PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Primo piano
Cerca tra gli articoli
Almeno una parola

Luglio 2017

31/07/17 La decisione del Consiglio di Stato
Guerra per lo Sturzo: punto e a capo. Bloccata la consegna delle chiavi, si decide fra un mese
  Ancora un colpo di scena nella vicenda della gestione degli impianti sportivo di via Sturzo. Dopo che il Tar si era espresso in sede cautelare a favore della Chaminade, il Consiglio di Stato rimette la palla al centro sospendendo la decisione del Tribunale Amministrativo Regionale e rinviando il verdetto al 7 settembre. ’Quartiere Campobasso Nord’ continuerà a gestire l’area. Non sono state consegnate, dunque, le chiavi, come stabilito in un primo momento in un’apposita ordinanza del Comune di Campobasso. L’avvocato dell’associazione di quartiere, Michele Coromano: "Sono stato sempre fiducioso sull’esito positivo della richiesta misura cautelare al Consiglio di Stato. Appare inopportuno, prima dell’udienza di merito del Tar fissata per il 5 dicembre, consegnare le chiavi alla Chaminade".
 
31/07/17 Ulivo 2.0
Ruta e Leva chiudono la porta a Frattura: "Riaprire il dialogo? Impossibile, ha fallito"
  Con il governatore ’tregua’ impossibile secondo i fondatori dell’Ulivo 2.0. «Non ha mantenuto le promesse fatte ai molisani. Possiamo riprendere il dialogo solo se cancella i piani operativi sanitari», dice netto il parlamentare di Fornelli. Intanto prima della pausa estiva l’Ulivo 2.0 ha lanciato i cinque forum tematici e le regole per le candidature nelle Regionali di primavera. «A settembre - annuncia Roberto Ruta - faremo un’assemblea plenaria in cui discutere del piano regionale di sviluppo che abbiamo in testa per questa regione».
 
31/07/17 Cronache
Acqua di sorgente sulla costa: "Fra 7 mesi lavori completi". Ma l’attesa dura da 9 anni
  Firmato il contratto fra il Provveditorato alle opere pubbliche e l’associazione di imprese che dovrà realizzare l’ultimo tratto dell’acquedotto Molisano Centrale. «I lavori saranno completati in sette mesi e porterà acqua dal Matese al Basso Molise» annunciano. Il consigliere regionale delegato alla Protezione civile, Salvatore Ciocca, incrocia le dita ma è scettico. «Tanti ritardi ma meglio tardi che mai».
 
31/07/17 Cronache
Sosta vietata, auto in aumento e ci si mette pure la tangenziale: traffico da bollino rosso
  Agosto non è ancora iniziato ma il caos traffico già si fa sentire. Al porto da mercoledì 2 alla mattina di lunedì 7 non si potrà transitare nè parcheggiare. In centro, se di sera trovare un posto oltre la ferrovia è un miracolo, di giorno clacson e auto in coda sono la prassi. E adesso anche una strada a scorrimento veloce come la tangenziale provoca incolonnamenti: i lavori sul viadotto di Porticone con semaforo mobile stanno causando ritardi e rallentamenti proprio quando le strade sono più trafficate.
 
31/07/17 Caos in piazza Molise
Centri per l’impiego in tilt, sistema online inadeguato: ore di attesa e utenti infuriati
  Un’altra mattinata infernale negli uffici di piazza Molise: nonostante i 20mila euro trasferiti dalla Regione, non è stato ancora aggiornato il sistema informatico per la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro. Il che sta provocando code lunghissime. "Non è la prima volta che veniamo e siamo costretti ad aspettare almeno tre ore prima di poter parlare con il dipendente preposto", dicono infuriati gli utenti. E’ l’ennesima tegola che cade sui Centri per l’impiego, al centro di una querelle tra Regione Molise e Provincia di Campobasso per via della stabilizzazione di 26 precari e di una inchiesta giudiziaria che si è conclusa con l’archiviazione degli amministratori e dei tecnici preposti.
 
31/07/17 Cultura & Spettacolo
Il musical degli attori amatoriali: casalinghe, pensionati e studenti in scena coi Promessi Sposi
  Due anni di lavoro, un testo totalmente stravolto e rinnovato con le canzoni del passato e del presente adattate per raccontare la travagliata vicenda scritta da Alessandro Manzoni. Musica dal vivo, come anche la voce dei protagonisti: prof, casalinghe, pensionati e studenti, tutti attori amatoriali saliti sul palco per divertirsi e per divertire il numeroso pubblico del Teatro Verde di Termoli, dove la neonata compagnia " ’U Battellucce" ha presentato l’ opera con la regia di Nicolino Cannarsa.
 
31/07/17 L'intervista
Frattura lancia la sfida 2018: "Ho invertito la rotta, era necessario. Scelte impopolari? Le rifarei"
  Dalla sanità alle partecipate, da Petraroia a Patriciello. Sicuro del suo operato, incurante delle polemiche giudiziarie che lo riguardano («i processi mediatici rimangono tali, noi andiamo avanti»), il Presidente della Giunta regionale, Paolo Di Laura Frattura, evidenzia le buone cose fatte durante il suo mandato amministrativo e fissa i paletti per una sua eventuale ricandidatura: «Ci deve essere condivisione sull’azione dalla maggioranza di centrosinistra». Apre ai dissidenti, Ruta e Leva, ai quali offre lo strumento delle primarie «qualora ci fossero più candidati» e si difende da chi lo accusa di sudditanza nei confronti dell’alleato Aldo Patriciello «Rialzati Molise è stata la seconda forza della coalizione e Patriciello non ha mai interferito con l’azione di Governo».
 
30/07/17 Guarda la galleria fotografica
Cortili dormitorio di notte e rifugio di giorno. Residenti infuriati: "Servono controlli"
  Nell’area compresa tra via Martiri della Resistenza, via America e via Maratona, fino allo stadio comunale Cannarsa i cortili delle case sono utilizzati dagli stranieri come dormitorio di notte e come rifugio durante le ore della giornata, al riparo dal caldo sotto agli alberi dove consumano pizza, bevono e lasciano tutto in mezzo all’erba. «Abbiamo chiesto l’intervento dei vigili, ma loro possono fare poco, serve un aiuto del Comune anche per tagliare la vegetazione nei punti più alti, perché la utilizzano per nascondersi», commentano i residenti dei tanti palazzi della zona dove ormai «uscire con i cani è diventato pericoloso – aggiungono – potresti incontrare qualche male intenzionato e non sai come potrebbe finire».
 
30/07/17 Politica
A Limosano ’comandano’ le donne. In Comune sono donne sindaco e capo dell’opposizione
  Alle ultime elezioni amministrative i cittadini hanno riconfermato la loro fiducia all’avvocato Angela Amoroso che guiderà il paese a pochi chilometri da Campobasso per la seconda volta consecutiva. Ma anche la sua ’avversaria’ politica è una donna: la consigliera di minoranza, Antonella Del Gobbo. Tutte e due sono due giovani madri che hanno deciso di impegnarsi per lo sviluppo di Limosano.
 
30/07/17 Molise Acque: evitare inutili sprechi
Siccità, scende livello della diga ma situazione sotto controllo. "Nei campi prevenire i disagi"
  Emergenza siccità: continua a scendere il livello della diga del Liscione. L’invaso raggiunge circa 114 metri con una portata di circa 75 milioni di metri cubi d’acqua. Al momento non si registrano problemi di erogazione per uso potabile e irriguo ma Molise Acqua continua a rinnovare l’invito ad evitare sprechi e usi non corretti delle risorse a disposizione anche in vista del sempre maggiore afflusso di turisti sulla costa e di persone che rientrano nei paesi di origine durante l’estate. La questione coinvolge anche l’agricoltura: dopo una riunione tra l’azienda speciale e i Consorzi di bonifica Trigno-Biferno e Larinese è stata diffusa una nota: ««Persistendo l’ andamento climatico particolarmente asciutto e siccitoso della corrente stagione irrigua potrebbero verificarsi condizioni tali da non consentire l’ultimazione della stagione ed assicurare l’erogazione di acqua fino al 30 novembre. Si invitano i consorziati a pianificare oculatamente i programmi per le seconde colture, per le quali potrebbe non essere garantita la disponibilità di acqua e ad utilizzare la risorsa evitando inutili sprechi».
 
30/07/17 Società & Costume
Alessia, la bagnina che studia Seneca e indossa la maglietta da baywatch: "Pronta a ogni sfida"
  Da un lato gli studi umanistici e il Liceo classico di Termoli come punto di riferimento; dall’altro la passione per il nuoto che quest’anno l’ha portata a vivere l’esperienza da bagnina sul lungomare nord di Termoli. Alessia Checchia, sogna di diventare criminologa e intanto ’monitora’ le onde. «I turisti sono tranquilli – spiega sorridente – ma non bisogna mai abbassare la guardia. Li invito a stare sempre attenti, a rispettare i limiti e a godersi la vacanza evitando di buttarsi in acqua alta evitando pericoli»
 
29/07/17 Lottizzazione Di Biase
Terreno per sovrappasso del Terminal ’venduto’ al Comune. "Un altro favore all’impresa"
  A distanza di due anni dalla prima variazione al progetto, si riaccendono i riflettori sull’area di via Vico: per completare il collegamento pedonale al Terminal degli autobus, il Comune ha deciso di espropriare il terreno della DB Costruzioni pagando alcune migliaia di euro. Un’operazione che i 5 Stelle definiscono ’sospetta’: "E’ un trattamento di favore all’imprenditore che ha finanziato la campagna elettorale del primo cittadino".
 
29/07/17 Cronache
Ad agosto secco ritirato tutti i giorni per i lidi a nord. Giro in più per umido e plastica
  Il Comune di Termoli ha deciso dei cambiamenti nel ritiro dei rifiuti durante il periodo estivo. Sul lungomare nord ad agosto, ritiro tutti i giorni del secco per le utenze non domestiche, un giro aggiuntivo nei giorni stabiliti per la plastica e per la frazione organica nei luoghi di maggiore frequentazione turistica. Nella delibera viene ritenuta «indispensabile la collaborazione del Nucleo Ecologico della Polizia Municipale». Il rischio infatti è che si riduca la pratica di differenziare.
 
29/07/17 Guarda il video
Doppio senso sul lungomare, si parte. Traffico alla prova del boom del fine settimana
  Da questa mattina, 29 luglio, è stato ufficialmente riattivato il doppio senso di marcia sul lungomare nord dalla rotonda di via Magellano a quella dell’ex viadotto Foce dell’Angelo. Si circola non solo in entrata ma anche in uscita dalla città. Per ora non si registrano particolari criticità. Nella notte gli operai di una ditta specializzata hanno completato la segnaletica orizzontale e verticale. Ora si aspettano gli effetti di questa rivoluzione che ha ripristinato il doppio senso a ridosso dei primi stabilimenti balneari.
 
29/07/17 Verso le Regionali 2018
Legge elettorale con ’premio’ al 15% e candidature: consiglieri e assessori a cena con Frattura
  Martedì sera apericena nel noto ristorante del centro storico, ’Il Sagittario’. Il governatore ha illustrato a undici esponenti della maggioranza di palazzo San Giorgio la riforma elettorale per le prossime Regionali: elezione assicurata per i candidati delle coalizioni che superano il 15% delle preferenze, cancellati listino e voto disgiunto, tre collegi (Campobasso, Isernia e Termoli). Confermata l’alleanza con Aldo Patriciello. Tra gli eletti del Comune c’è chi sta pensando alla scalata in Consiglio regionale: scaldano i motori Bibiana Chierchia e Massimo Sabusco.
 
29/07/17 Cronache
Bomba al Postamat nella notte, ma i soldi vanno bruciati. Caccia a 4 banditi col cappuccio
  L’ufficio postale del Comune di Portocannone nel giro di pochi giorni ha subito due rapine: la prima in piena giorno, un paio di settimane addietro; la seconda questa notte quando un gruppo di ladri ha tentato di rapinare i soldi del postamat facendolo saltare per aria. Tentativo fallito, denaro bruciato e ufficio postale devastato. Sul posto i Vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Campomarino. I responsabili sarebbero quattro persone incappucciate scappate su un’utilitaria.
 
29/07/17 Cronache
Corso senza alberi e spazi per sedersi: "Scelta voluta. Ma per il verde è in arrivo una novità"
  In consiglio comunale bocciata la mozione del consigliere di minoranza Daniele Paradisi che chiedeva di dare maggiore decoro a corso Nazionale rimarcando, come gran parte delle persone, la mancanza di alberi e panchine. «Abbiamo scelto di realizzare il Corso in questo modo, com’era un tempo» ha ribattuto il sindaco Angelo Sbrocca chiudendo all’ipotesi di piantare nuovi arbusti. In compenso il consigliere di maggioranza Gianni Di Tella ha annunciato «nuovi arredi per il verde pubblico, ci stiamo lavorando ma dipende dai costi».
 
28/07/17 Cronache
Il Molise trova un tesoro antico: scavi riportano alla luce tempio romano del I secolo a.C.
  La Soprintendenza ha ripreso le attività di indagine nell’antica area di Saepinum riportando alla luce l’antico monumento. "Si tratta di una delle scoperte più importanti avvenute negli ultimi decenni in Molise". Altilia si conferma sito di enorme rilevanza storica e archeologica, mentre la nostra regione potrebbe avere tra le mani una notevole risorsa turistica.
 
28/07/17 Palazzo San Giorgio
160mila euro per riaprire una strada chiusa, 80mila per scuole: passa il bilancio
  La maggioranza guidata da Antonio Battista ha approvato con 14 sì due variazioni al documento contabile: nella prima il Comune ha stanziato fondi per risolvere il contenzioso per via Normanno, nella seconda sono previsti fondi per l’istituto di via Gorizia che quasi sicuramente sarà aperto dal prossimo settembre, per i seggiolini dello stadio di contrada Selvapiana e infine per risistemare piazza Municipio. Opposizioni polemiche, Tramontano ha chiesto l’azzeramento della giunta comunale.
 
28/07/17 Cronache
Trasformazione completa: dopo le sculture ecco 25 panchine di marmo sul lungomare
  La ditta Cost.Cam ha concluso i lavori di rifacimento del secondo lotto del lungomare nord di Termoli, sistemando 25 nuove panchine di marmo lungo tutto il tracciato della nuova passeggiata dal lido Alcione all’Aloha. Andranno a completare l’opera, abbinandosi con le sculture di marmo di recente creazione che già abbelliscono quel tratto del litorale.
 
28/07/17 Cronache
Abbattuto l’abete del Colorado di via Umberto. Scontro in Comune e accuse dei cittadini
  Questa mattina, 28 luglio, alcuni operai hanno provveduto allo sradicamento del peccio azzurro che da decenni si ergeva a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Campobasso. Una decisione che ha scatenato polemiche sia tra i cittadini che in consiglio comunale. L’assessore all’ambiente, Stefano Ramundo, spiega che “conoscevo la pericolosità che è stata ampiamente certificata, aveva problemi alle radici purtroppo. Tuttavia, non ero a conoscenza dell’abbattimento di oggi”. Il consigliere del M5S, Simone Cretella, lo smentisce e convoca una conferenza stampa per domani. Tante le persone indignate e dispiaciute: “Tristezza infinita, è in atto una cementificazione a danno del verde pubblico”.
 
28/07/17 Report di Legambiente
"Foci dei fiumi inquinate, ma depuratore nei limiti. E ci sono troppi rifiuti in mare"
  Goletta Verde ha reso pubblici con una conferenza stampa a bordo dell’imbarcazione i dati relativi alle analisi effettuate martedì 25 e mercoledì 26 luglio: ne emerge che il canale di Rio Vivo nella baia a sud di Termoli è fortemente inquinato, come pure la foce del fiume Tecchio a Petacciato Marina mentre la zona sul lungomare nord Federico II di Svevia, sotto al borgo antico, è entro i limiti. «Anche il depuratore è nei limiti, ciò che si doveva fare è stato fatto - aggiunge Stefano Ciafani, direttore generale di Legambiente che conclude con due inviti - Le amministrazioni devono inserire la cartellonistica per indicare quali spiagge sono balneabili e quali no, inoltre l’invito è a non usare il mare come pattumiera visto che abbiamo individuato 259 rifiuti ogni cento metri di spiaggia con un monitoraggio fatto su 6mila metri quadri ed è emerso che spiaggia Ventotto a Petacciato e Torre del Sinarca a Termoli sono piene di ogni cosa».
 
28/07/17 Cronache
Tunnel, per l’Arpa "Non c’è impatto negativo”. Ma i comitati insistono: “Rischio crolli”
  Il comitato No Tunnel annuncia sensazionali notizie sulla vicenda del progetto del passante fra lungomare nord e porto. «Lo studio geologico ha molte lacune» anticipano prima dell’incontro pubblico di stasera al Sacro Cuore. «La relazione sui monitoraggi citata paventa il rischio crolli» aggiungono. Ma dal Comune, l’assessore all’Urbanistica assicura che «sono già state chieste e avute delle integrazioni. Nessun pericolo di cedimenti, altrimenti l’Arpam non avrebbe dato via libera».
 
28/07/17 Disastro scuole
Colpo di scena: anche la Montini non è sicura. Gli studi Unimol mandano in tilt il Comune
  Gli esperti dell’Ateneo molisano hanno consegnato lo studio di vulnerabilità sull’istituto comprensivo di via Scarano confermando il responso della ’Don Milani’ e della scuola di Mascione: "Va abbattuta e ricostruita oppure si deve adeguare sismicamente". Sulla consegna delle indagini spunta anche un piccolo giallo: sarebbero state consegnate già da una settimana negli uffici preposti ma i giornalisti che hanno chiesto informazioni si sono sentiti rispondere dal sindaco che non vi era traccia delle carte. Forse un modo per evitare il caos e l’ira dei genitori: da settembre la ’Montini’, visitata pure negli scorsi mesi dal ministro Valeria Fedeli, dovrebbe ospitare ancora gli alunni di Mascione. Ma il responso dell’Unimol rovina i piani all’amministrazione.
 
27/07/17 Verso le Regionali 2018
Centrodestra nella bufera, Forza Italia mette all’angolo Iorio: "Tu sei l’unico ambiguo"
  Il principale partito della coalizione di centrodestra bacchetta l’ex governatore che ha deciso di rompere con gli alleati per correre da solo alle prossime Regionali: "Speriamo che esca dall’isolamento, noi vogliamo costruire una proposta politica alternativa a Paolo di Laura Frattura". Dichiarazioni sottoscritte anche da Fratelli d’Italia, Idea, Noi con Salvini e Movimento nazionale per la Sovranità.
 
27/07/17 Cronache
"Salvare vite non è reato", la provocazione dei migranti sulla Goletta di Legambiente
  A bordo della Goletta Verde, l’imbarcazione che gira l’Italia toccando le coste, un gruppo di migranti ospiti dei centri di accoglienza del Basso Molise ha potuto «ricongiungersi con il mare attraverso il mare», hanno raccontato gli operatori che li hanno accompagnati. Loro che con il mare hannno raggiunto la salvezza sono tornati al largo per strotolare uno striscione e lanciare un messaggio di pace: "Salvare vite umane non è reato". Poi a Rio Vivo una seconda provocazione: con un water in mano hanno invitato i bagnanti ad avere maggiore cura dell’ambiente, non gettando i rifiuti nel bagno.
 
27/07/17 Sopralluoghi e polemiche
In fiamme fusti, plastica, eternit: analisi su diossina. Sbrocca difende Cosib: “Grande lavoro”
  Plastica, cartone, ferro. ma anche fusti e eternit. Dopo il sopralluogo nel Nucleo Industriale, coinvolto dal grande incendio di lunedì, i tecnici Arpa ammettono l’esigenza di fare analisi approfondite sul terreno per verificare diossina e furani. Intanto il presidente del Consorzio Angelo Sbrocca smentisce "difetti di comunicazione" nel pieno dell’allarme: "Fatto un lavoro straordinario, ringrazio i dipendenti che si sono prodigati al di là dei loro doveri, contribuendo alla migliore risoluzione dell’emergenza".
 
27/07/17 Guarda la galleria fotografica
Molisaland: la cucina di una termolese set del documentario sulla zuppa di pesce
  Nella mattina di giovedì 27 luglio a casa della signora Lina Limongi, 74enne casalinga termolese, una troupe ha iniziato le riprese per raccontare il Molise attraverso i suoi piatti. Nella cucina della famiglia Benaduce hanno preparato un ricco menù a base di pesce con due attori molisani di origine: Daniela Terreri, la poliziotta di "Provaci ancora prof" e Marco Caldoro. Dopo la produzione e la post produzione, il documentario girato nei giorni scorsi anche a Riccia, Spinete, Larino e Pescopennataro con salumi e piatti a base di carne, arriverà sui social network - Facebook, Instangram e Yuotube - per poi finire anche in televisione.
 
27/07/17 E in via Leopardi lavori a ditta campana
Terreno conteso tra Agrario e Comune per nuova scuola, la preside: "Non ho dato nulla"
  Sale la tensione tra l’istituto di viale Manzoni e l’amministrazione di palazzo San Giorgio che vorrebbe ’acquisire’ una fascia di terreno per costruire il polo scolastico di Vazzieri che rientra nel concorso di idee realizzato con l’Ance e l’Ordine degli Architetti. La dirigente scolastica Rossella Gianfagna infuriata: "Due anni fa avevamo firmato un protocollo d’intesa per una fascia dalla larghezza di un marciapiedi per la realizzazione di una palestra che sarebbe stata utilizzata anche dai nostri studenti. Non ho concesso nulla per costruire una scuola. La decisione spetta agli organi collegiali". Intanto sono stati affidati ad una impresa campana i lavori per l’adeguamento sismico della ’Don Milani’: dopo la consegna, occorreranno 60 giorni per completare l’opera.
 
27/07/17 Si valutano risarcimenti - Guarda il video
Olive a terra e campi di ortaggi devastati dopo la violenta grandinata. "Segnalate i danni"
  Mesi di siccità e nemmeno una goccia di pioggia. Poi un pomeriggio di maltempo e una violenta grandinata che ha devastato le colture in alcune contrade di Palata, Larino, Guardialfiera fino ai territori di Ururi e San Martino in Pensilis. «I danni - spiega Francesco Travaglini presidente dell’associazione di produttori Molisextra - sono ingentissimi e legati soprattutto alla grandine. Dalle prime stime si può considerare anche il 70 per cento degli oliveti. Il frutto è caduto a terra e chiaramente non è recuperabile; sono in corso dei sopralluoghi per valutare e stimare l’esatta entità del danno per valutare anche la possibilità di indennizzi o di altre misure previste per gli operatori». Intanto l’assessore regionale Vittorino Facciolla ha invitato a segnalare i danni subìti entro il prossimo 9 agosto ai Comuni e alle strutture territoriali per valutare possibili risarcimenti in base al decreto legislativo del 2004.
 
27/07/17 Cultura & Spettacolo
Meglio tardi che mai: arriva l’Estate in città. Cartellone da 25mila per film e concerti
  Non ci saranno eventi di grido nel programma stilato dal Comune che si svolgerà nel mese di agosto. Quasi metà dell’intero importo è stato impiegato per la rassegna di MoliseCinema ’Noi e gli altri’, nel corso della quale saranno proiettate sei pellicole in villa de Capoa. Tra i protagonisti musicali, Simone Sala, The Cavern, Peppino Natarelli, il coro dell’Università e il contest dedicato alle band locali. Ma figurano anche 500 euro per il buffet ai partecipanti a ’Cammina Molise’. Mille euro per il coordinamento giornalistico, nonostante l’esistenza di un ufficio stampa comunale.
 
27/07/17 Cronache
Lungomare a doppio senso da sabato, a ore segnali e strisce. I balneatori "Ormai è tardi"
  Venerdì notte i lavori di segnaletica, poi si comincia. Nonostante un’ordinanza datata 10 luglio che predispone il ritorno al doppio senso di circolazione, dopo oltre due settimane quasi nulla è stato fatto. Dal Comune il dirigente ai Lavori Pubblici Gianfranco Bove assicura che «non c’è alcun problema, entro sabato sarà attivo» e nelle scorse ore sono stati sistemati i cartelli per i lavori da svolgere venerdì notte visto che mancano ancora segnali e strisce. Ma adesso i titolari dei lidi vedono dei rischi in un cambio di viabilità nel pieno dell’estate. «Lo avevamo chiesto per fine maggio, anche per fine giugno sarebbe andato bene. Ma adesso va valutato bene, perchè si potrebbe creare confusione e se i vigili cominceranno a fare multe sarà come cacciare i turisti».
 
27/07/17 Cronache
Il Molise che sarà come la mela del Trentino? Il rilancio parte dal cibo e da una terra "autentica"
 
 
27/07/17 Veleni nel centrodestra
Guerra sulla leadership, Iorio rompe con gli alleati. "Non può essere candidato a prescindere"
  A distanza di sei giorni dall’annuncio del percorso condiviso da parte di sei partiti, l’ex Governatore sbatte la porta: "Troppi equivoci e ambiguità nel cosiddetto tavolo del centrodestra, Direzione Italia andrà avanti da sola per la propria strada". Un addio che sarebbe dovuto alla decisione del centrodestra di puntare su nomi alternativi e non su quello dell’ex presidente alle prossime Regionali. Durissima la reazione del coordinatore di Idea Tiberio, promotore del tavolo del centrodestra: "Vuole la rivincita con Frattura? Saranno i molisani a decidere, ma non ci accusi di essere ambigui". Sullo sfondo l’ipotesi di una legge elettorale in base alla quale la coalizione che supera il 10% vedrebbe eletto comunque in Consiglio il candidato presidente, e che sarebbe gradita allo stesso Iorio.
 
26/07/17 Cronache
Termoli città wifi, ora anche il Borgo "coperto". Merito di un’azienda locale "già nel futuro"
  La collaborazione fra l’azienda termolese e il Festival del Sarà porta in dote un nuovo hot spot gratuito di accesso a internet in piazza Duomo, dopo quelli esistenti in piazza Monumento, piazza Duomo, stazione ferroviaria e sala consiliare. La società termolese con oltre 20 anni di esperienza alle spalle è impegnata in progetti con Amministrazioni pubbliche e oltre 300 scuole, oltre che in un ambizioso lavoro sull’Architettura dell’Internet del futuro.
 
26/07/17 Il problema dell'accoglienza
Migranti, città quasi al completo. Il Comune li ’arruola’: "Aiuteranno a pulire la città"
  L’accoglienza dei migranti ha tenuto banco oggi, 26 luglio, in Consiglio comunale. L’assessore alle Politiche sociali Alessandra Salvatore ha fornito il quadro degli stranieri ospiti nelle nove strutture: "Accogliamo complessivamente 581 migranti tra Sprar e Cas, possiamo arrivare al massimo a 602". La Coalizione civica attacca: "Non abbiamo più posto, basta con altri ingressi. Ci hanno segnalato l’aumento di spaccio di droga e della prostituzione. Anzi, chiederemo un sopralluogo nelle strutture di accoglienza".
 
26/07/17 Termoli-Lesina
Doppio binario, accolte le richieste del Molise: si cambia progetto. In città primi carotaggi
  Una ditta specializzata è al lavoro da alcuni giorni a ridosso della ferrovia per effettuare alcuni sondaggi geognostici. Si tratta, come confermato da Rfi, di carotaggi: un intervento propedeutico al raddoppio del binario tra Termoli e Lesina. Proprio per questo importante progetto è arrivata una sorta di «svolta»: i Ministeri e le ferrovie hanno accolto la richiesta del Molise di modificare parte del tracciato in territorio di Campomarino. L’annuncio del governatore Frattura e dell’assessore Pierpaolo Nagni che dopo un incontro a Roma parlano di ’vittoria’: «un progetto diverso e innovativo che, superando quello iniziale, contempla un altro tracciato da realizzare in unico lotto: aggireremo la collina evitando così impatti invasivi sul nostro litorale molisano».
 
26/07/17 Cronache
Accordo Università-Regione: bus gratis per gli studenti. E navette free per chi viene da fuori
  L’intesa è stata sancita tra il presidente della Regione, Paolo Frattura, l’assessore ai trasporti, Pierpaolo Nagni e il rettore, Gianmaria Palmieri. Il servizio subito attivo, bisogna iscriversi entro il 15 settembre per usufruirne. Gli iscritti all’Università residenti in Molise potranno raggiungere gratuitamente, con l’autobus, le tre sedi di Campobasso, Termoli e Isernia-Pesche. Previsti pullman gratuiti anche per i ragazzi provenienti dalle regioni limitrofe: da Benevento, Foggia, Venafro (per il basso Lazio), Termoli (per il basso Abruzzo) e Campobasso (per chi viene da Benevento e deve raggiungere Pesche). L’agevolazione ha due condizioni: età non superiore ai 26 anni e un massimo di due anni fuori corso. Il prossimo 29 settembre sarà il presidente della Corte Costituzionale, Paolo Grossi, a inaugurare l’anno accademico.
 
26/07/17 Il paradosso
Inferno di fuoco al Nucleo, ma i vertici del Cosib avvertono le aziende solo la sera. Con il fax
  Mentre la Fiat veniva evacuata per le fiamme, a poche centinaia di metri da industrie chimiche a rischio di incidente rilevante, dagli uffici del Consorzio Industriale nessuna comunicazione su piani di evacuazione o allerte. L’unica nota ufficiale è arrivata alle 21 e 30, otto ore dopo il disastro, accompagnata dalla rassicurazione che il Consorzio aveva attivato una servizio navetta notturno.
 
26/07/17 Sanità & elezioni
Neuromed di Patriciello affonda Frattura: "Piano ci danneggia". Ricorso in Corte costituzionale
  Con una mossa clamorosa, i vertici dell’istituto di Pozzilli hanno deciso di impugnare il Programma operativo 2015-2018 davanti ai giudici della Corte Costituzionale: "Conferma il taglio di undici posti letto. E’ stato redatto senza tener conto del fabbisogno del territorio". A fare da sfondo alla querelle giudiziaria gli attacchi politici-mediatici e il contestato rapporto tra il governatore-commissario per la sanità e il potente europarlamentare Aldo Patriciello, titolare del Neuromed. "Basta con le speculazioni elettorali attuate da taluni esponenti politici, magari interessati ad una futura candidatura».
 
26/07/17 Cronache
Crack Comune, dopo il Commissario liquidatore arriva il super tecnico della contabilità
  Emilio Mammarella è il tecnico al quale si è affidato il Commissario Liquidatore di Portocannone, Patrizia Perrino, per supportarla nella gestione degli aspetti contabili della procedura di dissesto. Una nomina necessaria viste le difficoltà «che incontra nell’acquisire, dal servizio finanziario la documentazione necessaria per la predisposizione del conto consuntivo 2016». Il ragioniere Mammarella oltre da essere funzionario del Comune di Larino, collabora con diversi enti molisani, “possiede specifica professionalità in campo finanziario in ragione del suo rapporto di lavoro di funzionario dei servizi finanziari comunali, oltre che della notevole esperienza nel settore della contabilità degli enti locali”. Inoltre, ha già collaborato con la Perrino nel 2002 durante la gestione commissariale del Comune di Larino.
 
26/07/17 Cronache
5 milioni per una pista ciclabile sui 35 km della costa molisana. Ma i tempi sono incerti
  Firmato in Regione il protocollo d’intesa per la realizzazione della ciclovia del mare, un’opera che nelle intenzioni dovrà collegare con una pista ciclabile tutta la costa molisana, dal confine con l’Abruzzo a quello con la Puglia. L’investimento è di ben cinque milioni di euro, ma mancano date certe di inizio e fine dei lavori. Inoltre gli amministratori ammettono: «Ci sono punti in cui la realizzazione non sarà semplice».
 
25/07/17 Festival del Sarà - Diretta
Nuovo porto di Termoli, volano per l’economia e il turismo. "Una scommessa da vincere"
  Il mare, l’ambiente e l’energia al centro della prima serata del Festival del Sarà, promossa da Assoporto e Comune, col patrocinio della Regione e con sponsor prestigiosi. La serata (dopo l’annullamento di quella di ieri a causa degli incendi) si apre con un focus sul porto che verrà, considerato fondamentale per l’intero Molise.
 
25/07/17 Società & Costume
In città per salutare gli amici molisani. Il boss di Gomorra assaggia paccheri e tintilia
  In una città semideserta, con la gran parte dei campobassani in fuga al mare, l’attore Salvatore Esposito è arrivato nel capoluogo per incontrare alcuni amici in un momento di pausa dalle riprese della terza serie di ’Gomorra’ in cui interpreta lo spietato boss Genny Savastano. Al momento conviviale ha partecipato anche Pasquale Guarracino che assieme a Domenico Mei racconta: "Contrariamente a quanto molti pensano, è una persona umile, alla mano e non ci ha detto nulla sulla prossima serie della fiction". La giornata campobassana dell’attore di Rione Sanità si è conclusa con un caffè al bar Brisotti e con i selfie di qualche fan che lo ha riconosciuto.
 
25/07/17 Guarda il video e la galleria fotografica
Estate pazza: dopo il fuoco diluvio e frane. Grandine nell’hinterland, raccolti rovinati
  Temporale fortissimo a Termoli, saltano i tombini sul lungomare e in altre zone cittadine con auto in panne e gravi disagi. Dopo la devastazione del fuoco, pioggia e grandine su un territorio che non ha pace. Nel pomeriggio di martedì 25 luglio allagamenti a Rio vivo, in particolare Vigili del fuoco in azione in un garage. Un piccolo smottamento con fango sulla carreggiata ha provocato la chiusura temporanea di viale Marinai d’Italia. Grandine invece nei paesi dell’entroterra. I chicchi di ghiaccio invece hanno coperto la zona di Palata, che esattamente nello stesso giorno, 7 anni fa, era stata devastata dalla grandine. Danni alle coltivazioni olivicole, vitivinicole ed ortofrutticole. Grandine anche a Larino e a San Martino in Pensilis.
 
25/07/17 Cronache
Gestione dello Sturzo, il ‘round’ al Tar va alla Chaminade. “Ora si stipuli il contratto”
  Lo scorso 19 luglio il Tribunale amministrativo regionale si è espresso in sede cautelare sul ricorso presentato dall’associazione ‘Quartiere Campobasso Nord’ contro l’aggiudicazione dell’impianto sportivo alla società di calcio a 5. “Il giudice ha respinto le richieste dei ricorrenti” dice l’avvocato Massimo Romano. “Le analisi economiche della Chaminade – affermano i legali Ceniccola e Trotta – sono congrue e compatibili a una struttura che ha un campo di calcio, un palazzetto di calcio a 5, un bocciodromo e l’area circostante”. L’udienza di merito metterà la parola fine alla ‘battaglia legale’.
 
25/07/17 Cronache
Fiat, dopo l’evacuazione i danni e i dubbi: “E se fossero andati a fuoco impianti e serbatoi?"
  14 anni dopo l’alluvione e la fabbrica evacuata per acqua, lo stabilimento metalmeccanico dove lavorano 3mila persone vive un’altra giornata apocalittica a causa del fuoco che ha interessato non solo il perimetro esterno ma anche parte dell’interno: compromesse due strutture, un capannone di oli e materiale da riciclo e un magazzino con macchinari nuovi per il 16 valvole. Enel al lavoro per ripristinare i tralicci, mentre la polemica tiene banco il giorno dopo. "L’evacuazione è stata tardiva, il secondo turno non doveva entrare". E una domanda che resta senza risposta: "Cosa sarebbe accaduto se il rogo avesse coinvolto impianti e serbatoi?".
 
25/07/17 Cronache
Vigili allo sbaraglio: in servizio di notte, sulle tangenziali e senza armi. Scatta l’esposto
  All’attenzione dell’Ispettorato del lavoro, della Procura e del Prefetto di Campobasso la denuncia del sindacato Csa: la vita degli agenti di Polizia Municipale del capoluogo ogni giorno è a rischio. Il segretario regionale Roberto Mastrocola torna alla carica: «I vigili urbani vengono comandati in delicati e pericolosi servizi esterni da un dirigente che non ha le competenze per farlo. L’amministrazione comunale continua a violare una serie di leggi e la stessa Costituzione».
 
25/07/17 Guarda la galleria fotografica
Il giorno dopo il disastro: al Nucleo scenario da catastrofe, quartieri sud coperti di cenere
 
 
24/07/17 Guarda il video
Fiamme in paese, evacuato il borgo, danni enormi. Canadair dopo 5 ore. "Incendio doloso"
  Un incendio senza precedenti quello che ha distrutto circa cento ettari, arrivando fino al borgo vecchio e seminando distruzione fra alberi e tralicci. La zona antica, circondata dalle fiamme, è stata evacuata: danni enormi alle coltivazioni, disagi per l’elettricità, e un ritardo incredibile nell’arrivo del canadair, che solo dopo 5 ore ha effettuato qualche lancio. "Serviva a Termoli, lo capisco. Ma qui abbiamo rischiato grosso" commenta il sindaco, che ha seguito per l’intera giornata l’evoluzione preoccupante del fronte del fuoco. Fra i vigili e le forze dell’ordine, che hanno chiuso alcune strade per motivi di sicurezza, nessun dubbio: l’incendio è doloso. Lo stato d’animo generale è di rabbia e incredulità.
 
24/07/17 Il piano per la filiera avicola
Gam, debiti azzerati per 280 operai. Ma il futuro fa paura: "Da Amadori tempi troppo lunghi"
  Oltre un milione di euro è stato pagato ai creditori della ex Gam, secondo il piano del liquidatore Ernesto D’Elisa, nominato un anno e mezzo fa dal Tribunale di Campobasso. Anche i lavoratori hanno ricevuto la seconda tranche delle spettanze loro dovute, ma vedono il bicchiere mezzo vuoto: "A noi serve il lavoro, l’azienda riaprirà tra troppo tempo e temiamo di restare fuori dal ciclo produttivo". Intanto la Regione sta pressando Roma per estendere di un anno gli ammortizzatori sociali, come previsto in un emendamento al Dl Mezzogiorno del senatore Roberto Ruta. Infine, in attesa dell’ufficializzazione delle offerte per la ristrutturazione dell’incubatorio prevista dai bandi del Psr, Amadori sta lavorando per il contratto di sviluppo che consentirà di accedere a un contributo pubblico del 40% su un piano complessivo di circa 40 milioni di euro.
 
24/07/17 Guarda il video e la galleria fotografica
Il paese brucia: decine di ettari divorati dalle fiamme, il fuoco arriva alle case
  Dopo cinque ore di attesa è arrivato il canadair a spegnere il rogo che ha distrutto centinaia di ettari circondando il paese da un lato all’altro e divorando sterpaglie, coltivazioni, fino a lambire le abitazioni del quartiere vecchio. Metà dei residenti del borgo antico del paese sono stati costretti a lasciare le loro case e a scendere in strada. Sul posto i vigili del fuoco, i vigili urbani e il sindaco Leo Antonacci che sta coordinando l’emergenza.
 
24/07/17 Cronache
Caos sul Bando di accoglienza migranti: "Rischio epidemia, e noi non siamo poliziotti"
  Il nuovo bando per l’affidamento del servizio di accoglienza straordinaria e temporanea di cittadini stranieri, indetto dalla Prefettura, è fortemente contestato dalle cooperative che gestiscono i centri di accoglienza in regione. Due i punti nell’occhio del ciclone: quello igienico sanitario e quello del controllo della persona. «Sino ad oggi, tra mille difficoltà e ritardi - affermano i gestori - la prima visita, quella dello screening sanitario per la verifica della presenza di malattie infettive, era effettuata dai medici specialistici dall’Asrem. Oggi, la Prefettura vorrebbe che questa operazione venga effettuata da un medico a carico del centro d’accoglienza». La seconda criticità riguarda il controllo del territorio e più in generale la libertà dell’individuo. «Mica facciamo i poliziotti. Perchè dovremmo far firmare l’entrata e l’uscita dal centro di una persona se questa, vista il suo status di richiedente asilo, ha gli stessi diritti e doveri di un cittadino italiano?» Criticità che sfociano in una dura critica: «Lo Stato vuole privatizzare dei servizi fondamentali quali la sanità e l’ordine pubblico senza assumersi nessuna responsabilità in caso di epidemia o incidente»
 
24/07/17 Diretta - Immagini e news
Giornata d’inferno, le fiamme divorano il Nucleo. Fiat evacuata, Italia spezzata in due FOTO - VIDEO
  Riattivata la circolazione in serata sulla statale 16 e la ferrovia adriatica. Si viaggia sulla Ss 87 e il tratto dell’A14 tra Termoli e Poggio Imperiale è stato riaperto dopo quasi cinque ore di chiusura. Nel primo pomeriggio gli stabilimenti Fca sono stati evacuati e tutti i dipendenti sono stati mandati a casa per il rogo arrivato fino ai capannoni industriali. Bruciato il tetto di un magazzino. Coinvoltinil centro di stoccaggio di olio Albasan e il deposito Palombo. Tanta paura e apprensione per gli uomini e le donne che hanno trovato le fiamme a pochi metri di distanza. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche la squadra antincendio della Fiat e i mezzi aerei per spegnere le fiamme che hanno interessato anche gran parte della zona a sud della città. Il vento di garbino ha reso pericolosa la situazione il fumo nero ha ridotto ai minimi termini la visibilità. I residenti di via Mar Mediterraneo hanno dovuto abbandonare le loro case a causa delle fiamme sempre più vicine alle loro abitazioni, anche a Rio Vivo nella zona di Baia Paradiso e dell’area camper le persone presenti sono state evacuate.
 
24/07/17 Cronache
Il garbino sradica gli ombrelloni, colpita una signora. Attimi di panico in spiaggia
  Attorno alle 12,10 forti folate di vento caldo hanno provocato il caos all’altezza del lido La Torre di Petacciato marina. Circa dieci ombrelloni si sono staccati dal punto di fissaggio volando in aria. Uno ha colpito una signora ferendola in maniera lieve. Anche più a nord ombrelloni scoperchiati e fuggi fuggi dalla spiaggia in una giornata da bollino rosso e pericoli anche in acqua per la corrente che trascina al largo.
 
24/07/17 Cronache
Tir perde due gomme che piombano su auto in corsa, incidente spettacolare in galleria
  Sono sotto shock i feriti coinvolti nell’incidente di questa mattina la galleria Tappino, nei pressi della falegnameria Falcone, sul tratto che collega Campobasso alla Statale 17. Un autocarro ha perso gli pneumatici che hanno travolto una Punto e una Renault. Sul posto il 118, i vigili del fuoco, la Polizia Municipale di Campobasso e i Carabinieri di Bojano. Le gallerie sono state chiuse e il traffico diretto da e per il capoluogo molisano è stato deviato dal personale Anas su strade alternative.
 
24/07/17 Festival del Sarà
Il re del marketing turistico: “Il Molise dovrebbe esistere di più. E decidere cosa vuole vendere”
  Spagnolo d’origine, italiano d’adozione, Josep Ejarque è amministratore delegato di Four Tourism, società di consulenza internazionale specializzata nel turismo. Professionista in Destination Management, ha diretto anche Turismo Torino, ed è considerato uno degli artefici del cambiamento positivo della città. Sarà a Termoli il 26 luglio, per il Festival del Sarà, e parteciperà alla tavola Rotonda su Cibo, Salute, Turismo. Conosce il Molise “che non esiste, e che dovrebbe esistere di più”. E dice: “Oggi il turismo si fa online, e la web reputazione è fondamentale. Per avere peso nel mercato delle offerte bisogna creare una proposta turistica strutturata e organizzata. Vendere tutto non funziona, bisogna decidersi”. Il Molise? “Dovrebbe puntare su turismo rurale, enogastronomia e spiagge per famiglie e bambini”.
 
23/07/17 Cronache
Migranti, in Molise nessuna “invasione” in vista: “In tutto non arriveranno a 4mila”
  La Prefettura chiarisce i numeri relativi ai migranti ospiti nei centri di accoglienza della regione: in provincia di Campobasso 2250 è il tetto massimo, a Isernia 1200. Quindi il nuovo bando pubblicato poche settimane fa serve semplicemente a “sostituire” quei migranti che sono andati via o hanno ottenuto la protezione internazionale. Esclusi dal calcolo i 500 che dovrebbero arrivare nei prossimi mesi a San Giuliano di Puglia in quello che però non viene considerato un Cas come tanti altri.
 
23/07/17 Cronache
Fermato in mare gommone con 1,5 tonnellate di marijuana: in manette scafisti albanesi
  Operazione antidroga nella notte da parte del Roan della Guardia di Finanza che ha individuato al largo delle coste molisane un potente gommone carico di droga. Dopo un inseguimento, il mezzo è stato abbordato e accompagnato agli ormeggi del porto di Termoli. Sequestrata una tonnellata e mezza di marijuana, arrestati i due giovani scafisti albanesi che la trasportavano.
 
23/07/17 Guarda il video
A fuoco discarica abusiva: notte di panico e danni gravi. "C’è un piromane e nessuno vede nulla"
  Momenti di paura ieri notte 22 luglio a Rotello per un incendio divampato attorno alle 22,15 in una discarica in via Berlinguer, non distante dalla palestra. Lo scoppio del gas contenuto in alcuni frigoriferi ha provocato paura fra la popolazione che è scesa in strada. Incendiati anche dei materassi, con una nube di aria malata che si è alzata in cielo. In cortocircuito il villaggio post sisma e una casetta ha rischiato di incendiarsi. Sul posto i vigili del fuoco da Santa Croce di Magliano e i Carabinieri che hanno avviato un’indagine. Duro il commento del sindaco. «C’è qualcuno che appicca incendi, era già successo. E nessuno vede mai niente».
 
23/07/17 Cultura & Spettacolo
4 termolesi e la fine del mondo. Dario e la sua Mela Rossa: "Non credete alle apparenze"
  Dopo cinque dischi con la sua band "Ifsounds", Dario Lastella è in libreria col suo primo romanzo, intitolato "Mela Rossa" e ambientato parzialmente in Molise. «Era doveroso parlare dei posti da dove vengo e dove ho vissuto». Un libro che è un tutt’uno con l’album Red Apple. «Ne ho approfittato per sviluppare di più questa visione del mondo» racconta l’ingegnere e insegnante che prova a lanciare un messaggio. «Tramite questa storia ispirata alla profezia Maya sul 21 dicembre 2012 invito a non credere acriticamente alle verità ufficiali, a farsi delle domande. E poi ho cercato di raccontare anche la bellezza del rapporto umano e della lealtà».
 
23/07/17 Cronache
Erbacce, sporcizia e panchine ancora rotte: off limits la villa in via Ugo Petrella
  Il piccolo giardino che si trova alle spalle del Monumento ai Caduti è in pessime condizioni: metà delle sedute ha gli assi divelti rendendone impossibile l’utilizzo. Eppure quel piccolo polmone verde viene preso d’assalto a tutte le ore in questi giorni di calura estiva. E si finisce che per sedersi al fresco bisogna mettersi in fila.
 
22/07/17 Cultura & Spettacolo
La Banda della Finanza omaggia il suo primo direttore. Torna dopo 86 anni e riempie la piazza
  Pubblico delle grandi occasioni nella villa comunale per l’atteso concerto della Banda Musicale diretta, per la prima volta, dal maestro Giuseppe Manente, sepolto a Guglionesi. 86 anni dopo l’ultima esibizione e in occasione dei 150 anni della nascita di Manente, la banda - oggi diretta dal Tenente Colonnello Leonardo Ingrosso, ha riempito Castellara incantando la folla seduta e in piedi, vip compresi.
 
22/07/17 Guarda il video
Lo sfalcio d’erba rivela il percorso di rifiuti: "Immondizia lanciata dai finestrini"
  In questo video amatoriale fornito da un lavoratore del Nucleo industriale, le immagini orribili della marea di rifiuti gettati nell’erba che circonda l’area del Cosib. Nei giorni scorsi lo sfalcio ha mostrato l’esistenza di una specie di percorso di inciviltà e c’è chi assicura: "Molti buttano l’immondizia dalle auto prima di andare al lavoro".
 
22/07/17 Festival del Sarà
Assoporto, i mille volti del mare: “Scommettiamo su questa città, e sul turismo che verrà"
  L’associazione nata quindici mesi fa sta portando avanti una serie di iniziative per la valorizzazione del porto in vista dei lavori di dragaggio dei fondali e del nuovo piano regolatore che potrebbe donare un nuovo aspetto e anche un nuovo assetto alla zona marittima, portando così nuove attività. Intanto, nei prossimi giorni, l’associazione presieduta da Domenico Guidotti e dal vice Angelo Marinucci, parteciperà al Festival del Sarà «perchè si dialoga del futuro e anche di quello del porto, che rappresenta una ricchezza, qui c’è spazio per tutti. Abbiamo invitato il Rettore Palmieri dell’Unimol perchè ha investito sulla città costiera».
 
22/07/17 Due commercianti stranieri nei guai
Picchiano ex dipendente e lo sequestrano, poi lo accusano di aver rubato: smascherati
  I carabinieri del Nucleo Operativo di Campobasso hanno denunciato per lesioni, sequestro di persona e simulazione di reato due uomini di nazionalità straniera, titolari di una attività commerciale. Secondo la ricostruzione dei carabinieri i due avrebbero messo in scena una versione completamente diversa dalla realtà. In realtà hanno prima picchiato e rotto il naso del loro ex dipendente, che chiedeva il denaro che gli spettava, quindi lo hanno rinchiuso in una stanza per evitare che li denunciasse e hanno simulato un furto, additandolo come ladro. Ma i militari non sono caduti nel tranello e dopo le indagini hanno smascherato i due, ora indagati.
 
22/07/17 Cronache
Marciapiedi in pessimo stato. E il mutuo di 2 milioni annunciato ma mai contratto
  Mentre in piazza Cesare Battisti la Banca d’Italia sta rifacendo il look al proprio piazzale, il Comune non mette mano a un problema molto sentito dalle migliaia di pedoni del capoluogo. Situazione disastrata in via IV Novembre, Colle delle Api, Vazzieri e in molti punti del centro, dal Corso a via Mazzini, passando per viale Elena e via Gazzani. Dell’argomento si è spesso occupato il consigliere del M5S, Roberto Gravina: “La cosa vergognosa è che nonostante l’abbiano inserito nel piano triennale delle opere pubbliche, sono passati otto mesi, e il mutuo da due milioni non è stato ancora contratto. Nel frattempo in alcune zone sembra di stare a Beirut”.
 
22/07/17 Cronache
Via Corsica, dopo le rotonde arriva anche lo spartitraffico: stop alle svolte pericolose
  La viabilità in via Corsica continua a cambiare volto: dopo le rotonde realizzate negli ultimi anni e l’ultima costruita all’incrocio di via dei Pini ora spunta anche uno spartitraffico. Sono in corso i lavori per delimitare le corsie lungo una strada che ha registrato anche incidenti e sta conoscendo una espansione commerciale. Direzione obbligata per le auto che dovranno entrare nelle rotonde per cambiare senso di marcia invece di svoltare. Si aspettano novità anche sul resto di una delle strade più importanti di Termoli: attraversamenti pedonali sono necessari e vanno rifatti anche dove l’usura li ha cancellati.
 
22/07/17 Estate termolese
I Planet Funk saltano, fan delusi. Arriva un cantautore misterioso. "Giovane e bravo. E romano"
  Dopo due settimane di "tira e molla", ufficializzata l’assenza della band italiana di musica elettronica, che doveva essere uno degli eventi di punta del programma. La trattativa non è stata perfezionata e il 18 agosto i Planet saranno in concerto all’estero. Al loro posto arriverà, garantiscono gli organizzatori della Frentania Teatri, un artista di qualità. Unici indizi: giovane e italiano, anzi romano. Azzardiamo: Alessandro Mannarino?
 
22/07/17 Il processo
Falsa polizza Rca auto a sua insaputa, moglie finisce alla sbarra per colpa del marito
  Gli ex coniugi sono due degli imputati finiti sotto processo a Campobasso. Assieme ad altri malviventi campani avrebbero attestato false residenze nel Nord Italia per poter risparmiare sulle polizze Rca. I falsi documenti sono stati presentati alla Motorizzazione civile del capoluogo.
 
21/07/17 Cronache
Il padre provinciale ci ripensa: il convento non chiude e arrivano 3 frati. "È una conquista"
  Alla fine il convento di Larino non sarà chiuso, al contrario resterà aperto e arriveranno tre frati a sostituire quelli presenti che invece saranno molto probabilmente trasferiti. Manca ancora l’ufficialità con la firma della bolla da parte del padre provinciale di Foggia, da cui dipende il convento di Larino, e dei definitori che stanno seguendo la vicenda diventata un "caso" in paese visto che molti cittadini erano rimasti scontenti di fronte alla notizia. I frati così potranno continuare con le attività di sostegno, beneficenza e aiuto.
 
21/07/17 Politica
25 circoli Pd per nuova legge elettorale: "Niente listino e a casa dopo due mandati di fila"
  In un documento firmato da segretari e iscritti della Federazione Pd del Basso Molise, le tre condizioni per la nuova legge elettorale molisana: via il listino e dentro il premio di maggioranza, tre collegi plurinominali e soprattutto il divieto di candidarsi a chi ha già fatto il presidente della Giunta o il consigliere per almeno due mandati ininterrotti consecutivi.
 
21/07/17 Cultura & Spettacolo
Mark Di Meo in consolle a New York. Il dj termolese nel club esclusivo della Grande Mela
  Sbarca in uno dei club più importanti d’America il termolese Mark Di Meo: sabato 22 luglio suonerà per la prima volta all’Union Square Ballroom di New York. «L’emozione è tanta e anche l’adrenalina - racconta in una telefonata via Skype Los Angeles-Termoli - sceglierò la musica in base alla serata». Difficile definire un posto che ha ospitato eventi del calibro di Louis Vuitton, Sony Music, Victoria’s Secret. «Non è la prima volta che suono nella Grande Mela, ci sono sempre delle belle sensazioni in quella città, qui è diversa la cultura musicale ed è molto apprezzata, di più rispetto all’Europa».
 
21/07/17 Nettoyage
Società di pulizia e volley come "lavatrici" per milioni di €: due imprenditori molisani in manette
  Domenico Iuliano e Maurizio Cicchetti, il primo di Pozzilli e il secondo di Isernia, arrestati dalla Guardia di Finanza per evasione fiscale, riciclaggio e fatture false. Ai domiciliari anche un imprenditore e un commercialista romani, coinvolti in un illecito flusso di denaro che avrebbe evaso il Fisco per circa 30 milioni di euro, ricavando illecitamente guadagni con un sistema di scatole cinesi con "teste di legno" e false sponsorizzazioni di una società dilettantistica sportiva.
 
21/07/17 Politica
Il comandante dei Vigili cambia ruolo. Il termolese Cappella torna capo della Municipale
  Il sindaco di Termoli Angelo Sbrocca ha firmato un decreto con il quale cambia il ruolo del comandante Massimo Albanese, da due anni e mezzo a capo della Municipale. Il 55enne milanese passa a dirigere gli Affari Generali e Legali al posto di Alfredo Dalla Torre, assente da alcuni mesi per problemi personali. I vigili urbani saranno quindi condotti dal luogotenente Pietro Cappella, già numero uno all’epoca dell’Amministrazione Di Brino.
 
21/07/17 Economia & Lavoro
L’avvocato più richiesto, ignoto ai molisani: la "globalizzazione buona" di Bernardo Bruno
  40 anni, titolare di uno studio con oltre 40 collaboratori specializzato in diritto di impresa, 4 sedi (oltre a Termoli ci sono Pescara, Padova e Milano), consulente di alcune tra le più importanti multinazionali italiane, nel cui interesse cura operazioni in Italia e all’estero. E’ contributor de Il Sole 24 Ore, su cui interviene regolarmente con articoli su temi giuridici in qualità di esperto di diritto. La sua esperienza professionale, fatta di tanto lavoro e una grandissima passione, racconta che anche dalla “emarginata” provincia molisana si può arrivare al resto del mondo. Perseguendo obiettivi che puntano alla competitività e alla qualità. Ecco perché Bruno & Associati funziona come una azienda. E chi c’è dentro condivide un principio fondamentale: la globalizzazione, quando ispira lo sviluppo di nuovi mercati in una logica di bene comune, crea eccellenza e tutela il made in Italy.
 
21/07/17 Politica
Lettera "top secret" inchioda il sindaco: la sua maggioranza lo mette spalle al muro sulle scuole
  Sotto accusa, nel documento "riservato" sottoscritto da almeno sette esponenti di maggioranza, i ritardi dei lavori di adeguamento alla Don Milani. Il rischio è che a settembre 18 classi vengano spostate dal quartiere Vazzieri. "In quel caso non escludo una frattura politica, la scuola è un tema dirimente e il quartiere non può restare senza un plesso, pur nell’attesa del nuovo edificio" spiega Pino Libertucci, firmatario del documento redatto dal collega Massarella, anche lui Pd. Per il sindaco Antonio Battista, che ha in mano la delega all’edilizia scolastica, una "sveglia" politica che ha il sapore di un avviso di sfiducia. Anche se i malpancisti frenano: "Non è una protesta, è una pressione".
 
20/07/17 Cronache
“Molise Acque allo sbando”, lavoratori denunciano anarchia e caos: “Ci hanno abbandonato"
  «Cosa succede a Molise Acque? Perchè un Commissario di transizione, l’ingegnere Massimo Pillarella, va avanti da dieci mesi? Perchè non c’è stato il cambio di passo che era stato paventato?». il rappresentante dei lavoratori Natalino Paone, a nome delle maestranze dell’ente regionale, non solo pone i quesiti alle Istituzioni regionali ma descrive anche lo stato di malcontento dei lavoratori e la disorganizzazione che regna all’interno dell’azienda. «Vige una sorta di anarchia lavorativa dove parte del personale fa ciò che gli piace e un’altra parte ciò che è personalmente utile ma non ciò che sarebbe effettivamente utile. Ci manca una guida con il quale confrontarci e discutere».
 
20/07/17 Sentenza del Tar
Ricorso respinto, gara regolare: va in porto il dragaggio dopo oltre 10 anni
  Dopo oltre dieci anni è alle battute finali la vicenda del dragaggio del porto di Termoli. Il Tribunale Amministrativo Regionale ha respinto il ricorso presentato da una delle ditte che hanno partecipato alla gara d’appalto: ora la LA Dragaggi di Marghera aspetta dalla Regione di poter firmare il contratto e di partire con i lavori. Le opere, salvo nuovi imprevisti, potrebbero a questo punto iniziare alla fine dell’estate. Si aspettano comunicazioni ufficiali; fatto sta che dal dragaggio dipende il futuro dell’unico porto peschereccio del Molise. Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco, Angelo Sbrocca.
 
20/07/17 Cronache
Amianto sul tratturo, denuncia dei cavalieri: "Abbandonato in mezzo alla strada è un veleno"
  Lungo la strada del tratturo L’Aquila- Foggia che passa anche per il Molise, i Garibaldini a cavallo hanno scoperto domenica 16 luglio durante una passeggiata nel territorio di San Martino diversi pannelli e parti di amianto abbandonati sulla strada in mezzo ad altri rifiuti andati bruciati. «E’ un veleno ed è pericoloso, ma qui chiedere aiuto è inutile, nessuno interviene».
 
20/07/17 Chiesa di San Giorgio Martire
Un restauro straordinario ’riapre’ gli occhi del Crocifisso ligneo e lo presenta al mondo
  Con oltre mezzo secolo di storia torna all’antico splendore una vera e propria opera d’arte ancora sconosciuta al grande pubblico. Si tratta del Crocifisso ligneo della chiesa di San Giorgio Martire di Petrella Tifernina. Tutto è stato possibile grazie all’iniziativa del coro parrocchiale che nel maggio 2015 ha chiesto l’intervento dei ’Restauratori Senza Frontiere’ che su base volontaria ha messo a disposizione esperienza e professionalità. I risultati sono sorprendenti: il crocifisso ligneo è stato liberato da ben quindici strati di ridipintura e la rimozione dell’ultimo ha reso tutti nuovamente partecipi dello sguardo vivo del Redentore, gli occhi aperti del Cristo ancora in vita, rivolti verso i fedeli. Un «miracolo del restauro»: ridonare all’arte l’eternità che l’ha generata. «Il nostro piccolo contributo - affermano i promotori – è di restituire alle future generazioni la bellezza e il sostegno di quello sguardo d’amore». Appuntamento venerdì 21 luglio alle 20 per un evento attesissimo.
 
20/07/17 Nuova ondata di caldo
Torna il rischio incendi: per i Vigili 500 interventi in 2 mesi. "State attenti e chiamate subito"
  In questi giorni le squadre degli uomini del 115 non hanno tregua: gli interventi si susseguono uno dopo l’altro molto spesso a causa di incendi che richiedono numerose ore di lavoro per coordinare gli uomini, mettere in sicurezza le persone e gestire anche gli elicotteri. Nella sala il telefono squilla e agli interventi di emergenza dei roghi bisogna aggiungere anche quelli ordinari come fughe di gas e apertura porte. «Ma la priorità sono i roghi, l’invito alla popolazione è di fare attenzione sempre, pulire le aree intorno alle case, mentre ai Comuni è di far tagliare cannucce ed eliminare le sterpacce e quando si fanno barbecue essere particolarmente attenti».
 
20/07/17 Cronache
L’anziano sordo, due imbroglioni e gli eredi americani: lieto fine di una storia da film
  Un ultranovantenne di Oratino raggirato da una famiglia Rom che si era impossessata della sua villa senza dargli un euro. Dopo otto anni di denunce, sentenze e ricorsi, e nonostante una condanna definitiva, due giovani di Campobasso avevano nuovamente violato i sigilli della casa. Dopo l’intervento della polizia però sono stati rintracciati gli eredi dell’uomo, ormai deceduto. Tre di loro vivono in America.
 
20/07/17 Cronache
Sequestrata rete sfondata dalla Panda. Aperta inchiesta contro ignoti per omicidio colposo
  La Procura di Larino avvia le indagini sulla morte di Luana Spicciato, 25 anni, la cui Fiat Panda ha sorvolato il guard-rail della Statale 647 sfondando la rete metallica e precipitando per 18 metri. Si procede a carico di ignoti con l’ipotesi di omicidio colposo. "Accertare le responsabilità eventuali e la dinamica". Oggi, giovedì, il medico legale farà l’esame autoptico anche per escludere un malore precedente allo schianto. Gli inquirenti vogliono capire se la recinzione, "che non può reggere l’urto con un veicolo" era a norma, anche alla luce di un problema di sicurezza che riguarda tutti i veicoli in transito sulla Bifernina. Domani, probabilmente, i funerali della 25enne a Campobasso.
 
20/07/17 L'attesa continua
Doppio senso sul lungomare, pericoli e disagi in attesa di segnali e strisce pedonali
  Dopo più di una settimana dall’ordinanza che ha istituito il doppio senso di marcia le modifiche alla viabilità non sono ancora partite. La strada è stata solo asfaltata e spuntano disagi e pericoli: senza segnaletica mancano le strisce per gli attraversamenti pedonali, non sono delimitati gli stalli dei parcheggi e residenti e turisti sono disorientati. Da qui l’invito al Comune a fare chiarezza sui tempi mentre la città si riempie di turisti.
 
20/07/17 Società & Costume
15 stand per sua Eccellenza l’Enogastronomia. Bobo: "Questa terra è baciata da Dio"
  Lo chef nato a Rimini ma da più di 40 anni trapiantato in città ha un hobby che lo impegna ogni lunedì: girare il Molise per scovare i produttori e gli artigiani dei prodotti. «Questa regione è baciata da Dio, è una forza, ma devono essere i molisani i primi a conoscerla. L’enogastronomia è una cultura, perchè i turisti vogliono conoscere territorio, storia e sapori». Per questo ogni venerdì in piazza Monumento una quindicina di stand metteranno in esposizione i prodotti del territorio: tartufi, formaggi, salumi, miele per la degustazione e per la vendita.
 
20/07/17 Cronache
Mascione, genitori vs sindaco: “Inaffidabile, ridiamo le tessere”. E chiedono prefabbricati
  I rappresentanti d’Istituto scrivono una dura lettera nella quale denunciano incertezze e temporeggiamenti del primo cittadino sul destino della scuola giudicata a rischio sicurezza e chiusa nel novembre scorso. "Chi governa deve trovare soluzioni" dichiarano, esprimendo delusione e amarezza. E propongono una soluzione: "posizionare moduli prefabbricati sul campo sportivo, in un’area adiacente alla scuola"
 
20/07/17 La pasta che conquista il mondo
“La Molisana raddoppia. E il grano molisano triplica": la scommessa di Rossella Ferro
  E’ il volto del pastificio La Molisana, rilevato nel 2011 e ora, grazie a una strategia di rilancio che parte del famosissimo spaghetto quadrato (imitato perfino da Barilla), è quinto player in Italia, presente sugli scaffali di 80 Paesi. Rossella Ferro, una famiglia di mugnai e produttori di farine e semola per pasta, è oggi il direttore marketing e comunicazione. Oltre 200 assunti, un fatturato che si attesta sui 124 milioni, una crescita velocissima e l’amore per un territorio che l’azienda, che ha vinto la sfida del made in Molise sui mercati globali, porta nel marchio ed esporta nel mondo. «Ci hanno chiesto in tanti, anche partner internazionali, di delocalizzare o creare unità all’estero, ma non abbiamo voluto percorrere questa strada perché preferiamo espanderci in Molise». E qui, annuncia l’imprenditrice, dall’anno prossimo saranno triplicati i quantitativi di grano locale, prodotto in BassoMolise da 600 coltivatori. «Abbiamo sottoscritto contratti di filiera per 11mila tonnellate, il risultato è favoloso e intendiamo triplicare i volumi». Anche puntando a una pasta integrale 100 per cento italiana.
 
19/07/17 Cronache
Picchiò barista da Fiardi e ragazzo fuori dalla discoteca, 21enne resta ai domiciliari
 
 
19/07/17 Disposta l'autopsia
Luana, indagine su quella traiettoria così strana. Sotto accusa la rete che non ha retto
  Non sono stati fissati i funerali della giovane Luana Spicciato, la ragazza di 25 anni che ha perso la vita in un tragico incidente martedì pomeriggio 18 luglio sulla Bifernina. Si dovrà attendere l’autopsia che dovrebbe far chiarezza su un improbabile malore della giovane. Bisogna capire infatti come mai la sua Fiat Panda ha invaso prima la corsia di sinistra per poi sterzare bruscamente e sfondare un guardrail palesemente obsoleto che le ha fatto da trampolino facendola precipitare da un’altezza di 18 metri.
 
19/07/17 Prima edizione de La Repubblica
“Una regione verde dal racconto potente”: in edicola la prima guida ai piaceri molisani
  135 ristoranti, 122 botteghe del gusto, 130 strutture ricettive, 35 caseifici, 31 produttori di olio e vino. E ancora: tradizioni, percorsi turistici, enogastronomia, chef, eccellenze di produzione come La Molisana e Di Majo Norante: i giornalisti del gruppo L’Espresso hanno raccolto e curato la bellezza e le potenzialità turistiche di "una regione piccola ma ricchissima di paesaggi, storie e occasioni" facendone una guida. E’ la prima volta che al Molise viene dedicato un lavoro simile, che si rivolge al mercato nazionale e internazionale con la promessa di essere un trampolino di lancio per far conoscere il Molise a tutti. E, perchè no, agli stessi molisani che spesso ignorano di vivere in un territorio capace di entusiasmare.
 
19/07/17 Politica
Frattura nomina a capo della comunicazione il vicedirettore del Neuromed di Patriciello
  Lo scorso 7 luglio la Giunta regionale nomina il nuovo consigliere del Presidente della Regione per l’ambito della comunicazione istituzionale e strategico. Il ruolo viene affidato a Pasquale Vincenzo Passerelli che svolgerà le proprie mansioni senza compenso ma con rimborsi spesa e per tutta la durata del mandato amministrativo del Presidente Frattura. Una nomina fatta rispettando il regolamento regionale ma che susciterà molte polemiche visto che Passarelli è vice presidente della Fondazione e Direttore responsabile del giornale della Fondazione Neuromed che fa capo proprio all’europarlamentare di Venafro.
 
19/07/17 Guarda il video
Semaforo distrutto dopo l’incidente, pericoli e disagi all’incrocio più caldo della città
  Da più di due giorni manca uno dei quattro semafori di piazza del Papa. L’impianto è andato distrutto dopo l’incidente avvenuto domenica mattina. Risultato: da un lato non ci sono avvisi di nessun tipo mentre sugli altri tre resta la luce lampeggiante o il segnale di stop. Disagi e pericoli per gli automobilisti che devono districarsi al centro della strada. Da qui la richiesta al Comune di risolvere il problema prima possibile in attesa della rotonda già prevista.
 
19/07/17 Cronache
Incastrato da un detective privato, ma l’Appello reintegra l’autista di autobus urbani
  Era stato licenziato nel 2014 per un permesso sindacale usato "in maniera arbitraria", grazie anche alle prove raccolte da un investigatore privato. Il giudice del lavoro in primo grado aveva dato ragione alla Seac, la società di trasporto pubblico urbano. ma ora c’è il colpo di scena: l’autista è stato reintegrato dall’Appello, che ha ritenuto sproporzionato il licenziamento. Soddisfatta la difesa, rappresentata da Iacovino e Fasciano.
 
19/07/17 Festival del Sarà
Il prof della democrazia: “La partecipazione? Non è il web. L’Italia è un Paese in cui credo"
  Intervista a Gianluca Sgueo, esperto di analisi politica, docente di Activism and Democracy alla New York University e che il prossimo 24 luglio sarà in Piazza Duomo a Termoli per parlare di protezionismo, globalizzazione e economia digitale, nell’ambito del Festival del Sarà. Lobbies ("non ci sono quelle buone e quelle cattive"), finanziamento pubblico ai partiti ("io sono contrario, ecco perchè"), democraizia partecipata ("sicuramente non è la diretta web del Presidente del Consiglio che risponde alle domande su Twitter, né le consultazioni online fatte creando un indirizzo email"), House of Cards ("Bellissima serie, ma la realtà è diversa") e fiducia. "L’Italia - spiega - è il Paese nel quale voglio che cresca mio figlio...".
 
18/07/17 Guarda il video del recupero della macchina
Fiat Panda sfonda la rete e vola giù dal ponte per 18 metri: muore una ragazza di 25 anni
  Luana Spicciato ha perso la vita nello schianto terribile all’altezza di Guardialfiera, sulla Statale 647. Una vettura è precipitata per diversi metri dopo essere uscita fuori strada, finendo nella vegetazione sottostante completamente ribaltata. Ha perso la vita una ragazza del 1992, residente a Campobasso. Stava tornando verso il capoluogo di Regione quando ha urtato con violenza contro il guardrail, sfondando la rete metallica e precipitando di sotto. Sul posto Polizia Stradale e Vigili del Fuoco, oltre a un’ambulanza del 118. Ma i soccorsi sono stati inutili. Il corpo della giovane è stato trasferito in obitorio, mentre la famiglia è stata avvisata.
 
18/07/17 Cultura & Spettacolo
Un festival fra Molise non esiste e i falsi di Lercio: "E gli autori restano in vacanza qui"
  Presentato in Comune l’Aut Aut festival, rassegna in due tranche che fra luglio e agosto porterà a Termoli autori affermati e temi di grande attualità. Si comincia venerdì 21 luglio col professor Luca De Biase, poi spazio a Migrastorie e Marcella Terrusi. Dall’11 al 13 agosto la parte più divertente, con la satira di Luca Bottura e il libro "Il Molise non esiste" di Enzo Luongo, le poesie di Guido Catalano e le false notizie da ridere di Lercio.it. Tutti gli eventi si terranno nella nuova piazzetta di corso Vittorio Emanuele III.
 
18/07/17 Cronache
Eden, due ragazze nigeriane si picchiano per gelosia. "Nessuna rissa, è stata una lite"
  Si sono accapigliate e prese a schiaffi lunedì sera al centro di accoglienza per migranti Eden di Campobasso. Sul posto carabinieri e polizia, chiamati dagli stessi operatori quando hanno visto che le due giovani donne, per ragioni sentimentali e di gelosia, erano venute alle mani. Entrambe sono state segnalate alla Prefettura. Non si è trattato di una rissa, come erroneamente riferito da alcuni, ma di una lite innescata dalla gelosia di un giovane, nigeriano anche lui, ospite del centro di accoglienza.
 
18/07/17 Cronache
Piantagione di "erba" da record: l’ombra dei clan dietro un business da milioni di euro
  La brillante operazione dei Carabinieri della Compagnia di Larino apre a molteplici domande riguardo i responsabili di una piantagione di marijuana da far impallidire. Quasi diciotto ettari di terreni le cui piantine, dopo la necessaria lavorazione e vendita, avrebbero fruttato milioni di euro. I tre pregiudicati foggiani hanno precedenti di varia natura, non solo legata al traffico di droga, ma la struttura trovata a Rotello lascia ipotizzare che dietro ci sia un’organizzazione criminali ben più potente, tale da far concorrenza alla sostanza stupefacente di scarsa qualità proveniente dall’Albania che transita dalla nostra regione.
 
18/07/17 Cronache
Appartamenti del Comune con fitto agevolato, ora se ne potranno "riscattare" quasi trecento
  Approvato in Consiglio il Piano delle Alienazioni: prevede la possibilità che inquilini meno abbienti, che attualmente si trovano in affitto nelle case del Comune, possano acquistarli con agevolazioni, trasformando l’affitto in una rata del mutuo. Serve però un provvedimento che salvaguardi anche chi non vuole o non può comprare casa. 14 voti a favore, stenuti i 5 Stelle. "Avevamo chiesto di reperire risorse per una manutenzione necessaria degli alloggi più vecchi e malmessi".
 
18/07/17 Società & Costume
Terml.it, il sito degli eventi pubblici lo fa un privato. "Provocazione vincente"
  Si chiama Terml.it ed è una nuova piattaforma "lanciata" sul web sabato 15 luglio in cui trovare facilmente tutti gli eventi della sessantesima estate termolese. «Mi sono chiesto perchè mancasse alla città un sito per controllare le manifestazioni in maniera semplice, essenziale e veloce - confessa Antonio Casolino, 34enne termolese autore del sito - e allora l’ho creata io, sono un designer e lavoro sul web quindi non ci ho messo niente, la mia ragazza Barbara ha inserito gli appuntamenti e in poche ore è diventato molto seguito, con più di 10mila visualizzazioni». E’ risultata vincente perchè tanti la consultano e se il prossimo anno qualcuno dovesse chiedergli un aiuto, «io accetterei perchè in fondo è utile».
 
18/07/17 Economia & Lavoro
axelero recensioni sul digitale molisano
 
 
18/07/17 Firmate le nomine
Bojano bipartisan: nella nuova Giunta "allargata" entra consigliera di opposizione
 
 
18/07/17 Cronache
26enne motociclista arrestato a Rio vivo: trasportava un chilo di hashish in dieci panetti
  In carcere ieri sera un giovane proveniente dalla provincia di Foggia, sorpreso dai Carabinieri mentre viaggiava in moto dalle parti di Rio vivo con addosso dieci panetti di hashish dal peso complessivo di un chilo. Immediato l’arresto in flagranza che conferma l’azione di repressione dell’Arma contro il traffico di stupefacenti nella nostra regione.
 
18/07/17 Cronache
Dalla morte di Jennifer la guerra al femminicidio: "Non nascondete le violenze, denunciate"
  Emozionante testimonianza della famiglia di Jennifer Sterlecchini, la ragazza di Pescara uccisa a coltellate dal compagno a soli 26 anni. La madre e il fratello ospiti all’Università del Molise: "Le donne che subiscono violenze e denunciano poi vengono lasciate da sole con la paura che poi il compagno o il marito possa tornare da loro in qualsiasi momento del giorno o della notte". La famiglia di Jennifer ha iniziato la raccolta firme per chiedere l’abolizione del rito abbreviato per i crimini violenti.
 
18/07/17 Festival del Sarà
Aspettando Niko Romito: il genio dell’essenziale che studia piatti gourmet per gli ospedali
  Minimalismo, equilibrio, materie prime di qualità altissima, ricerca e gusto: un linguaggio gastronomico unico che diventa la chiave per parlare di sostenibilità. Niko Romito, cuoco autodidatta che in soli 7 anni ha conquistato 3 stelle Michelin, guadagnandosi un record assoluto, sarà a Termoli mercoledì 26 luglio per il Festival del Sarà. Un ospite particolarmente atteso, che arriva dal vicino Abruzzo dove gestisce il ristorante Reale a “Casadonna”, ex monastero del ’500 a Castel di Sangro. Tra le altre cose ha firmato il progetto Intelligenza Nutrizionale, concepito in partnership con l’Università La Sapienza e il Gruppo Giomi/Gioservice: l’intera catena di produzione del menù ospedaliero è ripensata attraverso l’applicazione di tecniche e concetti sviluppati da Romito al Reale, per migliorare l’aspetto organolettico del pasto servito, ma anche il valore nutrizionale dell’alimento nel rispetto dei vincoli di budget.
 
17/07/17 Sanità, battaglia in Aula
Le opposizioni non vincono per un soffio. Maggioranza “azzerata”, Frattura è in bilico
  Bocciate le mozioni delle minoranze consiliari che volevano l’annullamento dell’articolo 34bis della "manovrina" che ha reso il Piano Operativo sanitario regionale legge dello Stato. La prima a firma Michele Iorio e altri puntava a impugnare l’articolo 34bis dinanzi alla Corte Costituzionale; la seconda, a firma Federico e Manzo, puntava ad approvare un nuovo provvedimento di legge per abrogare l’attuale. Il voto in assise ancora una volta sottolinea la precarietà dell’attuale maggioranza, che di fatto viene azzerata: 10 voti a favore e 10 voti contrari e mozioni respinte in virtù dell’articolo 77 dello Statuto regionale, la prima; e 10 voti contro 9 la mozione dei 5 Stelle.
 
17/07/17 Politica
4 paesi uniti per programmare il futuro: "Basta campanilismo, superiamo i problemi insieme"
  I Comuni di Termoli, Campomarino, Guglionesi e San Giacomo degli Schiavoni hanno sottoscritto l’accordo relativo all’Area urbana di Termoli per la definizione e l’attuazione della Strategia di sviluppo urbano sostenibile 2014-2020. D’ora in poi parte una programmazione di opere e servizi che andranno dal sostegno alle famiglie e ai lavoratori in difficoltà alla realizzazione di piste ciclabili e altre attrezzature per la mobilità sostenibile e il miglioramento delle condizioni ambientali. Le firme dei sindaci Angelo Sbrocca, Gianfranco Cammilleri, Leo Antonacci e Costanzo Della Porta questa mattina nel municipio di piazza Sant’Antonio.
 
17/07/17 Cronache
Con pistole e rottweiler facevano la guardia a 20mila piante di marijuana: 4 arresti
  I Carabinieri della Compagnia di Larino hanno eseguito un blitz nelle campagne fra il Molise e la Puglia, scoprendo un appezzamento con 20mila arbusti di marijuana semi nascosti fra gli olivi. La piantagione era irrigata a goccia con sistema meccanizzato e a protezione dell’area c’erano quattro persone e due cani pronti ad azzannare. In manette tre pregiudicati foggiani e un incensurato della provincia di Palermo. I militari stanno facendo analizzare le piante per capire quanto avrebbe fruttato la vendita della droga. Il terreno in questione si estende su circa diciotto ettari.
 
17/07/17 Cronache
Strappa collana a un passante, aggredisce gli agenti e sfascia tutto in Questura: arrestato
  In manette per rapina, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, oltre che per danneggiamento, un pregiudicato campobassano di 43 anni che ieri pomeriggio - domenica - è stato protagonista di una "performance" violenta, sfociata con la distruzione di beni delle sedie e del tavolo nella cella di sicurezza. Aveva rapinato un giovane, strappandogli la collana d’oro per strada, ed è stato subito individuato e fermato dagli agenti. Ora si trova nel carcere.
 
17/07/17 Politica
Egam, passa l’adesione senza il voto di Durante. Approvata clausola "salva acqua pubblica"
  Oggi in Consiglio, con 16 sì, 8 no e 1 astenuto, è passata la delibera con la quale Campobasso aderisce all’ente che gestirà il servizio idrico integrato e istituto dalla Regione. Il presidente del Consiglio Michele Durante ha votato contro, insieme con i consiglieri Pilone, Cancellario, Fasolino, Tramontano, Pascale, Cretella e Gravina. Approvato anche, con il voto della maggioranza, un ordine del giorno dei 5 Stelle che costituisce una clausola di salvaguardia per evitare privatizzazioni. Con il documento il sindaco Battista si impegna a sostenere la “costituzione, insieme a tutti i sindaci dell’ambito territoriale unico riconosciuto in seno ad Egam, ed anche con la partecipazione di Molise Acque, un soggetto interamente pubblico a cui possa essere data, con la procedura di affidamento diretto prevista all’articolo 149bis del dlgs 152/06, la gestione del servizio idrico integrato".
 
17/07/17 Cronache
Rapina con pistola alle Poste: caccia aperta al giovane fuggito con quasi duemila euro
  Ricerche in corso da parte dei Carabinieri per individuare il giovane che intorno alle 13 di oggi - 17 luglio - ha rapinato l’ufficio postale di Portocannone minacciando il direttore con una pistola e facendosi consegnare i soldi, circa duemila euro. I militari della stazione di Campomarino coordinati dalla Compagnia di Termoli hanno raccolto le testimonianze ed effettuato i rilievi. Sotto la lente anche la telecamera piazzata all’esterno sulla strada che dà sul Postamat. Dai primi riscontri, il rapinatore avrebbe agito da solo.
 
17/07/17 Società & Costume
Matrimoni sul mare, c’è il progetto con baldacchino vista trabucco. A settembre le nozze
  Una passerella di venti metri condurrà gli sposi su una piattaforma di legno insieme ai testimoni e ai loro invitati. Lì, sotto al Castello Svevo e a distanza ravvicinata dal trabucco, potranno scambiarsi le fedi e la promessa di fedeltà con il mare come sfondo, anche al tramonto. Il progetto in Comune è stato definito dagli architetti, e alcuni degli arredi sono stati già ordinati. Dalla Regione e dalla Capitaneria di Porto sono arrivate le autorizzazioni per la concessione dell’area e la Giunta ha firmato il documento che approva i matrimoni in spiaggia. Ai primi di settembre fissate le prime nozze vista mare del Molise.
 
17/07/17 Il caso che imbarazza il Pd - parte 2
A.A.A. La Regione cerca geologi. Prima escluso, poi assunto il fratello del consigliere Landolfi
  Dopo il figlio dell’assessore ai Lavori pubblici Pietro Maio assunto nell’Agenzia regionale di Protezione civile, spunta un altro caso ’sospetto’: il fratello del consigliere comunale Carlo Landolfi è stato riammesso alla selezione per il servizio geologico regionale e poi assunto per un incarico da 30mila euro all’anno.
 
16/07/17 Cronache
Lite fra le mura di casa: marito accoltella la moglie, arrestato dalla Polizia. Lei non è grave
  Una lite in famiglia è sfociata in un’aggressione domenica mattina 16 luglio attorno alle 11 in via Tevere, zona residenziale del quartiere di San Pietro. Il marito ha colpito con un’arma da taglio la moglie ferendola in parti non vitali. E’ intervenuta un’ambulanza del 118 e la donna è stata trasportata in ospedale, ma le sue condizioni non preoccupano. La Polizia sta indagando sul fatto e l’autore dell’aggressione, un polacco con precedenti dello stesso genere, è stato sottoposto a fermo. In serata è stato convalidato l’arresto.
 
16/07/17 Cronache
Ecco i giochi: bimbi, mamme e sportivi riscoprono il parco. Ma adesso ci vorrebbe un chiosco
  Risistemati i vecchi giochi, con scivolo, altalene e percorsi. Tinteggiati i manufatti in cemento, rimessa a nuovo la pista di pattinaggio. In attesa di qualche "attrazione" in più per i più piccoli, il parco comunale comincia ad essere frequentato da genitori con pargoli, oltre che dagli sportivi che apprezzano i sentieri in brecciato e la possibilità di trovare fra gli alberi un po’ di refrigerio dalle alte temperature della città. Ma c’è ancora qualcosa da fare per farne un fiore all’occhiello: la mancanza di un punto ristoro infatti si nota parecchio.
 
16/07/17 Società & Costume
Il mare non è mai stato così pulito, "merito" della siccità. Spopolano le Maldive del Molise
  La mancanza di piogge di queste settimane, escluso il breve temporale di venerdì scorso, ha almeno un lato positivo, visto che sta rendendo più pulito che mai il mare Adriatico. In Romagna, dove notoriamente il lato forte dell’attrazione turistica non è la limpidezza delle acque, è stata certificata l’eccezionalità della stagione 2017 in quanto a chiarezza del mare. E in Molise i bagnanti fanno a gara per foto e video che riempiono le bacheche Facebook e Instagram. Un veicolo di "pubblicità" per quelle che sono state ribattezzate le "Maldive del Molise".
 
16/07/17 Cronache
Villa de Capoa a ‘secco’: una fontanella ha i rubinetti chiusi, l’altra è stata rimossa
  Da qualche tempo non è più possibile farsi un sorso d’acqua negli storici giardini. Della fontana in prossimità delle giostrine e del campo da tennis è rimasta soltanto la base: la parte superiore non c’è più ed è stata avvolta da nastro isolante. L’altra, poco oltre il campo di bocce, è completamente asciutta. E così, chi frequenta la villa al riparo dal caldo cocente di questi giorni non ha nemmeno la possibilità di rinfrescarsi.
 
15/07/17 Pubblico sorteggio
Processione di San Basso, il Nuovo Kondor fa il bis. Carlo Smargiassi esulta in piazza
  Per il secondo anno consecutivo sarà il peschereccio Nuovo Kondor di Carlo Smargiassi ad avere l’onore di portare la statua di San Basso durante la processione a mare del prossimo 3 agosto. Il nome della barca è stato estratto al termine del pubblico sorteggio al fotofinish: su nove imbarcazioni, dopo la lettura dei vari nomi, erano rimasti nell’urna solo i due foglietti ’W San Basso’ e quindi quello del Nuovo Kondor. Grande emozione per la famiglia. Il Miante porterà le autorità e il San Pio la banda. Riserve: Fulvia I per San Basso, Maretto e Beniamino per autorità e Pegasus per la banda. Piazza Duomo gremita.
 
15/07/17 Cronache
Il lido da 70mila presenze senza bancomat. Disagi e proteste, ma nessuno vuole metterlo
  Sono migliaia i turisti e i villeggianti che in estate affollano Campomarino lido fino al picco di agosto quando le presenze superano anche il numero di settantamila. Nonostante la forte richiesta nella località turistica non esiste uno sportello bancomat. In passato c’era una struttura apposita installata da una banca e in un caso anche l’hotel Aloha aveva ospitato un pos ma dopo un tentativo di furto la postazione non è stata più ripristinata. Cosa fare? «E’ un disservizio notevole - ha osservato l’assessore comunale al Turismo, Anna Saracino - ma nessuna banca, almeno dalle nostre richieste, ha intenzione di mettere uno sportello bancomat al lido perché, in sostanza, si sostiene che le spese di servizio siano superiori rispetto agli introiti. Abbiamo tentato in tutti i modi anche con un Postamat , le poste sembravano ben predisposte ma per ora non abbiamo visto nulla. L’auspicio è quello di trovare una soluzione ma noi possiamo solo chiedere e sollecitare».
 
15/07/17 Società & Costume
Il diavolo per eccellenza si vende l’anima per amore: fatidico ‘sì’ tra Italo e Lucia
  Questa mattina, 15 luglio, Italo Stivaletti, uno dei personaggi simbolo degli Ingegni, ha sposato Lucia Ambrosio: “Per me è come un secondo Corpus Domini, sono emozionato. Posso dire che finalmente ho fatto sorridere la donzella…”. A condividere la gioia del matrimonio, celebrato a palazzo san Giorgio dal sindaco di Campobasso Antonio Battista, la grande ’famiglia’ dei Misteri: i fratelli Teberino, l’Abramo-Antonio Santella e uno dei diavoli di San Michele Antonio Iorio.
 
15/07/17 Cronache
Annega fra le onde, inutili i soccorsi. Camionista polacco perde la vita sulla costa nord
  Un cinquantenne polacco, Ireneusz Laskowski., è morto oggi 15 luglio per annegamento in una giornata di mare mosso. La tragedia è avvenuta sulla costa nord, in località marina di Montenero ma in un luogo isolato rispetto ai lidi più frequentati. Sul posto dopo la segnalazione i carabinieri e l’ambulanza del 118. L’uomo aveva lasciato in sosta il suo tir per fare un bagno insieme a un collega camionista che ha provato a rianimarlo ma nonostante i varu tentativi non ce l’ha fatta. Sono in corso gli accertamenti.
 
15/07/17 Cultura & Spettacolo
Una canzone sui nostalgici pre social: Nokia 3310, Ilario e il suo inno ai Millennials
  Si intitola come il celeberrimo cellulare che spopolava prima dell’avvento degli smartphone il nuovo singolo del giovane molisano Ilario Palma. Dopo il successo di "Nato in Molise", il 26enne larinese si lancia in un brano e in un video che prendono in giro «persone che vorrebbero tornare a vivere nel passato o che rifiutano tutto quello che abbiamo oggi». Fra la vecchia Panda e le musicassette, lo stereo e le mappe cartacee, il risultato sembra cogliere nel segno.
 
15/07/17 Cronache
Fai la tessera, vai al parco e giri in bici quanto ti pare: San Giacomo lancia la novità
  L’Amministrazione comunale è pronta a far partire "San Giacomo bike sharing", iniziativa voluta dal consigliere delegato alle Politiche Giovanili, Andrea Lafratta. Basterà acquistare con dieci euro una tessera in Comune e poi si potranno utilizzare gratis le bici posizionate al parco del paese. Obiettivi dichiarati «favorire gli spostamenti a basso impatto ambientale e la riscoperta del territorio».
 
15/07/17 Cronache
Americani e orientali in vacanza, Termoli piace agli stranieri. Raddoppiano gli arrivi in città
  Diffusi i numeri relativi alle presenze e agli arrivi dei turisti in città. A giugno aumentati i vacanzieri arrivati in città per una sola giornata o per più giorni. «Americani, orientali e poi anche europei e pugliesi quelli che prediligono Termoli per le vacanze», si legge nella nota dell’Azienda di Soggiorno e Turismo che ha diffuso i dati. «C’è una moderata soddisfazione - commenta Remo Di Giandomenico dell’Aast - tra le varie motivazioni dell’incremento registrato anche il lavoro di promozione svolto alla Bit di Milano».
 
15/07/17 Politica
Destino segnato per la scuola di Mascione e ’Don Milani’: a settembre non riapriranno
  In via Leopardi il ritardo dei lavori di adeguamento sismico costringe il Comune a correre ai ripari: le 18 classi riprenderanno l’anno scolastico dove l’avevano finito, tra l’Università del Molise e il liceo artistico Manzù. Il sindaco Antonio Battista ufficializza anche la decisione sull’edificio di contrada Casale: "Sarà demolito, non si può adeguare. Cercheremo di reperire strutture private".
 
14/07/17 Cultura & Spettacolo
Voce e sax del nero d’Italia: il Sud struggente e poliedrico di Senese accende l’estate show
  James Senese e Napoli Centrale regalano un esordio poliedrico e raffinato al cartellone termolese, un viaggio tra blues, funk, jazz e melodie mediterranee che tiene insieme circa duemila persone sotto il palco di piazza Monumento, affascinate dalla danza tra istinto e tecnica dell’artista ultrasettantenne sul placo in piazza Monumento. Un’ora e mezza di spettacolo - troppo poco per qualcuno - che ha segnato in positivo l’avvio dell’estate show.
 
14/07/17 Politica
La dirigente deve andare via, in Aula restano in cinque. Scoppia il caos in Comune
  Poco prima delle 14 restano in Aula solo cinque consiglieri durante la discussione sulle relazioni geologiche sulle scuole di via Sant’Antonio dei Lazzari e via Berlinguer impugnate al Tar dall’Autorità garante per la concorrenza. Non potendo seguire i lavori nel pomeriggio, la dirigente Iannelli viene ’tartassata’ dalle opposizioni. I banchi si svuotano, infine cade il numero legale. Pilone critico: "La maggioranza scappa"
 
14/07/17 Cronache
Rubano soldi e cellulare dall’auto mortuaria. Svaligiate altre due macchine all’obitorio
  Ignoti hanno rubato ieri pomeriggio borsello e cellulare dall’auto mortuaria dell’agenzia funebre Bavota rubando oltre 500 euro proprio mentre gli addetti caricavano la bara. Portati via soldi e oggetti anche in altre due vetture parcheggiate dalle parti dell’obitorio dell’ospedale San Timoteo di Termoli. Fra le vittime i familiari di un deceduto che erano lì per l’ultimo saluto. Presentata una denuncia alla Polizia.
 
14/07/17 Cronache
Black out in città, disagi e proteste. Lavori sulla rete dovuti al caldo ma evitare sprechi
  Diversi casi di black out temporanei sono stati segnalati da alcuni giorni in alcune zone della città: Difesa Grande, San Pietro, Porticone e, in particolare, contrada Casa la Croce. Ci sono disagi ma anche proteste da parte dei cittadini: il problema, dalle informazioni raccolte dal Comune di Termoli che ha contattato il distributore, è dovuto ai danni provocati, in sostanza, dal gran caldo ma anche al sovraccarico di consumi, ad esempio dei condizionatori o di altri impianti. Le riparazioni sono quasi ultimate ma per effettuarle è stato necessario interrompere in via temporanea la rete. Intanto, si rinnova l’invito a evitare anche sprechi di energia.
 
14/07/17 Break
La pioggia dopo 50 giorni di afa e siccità, ma dura un lampo. Temperature giù di 10 gradi
  Caronte concede un break, come annunciato dagli esperti, e sulla costa arriva una rapida pioggia a concedere una tregua dall’afa. Ma non si tratta di precipitazioni utili alla campagna e a riempire gli invasi: a partire da sabato 15 luglio di nuovo sole, anche se le temperature massime scenderanno di 10 gradi. Il grande caldo è in agguato e si ripresenterà nella prossima settimana.
 
14/07/17 Cronache
Acqua, Comune avverte: "Non è emergenza ma evitiamo sprechi, se no rischiamo". Il decalogo
  Il sindaco Angelo Sbrocca ha fatto diffondere un avviso in cui invita la popolazione a non sprecare acqua informando con un vademecum su come fare. «Non siamo in una situazione di emergenza, ma in futuro potremo avere difficoltà di approvvigionamento se continuerà a non piovere». Stilato un elenco di consigli utili e semplici: da riutilizzare l’acqua usata per lavare le verdure a non lasciare aperti i rubinetti.
 
14/07/17 Cronache
Gabbiotto in costruzione: sarà la "fortezza" estiva dei vigili urbani contro sosta selvaggia e furti
  Iniziati i lavori della struttura: forma ottagonale, 20 metri quadri, ospiterà nel periodo estivo i vigili urbani di Termoli per presidiare la zona del lungomare nord ed evitare eventuali furti nelle auto. Ad occuparsi della costruzione la ditta creata dall’associazione temporanea di imprese formata da Astra spa-Cost cam srl che in questi giorni sta trasferendo il materiale prima di montare il gabbiotto. Si tratta di uno spazio ricavato nella piccola area accanto alla rotonda del trabucco di via del Mare. Il nuovo servizio per garantire la sicurezza sul litorale nord dovrebbe partire poi subito dopo, tra la fine di luglio e l’inzio di agosto, ma non si conoscono con certezza i tempi.
 
14/07/17 Il caso che imbarazza il Pd
L’assessore Maio passa con i renziani. E il figlio viene assunto in Protezione civile
  Mimmo Maio, figlio del titolare dei Lavori pubblici al Comune di Campobasso, è uno dei 400 candidati selezionati dall’Agenzia regionale che si occupa della ricostruzione post terremoto. L’assunzione con un contratto di 24 mesi sta agitando il Partito democratico cittadino. C’è chi ne fa una questione di opportunità e chi, invece, osserva criticamente il ’salto’ di Pietro Maio, prima vicinissimo a Michele Petraroia e ora diventato renziano.
 
14/07/17 Cronache
Telecamere in 11 paesi, progetto fermo da mesi. "Colpa di ricorsi e Comuni lenti, ma ci siamo"
  Quasi un anno fa la Regione annunciava l’installazione di 503 telecamere in 11 paesi, ma i lavori non sono ancora partiti. «Ci sono stati dei ricorsi rigettati da Tar e Consiglio di Stato» spiega il consigliere delegato Cristiano Di Pietro. Ora però la colpa è dei Comuni che stanno tardando a presentare le schede tecniche. «Contiamo di presentare tutto alla Siemens entro oggi e l’azienda intende iniziare l’installazione nelle prossime settimane. Anche perchè il 31 dicembre scade il Patto per la sicurezza e rischiamo di dover restituire i fondi».
 
13/07/17 Cronache
Rubano le chiavi di casa in auto e gli prendono tutto: ancora un furto-beffa. "State attenti"
  Esattamente un mese dopo la razzia nella casa di un guglionesano al quale sono state rubate le chiavi al mare, un furto identico, anche questo ai danni di un residente di Guglionesi. L’uomo aveva lasciato la vettura sul lungomare nord per trascorrere la giornata in spiaggia, ma al ritorno a casa ha trovato la brutta sorpresa: oro, gioielli, denaro erano stati portati via dai ladri che qualche ora prima si erano impossessati delle chiavi dell’abitazione lasciate nel veicolo. Un monito anche dai carabinieri: "State attenti, non lasciate nulla in auto". Ma anche sotto l’ombrellone c’è il rischio di perdere tutto, come accaduto a una giovane coppia derubata di marsupio con soldi, cellulare e chiavi.
 
13/07/17 Politica
Scuole, il Comune ricicla gli infissi: quelli della vecchia ala montati sull’edificio antisismico
  Per contenere i costi previsti per l’adeguamento sismico della scuola di via Leopardi l’amministrazione ha deciso di "prelevare gli infissi del blocco A", che sarà demolito, e di utilizzarli per la porzione dello stabile interessato dai lavori. I ritardi per la ’Don Milani’, intanto, preoccupano la Coalizione civica: "In questo periodo l’amministrazione comunale avrebbe dovuto iniziare i lavori per garantire scuole sicure e disponibili per l’inizio del prossimo anno scolastico. E’ gravissimo che non l’abbia fatto ancora".
 
13/07/17 Cronache
Il paradiso in cenere: distrutta metà pineta. La rabbia degli isolani: "Piromani disumani"
  Decine di ettari di bosco a fuoco sulla più verde delle Diomedee: elicotteri, canadair e mezzi del 115 hanno lavorato un giorno e una notte, aiutati dagli isolani che hanno cercato di difendere il loro bosco in ogni modo. L’emergenza non è terminata completamente, perchè piccoli focolai nella zona sud, quella meno costruita, sono ancora attivi. E si parla apertamente di matrice dolosa. Anche il sindaco Antonio Fantini conferma: "Il sospetto è che sia stato appiccato volontariamente, un fatto che suscita rabbia e indignazione".
 
13/07/17 Cronache
Litigano per gelosia: urla, schiaffi e sputi in pieno centro. I vicini chiamano la Polizia
  Nottata movimentata alle porte del centro storico di Campobasso: in via Roma alcuni cittadini sono stati svegliati di soprassalto da una lite furibonda tra due ragazzi. Un terzo giovane ha tentato in tutti i modi di dividerli ma non c’è stato niente da fare. Per questo, alcuni residenti hanno richiesto l’intervento di una volante che ha sedato gli animi e riportato la calma dopo le 2.30 di stanotte.
 
13/07/17 Cronache
Team di esperti studia crepe dei palazzi in centro. "Capire i possibili effetti del tunnel"
  E’ partita questa mattina 13 luglio l’indagine ispettiva di una squadra di esperti guidata dall’ingegner Michele Pepe per conto della De Francesco Costruzioni sullo stato dei palazzi che gravitano attorno al centro di Termoli, nell’area individuata come quella del futuro cantiere del tunnel. Sono ben 42 i palazzi che verranno osservati sia esternamente che esternamente. Le lesioni saranno individuate e studiate, quindi monitorate prima e dopo gli scavi. «In caso di aggravamento sarà possibile fermare i lavori per capire come agire. Ma la soluzione scelta per perforare il terreno dovrebbe escludere questa eventualità».
 
13/07/17 La sentenza della Corte dei conti
Ex direttore Asl condannato a maxi risarcimento. "E’ ingiusto, andiamo in Cassazione"
  Al centro del contenzioso giudiziario il licenziamento nel 2000 dell’allora direttore sanitario dell’ospedale ’Cardarelli’ di Campobasso, il dottor Roberto Previati. A distanza di diciassette anni la Corte dei Conti ha condannato l’ex direttore generale dell’Asl numero 3 a pagare più di un milione di euro. Ma il suo legale, l’avvocato Salvatore Di Pardo, è pronto a fare ricorso: "Bonomolo è stato condannato senza nemmeno aver partecipato al processo".
 
13/07/17 Cronache
Siccità, la crisi idrica è dietro l’angolo. Ordinanze anti-spreco e rubinetti a secco di notte
  L’emergenza idrica coinvolge tutto il Molise, non solo i paesi in cui i sindaci hanno emanato l’ordinanza di «razionalizzazione degli usi e dei consumi». L’invito è a fare attenzione, con una serie di accorgimenti che permettano di risparmiare, come non innaffiare giardini, non lavare l’auto e preferire la doccia alla vasca. Anche gli agricoltori sono in allerta. A Palata intanto il sindaco ha stabilito l’interruzione del flusso dal 17 luglio al 20 agosto dalle 24 alle 5.
 
13/07/17 ARTICOLO PROMOZIONALE
Da Uomini e Donne e Temptation Island: al Club 2 Miglia il tronista Riccardo
  Arriverà sabato 15 luglio sulla spiaggia del lido di Campomarino lido l’ex tronista 22enne reduce dalla trasmissione di Canale 5 Temptation Island che mette alla prova le coppie. Sarà ospite nel pomeriggio e scatterà foto e firmerà autografi con le fan in attesa di incontrarlo nel corso dell’evento gratuito. Nel corso del pomeriggio, a partire dalle 17, anche musica con un dj in consolle e l’angolo cocktail.
 
13/07/17 Politica
Acqua pubblica, Egam diventa una mina anche in Comune: la maggioranza diserta l’Aula
  Sei consiglieri comunali non si sono presentati ieri mattina, 12 luglio, per la prima seduta dell’assise di palazzo San Giorgio dedicata all’adesione all’ente che gestirà il servizio idrico. Le opposizioni sono uscite dall’Aula non garantendo il numero legale. Ed è polemica: «E’ l’effetto delle manovre per le Regionali e della nascita dell’Ulivo 2.0», sottolineano dal Movimento 5 Stelle.
 
12/07/17 Economia & Lavoro
Gli infortuni continuano alla Vibac, ma l’incontro col Prefetto è un rebus: sindacati sollecitano
  In 5 giorni altri tre episodi finiti al Pronto Soccorso di Termoli, anche se fortunatamente non gravi: nella fabbrica che produce scotch del Nucleo Industriale il clima continua a essere preoccupato. E i sindacati di Cgil, Cisl e Uil, che avevano chiesto la mediazione del Prefetto di Campobasso per poter avere un confronto con la direzione aziendale all’indomani dello sciopero del 21 giugno scorso, sollecitano l’incontro per il quale, a oggi, non hanno avuto alcuna risposta.
 
12/07/17 Economia & Lavoro
Fermo pesca per la prima volta a settembre: fissate le date. Venittelli: "Grande risultato"
  Fissate le date del fermo biologico 2017: per la prima volta la zona in cui è compresa la marineria termolese resterà all’ancora a settembre e non in agosto, periodo di maggiore afflusso di turisti. Precisamente dal 28 agosto all’8 ottobre 2017. L’annuncio della parlamentare Laura Venittelli che si è impegnata per ottenere questo risultato: «La marineria del Molise può essere soddisfatta». Ancora una volta Termoli dimostra di avere peso specifico nel settore ittico.
 
12/07/17 Otto anni dopo la sua morte
Morto in missione di pace: 8 anni dopo gli amici lo ricordano con l’impegno negli orfanotrofi
  Dodici amici hanno deciso di fondare il ’Comitato molisano caduti per la pace’ per ricordare il caporalmaggiore scelto ucciso il 14 luglio del 2009 in Afghanistan. L’associazione sarà presieduta dalla mamma di Alessandro, la signora Dora Pinelli: "Siamo stati dimenticati dalle istituzioni, ma mio figlio è figlio del Molise, morto nell’adempimento dei propri doveri. Per ricordarlo promuoveremo iniziative a favore dei bambini meno fortunati".
 
12/07/17 Cronache
Scuole sicure, finanziati 2 progetti con mezzo milione di euro. "Grazie alla collaborazione dei sindaci"
 
 
12/07/17 San Domino - Isole Tremiti - le FOTO e il VIDEO
In fiamme la pineta sul mare, turisti salvati in barca. La paura e l’aiuto degli isolani
  Una giornata di tensione alle isole Tremiti dove un vasto incendio ha interessato la pineta dell’isola di San Domino. Un fronte molto esteso, almeno dieci ettari di vegetazione interessati, fumo e fiamme tra la bellezza delle Diomedee. Una ventina di turisti salvati dai gommoni della Guardia Costiera e dei Carabinieri. Gli stessi isolani con coraggio hanno affrontato i roghi per evitare disagi e pericoli alle attività ricettive e alle case. Nel pomeriggio l’emergenza è rientrata ma ora è iniziata la conta dei danni nell’area compresa tra la cappella della Resurrezione, la grotta del Sale e le tre Senghe. Polemiche sui ritardi nelle operazioni di spegnimento.
 
12/07/17 La telenovela tra Termoli e Lesina
Treni, scontro sul raddoppio: la Puglia insiste sull’appalto: "Il Molise fa ostruzionismo"
  Approvata all’unanimità dal Consiglio regionale pugliese la mozione del presidente del gruppo Alternativa Popolare Giannicola De Leonardis, per sollecitare l’esecutivo Emiliano a richiedere l’impegno diretto del Governo nazionale e superare quello che viene considerato come «ostruzionismo» da parte della Regione Molise. Stando a quanto emerso in aula entro l’anno Rfi dovrebbe procedere all’appalto per i lavori sul tratto pugliese Lesina-Ripalta, mentre per il tratto molisano il confronto rimane ancora aperto. «Nessuno - osserva Remo Di Giandomenico, presidente del Distretto turistico - è contrario al raddoppio della tratta ferroviaria Termoli-Lesina, tuttavia bisognerà agire ed intervenire considerando quelle che sono le caratteristiche del territorio molisano interessato. Non piace infatti il progetto proposto da Rfi che prevede alte barriere anti rumore in prossimità del centro abitato di Termoli». E mentre si parla di treni Swing, il «desiderio» del raddoppio non si sblocca.
 
12/07/17 L'indiscrezione politica
5 Stelle, a Roma si fa il nome del giudice Venditti. Federico: "No a candidati calati dall’alto"
  Voci che si rincorrono sull’asse Roma - Campobasso vorrebbero che il prossimo candidato alla carica di Governatore regionale per il Movimento 5 Stelle sia la dottoressa Rossana Venditti, attualmente Giudice presso il Tribunale dei minori del Molise. L’accordo – riferiscono le indiscrezioni - sarebbe stato raggiunto nelle stanze romane del Movimento tra Beppe Grillo in persona e Ferdinando Imposimato, Presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione.Il consigliere regionale Antonio Federico, ex candidato alla carica di governatore 5Stelle in Molise, frena: «Non solo non ne sono al corrente, ma smentisco sia l’accordo che il metodo con cui si sarebbe decisa la candidatura: noi facciamo decidere alla base».
 
12/07/17 Cronache
Travolto e ucciso da un’auto vicino l’ospedale lo scrittore Amerigo Iannacone
  È stato investito mentre attraversava la strada intorno alle 8 di questa mattina 12 luglio. Per Amerigo Iannaccone, 67 anni di Venafro, non c’è stato nulla da fare. Lo scrittore, editore de Il Foglio Volante e noto in Molise, sposato e padre di 2 figli, è morto quasi sul colpo per la violenza dell’urto. Al volante dell’auto un 80enne fermato dai carabinieri. Domani i funerali.
 
12/07/17 Cronache
Lungomare, firmata l’ordinanza: a giorni si torna a doppio senso, vietato superare 30 km all’ora
  Il dirigente ai Lavori Pubblici Gianfranco Bove dà il via libera al ritorno del doppio senso di circolazione sul lungomare Cristoforo Colombo di Termoli, dopo oltre dodici mesi di rinvii e quatto anni di senso unico in entrata verso Termoli. Superato lo scoglio dovuto alla carreggiata stretta e giudicata pericolosa in caso di passaggio di mezzi di soccorso. Ora sarà rifatta la segnaletica, quindi la riapertura per entrambe le corsie col divieto di andare oltre i 30 chilometri orari di velocità.
 
12/07/17 Tensione in via Mazzini
Valigetta sospetta scatena il panico. Strada evacuata, militari in allerta. Forse uno scherzo
  Mattinata di paura in pieno centro città. Oggi, 12 luglio, una piccola valigia abbandonata davanti alla vetrina della Prenatal ha fatto scattare un allarme bomba in via Mazzini, a pochi metri dalla sede della Curia vescovile e dalla caserma dei Carabinieri. Area off limits per cittadini e auto, commercianti ’barricati’ nei negozi. Solo dopo l’apertura del bagaglio da parte degli artificieri dei Carabinieri, intorno alle 12.30, la situazione è tornata alla normalità.
 
12/07/17 Appello a tutti Comuni
Dighe semivuote e niente pioggia: Molise Acque chiede di non sprecare, o sarà emergenza
  Non piove da settimane, le dighe si svuotano e la siccità si fa sentire: l’appello di Molise Acque è rivolto a tutti: non sprecate per evitare emergenze e possibili stop dell’erogazione idrica. Una nota diffusa dal dirigente dell’azienda speciale, Carlo Tatti, e rivolta ai Comuni e alle Prefetture anche delle province limitrofe per invitare tutti a utilizzare l’acqua solo per le necessità primarie: alimentazione, igiene personale e impieghi di natura domestica evitando per quanto possibile di annaffiare giardini, lavare automobili o cortili e piazzali. Il rischio esiste ma può essere fronteggiato giocando in anticipo: «I volumi idrici degli invasi, delle falde acquifere e dei pozzi, in assenza di precipitazioni e in conseguenza delle temperature molto al di sopra della media stagionale, potrebbero toccare i valori più bassi degli ultimi anni: tutti possiamo immaginare la conseguente situazioni di potenziale disagio». E i Comuni si attivano: usi impropri in periodi come questo possono essere anche puniti.
 
11/07/17 La Regione ha diffidato il Comune
Acqua pubblica, prove di ’compromesso’ in maggioranza: "Aderiamo con riserva"
  Sul tavolo dell’assise civica di palazzo San Giorgio l’adesione all’ente che gestirà il servizio idrico integrato. Le diverse posizioni sull’argomento e le lotte nel Pd tra fratturiani e rutiani potrebbero condizionare la riunione del Consiglio comunale di oggi. Ma il capogruppo dem tira dritto: "Votiamo sì, ma nel testo sanciremo che l’acqua deve restare pubblica". Verso l’astensione il Movimento 5 Stelle, mentre c’è attesa per la posizione del presidente dell’assise Michele Durante che votò contro la prima ’versione’ della legge successivamente bocciata dal Tar Molise.
 
11/07/17 Cronache
Corso Umberto, via Molinello e le altre centrali: in estate nuovo asfalto e passaggi pedonali
  100mila euro il budget del Comune che sarà messo a bando per singoli interventi di rifacimento del manto stradale. "Punteggio maggiore alle ditte che ridurranno il disagio e lavoreranno la notte" spiega il neo dirigente ai Lavori Pubblici Gianfranco Bove, che negli anni scorsi ha seguito da vicino la questione e ora sta preparando le gare per la riqualificazione di Corso Umberto, Corso Nazionale verso la Madonnina, via del Molinello. Non solo asfalto, ma anche passaggi pedonali e un incrocio con il simbolo di Termoli. le offerte migliorative invece riguardano ance via Martiri della Resistenza e Viale Trieste.
 
11/07/17 Viaggi da terzo mondo
Caldo infernale sul treno da Roma, malori tra i passeggeri. "Rischiato morte, non scherzo"
  Ieri, giornata da oltre 40 gradi, il guasto all’aria condizionata sul treno che dalla capitale portava a Campobasso arrivato con un’ora di ritardo nel capoluogo molisano. "C’erano 40 gradi fuori, 48 nella carrozza. Dopo quattro ore di viaggio, mi sono sentito male: ho avuto un attacco di tachicardia", il video-denuncia pubblicato da Pippo Venditti che si fa portavoce del disagio espresso da tanti utenti del servizio ormai scoraggiati dal silenzio della Regione nei confronti di Trenitalia.
 
11/07/17 Portocannone e Campomarino - Guarda il video
Il fuoco continua a far paura, vasto incendio minaccia i paesi: scarichi dal canadair
  Ancora un grosso rogo a ridosso della costa. Questa volta le fiamme hanno interessato la scarpata tra Campomarino e Portocannone minacciando i terreni che circondano le strade e vicini anche ai centri abitati, arrivando persino a ridosso del Nucleo industriale termolese. Le operazioni di spegnimento hanno impegnato i Vigili del Fuoco, la Misericordia di Termoli e il gruppo Cvp di Campomarino. Il fronte è stato molto vasto e le squadre sono state impegnate a circoscrivere le fiamme. Decisivo l’apporto di un aereo specializzato nello scaricare acqua.
 
11/07/17 Politica
Partiti di centrodestra in protesta "contro l’industria dei migranti". Ma la piazza è vuota
  In piazza Prefettura solo una cinquantina di persone ha risposto all’appello lanciato da Fratelli d’Italia e accolto da tutti i partiti di centrodestra: "Gridiamo basta a questa politica dell’immigrazione. Ci definiscono fascisti, ma i veri fascisti sono al Governo". Presenti Rosario De Matteis, Antonio Di Brino (Direzione Italia di Fitto), Michele Marone (Azione Civica), oltre a Forza Italia, Noi con Salvini, Idea e Sovranisti. Il dito è puntato contro chi "sfrutta la povera gente per aumentare il proprio stipendio, come le ong e le cooperative rosse che mettono queste persone all’interno di strutture spesso fatiscenti percependo 35 euro al giorno".
 
11/07/17 Guarda la galleria fotografica
La devastazione dopo il grande rogo: 15 ettari bruciati, linee telefoniche ed elettriche in tilt
  Distrutti dal fuoco 800 metri di cavo aereo e ben 25 pali lungo la linea telefonica: San Giacomo degli Schiavoni è al momento disservito sia in fonia che in Adsl e lo sarà almeno fino a domani sera, 12 luglio. A ridosso della strada che collega Termoli e San Giacomo i terreni sono andati completamente bruciati su entrambi i lati. Le fiamme hanno avvolto i terreni della scarpata e la vegetazione a bordo strada. In mattinata i tecnici della Telecom sono a lavoro per ripristinare le linee telefoniche interrotte a causa del rogo che ha bruciato anche i pali caduti poi a terra sulla strada. I vigili urbani hanno presidiato la zona fino a dopo la mezzanotte. Intanto in città e nei dintorni i roghi sono ripartiti anche questa mattina e hanno richiesto l’intervento delle squadre di Termoli, Santa Croce, i volontari di Riccia e Campobasso.
 
11/07/17 Trasporto da bollino nero
Corse soppresse, bus sostitutivi e carrozze ’bollenti’: la settimana nera dei treni molisani
  A distanza di sette giorni dalla firma del nuovo contratto di servizio tra la Regione Molise e Trenitalia, questa mattina chi è partito da Campobasso alle ore 8.36 ha trovato l’autobus al posto del Minuetto: aveva ’sostituito’ lo Swing delle ore 6.36 verso Roma Termini. L’assessore ai Trasporti Pierpaolo Nagni: "I disagi devono finire, chiederò a Trenitalia un report dettagliato".
 
11/07/17 Società & Costume
Dove andiamo? Il festival del futuro: 3 giorni di confronti su economia, cibo, turismo
  Dal 24 al 26 luglio a Termoli si dialoga di futuro nella cornice di Piazza Duomo. Il festival del Sarà propone eventi, incontri e tavole rotonde su Economia, Globalizzazione, Europa, Energia, Cibo, Turismo e Ambiente. L’idea è accogliere in città imprenditori, giornalisti, partner di prestigio per riflettere su quello che accadrà e incanalare sforzi ed energie nella direzione giusta. Una iniziativa di Antonello Barone, direttore della società Kcomunicazione, con l’associazione Assoporto Termoli e il Comune. Ospiti giornalisti, sottosegretari, economisti, chef stellati, nomi di spicco della buona imprenditoria italiana, da La Molisana a Cir Food a Sorgenia, main sponsor dell’evento. E per chiudere esibizione del duo Baccini e Caputo in un viaggio con piano e chitarra imperdibile.
 
11/07/17 La mancata par conditio
“Appalti, vincono sempre gli stessi”. L’albo dei fornitori non c’è. “Andiamo in Procura”
  Il Comune di Campobasso non ha ancora lo strumento che consentirebbe a tutte le imprese di essere scelte, a rotazione, per la fornitura di beni e servizi. Dopo che il segretario generale di palazzo San Giorgio Franca Colella ha denunciato anomalie e irregolarità, il Movimento 5 Stelle ha portato il caso in Aula: «Se entro il 30 ottobre il Comune non si adegua, denunciamo tutto all’Anac e alla Procura». A fare da sottofondo alla querelle ci sono le manovre tutte interne al Pd.
 
11/07/17 Cronache
Ecopunto chiuso, la rabbia dei cittadini: "Ora basta, giriamo con la spazzatura in auto"
  La chiusura del centro di raccolta rifiuti nella zona artigianale di Termoli, è stata prorogata fino a giovedì 13 luglio compreso. Altri quattro giorni, che vanno a sommarsi alla chiusura di tutta la settimana scorsa. Cittadini inviperiti: "nessuno ci ha avvisato". L’assessore all’Ambiente Filomena Florio promette che i tempi saranno rispettati: "Capisco il disagio, ma ci sono stati problemi tecnici nei lavori di manutenzione".
 
10/07/17 Società & Costume
La campagna, i bagni nel Biferno e mai al mare. Feltri bambino e "le vacanze da terrone in Molise"
  In un articolo preparato per la rubrica "La mia estate", il direttore di Libero svela di aver trascorso una decina di estati a Guardialfiera, il paese della zia Nella. Nel suo racconto, scritto con la classica ironia, viene descritto un Molise arretrato ma genuino dove «non c’erano vasche da bagno nè docce e la prima Lambretta fece scalpore, mentre i lavori si pagavano con prodotti agricoli». Fra un aneddoto e un altro, il 74enne giornalista rivela di non essere mai andato al mare ma di aver sempre preferito «i bagni nel Biferno». E alla fine confessa di essere «orgoglioso di essere terrone ad honorem».
 
10/07/17 Cronache
Stefano Cucchi, morto per un pestaggio: a processo anche il molisano Alessio Di Bernardo
  Inizierà il 13 ottobre davanti alla Terza Corte d’Assise il processo contro i cinque militari accusati dalla Procura dell’omicidio di Stefano Cucchi. Di Bernardo, originario di Sesto Campano, dovrà rispondere di omicidio preterintenzionale assieme ad altri quattro colleghi. Prescritto invece il reato di abuso d’autorità.
 
10/07/17 Cronache
Contrordine: Luna Matana Beach ritorna alla Isomare: sì agli ombrelloni, parte la stagione
  Nuovo colpo di scena nella vicenda della spiaggia di Marina di Montenero. Con provvedimento di oggi il Consiglio di Stato, su istanza dei legali della Isoambiente Mare, concede alla società un nuovo decreto cautelare che le consente di portare a termine la stagione estiva. Dunque, a pochi giorni da un dispositivo opposto, la più grande spiaggia del Molise torna ai gestori. Che stanno sistemando ombrelloni per i bagnanti e avvertono: "Se la balneazione qua è vietata, allora deve esserla anche a Termoli nord e sud. Le regole devono valere per tutti allo stesso modo".
 
10/07/17 Guarda il VIDEO e la galleria fotografica
Oltre 40 gradi, inferno di fuoco sotto il libeccio. Riaperte le strade, fumo e tralicci in fiamme
  Ancora emergenza fuoco per il caldo torrido che non concede tregua e che ha ridotto in cenere pali Enel e Telecom. Le fiamme divampano nella zona della ex Fornace, a Difesa Grande e a Campomarino, pericolosamente vicino a un distributore di carburante. Vigili del fuoco in azione con un canadair della Protezione Civile Abruzzo e l’elicottero del 115 Bari. Decine di persone fuori casa per sfuggire al fumo, mentre in Comune è stato convocato un Centro operativo Straordinario per il coordinamento delle operazioni. Le temperature elevatissime e le raffiche di libeccio favoriscono i roghi. Chiuse nel pomeriggio la Ss 16 e la Ss 483, che collega Termoli, nel quartiere San Pietro, fino a San Giacomo e a Petacciato attraverso il Sinarca, poi riaperte intorno alle 21. In fiamme anche i pali della luce, alcuni sono caduti sui terreni mentre uno è finito sulla strada, nella curva della chiesa della Madonna a Lungo. Fiamme anche in via degli Oleandri, a Difesa Grande e poi a Colle della Torre. Intervento dei vigili anche nel tratto a sud della A14. In serata circolazione regolare sull’Adriatica.
 
10/07/17 Martedì il centrodestra in Prefettura
Prima protesta in Molise contro i migranti. “Ma quale emergenza, ormai l’accoglienza è ordinaria”
  In regione è previsto l’arrivo di 2250 nuovi migranti. I partiti del centrodestra hanno indetto per martedì 11 luglio una manifestazione davanti al Palazzo di Governo: “Questo tipo di accoglienza scarica costi sociali insostenibili sul territorio”. Ma il coordinatore dei centri dell’Eden, Salvo Dall’Olio, spiega che “non c’è un’emergenza, Campobasso accoglie 360 persone e in città non c’è un brutto clima. Purtroppo, però, c’è difficoltà a far affittare le case ai ragazzi che hanno un regolare contratto di lavoro”.
 
10/07/17 L'esperimento
Lotta alle mini discariche estive: ecobox in spiaggia per buttare l’immondizia differenziata
  Da stamane 10 luglio e fino al prossimo 30 settembre davanti al lido Calypso di Petacciato marina si può buttare l’immondizia differenziata grazie a un ecobox con le immagini del paese, fornito in comodato d’uso gratuito dalla ditta termolese Ecocontrol Gsm. Basta strisciare il codice fiscale per utilizzare i sei bocchettoni per umido, secco, carta, vetro e plastica, che ne ha due. «Diamo la possibilità a chiunque di buttare l’immondizia senza che si creino delle discariche dato che i bidoni che c’erano prima non bastavano» fa sapere il sindaco. Decisivo il senso civico, perchè qualcuno potrebbe volontariamente non differenziare. «Ma col codice fiscale si risale all’autore».
 
10/07/17 ARTICOLO PROMOZIONALE
Cattivi odori da bagni e fognature, Cianciosi Srl ha la soluzione per tutti: privati, turismo, agricoltura, nautica, depuratori
 
 
10/07/17 Politica
Centrodestra e centrosinistra unite e divise su Patriciello, alleato scomodo ma vincente
  Nessuno lo vuole ma tutti lo corteggiano. L’europarlamentare Aldo Patriciello è il pomo della discordia nei due maggiori schieramenti politici regionali. Nel centrosinistra Roberto Ruta e Danilo Leva hanno preso le distanze da Paolo Frattura nel «no con Patriciello e Forza Italia». Nel centrodestra Iorio, nel rivendicare la sua coerenza, lascia Forza Italia e inchioda il suo ex collega di partito all’alleanza con il Pd. Mosse che invece di allontanare l’Aldo regionale sembrano segnali di corteggiamento. Iorio, lasciandogli il pallino di Forza Italia in mano, spera che l’imbarazzo creato possa farlo tornare indietro e ricostruire la squadra vincente del 2001 e 2006. Ruta e Leva con il loro «non ci candidiamo» invitano, indirettamente, Frattura a farsi da parte e aprire a un nuovo Ulivo magari guidato da Antonio Di Pietro. Dove, tuttavia, non sarebbe preclusa la presenza di Rialzati Molise.
 
09/07/17 Cronache
Un nuovo parco eolico nelle valli del Molise: "Non lo vogliamo, ma non c’è stato niente da fare"
  Il Governo autorizza la costruzione di otto pali eolici da 178 metri a Castelmauro, a ridosso dell’impianto già esistente a Civitacampomarano. Una decisione che sorprende anche il Comune. «Non sapevamo del sì della Presidenza del Consiglio. Siamo stati a Roma a ottobre spiegando i perchè della nostra contrarietà, visto che l’impatto ambientale è evidente, ma non c’è stato nulla da fare» commenta il sindaco Angelo Sticca. E nel frattempo la Regione dà il via libera a ulteriori quattro turbine nei paesi di Ripabottoni, Tufara, Riccia e Sant’Angelo Limosano.
 
09/07/17 Dalla Provincia allo Stato
Non solo la biblioteca ’Albino’, il Ministero salva pure il Museo sannitico e palazzo Pistilli
  Il Polo museale del Molise ’conquista’ altri due importanti pezzi del patrimonio culturale di Campobasso. "Completiamo la presenza del Ministero nel centro storico del capoluogo molisano", ha sottolineato il direttore Leandro Ventura dopo la firma dell’intesa. I due palazzi saranno valorizzati e resi maggiormente fruibili. Si delinea il circuito culturale ideato per salvare i beni di proprietà della Provincia e attirare turisti.
 
09/07/17 Cronache
Clima rovente, Termoli città più calda d’Italia. Brucia la costa: roghi lambiscono le case
  Ancora una giornata di incendi in Basso Molise. Roghi di sterpaglie e canneti sono divampati a Campomarino lido all’altezza di via Crispi. Le fiamme si sono propagate a poca distanza dalle case affollate da turisti e villeggianti. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Termoli che hanno coordinato le operazioni di spegnimento e fermato il fronte del fuoco in una zona piena di vegetazione. Sono impegnati anche i volontari del gruppo CVP di Campomarino. Altri incendi sono stati segnalati a ridosso della Bifernina nella zona di Rio Vivo e all’altezza dell’ingresso di Termoli. In azione l’elicottero. Secondo Skytg24 Termoli città più calda d’Italia: percepiti fino a 43 gradi.
 
09/07/17 Cronache
Alla ricerca di un parcheggio o in navetta: assalto al mare, bollino rosso in Molise
  Il sole e le temperature vicine ai 37 gradi non fanno desistere chi cerca il parcheggio davanti al lido, ma chi vuole andare sul sicuro non scende sul lungomare nord ma si ferma direttamente al cimitero per prendere la navetta «è comodissima, non perdi tempo, ti porta all’ingresso e non hai problemi». Mentre qualcuno attende il doppio senso sul lungomare nord, i bagnanti affollano la spiaggia nel secondo fine settimana di luglio, quando si preannunciano sette giorni di caldo intenso con punte fino a 40 gradi.
 
09/07/17 Cronache
Caldo africano sul Molise, Campobasso nella ’lista nera’ delle città da bollino rosso
  Quello molisano è stato inserito dal Ministero della Salute nella lista ’nera’ dei capoluoghi più caldi d’Italia. Allerta 3 anche a Bologna, Frosinone, Latina, Perugia e Roma. Intanto, si prepara un’altra fuga dalla città verso la costa, in direzione di Termoli, Campomarino e Petacciato.
 
08/07/17 Guarda il video
Schianto sulla Bifernina, due auto in fiamme. Padre salva famiglia dal fuoco. Caos e code
  L’incidente è avvenuto dopo le 18 al chilometro 64 della Statale 647, quasi alle porte di Termoli. Quattro vetture coinvolte, due ribaltate e avvolte dal fuoco. Esito miracoloso per gli occupanti: tutti salvi. Un padre ha strappato dalle fiamme moglie e figlioletta. Sul posto i soccorsi: 118, polizia stradale e vigili del Fuoco, che hanno spento il rogo. Due persone sono state trasferite al pronto soccorso dell’ospedale di Termoli, una donna di 32 anni e un uomo di 47 che non hanno riportato ferite gravi.La strada è rimasta chiusa i entrambi i sensi di marcia per alcune ore. Traffico in tilt per i rientri dal mare, code e rallentamenti tra la costa e il capoluogo.
 
08/07/17 Crisi scampata a palazzo Colagrosso
Bojano scopre le larghe intese. Perrella salva il fratturiano Di Biase: "Ma non entro in giunta"
  Il ’sì’ al bilancio di Carlo Antonio Perrella, consigliere comunale a Bojano nonchè figlio di Angela Fusco Perrella, determinante per evitare la caduta del sindaco Pd. Mentre sui social il coordinatore regionale del Movimento sovranista è bersaglio di critiche feroci, lui prova a parare i colpi: «E’ Di Biase ad avere aperto al centrodestra, ho votato sì perchè un commissariamento danneggerebbe la città». Massimo Romano prende le distanze: «’Bojano domani’ resta all’opposizione, gli inciuci non ci piacciono».
 
08/07/17 Cronache
2 ragazzi soccorsi in mare durante la gara. Vigili in azione con moto d’acqua e barella
  Poco dopo le 14.30 di oggi, sabato 8 luglio, i vigili del fuoco sono intervenuti nel tratto di mare del lungomare nord per salvare due giovani atleti impegnati nella gara e colpiti da malore dopo aver urtato le meduse mentre nuotavano. Gli uomini del 115 sono intervenuti con la moto d’acqua e un battello pneumatico e hanno trasferito i ragazzi a riva, per affidarli alle cure dei sanitari dell’Associazione Sae 112. I due nuotatori stanno bene.
 
08/07/17 Cronache
Parco di via Polonia, partiti i lavori per dire basta al degrado. "Tocca a noi tenerlo pulito"
  Sono partiti lunedì 3 luglio i lavori di riqualificazione del parchetto in via Inghilterra collegati agli interventi del parco comunale. La stessa ditta Molise Appalti ha cominciato a smantellare il pavimento per realizzare la nuova base del campo di basket dove ragazzi e anche i giocatori dell’Airino si allenano. Saranno poi realizzati anche i vicoli e risistemate le panchine. «Speriamo che resti pulito e in ordine - raccontano i residenti e alcuni giocatori - qui ogni sera vengono a dormire e la mattina troviamo gente per terra con bottiglie di birra. Si dovrà mantenere ordinato per il quartiere, visto che qui c’è anche il mercato, e per chi gioca». Tra un mese la fine dei lavori.
 
08/07/17 Cronache
Migranti a RioVivo, apertura rinviata. Il sindaco: “Ora non è il caso, servono posti letto”
  Congelato il centro di prima accoglienza per richiedenti asilo al numero 162 di via RioVivo, che negli ultimi giorni è stato interessato da controlli sulla sicurezza da parte dei carabinieri del Nas. Il prefetto di Campobasso Maria Guia Federico ha deciso per il momento di rinviare la decisione sulla sua apertura, anche dopo un confronto con il sindaco di Termoli Angelo Sbrocca. Che spiega: "Non è il momento adatto per avviare la struttura, inoltre ho fatto presente che Termoli vive una oggettiva carenza di ricettività turistica perchè sono stati trasformati in residence privati tutti gli hotel, e che occorre rendere disponibili quanti più posti letto possibile. Già il Modena, che in estate funzionava come albergo, accoglie richiedenti asilo".
 
08/07/17 Via Lombardia
Abbattuti dopo 8 anni gli ascensori delle case popolari "Mai finiti, nessuno spreco"
  Sono stati buttati giù i blocchi di cemento realizzati da un’impresa poi fallita. Qualche cittadino, allarmato, si chiede: "Chi paga questo spreco?". La risposta l’ha data il commissario dello Iacp - ente affidatario dei fondi girati dal Comune -, Nicola Lembo: "Gli ascensori esterni non ci sono mai stati e per questo non ci sono costati nulla". Storia di un progetto urbanistico avviato nel 2000 e che, tra mille vicissitudini, dovrebbe vedere la luce a fine 2017: "Nel nuovo appalto sono previsti il rifacimento delle facciate di alcune palazzine, con pannelli di coibentazione e rivestimento con piastrelle. Il tutto rientra in una prevista riqualificazione".
 
07/07/17 Barche al porto
Fermo pesca, sbloccati i risarcimenti. Ma sulle nuove date resta ancora l’incertezza
  Si sblocca una vicenda che riguarda un settore portante dell’economia locale, quello della marineria. Inizia il pagamento degli arretrati del fermo pesca per gli armatori che da tempo protestano per il mancato accredito delle somme. Resta però l’incertezza sulle date del nuovo fermo: l’ipotesi settembre (sarebbe la prima volta per questa zona) resta in piedi ma non si esclude anche agosto. Tutto questo mentre la costa si riempie di turisti e gli stessi operatori devono comunque organizzarsi per gestire le attività. «Subito chiarezza» ha affermato il presidente regionale di Federcoopesca, Domenico Guidotti
 
07/07/17 Società & Costume
Casa Surace a Termoli, con sorpresa. #pigliatinacosatour: il pacco lo prendono loro
  Attori e staff della famosa webserie in città per rispondere alla richiesta di aiuto gastronomico di Stefano Rinaldi, studente universitario "di stanza" a Termoli. Che, con la complicità del titolare di Cocco Bill, dove lavora, e di Ilario Palma e Antonio Vizzarri ("Nato in Molise") ha organizzato una sorpresa, che si è rivelata un formidabile strumento di promozione turistica della regione che non esiste.
 
07/07/17 Cronache
Ascensore rotto da un mese nel Palazzo di vetro, disabili infuriati: "Ci sentiamo umiliati"
  Non funziona dal 7 giugno l’ascensore del palazzo di viale Elena, sede di importanti uffici amministrativi: dalla Ragioneria territoriale dello Stato al Provveditorato regionale alle opere pubbliche, dal Consolato regionale dei Maestri del Lavoro agli Assessorati all’Urbanistica e alle Politiche del Territorio. Ma soprattutto c’è la sede della Commissione medica di verifica delle inabilità. "Sono stati costretti ad effettuare i controlli nel sottoscala", denunciano gli utenti infuriati.
 
07/07/17 Politica
"Migranti al villaggio, è bomba sociale". Di Giacomo stana Frattura: "Dì da che parte stai"
  Il senatore di centrodestra torna a scagliarsi contro il progetto che vedrà l’arrivo al villaggio post sisma di San Giuliano di Puglia 500 migranti. «Ma le cifre possono variare fino a 1200», proprio mentre esce un nuovo bando che esclude centri così grandi e distanti dalle zone abitate. Ulisse Di Giacomo che martedì prossima proverà a far cambiare idea alla Prefetta Maria Guia Federico. «Dice di essere arrivata a cose fatte, ma non può non occuparsene». Poi la stoccata verso Frattura. «Lui e i suoi dicano cosa pensano di questo centro, visto che il Molise è già oltre la soglia di ripartizione migranti prevista a livello nazionale. Ho paura che non dica niente per non farsi nemico il governo». Presentata una terza interrogazione al Ministro Minniti.
 
07/07/17 Guarda la galleria fotografica
La libertà, il mare e l’abbraccio agli stranieri: così gli scultori abbelliscono viale della spiaggia
  La pietra continua a trasformarsi e a prendere forma sul lungomare nord dove da ormai dieci giorni cinque scultori stanno lavorando per creare le nuove opere che saranno collocate sul litorale Colombo. Nell’abbraccio delle tartarughe anche un messaggio di accoglienza legato all’attualità: «Rappresentano l’Africa e l’Italia, l’arrivo dei migranti in un incontro pacifico - spiega Marco Ambrosini da Carrara - e il polipo alla base rappresenta il governo».
 
07/07/17 Cronache
Firme false su atti del Comune, segretario e sindaco smontano il caso: "Un equivoco, molto rumore per nulla"
  Nessuna firma falsa e nessuna rottura, o frizione, tra gli Amministratori e il Segretario comunale di Portocannone. A distanza di qualche giorno si risolve, e si scioglie come neve al sole, il caso delle "firme false" apposte su alcune determine che il Segretario comunale con un atto, il numero 2805 del 30 giungo, ha disconosciuto. «Siamo sempre stati tranquilli e sicuri dell’ operato dei dipendenti della struttura comunale - dichiara il sindaco Giuseppe Caporicci -. Non c’è stata nessuna firma falsa su nessuna determina: c’è stato solo un "equivoco" tecnico». Sulla stessa lunghezza d’onda il Segretario Comunale, la dottoressa Daniela Mazza, che aggiunge. «Credo che sia stato eccessivamente strumentalizzato tutto». Nel frattempo è stato pubblicato il nuovo Atto che rettifica il precedente "proprio Atto" del Segretario comunale, che convalida le determine finite nell’occhio del ciclone.
 
07/07/17 Verso le Regionali 2018
Il ’popolo’ di Ruta, Di Pietro di nuovo papabile, Vitagliano sponsor di larghe intese
  A sette mesi dalle elezioni, l’Ulivo 2.0 accende in motori in un Dopolavoro affollato. Per preparare il programma cinque forum tematici di ispirazione ’grillina’. E poi tante liste per battere Paolo di Laura Frattura da tutti il peggior presidente della storia. «Abbiamo cinque mesi di tempo, tutti al lavoro perchè abbiamo bisogno di candidati seri e preparati», la strategia di Roberto Ruta. Intanto spunta il nome dell’ex magistrato di Mani Pulite come candidato leader della nuova formazione di centrosinistra. Ma l’anti-fratturismo potrebbe attirare pure Giuseppe Astore e Gianfranco Vitagliano, promotore di un "governo di salute pubblica".
 
07/07/17 Economia & Lavoro
Molise: prima regione per aumento dei finanziamenti
 
 
07/07/17 Campobasso e provincia
Emergenza migranti: altri 2250 in arrivo, c’è il bando da 58 mln per 2 anni. E crescono gli Sprar
  Pubblicati i bandi per l’accoglienza straordinaria dei richiedenti asilo in Molise, in considerazione del numero di sbarchi in aumento vertiginoso e le nuove disposizioni ministeriali. Il nuovo centro di RioVivo a Termoli sarà solo il primo di una serie di strutture – anche private - che le Prefetture devono trovare sul territorio e affidare a cooperative. Previsto un incremento del 10 per cento anche per gli Sprar, i centri di seconda accoglienza. E intanto cresce il malessere e si valutano iniziative di protesta. «Basta a queste politiche scriteriate piovute dall’alto e senza alcune concertazione con il territorio» dichiara Carlo Perrella, commissario regionale del Movimento per la Sovranità popolare, che con Idea Popolo e Libertà e altri schieramenti di destra sarà in piazza Prefettura martedì prossimo.
 
06/07/17 Società & Costume
Simona, una vita di coraggio senza braccia "Non mi manca niente, la mia forza sono io"
  Pittrice, ballerina, scrittrice: Simona Atzori racconta la sua vita poco prima di salire sul palco all’interno dell’evento Agorà della diocesi di Termoli-Larino in piazza Duomo. «Il coraggio l’ho scoperto quando mia madre è venuta a mancare, ho scoperto il significato della parola: avere cuore». Davanti ad una tazza di ginseng che sorseggia facilmente con i piedi e uno sguardo allo smartphone, racconta il suo impegno anche come motivatrice «davanti ad un pubblico di tutte le età - afferma con semplicità e tranquillità - tutti abbiamo tutto e tutti non abbiamo niente, sento di avere tutto, la mia forza sono io».
 
06/07/17 Il paradosso delle Province sul lastrico
Niente soldi per le strade, ma fioccano denunce e avvisi di garanzia per gli incidenti
  Non riuscendo più a garantire la sicurezza delle strade e delle scuole, le Province ora rischiano anche dal punto penale: a Isernia nei giorni scorsi sono arrivati avvisi di garanzia per il personale dell’ufficio tecnico dopo la denuncia di un automobilista che aveva fatto incidente. "Nemmeno gli esposti cautelativi ci esonerano delle responsabilità - sottolineano i presidenti Antonio Battista e Lorenzo Coia - la nostra è una battaglia per la sicurezza dei cittadini: i tagli li pagano loro".
 
06/07/17 Il caso di Luna Matana
Colpo di scena: Luna Matana tolta alla Isomare. E niente bagni vicino al porto. “E’ rischioso”
  Oggi 6 luglio il Consiglio di Stato ha revocato il decreto del 1° luglio con il quale aveva assegnato la gestione della spiaggia più grande del Molise alla società di Ernesto Storto, ex direttore dei lavori del porto turistico Marina Sveva. I giudici di Palazzo Spada hanno emesso un nuovo provvedimento perché il ricorso della controparte non ha preso in considerazione l’Agenzia del Demanio. L’arenile con un fronte mare di 160 metri torna alla proprietà del porto, la Smm dell’imprenditore di origini molisane Italo Carfagnini. Ora la spiaggia resterà aperta “senza l’uso distorto che ne è stato fatto finora”, precisa l’avvocato Sansone, cioè solo per ombreggio e relax al sole. I bagni in mare non si possono fare, malgrado il servizio di salvataggio.
 
06/07/17 Cronache
8 agenti in più, camper e container di polizia: "Massima sicurezza nei concerti"
  Il questore Raffaele Pagano presenta le novità dell’estate assicurando massima sicurezza e novità nell’organizzazione degli eventi in piazza. Possibili eventi a ingresso limitato e controlli coi metal detector così come già successo a Campobasso. Intanto ci sono dei rinforzi per la polizia. «Abbiamo spostato sulla costa 8 agenti di solito impiegati nel capoluogo. Ci sarà un camper che girerà nei posti di maggiore afflusso per dare assistenza ai cittadini, mentre in porto c’è un container con personale specializzato».
 
06/07/17 Cronache
Costruita su terreno da riporto, lesioni sulle pareti: la scuola di Mascione va abbattuta
  I dettagli della perizia stilata dal gruppo di lavoro guidato dal docente dell’Unimol Carlo Callari non dà speranze di ’vita residua’ per l’edificio di contrada Casale. "La scuola potrebbe anche essere adeguata e migliorata sismicamente, ma sarebbe molto dispendioso per le casse del Comune: bisogna rifare le fondazioni e le pareti", sottolinea il professore. Il suo team a breve consegnerà al Comune le relazioni sulla ’Montini’, sulla ’Enrico d’Ovidio’ di via Roma e sulla scuola di via Verga. Difficile la situazione per l’asilo di via Crispi.
 
06/07/17 130mila euro di eventi
Planet Funk, jazz in rosa, Lercio, Street Food, musica in spiaggia e teatro: decolla l’estate n.60
  Dai Neri per Caso ai Tiromancino a James Senese al teatro: show, musica per tutti i gusti, novità per i giovani sul nuovo lungomare nord. Presentato questa mattina, giovedì 6 luglio, il cartellone della 60esima Estate Termolese: su sfondo verde e azzurro gli appuntamenti di oltre sessanta giorni di programmazione culturale, musicale e di intrattenimento. In città arriveranno i Planet Funk il 18 agosto al Teatro Verde, Enzo Iacchetti per uno spettacolo teatrale, il sassofonista James Senese, gli autori di Lercio per il festival degli autori. «130 mila euro il budget previsto per un’estate ricca di eventi in totale sicurezza, come richiesto dal Ministero, con un grande impegno da parte delle associazioni e anche delle forze dell’ordine».
 
06/07/17 Compagni di scuola
Si incontrano 50 anni dopo. Ma "niente social, passaparola al telefono per ritrovarci tutti"
  È stata organizzata tutta senza facebook, ma con il classico passaparola: Mimmo e alcuni dei suoi compagni di classe delle elementari hanno preso in mano l’elenco della scuola elementare del 1962 e hanno ricercato i compagni di classe che hanno condiviso con loro quegli anni. E ora, dopo un anno di lavoro, trattative e ricerche, si incontreranno per una pizza, per ricordare gli anni passati e per raccontare cosa la vita gli ha regalato in questi cinquant’anni.
 
06/07/17 Cultura & Spettacolo
‘La bambina sintetica’: ciak si gira a Guardialfiera. Stefano Sabelli ’Don Matteo’ molisano
  Sono partite le riprese del lungometraggio della regista Karole Di Tommaso, originaria del paese di Francesco Jovine. L’attore campobassano, personaggio poliedrico, rivela che “l’inizio di un nuovo film, specie se coincide con l’inizio delle riprese, porta sempre con sé un’emozione da primo giorno di scuola”. La location sarà tra Guardialfiera, Casacalenda e Palata e coinvolgerà diverse comparse della zona, selezionate nei provini di aprile.
 
06/07/17 Catena di montaggio
Infortuni in fabbrica, troppi. “Si va a lavorare col rischio di tornare disabili, come in guerra"
  Non solo la Vibac, dove qualche giorno fa un 60enne si è amputato due dita sotto una lama. Anche alla Fiat tra venerdì e sabato scorso c’è stato un infortunio sul lavoro: la vittima si è schiacciata piede e caviglia sotto un macchinario. Aperta una indagine interna, mentre prende piede un nuovo sindacato che rivendica "una moderna coscienza di classe e il diritto alla dignità prima ancora che i diritti contrattuali". Andrea Di Paolo, ex Usb, è il promotore e responsabile di Operai Autorganizzati, che ha iniziato a prendere forma proprio a Termoli. La battaglia riparte dalla sicurezza: "Non si può andare a lavorare rischiando di restare disabili, di dover tornare a casa come dopo una guerra e portarne i segni per tutta la vita".
 
05/07/17 Sospetta ripicca
Incendio distrugge l’uliveto secolare del sindaco. "Lo hanno fatto apposta, denuncio"
  Bruciate dal fuoco almeno 110 piante tra ulivi e alberi da frutta. Questa mattina 5 luglio, intorno a mezzogiorno, ha preso fuoco il terreno di proprietà del primo cittadino di Mirabello Sannitico Luciano Di Biase. Le fiamme, che hanno lambito anche il vicino casolare e un capannone agricolo. Il sindaco sospetta il dolo: "Andrò dai Carabinieri per sporgere denuncia contro ignoti".
 
05/07/17 Cronache
Precipita dal parapendio, forse per il vento. Volo da 10 metri: 43enne in ospedale
  Fratture a un braccio e agli arti superiori dopo un volo da circa 10 metri, finito nei pressi del cimitero di San Massimo. Braccio e gamba rotti per un 43enne della provincia di Benevento che intorno alle 16 di oggi è precipitato a terra con un parapendio a motore. L’ipotesi su cui i Carabinieri di Bojano stanno lavorando è che abbia sbagliato la manovra di atterraggio anche a causa del vento. Sul posto, in una frazione di San Massimo accanto al cimitero, il 118 per le cure sanitarie all’uomo, trasferito al pronto soccorso del Cardarelli di Campobasso. Non è in pericolo di vita.
 
05/07/17 Cronache
Blitz antidroga dei Carabinieri, auto e persone controllate nei luoghi dello spaccio
  Ampio dispiegamento di forze del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Campobasso tra via Quircio, piazza Venezia e contrada Selvapiana. Un controllo straordinario che ha coinvolto quattro pattuglie dei militari che hanno perquisito numerose vetture alla ricerca di sostanze stupefacenti.
 
05/07/17 Cronache
Un pezzo di storia che se ne va: chiude il convento dei frati. "Mancano le vocazioni"
  Il convento dei francescani di Larino, nato nel 1535, sarà chiuso nei prossimi mesi. Troppo poche le vocazioni per mantenere in piedi la struttura, che tuttavia sopravvive grazie alle attività dei quattro frati presenti e ai prodotti della campagna in cui lavorano e da cui traggono i prodotti. In paese sono pochi a saperlo, mentre chi lo scopre attraverso il passaparola è amareggiato. «Se ne va un altro pezzo di storia di Larino - commenta Angela Di Fonzo, responsabile della Residenza per anziani Achille Morrone - hanno sempre dato una mano e uno dei frati veniva a dire messa e a consegnare l’Eucarestia agli ospiti».
 
05/07/17 Cronache
Viola il divieto per rubare, preso sul fatto "topo da spiaggia": era stato scarcerato 2 giorni fa
 
 
05/07/17 Cronache
La scuola di Mascione non riapre a settembre. "Alunni alla Montini o in un stabile privato"
  Gli studi di vulnerabilità dell’Unimol hanno confermato che l’edificio di contrada Casale non è sicuro. "Ho chiuso quella scuola perchè erano state rilevate delle crepe e i tecnici mi consigliarono di sospendere l’attività didattica", ha spiegato il sindaco Antonio Battista ai rappresentanti dei genitori che questa mattina, 5 luglio, hanno ’assediato’ il Municipio. Come per la ’Don Milani’, anche nel caso della scuola di Mascione l’amministrazione valuterà se è meglio abbattere e ricostruire l’immobile o adeguarlo sismicamente utilizzando 1 milione e 800mila euro di un mutuo contratto con la Banca europea degli investimenti. I genitori rilanciano: "Senza soluzioni restituiamo le tessere elettorali".
 
05/07/17 Verso un Consiglio monotematico
Migranti in arrivo a Rio Vivo ma centrodestra pronto alle barricate: "Stop al progetto"
  Potrebbero arrivare già questa settimana i primi migranti che saranno ospitati in una palazzina di Rio Vivo affittata da un privato alla cooperativa Marinella che ha ricevuto l’autorizzazione da parte della Prefettura di Campobasso. Ora la questione finisce in Consiglio comunale con una mozione presentata dai consiglieri Di Brino e Ciarniello e condivisa da altri esponenti di Noi con Salvini e Fratelli d’Italia che si oppongono a questa scelta e chiedono, in sostanza, di bloccare questo progetto o comunque delocalizzare in area «più idonea» il centro rispetto a una zona turistica nel pieno dell’estate. Pronta anche la richiesta di un Consiglio comunale monotematico: «Si impegna il sindaco, anche nella veste di massima autorità sanitaria ad avviare con immediatezza un serrato confronto con la Prefettura al fine di evitare o comunque delocalizzare in area più idonea il centro di accoglienza».
 
05/07/17 Cronache
La polizia fra turisti e vacanzieri: "ufficio mobile estivo" a due passi da spiaggia e passeggio
  All’ingresso del Borgo antico, di fronte al Castello Svevo, è comparso nella mattina di mercoledì 5 luglio il camper della Polizia: sarà l’ufficio mobile utile per denunce, segnalazioni, lamentele e informazioni di residenti e turisti. «Servirà per essere più vicino al cittadino - affermano gli agenti preposti al presidio in centro - sarà presente per tutta l’estate». Sarà itinerante - tra il borgo, le vie del centro, il lungomare e piazza Sant’Antonio - a luglio e ad agosto in base anche alla disponibilità del personale.
 
05/07/17 Cronache
Prova a scipparla e le morde il braccio. Poi fugge per le urla. Si cerca un ragazzo di colore
  Nella tarda serata del 3 luglio, in via Colle delle Api, una ragazza è stata aggredita da un uomo che ha tentato in tutti i modi di portarle via la borsetta, dandole anche un morso. Le urla della vittima e l’intervento degli abitanti della zona, che hanno allertato la Polizia, hanno sventato lo scippo. Per la giovane donna, per fortuna, non ci sono state conseguenze fisiche ma solo tanta paura per l’accaduto.
 
05/07/17 Cultura & Spettacolo
Prima storia (vera) del turismo balneare, ma le biblioteche sono chiuse: sos per i giornali
  Giovanni De Fanis, storico e scrittore termolese, sta realizzando un dettagliato lavoro basato su fonti storiche che ricostruisce il turismo balneare a Termoli, fin dalla sua origine. All’autore, che ha già pubblicato il volume di successo “Paranze e Battelli”, oltre a “Termoli in camicia nera”, manca tuttavia da esplorare fonti giornalistiche relative agli anni Settanta e Ottanta del Novecento relative alla vita balneare e ai programmi d’intrattenimento organizzati dall’Azienda Autonoma di Soggiorno di Termoli. In particolare De Fanis avrebbe necessità di consultare la raccolta de “Il Tempo del Molise”, “Il Messaggero del Molise”, “Il Mattino Molise” ed eventuali periodici pubblicati fra il Settanta e l’Ottanta. Il problema principale è rappresentato dal fatto che la Biblioteca Albino di Campobasso, che conserva parte del materiale in questione, è chiusa e non si sa quando riaprirà. Da qui un appello ai Comuni molisani e ai privati: chi ha quotidiani e raccolte si faccia avanti per dare un contributo a completare la ricerca.
 
05/07/17 Cronache
Il giallo dei pesci morti: "Quella fontana non è adatta". "No, qualcuno li ha avvelenati"
  Petacciato si interroga per la morte di una decina di pesci rossi che vivevano nell’acqua della fontana di viale Pietravalle appena ristrutturata. L’acqua che li ospitava è stata ritrovata di color verde scuro nella mattinata di martedì 4 luglio dopo che per oltre due settimane era stata limpida. Su Facebook c’è chi critica la scelta di mettere dei pesci lì. «In dieci giorni l’acqua è diventata color petrolio». Chi si è occupata di rimetterla in funzione invece ha dei sospetti. «Qualcuno ci ha buttato dentro una sostanza, c’era una strana puzza».
 
05/07/17 Lo spettro del commissariamento
La manovrina ’dimentica’ le Province: "Default vicinissimo". Strade e scuole? "A rischio"
  I fondi stanziati nella manovra correttiva approvata in Parlamento sono meno della metà di quelli necessari per tutte le Province italiane. I presidenti Antonio Battista e Lorenzo Coia tornano sulle barricate: "Non riusciamo ad approvare i bilanci a causa dei prelievi forzosi del Governo. Se lo facessimo, andremmo in default e sarebbe un atto di grave irresponsabilità». Palazzo Magno ha un debito di 4 milioni e 400mila euro, per l’ente di via Berta si aggira sui 3 milioni.
 
04/07/17 Guarda il video
Aperta rotonda su Statale 16: nuovo percorso e più sicurezza in vista dell’esodo estivo
  Apertura ufficiale della rotatoria lungo la Statale 16 in territorio di Campomarino: cambia la viabilità e gradualmente ci si abitua al nuovo percorso. Da qualche ora il traffico viene deviato sulla grande rotonda che consente di raggiungere la zona industriale, il paese e quindi la strada principale in direzione Termoli e Foggia. Tempi, in sostanza, rispettati anche prima dell’esodo estivo. Il progetto è frutto di un’intesa tra Regione, Anas (appaltatore) e il Comune. Intanto, diversi cittadini hanno segnalato, se non già previsti, la necessità di segnali luminosi per avvisare della rotonda specie durante la notte e agevolare il transito di tir e mezzi pesanti.
 
04/07/17 Aestiva 2017
La chitarra di Sarcina scalpita al lido. Mario Venuti a Santa Cristina. C’è anche Ivana Spagna
  Ufficializzato il programma di ’Aestiva’ con il cartellone di eventi proposto tra Campomarino paese e il lido. Per Santa Cristina, il 25 luglio, confermato Mario Venuti. Sul palco del concerto dell’estate al lido (18 agosto) ci sarà Francesco Sarcina, già leader de Le Vibrazioni con il suo ’Dedicato a te’. E ancora Ivana Spagna il 15 agosto e numerose iniziative in ogni settore. «Priorità alla collaborazione con le attività commerciali e con le associazioni per presentare un cartellone il più possibile condiviso» così l’assessore comunale al Turismo, Anna Saracino, che ha rivolto l’invito a prendere parte a tutte le manifestazioni.
 
04/07/17 Cronache
Operaio si trancia due dita sotto una macchina, ancora un infortunio alla Vibac
  Durante il secondo turno di ieri, lunedì, un operaio di circa 60 anni si è tranciato due dita sotto una macchina nell’azienda che produce nastro isolante e sistemi per imballaggio, al centro nelle ultime settimane di una protesta accesa per le carenze sulla sicurezza, innescata dal licenziamento di un dipendente scoperto a usare Facebook durante l’orario di lavoro. L’uomo, trasferito nel Pronto soccorso di Termoli, è stato sottoposto a un lungo e complesso intervento in Pronto Soccorso che si è protratto per gran parte della notte. I suoi colleghi preferiscono non parlarne, ma ammettono: “Temiamo vendette, dopo lo sciopero non cambiato nulla, anzi”.
 
04/07/17 Politica
Un treno chiamato desiderio: primo viaggio dello ’Swing’. "Torniamo a investire sul ferro"
  ’Tappa zero’ per i nuovi mezzi acquistati dopo che la Regione Molise è riuscita ad azzerare il debito di 90 milioni con Trenitalia. Il presidente Frattura: "Abbiamo recuperato un rapporto di qualità anche con l’azienda. A dicembre 2016 abbiamo azzerato il debito e come primo riscontro, l’arrivo dei nuovi treni". Prossimi investimenti l’elettrificazione della tratta Roccaravindola-Isernia e l’ottimizzazione del collegamento tra Bojano e Isernia. L’assessore Nagni puntualizza: "Questo è un punto di partenza, iniziamo a raccogliere i frutti della nostra programmazione".
 
04/07/17 Trambusto sul litorale nord
La moglie chiede il divorzio, lui minaccia di uccidersi. Polizia e 118 in un residence sul mare
  Mattinata complicata oggi al Martur, quasi al confine tra Termoli e Petacciato. Uno degli ospiti, che solo ieri aveva preso una camera d’hotel, ha minacciato di togliersi la vita, pare a causa del divorzio chiesto dalla moglie. Allertati i soccorsi del 118 e sul posto la Polizia, che con la massima discrezione, per non turbare la vacanza degli ospiti, ha interagito con l’aspirante suicida, che alla fine non si è procurato nemmeno un graffio. E’ stato portato in Pronto Soccorso ma le sue condizioni, malessere a parte, sono buone.
 
04/07/17 Economia & Lavoro
Altri due ‘pezzi da novanta’ chiudono a Campobasso: addio a La Focetta, arrivederci ad Af
  Lo storico ristorante-pizzeria dei fratelli Mastropaolo ha chiuso dopo 45 anni di onorata attività. Per decenni è stato un punto di riferimento assoluto per i tanti campobassani che volevano mangiare fuori ma in un posto a contatto con la natura. E cambierà location pure l’ex ‘Fornaro’, con tanto di cartello ai clienti: «Avviso alla clientela: questa attività chiude per mancato rinnovo del contratto di affitto del locale. Provvederemo al più presto per riavviare l’attività di pizzeria in una nuova sede. Grazie, arrivederci».
 
04/07/17 Cronache
Verande abusive nelle case Iacp, "Sono da abbattere". Ma i residenti non ci pensano proprio
  Il caso di via Amalfi, dove i condomini della case popolari hanno realizzato sei verande che il Comune di Termoli, su segnalazione di parte, ha accertato essere abusive. Firmate le ordinanze di abbattimento, ma i condomini non ci pensano proprio a demolirle. "Le abbiamo costruite perchè entrava l’acqua, si allagavano i balconi. Queste case sono fatte male e prima di chiederci di abbattere le verande lo Iacp deve metterle in sicurezza e fare i parcheggi".
 
04/07/17 Società & Costume
Mercato del grano, dogana, ristorante all’aperto: le ‘vite’ del Fondaco della Farina
  Si tratta di una delle piazze più importanti e antiche della città. Nel Medioevo era il cuore pulsante dell’economia campobassana, dove confluivano la farina e il grano dei mulini circostanti. E si pagavano anche le tasse. Nell’Ottocento arrivò il Teatro del Genio. Poi è diventato un mercato ‘aperto’, dove i contadini vendevano frutta e verdura, per trasformarsi in parcheggio: nel 2015 il Fondaco è stato vietato alle auto. E ora gran parte della zona è occupata da un ristorante, tra posizioni pro e contro: “Si percepisce la sgradevole sensazione di essere un intruso”. “Non è vero, non tutto può diventare un monumento…”.
 
04/07/17 Cronache
Battaglia in Tribunale per la spiaggia più grande del Molise: Luna Matana per ora può aprire
  E’ la spiaggia di Montenero di Bisaccia accanto al porto turistico, ha un fronte mare di 160 metri e può ospitare 600 ombrelloni. Vale almeno 90mila euro all’anno. Fino a qualche anno fa non esisteva: si è creata con le correnti e il ripascimento seguito alla realizzazione di Marina Sveva. La Regione Molise ha revocato la concessione al gestore, Isoambiente Mare, e il Tar Molise ha respinto il ricorso contro il provvedimento. Ma ora il Consiglio di Stato riapre i giochi, rimandando al 31 agosto – a fine estate – la discussione: per il momento Luna Matana può funzionare e la società può continuare a gestire la spiaggia.
 
03/07/17 Cronache
L’Unimol ritarda. La scuola di Mascione agita maggioranza e genitori: scatta la protesta
  Oggi, 4 luglio, sarà consegnata in Comune la documentazione relativa alla ’vita residua’ dell’edificio di contrada Mascione. Gli studi antisismici consentiranno di verificare se l’istituto potrà riaprire a settembre come richiesto dai genitori. Intanto, il consigliere comunale di maggioranza Gianluca Maroncelli mette alle strette il sindaco Antonio Battista: "Se non si lavorerà alla riapertura della scuola, rimetto la delega alle contrade del mani del primo cittadino".
 
03/07/17 Cultura & Spettacolo
Rinvii e ritardi, Estate termolese non arriva mai: emblema del Molise che non esiste
  Anche il 2017 fa registrare un incomprensibile ritardo nella presentazione del cartellone degli eventi estivi: l’anno scorso venne illustrato addirittura l’11 luglio e quest’anno potrebbe essere lo stesso. Il delegato alla Cultura, Michele Macchiagodena, assicura novità nel breve termine ma i giorni passano e mentre gli altri Comuni presentano il loro programma, Termoli resta al palo e con sé il turismo locale. Senza un preciso programma di eventi si perdono visitatori e attrattiva. E poi si parla persino di destagionalizzare gli arrivi.
 
03/07/17 L'elenco degli interventi
Cratere della viabilità, Regione stanzia 5,4 milioni per i lavori: "Ora niente ritardi sugli appalti"
  Emergenza viabilità nei comuni del cratere sismico (e stradale): la Regione ha ufficializzato con una delibera di Giunta un finanziamento di cinque milioni e 385mila euro destinati alla copertura di dodici interventi. Il governatore Frattura e l’assessore Nagni hanno incontrato i sindaci a Campobasso per comunicare la disponibilità dei fondi. Gli amministratori locali hanno deciso di mettere da parte i campanilismi e di praticare un nuovo metodo basato sulle priorità del territorio. Ora la sfida è quella dei tempi: dopo tanti ritardi bisogna partire prima possibile con le gare d’appalto. Molte strade versano in condizioni precarie tra frane, dissesti e pericoli. In pratica: se non partono i lavori non si può viaggiare in sicurezza e i pendolari lo sanno molto bene.
 
03/07/17 Cronache
Emergenza sbarchi, apre nuovo centro accoglienza per migranti in palazzina privata a RioVivo
  Al numero civico 162 quasi tutto pronto, nell’attesa di una quarantina di ospiti che arriveranno sulle coste italiane nelle prossime ore. La struttura, gestita dalla Marinella, la stessa che si occupa del Modena e dell’Happy Family, è una casa privata da tempo in vendita e al momento inutilizzata. L’apertura del centro rientra nelle disposizioni della Prefettura per l’emergenza sbarchi, che impongono strutture di accoglienza provvisorie in considerazione dell’elevato numero di profughi che arrivano in Italia.
 
03/07/17 Caos a Palazzo San Giorgio
Il Comune ’mangia-segretari’. Dopo Di Cicco, se ne va pure la Colella, nominata solo 6 mesi fa
  Il segretario comunale di palazzo San Giorgio ha deciso di rassegnare le dimissioni sei mesi dopo la sua nomina. Ufficialmente dal Municipio fanno sapere che Franca Colella ha ricevuto un incarico in Abruzzo, la sua terra d’origine. Ma per le malelingue alla base dell’addio ci sarebbe una mancanza di feeling con il sindaco Antonio Battista, con il top manager Antonio Iacobucci e con gran parte degli eletti in Consiglio comunale di cui è spesso stata bersaglio. Rapporti incrinati probabilmente anche a causa dell’ultima relazione semestrale in cui il segretario generale ha rilevato "anomalie e criticità nelle determine di affidamento di beni, servizi e lavori".
 
03/07/17 Cronache
"Non stare in giro o anche altri rischiano di morire". Stalking, arrestato termolese di 50 anni
  La Polizia del settore Anticrimine del commissariato di Vasto ha arrestato un 50enne termolese per aver pesantemente minacciato di morte una donna abruzzese che non corrispondeva il suo interesse sentimentale. Già in precedenza le aveva scritto messaggi minacciosi paventando di poter fare del male alla sua famiglia, mentre in un altro frangente si era scagliato contro l’ufficio dei Servizi sociali di Vasto imbrattandoli di salsa di pomodoro.
 
03/07/17 Cronache
Lanciano bottiglie e pietre sulle auto, 3 minorenni denunciati: "Era solo un gioco"
  Diverse le segnalazioni per "lancio di oggetti pericolosi" dalla galleria della piscina comunale, sulla tangenziale in direzione Bojano. La Volante della Polizia, arrivata domenica sera sul posto, ha identificato tre adolescenti che stavano lanciando oggetti e avevano danneggiato un’autovettura. "Era solo un gioco" hanno detto agli agenti, che li hanno segnalati al Tribunale dei Minori.
 
03/07/17 Articolo promozionale
Noi Caffè, il nuovo punto vendita firmato Casolino dove degustare e acquistare il caffè
  In viale dei Pini 14-16 è nato da poche settimane il nuovo punto vendita e degustazione di Roberto Casolino, storica famiglia termolese legata proprio al prodotto più famoso della tradizione italiana. Nei nuovi locali sarà possibile fare colazione, mangiare un panino o un toast e anche acquistare le tante varietà del caffè in grani e poi le cialde e le capsule per rispondere ad ogni esigenza, ogni abitudine e soprattutto ogni palato.
 
03/07/17 Cronache
Tunnel, ricorso mette a rischio il progetto. "Ma il chiosco di Pozzo Dolce è moroso"
  I titolari del bar di Pozzo Dolce hanno presentato un’istanza al Tar per chiedere che venga nuovamente concessa loro la licenza per aprire il chiosco con vista sulla spiaggia oggi completamente degradato. «Il Comune ci nega di lavorare col pretesto dei lavori per il tunnel» afferma l’imprenditore Giuliano Pecorella. Ma l’avvocato che cura gli interessi del Comune spiega: «Per prima cosa quell’attività è morosa da sempre, non avendo mai pagato il canone. E poi l’interesse pubblico è clamorosamente maggiore di quello del privato, per via del progetto di riqualificazione». Martedì 4 luglio l’udienza di merito.
 
03/07/17 Cronache
Il parroco d’assalto che a 90 anni lotta per i bus: "Averli tolti è un’ingiustizia per gli anziani"
  Don Mario De Libero assieme ai rappresentanti dell’Ugl scende in trincea contro la soppressione delle corse che penalizza le persone più anziane della città. Il parroco d’assalto denuncia: "Sindaco e assessore non rispondono nemmeno al telefono, ma strade e quartieri hanno bisogno del servizio". Il sindacato invece rilancia lo sciopero a oltranza, ma "i cittadini devono scendere in piazza con noi se vogliono che il servizio venga loro garantito", sottolinea Libertone. Infine nei prossimi mesi potrebbero scattare anche i licenziamenti degli autisti preannunciati in primavera e poi congelati.
 
02/07/17 Guarda la galleria fotografica
Gli scultori del mare nel laboratorio all’aperto: 5 opere in pietra per il lungomare nord
  Ettore Altieri, Marco Ambrosini, Michele Carafa, Claudio Gaspari e Vanni Macchiagodena sono i cinque scultori che dal 28 giugno e fino al 7 luglio trasformeranno la pietra in opere d’arte: nel laboratorio all’aperto allestito sul lungomare nord stanno realizzando un origami che rappresenta una barca, due tartarughe che si abbracciano, una persona in preghiera verso il mare, un uomo che diventa una vela e infine due pesci. Si tratta del simposio di scultura realizzato in città dall’Amministrazione Comunale che ha voluto riportare l’iniziativa dopo anni di assenza per regalare al lungomare nord cinque nuove opere d’arte che abbelliranno la passeggiata a ridosso del mare.
 
02/07/17 In attesa della riqualificazione
Una finestra sul mare e sul degrado. Ex viadotto tra materassi, rifiuti e pericoli
  Più di qualcuno ha scambiato l’area dell’ex viadotto Foce dell’Angelo per una discarica a cielo aperto nonostante gli interventi di pulizia effettuati negli anni. Materassi, rifiuti, scarti edili e molto altro vengono abbandonati in maniera incontrollata. Uno scempio per una zona che aspetta gli interventi di riqualificazione e che potrebbe rappresentare una vera e propria finestra sul mare. Per ora solo sul degrado. Le intenzioni non mancano ma i tempi sono lunghi e l’area resta nell’abbandono, vandali compresi. Rotta anche la rete di protezione.
 
02/07/17 Storie di emigrazione
Il folklore unisce Molise e Argentina. Mariana: "Ho pianto quando sono tornata"
  Nella città di Rosario è stata fondata la Compagnia tradizionale Val d’Abruzzo composta da tanti argentini con origini molisane. Emozionante la visita a Campobasso per chi ha una parte del proprio cuore nella nostra regione. Mariana Mastroianni, che ha radici a Sant’Angelo Limosano, racconta: "La mia famiglia, nonostante fosse emigrata in Argentina, è rimasta sempre molto legata a questa terra. E anche io mi sento molisanissima".
 
02/07/17 Cronache
Lungomare, ormai ci siamo: ultimo fine settimana senza il doppio senso di marcia
  Dopo numerosi rinvii e settimane di attesa, nei prossimi giorni il lungomare nord tornerà a doppio senso di circolazione con la perdita di circa 55 posti auto, così come concordato da Comune e balneatori. Risolti gli intoppi tecnici e burocratici legati alla carreggiata troppo stretta, adesso si attende la nuova segnaletica orizzontale e il cambio dei segnali. Manca ancora una data certa, ma è possibile che la modifica avvenga all’inizio della prossima settimana.
 
02/07/17 Professioni sempre attuali
Lo spazzacamino arriva con l’afa, e non è più l’uomo nero: "Questo è un lavoro ambito”
  Mentre la gente va al mare, c’è chi lavora alla canne fumarie ed entra e esce nei caminetti, sfidando fatica e caldo torrido. Ma senza sporcarsi troppo. E soprattutto, senza sporcare. Luigi Di Noia, titolare di Nonsolospazzacamino Molise, ditta che ha anche assunto un collaboratore per fronteggiare le "tantissime richieste", racconta una professione che conserva il fascino antico ma che si avvale di strumenti moderni e innovativi, dai tubi aspiranti alle sonde per le video ispezioni. «In Molise negli ultimi anni sono nati tantissimi spazzacamini. Forse anche per la crisi, per il bisogno di inventarsi una professione». Ma non bisogna credere che sia facile. «A parte la fatica di lavorare con qualsiasi clima e a determinate altezze, ci sono i rischi legati a microbi e residui di amianto. E bisogna mettersi in testa che per resistere sul mercato occorre impegnarsi moltissimo».
 
01/07/17 Cronache
4 parcheggi rosa per donne incinte e neo mamme: "Nessun obbligo, chiediamo buon senso"
  La Giunta comunale appena insediata ha approvato l’adozione dei cosiddetti parcheggi di cortesia a favore di donne incinte e mamme fino al compimento del primo compleanno del bimbo. Quattro posti, due su viale Pietravalle e due a Petacciato marina. Tuttavia non ci sarà l’obbligo di lasciare gli stallo liberi, dato che non è previsto dal codice della strada. «L’unica legge vigente è quella del buon senso ma sono fortemente convinta che i petacciatesi sappiano farne buon uso» afferma l’assessora Federica Capodaglio.
 
01/07/17 Cultura & Spettacolo
Affreschi, storia, leggenda e segreti: svelata la ‘nuova storia’ della chiesa di San Giorgio
  Da qualche giorno all’interno dell’edificio sacro è possibile documentarsi nel dettaglio grazie all’installazione di due pannelli storico-turistici che ne descrivono le fasi storiche e l’architettura. L’iniziativa è targata ‘Opificio Culturale’ di Walter Santoro e Mario Ziccardi, con la spinta decisiva del parroco don Luigi Di Nardo: “Abbiamo attinto a documenti nuovi, alle pergamene di Campobasso, che facevano parte dell’archivio storico municipale distrutto dai tedeschi il 10 ottobre 1943. Per fortuna ci aveva pensato Gasdia a trascrivere tutto prima della distruzione, conservandoli a Montecassino. La prima attestazione documentaria relativa alla chiesa di San Giorgio è del 1100. Ma chiaramente esisteva già”.
 
01/07/17 Cronache
Manca il personale e utilizzano auto di 20 anni. Ma il Comune pensa a rifare le divise ai vigili
  Palazzo San Giorgio ha annunciato un paio di giorni fa il cambio del vestiario per gli agenti della Polizia Municipale. Le divise, che assomigliano a quelle sportive utilizzate negli Stati Uniti dai giocatori di baseball, hanno suscitato non poche perplessità: i vigili urbani avrebbero preferito che il Comune accelerasse per aumentare il personale, carente da tempo. E poi le modifiche al vestiario del Corpo vanno decise dal comitato regionale.
 
01/07/17 Cronache
Si sposa a Las Vegas e scopre Termoli Street durante un viaggio di nozze da sogno
  La «scoperta» di Riccardo Leone, termolese ricercatore del Cnr, che ha deciso di unirsi in matrimonio con sua moglie Ramona a Las Vegas e di vivere un’esperienza indimenticabile tra i parchi degli Stati Uniti. Proprio nella città del divertimento e degli alberghi monumentali è spuntata l’insegna che non ti aspetti: Termoli Street. Una strada a stelle e strisce dedicata alla città del castello e dei trabucchi. «E’ stato pazzesco - racconta Riccardo - ci ricorda l’importanza di Termoli fuori dal mondo, insomma Termoli comanda!». Uno scatto di non poco conto e un’esperienza che ricorderà per tutta la vita.
 
01/07/17 Cronache
Il Molise a braccia aperte, dove i rifugiati sono il doppio che in Abruzzo. "Venite a conoscerli"
  In occasione della Giornata mondiale del Rifugiato dedicata alla memoria di don Ulisse Marinucci, colui che volle per la prima volta l’avvio del progetto Sprar a Termoli, ecco i numeri di quella ce è definita la seconda accoglienza. I rifugiati in Molise sono 525, quasi il doppio rispetto a quelli dell’Abruzzo. Ma non si tratta degli ospiti dei centri di accoglienza. «Lo Sprar è pensato proprio per non invadere il territorio e creare percorsi di autonomia. Le reticenza di molti è dettata dalla poca conoscenza, ma quando si viene a contatto con loro si capisce che sono persone con storie e fragilità».
 
01/07/17 Cronache
Indagini antisismiche su 10 scuole della città, mancano le carte: pronto solo un istituto
  E’ scaduto il 30 giugno il termine entro il quale l’Università del Molise avrebbe dovuto consegnare al Comune le relazioni sugli studi di vulnerabilità relativi a dieci istituti del capoluogo. Ma la carenza delle documentazione necessaria ha provocato un ritardo e lunedì 3 luglio in Municipio saranno consegnate le relazioni su un solo edificio. Il professore dell’Unimol Carlo Callari: "I dati disponibili non sono così completi da permettere valutazioni nei tempi che erano stati preventivati"
 

ARCHIVIO 2017: 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 |

Archivio 2001 | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012 | 2013 | 2014 | 2015 | 2016 | 2017 |

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006