise e Puglia, che le forze dell’ordine e la Procura di Larino stanno monitorando per evitare che la terra molisana diventi preda dei clan.
 
05/09/17 Verso le Regionali 2018
"Lavoro a zero" e congresso rinviato al 2018: big in rivolta. Si apre la "frattura" nel Pd
  Il capogruppo dem in Consiglio regionale Massimiliano Scarabeo e il presidente della Federazione Pd Basso Molise Vincenzo Cordisco sparano a zero contro il governatore e il segretario Micaela Fanelli. Il politico venafrano accusa il primo di "scelte scellerate" per contrastare la disoccupazione. Da Campomarino l’esponente dem tuona: "Fallimento sotto gli occhi di tutti". La guerra totale nel principale partito del centrosinistra mette a rischio la vittoria alle prossime elezioni.
 
05/09/17 Venti anni fa moriva la Santa dei poveri
La telefonata impossibile di Anna Maria con madre Teresa: "Quel grazie cambia la vita"
  A vent’anni dalla morte di Madre Teresa di Calcutta, la santa degli ultimi, dei poveri e dei sofferenti, pubblichiamo il ricordo toccante di Anna Maria Colicchio, segretaria dell’Ordine degli Psicologi del Molise. Una telefonata speciale proprio con la suora delle Missionarie della carità e un insegnamento che vale per tutti: non servono grandi opere ma ogni piccolo gesto d’amore può regalare un sorriso. L’obiettivo era quello di organizzare una raccolta di fondi per i bambini di Calcutta ma la madre, dopo aver ringraziato per la chiamata, risposte che se queste donne avessero voluto veramente fare una raccolta di fondi, non c’era bisogno di mandare la somma a Calcutta. Bastava che si guardassero intorno e il primo bambino bisognoso che vedevano sarebbe stato uno di loro. «Ricordo questo insegnamento come allora, il grazie più bello di sempre. Thank you Madre Teresa».
 
05/09/17 Il test d'ingresso per Medicina
401 aspiranti medici per 72 posti all’Università del Molise. Metà da Puglia e Campania
  Si sono conclusi alle 12.40 i test d’ingresso per frequentare la Facoltà di Medicina all’Unimol. Domande anche da Bolzano, Pavia e Milano. Molti studenti sono arrivati dalle province di Benevento, Brindisi, Taranto e Lecce. A fare da cornice alla giornata le polemiche sul numero chiuso nella Facoltà di Medicina: "La progressiva riduzione del numero di posti per l’accesso ai corsi di laurea in Medicina e Chirurgia è inaccettabile e va a ledere ulteriormente il diritto allo studio", sottolineano dal responsabile università di Rifondazione Comunista.
 
05/09/17 Economia & Lavoro
Costa Verde: Oasi chiude, arriva Conad. Scaffali vuoti, lavoratori fra incertezza e rabbia
  Fra pochi giorni via le insegne Oasi al centro commerciale Costa Verde di Montenero di Bisaccia, dopo quasi dieci anni. Il centro commerciale al confine con l’Abruzzo avrà un nuovo store del gruppo Conad. I 40 dipendenti, più della metà molisani, non rischiano il posto, ma potrebbero restare a casa qualche settimana in vista della riapertura programmata prima di Natale. Il clima è di incertezza e delusione anche perchè l’azienda ha tenuto la notizia nascosta per molto tempo, fino alla fine di agosto. A breve un incontro fra le due società e i sindacati.
 
05/09/17 Guarda il video
MoliseCinema ‘sfonda’ in città: pubblico entusiasta per la rassegna all’aperto
  Dopo il bel successo di ‘Kiss Me deadly’ dedicata al genere noir, un’altra interessante rassegna (Noi e gli altri) ha infiammato gli ultimi giorni dell’estate campobassana. Oltre 400 spettatori a serata per film e corti di qualità. Premiate le scelte di MoliseCinema e del Comune i Campobasso. Per Federico Pommier, direttore artistico del Festival di Casacalenda, una conferma importante nei giorni in cui MoliseCinema strappa consensi anche a Roma. Gli spettatori del capoluogo mostrano di apprezzare il cinema di qualità, soprattutto quello italiano. Applausi per i due registi che hanno incontrato il pubblico: Lorenzo Conte e, in particolare, Francesco Bruni, lo sceneggiatore che ha tra l’altro adattato la serie del ‘Commissario Montalbano’ in tv.
 
05/09/17 Cronache
Tir si ribalta sul guardrail all’imbocco della Tangenziale, illeso camionista 40enne
 
 
05/09/17 Economia & Lavoro
Trasporto urbano, gli autisti scioperano. "Potevamo fare la solidarietà, l’azienda è sorda"
  Il 15 settembre i dipendenti della Seac si fermeranno per tutta la mattina per protestare contro i dieci licenziamenti previsti dalla società. Le sigle sindacali Faisa Cisal, Filt Cgil, Fit Cisl, Uil e Ugla compatte. "Non si capisce perchè la società continui a prevedere un taglio delle risorse del 30% quando sarà del 15%. In questo modo, avremmo potuto salvare quattro-cinque lavoratori ed evitare il licenziamento degli altri attivando i contratti di solidarietà", lo sfogo di Nicola Libertone. Le modalità della protesta saranno decise a breve, in una prossima riunione tra i lavoratori.
 
05/09/17 ARTICOLO PROMOZIONALE - Guarda il video
Il pomodoro della nostra terra: l’oro rosso di Giusy e Maria, imprenditrici giovani che scommettono sulla qualità
 
 
05/09/17 Cronache
Ferrero vuole produrre nocciole in Molise. Trattativa anche per le mandorle dei confetti Papa
  L’Aom e la Ferrero, nota azienda dolciaria a capo dei marchi Nutella e Kinder, sono in trattativa per coltivare nella nostra regione i noccioli tanto ricercati dalla casa produttrice piemontese. Visite e riunioni già effettuate, ma c’è l’incognita meteo. Possibile anche un accordo con la Confetti Papa che intende produrre mandorle in Basso Molise.
 
04/09/17 Il lavoro che non c'è
Tutto esaurito per i tirocini rivolti agli over 30. Richieste anche da studi professionali
  Più di 300 aziende hanno presentato la domanda per assumere lavoratori che hanno più di 30 anni usufruendo della misura messa in campo dalla Regione Molise. Richieste da studi professionali, attività commerciali e artigianali che non rientrano nei benefici previsti nell’Area di crisi complessa. Gli uffici di via Genova hanno sospeso le procedure. Il presidente Frattura e l’assessore Veneziale: "Al lavoro per trovare risorse aggiuntive e incrementare il budget".
 
04/09/17 Cronache
Lega il cane e lo trascina con l’auto per chilometri. Esplode la rabbia: "Morte atroce, punitelo"
  Un cacciatore di Larino 85enne, D.B., denunciato per maltrattamenti. Ha legato il suo bracco tedesco a una corda di nylon trascinandolo per chilometri lungo la strada cosiddetta "schiena d’asino", mentre alcuni testimoni lo hanno notato e hanno chiamato i carabinieri della Compagnia frentana. L’animale, visto da un veterinario, ha fatto una morte atroce. Esplode la rabbia sui social e nella cittadina frentana. "Il colpevole deve essere punito, non si può soprassedere su un fatto simile". Intervengono gli animalisti, che annunciano azioni legali. "Vicenda atroce, finora non si era mai arrivati a questo punto".
 
04/09/17 Guarda il video
Cucciolo di fenicottero rosa al mare, il VIDEO: "Migratori in aumento per cambi di clima"
  Il filmato del fenicottero avvistato sabato mattina sulla spiaggia della Baia Paradiso da alcuni bagnanti. L’animale si aggira a pelo d’acqua senza troppo timore delle persone e dopo qualche minuto spicca il volo perdendosi in cielo. «Era sicuramente molto giovane - dice Luigi Lucchese di Ambiente Basso Molise -, forse alla prima traversata. Probabile fosse stanco o non stesse bene. Ma qui in Molise questi volatili non sono più così rari, tutti i migratori stanno aumentando».
 
04/09/17 Mascione in rivolta
165 campobassani si ribellano: "Presi in giro sulla scuola, preferiamo non votare più"
  I genitori e i nonni degli alunni della scuola di Mascione hanno scelto la ’linea dura’: questa mattina, 4 settembre, hanno deciso di riconsegnare le tessere elettorali in Prefettura. E’ la prima protesta così forte che si registra in città. «C’è stata poca chiarezza su questa storia», confessa amareggiata la signora Ornella, madre di uno dei bambini iscritti alla primaria di contrada Casale. «Preferiamo rinunciare ad un diritto garantito dalla Costituzione, tanto non andremo più a votare: le soluzioni del Comune per la scuola di Mascione - lo sfogo di Salvatore Tronca, uno dei rappresentanti dei genitori - sono insufficienti. Come hanno potuto pensare ad accendere un mutuo Bei quando i soldi arriveranno tra due anni? Il nuovo edificio quando sarà costruito a Mascione?».
 
04/09/17 Cronache
Litiga con la ragazza e spacca il vetro di un’auto, poi aggredisce i carabinieri: 20enne arrestato
  Un ragazzo di 20 anni, che si trovava in compagnia di un amico di 26 anni anche lui residente a Campomarino, è stato fermato dai militari della stazione locale nella notte tra sabato e domenica, dopo aver rotto il finestrino di un’auto parcheggiata al lido. Quando sono arrivati i carabinieri, avvertiti da un residente, è andato su tutte le furie e si è ribellato al controllo scagliandosi contro i militari. Aveva le mani ancora insanguinate per aver rotto il finestrino della vettura. Il giovane è stato arrestato, il complice denunciato per favoreggiamento.
 
04/09/17 Cronache
Viaggiavano con oltre 50 grammi di eroina: arrestati a San Severo due campobassani
  Nella serata di venerdì i due uomini sono stati fermati dalla polizia e hanno tentato la disperata ‘carta’ del lancio dal finestrino dell’involucro contenente droga. Ma il gesto non è passato inosservato agli agenti che li hanno arrestati e condotti in carcere. Dovranno rispondere di detenzione in concorso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Un episodio che conferma, dopo le numerose operazioni portate a termine anche in Molise, l’aumento della richiesta di eroina sul territorio di Campobasso e provincia. E la nuova ‘piazza’ dello spaccio sembra essersi trasferita da Scampia all’alto Foggiano.
 
04/09/17 Cronache
Centinaia di bambini vaccinati: "I genitori si informano a fondo. Pochi quelli che rifiutano"
  Al piano terra del poliambulatorio di via del Molinello sono centinaia i bambini che ogni giorno vengono vaccinati. «Merito delle loro mamme e dei loro papà - commenta la dottoressa Montanaro che sta seguendo la vicenda insieme al Comune e alla vice sindaco Maria Chimisso - sono persone giovani e istruite, si informano e hanno capito perchè bisogna vaccinare i bambini e anche loro stessi. Creare una rete di persone vaccinate aiuta anche la comunità e salva gli adulti, soprattutto quelli che non possono ricevere la somministrazione». Il territorio termolese è «ben coperto - aggiunge la dottoressa - perchè anche chi è più incerto viene qui e rispondiamo a tutte le domande che ci sottopongono, possono avere del tempo per pensarci ma fino ad ora sono davvero pochi quelli che sono ancora scettici, si contano sulla punta delle dita. La copertura vaccinale è molto alta».
 
04/09/17 Verso le Regionali 2018
Legge elettorale: via il disgiunto e seggi ripartiti come al Comune. Frattura e M5S ’alleati’
  A pochi mesi dal voto per rinnovare il Consiglio regionale e per scegliere il nuovo governatore, la maggioranza si ritrova dopo la pausa estiva e prova a chiudere i conti sulla legge con cui i molisani andranno alle urne tra pochi mesi. Oggi, 4 settembre, prima della riunione dell’assise di via IV Novembre, dovrebbe tenersi il vertice tra il presidente e i consiglieri regionali per raggiungere l’intesa sul testo. Ma Frattura cerca sponde anche nel Movimento 5 Stelle: possibile convergenza sull’eliminazione del voto disgiunto, sulla ripartizione dei seggi con il metodo D’Hont e sulla soglia di sbarramento al 15%.
 
03/09/17 Società & Costume
Fra chiesa vecchia e vista mozzafiato sulle Tremiti: il nuovo Belvedere è una sorpresa
  Cittadini e turisti incantati dal nuovo aspetto del paese vecchio di Petacciato e in particolare del Belvedere ricavato dall’abbattimento post-frana delle case sul costone che guarda verso l’Adriatico. Una visuale ben più ampia della chiesa di Santa Maria e soprattutto l’affaccio sul mare e sulle Tremiti fanno dell’area, ristrutturata con pavimentazione, nuovi alberi e panchine, un piccolo gioiello che dona un aspetto tutto nuovo al centro adriatico. E nelle sere d’estate quel punto non era mai stato tanto frequentato.
 
03/09/17 Cronache
La ’nostra Marcinelle’: dopo 71 anni la città omaggia 26 operai morti per rimuovere le mine
  E’ stato inaugurato questa mattina, 3 settembre, il monumento che ricorda le vittime della bonifica dei campi minati del Molise. L’opera, realizzata dall’artista Angelo Fostinelli e posta nel parco di San Giovannello, si trova sul perimetro dell’ex poligono del Tiro a segno scoppiato il 21 giugno del 1946: nel drammatico incidente persero la vita 18 ragazzi.
 
03/09/17 Società & Costume
Due sposi subacquei per il primo sì sulla spiaggia. "Il mare è la nostra passione"
  Sara Tilli e Piersante Miccichè, lei termolese, lui siciliano, saranno i primi sposi a celebrare il matrimonio sul mare. «Lo abbiamo scelto perchè amiamo il mare, siamo nati in due città costiere e siamo anche due sub. Il mare ci appartiene». Sabato 9 settembre pronunceranno il si sotto al gazebo allestito dall’Amministrazione per dare il via ai matrimoni sulla spiaggia. «E’ una bella idea - racconta la sposa a pochi giorni dalle nozze, mentre sistema le ultime cose in compagnia di sua figlia Nina, mentre il compagno è a Roma per lavoro - in fondo alle persone piace il mare anche per questi riti quindi benvenga offrire questa possibilità».
 
03/09/17 Guarda le foto
Avvistato un fenicottero alla Baia Paradiso di Rio vivo: pochi scatti e poi ha preso il volo
  Un esemplare di fenicottero dal piumaggio bianco e nero è stato avvistato sabato mattina 2 settembre attorno alle 8 alla Baia Paradiso di Rio vivo. Un bagnante è riuscito a fotografarlo pochi attimi dopo che il grosso uccello prendesse il volo. Avvistamenti di questo tipo sono rari ma non unici dalle nostre parti, visto che nel 2014 quattro di questi animali furono visti a Campomarino lido. Il colore del volatile potrebbe stare a significare che è ancora cucciolo e quindi le sue piume non sono ancora diventate rosa oppure che è malato.
 
03/09/17 Cultura & Spettacolo
Ago e stoffe datate: dopo 70 anni e grazie a due amiche, la città ha i ’suoi’ abiti d’epoca
  Addolorata Di Cristofaro e Annamaria Mastropietro sono le fondatrici dell’associazione ’La Mantigliana’: studio e ricerche alla base della riproduzione degli abiti d’epoca. Otto pezzi di una più vasta collezione saranno in mostra fino al 16 settembre al Museo dei Misteri."Partecipando a sfilate e rappresentazioni storiche, ci siamo accorte che Campobasso non veniva identificato con un costume popolare. Esistevano solo gli abiti dei Crociati e dei Trinitari. Per questo ci siamo iniziate a chiedere come vestissero i campobassani, come fossero gli abiti popolari e quelli della festa", sottolineano le due donne.
 
02/09/17 Cronache
Auto come una trottola in Tangenziale si schianta contro guardrail: grave 48enne
 
 
02/09/17 Restano le criticità
Barche all’ancora dopo un agosto al top di vendite ma il pesce fresco non manca
  Dal 28 agosto è scattato il fermo pesca che per la prima volta lascerà agli ormeggi la flotta della marineria termolese a settembre (fino all’8 ottobre) e non nel mese più redditizio, tanto che gli armatori hanno maturato un riscontro positivo. «Non ci possiamo lamentare – spiega Fulvia Verlengia – chiaramente è un sacrificio lavorare in agosto ma con tante presenze sulla costa tra turisti e persone che rientrano abbiamo lavorato parecchio e possiamo ritenerci soddisfatti». Il pesce fresco non mancherà grazie alla piccola pesca e a da chi si rifornirà dai compartimenti vicini come Manfredonia. Restano le critiche sul fermo in estate con la richiesta di organizzarlo a primavera. Gli armatori aspettano ancora i pagamenti degli indennizzi fermo del 2015 e del 2016 mentre è iniziato anche quello del 2017
 
02/09/17 Cronache
Carresi da salvare, nuova ordinanza. "I cavalli purosangue non sono più esclusi"
  La novità è stata presentata dalla parlamentare del Pd, Laura Venittelli, che ha annunciato la modifica dell’ordinanza Martini che disciplina le manifestazioni con utilizzo di equidi. «I cavalli possono essere utilizzati perché il divieto esiste soltanto quando i cavalli vanno al galoppo e gareggiano tra di loro. In questo caso chi gareggia non è il cavallo ma è il carro dei buoi e il cavallo è soltanto una figura di supporto, ragion per cui che l’ordinanza non si applica a queste manifestazioni. Questo significa anche il riconoscimento importante di una manifestazione cuore delle tre comunità e questo l’ho detto al Ministero per continuare un percorso che non va interrotto». Ora si aspettano i risvolti sulla futura organizzazione delle Carresi di San Martino, Ururi e Portocannone. Un primo passo è stato fatto.
 
02/09/17 Guarda il video
Strade allagate e tombini stracolmi: una bomba d’acqua spazza via la torrida estate
  La pioggia di questa mattina, 2 settembre, si è trasformata in un violento nubifragio. In città problemi alla circolazione di auto e pedoni: molti sono stati costretti a fermarsi sulla carreggiata per la ridotta visibilità o a ripararsi sotto balconi e porticati. I vigili del fuoco sono stati costretti a intervenire in agro di Ferrazzano per liberare dalla strada alcuni alberi caduti. La perturbazione ’Poppea’ ha fatto piombare Campobasso in pieno autunno.
 
02/09/17 Economia & Lavoro
Il carretto dei gelati va in soffitta: "La gente mi ha amato. L’anno prossimo grosse novità"
  Il turismo visto con gli occhi di Loris Bracone, il ragazzo della bici-carretto dei gelati che ha spopolato a Rio vivo e su corso Nazionale. «Qualche difficoltà in più sul lungomare, lì ho trovato poca collaborazione. Ma in generale sono davvero contento di come mi hanno accolto le persone». Per lui è stata una stagione fra foto coi bambini, turisti che lo cercavano via Internet e tante lezioni imparate. «Ho fatto degli errori perché non avevo esempi da seguire, ma già progetto il 2018 e ho grandi sorprese in mente».
 
02/09/17 Cronache
La Bibliomediateca da via Alfieri alla D’Ovidio di via Roma: “La riportiamo al centro della città”
  Cambierà sede a breve la bibliomediateca che attualmente è ospitata nell’istituto comprensivo ‘Petrone’. Il motivo principale, riferiscono dal Comune, sta nel voler riportare nel cuore del capoluogo “un’istituzione nella quale crediamo”. In questo modo, si recupereranno anche tre aule da destinare ai bambini della ‘Don Milani’. Dalla bibliomediateca per il momento non si rilasciano dichiarazioni in attesa degli eventi ufficiali, ma la notizia sarebbe accolta con favore se andasse, come pare, nella direzione di crescita della struttura stessa.
 
01/09/17 Cronache
Vaccini obbligatori, prenotazioni e una guida on line. Il piano per evitare file e caos
  Da oggi, 1 settembre, sul sito dell’Asrem e della Regione Molise sarà possibile trovare un vademecum rivolto alle famiglie, agli operatori sanitari e alle scuole per ’orientarsi’ meglio dopo l’entrata in vigore del decreto Lorenzin. Oltre agli ambulatori di Campobasso, Termoli e Isernia, un centro vaccinale è aperto anche nella Casa della salute di Montenero di Bisaccia. Si potrà presentare a scuola una copia del libretto vaccinale oppure scegliere l’autodichiarazione e la prenotazione on line. Attivati anche numeri dedicati all’utenza.
 
01/09/17 Cronache
Il canile di Santo Stefano resta pure senz’acqua. Disagi e un progetto di restyling mai partito
  Oggi pomeriggio, 1 settembre, i vigili del fuoco di Campobasso hanno dovuto rifornire di acqua la struttura che ospita 250 cani dopo l’allerta inviata dalla Prefettura su segnalazione del Comune di Campobasso. Approvvigionamento idrico insufficiente: "C’era acqua solo per far bere gli animali". Un problema che si ripropone ogni estate, ma che quest’anno si è aggravato con la siccità.
 
01/09/17 Cronache
Termoli nord, dove un bambino in bici è in trappola: "Io e mio figlio aggrediti da un cane"
  Il racconto di un papà che aveva portato il figlio a fare un giro in bici a contrada Fucilieri. «Ci siamo trovati davanti un cane che ringhiava. Ho difeso il bambino ma l’animale ci ha seguito e ho scoperto che ha un padrone che lo lascia libero». Ma è tutta la zona alla periferia nord che sembra non far parte di Termoli. «Viviamo fra strade rotte e senza illuminazione. Ho denunciato tutto alla Municipale, serve più senso civico».
 
01/09/17 La vertenza
Seac, l’incubo licenziamenti è realtà: dall’11 settembre ci saranno dieci autisti in meno
  L’azienda che gestisce il trasporto pubblico locale di Campobasso smentisce i sindacati che ritenevano che le procedure dovessero concretizzarsi a dicembre: “Siamo solo in attesa della convocazione da parte dell’ufficio regionale del lavoro, da noi già richiesta per concludere la procedura. Successivamente partiranno le lettere di licenziamento rispettando i tempi di preavviso”. Dunque, da lunedì 11 settembre il servizio subirà inevitabili riduzioni: ci saranno meno bus in circolazione in base al piano quasi sperimentale messo a punto dall’azienda che ha deciso di tagliare le linee 2, 4 e 5, gli autobus effettueranno un tragitto più lungo per raggiungere i quartieri prima serviti dai mezzi soppressi.
 
01/09/17 Cronache
Vigili Urbani, l’ex comandante non ci sta e fa causa al Comune: "Quel posto spetta a me"
  Massimo Albanese, fino a poche settimane fa comandante della Polizia Municipale, ha presentato ricorso al Giudice del Lavoro contro il provvedimento del sindaco di Termoli che lo ha nominato dirigente del settore Affari Generali, di fatto togliendogli la carica per la quale aveva vinto il concorso pubblico, appunto quella di capo dei vigili urbani. Fra il 55enne milanese e l’Amministrazione termolese si preannuncia una battaglia legale.
 
01/09/17 Cronache
Allarme riscaldamento globale: "Un’estate così calda e arida in Molise non c’era mai stata"
  Inizia settembre ma la morsa del caldo non cede ancora. L’esperto di meteoinmolise.com, Gianfranco Spensieri, analizza l’estate che sta per finire. «Negli annali e nelle nostre rilevazioni non ci sono dati di una stagione così lunga con temperature alte e così poca pioggia». Le cifre fornite preoccupano, così come la siccità. «Sono effetti del riscaldamento globale che non si può più negare. Bisogna agire per contrastare fenomeni pericolosi».
 
01/09/17 Verso le Regionali 2018
Prove di unità nel centrodestra. Gli ioriani avvertono: "Forza Italia non può stare con Frattura"
  Dopo la guerra scoppiata sulla leadership, il centrodestra tenta di nuovo la strada del dialogo. Ieri, 31 agosto, sette tra partiti e movimenti si sono rivisti dopo la pausa estiva e la nomina a coordinatore regionale di Forza Italia di Anna Elsa Tartaglione, considerata molto vicina all’europarlamentare Aldo Patriciello. L’appoggio del politico venafrano al governatore Pd Paolo di Laura Frattura è stato contestato da Direzione Italia: «Chi rappresenta i partiti di centrodestra deve garantire sostegno al centrodestra». Resta pure il nodo sulla candidatura dell’ex presidente Michele Iorio: non tutti i partiti presenti al tavolo del centrodestra hanno intenzione di sostenerlo nella corsa al vertice di palazzo D’Aimmo.
 

ARCHIVIO 2017: 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 |

Archivio 2001 | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012 | 2013 | 2014 | 2015 | 2016 | 2017 |

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006