Caffettilandia - Termoli
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Cianciosi srl
 
Primo piano
Cerca tra gli articoli
Almeno una parola

Dicembre 2017

31/12/17 Cronache
Lavoro e sicurezza, speranza e paura: i fatti e i casi che ricorderemo del 2017
  Il lavoro, fra assunzioni e chiusure, grandi marchi e chef che portano in alto il Molise e storiche attività che dicono addio. E poi la sicurezza che manca sulle strade, nelle case e nelle scuole. Sono i due grandi temi che hanno attraversato il Molise e le sue notizie nell’anno che sta per chiudersi. Senza dimenticare le vicende che più hanno fatto parlare, dalle nevicate di gennaio all’incendio della Fiat, fino ai drammi personali e i lutti collettivi.
 
31/12/17 Cronache
Picchia la moglie davanti al figlio e la manda all’ospedale. Arrestato marito violento
  Sotto l’effetto dell’alcol era arrivato a picchiare spesso la moglie anche davanti al figlio, il 36enne bulgaro, ma da anni residente a Campomarino. L’ultimo episodio ieri, sabato 30 dicembre, quando ha aggredito la compagna tra le mura di casa e si è scagliato anche contro la cognata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Termoli e i sanitari del 118 per trasferire la madre del bambino al Pronto Soccorso del San Timoteo. Per l’uomo si sono aperte le porte del carcere di Larino.
 
31/12/17 Cronache
Scontro sulla provinciale 40, 26enne trasferito a Teramo in prognosi riservata
  Il 26enne di Portocannone alla guida della Fiat Coupé bianca è stato trasferito nel presidio ospedaliero abruzzese dopo essere arrivato in gravi condizioni al San Timoteo di Termoli. Il 17enne con lui in auto invece è stato dimesso con 30 giorni di prognosi. Gli altri due occupanti della Lancia Ypsilon stanno bene. I Carabinieri della compagnia di Termoli stanno lavorando per ricostruire la dinamica dell’impatto frontale. Forse un sorpasso azzardato o l’alta velocità ha sbalzato nei campi l’utilitaria bianca che si è ribaltata ieri sera 30 dicembre sulla Sp 40.
 
31/12/17 SENSO/12
A Capodanno e non solo... “chi guarda fuori sogna, chi guarda dentro si sveglia”
  Quante volte ci capita nella vita di dire Sì o No volendo fare il contrario? Sacrifichiamo i nostri bisogni per compiacere gli altri e soddisfare le altrui aspettative. Levando i calici, guardiamo l’Altro negli occhi perché – come notava Maria Zambrano in L’uomo e il divino – “la visione del prossimo è specchio della propria vita; ci vediamo vedendolo. E la visione del simile è necessaria proprio perché l’uomo ha bisogno di vedersi (…)”. E il passaggio necessario è quello di abbandonarsi a se stessi lasciando andar via qualcosa di certo, afferrare il diverso sostando per un po’ nell’incertezza, provando a ritagliarci nel frastuono della festa del 31 dicembre e del 1 gennaio anche lo spazio per una riflessione più raccolta, per un dialogo più intimo e profondo con noi stessi...
 
30/12/17 Cronache
Frontale sulla SP 40, auto ribaltata nei campi. Ferite 4 persone, una è grave
  Brutto incidente questa sera 30 dicembre attorno alle 20:30 sulla Strada Provinciale 40 che collega Campomarino a Portocannone. Forse per un sorpasso azzardato due vetture - una Fiat Coupé bianca e una Lancia Y - si sono scontrate e la vettura bianca è finita ribaltata sui campi adiacenti. Quattro le persone coinvolte nell’impatto, due viaggiavano su un’auto, due sull’altro veicolo. Gravi le condizioni di uno dei feriti, un ragazzo di 26 anni, estratto dalle lamiere dai Vigili del fuoco e trasportato all’ospedale San Timoteo di Termoli. Per lui i medici hanno pensato al trasferimento in un’altra struttura viste le ferite molto gravi. Altre tre persone sono state traferite per gli accertamenti, tra questi un 17enne portato in ambulanza. Sul posto anche i carabinieri per i rilievi e chiaramente il 118.
 
30/12/17 Cronache
Il Comune non ha soldi, la Corsa in mano ai carristi. “Impossibile, mai stato compito nostro”
  Le modifiche approvate dal Consiglio comunale alla Carrese trovano d’accordo i tre presidenti delle associazioni carristiche di Portocannone. Nota stonata «l’eccesiva documentazione da allegare alla domanda di partecipazione». Il consigliere comunale Serafino Bulmetti, relatore in aula delle modifiche apportate: «Abbiamo agito mettendo al primo posto la sicurezza per i carristi e per gli spettatori e queste modifiche non favoriranno nessuno, sono uguali per tutti». Ma il vero pomo della discordia è un altro e riguarda l’organizzazione stessa della Corsa. «È sempre stata organizzata dal Comune e dalla Chiesa, non dalle associazioni. Non è un compito che spetta a noi», affermano all’unisono Giovani, Giovanotti e Xhuventjelvet.
 
30/12/17 Cronache
Albero in fiamme sul Corso: pompieri in azione per spegnere l’entusiasmo di Capodanno
  Il tronco cavo di un albero lungo Corso Vittorio Emanuele - accanto all’edicola e a due passi dal Municipio - è stato riempito di petardi. La pianta è andata parzialmente distrutta ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. I responsabili sarebbero dei ragazzini alle prese con i festeggiamenti, anticipati, di San Silvestro.
 
30/12/17 Politica
Frattura cerca il pass per la leadership: "Il Molise non ha bisogno del ’minestrone’"
  Dagli avversari interni al Pd agli alleati che lo hanno scaricato, il governatore uscente lancia messaggi distensivi a Roberto Ruta e Danilo Leva: "L’unità del centrosinistra si può ricostruire, c’è tempo per fare le primarie". Poi lancia la sfida al giudice del Tribunale di Isernia: "Non serve un governo di salute pubblica, il Molise ha cambiato passo". Infine, nella conferenza stampa di fine anno, il numero uno di palazzo Vitale ’incorona’ la sua squadra di governo: "Obiettivi raggiunti su lavoro, sanità e trasporto ferroviario. Il Molise ha 10mila occupati in più rispetto al 2013".
 
30/12/17 Cultura & Spettacolo
Maitunate, tutto pronto. Sfida a colpi di stornelli e auguri in rima per l’edizione numero 318
  Si rinnova la tradizionale festa di Capodanno a Gambatesa dove da sabato 30, e fino alla sera del 1 gennaio, il paese sarà letteralmente invaso da 400 strumentisti pronti a sfidarsi a colpi di rime e sfottò. Quest’anno la manifestazione sarà gemellata col gruppo dei Bufù Kalena di Casacalenda e trasmessa in diretta streaming.
 
30/12/17 Cronache
Dice di essere del Comune e chiede soldi per la festa della Befana. Ma è un truffatore
  C’è un uomo che negli ultimi giorni sta girando nei negozi e le attività della città chiedendo soldi per organizzare la fantomatica festa della Befana per conto del Comune di Termoli. Dal palazzo di via Sannitica l’invito a non cadere nel tranello: «Si smentisce categoricamente che il Comune abbia autorizzato alcuna forma di richiesta di denaro o altro a chiunque. Come sempre gli eventi vengono organizzati con la collaborazione di associazioni e di professionisti e offerti gratuitamente al pubblico». Qualcuno però ci è già cascato vedendosi rifilare anche una ricevuta, falsa pure quella.
 
30/12/17 Politica
Il giudice Di Giacomo: "Mi candido solo con una coalizione unica". E i partiti ci pensano
  Dopo l’appoggio dei movimenti civici e delle forze moderate, il giudice del Tribunale di Isernia Vincenzo Di Giacomo non nasconde la volontà di candidarsi, ma chiede ai partiti di coalizzarsi, «anche se da posizioni politiche distanti tra loro, così da dare vita ad una grande Coalizione che non si risolva in un calderone, ma che punti, per il tempo limitato di una legislatura (per poi tornare all’ordinaria dialettica politica), ad obiettivi programmatici comuni e condivisi». Un’ipotesi che fino a qualche tempo fa sembrava fantapolitica, ma che oggi solletica l’interesse di diversi uomini politici, sia di centrodestra che di centrosinistra.
 
30/12/17 Cronache
Ariston addio. "Non c’è vincolo storico": il Consiglio di Stato autorizza la demolizione
  Il pronunciamento dei giudici di palazzo Spada mette la parola fine alla querelle sullo storico cinema-teatro di via Cardarelli. La famiglia de Benedittis, proprietaria dell’immobile e tutelata dall’avvocato Salvatore Di Pardo, ha vinto la battaglia anche nell’ultimo grado di giudizio contro il procedimento di apposizione del vincolo architettonico avviato dal Ministero dei Beni culturali e sostenuto dal Codacons di Pino Ruta. Lo storico edificio sarà abbattuto e al suo posto la società Gpe Group costruirà un palazzo con appartamenti, uffici e negozi. sfuma dunque pure la Casa delle culture, progetto a cui stava lavorando l’assessora all’Urbanistica di palazzo San Giorgio Bibiana Chierchia.
 
30/12/17 Società & Costume
Termoli, una città che invecchia. I giovani non fanno figli o vanno via. E i morti aumentano
  Sono 356 i nati registrati all’anagrafe del Comune di Termoli da gennaio al 28 dicembre scorso, 557 invece i decessi nel 2017. Sono 442 quelli nati al San Timoteo in cui si contano anche quelli del circondario. Cinque anni fa erano stati 373 i nati e 528 i morti. Dati diversi che raccontano una società che cambia ed evolve nel tempo, ma soprattutto una città in cui si fatica a fare figli per scelta o difficoltà economiche.
 
29/12/17 Cronache
Il liceo di Guglionesi sperimenta il diploma in 4 anni: unica classe molisana fra 100 in Italia
  La nuova classe che partirà a settembre 2018 dell’indirizzo economico sociale del Pace di Guglionesi durerà quattro anni invece che cinque, grazie alla sperimentazione del Ministero dell’Istruzione. Il liceo di Guglionesi è risultato idoneo tra 100 istituti italiani. «Abbiamo presentato il progetto dettagliato dopo aver avuto l’approvazione del collegio dei docenti» spiega la preside Maria Maddalena Chimisso. Gli alunni andranno a scuola dal lunedì al venerdì e non avranno ponti di vacanze.
 
29/12/17 Cronache
Un edificio antisismico per l’ex Magistrale: la Provincia stanzia 3 mln. Ma solo per il primo lotto
  Al posto del vecchio liceo Scientifico di via Scardocchia, che sarà abbattuto, l’ente di via Roma costruirà un istituto antisismico che ospiterà il ’nuovo Galanti’, una delle scuole meno sicure della provincia, tanto da essere finita nell’inchiesta della Procura di Campobasso. Il progetto c’è, il bando pure. Ma le risorse stanziate dall’amministrazione di palazzo Magno e reperite dalla vendita della caserma dei Carabinieri e della Prefettura al Governo coprono le spese solo per il primo lotto. "Per completare l’opera ci candidiamo per i fondi della Banca europea", l’annuncio del presidente Antonio Battista. Intanto altri finanziamenti sono stati trovati per interventi nelle scuole di Bojano, Termoli, Casacalenda e per il ’Pilla’ di Campobasso.
 
29/12/17 Cronache
Capodanno: sindaco vieta botti e fuochi d’artificio in piazza Monumento, su Corso e Borgo
  Firmata in data odierna un’ordinanza con la quale il primo cittadino Angelo Sbrocca vieta di far esplodere fuochi d’artificio e petardi sia domenica 31 dicembre che lunedì 1 gennaio in centro. Quindi niente botti per Capodanno in piazza, in un’area piuttosto ampia che comprende anche corso Nazionale e il Borgo antico.
 
29/12/17 Cronache
Botte e insulti a lei e ai suoi figli: "Ero geloso, ma lei mi cercava". Interrogato compagno violento
  Interrogato il 49enne violento che nei giorni scorsi è stato raggiunto da un divieto di avvicinamento alla sua compagna e ai suoi figli. L’uomo si è difeso in tribunale per poi avvalersi della facoltà di non rispondere. Il suo difensore, l’avvocato Silvio Tolesino, all’uscita dall’udienza durante la quale la dottoressa Maria Rosaria Rinaldi ha convalidato le accuse e il provvedimento di allontanamento, ha presentato istanza al tribunale del Riesame. "L’uomo è padre di un bambino e non può esimersi da questo diritto/dovere genitoriale. La situazione è molto delicata".
 
29/12/17 Cronache
Centri accoglienza Happy Family e Oltre senza agibilità: Prefettura li chiude. Trasferiti 153 migranti
  Chiusi per mancanza di agibilità i due centri di accoglienza temporanea straordinaria di Campomarino lido. Erano stati aperti nel 2015 ed erano i più grandi del territorio. Ospitavano migranti - fra cui anche donne e giovani madri - di varie nazionalità, che da questa mattina, 29 dicembre, sono stati trasferiti nei centri di Petacciato, Campobasso, Montecilfone, Portocannone, Roccavivara, Vinchiaturo e altri. Gli operatori, che hanno appreso solo ieri la notizia e che stanno seguendo i traslochi dei 153 ospiti, al momento hanno perso il lavoro e sono in attesa di conoscere il loro destino.
 
29/12/17 Cronache
Dopo 20 anni via l’unico laboratorio per le certificazioni doc: svenduto all’asta
  Il Molise perde l’unico laboratori accreditato per analisi microbiologiche su vino, olio e prodotti agroalimentari. La struttura, con la messa in liquidazione di Unioncamere, venduta all’asta per 260mila euro. Era nata venti anni fa nella zona industriale di Campochiaro. Mandati a casa senza indennità nè liquidazione i due dipendenti, un biologo e un agronomo di 43 e 47 anni, che per oltre 15 anni hanno prestato servizio lì dentro.
 
29/12/17 Politica
Regionali, Federico si fa da parte e mira al Parlamento. Sul web la scelta dei candidati M5S
  Il consigliere regionale uscente Antonio Federico a sorpresa si esclude dalla corsa per la candidatura a presidente della Regione e si dice disponibile a presentarsi per la Camera dei Depurati. «Conosco il territorio e posso rappresentare al meglio il Molise» ha detto, aggiungendo di voler «dare spazio a chi vuole spendersi in Regione». A giorni verranno lanciate sul sito di Beppe Grillo le regionarie e le parlamentarie, aperte solo agli iscritti da almeno un anno. Esclusi gli eletti tuttora in carica, come Roberto Gravina o Nick Di Michele.
 
28/12/17 Cronache
Case sulla spiaggia a RioVivo, stop al caos. C’è la legge per tracciare i confini demaniali
  Dopo un secolo di confusione e centinaia di contenziosi tra privati e Demanio, risolta la situazione della zona sud di Termoli grazie a un emendamento dell’onorevole Laura Venittelli inserito nella Legge Finanziaria. L’agenzia del Demanio, col ministero delle Infrastrutture, ridefinirà la linea di demarcazione tra suolo demaniale e suolo non demaniale. “Chi è andato fuori regola subirà le conseguenze, ma tanti altri che hanno operato legittimamente e si sono ritrovati in questa confusione potranno finalmente mettere un punto a una vicenda che si trascina da sempre e penalizza centinaia di residenti” ha detto la Parlamentare dem nel giorno dello scioglimento delle Camere. Sollevato il sindaco Sbrocca, con lei al tavolo: “Importantissimo risultato per la nostra città”.
 
28/12/17 Cronache
Albero cade e ’blocca’ la strada. Tetto in frantumi, tegole volano. I Vigili "lottano" contro il vento
  A Larino un grosso albero è caduto su una auto e ha bloccato la strada davanti ad una abitazione privata. Nella giornata di oggi, giovedì 28 dicembre, grande lavoro per i vigili del fuoco impegnati in altri interventi a Larino per un tetto volato da una abitazione vicino al vecchio ospedale, in via Marra, strada chiusa per una questione di sicurezza. Gli uomini del 115 sono intervenuti anche a Santa Croce dove sempre un tetto, rimesso a nuovo di recente, è stato distrutto dal vento in una casa Iacp. Il vento di libeccio di oggi, giovedì 28 dicembre, sta creando non pochi problemi ai cittadini, costretti a ricorrere all’intervento degli esperti per mettere in sicurezza le aree e le abitazioni anche ad Ururi, Termoli e a Guglionesi.
 
28/12/17 Politica
"Noi emarginati": il movimento di Patriciello molla Frattura e ’benedice’ il giudice Di Giacomo
  Vincenzo Cotugno, presidente del Consiglio regionale e principale rappresentante di Rialzati Molise, il movimento creato nel 2013 da Aldo Patriciello, ufficializza lo strappo con il Governatore: "Frattura ha svolto un lavoro importante, ma siamo stati sempre considerati come intrusi in casa d’altri. Non possiamo andare con una sinistra che non ci sopporta, quindi andiamo per la nostra strada". Salgono dunque le quotazioni del giudice Di Giacomo, che sarebbe in grado di raccogliere anche i consensi di alcuni esponenti del Pd della provincia di Isernia. Un’operazione che si starebbe tentando sotto traccia a poche ore dall’ufficialità sulla data del voto.
 
28/12/17 Cronache
"Ti sciolgo nell’acido", poi insulti e pestaggi. Allontanato compagno violento
  Un pluripregiudicato di 49 anni di Campobasso è stato allontanato dalla compagna rumena di 26 anni dopo che per anni l’ha tormentata con botte, insulti, umiliazioni e minacce. L’epilogo quando la donna è stata costretta alle cure del Pronto soccorso e la spirale di violenza ha iniziato a ripercuotrsi anche sulle due figlie della donna
 
28/12/17 Cronache
In auto con due bimbi e 12 ovuli di cocaina in tasca: in manette uno spacciatore di 39 anni
  Aveva nel giubbotto 70 grammi di polvere bianca preconfezionata e pronta per essere venduta, ma è stato fermato a un posto di blocco al confine fra Puglia e Molise. In carcere ieri sera 27 dicembre un 39enne pluripregiudicato di San Severo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. Intanto, dopo i reati delle scorse settimane, il 113 ha aumentato la sorveglianza al confine fra la provincia di Foggia e quella di Campobasso.
 
28/12/17 Cronache
Schiaffi, calci e pugni alla compagna davanti alla figlioletta per i soldi della droga: fermato
  Allontanamento da casa e divieto di avvicinarsi ai familiari per un 32enne termolese. L’uomo, secondo la ricostruzione degli inquirenti che il giudice di Larino ha condiviso emanando la restrizione, aggrediva e picchiava la compagna davanti alla figlia di 5 anni, cacciandola di casa in piena notte quando lei si rifiutava di dargli il denaro per acquistare stupefacenti. "Sofferenze fisiche e continue umiliazioni morali": gli agenti di Polizia hanno indagato sulla vicenda scoprendo un nuovo inferno domestico.
 
28/12/17 Cronache
Falso annuncio di lavoro in Fiat sul web, truffatore beccato dopo raffica di denunce
  I Carabinieri hanno rintracciato l’autore della truffa segnalata pochi giorni fa su primonumero.it da un giovane di San Martino in Pensilis. All’Arma erano giunte infatti diverse denunce simili che hanno portato a quest’importante risultato. Dietro il falso annuncio di lavoro su internet per conto della Fiat c’era infatti un 43enne pugliese che chiedeva di versare sul suo conto Postepay 81 euro prima dell’assunzione. Adesso è stato denunciato.
 
28/12/17 Assalto all'ufficio postale
Fanno saltare in aria il bancomat, poi la fuga. Inseguimento ad alta tensione
  Sono almeno quattro persone quelle che durante la notte hanno fatto saltare il bancomat dell’ufficio postale di Cercemaggiore e poi sono fuggite. Prima in auto, poi a piedi. La banda è stata intercettata dai carabinieri a pochi chilometri da Riccia, dove la strada si dirama tra la provincia pugliese e quella campana. Lì l’autoradio dell’Arma è stata speronata e la Panda dei malviventi, seppure incidentata, ha così guadagnato la fuga. Poco dopo i quattro se la sono data a gambe levate col bottino sotto braccio.
 
28/12/17 Cronache
Un anno dopo nella chiesa di don Ulisse: "Se ce l’abbiamo fatta è grazie alla sua forza"
  La parrocchia del Carmelo si prepara a ricordare con una messa e una preghiera speciale la morte di don Ulisse Marinucci, che la sera di San Silvestro dell’anno scorso è stato stroncato da un infarto a 44 anni. Il ricordo di "un prete bravissimo, ma anche un fratello e un padre" è ancora vivido, e i fedeli ammettono il grande dolore provato, "che c’è ancora". Ma alla vigilia di un nuovo anno, la morte prematura di un sacerdote tanto amato diventa anche un segnale di speranza. "Ci ha donato la sua forza, il suo esempio è stato il motivo per cui ce l’abbiamo fatta, abbiamo resistito e la comunità è ancora qua, attorno a questo altare" raccontano nella chiesa di via Panama.
 
28/12/17 Politica
Strade e piazze per ’soli’ uomini. Ora si cambia: parità di genere per la toponomastica sessista
  Nel capoluogo molisano solo una decina di luoghi è dedicata a personaggi femminili. In Comune si sta lavorando per cambiare rotta. All’attenzione del Consiglio comunale di oggi, 28 dicembre, ci sarà un ordine del giorno per procedere ad "un riequilibrio di genere nell’intitolazione di edifici e luoghi pubblici" e dedicarli "a donne che si sono distinte nel campo della cultura, della scienza, della società, della politica e della lotta alla illegalità". Tra le proposte sul tavolo Lea Garofalo, la pentita calabrese che ha vissuto a Campobasso sotto protezione, e Delicata Civetta, personaggio legato alla storia della città. Tra i papabili anche Ada Trombetta. "Prediligeremo la molisanità", sottolinea Giovanna Viola, prima firmataria dell’iniziativa legislativa.
 
27/12/17 L'ondata di freddo
Allagamenti a Bojano, senza corrente Oratino e Ripalimosani: primi effetti del maltempo
  La perturbazione di origine atlantica ha iniziato a provocare i primi danni nel Molise centrale. Il forte vento ha tranciato i cavi dell’alta tensione in alcuni paesi, mentre il nubifragio che ha colpito il centro matesino ha causato allagamenti di strade e cantine. Nevica a Campitello Matese e a Capracotta, ma domani - 28 dicembre - peggiora: è prevista neve anche a Campobasso, dove stasera il forte vento ha creato disagi alla circolazione.
 
27/12/17 Cronache
Stop cartelle esattoriali durante le feste. Agenzia delle entrate sospende 1176 riscossioni
  Sono 1176 i contribuenti molisani che usufruiranno del provvedimento di sospensione di riscossione dell’Agenzia delle entrate. Dal 23 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 sono state bloccate l’invio delle cartelle esattoriali ad eccezione di quelle che la stessa Agenzia definisce inderogabili. Per il Molise una cinquantina.
 
27/12/17 Caos Regionali
Molise chiede tempo: nessuno pronto per voto a marzo. Ruta: "Io passo indietro per l’unità"
  A Roma come in Molise situazione talmente confusa e piena di incertezze che i rumors dell’ultima ora parlano addirittura di un possibile slittamento delle elezioni. La legge elettorale di recente approvazione nella nostra regione "pretesto" per risolvere un problema tecnico e spostare almeno di un mese le Regionali 2018. Domanda già avanzata a Roma, mentre in Molise vige il caos, specialmente nel centrosinistra dove oggi è saltato l’incontro con la segretaria nazionale Pd per ricucire lo strappo. Il senatore Ruta, nella conferenza di fine mandato, ribadisce: "In nome dell’unità sono pronto a non ricandidarmi alla Camera, al Senato o in Regione, ma a patto di archiviare l’esperienza di Paolo di Laura Frattura", Che però, secondo l’assessore Nagni, resta «il candidato più strutturato in questo scenario di confusione". .
 
27/12/17 Presepe/5
Famiglie, medici, operai e commercianti. Insieme per raccontare la storia di Gesù
  Centinaia di persone in fila per il Presepe Vivente allestito dopo vent’anni di assenza nell’area della chiesetta Madonna delle Grazie. Una storia raccontata dagli stessi protagonisti, divisi tra narratori itineranti ad accompagnare i gruppi e gli attori nelle capanne. Operai, commercianti, mamme e papà con figli e poi studenti e veterinari: insieme, in un lungo cammino spirituale con suor Marzia e le altre consorelle, che ha trovato l’apice nella rappresentazione che narra la storia di Gesù.
 
27/12/17 Cronache
Un’app che conta i preservativi venduti in farmacia: il Comune la compra. "Obbligati"
  Il Municipio ha investito 207 euro per una applicazione per cellulare capace di calcolare il numero dei profilattici venduti nelle sue due farmacie, quella di via Emilia e quella di via XXIV Maggio. Dal 1 gennaio, infatti, scatterà un obbligo di legge che impone ai fornitori di beni e servizi tramite distributori automatici di inviare per via telematica i corrispettivi all’Agenzia delle Entrate.
 
27/12/17 Cronache
Strade come piste di F1 e schianti a tutte le ore, la svolta: a gennaio autovelox mobili
  Dal prossimo anno e per 30 mesi la ditta Gib Gestione Srl di Termoli fornirà alla polizia municipale i dispositivi elettronici per il controllo della velocità sulla strada di Rio Vivo, teatro di numerosi incidenti anche mortali. L’azienda formerà anche il personale della Polizia Municipale per l’uso dei dispositivi e dei software con tablet, smartphone e pc per il controllo delle auto non solo in quella zona, ma anche in altri punti della città indicati dagli agenti per la loro pericolosità. «E’ quello che ci voleva - commentano i residenti, a poche ore di distanza dall’ultimo incidente in cui un’auto si è ribaltata - così magari con le multe iniziano a capire che su questa strada devono rallentare e andare piano, anche camminare a piedi è diventato pericolossissimo, a questo proposito ci vorrebbero anche altre strisce pedonali. Pensano di essere sulla pista di Formula 1».
 
27/12/17 Cronache
Morto d’infarto in cella: si riapre il caso Ianno. Chiesta indagine interna al carcere
  Alessandro Ianno morì il 19 marzo 2015 nella Casa circondariale di Campobasso dopo un arresto cardiaco. La famiglia e l’avvocato Silvio Tolesino si sono opposti alla richiesta di archiviazione avanzata dal Pm per una serie di anomalie evidenziate durante i soccorsi del malore avvertito da Ianno. Ora chiedono un’indagine interna al carcere di via Cavour.
 
26/12/17 Cronache
A fuoco il tetto di una palazzina, serata di paura per tre famiglie salvate dai vigili del fuoco
  L’incendio, probabilmente legato a un malfunzionamento della canna fumaria, si è sviluppato nel tardo pomeriggio in una abitazione di Difesa Grande. Tre i nuclei familiari residenti nell’edificio, evacuato per ragioni di cautela nell’attesa di un sopralluogo approfondito che verrà svolto nelle prossime ore. Sul posto la squadra del 115 del distaccamento di Termoli, che ha spento le fiamme e assistito le famiglie.
 
26/12/17 Cronache
Otto scippi in 10 giorni. L’ultimo in via Carducci: donna presa alle spalle e derubata della borsa
  Il giorno di Natale un altro episodio con lo stesso modus operandi degli scippi precedenti. La vittima stava rientrando nel suo appartamento in via Carducci ma davanti al portone di casa è stata immobilizzata alle spalle, strattonata e derubata della sua borsa. Non ci sono elementi utili a identificare il borseggiatore che agisce al buio, e intanto gli investigatori consigliano di stare attenti e tenere il necessario in tasca invece che nella borsa, specialmente se si è donne e sole.
 
26/12/17 Cronache
Obiettivo 2018: un museo per il "tesoro" della città, la collezione più preziosa del centro-sud
  Entro il prossimo anno il Macte ospiterà a rotazione e circa 450 capolavori di arte contemporanea donati negli ultimi 61 anni alla città di Termoli dagli artisti del Premio, ideato da Girolamo Lapenna. Alle battute finali la catalogazione completa della collezione, che sarà ospitata anche in musei e gallerie nazionali ed internazionali. Il sindaco Angelo Sbrocca punta anche a un finanziamento aggiuntivo per realizzare, sul terreno adiacente all’edificio di via Giappone, una biblioteca di arte moderna e contemporanea e una sala restauro.
 
26/12/17 Cronache
Fuori dal tunnel dopo 20 anni di alcolismo. "L’ostacolo più duro? Rinunciare al primo bicchiere"
  Astemio da quattro anni dopo due decenni di dipendenza dall’alcol che gli avevano fatto perdere lavoro e famiglia, racconta la sua esperienza col gruppo degli Alcolisti Anonimi attivo da qualche settimana anche a Campobasso. "Per non ricascarci aiuto gli altri a non bere, da solo non ce l’avrei mai fatta ma oggi ho riacquistato la serenità perché ho ammesso di avere un problema.
 
26/12/17 Società & Costume
L’immagine bella dei molisani fuori regione: "Calciocavallo è il nostro paesino dentro Milano"
  Nati come squadra di calcio, oggi sono un fenomeno social a forza di video esilaranti che esaltano le bellezze enogastronomiche, paesaggistiche e della tradizione molisane. Sono i ragazzi di "Calciocavallo F.C. Molise-Milano", un gruppo di giovani che sta spopolando soprattutto su Facebook e che sarà protagonista dell’edizione invernale dell’Aut Aut Festival a Termoli. «All’inizio era una scusa per stare assieme e perdevamo tutte le partite. Oggi siamo secondi in classifica e ci scrive tanta gente, mentre le imprese ci sostengono perchè promuoviamo la regione. Stiamo anche pensando di aprire altre realtà simili alla nostra a Roma, Bologna e Pescara».
 
25/12/17 Storie di rinascita
Noi, i ragazzi dell’eroina. "Una droga maledetta, ma voglio uscirne per mia figlia"
  Sembrava un fantasma del passato, invece è tornata: e sempre più giovani la provano, spesso diventandone schiavi. Sniffandola e più raramente bucandosi. Come Stefano, 30 anni originario del Basso Molise ma residente a Campobasso: una giovinezza distrutta e adesso la speranza di farcela. "Mi sono iscritto al Sert - racconta a Primonumero - anche le dottoresse sono contente di me. Perché non mento più, non sono più positivo da cinque mesi ma la strada è ancora lunga. Però ce la sto mettendo tutta. Ho una figlia adesso e glielo devo".
 
25/12/17 Cronache
Luigi, ex poliziotto che ha perso tutto e da 8 anni dorme nella stazione con i suoi "ragazzi"
  A mezzanotte la porta della biglietteria si chiude a chiave e per Luigi e i suoi compagni di avventura e disavventura, divenuti quasi fratelli, resta il corridoio dove si controllano gli orari dei treni, il passaggio tra i binari e il piazzale esterno. Lì dentro, su cartoni di fortuna, tra coperte, cuscini e qualche sacco a pelo, si addormentano per un sonno scomodo e breve. Una situazione che va avanti da anni: 8 per Luigi, che ha perso lavoro, famiglia e non ha denaro sufficiente per una sistemazione diversa. Anche di più per gli altri, come Salvatore, anziano e malato, che dorme sul pavimento della stazione da 15 anni
 
25/12/17 Cronache
Non parla e si isola, bimbo autistico senza tutor all’asilo. Poi il ’miracolo’ di Natale
  E’ una storia a lieto fine quella che ha come protagonista un bambino affetto da autismo e colpito da crisi epilettiche. Per frequentare la scuola dell’infanzia il piccolo aveva bisogno di un’assistenza specializzata svolta in classe nel pomeriggio da un operatore qualificato per consentire l’attività didattica e l’interazione con gli altri bambini. La richiesta dell’istituto comprensivo è stata soddisfatta dall’amministrazione comunale di Cercemaggiore che ha stanziato i fondi necessari per nominare il tutor. L’avvocatore Carmelina Salvatore: "E’ un insegnamento per tutti i genitori: mai arrendersi".
 
24/12/17 L'intervista
Quel Natale in cui Cristina conobbe sua figlia. “Con Jasmina ho scoperto di essere una madre”
  A Cristina Acciaro, preside e vicesindaco, non mancava nulla, nemmeno un figlio. Ma quando è arrivata Jasmina, orfana bosniaca in vacanza a Portocannone, 14 anni fa, è tutto cambiato. E oggi Jasmina, diventata una splendida giovane donna, festeggia un altro Natale a casa dei suoi genitori, Cristina e Salvatore, a poche settimane dalla conclusione delle pratiche di adozione formale. "Ma io mi sento sua madre dall’inizio, nel momento in cui l’ho "sentita" e mi sono innamorata di lei". Una storia di genitorialità diversa, fra problemi e miracoli, che è anche un esempio e una speranza.
 
24/12/17 Società & Costume
Giovanni Teberino ‘sposa’ religiosità e tradizione: l’abbraccio tra presepi e Misteri
  Per la decima edizione della mostra dedicata alla natività, una delle figure simbolo del Corpus Domini campobassano realizza una commistione interessante e propone ‘I Misteri del Natale’, che sarà possibile visitare tutti i giorni fino al 7 gennaio. “Un modo per omaggiare il nostro grande patrimonio che custodiamo nel Museo – spiega Teberino –. Ogni Mistero ha il suo presepe abbinato, questa è la particolarità di quest’anno”.
 
24/12/17 PRESEPI/4
Suor Lucilla e il catechismo sui generis prima del pranzo. Tutte le religioni intorno al Presepe
  Nella Caritas di Termoli suor Lucilla ha dato vita ad un catechismo speciale: prima di pranzo, davanti alla Natività si riunisce insieme ai ragazzi di tutte le età e di tutte le religioni. «Io guardo, io ascolto, mi meraviglio e aspetto - racconta con entusiasmo suor Lucilla - sono le parole da ricordare non solo a Natale, ma durante tutto l’anno». E negli incontri, ogni sabato, «c’è sempre rispetto e confronto, sono loro i primi a voler parlare, raccontare, esprimere le loro idee per condividere anche le loro esperienze».
 
24/12/17 Economia & Lavoro
Atm, il Natale sarà amaro lo stesso. I lavoratori: "Stipendi non ancora accreditati"
  La Regione e Finmolise versato il solo mese di ottobre sui conti correnti dei lavoratori che da sei mesi non percepiscono lo stipendio, ma molti di loro potranno usufruire del compenso soltanto dopo le feste. "Speravamo di poter fare finalmente la spesa per il pranzo del 254 dicembre e regalare un po’ di normalità alle nostre famiglie, non è così".
 
24/12/17 Società & Costume
Essere zampognaro nel 2017: la storia di Enzo, cultore delle novene e dei suoni antichi
  L’antico strumento resiste in Molise grazie alla tenacia e alla passione di qualche decina di suonatori che continuano a portare avanti la centenaria tradizione. E dal 1983, Enzo detto ‘lo zampognaro’ ogni anno lascia San Polo Matese per recarsi a Bitonto e nei paesi vicini per i canti dedicati all’Immacolata e alla Natività: “Vado a fare le novene in Puglia, come si usava una volta. A Campobasso vengo alla Vigilia di Natale”.
 
24/12/17 SENSO/11
La psicologia dei doni di Natale
  È il 24 dicembre e, come ogni anno, avrete avuto gli ultimi doni da individuare, preparare e distribuire. Non vorrei però che anche voi riduceste tutto questo all’individualismo e al consumismo. Parliamo di doni e non di regali per distinguere l’atto del donare come atto di dare all’Altro qualcosa di sé in maniera disinteressata. E’ il dono il termine che dovremmo usare maggiormente, anzi esclusivamente, in sostituzione dell’altro, “regalo”, spesso utilizzato come sinonimo. Il termine “regalo”, infatti, proviene dal latino regalis (regale), rex (re) e attraverso lo spagnolo “regalo” (dono al re) sta ad indicare un tributo a chi merita un riconoscimento, un dazio che si è obbligati ad offrire in cambio di qualcosa, senza che esso veicoli contenuti affettivi…
 
23/12/17 PRESEPI/3 - 19esima edizione
Maria e Giuseppe di metallo, i pastori fatti di viti. E Gesù nasce nel vascello e in vespa
  Nell’edizione del 2017 dell’esposizione al Castello svevo sono 38 i presepi in esposizione di cui 31 in gara. Tanta creatività e fantasia anche per questa edizione con presepi nati nella tanica di benzina, nel vascello che si muove e poi nella vespa e con la pasta modellante. Come ogni anno, l’iniziativa organizzata dall’associazione Amici del Borgo Vecchio, richiama tanti appassionati dal Molise, dall’Abruzzo e qualcuno anche dalla Puglia. Sabato 23 dicembre l’apertura e sabato 6 gennaio la premiazione, con due classifiche: quella del popolo e quella degli esperti. Con la speranza dei grandi numeri, in fatto di presenze e visitatori.
 
23/12/17 Cronache
Comune e privati insieme per rifare il cimitero, progetto da 14,5 mln. Ora c’è una proposta
  C’è una proposta di interesse pubblico per il project financing da 14 milioni e mezzo di euro per la progettazione, realizzazione e gestione del cimitero, con ampliamento della struttura di via Foce dell’Angelo. L’hanno presentata insieme una ditta lucana, la Cosvim società cooperativa, e una romana, la Emel Italia. Adesso verrà pubblicato un bando al quale potranno partecipare altre ditte proponendo delle modifiche migliorative.
 
23/12/17 Il gelo tra l'Ulivo 2.0 e Frattura
Guerra nel Pd. Trivisonno: "Noi fuori? Piuttosto via chi vuole la destra nel centrosinistra"
  Giose Trivisonno, capogruppo del Pd al Comune di Campobasso nonchè uno dei candidati della squadra creata dal senatore Roberto Ruta, spegne le speranze di ricucire con il governatore uscente e bacchetta il Pd: "Fare le primarie ora? Qualcuno si è inventato delle scuse strane pur di arrivare a ridosso delle elezioni. E’ una mossa della disperazione annunciare le primarie sotto Natale, quando io e altri esponenti del Pd le abbiamo chieste a maggio".
 
23/12/17 Cronache
Blitz alla centrale dello spaccio, trovate dosi di eroina e cocaina. Arrestati un uomo e una donna
  I carabinieri hanno fatto irruzione ieri sera 22 dicembre in un’abitazione di Portocannone dove c’era un continuo via vai di persone, molte delle quali continui consumatori di droga. All’interno della casa, nonostante il tentativo di nasconderle, diverse dosi di cocaina ed eroina per un totale di 60 grammi. In manette un 40enne e una 30enne, entrambi del posto. Proseguono le indagini per possibili sviluppi.
 
23/12/17 Il grande lavoro dell'Ambito Sociale
50enni e termolesi, nuovi poveri in cerca di dignità. In 20 giorni quasi 200 domande di aiuto
  Sono i poveri del terzo millennio, padri di famiglia, cinquantenni vicini alla pensione ma ancora troppo lontani da quel traguardo per la mancanza di lavoro e di opportunità e anche laureati ultra quarantenni. Nei venti giorni di apertura dello sportello per la richiesta del sussidio economico del Reddito di inclusione sono più di 180 le domande arrivate agli uffici del segretariato sociale. «Sono situazioni difficili - spiega il coordinatore dell’ambito territoriale che fa capo a Termoli Antonio Russo - ma il nostro lavoro è soprattutto mirato a creare con loro una rete attraverso un patto con l’utente: li aiutiamo a inserirsi di nuovo nel mondo del lavoro».
 
23/12/17 Cronache
Accoglienza sicura, ’ronde’ di sindaco e assessora. E Babbi ’black’ sfidano il pregiudizio
  Mentre il Cas Eden organizza davanti al Municipio un’iniziativa per favorire l’incontro e l’informazione sull’accoglienza, in Consiglio comunale viene discussa la mozione per bloccare nuovi arrivi. L’assessora Alessandra Salvatore: "I centri di accoglienza sono monitorati assieme alle forze dell’ordine. Io stessa, con il sindaco, svolgiamo ispezioni di giorno e di notte perchè è un tema che ci sta a cuore, pur comprendendo le legittime preoccupazioni dei cittadini. L’accattonnaggio davanti ai supermercati? Non c’erano gli ospiti delle strutture". Ma in maggioranza non tutti sono d’accordo. Per Antonio Columbro (Idv, ma ex An) "è ora di dire basta".
 
22/12/17 Cronache
Porta a porta in 9 paesi, altra proroga. A Natale, Capodanno e Befana non si butta l’umido
  Confermato lo stop al servizio di ritiro dell’organico nei paesi dell’Unione dei Comuni nei giorni del 25 dicembre, 1 e 6 gennaio. Qualche disagio, specie a Natale quando ci sarà da buttare lo scarto del pesce del Cenone, ma la ditta ha voluto dare ascolto alle legittime richieste dei dipendenti che godranno della festività. Intanto il servizio è stato nuovamente prorogato alla Tekneko fino al 30 aprile, arrivando così a oltre due anni e mezzo in più rispetto al contratto firmato nel 2010. Solo da maggio dovrebbe partire la nuova gestione, dato che l’appalto non è stato ancora assegnato.
 
22/12/17 Economia & Lavoro
Servizi agli allevatori, si riparte da zero. 300mila euro per una New Co al posto di Ara
  Si conclude con una iniezione di speranza una settimana drammatica per gli ex dipendenti dell’Associazione degli allevatori: lo scorso 18 dicembre è scattato il licenziamento collettivo dopo la chiusura dell’ente da parte del commissario. Dopo due incontri in Assessorato e una riunione in Prefettura, è stata fissata la road map: "Entro metà gennaio ripartiamo", assicura il titolare delle Politiche agricole Vittorino Facciolla.
 
22/12/17 Politica
Crollo alla ’Montini’, inchiesta alle battute finali. Responsabili nel mirino della Procura
  I vigili del fuoco hanno relazionato sul cedimento del telaio della scuola di via Scarano, mentre gli agenti della Digos hanno terminato con la raccolta di elementi utili alla ricostruzione di quanto accaduto. Il fascicolo è sul tavolo del sostituto procuratore Gallucci a cui spetta ora la decisione sul da farsi. Per ora non ci sono indagati ma la decisione non arriverà prima del nuovo anno.
 
22/12/17 Il coraggio di investire in Molise
Dal patron di Mapei un elogio a Cianciosi: “Ingegno e passione, ha interpretato il mercato”
  Giorgio Squinzi, fino a poco tempo fa presidente di Confindustria, amministratore di Mapei e proprietario del club di calcio Sassuolo, plaude alla ristrutturazione della Cianciosi Srl, che giovedì 21 dicembre ha aperto al pubblico con una festa-evento e la partecipazione di diverse centinaia di persone. “Congratulazione Dante per il lavoro duro quotidiano attraverso il quale tu hai costruito la crescita in tutti questi anni interpretando il mercato con strategie vincenti e l’impegno di una sempre migliore qualità”. A Dante Cianciosi un riconoscimento anche da parte delle Istituzioni molisani. “Imprenditore che scommette sul futuro” per il sindaco Angelo Sbrocca, mentre Il presidente Paolo Frattura: “Cianciosi dimostra il coraggio di investire in un momento di crisi, mentre gran parte degli imprenditori si piangeva addosso”.
 
22/12/17 Politica
Antonio Federico scommette sulla Presidenza della Regione: "Noi pronti per governare"
  I sondaggi li danno come primo partito non solo in Italia ma anche in Molise. Fatto questo che accende la speranza per il Movimento 5 Stelle molisano. "Siamo consci che potremmo andare a governare questa Regione. - dichiara il consigliere regionale Antonio Federico - Dipende solo da noi". Candidature che saranno fatte dagli iscritti al movimento attraverso la piattaforma online Rousseau ma "qualora avessimo la maggioranza di Governare, il nostro esecutivo potrebbe essere composto da professionisti provenienti dalla società civile".
 
22/12/17 Una bevuta da ricordare
Vende birra a un 14enne: denunciato kebabbaro di via Ferrari. Rischia multa e chiusura
  La sbronza del 14enne portato in ospedale la notte del 26 novembre scorso in ambulanza ha avuto conseguenze impreviste. Dopo il giro di vite della polizia, è stato denunciato un pakistano di 42 anni per aver somministrato alcolici a un minorenne. Ma il fenomeno è molto più esteso e spacca la città che ha discusso a lungo di questo caso. Gli adolescenti che bevono spesso acquistano bottiglie direttamente nei supermercati: nessuno chiede loro i documenti anche se nell’occhio del ciclone sono finiti solamente i gestori dei locali di via Ferrari.
 
22/12/17 Cronache
Termolese vive in auto da 4 anni. "Qui si gela e nessuno mi aiuta, per me non è Natale"
  Staziona a Rio vivo, nel parcheggio di fronte al lido Oasi Village Giorgione, ha 57 anni, ha perso tutto e vive nella sua Fiat Marea da quasi cinque anni. «Il divorzio mi ha rovinato, quelli che conoscevano mi evitano. Solo mio figlio mi dà una mano». Preferisce non divulgare la propria identità per dignità e orgoglio, ma è l’emblema dei tanti termolesi che vivono difficoltà economiche in silenzio. «Natale, per me sarà un normale lunedì o martedì. La mia auto non si accende e non posso riscaldarmi, ma la cosa peggiore è il tempo che non passa mai».
 
22/12/17 Cronache
Va a passeggio e non torna più. Tirabasso, scomparso un anno fa. Il figlio: "Noi abbandonati"
  Il 23 dicembre sarà l’anniversario della scomparsa dell’anziano professore campobassano Giuseppe Tirabasso. Di lui non si hanno più notizie da quando è uscito di casa per andare a fare una passeggiata e non è mai più rientrato. "La nostra vita è cambiata molto - racconta Donatello, il figlio - ora guardo sempre nelle campagne e mi fermo anche se noto un’ombra. Mi madre non vuole stare più da sola, siamo come sospesi perché da un anno non sappiamo cosa è accaduto a nostro padre. E non è vero che hanno fatto il possibile per aiutarci, sembra quasi che siccome era anziano non valesse la pena cercarlo".
 
21/12/17 Centrosinistra
Prove di unità con regia romana. Frattura e Ruta allo stesso tavolo per primo test
  Il Governatore ricandidato, che ha aperto alle primarie sabato scorso, e il senatore Roberto Ruta, convocati allo stesso tavolo davanti al coordinatore dell’assemblea nazionale Pd Lorenzo Guerini. Con loro anche Laura Venittelli e Micaela Fanelli. Obiettivo: verificare se l’unità del centrosinistra sia ancora possibile, malgrado il salto in avanti di Ulivo 2.0. «Oggi è stata fatta una prima fotografia della situazione molisana anche alla luce dello scenario nazionale» commenta la Segretaria regionale, che non perde la speranza di ricompattare le anime del Pd. E il senatore non nega che «è un tentativo necessario, un ragionamento va fatto». Ambienti a lui vicini scommettono che il senatore sarebbe pronto a fare un passo indietro, ma che lo stesso passo lo debbano fare anche dall’altra parte. “Se no ognuno per conto suo”. Ma a Roma temono una debacle del Pd. tavolo di "mediazione” aggiornato a dopo Natale.
 
21/12/17 Società & Costume
Pranzi di lavoro, cene di gruppo, aperitivi fra amici. La ’trappola’ delle abbuffate pre natalizie
  Gruppi di whatsapp, colleghi di lavoro, compagni di squadra o di allenamento. Non si scappa, prima di Natale bisogna andare a mangiare tutti insieme. Da qualche anno alle consuete abbuffate natalizie si sono aggiunti pranzi, rinfreschi, cene per festeggiare l’arrivo delle feste e stare insieme fra amici e colleghi. E se i ristoratori possono essere contenti, la bilancia diventa un incubo con largo anticipo.
 
21/12/17 Politica
Tunnel, maggioranza non arretra. Ma la variante al Prg slitta, prima il confronto col Ministro
  Non passa la mozione del consigliere d’opposizione Paolo Marinucci e sostenuta da tutta la minoranza: Sbrocca e i suoi preferiscono attendere l’esito della conciliazione con il Ministero dei Beni Culturali a Roma il 9 gennaio prossimo, quando si discuteranno possibile modifiche al progetto del tunnel. Non è quindi deciso, come sostenuto dall’opposizione e dal comitato No Tunnel, che non si dia spazio alle osservazioni dei cittadini e delle associazioni. Per il presidente Nino Barone, a capo degli oppositori all’opera «è una vergogna, uno scandalo».
 
21/12/17 Cronache
Telecamere nel centro storico contro ’zozzoni’ e criminali. "Ci sentiamo più sicuri"
  Il Comune di Campobasso ha iniziato ad installare il sistema di videosorveglianza nel borgo antico: le prime telecamere a Porta Mancina, via Santa Maria della Croce e vico Portello. Altre saranno sistemate a porta Sant’Antonio Abate, via Cannavina, porta San Paolo e sulla chiesa di San Giorgio. Il ’grande fratello’ consentirà di evitare l’abbandono selvaggio dei rifiuti e, tramite il controllo dei punti di accesso al centro storico, di scongiurare gli episodi di microcriminalità come furti e scippi.
 
21/12/17 Cronache
Tir va dritto sulla rotonda, gru dei vigili per tirarlo fuori dal fango. "Mancano luci e segnali"
  Sulla statale 16, all’altezza della mega rotonda tra Termoli e Campomarino, un mezzo pesante è andato dritto stanotte, inabissandosi nel fango. Tanto che per tirare fuori il tir guidato da due ragazzi iraniani è stato necessario l’intervento della gru dei vigili del fuoco di Campobasso, visto che i mezzi del comando di Termoli e dell’Anas intervenuti sul posto non erano sufficienti. «Non è la prima volta - commentano su facebook diversi cittadini dove la notizia si è diffusa - lì mancano illuminazione adeguata e segnaletica, quando sei sulla carreggiata dopo il rettilineo ti ritrovi di fronte quell’opera così grande. Chi è del posto la conosce e rallenta, ma chi non sa nulla ci finisce dentro interamente».
 
21/12/17 Cronache
Aule al gelo, all’Artistico studenti a lezione con le giacche. "Classi dimezzate per l’influenza"
  Al liceo Jacovitti di Termoli da lunedì studenti, personale e docenti soffrono il freddo a causa dei termosifoni con temperature troppo basse rispetto a quelle esterne. «Ma la situazione è rientrata - spiega il vicepreside Nino Barone - abbiamo sollecitato la Provincia che controlla dal computer l’impianto di riscaldamento della struttura di via Corsica e hanno alzato i gradi, considerando che la nostra scuola ha un alta percentuale di dispersione termica». Alcuni studenti, tuttavia, nella giornata di oggi - giovedì 21 dicembre - hanno indossato le giacche per seguire le lezioni. «Alcune aule - precisa il professor Barone - sono scoperte sui due lati». «Però - aggiunge una docente - le classi sono decimate a causa dell’influenza».
 
21/12/17 pedofilia on line
Video e foto pedopornografiche: 40enne denunciato. "Violenze anche su bimbi di 4 anni"
  Un uomo è stato denunciato per i reati di diffusione e detenzione di materiale pedopornografico: secondo la Polizia Postale di Campobasso il soggetto avrebbe scambiato centinaia di file con altri utenti in cui venivano mostrati abusi, stupri e violenze anche su bambini tra i 4 e i 12 anni. Le "immagini raccapriccianti" circolavano tra centinaia di pedofili di tutto il mondo. Il soggetto si connetteva ai profili proibiti utilizzando la connessione del suo posto di lavoro
 
21/12/17 Politica
Ruta o Patriciello? Iosue sceglie di tenerli entrambi. E per Frattura ha due rimproveri
  «Per vincere le elezioni non bastano i voti della sinistra ma servono anche quelli del centro moderato». Luca Iosue, membro della segreteria regionale del Pd e responsabile dell’organizzazione partitica, apre a Ulivo 2.0 ma allo stesso tempo pone un freno a quei tesserati che si candideranno contro. «Sono automaticamente fuori dal partito.
 
20/12/17 Società & Costume
Il villaggio a misura di bambino: pista, musica e cioccolata. Già 400 letterine per Babbo Natale
  Per la prima volta Termoli, città a vocazione turistica prettamente estiva, ha il suo villaggio di Natale. Inaugurato sabato 16 dicembre in una atmosfera di festa, tra bambini in pista e in fila per incontrare Babbo Natale a cui consegnare la letterina per i doni. Una novità per la città in cui anche il commercio dovrebbe beneficiare delle iniziative organizzate dai ragazzi della Create.
 
20/12/17 Società & Costume
Il paese che vede gli ufo in Rai: “X Files in Molise”. Ma Di Pietro li stronca: “Meglio la ventricina”
 
 
20/12/17 Cemento e sicurezza
Tre nuove scuole: tutti vogliono costruirle. E scoppia la guerra col Comune. "Facciamo da soli"
  Polemica sul concorso di idee per tre nuovi poli scolastici lanciato dall’Ordine degli Architetti e dall’Associazione dei costruttori edili del Molise. Un anno fa con il Municipio era stato sottoscritto un accordo mettendoci pure i soldi. Oggi da Palazzo San Giorgio il sindaco ringrazia e spiega: "Troppe polemiche e minacce di ricorsi, meglio finanziare il bando da soli e avvalerci della collaborazione di chi ci vorrà stare". Ma per il presidente degli architetti Puchetti questa giravolta "è tutta colpa dall’Acem". La stessa che a settembre si era rivolta all’Anticorruzione "per possibili conflitti di interesse".
 
20/12/17 Cronache
L’ozio non è sempre il padre dei vizi. (A proposito dei compiti per le vacanze)
 
 
20/12/17 Cronache
Il Comune ’sposa’ la sicurezza in strada: "Rotonde rimedio anti incidenti". Subito due in via Asia
  Una rotatoria all’intersezione via Asia-via India-via Giappone-via America e un’altra a scendere, all’incrocio con via Sangro. Si tratta della soluzione pensata dal Comune di Termoli per risolvere il problema sicurezza stradale nella zona. «Le rotonde sono il metodo più efficace per ridurre la velocità e diminuire il numero di incidenti» ha detto il sindaco. Complessivamente i lavori costeranno 120mila euro e comprenderanno il rifacimento degli asfalti, del marciapiede di via Cina e l’illuminazione delle rotatoria di via Arno e via Volturno, oltre alla luce pubblica nell’ultimo tratto di quest’arteria. Cantiere già da gennaio, conclusione prevista entro aprile.
 
20/12/17 Cronache
Centri per l’impiego, si riapre la partita: competenza alla Regione, speranze per ex precari
  Approvato in Parlamento l’emendamento alla Finanziaria che sancisce il passaggio delle competenze alle Regioni. Una buona notizia, che mette in discesa la strada per la stabilizzazione dei 26 ex lavoratori molisani, licenziati da un giorno all’altro e che si sono rivolti al Tar Molise per avere giustizia. L’avvocato Vincenzo Fiorini dello studio legale Iacovino: «Di questa novità legislativa non si potrà non tenere conto».
 
20/12/17 Cronache
Pioggia sulla costa e neve nei paesi dell’hinterland. A Santa Croce scuole chiuse
  Solo a Santa Croce di Magliano le scuole questa mattina, mercoledì 20 dicembre, sono state chiuse dal sindaco D’Ambrosio a causa della neve che ha imbiancato il paese del cratere e per il pericolo ghiacchio sulle strade. Sulla costa invece pioggia da diverse ore. Nei paesi più interni invece la neve non è arrivata, a Larino ad esempio una leggera patina bianca è scesa nella notte, ma senza creare disagi, tanto che le lezioni non sono state sospese e le strade sono percorribili.
 
20/12/17 Cronache
Via Ischia, assolti da abuso e falso ex sindaco e Giunta. 14 appartamenti restano sequestrati
  Finisce con un punto e diversi punti di sospensione l’intricata vicenda urbanistica della palazzina realizzata grazie a una riclassificazione dai costruttori Iula e Di Biase in via Ischia. Assoluzione piena dai reati di abuso e falso per Di Brino, i suoi ex assessori, l’ex dirigente all’Urbanistica: non hanno commesso alcun illecito. Hanno rischiato la sospensione dalle cariche pubbliche per effetto della legge Severino. Ma il reato di lottizzazione abusiva a carico dei costruttori è prescritto, e si pone un problema: si possono togliere i sigilli giudiziari ai 14 appartamenti sequestrati nel 2008? Il Tribunale di Larino aspetta il parere della Grande Camera della Corte europea dei diritti dell’uomo per pronunciarsi sul punto. Per ora persiste la confisca.
 
19/12/17 Elezioni regionali
Frattura prepara la lista degli amministratori: dentro ci sono i sindaci Antonacci e Travaglini
  I sindaci di Guglionesi e Montenero di Bisaccia, entrambi da sempre più vicini al centrodestra, candidati a sostegno dell’attuale Governatore in una lista senza steccati di partito, che mette insieme amministratori locali di tutta la regione, dal Basso Molise a Isernia. Dentro anche l’assessore di Termoli Enzo Ferrazzano, la vice sindaca di Campobasso Bibiana Chierchia, consiglieri comunali e assessori di diversi Comuni. "Cercheremo di rappresentare al meglio il territorio e cambiare marcia" dichiara a Primonumero Leo Antonacci, primo cittadino uscente di uno dei centri più popolosi.
 
19/12/17 Sit-in davanti a palazzo D'Aimmo
Crisi del lavoro, il Consiglio regionale non decide niente: tutto rinviato a dopo Natale
  Dal Comitato dei lavoratori per la mobilità in deroga agli ex operai della Gam, dagli ex dipendenti Ittierre ai cantonieri della Provincia di Isernia fino ai precari della sanità, agli ex lavoratori dello Zuccherificio e al comitato ‘Uguali’ che lotta per il contributo dei disabili: decine di ex lavoratori ’assediano’ palazzo D’Aimmo. Ma le loro speranze vengono illuse: l’Aula affronterà la vertenza Atm e i problemi della mobilità in deroga solo il 29 dicembre.
 
19/12/17 Cronache
Tunnel, rinviata a gennaio la decisione di Roma. Giovedì ultimo atto in Consiglio comunale
  Il verdetto tanto atteso da Roma non arriverà prima di tre settimane. È stata infatti rinviata la discussione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri sulla vicenda del tunnel e del progetto di riqualificazione del centro urbano termolese. Oggi infatti i vertici del Governo avrebbero dovuto decidere se rimandare al Consiglio dei Ministri per bocciare, approvare o chiedere modifiche al progetto che vede opposti il Comune di Termoli, promotore, e la Soprintendenza delle Belle Arti e di conseguenza il Ministero dei Beni culturali. Ma la riunione è stata rinviata al 9 gennaio prossimo. Cresce quindi l’attesa per il Consiglio comunale di giovedì 21 dicembre.
 
19/12/17 Economia & Lavoro
Fiat, via libera al rinnovo dei contratti a tempo. 500 interinali "tranquilli" fino al 31 marzo
  Un sospiro di sollievo per i circa 500 assunti con contratto a tempo determinato alla Fiat Chrysler di Rivolta del Re, dove nel pomeriggio di oggi 19 dicembre si è svolto il Comitato esecutivo fra i vertici dell’azienda e i sindacati. Decisa la proroga dei contratti in scadenza, ma soltanto per i primi 3 mesi del 2018.
 
19/12/17 VOTA IL SONDAGGIO
Il Re più odiato e le polemiche dopo 70 anni. A Termoli il terzo Corso porta ancora il suo nome
  Sta facendo molto rumore il rientro in Italia, dopo 70 anni, della salma dell’ex re d’Italia Vittorio Emanuele III, tristemente noto per aver firmato le leggi razziali contro gli ebrei e per aver abbandonato senza controllo le truppe italiane in seguito all’armistizio con gli Alleati dell’8 settembre 1943. Tuttavia a Termoli una delle strade più conosciute e nota anche come Terzo Corso, è ancora intitolata a lui. Nel 2008 una mozione per cambiare la toponomastica fu respinta e gli omaggi della città ai reali sabaudi tuttora sono molto numerosi.
 
19/12/17 Cronache
Inseguimento sulla Statale 16: recuperato furgone rubato. Ma il ladro fugge tra i campi
  L’uomo alla guida del Ducato rubato ad Ortona qualche ora prima, si è dato alla fuga nelle campagne intorno a Campomarino dopo l’inseguimento sulla Statale 16. I carabinieri della Compagnia di Termoli lo hanno inseguito perchè non si era fermato all’alt. Il furgone è stato recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario, ed è stata anche sequestrata la centralina modificata e utilizzata per avviare il mezzo.
 
19/12/17 Cronache
Terzo scippo in 15 giorni: donne sole e anziane prese di mira per poche decine di euro
  Dopo il furto con strappo in via Gazzani del 4 dicembre scorso, altri due episodi registrati in via Trento nella serata del 17 dicembre. Sono sempre donne anziane e sole le vittime prescelte per lo scippo che avviene in pochi secondi e in pieno centro. Le indagini della Polizia sono concentrate nel mondo della tossicodipendenza.
 
19/12/17 Cronache
Gelo e primi fiocchi: la "settimana bianca" è iniziata. Scuole aperte ma peggiora
  Sarà una settimana di freddo e tempo instabile soprattutto su Campobasso e nell’alto Molise. Risveglio imbiancato in città ma senza particolari disagi: le scuole sono aperte e anche le strade percorribili. Le correnti fredde e instabili insisteranno per diversi giorni
 
19/12/17 Economia & Lavoro
Contratto per 9 anni e budget da 23 milioni: c’è il nuovo bando per il trasporto urbano
  All’inizio della prossima estate a Campobasso ci sarà un nuovo concessionario per il trasporto pubblico su gomma: ieri, 18 dicembre, il Comune ha pubblicato il bando per affidare il servizio. Dopo 53 anni dunque potrebbe finire il monopolio della Seac a cui l’amministrazione ha deciso di prorogare la concessione fino al febbraio del 2018. "Saranno premiate le aziende che garantiranno mezzi nuovi e un servizio di qualità", riferiscono da palazzo San Giorgio. Ci si potrà candidare entro il prossimo 8 maggio, due giorni dopo l’apertura delle buste in Municipio.
 
19/12/17 Cronache
Due assalti con esplosivo in 24 ore, Molise bancomat della mala foggiana. Indizi dai video
  Pur diversi nell’esito e con una refurtiva irrisoria, i due colpi del fine settimana al bancomat della Popolare di Bari di Campomarino e al postamat di Santa Croce di Magliano fanno ripiombare i cittadini bassomolisani nell’incubo di essere vittime della malavita, non per forza quella organizzata. Restano in piedi tutte le ipotesi ma i sospetti vanno verso la Puglia e all’istituto di credito del centro costiero c’è un video che potrebbe risultare utile alle indagini.
 
18/12/17 Cultura & Spettacolo
Comune e negozi insieme per Capodanno: si balla fino alle 4, dj termolesi e artisti di strada
  In piazza Monumento il palco per il concerto di fine anno, presentato da Roberto Di Blasio con Marco Capetola, Sheer Sound, Mirko Zen alle percussioni e Piuma con i suoi dischi in vinile. In strada artisti di strada, giocolieri, trampolieri e mangiafuoco. 3mila euro il budget impiegato. «Grazie alle attività che hanno collaborato ancora una volta per la riuscita - hanno affermato Michele Macchiagodena e il consigliere di maggioranza Michele Barile - con il loro aiuto riusciamo a creare degli eventi che piacciono. Si potrà ballare fino alle 4 del mattino. Tremila euro il budget impegnato per l’iniziativa».
 
18/12/17 Economia & Lavoro
Natale amaro all’Ara: ente chiude dopo 40 anni, dipendenti a casa, allevatori senza servizi
  Questa mattina, 18 dicembre, il commissario dell’Associazione degli allevatori del Molise Giorgio Apostoli ha comunicato il licenziamento in tronco ai dieci dipendenti della sede di via Puglia a Campobasso. Per loro è la mazzata finale: "Non abbiamo percepito lo stipendio per 22 mesi, ma abbiamo continuato a fornire il nostro servizio alle aziende molisane. Questo laboratorio era un’eccellenza, è stato smembrato. Ci mandano a casa, è una vergogna ed è un danno per le aziende agricole e per i cittadini". Domani la riunione con l’assessore Vittorino Facciolla.
 
18/12/17 Società & Costume
Smartphone, console e pc: ecco cosa desiderano gli italiani sotto l’albero di Natale
 
 
18/12/17 Cronache
913 studenti in meno nel 2017. "La missione della scuola? Non uccidere la speranza"
  Anna Paola Sabatini, direttore dell’Ufficio scolastico regionale, tira le somme dell’anno scolastico 2017 e traccia le linee per il futuro. "Quest’anno – osserva - abbiamo 913 iscritti in meno, colpa della denatalità con cui dobbiamo fare i conti. Per il futuro il lavoro è in continua evoluzione nell’ottica di accompagnare i nostri ragazzi verso un futuro corredato di certezze e consistenza".
 
18/12/17 Politica
Tunnel, attesa per la decisione a Roma. Marone attacca: "Se lo bocciano, Sbrocca ha fallito"
  Martedì 19 dicembre giornata decisiva per il progetto di riqualificazione del centro urbano termolese. Si discuterà in Consiglio dei Ministri la mancata conciliazione fra Ministero dei Beni culturali e Comune dopo il parere negativo della Soprintendenza dei beni culturali. Una modifica dell’opera comporterebbe un forte slittamento dei tempi, ma è in piedi anche l’ipotesi bocciatura. «Se così fosse - ha detto stamane in conferenza stampa il consigliere di minoranza Michele Marone - politicamente Sbrocca avrebbe fallito, mentre il Comune dovrebbe rivalersi sul dirigente all’Urbanistica». Giovedì 21 alle 8,30 consiglio comunale sulla ratifica al Prg. «Ma bisogna dare spazio alle osservazioni dei cittadini».
 
18/12/17 Cronache
Addio a Carlo Moschetti: il vigile col sigaro dal cuore "grande e generoso"
  Un malore improvviso, la corsa in ospedale poi il decesso: non c’è stato nulla da fare per l’agente di polizia municipale Carlo Moschetti. Il cuore del vigile, ancora in servizio, ha smesso di battere nella notte tra il 17 e il 18 dicembre all’ospedale Cardarelli dove era stato accompagnato da un’ambulanza del 118 con la pressione bassissima. La notizia ha fatto subito il giro della città: Moschetti era conosciuto e apprezzato da amici e colleghi del comando: "Persona simpatica e disponibilissima" dicono di lui
 
18/12/17 Cronache
Spruzzata di neve: paesi imbiancati e qualche fiocco anche sulla costa. Settimana natalizia gelida
  La perturbazione annunciata che sta imperversando in Molise ha portato nella notte scorsa una spruzzata di neve nei paesi dell’entroterra, sia nella zona del cratere sismico, da Santa Croce di Magliano a Casacalenda fino a Rotello, Bonefro e anche nell’area trignina di Palata e Castelmauro. Al momento non si segnalano disagi, ma il maltempo potrebbe proseguire stando a quanto annunciano le previsioni che riferiscono di una settimana natalizia da temperature prossime allo zero.
 
18/12/17 Guarda il video
"Ve lo do io il Molise": Bobo, il cuoco ambasciatore che da 26 anni va "in missione" il lunedì
  66 anni, una popolarità in crescita anche grazie ai successi in tv come le ultime apparizioni a "Cuochi d’Italia", ha aperto il Ribo a Guglionesi nel 1990 e da allora si è messo a "studiare" il Molise, la regione della quale è innamorato «perchè ha tutto, offre ogni cosa» con gite settimanali il giorno di chiusura del suo locale alla scoperta di prodotti, sapori, storie. Colombo Vincenzi, per tutti semplicemente Bobo, romagnolo intimo di Tonino Guerra, è il più autorevole e appassionato promotore del Molise a tavola sebbene non sia molisano. Nella sua cucina il 95 per cento della materia prima proviene dal territorio, e anche nel ristorante stellato della sorella Nadia, in Lombardia, gran parte dei prodotti arrivano da qui.
 
18/12/17 Cronache
"Disinvolti e incappucciati, sapevano come muoversi". Una talpa dietro il colpo alla Sea?
  E’ la domanda che si pone chi ha visto i due ladri in azione filmati dalle telecamere della videosorveglianza. Le immagini del colpo fallito il 12 dicembre scorso sono al vaglio della Polizia. "I soggetti incappucciati sono due - dice chi ha visionato la registrazione - si sono mossi con disinvoltura nei locali e hanno puntato all’unico mezzo non immatricolato e senza gps". Un enorme valore commerciale e buone possibilità di rivenderlo sul mercato nero se un dipendente non avesse guastato i piani arrivando nel deposito di Fontanavecchia all’improvviso.
 
17/12/17 I Pokeristi/9
Carriero in lista ma contro il Pd, magari con Ruta capitano. “Possibili alleanze a sinistra”
  Costanza Carriero è una delle attiviste più passionali della nuova creatura rutiana, Ulivo 2.0. Allo stesso tempo, però, è anche Vicepresidente regionale del Pd. Un doppio ruolo che non le creerebbe imbarazzo qualora fosse candidata contro il suo partito. «Perché il Partito Democratico ha disatteso le prerogative programmatiche del 2013 favorendo, tra l’altro, il privato ai danni del pubblico». E si augura che sia Roberto Ruta il candidato presidente. «Ha le doti politiche e amministrative di cui ha bisogno il Molise».
 
17/12/17 Presepi/2 Guarda il VIDEO
Fatta a mano e con un omaggio a Termoli: la Natività donata in memoria di una donna speciale
  Nella chiesa di San Francesco un dono molto particolare che arriva dal parrocchiano Franco Storto in memoria della moglie Franca Ciffolillo: un presepe napoletano interamente realizzato a mano da Eliseo Iovine e Rocchino delle Fave, con ingranaggi meccanici e la riproduzione fedele della Torretta Belvedere e dell’arco di ingresso al Borgo. Entusiasti i fedeli, che dopo anni di assenza possono avere finalmente una natività nella loro chiesa. Il presepe, che ha ottenuto l’autorizzazione del Vescovo, sarà esposto in modo permanente.
 
17/12/17 SENSO/10
L’Albero di Natale come non lo avete mai visto
  Non tutti sanno che il simbolismo associato al Natale rimanda a contenuti psichici molto profondi, non unicamente legati alla tradizione religiosa cristiana, le cui radici penetrano in un oscuro sottosuolo millenario. Da una prospettiva junghiana il Natale segna una data limite, una soglia simbolica che, attraverso l’accesso ad un “tempo interiore associato all’oscurità”, prefigura la possibilità di giungere ad un livello superiore di consapevolezza individuale e collettiva. In questa profonda propagazione di simboli che hanno attraversato i secoli, svetta ancora oggi trionfante l’Albero di Natale. Jung ha sottolineato come l’Albero di Natale sia una forma moderna dell’antico simbolo dell’Albero della Vita…
 
17/12/17 Cronache
Fanno esplodere il postamat, ma il colpo fallisce. Ladri in fuga a mani vuote
  A Santa Croce di Magliano intorno alle 2.20 di questa notte, domenica 17 dicembre, i ladri hanno fatto esplodere il sistema dei prelievi con carta della posta, ma il tentativo è fallito visto che la cassaforte con il denaro non si è aperta e sono dovuti fuggire a mani vuote. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Larino guidati dal maggiore Iacuzio che hanno avviato le indagini con il supporto delle telecamere di sorveglianza. Meno di ventiquattro ore prima, sempre con dell’esplosivo era saltato in aria il bancomat della Popolare di Bari, ex Tercas, a Campomarino con un bottino di 10 mila euro. Ingenti i danni alla struttura e alla controsoffittatura, motivo percui molto probabilmente l’ufficio postale potrebbe rimanere chiuso nella giornata di domani, lunedì 18 dicembre.
 
17/12/17 Cronache
Rapina in pizzeria, esplosi colpi di pistola. Bandito disarmato dal titolare fugge con 500 euro
  Rapina questa sera, 16 dicembre, alla pizzeria Poker di Campomarino in via Marconi. Un uomo di circa 30 anni, presumibilmente italiano e a volto coperto, è entrato puntando un’arma contro il titolare, che ha provato a disarmarlo e ha avuto con lui una colluttazione durante la quale sono stati esplosi due proiettili, che si sono rivelati colpi di una scacciacani. Minuti di terrore nel locale al centro del paese, con la moglie di Fedele Carriero, ferito in pieno volto dal calcio della pistola, terrorizzata davanti alla scena e altri testimoni che hanno visto l’accaduto. Il bandito è riuscito a fuggire a piedi con un bottino di circa 500 euro. Sul posto i carabinieri che hanno avviato le indagini.
 
16/12/17 Politica
Centrosinistra unito, ultima spiaggia: Pd chiama le primarie per recuperare alleati in fuga
  Mentre l’alleato più forte, Aldo Patriciello a capo di Rialzati Molise, sembra sempre più lontano, il Partito Democratico prova a ricompattare il centrosinistra con la carta delle primarie, prima accantonate e ora rispolverate dalla segretaria Fanelli alla conferenza programmatica di Termoli sabato pomeriggio. Anche Frattura si dice disponibile ma mette dei paletti: "Non esiste l’ago della bilancia e non si fanno scelte all’ultimo minuto".
 
16/12/17 Politica
Poveri in aumento e paesi "spariti": per Molise Domani il futuro è tornare al passato
  «Senza un ritorno alla terra e con un progetto che mette al centro l’uomo e i suoi bisogni primari, il Molise è destinato a scomparire». Questo il monito che giunge dal convegno organizzato dalla rivista "La Fonte" e dall’associazione civica "Molise Domani", occasione nella quale è stato presentato e discusso anche il programma di progetto dell’associazione. «Non dobbiamo candidarci - precisa Don Antonio Di Lalla - ma vogliamo contribuire e riempire di contenuti il dibattito politico regionale».
 
16/12/17 Gran galà di Natale in carcere
Detenuti chef e camerieri, l’incanto di una notte di sapori e sorrisi. “Grande emozione”
  Gli studenti della sede carceraria dell’Istituto Alberghiero “Federico di Svevia” hanno accolto con professionalità ed entusiasmo i 180 ospiti che hanno partecipato all’evento nella casa circondariale di contrada Monte Arcano venerdì sera 15 dicembre. Menù all’insegna della genuinità e delicatezza, per una serata dal coinvolgente clima natalizio, un successo che si rinnova e cresce di anno in anno.
 
16/12/17 Cronache
La tormenta per un anno, lei scoppia: "Aiuto, il mio ex mi perseguita". E lo fa arrestare
  I carabinieri hanno portato in carcere un 48enne di Campobasso per atti persecutori nel confronti della ex fidanzata. Da quando lei aveva messo la parola fine alla loro relazione lui le aveva reso la vita impossibile. Ieri sera la richiesta di aiuto e l’arresto dell’uomo.
 
16/12/17 Cultura & Spettacolo
Voglia di teatro: pienone al Fulvio, la Locandiera moderna diverte e strappa applausi
  Ottimo debutto per la stagione teatrale invernale del Fulvio di Guglionesi, unico posto esistente in cui godere di questa forma d’arte in tutto il Basso Molise. Una versione moderna, sperimentale e spiritosa della Locandiera di Goldoni messa in scena dalla compagnia del Loto diretta dal molisano Stefano Sabelli ha attirato un gran pubblico, divertito e appassionato dallo spettacolo organizzato dalla Frentania Teatri di Giandomenico Sale e dall’abruzzese Acs.
 
16/12/17 Antiterrorismo che divide
Vietato scaricare merce: multato farmacista di piazza Prefettura. "Basta, a Natale chiudo"
  Il titolare della farmacia "Di Toro" minaccia la chiusura della sua attività durante il turno festivo di Natale: "Qui non mi fanno più lavorare e non mi rilasciano neppure il permesso per il carico e scarico". A mandare su tutte le furie il dottor Torrisi la multa da 85 euro che nella mattinata del 16 dicembre gli hanno fatto i vigili urbani. Aveva lasciato l’auto in divieto per portare dentro pesanti pacchi.
 
16/12/17 Cronache
Esplosivo con tecnica della marmotta, sventrato bancomat. Ma la refurtiva è meno del previsto
  Ignoti hanno fatto saltare in aria il bancomat della Popolare di Bari, ex Tercas, questa notte attorno alle 3, portando via una somma ai 10 mila euro, molto meno rispetto a quanto ipotizzato all’inizio. Hanno utilizzato dell’esplosivo e in pochi minuti hanno rubato decine di migliaia di euro. Immediato ma tuttavia vano l’arrivo di una pattuglia dei carabinieri. Aperte le indagini per cercare di risalire ai responsabili e la prima ipotesi è quella della malavita foggiana. Dopo mesi di tranquillità, torna l’incubo degli assalti notturni agli sportelli cash in Basso Molise.
 
16/12/17 Cronache
Il Gay Pride arriva in Molise, in piazza a maggio per i diritti degli omosessuali. Ci sarà Luxuria
  Il 26 maggio prossimo la città capoluogo di regione ospiterà il primo Molise Pride, la manifestazione a sostegno dei diritti delle persone Lgbt (lesbiche, gay, bisex e pride). Madrina dell’evento, Vladimir Luxuria. Francesco Angeli, presidente arcigay di Roma, campobassano: "Sarò in piazza anche io, ancora più orgoglioso del mio Molise".
 
15/12/17 Cultura & Spettacolo
Dai Sanniti al Novecento, la storia in 3D grazie al regista friulano stregato dal Molise
  Sarà uno spettacolo inedito quello che domani sera, 16 dicembre, sarà proiettato sulla facciata del Municipio di Campobasso nello spettacolo di Andrea Ortis, attore e regista originario di Udine ma che ha deciso di mettere radici a Campobasso. "Qui c’è ancora una vita condotta su ritmi lenti ed è fertile per scrivere per me", racconta presentando il suo spettacolo ’Campobasso Alive’, la storia del capoluogo narrata con un linguaggio ipertecnologico. "Così avviciniamo i giovani". L’evento, curato dall’associazione Ouverture, è stato inserito nel cartellone di Natale organizzato dal Comune.
 
15/12/17 Politica
Patriciello e i suoi ago della bilancia. Lui lancia Pietracupa e Cotugno si fa corteggiare
  Ad alimentare ancor di più la confusione nella scena politica regionale sono le ultime uscite di Aldo Patriciello prima, e di Vincenzo Cotugno, poi. Il primo nel confermare il suo no a Michele Iorio non scioglie definitivamente i dubbi sulla sua collocazione politica regionale. «Il nome di Enzo di Giacomo è stato fatto dai Movimenti civici. Il mio candidato è Mario Pietracupa». Suo cognato, l’attuale Presidente del Consiglio regionale, gela i suoi attuali alleati politici: «Prenderò una decisione definitiva dopo il periodo festivo». Dal centrodestra è Maurizio Tiberio a dire: «Mi pare che Patriciello si metta a disposizione della coalizione e non faccia un muro contro muro». Per il centrosinistra è Micaela Fanelli a replicare: «Non è stata fatta nessuna dichiarazione definitiva, confido nella coerenza politico- amministrativa di questi cinque anni del Presidente Cotugno».
 
15/12/17 Presepi/1
La capanna di Betlemme tra coralli e conchiglie. Presepe per marinai di Tommaso Cappella
  Tommaso Cappella, 64enne termolese ma non pescatore, dedica ogni anno da quasi 14 anni un presepe ai marinai e lo costruisce nella sede che affaccia sul porto. «Solo conchiglie raccolte sulla spiaggia di Sant’Antonio durante tutto l’anno - rivela - e poi i coralli bianchi, una rarità che io ho trovato anche a Termoli. Non ci sono personaggi, ma solo la Natività perchè è semplice e racconta la storia più bella».
 
15/12/17 Cronache
Scontri dopo il match con la Vastese, scattano 7 daspo. Puniti solo i tifosi rossoblù
  Hanno tra i 24 e i 36 anni i supporters del Campobasso calcio coinvolti negli scontri dello scorso 3 dicembre e interessati dal divieto di accesso alle manifestazioni sportive per i prossimi tre anni. Il provvedimento è stato emesso dal questore di Chieti su richiesta del Commissariato di Vasto che ha individuato le responsabilità solo degli ultras rossoblu.
 
15/12/17 Cronache
Spiagge all’asta, la legge non arriva. Balneatori nel limbo e il 2020 è sempre più vicino
  Secondo il senatore M5S Gianluca Castaldi la maggioranza non ha intenzione di discutere a Palazzo Madama il disegno di legge che dovrebbe regolamentare le concessioni demaniali dopo il 2020, così come stabilito dalla direttiva europea Bolkenstein. Assobalneari esulta parlando apertamente di «ostruzionismo». Secondo Domenico Venditti, del sindaco Sib «anche se discusso non cambierebbe molto. Non ci sono tempi e regole certe e noi balneatori non sappiamo di che morte dobbiamo morire. Non possiamo investire, né sappiamo se e per quanto manterremo le nostre attività». A decidere sarà il prossimo Parlamento e relativo Governo.
 
15/12/17 Economia & Lavoro
Trasporto urbano, tregua finita. Ultimatum della Seac: "Senza soldi fermo i bus dal 1 gennaio"
  Si riapre il fronte sul trasporto pubblico urbano: un mese dopo la firma dell’intesa in Prefettura e il rientro sul posto di lavoro degli otto autisti licenziati, la società di Costantino Potena minaccia di interrompere il servizio. "Il Comune e la Regione non hanno rispettato gli impegni, ma non possiamo continuare ad anticipare le spese", tuona l’amministratore delegato.
 
15/12/17 Cronache
29 anni, 2 figli, disoccupato. "Poi l’annuncio di lavoro in Fiat, ci speravo". Ma era una truffa
  Come già accaduto l’anno passato, anche nelle ultime settimane sono comparsi sui siti web di ricerca lavoro annunci da parte di fantomatici agenti della Fca. «Ho risposto e sono stato ricontattato da un tale che mi ha chiesto di versare 81 euro sulla sua Postepay» racconta Pasquale, disoccupato di San Martino in Pensilis, vittima della tentata truffa. «Ho capito che c’era qualcosa di strano e ho chiesto consiglio a un mio amico che lavora in fabbrica. Grazie a lui non ci sono cascato, ma chissà quanti gli hanno dato i soldi».
 
15/12/17 Politica
Cemento a S. Giovannello, la delibera passa. Maggioranza sull’orlo della crisi
  Pomeriggio convulso ieri, 14 dicembre, in Consiglio comunale: la delibera sull’accordo di programma San Giovannello e le contestazioni all’assessora all’Urbanistica Bibiana Chierchia hanno arroventato la riunione. Nove dissidenti (Massarella, Ambrosio, Molinari, Columbro, Libertucci, Sarli, Iafigliola, Madonna e Sanginario) disertano la seduta. Il malcontento esplode in serata, quando tre consiglieri - Maroncelli, D’Anchise e Di Renzo - chiedono al sindaco la verifica di maggioranza.
 
14/12/17 Isernia
Denunciato per estorsione dal commercialista Feig, assolto in Appello giornalista Di Gaetano
  I giudici di secondo grado hanno ribaltato il verdetto e assolto Enzo Di Gaetano dall’ipotesi di reato di estorsione. Il processo era nato dalla denuncia presentata dal commercialista pentro Simone Feig. In primo grado condannato a 2 anni e 4 mesi, ora la riabilitazione completa. La difesa rappresentata da Oreste Surti e Massimo Motisi, noto penalista palermitano: "Finalmente alla stampa viene riconosciuto quel valore che le era stato sottratto".
 
14/12/17 Economia & Lavoro
La grande Cina assaggia il piccolo Molise: 5 giorni per scoprire olio, pasta e tartufi
  E poi pampanella, vini, caciocavalli. Da oggi a lunedì la delegata della camera di commercio Cinese Emma Xingyi Wang sarà ospite in Molise per un viaggio finalizzato alla esportazione di prodotti tipici nostrani nel ristorante di Nanning da 10mila metri quadrati uno dei più grandi al mondo, e non solo. Giuseppe Colucci, membro del consiglio e imprenditore, è fiducioso: "Siamo all’inizio ma ci sono i migliori presupposti per una buona occasione. L’idea è mettere insieme le aziende in modo da avere i numeri sufficienti per i container".
 
14/12/17 Cronache
In coma etilico a 14 anni dopo aver bevuto superalcolici in un pub. Polizia stringe il cerchio
  Il ragazzino che è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso aveva consumato ’cicchetti’ in uno dei tanti pub del centro storico di Campobasso. La polizia ha raccolto diversi elementi e ha ascoltato il ragazzino e alcuni amici. Le indagini non sono ancora chiuse a giorni potrebbero arrivare i primi provvedimenti: nei guai potrebbe finire il titolare del locale. Sarebbe un segnale per tutto il mondo della “movida”.
 
14/12/17 Cronache
Dopo 13 anni niente Presepi del Borgo. Il motivo? Comune e organizzatori non parlano
  Dopo tredici edizioni, quest’anno la tradizionale mostra "I Presepi del Borgo" non ci sarà. A far saltare l’evento ci sarebbero una serie di incomprensioni e la cattiva comunicazione tra il Comune e tra gli organizzatori della mostra, curata dall’associazione "Borgo Antico di Campomarino". «Come ogni anno - afferma la Presidente Costanza Carriero - abbiamo presentato la nostra richiesta per l’iniziativa. È stata protocollata il 19 ottobre ad oggi, però, non abbiamo ricevuto nessuna risposta». Alle affermazioni della Carriero risponde il sindaco della cittadina rivierasca Francesco Cammilleri. «Negli anni non abbiamo mai rilasciato un’autorizzazione ufficiale, ma sempre permesso e supportato l’iniziativa dando tutto l’aiuto che ci veniva richiesto».
 
14/12/17 Cronache
Tamponamento a catena triplo in galleria: 5 feriti e una donna incastrata tra le lamiere
  Uno spaventoso incidente dentro e fuori la galleria "Lama Bianca" si è verificato intorno alle 9 e 30 del 14 dicembre. Un triplo tamponamento a catena sulla statale 87 (direzione Roma-Napoli-Isernia) ha coinvolto sei automobili causando il ferimento lieve di cinque persone. Ad avere la peggio una donna di 57 anni che è rimasta incastrata tra le lamiere della sua vettura e che è stata tirata fuori dai vigili del fuoco per essere trasportata al Pronto soccorso.
 
14/12/17 Dopo il sequestro della condotta
Depuratore porto, a gennaio i lavori. Il modulo del Sinarca in funzione entro 3 mesi
  Finalmente una buona notizia per la popolazione: a febbraio attivo il nuovo depuratore, dove i tecnici stanno ultimando collaudo e messa in funzione elettromeccanica. Non è escluso che possa essere gestito da Crea in forza della convenzione col Comune. E proprio Crea sta preparando la relazione sui lavori da fare in urgenza alla condotta sottomarina del depuratore del porto, che il sindaco in qualità di custode giudiziale dopo il sequestro dovrà firmare. Intanto è atteso per l’inizio del 2018 il responso sul progetto di ampliamento delle pompe di sollevamento al parco, che dirotteranno i reflui del porto a Pantano Basso. La Regione Molise dovrebbe concorrere al finanziamento da 1 milione e mezzo che tuttavia risolverà una volta per tutte la decennale emergenza del depuratore termolese.
 
14/12/17 Cronache
Soluzione a metà per i 200 autisti dell’Atm. Stipendi prima di Natale grazie a un prestito
  Sarà FinMolise, la società finanziaria della Regione Molise, ad anticipare le somme per pagare gli stipendi. Questo l’esito della riunione fiume di ieri, 13 dicembre, in via IV Novembre. Si respira un’aria di maggiore ottimismo, ma i sindacati insistono: "Bisogna revocare la licenza ad Atm". Il governatore Paolo di Laura Frattura: "Ai dipendenti una prima mensilità nei prossimi giorni ed altre due nelle prossime settimane". L’assessore regionale ai Trasporti Pierpaolo Nagni rassicura sul nuovo bando per il gestore unico del servizio di trasporto pubblico extra-urbano: "Entro il 20 dicembre la giunta potrebbe votare la delibera per il bando per il gestore unico".
 
13/12/17 Cronache
Strada bloccata, vigili del fuoco costretti a viaggio-odissea. Sindaci: "Serve un intervento"
  Mezz’ora in più di viaggio e un ritardo per i vigili del fuoco per raggiungere la località tra Montemitro e Montefalcone per un palo caduto su un cavo a causa del maltempo. I pompieri sono stati costretti a fare il giro lungo perchè la strada all’altezza di Castelmauro è interrotta per i detriti che da un anno circa ostacolano il passaggio. E i sindaci dei paesi coinvolti si sono riuniti dopo l’episodio. «Poteva esserci al posto della squadra del 115 anche un’ambulanza - spiegano - per questo servono interventi rapidi, sarebbe utile almeno costruire la bretella accanto». Martedì pomeriggio i sindaci di di Acquaviva Collecroce, Castelmauro, Tavenna, San Felice del Molise, Palata, Montefalcone del Sannio si sono riuniti per scegliere la strategia di intervento. «E’ la burocrazia che ci ferma e ritarda ogni intervento», aggiunge il sindaco di Acquaviva Francesco Trolio.
 
13/12/17 Cronache
Via Palombo, siringhe nei bagni pubblici: "Vanno chiusi". Ma il Comune vuole salvarli
  I servizi igienici a due passi dalla bella Piazzetta Palombo sono diventati un riparo al caldo per i tossicodipendenti della città. Più di un mese fa il sindaco Battista - rispondendo ai 5 Stelle - disse che li avrebbe ristrutturati subito altrimenti li avrebbe chiusi. "Ma i termini sono trascorsi e la situazione è sempre la stessa" gli fa notare il consigliere Cretella. L’assessore ai Lavori Pubblici, Maio ha chiarito: "Non li chiuderemo prima di aver realizzato i nuovi bagni a Corso Bucci, ma una piccola manutenzione è necessaria e la faremo nelle prossime settimane. Promesso"
 
13/12/17 Cronache
Cambia la frequenza, canali Rai tornano visibili in 3 paesi. Ancora interferenze su Termoli
  A Montenero di Bisaccia, Petacciato e Portocannone il cambio di frequenza da 39 a 24 deciso da Rai Way elimina il problema di ricezione dei canali della Tv di Stato per migliaia di cittadini. Esulta il senatore Roberto Ruta che si era impegnato per far rispettare il diritto alla visione delle principali trasmissioni. Ma manca ancora un tassello che riguarda la zona sud di Termoli, ancora disturbata da interferenze provenienti addirittura dall’estero.
 
13/12/17 Cronache
Raid nel capannone dei rifiuti, danni ingenti. Operatore Sea sventa il colpo, ladri in fuga
  E’ grazie ad un dipendente della Sea se è fallito il colpo tentato ieri sera, 12 dicembre, nella rimessa di contrada Fontanavecchia. I ladri hanno scavalcato la recinzione e poi si sono introdotti nel capannone rompendo porte, finestre e vetri. Provocati danni per migliaia di euro. Mentre la Polizia sta indagando sull’episodio vagliando le immagini del sistema di videosorveglianza, dalla Sea spiegano: "Non sappiamo a cosa mirassero i ladri".
 
13/12/17 Cronache
L’allarme del comandante: "A rischio viaggi per Tremiti". Dragaggio, ormai ci siamo
  Il comandante della Capitaneria di porto di Termoli scrive alla Regione per sottolineare l’urgenza di iniziare i lavori di ripulitura del fondale del porto di Termoli. «Negli ultimi mesi la situazione è peggiorata. Se non si interviene già a primavera si rischia di non poter garantire il collegamento fra Termoli e le isole Tremiti». Avviata altra campagna di rilevamento mentre dalla Regione assicurano che le operazioni dovrebbero partire a breve, forse appena dopo Natale.
 
13/12/17 Paradossi
Lascia tutto per non essere precario. "Ma ora mi penalizzano perché ho il posto fisso"
  Luigi Di Gioia, 39enne campobassano, è uno dei tanti molisani vincitori di concorso in sanità. Da dieci anni vive al nord "anche se non ho mai abbandonato l’idea di poter tornare un giorno nella mia terra. Ma qui a merito e competenza si preferisce mandare avanti il precariato". Assieme al gruppo "Infermieri emigrati al nord" ha fatto una battaglia per ottenere dall’Asrem un bando per la mobilità che permettesse anche a loro di poter far rientro a casa. "E finalmente ora si vede la fine di un incubo".
 
13/12/17 Cronache
Ricucire Termoli: l’idea sbarca a Bruxelles. Interrare e coprire i binari tra i 10 migliori progetti
  Selezionato tra i progetti giudicati più "interessanti" e candidati ad avere fondi diretti dell’Europa. Mercoledì 13 dicembre l’idea, che prevede di interrare i binari e coprirli, eliminando la fenditura urbana tra viale Trieste e via Dante, sarà presentato alla Commissione Europea di Bruxelles da Marina Bresciani, senior expert di progettazione europea, nell’ambito del programma Horizon 2020.
 
12/12/17 Politica
Beffa per i non autosufficienti: il Consiglio approva la legge, ma senza soldi per il sussidio
  Oggi pomeriggio, 12 dicembre, l’Aula di via IV Novembre ha approvato la proposta di legge ’Un piano per gli interventi integrati sulla non autosufficienza finanziato da un fondo regionale’ senza prevedere il contributo. Eppure, la denuncia dei sindacati, "la non autosufficienza è una condizione che tende ad impoverire le famiglie: i costi sono altissimi". Solo nel prossimo Bilancio regionale si conoscerà la dotazione finanziaria. Critiche dai 5 Stelle: "E’ una proposta di legge importante ma non ci resta che aspettare la prossima Finanziaria per leggere un capitolo di bilancio dedicato alla non autosufficienza".
 
12/12/17 Prove tecniche per le barriere anti-Van
Arrivano fioriere "antiterrorismo" a zig-zag sul Corso. Sopralluogo di Comune e forze dell’ordine
  Nei prossimi giorni il Comune di Termoli farà posizionare nel tratto finale del Corso, lato via Roma, fioriere di sicurezza, come già fatto in piazza Monumento, per evitare il passaggio di tir e mezzi non autorizzati. Oggi, martedì, sopralluogo a sorpresa delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco per valutare spazi e punti più rischiosi. "Una misura sollecitata dalle Prefetture, per proteggere le persone senza stravolgere la vita pubblica" commenta il vice sindaco Chimisso, presente alle verifiche.
 
12/12/17 Cronache
Arrestato per rapina, condannato per furto: un anno e 4 mesi a Tommaso Russo. Il pm aveva chiesto 6 anni
  Rito abbreviato per il 46enne fermato dalla polizia l’11 novembre scorso, nella cui abitazione era stata trovata merce rubata per 50mila euro. La pubblica accusa aveva chiesto 6 anni di reclusione, ma il giudice ha condannato l’uomo, difeso da Ruggiero Romanazzi, a 1 anno e 4 mesi perchè non è stata provata la rapina.
 
12/12/17 Cronache
Operazione Bianco Natale, arrestato 30enne termolese. Aveva 90 grammi di coca in auto
  I Carabinieri hanno arrestato stamattina 12 dicembre il 30enne termolese J.G.D. trovato in possesso di 90 grammi di cocaina e 9 di hashish e marijuana che sul mercato avrebbero potuto fruttargli qualcosa come 15mila euro. Lo spacciatore aveva in auto anche sei cartucce per pistola. Immediato l’arresto e il trasferimento del giovane, già noto alle forze dell’ordine, nel carcere di Larino.
 
12/12/17 Cronache
Un tappeto bianco di 120 metri quadri in piazza. Operai al lavoro per la pista di pattinaggio
  La ditta Mr di Roberto Molinaro sta lavorando da questa mattina, martedì 12 dicembre, per installare la pista di pattinaggio: sui 120 metri quadri di ghiaccio sintetico sarà possibile volteggiare e divertirsi per tutto il periodo natalizio, grazie al progetto realizzato dalla CreaTe che ha curato una parte del cartellone cittadino. Nel corso della giornata, le lastre e i pannelli di materiale sintetico sono stati prima assemblati e poi ripuliti con un macchinario. Nei prossimi giorni saranno poi montati anche la casetta e gli scaffali porta pattini, «ma anche chi ha a casa un paio potrà portarli e entrare per divertirsi».
 
12/12/17 Imprese a gonfie vele
La Molisana chiude l’anno col botto: 140 milioni di fatturato. E scommette sulla pasta integrale
  E per il prossimo anno la famiglia conta di raggiungere un bilancio di 200 milioni. Diverse le scommesse che il pastificio molisano si appresta a vincere, la più importante quella sulla pasta integrale "oggi una nicchia del mercato - ha spiegato Giuseppe Ferro, amministratore delegato - che sta registrando una crescita particolarmente interessante, in cui siamo già leader riconosciuti per la qualità
 
12/12/17 Cronache
Strage di alberi dopo la tempesta di vento: disagi e pericoli sulle strade
  Passate le ore più difficili per il forte vento di libeccio che era arrivato fino a 72 chilometri orari, in queste ore si fa la conta dei danni, mentre sulle strade ci sono ancora pericoli per i tanti tronchi e rami spezzati, specie nella zona di San Felice del Molise. Nelle prossime ore è atteso un calo delle temperature accompagnato da un po’ di pioggia.
 
12/12/17 Le immagini nella galleria
Rami spezzati, insegne piegate e pali divelti: la furia del vento devasta la zona industriale
  Il giorno dopo l’incredibile giornata di vento che ha investito la città, si contano i danni. La zona industriale è stata la parte più colpita con la segnaletica piegata e i rami spezzati sulla strada rimossi dai pompieri. Decine sono state le chiamate ai vigili del fuoco, momenti di panico al centro commerciale Monforte dove ieri sera si sono staccati dei pannelli che rivestivano l’ascensore rendendo necessaria la temporanea evacuazione della folla che riempiva i negozi per le compere di Natale. Se nel capoluogo la situazione è tornata alla normalità, in mattinata a Bojano sono volati via i tetti di alcune abitazioni
 
12/12/17 Società & Costume
Dopo 66 anni se ne va lo storico fioraio sul Corso. Al suo posto un negozio di borse
  Il piccolo chiosco posizionato sul lato di piazza Monumento a ridosso di Corso Nazionale non è più dedicato ai fiori. Da qualche settimana infatti la sua proprietaria ha scelto di chiudere l’attività e cedere l’uso di quello spazio, adesso nelle mani di un commerciante termolese che ha aperto un piccolo punto vendita dedicato alle borse in pelle. Antonio Censori, il primo fioraio del centro, non nega uno stato d’animo malinconico per quel cambiamento che racconta anche la storia della società termolese. «Mi ha fatto male vedere che non c’erano più i fiori - ha rivelato - io lo avevo aperto con mio padre nel 1951, fino al 2001 ho creato composizioni e poi ho ceduto l’attività alla famiglia Botticelli che lo ha tenuto per 17 anni. Lì dentro ci sono tanti ricordi, prima era piccolissimo, solo sette metri quadri, poi lo abbiamo ingrandito fino ad arrivare a quindici».
 
12/12/17 Grandi manovre per la leadership
Regionali, Forza Italia ‘benedice’ il giudice di Giacomo. Ulivo 2.0 sceglie l’anti-Frattura
  A Roma l’incontro a porte chiuse tra l’ex ministro Altero Matteoli e i big del centrodestra molisano Aldo Patriciello, Angela Fusco Perrella, Rosario De Matteis e Maurizio Tiberio. Si stringe il cerchio sul presidente del Tribunale di Isernia, la cui candidatura piace pure ai movimenti civici. Anche l’Ulivo 2.0 di Roberto Ruta accelera: il 7 gennaio le ’primarie interne’ per designare il candidato alla presidenza della Regione Molise.
 
11/12/17 Cronache
Frana taglia-Italia, gli scienziati: "Togliere l’acqua". Ma da decenni manca un progetto
  L’Università di Bari indica la strada per bloccare la frana di Petacciato, spiegando il contenuto delle ricerche partite vent’anni fa e che indicano nell’acqua che preme sul terreno il primo problema. Secondo l’architetto Staniscia fondamentali dei pozzi artesiani, mentre il direttore di Italia Sicura Mauro Grassi ribadisce l’intenzione del governo di mettere a disposizione i fondi per la mitigazione. La deputata Venittelli: «Dare ascolto alla scienza». E la Regione aggiunge: «41 milioni in quattro lotti per l’intervento».
 
11/12/17 Cronache
Caos al centro commerciale: insegne divelte, "strappato" l’ascensore. Gente fatta uscire
  Il rivestimento esterno dell’ascensore del Monforte "vola" tra le raffiche impetuose, creando paura e facendo chiudere la struttura prima dell’orario. Folla fatta uscire per precauzione, mentre altri danni sono stati arrecati a tabelle e cartelli, sradicati dalla forza del vento. Una serata di panico a Colle delle Api.
 
11/12/17 Cronache
Tempesta di vento: volano tegole dai tetti, luminarie in tilt. Sradicato un pino secolare
  Alberi pericolanti, luminarie, cassonetti, segnaletica verticale, il vento che soffia sulla regione ha spazzato via ogni cosa. Diversi i casi segnalati in tutta la provincia di Campobasso con i vigli del fuoco a lavoro senza sosta. Paura anche sulla Fondovalle del Biferno dove un tronco è precipitato sulla sede stradale e a Castelmauro dove un tetto è stato completamente scoperchiato.
 
11/12/17 Cronache
Condotte rotte, l’acqua manca un giorno sì e uno no. Sindaco: "Ora basta". E scrive al Prefetto
  Raffaele Primiani non ci sta a "sopportare" il continuo disagio per i residenti di Ururi, dovuto alle pessime condizioni delle condotte di Molise Acque, che comportano l’interruzione del flusso "praticamente un giorni sì e un giorno no". E denuncia pubblicamente la situazione chiedendo un intervento alla Prefettura: "I gusti sempre negli stessi punti, non si capisce come mai gli interventi effettuati sulla rete non siano risolutori. Intanto Molise Acque ci mette in mora per un lieve ritardo: non è giusto, non è più tollerabile".
 
11/12/17 Cronache
Ecco la nuova scuola ’Scarano’: aule disposte come una villa romana. Il Galanti sarà demolito
  Presentato questa mattina, 11 dicembre, il progetto dei tre giovani professionisti che hanno vinto il concorso d’idee #scuole innovative del Ministero dell’Istruzione per l’istituto di via Crispi. Dal Governo un finanziamento di 3 milioni e 162mila euro. L’architetto Dario Cagnucci: "Sarà una scuola che si apre al territorio. Dodici delle 15 aule saranno disposte attorno ad un cortile centrale così potranno prendere luce e aria". Durante la conferenza stampa, l’annuncio del sindaco: "Il vecchio Scientifico sarà abbattuto e in via Scardocchia sarà costruito il ’nuovo Galanti’".
 
11/12/17 Cronache
Vento fino a 70 km orari, disagi e pericoli. Volano lamiere dal tetto di un capannone, alberi spezzati
  Dopo una mattinata di caos sulla costa, interventi a Santa Croce di Magliano e aree limitrofe: tronchi e rami spezzati in strada, segnali divelti. Vigili del fuoco intervenuti sulla Statale 87 in mattinata a causa dei pannelli di alluminio volati da un capannone dismesso sulle Piane di Larino. La squadra del 115 è arrivata su segnalazione delle forze dell’ordine per mettere in sicurezza la struttura con l’autoscala. Numerosi gli interventi a Termoli e BassoMolise per alberi spezzati, tabelle e cartelli stradali divelti.
 
11/12/17 Cronache
Acqua e neve fanno crollare ponte e strada: un anno e mezzo dopo ancora atteso l’intervento
  Da marzo 2016 i residenti di contrada Colle Calcare sono parzialmente isolati a causa del crollo di un piccolo ponte sul torrente Scarafone e della stradina che lo costeggia. Ordinanze e transenne non hanno risolto il problema e domenica gli abitanti hanno chiamato di nuovo il Comune per segnalare i disagi preoccupati per la stagione invernale appena iniziata. "Servono 100mila euro - ha detto oggi l’assessore ai lavori Pubblici Pietro Maio - Purtroppo i soldi dell’emergenza 2015 non sono ancora nelle nostre casse, per questo li abbiamo stanziati nel Bilancio di previsione 2018". Ma intanto i disagi restano in tutta la loro gravità. E c’è persino chi porta via le transenne.
 
11/12/17 Cronache
Amaro rientro a scuola, ladri rubano pc, tablet e fotocamera. Indagano i carabinieri
  Ignoti hanno scassinato la porta posteriore della scuola di via Pozzo Berardinelli di Colletorto introducendosi nel prefabbricato e rubando materiale informatico. Portati via 7 computer, alcuni tablet e una fotocamera. Sul caso indagano i carabinieri dopo la denuncia dei vertici scolastici, ma il plesso non è dotato di sistema di videosorveglianza, nè ci sono testimonianze al momento, tanto che resta il dubbio su quando sia davvero avvenuto il colpo.
 
11/12/17 Politica
Ambiente, gelo fra sindaco e assessora. I due non parlano da mesi: malumori in maggioranza
  Da mesi il primo cittadino a la responsabile del settore Ambiente Filomena Florio non dialogano e lei non partecipa alle riunioni di Giunta dall’inizio di ottobre. Escludendo le sue assenze dell’ultimo periodo per problemi personali, resta evidente una rottura fra lei e la maggioranza. «Il mio settore potrebbe lavorare meglio ma è privo di un Dirigente a tempo pieno da anni e il segretario comunale che ricopre l’incarico fa anche tante altre cose» afferma Filomena Florio, che non nasconde un clima non idilliaco. «Non mi ha mai detto chiaramente queste cose» replica Sbrocca, lasciando intravedere la possibilità che «questa situazione si deve risolvere». Possibili cambiamenti, ma difficilmente prima delle elezioni regionali per non andare a toccare gli equilibri politici.
 
11/12/17 Cronache
Dislessia, la legge regionale c’è ma non ci sono fondi. Famiglie disperate: "Lasciati soli"
  Tra consulenze mediche specialistiche e l’acquisto di kit per aiutare i compiti e favorire l’apprendimento, i genitori dei bambini dislessici possono arrivare a spendere fino a 500 euro al mese. "Ci sentiamo abbandonati, la Regione non ci aiuta dal punto di vista economico nè ci consente di scaricare le spese che sosteniamo. Noi paghiamo le tasse, ma in cambio non riceviamo alcun servizio". Eppure ogni giorno affrontano un calvario quasi invisibile agli occhi dei più, mentre i bambini rischiano l’isolamento.
 
10/12/17 Cronache
Dal primo bicchiere all’ultimo: anche in città nasce il gruppo degli Alcolisti Anonimi
  La sede dell’associazione si trova in via Cavour 40: il gruppo, attivo già a Termoli, sta mettendo radici anche nel capoluogo per aiutare i bevitori problematici a uscire dalla loro dipendenza. Condivisione dell’esperienza, anonimato totale, mutuo soccorso sono alcune tappe del programma di recupero denominato "Metodo dei 12 passi"
 
10/12/17 Anniversari amari
11 anni dopo, il capolinea. Zero negozi nel parco delle illusioni. Degrado, siringhe e profilattici
  Anche l’ultimo negozio nell’area dell’ex centro commerciale Sannicola ha traslocato "perchè la situazione era diventata insostenibile". La zona sulla statale 87 nata con la promessa di "rivoluzionare" lo shopping, 11 anni dopo è un deserto all’abbandono, con l’aggravante di siringhe e profilattici fra segnali stradali divelti. Sta per cedere la copertura del box carrelli, e si affossa la speranza di rilevare l’ex Carrefour. Il tempio degli acquisti è destinato a restare un rudere, mentre vicino ha aperto la discoteca Groove dopo alterne peripezie. Ecco la situazione a 11 anni dal 6 dicembre 2006.
 
10/12/17 Cronache
Il segreto di Fatima sconosciuto. 10 marzo 2019: "Roma crolla se Bergoglio non lascia"
  Le rivelazioni shock di Marco Felice, l’architetto che utilizzando numeri e date ha collegato il terzo segreto di Fatima all’attentato di Bruxelles. Questa volta le sue ultime deduzioni porterebbero alla fine del pontificato di Papa Francesco entro il 10 marzo 2019. "Einsten diceva che le coincidenze sono il modo di Dio per rendersi anonimo. E io sono d’accordo: vivo in un mondo di coincidenze", dice. Il fulcro della sua ultima ricostruzione è un manoscritto portoghese: "Questa è la pagina non rivelata del terzo segreto di Fatima ".
 
10/12/17 Cronache
Un imprenditore del mare collega Termoli alla Croazia. E chiede agli studenti idee e progetti
  Con l’annuncio della partenza del catamarano tra la costa adriatica e la Croazia realizzato dalla Guidotti Ships, nasce anche una collaborazione con gli iscritti al corso di Destination Management della sede termolese dell’UniMol. Gli studenti potranno sviluppare idee e progetti utili a comprendere gli aspetti economici del collegamento - ovvero la domanda e l’offerta, le strategie di vendita - e quelli turistici con una serie di pacchetti per scoprire il territorio all’arrivo dei croati sulla costa molisana e viceversa. Il charter Dsc Zenit lungo 36 metri e della stazza di 391 tonnellate dovrebbe partire il prossimo giugno dal porto termolese e trasportare più di 300 passeggeri.
 
10/12/17 SENSO/9
Ascolta come mi batte forte il tuo cuore
  Le emozioni ci salvano, ci guidano, colorano la vita e ci segnalano i pericoli, affiorano attraverso gesti e immagini che attraggono l’Altro, ci regalano “visioni” rendendoci folli – come suggerito da Steve Jobs. Negli ultimi anni, in famiglia e a scuola, troviamo i segni di un crescente malessere emozionale, soprattutto fra i bambini e gli adolescenti, spesso rivelato da atti sempre più frequenti di violenza, soprattutto immotivata, o da atteggiamenti e comportamenti che denotano una totale assenza di autocontrollo. Non è infatti sempre facile, sia per il bambino sia per l’adulto, saper riconoscere quello che si prova, dargli un nome e sapere che presto passerà. La difficoltà che proviamo quando si presenta una sensazione a noi sconosciuta può trasformarsi in paura o in rabbia. Inoltre, se non siamo in grado di riconoscere le nostre emozioni, tanto meno sapremo comprendere lo stato d’animo degli altri ed agire di conseguenza….
 
09/12/17 I Pokeristi/8
Di Stasi: "Non mi candido ma faccio politica. Frattura? Governo chiuso nel Palazzo"
  «Una democrazia senza partiti non può esistere, ma una democrazia con questi partiti non può sopravvivere». Giovanni Di Stasi, ex Presidente della Regione e uno dei promotori dell’organizzazione civica "Il Molise domani", giudica l’attuale Governo regionale «autoreferenziale perchè la sua proposta programmatica non è nata dal confrontato con i cittadini». Un impegno attivo che però esclude una «prossima candidatura perchè c’è la possibilità di fare politica in maniera diversa».
 
09/12/17 Guarda il video
Maltempo, ecco la prima neve sul Basso Molise. Fiocchi fino a 500 metri, pioggia sulla costa
  L’ondata di maltempo annunciata dalla previsioni e dalla Protezione civile porta la prima neve nell’area del cratere sismico, da Larino a Casacalenda e nella zona trignina comprese Palata e Roccavivara. Imbiancati i tetti e i campi, ma sulle strade si circola senza grossi disagi. Sulla costa invece tanta pioggia ma nessun fiocco bianco. Nevica anche in altre zone del Molise, da Agnone al campobassano.
 
09/12/17 La sentenza del Tar
Guerra per i canoni demaniali al porto turistico ’Marina Sveva’, stop al salasso della Regione
  E’ destinata a fare giurisprudenza la sentenza del Tar Molise che lo scorso 1 dicembre ha accolto il ricorso presentato dalla S.M.M. contro l’ente di via Genova. La società, difesa dallo studio legale Di Pardo, aveva contestato l’aumento del canone da 30mila a 178mila euro prendendosi la rivincita. "Il Tribunale amministrativo, pur recependo la sentenza della Corte Costituzionale, ha rimesso in gioco il criterio di quantificazione dei canoni e stabilito un’eccezione nel caso in cui il privato abbia ottenuto la concessione demaniale e vi abbia realizzato delle opere", ha spiegato l’avvocata Pangia che ha curato il ricorso.
 
09/12/17 Cronache
Montini verso la demolizione. Dopo le feste 300 alunni nell’ex assessorato a Colle delle Api
  Dall’8 gennaio gli studenti saranno trasferiti nel palazzo che fino a poco tempo fa ospitava l’Assessorato alle Attività produttive. L’immobile, che si trova nella zona industriale di Campobasso e di proprietà dell’avvocato Pizzuto, dovrà essere risistemato per ospitare le aule. "I costi saranno a carico del privato", ha sottolineato il sindaco Antonio Battista che ora non esclude l’abbattimento del plesso di via Scarano, come già suggerito questa estate dai tecnici dell’Università del Molise. "Non escludo che la scuola potrà essere abbattuta. In tal caso, ne costruiremo un’altra nella stessa zona in cui sorge l’attuale Montini".
 
09/12/17 Cronache
Rapina finisce in tragedia, assassinati due molisani in Venezuela. Sconcerto in paese
  Il 77enne Damiano Petruccelli e suo nipote Gabriel Antonio, appena 14 anni, sono stati accoltellati e uccisi in un tentativo di rapina a Guacara nello Stato del Carabobo, in Venezuela. L’anziano era originario di Sant’Elia a Pianisi, Comune lasciato all’età di 15 anni e dove era rientrato alcune volte per far visita ai parenti. Una messa in suffragio è stata celebrata in paese. In Italia vivono quattro sorelle, tutte a Roma. Il consigliere regionale Michele Petraroia invita la Regione a impegnarsi per far rientrare nella nazione d’origine quegli emigrati che cercano di sfuggire alla crisi e alla criminalità venezuelana.
 
09/12/17 Economia & Lavoro
La cena arriva in scooter, si può scegliere fra 4 locali. E tre giovani termolesi trovano lavoro
  Parte a giorni "Gold Eat", un servizio di cibo a domicilio tutto termolese a cui per ora hanno aderito quattro ristoratori. Non solo pizza, ma anche piatti di pesce e carne con possibilità in futuro di aggiungere il kebab. Li consegneranno tre ragazzi termolesi che hanno ottenuto un lavoro fra i 40 che si erano proposti. Per Loris Bracone, ideatore dell’iniziativa e già "papà" del carretto ecologico dei gelati «se Netflix e Sky oggi ti portano cinema e stadio a casa, allo stesso modo sempre più persone preferiscono non cucinare ma mangiare bene senza uscire».
 
09/12/17 Quando il Comune fa business
Un parcheggio a due piani sulla strada più ripida della città. L’impercorribile via Breccelle
  Nonostante il prezzo conveniente e la posizione centrale, a quasi venti anni dall’inaugurazione del parcheggio di via Breccelle ci sono ancora molti posti auto liberi. La causa è legata all’accesso infelice alla struttura realizzata lungo una delle strade con la pendenza maggiore della città. Tra curve a gomito, officine abusive in mezzo alla strada e automobilisti incivili, sono in difficoltà a percorrerla persino i mezzi spartineve.
 
08/12/17 Guarda le FOTO e il VIDEO
Tradizionale o Eco, l’Albero di Natale grande protagonista. Il rito dell’accensione
  Quello di Termoli allestito in piazza Monumento è un abete, mentre a Guglionesi il protagonista degli addobbi è alto 10 metri e realizzato con 5mila bottiglia di plastica dalle associazioni. Nel pomeriggio dell’Immacolata il tradizionale "rituale" dell’accensione, nel primo caso affidato a sindaco e vice, nel secondo accompagnato dalle coreografie delle piccole ginnaste della palestra. La gente ha sfidato il freddo e il vento per partecipare all’evento che inaugura ufficialmente le festività natalizie.
 
08/12/17 Cronache
120mila euro per il Natale, la città riscopre il mercato coperto e piazzetta Palombo
  Presentato il cartellone degli eventi che a partire da oggi interesseranno diversi punti del capoluogo per almeno trenta giorni. Enogastronomia, musica, spettacoli, cultura, sociale, sport... una combinazione di idee per valorizzare ogni aspetto di ogni angolo della città. Spesi centoventimila euro: 50 per le luminarie, 40 per il commercio, 30 per la cultura. Colagiovanni: "Un budget in linea con gli anni passati ma quest’anno abbiamo stravolto idee e obiettivi pensando a tutte le fasce d’età e ascoltando le istanze di cittadini, associazioni e quartieri".
 
08/12/17 Cronache
27 anni e una vocazione nata al liceo. Don Antonio Giannone: “Sono prete solo per amore”
  Ordinato sacerdote il giorno di San Basso nella Cattedrale di Termoli, è uno dei preti più giovani della diocesi, dove l’età media dei presbiteri è tra le più basse d’Italia. Nato a Rotello, ha frequentato il liceo Scientifico Alfano, poi il Seminario di Chieti dopo un anno di Filosofia a Roma. Oggi celebra la sua prima messa nel suo paese natale, mentre domenica sarà a San Martino in Pensilis dove è stato nominato vicario parrocchiale. «Nella vita è importante donare il cuore a qualcuno perché senza amare non si può vivere, e se sono prete è soltanto per amore. È questo l’augurio che faccio a tutti voi».
 
08/12/17 Cronache
Piazza Prefettura chiusa, "le barriere calpestano diritto alla salute". La farmacia va al Tar
  Dopo aver denunciato le difficoltà dei malati, la farmacia Di Toro passa al contrattacco: presentati al Tribunale amministrativo due distinti ricorsi, il più importante dei quali punta a rivendicare il diritto alla salute dei più deboli. Agli inizi di gennaio l’udienza. "Le disposizioni del Comune sono ancora più paradossali perchè, oltre a ledere il diritto alla salute dei cittadini, vanno in contrasto con il pronunciamento del Tar che alcuni anni fa aveva già dato ragione alla farmacia", spiegano i legali Iacovino, Passarelli e Fiorini che hanno curato il ricorso.
 
08/12/17 Cronache
Parco, pronta la nuova rotonda all’uscita dei campetti. Presto i giochi per bambini
  La ditta Molise Appalti ha concluso i lavori di realizzazione di una nuova rotatoria all’uscita del parco, in via del Molinello di fronte al vivaio. Migliorata la sicurezza per gli automobilisti anche grazie al rifacimento del manto stradale. Intanto la stessa azienda ha quasi completato la riqualificazione del polmone verde termolese ma prima di Natale dovrebbe sistemare i nuovi giochi per bambini.
 
08/12/17 Valori predicati, diritti violati
"Io, licenziata dopo 15 anni nel partito, ora devo pagare le spese a ex consiglieri con vitalizio"
  La lettera di Giustina Cardarelli, che dopo 25 anni in Regione, prima nel Pci, poi nel Pds e infine nella Regione, è stata licenziata: Aveva 55 anni, oggi ne ha 71 e una pensione di 700 euro. I suoi ricorsi, dopo processi infiniti, sono stati respinti, ed è stata condannata al pagamento delle spese in favore degli ex consiglieri regionali D’Ascanio, Di Lena e Massa, che usufruiscono di lauti vitalizi per i compiti svolti. «Solo Augusto Massa non mi ha comunicato l’Iban, gesto apprezzabile». E racconta: «In me pesa la delusione: ho creduto di avere dei diritti, invece sono stata tradita nei valori che hanno scritto la storia della sinistra. Si aggiunge la soccombenza: ha il sapore della beffa perché diventa un deterrente a rivendicare giustizia e, per costi così alti, diventa un privilegio solo per i ricchi».
 
07/12/17 Politica
Frana, Di Pietro pungola Frattura. "Ma mi ricandido con lui". Possibile sfida col sindaco
  A un anno dallo smottamento franoso che ha interessato la provinciale 13 "sotto la valle" di Montenero di Bisaccia, Cristiano Di Pietro interroga il Presidente Frattura e l’Assessore Nagni per sapere «quali iniziative sono state intraprese per risolvere il problema». Sminuisce le voci di un conflitto interno con il primo cittadino di Montenero, Nicola Travaglini, su una sua possibile candidatura con la coalizione del Presidente della Regione. «Ben vengano due eletti in Consiglio regionale, ne guadagnerebbe tutto il paese». Ma soprattutto allontana le voci di chi lo vorrebbe vicino a Ulivo 2.0 per via dei vari incontri tra il senatore Ruta e il padre Antonio Di Pietro. «Mi candiderò e sosterrò Paolo Frattura alle prossime elezioni».
 
07/12/17 Società & Costume
Sugli alberi della Caritas sciarpe, guanti e cappelli "in sospeso". Per i senzatetto alla stazione
  L’iniziativa è stata realizzata dalla Caritas diocesana e dai ragazzi del Servizio Civile: questa mattina, giovedì 7 dicembre, due cedri sono stati addobbati con cappelli, sciarpe e guanti. Chi vive alla stazione potrà utilizzarli per combattere il freddo di questo e dei prossimi mesi. L’idea, come quella del caffè, del gelato e del pane "in sospeso" realizzata anche nelle altre città italiane, permetterà a chiunque di donare ciò che non si usa più e aiutare chi invece è in difficoltà.
 
07/12/17 Cronache
Mezzo Molise gioca d’azzardo, molti adolescenti. Il Comune ci riprova: stop ai gestori
  Il sindaco di Campobasso, l’assessore Alessandra Salvatore e il presidente di commissione Giovanni Di Giorgio hanno presentato il nuovo regolamento comunale sull’esercizio del gioco lecito. “Un primo passo – ha spiegato il Battista – per tentare di arginare un fenomeno che nella nostra regione in particolare ha assunto dimensioni preoccupanti”. Distanze da rispettare, luoghi ‘sensibili’ elencati, criteri strutturali, orari di apertura degli esercizi ma anche delle macchinette e poi la possibilità di sottoporsi ad un auto-test per verificare l’eventuale presenza del cosiddetto Gap (Gioco d’Azzardo Patologico ). Il Comune, dunque, prova ad arginare il problema dopo che il Tar Molise aveva stoppato l’ordinanza anti-slot.
 
07/12/17 Politica
Politica in fermento per l’Election Day: 4 o 18 marzo, si decide dopo il voto a Finanziaria
  A Roma le grandi manovre nel centrodestra e gli addii di Angelino Alfano e Giuliano Pisapia mettono in agitazione i partiti in vista dell’election day. In ballo ci sono due date, ma l’ufficialità arriverà solo nei prossimi giorni, dopo il voto sulla Legge di bilancio in Parlamento. Una notizia che attende con ansia anche il Molise perchè nello stesso giorno si voterà per il rinnovo del Consiglio regionale. In quello stesso giorno si voterà anche per il Parlamento per consentire alle casse pubbliche di risparmiare 100 milioni di euro.
 
07/12/17 Società & Costume
Caduta dei capelli: la risposta probabilmente è nel Dna
 
 
07/12/17 Cronache
Giovani truffati per il servizio civile: "I nostri risparmi per fare il corso". Processo per Colucci
  Rinviato a giudizio il funzionario della Regione presidente della onlus "Il buon samaritano", che secondo le accuse avrebbe chiesto ad alcuni giovani del servizio civile fino a 500 euro per fare corsi di formazione. Il gup Rinaldi ha accolto la richiesta del pm e il processo inizierà ad aprile. Colucci si è sempre dichiarato innocente e intende, attraverso il suo avvocato Fazio, dimostrare la estraneità ai fatti che gli vengono contestati.
 
07/12/17 Cronache
L’anno più secco di sempre. La diga risale, ma è 4 m più bassa del 2016. “Speriamo nella neve”
  L’altezza dell’invaso in questi giorni è di 111 metri e 85 centimetri: in leggera risalita, ma molto più bassa del 2016. Da Molise Acque ottimismo: "Stiamo uscendo dalla siccità, ma per essere tranquilli meglio aspettare la neve, che arriverà presto". Il 2017 classificato dal Centro Nazionale Ricerche come l’anno più secco in Italia dal 1800 fino a oggi. E Spensieri, il direttore di meteonmolise, conferma: "Vale anche per il Molise, anche se non è stato l’anno più caldo della storia".
 
06/12/17 Cronache
Precari sanità, firmato l’accordo per la stabilizzazione. Intanto le proroghe dei contratti
  Circa 300 infermieri precari saranno prorogati fino a giugno. Medici, infermieri e altre figure professionali del comparto sanitario in possesso dei requisiti di legge saranno stabilizzati entro il 2018. A Palazzo Vitale due giorni di incontri terminati mercoledì sera con un accordo condiviso dai sindacati, che il presidente e commissario ad acta Frattura ha illustrato ai lavoratori precari esprimendo soddisfazione «per il risultato raggiunto e per aver rispettato gli impegni presi».
 
06/12/17 Cronache
Incendio distrugge il night club ’Marylin’, c’è la mano dell’uomo. Forse un avvertimento
  Vigili del fuoco e Carabinieri sono interventi alle 6.20 di oggi, 6 dicembre, per il rogo scoppiato nel locale che si trova sulla statale 17, tra Bojano e San Polo Matese. Il personale del Nucleo investigativo antincendio territoriale ha raccolto le tracce di materiale esplosivo che poi saranno fornite agli investigatori per le eventuali indagini. Non si esclude che sia stato un ’avvertimento’ per il proprietario, un 50enne di Bojano.
 
06/12/17 Cronache
Accusati di frode nelle forniture ospedaliere: assolti ex primario di Rianimazione e caposala
 
 
06/12/17 Cronache
Aule al gelo, i termoconvettori nuovi non funzionano. Mamme in rivolta al Terzo Circolo
  Lo scorso anno sono stati sostituiti i termosifoni in ghisa con moderni termoconvettori che però, in tre aule della scuola elementare, non si sono mai accesi. la ditta è irreperibile e dal Comune nessuna risposta. Le mamme hanno provato inutilmente a parlare con la Preside, che nemmeno questa mattina sono riuscite a trovare. Decisione di emergenza in attesa di una soluzione che non siano le stufe elettriche "che fanno andare in corto l’impianto": gli alunni delle tre classi al gelo saranno trasferiti temporaneamente in biblioteca. "Ma vogliamo una risposta definitiva" annunciano le mamme che lunedì saranno in Comune ad "affrontare" l’ingegnere.
 
06/12/17 Cronache
2 milioni di euro per rifare vie e marciapiedi. Ma i Lavori Pubblici dimenticano molte strade
  Il Municipio ha stanziato fondi per la riqualificazione della viabilità: alcune contrade e molte strade del centro nell’elenco di Palazzo San Giorgio. Eppure mancano tante altre vie che avrebbero bisogno urgente degli interventi "urgenti" pianificati dall’Assessorato guidato da Pietro Maio (Pd).
 
06/12/17 Solidarietà
Concerti, pista di ghiaccio, presepi e scrittori. "Un Natale di eventi gratuiti per tutti"
  Quindicimila euro il budget utilizzato dall’Amministrazione Comunale per realizzare il cartellone di eventi natalizio che prenderà il via il prossimo 8 dicembre: eventi gospel, villaggio di Babbo Natale, pista di pattinaggio e poi il ritorno dell’Aut Aut Festival, l’evento culturale che porterà in città tanti autori. «Tutti appuntamenti gratuiti - ha sottolineato il sindaco Sbrocca - perchè è festa e tutti devono vivere serenamente questi giorni».
 
06/12/17 Cronache
In Comune aumenta la sorveglianza ma anche i furti: rubati portafoglio e cellulare
  Pur essendo attivo già da qualche giorno, stamattina 6 dicembre il taglio del nastro dello sportello che controlla l’ingresso e l’uscita dei cittadini a palazzo San Giorgio. Un servizio atteso da tempo e richiesto dagli stessi dipendenti che, in alcune occasioni, hanno dovuto affrontare situazioni difficili. Nonostante ciò, ieri e oggi qualcuno è riuscito ad eludere la sorveglianza e ad entrare in Municipio rubando un portafoglio e uno smartphone. Sul posto la Squadra Volanti di Campobasso.
 
06/12/17 Cronache
Quattro telefonate: "Esploderà una bomba alle 11". Scuole ed edifici pubblici evacuati
  Poco dopo le ore 10 di mercoledì 6 dicembre è scattato il piano di evacuazione negli edifici che ospitano le scuole dell’infanzia, elementari e medie nei comuni di Campomarino, Portocannone e Nuova Cliternia e anche negli uffici pubblici dei tre paesi. È la conseguenza di una telefonata arrivata al Comune, alle poste, alle scuole e alla banca in cui una voce non ben identificata annunciava «che un ordigno sarebbe esploso alle 11 in un luogo pubblico tra Portocannone e Campomarino», senza precisare dove. Potrebbe trattarsi delle ennesimo scherzo di cattivo gusto, ma per ragioni di cautela le istituzioni e i militari hanno fatto uscire tutti gli alunni.
 
06/12/17 Cronache
Scontri a Vasto, denunciato ultrà dei Lupi. L’avvocato: “I molisani si sono solo difesi”
  Gli otto tifosi rimasti coinvolti nei tafferugli di domenica scorsa si sono rivolti ad un legale perché siano eventualmente difesi nelle sedi opportune. L’avvocato Silvio Tolesino e il collega Stefano Di Girolamo: “Dalle foto e soprattutto dai video ho motivo di credere che non siano stati loro a causare quanto poi accaduto”. In attesa che le autorità completino le indagini, il difensore studia già la strategia difensiva per gli otto clienti.
 
06/12/17 Cronache
Chiedeva soldi ai ragazzi per fare il servizio civile, presidente Onlus verso rinvio a giudizio
  Questa mattina udienza Gup per Francesco Colucci, ex funzionario della Regione accusato di concussione. Secondo le accuse, chiedeva ai giovani interessati a partecipare ai bandi del servizio civile regionale fino a 500 euro per avere un “riguardo” nella graduatoria. Le indagini furono condotte dalla squadra mobile. Le vittime difese dall’avvocato Silvio Tolesino, l’indagato è difeso dall’avvocato Giuseppe Fazio
 
06/12/17 Cronache
Inquinamento, valori abnormi nel mare termolese. Per la Procura prelievi fatti nel punto sbagliato
  Dall’ordinanza di sequestro della Procura di Larino arriva la conferma a quanto era emerso nel 2016: nelle acque dell’Adriatico alle spalle del depuratore c’erano valori di Escherichia coli e di azoto decisamente più alti della norma. Secondo il consulente della Procura le analisi dell’Arpa risultavano regolari perchè i reflui non depurati venivano convogliati in un’area successiva a quella prescelta. Ai sindaci e i rispettivi dirigenti contestati i mancati lavori e all’ingegner Caruso la non attivazione dell’impianto di Pantano Basso che sarebbe servito ad alleggerire quello sotto indagine.
 
05/12/17 Cronache
Si toglie la vita a 17 anni. Città straziata, con una domanda che riguarda tutti: perché?
 
 
05/12/17 Cronache
Corpus Domini, soldi da abusivi: accuse archiviate per assessore e dirigente. "Tutto regolare"
  Il Gip ha archiviato il procedimento penale a carico dell’assessore Salvatore Colagiovanni e del dirigente comunale Vincenzo De Marco indagati per abuso d’ufficio e falso ideologico. I due erano finiti nell’occhio del ciclone per una presunta mala gestione nella riscossione del contributo festa dell’edizione 2015 di Corpus Domini. "Accuse infondate" commenta l’avvocato Albino a seguito del pronunciamento di archiviazione.
 
05/12/17 Trenta anni di Gente di Mare
Gente che merita un premio: sul podio il padre del ‘brodetto’ e Bobo. E poi un’atleta e un dj
  Mark Di Meo, il mago del mixer ormai lanciatissimo in America, ottiene il riconoscimento di termolese illustre nel Premio Gente di mare, trentesima edizione. Al Macte di via Giappone la cerimonia, che vede salire sul podio anche il ristoratore Bobo Vincenzi, che quest’anno festeggia i 60 anni di cucina. Giacomo Caruso, che ha aperto il noto ristorante di pesce ‘Da Nicolino’ e ha fatto conoscere nel mondo il brodetto alla termolese, la 35enne Francesca De Sanctis, campionessa di corsa che ha dedicato il premio alla mamma, scomparsa solo due settimane fa. E poi premi alla Fiat, all’associazione di assistenza nel sociale e nel civile Sae 112 e agli studenti delle medie più bravi della città.
 
05/12/17 La vertenza del trasporto extraurbano
Autisti furiosi: "Larivera investe ma non ci paga". Imprenditore: "Anticipati quasi 3 mln"
  Stipendi bloccati da mesi per 200 lavoratori dell’Atm, la più importante società che si occupa del trasporto su gomma in regione. Stamattina, 5 dicembre, il presidio di protesta davanti alla sede del Consiglio regionale. "Riusciamo a sopravvivere: molte famiglie sono monoreddito, per mangiare alcune vanno alla mensa dei poveri. Altre hanno dovuto rivendere la casa o rinegoziare il mutuo", raccontano esasperati alcuni dipendenti preoccupati e intimoriti. L’imprenditore puntualizza: "Non paghiamo gli stipendi da tre mesi perché subiamo ogni anno uno squilibrio finanziario: la Regione Molise non trasferisce alla nostra impresa ciò che lo Stato trasferisce all’ente". L’azienda si è rivolta anche al giudice per far valere le sue ragioni: "La Regione è stata condannata ad un risarcimento di 959mila euro"
 
05/12/17 Economia & Lavoro
Riconoscimento speciale alla Fiat: prima industria molisana, milioni di motori e 3mila assunti
  Un premio speciale nella giornata dedicata a San Basso allo stabilimento metalmeccanico di Rivolta del Re, che in 45 anni anni ha portato nel mondo il nome di Termoli. Esattamente 30 anni fa, nel 1987, anno della prima edizione di Gente di Mare, Cesare Romiti inaugurando la superfabbrica di Bourbon-Lancy auspicava una "Termoli di Francia". Il marchio Fca e la storia di Termoli intrecciati da sempre. L’amministrazione riconosce il valore dello stabilimento, dove lavorano tremila persone, come punto di forza dell’economia locale.
 
05/12/17 Cronache
Al campo da rugby un murales per il capitano Credico: "Lo ha voluto sua moglie"
  Sul muro dell’ex stadio Romagnoli, dove ci sono già opere dedicate a indimenticabili campobassani come Sopa e Polpetta, è spuntato un nuovo disegno. Questa volta si tratta dell’allenatore di rugby Mariano Credico, scomparso il 28 giugno. Ha realizzato l’opera il writers Fernando Cioccia: "Me l’ha chiesto sua moglie e sono stato felice di poter fare qualcosa per lei e per questa città"
 
05/12/17 Cronache
Scontri post partita, gli ultras rossoblù: “Attaccati prima dai vastesi e poi dai celerini"
  Dopo gli episodi violenti accaduti dopo la fine della gara tra la Vastese e il Campobasso, sono in arrivo otto Daspo nei confronti del tifo organizzato campobassano. Che in una nota riporta la propria versione dei fatti: “Mentre tornavamo a casa, nei pressi della circonvallazione Histoniense, davanti a un centro scommesse, siamo stati colpiti da oggetti contundenti, bottiglie e pietre, lanciate da alcuni locali lì presenti. E come ultras non abbiamo esitato a scendere dai pulmini per difendere i nostri e l’onore della città. A quel punto una squadra di celerini ha attaccato (i mezzi, ndr) distruggendo l’intero lato destro a suon di manganellate”.
 
05/12/17 Cronache
Tremila bottiglie di plastica dalle case dei cittadini all’albero di Natale riciclone
  Montato all’ingresso della villa comunale, è alto nove metri e mezzo e realizzato con quasi tremila bottiglie grandi e piccole "offerte" dai residenti, che hanno risposto all’appello delle associazioni altra@guglionesi e ProLoco. Assemblato con pazienza durante il mese scorso in una garage di proprietà del Comune, ha già strappato apprezzamenti e sorpresa tra i cittadini questa mattina, quando sono finiti i lavori per posizionarlo. sarà acceso venerdì 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, durante un momento di intrattenimento musicale e di ballo.
 
05/12/17 Politica
Urla, malumori e fronda anti-sindaco: maggioranza in tilt su cemento a San Giovannello
  Era atteso nella serata di ieri, 5 dicembre, il voto del Consiglio comunale per approvare il progetto di realizzazione di una lottizzazione con locali commerciali in via Altobello. Un provvedimento fortemente voluto dal primo cittadino, Antonio Battista, dal momento che consentirebbe al Comune di costruire una scuola nuova al Cep, penalizzato dalla chiusura della ’Montini’. Ma in maggioranza non si trova la quadra e la delibera è slittata al prossimo 14 dicembre. Motivo ufficiale: l’approfondimento del parere fornito dall’avvocato del Comune.
 
05/12/17 Cronache
Impianti sportivi, 2 mln bruciati per il grande nulla. Il gestore è inadempiente e la terra frana
  Un progetto faraonico, pagato con i soldi dei molisani, finito in mano a un’associazione che non ha mai aperto al pubblico i campi da calcetto e tennis e la club house, utile solo a fare qualche “festa privata”. Il tempio dello sport nella ex cava di Ponticelli, territorio di san Giacomo degli Schiavoni, avviato verso il declino ancora prima dell’inaugurazione. Il sindaco Costanzo Della Porta intanto ha aperto un procedimento amministrativo sul Centro Ippico Termolese, che ha in gestione per 25 anni la struttura, «perché finora non è stata fatta alcuna miglioria, come invece previsto dalla convenzione, né sono stati aperti gli impianti. Io ho doveri precisi verso la comunità, non posso chiudere gli occhi». Possibile la revoca della gestione, mentre peggiora la frana e anche il pezzo di strada rifatto solo due anni ha ceduto. A settembre l’ultimo sgombero, e la Regione Molise che ha finanziato anche l’80 per cento del progetto sportivo, non risponde alle richieste del Comune
 
05/12/17 Il caso limite di Roccavivara
Se questa è una casa: famiglia "resiste" tra crepe e senza gas per 15 anni. Ora lo sgombero
  La prima ordinanza di inagibilità dell’immobile risale al terremoto del 2002. La famiglia, madre, padre e tre figlie adulte, non ha mai voluto andarsene malgrado fosse beneficiaria di una casa dello Iacp, e malgrado tutti i tentativi è rimasta a vivere in condizioni incredibili fra stanze lesionate, sporcizia, muffa, assenza di gas e riscaldamento. Ieri, lunedì, un grande spiegamento di forze per lo sgombero coatto del nucleo famigliare, trasferito dopo una mattinata difficile in un alloggio popolare. Eì stato necessario l’intervento di carabinieri, Asrem e 118 per convincerli a lasciare quella casa, dove hanno rischiato la vita per tanti anni, in una situazione di degrado ma soprattutto di pericolo. Un caso limite nel Molise dei piccoli comuni. «Finalmente è stato possibile metterli in una condizione vivile» commenta il sindaco di Roccavivara, Franco Antenucci.
 
04/12/17 Cronache
Finanza nelle aziende contro la pirateria informatica: scovati 16 programmi illegali sui computer
  La Guardia di Finanza ha controllato i computer nelle attività di professionisti e nelle aziende della provincia di Campobasso con l’operazione "Underli@censing": due persone sono state segnalate come rappresentanti legali delle rispettive ditte per violazioni della legge sulla protezione del diritto d’autore e 16 sono stati invece i programmi scovati sui pc senza le licenze, perlopiù utilizzati nel settore edilizio e datati agli anni scorsi. L’operazione è stata condotta anche sul territorio nazionale con 121 aziende controllate e un valore stimato di 7.5 milioni di euro per le licenze relative ai software sequestrati.
 
04/12/17 Politica
"Città gestita da 4 o 5 persone". Depuratore, attacco al sindaco e assessore all’Ambiente
  Gli esponenti di minoranza Paolo Marinucci e Daniele Paradisi denunciano: «Dal marzo 2016 avevamo detto che il depuratore non funzionava. Cosa è stato fatto finora? Dov’è l’assessore all’Ambiente e chi ha controllato i suoi risultati?». I due consiglieri di opposizione si scagliano contro «la gestione chiusa e senza dialogo dell’Amministrazione. Le decisioni sono prese da 4 o 5 soggetti in Giunta». Sul tunnel ribadito il No. «Avevamo fatto altre proposte, ma non sono stati a sentire».
 
04/12/17 Cronache
Patenti ritirate e multe salate per chi guida ubriaco: la tolleranza zero spacca la città
  Fa discutere la presenza costante di pattuglie della polizia in strada soprattutto nel fine settimana quando pub, bar e discoteche vengono presi d’assalto dai giovani. "Con l’avvicinarsi delle festività natalizie - avvertono dalla Questura di Campobasso - i controlli saranno intensificati". Se gestori e avventori dei locali notturni chiedono maggiore comprensione, gran parte della popolazione è favorevole alle misure adottate per ridurre il rischio di incidenti.
 
04/12/17 Santa Barbara - il VIDEO e le FOTO
Quelli che non si spaventano per 5mila interventi in un anno. E volano a 30 metri coi bambini
  Nel giorno dello loro patrona, 4 dicembre, i vigili del fuoco hanno condiviso la giornata di festa con le famiglie, i colleghi e con gli alunni della scuola elementare di Campomarino ai quali hanno mostrato l’alzabandiera a 30 metri di altezza. Con gli occhi all’insù, i bambini hanno applaudito gli eroi di ogni giorno dopo aver scoperto con loro come si interviene e con quali attrezzature. Prima la messa, poi il saluto alle autorità per celebrare una giornata particolarmente sentita in un corpo che è soprattutto una famiglia, senza mai staccarsi completamente dal lavoro. Quest’anno sono stati più di 5mila gli interventi fatti, quasi il doppio rispetto al 2016.
 
04/12/17 Cronache
I giorni del Tunnel: il verdetto entro dicembre. Battaglie a Roma, in Procura e in Comune
  Entro l’anno risposta definitiva al grande progetto di riqualificazione del centro di Termoli da 19 milioni di euro. Iniziato stamattina 4 dicembre il tentativo di conciliazione fra Amministrazione comunale, Soprintendenza delle Belle Arti e Consiglio dei Ministri per trovare un accordo sull’opera. «Fra due settimane si saprà, ma non restiamo contrari» affermano dal Comitato. Atteso prima di Natale anche il responso della commissione sul referendum richiesto, mentre il 21 dicembre si terrà il consiglio comunale. «La maggioranza vuole portare una semplice ratifica della variante al Prg escludendo le osservazioni. Si toglie ai cittadini la possibilità di dire la loro». E resta sullo sfondo l’esposto alla Procura «sia riguardo la procedura che il Responsabile unico del procedimento».
 
04/12/17 Partita Vastese-Campobasso
Dopo gli striscioni offensivi, lancio di bottiglie e pietre. 8 ultras rischiano il Daspo
  Potrebbero avere il divieto di assistere alle partite 8 tifosi del Campobasso identificati ieri dopo il lancio di pietre e bottiglie del dopo-partita. Già durante il match qualche tafferuglio per uno striscione offensivo dei vastesi. Le indagini vanno avanti, mirate a identificare anche i supporter abruzzesi protagonisti delle violenze. Denuncia per un’auto danneggiata dal lancio di pietre e bastoni.
 
04/12/17 Cronache
Si masturba nel parcheggio del Ragioneria: arrestato 39enne. A dare l’allarme gli studenti
  Atti osceni in luogo pubblico: è questa l’accusa per Antonio Di Nonno colto sul fatto dai carabinieri e dalla preside della centralissima scuola di via Veneto. A notare la sua presenza nel parcheggio dell’istituto sono stati gli studenti che lo hanno visto dalle finestre e hanno dato l’allarme. L’uomo fu arrestato sempre dai carabinieri per violenza su una 18enne già nel 2012
 
04/12/17 Santa Barbara
Vigili del Fuoco, in un anno 2mila interventi in più. E gli incendi sono raddoppiati
  E’ stato un anno di intenso lavoro per il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco intervenuti 5365 volte. Il numero delle operazioni è notevolmente cresciuto rispetto all’anno scorso (nel 2016 erano 3434) e di queste un terzo ha riguardato gli incendi. Mediamente sono 15 gli interventi al giorno. Il bilancio durante i festeggiamenti per la patrona, Santa Barbara: una spettacolare esercitazione in caserma ha tenuto col naso all’insù i visitatori.
 
04/12/17 ARTICOLO PROMOZIONALE
Mastrocartaio: Sconto a Natale, regalo speciale
  Per i clienti un’interessante iniziativa che parte a Natale 2017 e si conclude a ottobre del 2018. Da Mastrocartaio, in Corso Fratelli Brigida 65A, sarà possibile infatti acquistare dal 25 novembre 2017 al 6 gennaio 2018 le creazioni nate nella bottega artigiana con sconti dal 10 al 20 per cento e ottenere in regalo un buono sconto da utilizzare dal 13 gennaio al 31 ottobre 2018 per gli acquisti
 
04/12/17 Politica
Rosatellum, la legge nata per unire coalizioni spacca il Molise. A meno che Patriciello...
  Il Rosatellum poteva favorire l’unità delle coalizioni sia a livello nazionale e la ricucitura di strappi che in Molise, ad esempio tra Michele Iorio e Aldo Patriciello, da un lato, e Paolo Frattura e Roberto Ruta, dell’altra. Invece nel centrodestra l’ex presidente ha ufficializzato qualche giorno addietro la propria candidatura spiazzando il resto della coalizione. Sulla sponda opposta, il Governatore ribadisce la volontà del Pd di «inglobare» ma non lusinga nessuno. Ma Ulivo 2.0 replica che un accordo è possibile solo senza il numero uno dell’attuale Giunta regionale. In mezzo le ambiguità di Aldo Patriciello e le sue future scelte. Infine il Movimento 5 stelle dove il favorito è Antonio Federico, consigliere regionale uscente che siede nelle poltrone di Palazzo D’Aimmo dal 2011. Ci sarà davvero coesione sul suo nome?
 
03/12/17 Cultura & Spettacolo
Jacovitti e fantasia: 60 anni di Cocco Bill, concorso per celebrare il fumetto termolese
  Il liceo artistico intitolato al fumettista termolese Benito Jacovitti celebra i 60 anni della nascita del pistolero strampalato, surreale e divertente con un concorso aperto agli studenti delle scuole medie delle provincia di Campobasso. I ragazzi potranno disegnare, pitturare, realizzare una scultura o una foto o ancora un video. «Sbizzarritevi con l’arte e divertitevi, non ci sono limiti alla creazione e alla fantasia», commentano i docenti responsabili del progetto. In palio una stampa di Cocco Bill realizzata dagli studenti dell’Artistico con la stampante 3d. «In questo modo - aggiungono - non solo conoscono il personaggio, ma si avvicinano ai fumetti e quindi anche alla lettura».
 
03/12/17 Cronache
Tv e preziosi rivenduti su Facebook o nei Compro Oro. "Viveva con guadagni dei furti"
  Questa mattina, 3 dicembre, la conferenza stampa congiunta di Polizia e Carabinieri che hanno fornito i dettagli sull’arresto di Antonino D’Agnillo, il 25enne di Montegrappa autore di una serie di furti in città. Con lui hanno agito un 23enne e un 25enne, denunciati a piede libero. I tre sono tossodipendenti: "Sono figli di Campobasso che hanno tradito la comunità in cui vivono", le parole del capo della Mobile, Raffaele Iasi. Inoltre, secondo le indagini, in altre occasioni, con lui hanno agito due minori. Testimonianze e immagini delle videocamere fondamentali per incastrare il 25enne: "Il quartiere in cui viveva era sfiduciato, sfidava tutto e tutti".
 
03/12/17 Società & Costume
Le nozze al mare piacciono anche ai forestieri: già 6 coppie prenotano la spiaggia
  Per giugno 2018 sono arrivate all’Ufficio Servizio Civile del Comune di Termoli le prime richieste per sposarsi al mare. Al momento sono sei le coppie che hanno scelto il gazebo sulla spiaggia sotto al castello per scambiarsi le fedi con il tramonto sull’Adriatico. L’iniziativa del Wedding on the Beach che ha preso il via lo scorso 9 settembre è piaciuta non solo ai termolesi, che hanno fatto richiesta in Municipio per il prossimo anno, ma anche a tanti altri da fuori regione. Intanto sempre in Municipio si pensa ad una sezione sul sito del Comune da dedicare proprio ai matrimoni sul mare e ad una sorta di campagna di comunicazione utile a far conoscere l’iniziativa in tutta Italia e nel mondo, visto che le nozze a riva piacciono particolarmente.
 
03/12/17 Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità
Al Museo con un telefonino. Ecco l’App Sanniti Experience: così l’arte è alla portata di tutti
  Da mercoledì 6 dicembre al Museo Sannitico di via Chiarizia ci sarà un tablet a disposizione dei visitatori e adatto anche ai non vedenti per fare un viaggio "immersivo" nel tempo di 2000 anni. Narrazioni emozionali, esperienze tattili e spazi del museo trasformati in ambientazioni storiche renderanno unico il viaggio anche per le persone cosiddette "normali".
 
03/12/17 SENSO/8
La vergogna del bullo
  Atti di prepotenza di ragazzi o bambini sono sempre più frequenti anche nella nostra regione. Ciò che occorre fare, innanzitutto, è accorgersi di questo ospite “inatteso e non voluto” - la violenza - e guardarla bene in faccia, iniziando a interrogarla e a lasciarsi interrogare da essa. Scopriremo allora che nella storia di una violenza temuta, taciuta, rivelata o nascosta, c’è tutta l’essenza del bullismo: un fil rouge di vergogna e di dolore muto che lega vittime e bulli da sempre e per sempre, ma anche famiglie e comunità…
 
02/12/17 Cronache
In carcere lo "stakanovista" dei furti. E’ l’autore di una decina di colpi in appartamento
  Antonino D’Agnillo, 25enne campobassano, è stato raggiunto da un ordine di custodia cautelare in carcere nel tardo pomeriggio di sabato 2 dicembre. Secondo polizia e carabinieri è l’autore di una decina di furti in appartamento commessi negli ultimi mesi. Il giovane, che ha problemi di tossicodipendenza, entrava dalle finestre rompendo i vetri con una pietra e portava via oro e contanti.
 
02/12/17 curiosità dal palazzo
900 euro per una barca a motore: la Provincia deve fare cassa e mette all’asta i suoi beni
  Automobili, carrello e anche una piccola barca tra i beni che il prossimo 18 dicembre finiranno all’asta. Col sistema classico dell’offerta più alta, il compratore si porterà a casa una parte del patrimonio provinciale. L’ente guidato da Antonio Battista cercherà così di recuperare liquidità in un’epoca caratterizzata da tagli e grosse difficoltà economiche.
 
02/12/17 Cronache
Tragedia su SS16, muore anche il 40enne. In Cattedrale i funerali del Maggiore termolese
  Il giorno dopo la tragica scomparsa di Fabrizio Ronchetti, 46enne ufficiale dell’Esercito in servizio a Foggia, non ce l’ha fatta anche Patrizio Tristano, 40 anni, originario di Canosa, che era stato ricoverato d’urgenza in ospedale dopo lo scontro frontale fra le auto dei due allo svincolo di San Paolo Civitate sulla Statale 16. La cerimonia funebre dell’ufficiale si terrà domenica 3 dicembre in Cattedrale. Intanto il primo cittadino esprime la propria vicinanza alla famiglia del militare termolese.
 
02/12/17 Cronache
Rebus Montini, il privato affitterà locali al Comune. "Dopo Natale stop ai doppi turni"
  Si attende l’ufficializzazione della soluzione alla quale il sindaco Antonio Battista sta lavorando incessantemente: al momento sono due le ipotesi, entrambe alla zona industriale. Nel frattempo sono emerse ulteriori novità dai sopralluoghi tecnici durante l’incontro coi genitori di questa mattina a Palazzo San Giorgio: l’auditorium della scuola di via Scarano è parzialmente inagibile. Fuori uso anche le due palestre. Le lezioni pomeridiane per gli studenti della Montini, inevitabili dopo il crollo della ‘pignatta’ nel laboratorio scientifico del secondo piano, potrebbero terminare dopo le vacanze di Natale.
 
02/12/17 Guarda i video
Aka Ciccio, che beve Coca Cola ma sa tutti i segreti dei cocktail. "Al bar scegliete la qualità"
  Antonio Scisciola, Aka Ciccio, è un affermato barchef nato e cresciuto a Napoli e adottato da Termoli, dove si è sposato e dove svolge una professione "da film" per la quale ha studiato, oggi molto richiesta sul mercato del lavoro. Insegna a fare cocktail ai ragazzi che frequentano il corso di Confesercenti, e di distillati e liquori conosce storia, potenzialità e abbinamenti. "Anche se io bevo Coca-Cola: se fosse illegale sarei in carcere" scherza, mentre spiega agli studenti come si fa un buon cocktail, "che deve essere un piacere, non un modo per ubriacarsi" e perchè è importante bere con consapevolezza, puntando alla qualità e non alla quantità.
 
02/12/17 Caos a Palazzo San Giorgio
Tasse più alte nelle zone Lucarino, in Aula la rivolta dei cittadini. Si spacca pure il Pd
  I consiglieri del Partito democratico Landolfi, Molinari e Libertucci si sono astenuti al momento del voto sulla mozione presentata da Francesco Pilone che ha contestato l’aumento da 8 a 38 euro delle imposte sui terreni che ricadono nelle cosiddette ’perimetrazione Lucarino’. I proprietari dei terreni non hanno digerito il salasso: numerosi i ricorsi al Tar. "Senza piani attuativi - denunciano - paghiamo senza poter sfruttare economicamente i nostri terreni". Poi a palazzo San Giorgio spunta l’ipotesi di ritornare ad un costo unitario di 10 euro, ma se ne riparlerà lunedì 4 dicembre in Consiglio comunale.
 
01/12/17 Cronache
Scontro sulla Statale 16, sale a due il bilancio delle vittime. Non ci sarà autopsia
  Il militare Fabrizio Ronchetti è rimasto vittima nella tragedia avvenuta nel tardo pomeriggio di venerdì 1 dicembre allo svincolo per San Paolo Civitate sulla Statale 16. Non ce l’ha fatta anche Patrizio Tristano, 40enne originario di Canosa, morto dopo il ricovero in ospedale. Il militare, in servizio all’undicesimo reggimento Genio Guastatori di Foggia, stava rientrando a casa dove viveva con la moglie e un figlio di undici anni. Era originario di Isernia ma da tempo si era stabilito a Termoli. Non ci sarà autopsia. Cordoglio e vicinanza in città.
 
01/12/17 Antiterrorismo in piazza Prefettura
Le barriere che dividono, il prete della Cattedrale: "In Vaticano i disabili passano, qui no"
  "Non mi interessano i ’like’ dell’assessore Salvatore Colagiovanni su Facebook. Sono costretto a difendere il diritto alla salute mio e di chi, come me, è portatore di handicap ed è fortemente penalizzato da quello che sta succedendo": il parroco della Cattedrale, don Michele Tartaglia, prende posizione dopo la sistemazione delle barriere antiterrorismo che impediscono alle auto dei portatori di handicap l’ingresso nella piazza. "Non ho niente contro l’impresa che ha sistemato la pista di ghiaccio, ma la libertà religiosa e la libertà di movimento sono calpestate da queste disposizioni", la sua denuncia. Al fianco del sacerdote, anche i commercianti di piazza Prefettura: "Da quando è stata chiusa, sono stati persi 50 posti di lavori e attività che avevano aperto hanno chiuso dopo un mese. Il centro sta morendo".
 
01/12/17 Economia & Lavoro
Servizio Civile, 16 posti per 4 progetti. "Ragazzi iscrivetevi, è l’esperienza per crescere"
  Il Comune di Termoli ha aperto le candidature per le selezioni di quattro volontari per il progetto "Informarsi per crescere" del Servizio Civile. Da ieri, giovedì 30 novembre, e fino al 29 dicembre saranno aperte le iscrizioni per i ragazzi dai 18 ai 29 anni, da non compiere entro l’anno. «È una opportunità di crescita e di lavoro per chi vive la disoccupazione. A questo bando si aggiungono altri tre che la struttura ha presentato per altri 12 posti, ma bisogna attendere che venga data l’approvazione dal Ministero», ha spiegato l’assessore alle Politiche sociali Maria Chimisso ammettendo l’errore nelle procedure del precedente bando, poi annullato.
 
01/12/17 Società & Costume
Campobasso festeggia i 3 secoli del maestro Di Zinno: il racconto speciale dei Misteri in 12 mesi
  Sabato 2 dicembre al Museo dei Misteri sarà presentato il calendario dedicato agli ingegni del maestro campobassano che nacque nel 1718. Un appuntamento ormai fisso da 21 anni a questa parte, da quando cioè la famiglia Teberino diede vita all’iniziativa “assieme a un gruppo di amici, senza chiedere nessun finanziamento” spiega Giovanni, l’erede più ‘stretto’ del padre Cosmo. Le foto sono state scattate da Roberto De Renzis che ha puntato forte sui vicoli del centro storico. Disponibili 4mila copie numerate al modico prezzo di 3 euro.
 
01/12/17 Cronache
Cede passeggiata dei Trabucchi, colpa di un’altra condotta fognaria rotta. Interviene Crea
  La voragine che si è aperta alcuni giorni fa è la conseguenza dello "scoppio" di una tubatura fognaria, anche se non avrebbe nulla a che vedere con la condotta sottomarina rotta del depuratore, che sversa liquami in mare e ha fatto scattare l’indagine della Procura di Larino. Il "buco" enorme che si è aperto martedì 28 novembre sulla passeggiata sotto al castello è stato causato dalla tubazione fognaria che ha ceduto «forse per la pressione della sabbia», spiega Paolo Santini della Crea, la società che si occupa del servizio idrico a Termoli a cui è stato affidato l’intervento di riparazione. Questa mattina - venerdì 1 dicembre - i tecnici del Comune sono tornati di nuovo sul posto per il sopralluogo, «il tempo di reperire i materiali - spiega Santini - sostituiremo la condotta rotta che ha un diametro di 60 centimetri e provvederemo a ricostruire anche il pavimento con i mattoncini».
 
01/12/17 Cronache
Migranti al villaggio post sisma, sindaci dal Prefetto: il centro potrebbe essere bloccato
  Dieci sindaci e il senatore Ulisse Di Giacomo a confronto con la numero uno del Palazzo di Governo, Maria Guia Federico per la questione migranti a San Giuliano di Puglia. Spunta l’ipotesi di "congelare" il progetto di realizzare di un centro di rimpatrio nelle casette dell’ex villaggio costruito dopo il terremoto del 2002. «L’idea è del 2014 per precisa volontà politica. Fra pochi mesi si torna al voto ed è meglio aspettare il prossimo governo» ha detto il parlamentare. Intanto si prospetta un’altra ipotesi, quella di redistribuire i richiedenti asilo in ogni centro della Regione tramite lo Sprar.
 
01/12/17 Cronache
Furia del vento e malattia: il ‘Re Fajone’ cade a 500 anni. Se ne va un simbolo del Molise
  Alto 40 metri, circonferenza del fusto di 7 metri e 23 centimetri, record italiano e probabilmente europeo per un faggio di quel tipo. L’amara scoperta è stata fatta da un cacciatore durante un’escursione nel bosco di San Nicola all’interno della Riserva Mab di Montedimezzo: il tronco si è spezzato a metà. Il Comune di Vastogirardi tiene a far sapere che “lo stato fisiologico dell’albero era estremamente precario e ne eravamo a conoscenza. Il Comune aveva interessato negli anni scorsi degli esperti in materia, non ultime le università competenti, e aveva ricevuto delle relazioni a riguardo che ne attestavano la criticità strutturale”.
 
01/12/17 Cronache
“Quel depuratore non depura”, conferma nel rapporto Cosib. Si indaga su batteri, Arpa coinvolta
  Biorulli incrostati da una pellicola “di colore grigiastro, indice di tossicità per un eccesso di reattivi”, lavorazione dei fanghi “non in funzione”, mancanza del “sistema di deodorizzazione”. Numerose le falle individuate dai tecnici del Consorzio Industriale, coordinati dall’ingegnere Annamaria Perla, scelta come controllore dell’impianto dall’Egam, nell’ispezione del 31 maggio scorso. In pratica il depuratore non svolge adeguatamente la sua funzione perché carente di alcuni passaggi, oltre che obsoleto. Intanto va avanti l’inchiesta della Procura della Repubblica di Larino sugli sversamenti in mare dalle condotte, che fra i 7 indagati vede anche un tecnico Arpa. “Sono serena, i dati dei prelievi sono stata trasmessi regolarmente” spiega la dottoressa Maria Grazia Cerroni dell’agenzia regionale per l’ambiente.
 
01/12/17 Cronache
Guerra Lidl, Tar mette il punto: "Non si può fare". Annullato l’accordo fra Potito e il Comune
  I giudici del Tribunale Amministrativo di Campobasso hanno accolto ricorso di Laura Potito contro i fratelli, stabilendo che il parco commerciale che la società vorrebbe realizzare a Colle delle Api, per il quale aveva già ottenuto un piano di recupero dal Comune, non potrà essere costruito. Si chiude così una battaglia che dura da anni, e che ruota attorno a un progetto di centro commerciale con annesso Lidl su 12mila quadrati, inserito in una convenzione urbanistica approvata nel 2004 e prorogata dalla giunta Battista. Ma non è escluso ora un ricorso dei fratelli Potito, che avevano già annunciato una richiesta di risarcimenti milionari.
 

ARCHIVIO 2017: 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12 |

Archivio 2001 | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012 | 2013 | 2014 | 2015 | 2016 | 2017 | 2018 |

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006