Chateau dAx
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
S1M ONE - Telefonia
 
Primo piano
Cerca tra gli articoli
Almeno una parola

Dicembre 2016

31/12/16 Cronache
Choc e dolore, don Ulisse Marinucci stroncato da un infarto prima della messa
  Una notizia terribile quella che si è diffusa, purtroppo confermata, nel tardo pomeriggio di oggi, giorno di San Silvestro. Don Ulisse Marinucci, parroco del Carmelo, ex direttore della Caritas, uno dei volti più amati e conosciuti in città, ha perso la vita per un infarto a 44 anni. Si stava preparando per celebrare la messa quando si è sentito male. Inutili i soccorsi e il trasporto disperato in ospedale. I medici hanno fatto l’impossibile, ma non c’è stato scampo. Dolore, incredulità e sgomento. Proprio stasera, in occasione dell’ultimo dell’anno, don Ulisse aveva deciso di aprire le porte del salone parrocchiale per un momento di condivisione e festa con tutti, dai rifugiati agli anziani soli. Lunedì mattina i funerali.
 
31/12/16 Cronache
Paure e lutti, curiosità e notizie di cui ’sparlare’: un anno di Noi
  I personaggi, locali ma non solo, i funerali, i dibattiti sociali dal tunnel alle bufale del web fino alle paure del terremoto e del terrorismo, che ci ha toccato da vicino con l’arresto del presunto Imam. I fatti più eclatanti, gli articoli più cliccati, gli argomenti che hanno fatto discutere maggiormente in Basso Molise. Il 2016 va in archivio fra grandi tragedie e timori, eventi più frivoli e curiosità da ricordare.
 
31/12/16 Il calendario
Tragedie, riscatti e curiosità: il 2016 raccontato attraverso i suoi personaggi
  L’anno che sta per concludersi è stato caratterizzato da eventi e personaggi che hanno colpito l’intera comunità: lutti, tragedie ma anche storie di riscatto nel capoluogo molisano in cui nel 2016 sono arrivati il premier Renzi e il presidente della Repubblica Mattarella e dove il popolo ha preso coscienza scendendo in piazza per difendere la sanità pubblica. Ecco gli argomenti che hanno fatto discutere maggiormente e gli articoli più letti in questa breve selezione in cui non mancano curiosità e notizie più leggere per ricordare con un sorriso l’anno appena trascorso.
 
31/12/16 San Silvestro in corsia
Medici (e infermieri) in prima linea: "Ragazzi, non rovinatevi la vita per una notte di eccessi"
  Quando il resto del mondo fa baldoria, loro curano le ferite della notte più esagerata dell’anno: botte da rissa, ustioni da petardi, effetti dannosi di abusi di alcol e droghe, intossicazioni alimentari. Paolo Carfagnini e Michele Mele sono rispettivamente un medico e un infermiere del Pronto soccorso di Termoli, abituati a lavorare l’ultima notte dell’anno "con rassegnazione delle nostre famiglie" e senza sentirsi eroi. Qui raccontano cosa succede a san Silvestro nel reparto di frontiera dove arrivano casi sanitari ma anche casi umani. E danno una dritta sulla base di una lunga esperienza in camice: "Che cosa stupida rovinarsi la vita per una notte di esagerazioni...".
 
31/12/16 Cronache
Grazia, infermiera nella notte di Capodanno: "Siamo qui, ma non esagerate con l’alcol"
  Stasera, alle 21, prenderà servizio nella centrale operativa del 118: "E’ una notte pesante, complicata. Possono esserci incidenti, sia in città che fuori. Ma i problemi maggiori sono dovuti all’abuso di alcol: sarebbe meglio evitare di impiegare un’ambulanza per qualcuno che ha alzato troppo il gomito quando magari servirebbe per un’urgenza molto più grave". La signora D’Aquila svolge il suo lavoro con grande passione: "La nostra è una missione, non lo considero un vero e proprio lavoro. A me piace molto dare una mano alla gente, lo faccio volentieri da ormai sedici anni".
 
31/12/16 Zuccherificio e futuro
I lavoratori in una coop per riaprire la fabbrica. Ipotesi sul piatto in attesa del "vero" piano
  All’indomani del licenziamento e dell’avvio delle procedure per la messa in mobilità spunta un’ipotesi per il futuro degli ormai ex dipendenti dello Zuccherificio del Molise. Quella della costituzione di una cooperativa per rilanciare la fabbrica e la produzione coinvolgendo direttamente i lavoratori. Una proposta «embrionale», illustrata da Domenico Calleo, presidente della Confcooperative Molise insieme all’imprenditore, Natalino Stocco. Che ora va suffragata da uno studio di fattibilità e da dati oggettivi che possano creare occupazione. «Le risorse si possono attingere dall’area di crisi non complessa, ci sarà il Psr, i contratti di filiera e il nostro sistema bancario che finanzierebbe la quota parte che la cooperativa dovrebbe investire». Tutto ancora da vedere con i lavoratori che prima di esprimersi vogliono toccare con mano la proposta.
 
30/12/16 Cronache
Stranieri al lavoro nelle aziende molisane: 105 mila euro al Comune per l’integrazione
  Palazzo San Giorgio ha risposto all’avviso ministeriale per facilitare percorsi di inserimento lavorativo dei migranti: ammesso al finanziamento per 105 mila euro realizzerà sportelli di mediazione culturale a Isernia e Campobasso e laboratori di orientamento al lavoro con particolare attenzione ai settori produttivi della nostra regione. Altri 100 mila euro saranno destinati all’inclusione sociale di persone con disabilità: trasporti, tirocini e assistenza domiciliare tra le iniziative previste.
 
30/12/16 Cosa succede in città
Una volta erano le paninoteche, poi i bar. Questo è il tempo dei pub, e la movida va in periferia
  I locali di ispirazione inglese o irlandese spopolano negli ultimi tempi in città, dove per anni i pub hanno registrato una fase di stallo con poche eccezioni. Birrerie, hamburger, stuzzicherie. Ma non solo in centro, dove pure sono nati locali nuovi. Il divertimento serale e notturno si sposta in periferia, dove alla discoteca Groove di recente apertura si affianca il primo capannone industriale riconvertito in officina della birra.
 
30/12/16 Il caso di Giuseppe Tirabasso
Avvistato lo scomparso vicino l’ospedale, ma era falso. Da 8 giorni nessuna traccia
  Questa mattina una segnalazione anonima ha riacceso le speranze della famiglia Tirabasso, che si è precipita in ospedale insieme con le forze dell’ordine perchè la telefonata riferiva di un avvistamento nei pressi del Cardarelli. Purtroppo era una falsa informazione. Da 8 giorni di Giuseppe Tirabasso, 81 anni, non si hanno notizie. L’ultima volta è stato visto in contrada Fonte Rago a Oratino, per la sua abituale passeggiata. Intanto le ricerche continuano, e questa mattina si è svolto un vertice in Prefettura.
 
30/12/16 Cronache
Il riscatto di Palata: nel centro profughi che il paese non voleva arrivano doni e aiuti
  Nel centro profughi dove sono ospiti 25 persone del Corno d’Africa arrivano ogni giorno «doni per i bambini, abiti, indumenti di ogni tipo per gli adulti e anche per i bambini - conferma Elfio Fornaro, uno dei responsabili della Cooperativa Sociale Marinelle che gestisce il centro di prima accoglienza del paese - i cittadini di Palata si sono dimostrati molto gentili e generosi, hanno portato anche dolci e hanno organizzato una tombolata a cui hanno partecipato insieme agli ospiti». Solo ieri uno dei cittadini palatesi da anni trasferito nelle Marche ha donato trenta paia di scarpe nuove. «Non possiamo far altro che ringraziarlo per la sua generosità». Un bel riscatto dopo le tante tensioni nate da chi si opponeva al loro arrivo.
 
30/12/16 Cronache
Altri parcheggi in riva al mare: progetto per 129 posti a Rio Vivo e 140 dove c’era il viadotto
  In tutto 269 stalli, compresi posti per le moto: il Comune, dopo un incontro con l’assessore Nagni e i balneatori termolesi, ha presentato alla Regione un progetto col quale chiede un finanziamento da mezzo milione di euro. Le aree indirizzate sono di fianco al lido Giorgione sul litorale sud e poco sotto l’ex ristorante Cian, dove c’erano i pilastri del ponte Foce dell’Angelo sul lungomare Cristoforo Colombo.
 
30/12/16 Società & Costume
Sacro e Profano Party: balli in parrocchia e tombola dei Santi, ecco il San Silvestro alternativo
  Nei locali della chiesa di San Pietro e Paolo a Termoli il 31 dicembre si accoglie l’anno nuovo tra canti, danze, giochi, l’immancabile cenone e anche la preghiera. Che torna nella tombola dei Santi, ideata una decina di anni fa da padre Enzo Ronzitti, che per l’occasione diventa chef, anzi capo chef per coordinare la cucina. La serata è anche un momento per pregare, dopo la mezzanotte in chiesa, e per aiutare chi ha bisogno. «Quest’anno parte dell’incasso, tolte le spese, sarà devoluto ai terremotati del centro Italia». Nella chiesa del Carmelo invece, don Ulisse Marinucci aprirà le porte del suo salone «a chiunque, agli anziani soli, ai poveri e ai rifugiati, mangeremo, suonerò chitarra e fisarmonica e pregheremo insieme, in fondo è lo stesso Dio della Misericordia».
 
30/12/16 Cronache
"Divisioni, favoritismi e poco personale": caos Vigili urbani. Ma per il Comune tutto regolare
  Durissima denuncia del sindacalista Mastrocola su presunte irregolarità all’interno del Corpo di Polizia Municipale di Campobasso. Al vertice del Comando c’è un avvocato che fa il dirigente amministrativo a Palazzo San Giorgio "ma la legge è dalla nostra parte" ha spiegato l’assessore competente De Bernanrdo rispondendo a una interrogazione del Movimento 5 Stelle.
 
29/12/16 Tendenze luminose
Quartieri stile Las Vegas, palazzi disco-music e maxi addobbi: sfida (privata) a colpi di luce
  Effetti ottici da lasciare a bocca aperta, luci che sembrano provenire da una discoteca, alberi ricoperti di lampadine colorate e un Babbo Natale altro 3 metri. Come ogni anno i cittadini si sono sbizzarriti per abbellire le proprie case con luci, colori e addobbi di vario tipo per le festività di fine anno. In qualche caso l’effetto è un po’ kitsch, in altri una foto da mostrare agli amici è d’obbligo.
 
29/12/16 Cultura & Spettacolo
Il Capodanno più antico del Molise: 317esima edizione de ‘I Maitunat’ di Gambatesa
  Stand enogastronomici, raduno dei camperisti, gemellaggi e visite al castello Di Capua: da domani pomeriggio, 30 dicembre, fino al 1 gennaio la piccola ma vivace comunità di Gambatesa di anima di turisti che accorrono da tre secoli per ascoltare le divertenti maitunate. Momento clou della tre giorni sarà la notte di Capodanno quando 400 strumentisti busseranno alle porte delle abitazioni per salutare l’anno vecchio con stornelli in rima, risate e prese in giro.
 
29/12/16 Le previsioni
L’anno chiude col gelo: niente neve sulla costa ma vento glaciale e temperature sottozero
  Gli ultimi giorni del 2016 e il primo gennaio segnati da freddo e drastico calo delle temperature dopo le belle giornate di Natale. Ma la neve, caduta in montagna e sul capoluogo, non dovrebbe raggiungere Termoli e l’hinterland. Previsti fiocchi solo a quota collinare, sopra i 500 metri dalla sera di giovedì. In compenso sul litorale, raffiche di vento attorno ai 70 kmh e temperature percepite ben oltre lo zero. Intanto comitive di amici sono in partenza per le località di montagna come Roccaraso e Campitello Matese per il San Silvestro sugli sci.
 
29/12/16 Cronache
Prima "spolverata" di neve in città e brusco calo termico: la vera insidia è il ghiaccio
  Campobasso si e svegliata con il gelo: un crusco calo delle temperature ha fatto rpecipitare la colonnina di mercurio anche di 20 gradi rispetto alle temperature primaverili registrate di pochi giorni fa. Intorno alle 13 e 30 di oggi, 29 dicembre, sono scesi anche i primi fiocchi sul capoluogo ma senza causare particolari disagi alla circolazione. Il pericolo maggiore è il ghiaccio.
 
29/12/16 Cronache
Bollino di qualità per l’acqua del Matese: "Buona come quella in bottiglia"
  Presentata in Consiglio regionale la Carta dell’Acqua che certifica le qualità di purezza del nostro elemento. La prima azienda ad apporre sulle confezioni di pasta questo bollino è La Molisana, "ma ce ne sono anche altre e vorremmo estenderlo pure in bar e ristoranti - che di fatto già utilizzano l’acqua captata in località Riofreddo - affinché valorizzino il patrimonio idrico informando sulle sue proprietà benefiche per stimolare a un utilizzo consapevole" ha detto il presidente di Palazzo D’Aimmo, Vincenzo Cotugno. Trentacinque i comuni molisani serviti dalla sorgente del Matese, poi ci sono gli "stranieri": otto sono nella provincia di Foggia, due in quella di Avellino e quindici in quella di Benevento per un totale di 150 mila abitanti.
 
29/12/16 Cronache
I privati mettono i soldi al posto del Comune. Il Capodanno in piazza Monumento si farà
  Il Comune di Termoli non ha previsto nulla per il Capodanno in piazza come avveniva da diversi anni con un ottimo riscontro di pubblico. I tre locali che affacciano sullo spazio all’aperto non si sono persi d’animo, hanno messo a disposizione delle somme e sono riusciti lo stesso a organizzare l’evento ricevendo comunque il patrocinio del Comune che ha assicurato la disponibilità della piazza. Sono in corso le ultime procedure e si aspetta l’ok dal municipio per l’utilizzo dell’area. Qui sarà montato un palco con un service luci e audio e ci saranno dj e vocalist per brindare all’ultimo giorno dell’anno e salutare sotto le stelle l’arrivo del 2017.
 
29/12/16 Cronache
La crisi morde ma al cenone non si rinuncia. Ristoranti pieni e "tira" il menù da asporto
  Prenotazioni chiuse quasi ovunque in città per la notte di San Silvestro: i ristoratori confermano una inversione di tendenza rispetto agli anni scorsi. Mediamente il prezzo di un cenone è di 80 euro. "Da un paio di anni però ha preso piede una nuova tendenza: quella del menù d’asporto. Prima lo chiedevano solo a Natale, ora molte comitive lo scelgono anche per Capodanno" spiega il signor Marcello del Coriolis. Per i giovani invece l’uscita sarà dopo la mezzanotte: dal brindisi in piazza Municipio a concerti e dj set nei locali, ecco le proposte per chi farà l’alba.
 
29/12/16 Cronache
Sos ginecologi, ma l’Asrem è in forte ritardo con le assunzioni nel reparto dei "salti mortali"
  Ostetricia Ginecologia del San Timoteo chiude il 2016 con 450 parti, 50 meno dello scorso anno e della soglia minima prevista per legge. Colpa soprattutto della esiguità di medici in servizio: solo tre, costretti a turni incessanti, contro i 10 di Isernia dove si partorisce molto meno. Sono 40 i medici che hanno risposto all’avviso pubblico, ma la Asrem lo ha indetto oltre il termine massimo per la copertura finanziaria, e ora se ne parlerà nel 2017. Bernardino Molinari, il primario facente funzione, confessa che «ci aspettiamo una maggiore attenzione e tempi rapidi per non mettere a rischio un reparto dove malgrado il personale ridottissimo non è mai rimasto scoperto un turno".
 
28/12/16 Politica
Mostre e concerti per dire no al razzismo, ok al progetto del Comune. E’ il primo in Italia
  Palazzo San Giorgio ha ottenuto 10mila euro dalla Presidenza del Consiglio dei ministri per la sua proposta contro le discriminazioni razziali. Partner del progetto scuole e associazioni attive sul territorio: da gennaio a marzo numerose saranno le attività tese a valorizzare le differenze. "Faremo incontri negli istituti della città - spiega Pierpaolo Tanno dell’Ambito sociale - laboratori musicali e parte di pallavolo coinvolgendo studenti, giovani e stranieri del capoluogo
 
28/12/16 Cronache
Ascensore di nuovo rotto alla stazione: rabbia e disagi per mamma e figlia disabile
  L’ascensore della stazione ferroviaria di Termoli non funziona: odissea per una mamma e per la figlia disabile che hanno trovato l’impianto bloccato e avevano anche diversi bagagli. È successo nel pomeriggio del 28 dicembre e non è la prima volta che accade, come spiegato da diversi pendolari che utilizzano con frequenza il treno per motivi di studio o di lavoro. In questo caso l’ascensore era fermo per un intervento di manutenzione. Da qui la richiesta degli utenti di risolvere al più presto il problema in via definitiva ed evitare ulteriori disagi, specie quando si parla di queste situazioni.
 
28/12/16 Cronache
Incredibile furto in pieno centro: rubata l’auto delle Poste con il "carico" di Natale
  Diversi i cittadini residenti in centro che non hanno ricevuto lettere, bollette e soprattutto i pacchi ordinati via web per Natale. Solo ora si scopre che la ragione del disservizio delle Poste dipende da un furto. Il 23 dicembre scorso infatti mentre il postino era impegnato in una consegna in via Sturzo, l’auto di servizio è sparita e con essa l’intero carico. Presentata denuncia ai carabinieri che stanno cercando elementi utili alle indagini.
 
28/12/16 E-screening
Prevenire i tumori dallo smartphone: test, referti e prenotazioni con una app
  Regione Molise e Asrem hanno messo a punto una applicazione per telefonino che sarà attiva dal 15 gennaio e consentirà agli utenti di accedere agli screening mammografici, citologici e del colon retto. "La prevenzione è molto importante e vogliamo che contamini tutti" ha detto la direttrice generale della Salute, Marinella D’Innocenzo. Ma serve veramente? E' utile? Come fa un app a sostituirsi al dottore? Una bella invenzione per buttare soldi che non servirà a bel nulla. Grazie a questa app si evitano code per la prenotazione degli esami e per ritirare i referti "in più si riduce lo spreco di carta, ma ci sarà anche una comunicazione più tradizionale perché non tutti sono tecnologici" ha detto il governatore Frattura.
 
28/12/16 Cronache
Colazione col gin e spinello libero accanto ai giochi per bambini: "Convivenza difficile"
  Villa Musenga, alle spalle del Municipio, è l’area del centro più frequentata dai bambini. Qui, accanto al parco giochi, ci sono anche molti adolescenti: "Spesso li vediamo che fumano spinelli e si ubriacano lasciando bottiglie rotte a terra. E’ pericoloso per i nostri figli" dicono Marco e Rosalba, giovane coppia campobassana
 
28/12/16 Ultimi preparativi
In città salta il Capodanno in piazza. ’Tirano’ i cenoni con e senza disco fino a 100 euro
  Conto alla rovescia per la notte più lunga dell’anno. In alcuni locali si registra il ’sold out’ ma i ritardatari fanno ancora in tempo ad organizzarsi. A ’tirare’ sono i cenoni, da quelli low cost al cenone con discoteca compresa fino a cento euro. Prima l’abbuffata di fine anno e poi tutti in pista. Tra gli ospiti del Basso Molise c’è anche Corona, regina degli anni Novanta. Salta, invece, il Capodanno in piazza Monumento: il Comune di Termoli non ha organizzato nulla.
 
28/12/16 Comune verso il default
Bilanci in rosso: rubata tutta la documentazione. E ora la Corte dei Conti non può giudicare
  Una denuncia per atti di vandalismo e furto verso ignoti salva, ma non assolve, la struttura comunale e l’amministrazione Mascio, che avrebbe dovuto vigilare, dal giudizio della Corte dei Conti in merito agli adempimenti amministrativi da parte dell’economo che vanno dal 2007 al 2011. «La Corte dei conti, Sezione giurisdizionale per la regione Molise, definitivamente pronunciando, dichiara improcedibile il giudizio, sui conti relativi agli esercizi dal 2007al 2011». La denuncia arriva dopo un anno dalla richiesta di documenti da parte della Sezione di controllo della Corte dei Conti regionali.
 
27/12/16 Cronache
Botti illegali nascosti in camera da letto: denunciato dai carabinieri un 37enne
  F.D. in casa aveva un piccolo arsenale di materiale pirotecnico da rivendere in vista di Capodanno: all’alba la perquisizione in via Fortunato che ha portato al sequestro di 40 chili di botti illegali.
 
27/12/16 Cronache
Personaggi di terracotta "abbracciano" la chiesa: i cento volti del presepe a San Timoteo
  Si intitola ‘L’abbraccio di Dio’ il presepe che circonda letteralmente la chiesa di San Timoteo a Termoli. A realizzare circa cento personaggi di terracotta è stato Cleofino Casolino, che da anni coltiva la passione per la scultura. Grande espressività e un forte senso di realismo sono sprigionati dai volti e dalle attività relative alla città e al territorio, dalla pesca al tombolo. Entusiasta il parroco, don Benito Giorgetta, che ha promosso l’iniziativa: «Vogliamo lascarci abbracciare da Dio per abbracciare tutti gli uomini così come farebbe Dio con i nostri fratelli, soprattutto i più poveri bisognosi e soli».
 
27/12/16 Cronache
Il Mercato coperto come la Boqueria di Barcellona. Ma solo per quattro giorni
  Fino al 30 dicembre il Mercato coperto di via Monforte tornerà a essere non solo un luogo in cui acquistare i prodotti freschi delle aziende agricole molisane che fanno parte di Coldiretti ma anche un’attrazione per giovani e buongustai. Concerti, seminari, show cooking e possibilità di pranzare o cenare all’interno della struttura che poco alla volta la città sta riscoprendo.
 
27/12/16 Cronache
Febbre, malanni e quel terribile virus intestinale: quando il dopo-bagordi è un trauma
  Visite a casa, chiamate in guardia medica e via vai frenetico in pronto soccorso: a cavallo delle festività natalizie in tantissimi accusano malanni di vario tipo, da semplici mal di gola da freddo con annessa febbre, al più temibile virus intestinale che provoca vomito e diarrea e per il quale molti sono finiti in ospedale. Il dopo Natale si conferma un incubo, soprattutto in vista dell’imminente Capodanno.
 
27/12/16 Pazzo meteo
Gite fuori porta e aperitivi al sole. Ma dopo Natale ai Caraibi, Capodanno sarà a Courmayeur
  Il caldo di questi giorni ha invogliato tanti campobassani ad affollare il Corso tra aperitivi, passeggiate e scambi di auguri. E sorpreso anche i meteorologi: «Le temperature di questi giorni sono state molto più che anomale – spiega il presidente di meteoinmolise.com, Gianfranco Spensieri –. A Campobasso si è arrivati a toccare addirittura i 19 gradi, mentre il 26 il picco clamoroso a Campitello, che ha fatto segnare la stessa temperatura di Termoli, con un 12 di massima». Ma domani cambia tutto: «Le temperature andranno sotto la media, si registrerà un crollo di venti gradi in 24 ore nelle zone interne. Campobasso passerà da 19 a -1 di giovedì prossimo. Neve poca, solo qualche spruzzatina». In attesa dell’inverno ‘vero’ previsto dal 2-3 gennaio.
 
27/12/16 La cerimonia in Consiglio regionale
La Regione che non esiste festeggia la sua giovane "indipendenza" dall’Abruzzo
  Il 27 dicembre del 1963 veniva riconosciuta l’autonomia del Molise: 53 anni dopo i festeggiamenti sono più che altro istituzionali. Durante l’anniversario in Consiglio regionale sono state spese parole in difesa di questa "indipendenza" dall’Abruzzo: "Autonomia non è un codice normativo né un "mercanteggiamento" ma è un sogno collettivo che si realizza e che noi abbiamo ereditato e che abbiamo il dovere di difendere per garantire alle future generazioni pari dignità e opportunità" queste le parole del presidente Cotugno il quale ha invitato il governatore Frattura a battersi con più forza "per non disperdere l’energia positiva dei nostri giovani affinché restino nella loro terra".
 
27/12/16 Cronache
Ubriaco perso, fa ’strage’ di auto in sosta sul secondo Corso. Patente ritirata, scatta denuncia
  Un tasso alcolico elevatissimo quello trovato nel sangue di un 38enne di San Giacomo degli Schiavoni pregiudicato, che ha urtato molte auto parcheggiate su Corso Fratelli Brigida al volante di un mezzo senza revisione e senza assicurazione. I carabinieri hanno ritirato la patente durante l’ennesima notte di controlli sulle strade, in un periodo segnato da abuso di alcol in tutto il territorio. Molte le sanzioni amministrative contro automobilisti che si mettono al volante dopo aver bevuto.
 
27/12/16 Cronache
Non si fermano le ricerche di Giuseppe Tirabasso. Dopo 4 giorni ancora nessuna traccia
  Ancora una notte al freddo per l’ex insegnante in pensione di Campobasso che nel pomeriggio di venerdì 23 dicembre si è allontanato dalla casa del figlio per una passeggiata, in contrada Fonte Rago a Oratino, senza fare più ritorno. L’81enne soffriva di disturbi di demenza senile: vigili del fuoco, volontari, uomini del soccorso alpino e forze dell’ordine stanno passando al setaccio le campagne sperando di trovare l’anziano che al momento della scomparsa indossava un giubbotto impermeabile marrone scuro e un cappello nero.
 
27/12/16 Bambini speciali
Da una storia familiare nasce il primo centro per autistici: "Una speranza per chi non l’ha più"
  «I genitori arrivano da noi disperati dopo diagnosi tardive e terapie sbagliate. Ma dopo pochi mesi, con il metodo riabilitativo, vedono risultati importanti". Nicola Maddalena è il coordinatore del centro riabilitativo per autistici di Campobasso "Io Sono Speciale". Una struttura nata nel 2015 da un’esperienza personale. «Mio nipote Silvio è affetto da autismo». Oggi Nicola col supporto di terapiste e pisicologhe si occupa di ben 15 ragazzi che hanno tra i tre e i quindici anni, quasi tutti dal Basso Molise e pochissimi dal comune capoluogo. «Questo però non significa che a Campobasso non vi siano bimbi autistici, anzi».
 
26/12/16 Cultura & Spettacolo
Padre, figlio e un presepe alto 3 metri. In veranda la natività fatta a mano con più di 100 statuine
  Claudio e Camillo De Michele sono rispettivamente padre e figlio e hanno una passione in comune che ogni anno, a fine novembre, li porta a costruire sulla veranda di casa un presepe di quelli classici, ma dalle grandi dimensioni. Quasi cento statuine che raccontano le varie scene quotidiane accanto alla Natività, in un paesaggio ricostruito nei minimi dettagli, in cui nulla è lasciato al caso. «Costruisco io anche le case e alcuni elementi inseriti nel presepe - racconta papà Claudio, 54enne benzinaio - mio figlio quest’anno ha ideato e costruito tutto, ci tiene molto».
 
26/12/16 Cronache
Sbriciolati, bui, affossati: sos marciapiedi in città. "Noi pedoni rischiamo a ogni passo"
  Il signor Gianpaolo Libertucci scrive al sindaco: «L’altro giorno camminavo sul marciapiede di fronte alla caserma dei Carabinieri in via Colle delle Api e sono inciampato. Motivo? La scarsa illuminazione e l’assoluta precarietà delle piastrelle. Frequentavo il liceo ed erano già in quello stato: di anni ne sono passati, e versano ancora in quello stato». Molte zone del capoluogo avrebbero urgente bisogno di un restyling: il decoro urbano deve tornare in cima alla lista delle priorità.
 
26/12/16 Cronache
Si traveste da Babbo Natale e prova a entrare nelle case: fermato da due giovani del posto
  L’episodio è avvenuto la mattina di Natale in pieno centro abitato a Petacciato attorno alle 11 quindi in orario di messa. Un uomo vestito di rosso con barba bianca come Babbo Natale è stato sorpreso da due giovani del posto mentre tentava di entrare nelle case forzando le porte di ingresso e suonando i campanelli per capire se c’era qualcuno all’interno. Quando gli sono state chieste spiegazioni l’uomo ha tentato di fuggire, ma è stato raggiunto dai due ragazzi che l’hanno poi consegnato a una pattuglia dei carabinieri. Il sospettato è stato quindi portato in caserma per accertamenti.
 
26/12/16 Cronache
Sotto l’albero l’avviso di sfratto. Emergenza casa: sempre più famiglie chiedono aiuto
  E’ un Natale senza una casa o con l’avviso di sfratto e le spese per le utenze da pagare quello di diverse famiglie termolesi e del Basso Molise. L’emergenza abitativa si conferma un fenomeno in crescita e da affrontare con maggiori risorse. I dati sono confermati da don Marcello Paradiso, direttore della Caritas della Diocesi di Termoli-Larino: «Le parrocchie si fanno carico degli affitti valutando caso per caso e fino a quando possono farlo. Si fa il possibile ma non so tutto questo fino a quando potrà durare perché le richieste sono in aumento». E a tutto si associano bollette, spese mediche, libri e molto altro: si può e si deve fare di più e serve uno sforzo comune per trascorrere un Natale e un 2017 diverso.
 
26/12/16 Resistere
Campolieto muore, ma Antonio non ci sta. A 78 anni chiede più dinamismo: “Il paese va difeso”
  Il signor Antonio De Marco, 78 anni, ha scritto una lettera al sindaco, Orazio Salvatore, sollevando diverse questioni: «Quello che dispiace di più è l’abbandono del territorio e la mancata conservazione delle qualità del nostro paese. E c’è un immobilismo imbarazzante». Il problema dello spopolamento dei piccoli Comuni è particolarmente sentito in Molise: uno studio di Legambiente rileva che addirittura rischiano di sparire entro qualche decennio oltre cento paesini.
 
25/12/16 Cronache
Via Matris: il sentiero spirituale è un parco per cani, sporco e senza servizi
  Faretti rotti, bagni devastati, poche panchine malmesse, zero iniziative e tanti padroni incivili che non raccolgono i "ricordini" dei loro amici a quattro zampe: viaggio lungo la via Matris, il sentiero mariano che dai piedi della collina Monforte conduce alla chiesa di San Giorgio e al santuario di Santa Maria del Monte.
 
25/12/16 Una dolce notte di Natale
Scolari-pasticceri sotto la guida dello chef: un corto incantevole girato nel vecchio mulino
  Gli alunni della IB della scuola elementare di via Stati Uniti sono i protagonisti di un cortometraggio di Natale girato a "La Piana dei Mulini", un vecchio mulino ad acqua immerso nelle terre molisane a pochi chilometri da Campobasso. I venti bambini si sono trasformati in pasticceri per raccontare una storia di Natale guidati da un maestro d’eccezione, lo chef e docente dell’istituto alberghiero di Termoli Maurizio Santilli. «Ci siamo divertiti tantissimo - racconta dopo la presentazione fatta al Federico II di Svevia davanti ai genitori - durante le riprese girate a ottobre». Il video sarà presentato anche alla Mulino Bianco.
 
25/12/16 Cronache
Il primo Natale di God’s power, bimbo nigeriano: "Mio figlio è nato qui, è stato un dono"
  Da qualche settimana il centro di accoglienza ex hotel Modena ospita anche una famiglia nigeriana: padre, madre e due bimbi piccoli, uno dei quali è nato proprio al San Timoteo. «L’ho chiamato potenza di Dio perchè è stato questo. Sono felice di essere in Italia, vorrei poter lavorare. Natale? Certo che lo festeggiamo, qui non ci fanno mancare niente». La cooperativa Marinella che gestisce il centro si prende cura di 34 richiedenti asilo di sei nazioni diverse, più i due bimbi nigeriani.
 
25/12/16 Società & Costume
La "marescialla" del volontariato: MariaPia, che a 82 anni ha tempo solo per gli altri
  Dal sostegno ai malati in ospedale al doposcuola per i bambini in difficoltà, passando per le attività in Cattedrale e i turni nella cucina della mensa Caritas: la signora Mariapia Angarano, campobassana di 82 anni, è stata premiata dalla Camera di Commercio “per essersi distinta nella dedizione al lavoro e nello zelante impegno nel volontariato al servizio dei più umili e dei bisognosi”. Carattere di ferro, una figlia "famosa" (la vicesindaca Bibiana Chierchia) e una vita spesa per il prossimo, il suo motto è: "Il male fa rumore e il bene fa silenzio"
 
24/12/16 L'intervista - Ascolta la canzone
Ilario e il tormentone ’Nato in Molise’: "Qui tanti talenti, ma pochi sbocchi per i giovani"
  Spopola su YouTube e sui social il brano "Nato in Molise" scritto e cantato dal larinese Ilario Palma e registrato grazie alla collaborazione del concittadino Antonio Vizzarri. «E’ un video a budget zero e dimostra come tutti possano realizzare progetti di questo tipo. Racconto il mio conflitto con la nostra regione dove ci sono tanti ragazzi con delle potenzialità ma poche opportunità di emergere».
 
24/12/16 Cronache
Appello per un anziano scomparso, si cercano volontari. La famiglia: “Aiutateci”
  Giuseppe Tirabasso, 81 anni, ex insegnante in pensione, era andato a trovare il figlio che vive alle Coste di Oratino. Poi, come sempre faceva, era andato a fare una passeggiata intorno alle 16.30 facendo perdere le sue tracce. Preoccupati i familiari, che ricordano come l’uomo avesse ultimamente dato i primi segni di demenza senile ma sia sempre tornato nella sua abitazione. Il sindaco di Oratino ha fatto sapere dalla sua bacheca facebook che i vigili del fuoco stanno cercando volontari da impiegare nelle ricerche: battute le campagne intorno a Oratino, nessuna conferma sui presunti avvistamenti.
 
24/12/16 Cronache
Menù delle feste: agli uomini la spesa, le donne ai fornelli. Sulla tavola non mancherà il polpo
  I termolesi si preparano alle rimpatriate di Natale, tra cene e pranzi in famiglia e con gli amici. Tra i banchi del pesce, al Mercato ittico al porto e al mercato di Corso Fratelli Brigida, uomini e donne arrivano per fare la spesa «ormai non ci sono più le divisioni dei compiti - raccontano dalle bancarelle di vendita - anche gli uomini vengono a fare la spesa». Sulla tavole dei termolesi non mancheranno seppie, calamari e l’immancabile polipo con insalata.
 
24/12/16 Cultura & Spettacolo
Mostra dei presepi fa 18 anni. Al Castello 34 opere in gara degli artisti scovati in cantina
  Il presidente dell’Associazione Amici del Borgo Vecchio ha inaugurato ieri pomeriggio, venerdì 23 dicembre la 18esima mostra dei presepi al Castello. 34 opere realizzate a mano dagli artisti scovati in cantina e nei garage delle loro abitazioni. «E’ così che abbiamo iniziato 18 anni fa, scovando gli artisti e portandoli nella mostra all’interno del Castello, un appuntamento nato anche per rivalorizzare la fortezza nel periodo invernale». Presenti anche il sindaco di Termoli Angelo Sbrocca, il vescovo di Termoli-Larino monsigor Gianfranco De Luca e l’assessore Pino Gallo.
 
24/12/16 Cronache
Al cenone della Vigilia come in battaglia. Attesa, preparativi e segreti della signora Giovanna
  A Campobasso e dintorni non sono scomparse quelle immense tavolate con venti o trenta persone. Preparativi che vanno avanti per giorni, caccia al prodotto più genuino e possibilmente meno caro, una mobilitazione generale per riproporre ricette antiche: «Preparerò, come accade da circa 35 anni a questa parte, per almeno venticinque persone» racconta Giovanna Iacobucci, di Campobasso. L’organizzazione si mette in moto giorni prima: «Si comincia con l’acquisto del baccalà, almeno quattro-cinque giorni prima considerando che deve stare diverso tempo in ‘ammollo’. E naturalmente l’anguilla, che va comprata la mattina stessa della Vigilia, mentre il pomeriggio va ‘pulita’ e poi cucinata al sugo». Viaggio tra le pieghe della tradizione campobassana che prova a resistere.
 
23/12/16 Al supermercato
Boom di pandori e panettoni sottocosto. Volantini con prezzi stracciati: si regala il necessario
  Ultime ore di acquisti per organizzare la tavola delle feste e mettere i regali sotto l’albero. Occhio ai volantini per cogliere le migliori offerte. A ruba i prodotti di marca sottocosto: migliaia di panettoni e pandori ma anche la carne scontata è stata preferita da numerose famiglie. «Tutto quello che c’è sul volantino si vende subito – spiega Carlo Cancellieri, vicecapo negozio – poi, in base alla disponibilità, si è disposti a pagare il prezzo normale». In tanti hanno scelto di regalare strenne e prodotti tipici e di qualità, bottiglie e quant’altro. Ma non tutti: il minimo indispensabile è la soluzione obbligata quando il portafogli è molto più leggero.
 
23/12/16 Seduta monotematica sulla sanità
Frattura a sorpresa in Consiglio apre sui tagli alla Cattolica: "Ma le regole vanno rispettate"
  Il commissario-presidente spiega, dopo l’incontro in Ministero a Roma, che "è possibile rivedere il taglio per gli erogatori privati, ma è fondamentale evitare che si fatturino prestazioni extra budget". In mattinata l’arrivo a sorpresa del governatore, "come comune cittadino", in consiglio comunale: "Mi sarei aspettato un invito, considerando l’argomento che si trattava. Siccome non mi piace essere prepotente, sono qui per ascoltare". Attimi di imbarazzo tra i consiglieri comunali: Francesco Pilone attacca il presidente del consiglio, Michele Durante, parlando di "pessima figura fatta fare al consiglio comunale per il mancato invito". Mentre l’ex sindaco Gino Di Bartolomeo gli rivolge "le scuse".
 
23/12/16 tendenza
Se il profumo è per il compleanno di Fido. "I clienti-tipo? I padroni un po’ fissati"
  All’interno della profumeria bio ed equivalente "Angolo del beauty" di via Roma, in vendita anche una linea specifica per gli amici a quattro zampe. "Ci sono persone un po’ fissate con i cani, ma si tratta di prodotti pensati per gli animali e capaci di svolgere anche un’azione antibatterica e non irritante per la sua cute".
 
23/12/16 Trasformazioni
Sbarca il lunario consegnando i regali ai bambini, ma non è una favola. "Babbo Natale sono io"
  Da quasi nove anni Giammarco Cistriani ingrassa ad hoc, si ossigena barba e capelli e indossa l’abito rosso per diventare Babbo Natale e consegnare doni in giro per mezza regione. «E’ un lavoro per cui sono anche retribuito. Nei giorni festivi non trascorro le feste con la mia famiglia, lavoro. Sono disoccupato, questo mi aiuta a vivere. C’è chi mi critica e chi mi invece accetta, io ci credo in quello che faccio e lo faccio perchè mi piace, io sono Babbo Natale - racconta lui nella settimana più impegnativa dell’anno, con capelli bianchi e barba più lunga del solito, ossigenata anche quella, per entrare al meglio nella parte - Perchè se lo devi fare, devi essere preciso e perfetto. Mica puoi rischiare di fare una brutta figura coi bambini».
 
23/12/16 Cronache
Si è formato a Campobasso l’agente che ha ucciso il terrorista di Berlino
  Luca Scatà ha prestato giuramento il 1 novembre scorso alla scuola allievi agenti "Rivera" di Campobasso: si tratta del poliziotto in prova che ha fermato e ucciso a Sesto San Giovanni, dove sta svolgendo i tre mesi di prova dopo il corso, Anis Amri, responsabile dell’attentato ai mercatini di natale di Berlino
 
23/12/16 Cronache
Compra un cellulare con 350 euro falsi ma il venditore se ne accorge: 18enne nei guai
  Denunciato un giovane di Campomarino che aveva appena acquistato da un 35enne di Campobasso uno smartphone di ultima generazione dopo averlo contattato su un sito di acquisti e vendite fra privati. Appena dopo aver ricevuto il denaro, il venditore ha capito che c’era qualcosa di strano in quei 7 pezzi da 50 euro. La discussione fra i due ha attirato l’attenzione dei carabinieri che hanno scoperto il tentato inganno. Indagini a 360 gradi per capire se ci sono dei complici.
 
23/12/16 Cronache
L’autore de ’U Battellucce: "Tutti penseranno che è abruzzese. E i termolesi non dicono nulla"
  Dopo che il cantante folk abruzzese Roby Santini ha registrato una cover della storica canzone popolare termolese, l’autore Nicolino Cannarsa non nasconde l’amarezza. «Non ha avuto il buon gusto di farmi una telefonata o di citarmi. E’ triste pensare che adesso chi l’ascolterà penserà si tratti di un brano abruzzese, perdiamo un piccolo patrimonio e ce lo meritiamo. Tutti quelli che parlano di termolesità non hanno detto una parola. A loro basta farsi fotografare sulla Scalinata o andare sulla barca a San Basso».
 
23/12/16 Cronache
Botti vietati in città, rivenditori in rivolta: "Non cambia nulla, i nostri prodotti sono sicuri"
  Fa discutere l’ordinanza che vieta l’utilizzo a Natale e Capodanno. Michele Rosa (Pirogiochi): «I fuochi d’artificio in commercio, destinati ai consumatori, sono marcati CE e rispettano pertanto i requisiti della direttiva europea 2013/29UE, regolarmente attuata in Italia. Occorre quindi distinguere i cosiddetti “botti” (tric trac, cipolle eccetera), sicuramente pericolosi e proibiti, dai fuochi d’artificio acquistabili in apposite rivendite munite di autorizzazione prefettizia».
 
22/12/16 Reddito Inclusione Attiva
300 euro al mese per un anno a 167 famiglie povere. 600mila euro in arrivo dalla Regione
  La Regione ha stanziato 600mila euro destinati alla copertura delle domande presentate dalle famiglie molisane in condizioni di grave difficoltà economica. Un contributo da trecento euro al mese per un anno che verrà erogato a 167 nuclei familiari sparsi sul territorio regionale. Le graduatorie sono state stilate dai vari ambiti territoriali sulla base di rigidi requisiti che hanno cercato di selezionare i casi di emergenza. «Un sostegno - ha affermato il governatore Frattura - mirato ad allievare le difficoltà derivanti da ristrettezze economiche e a tentare di limitare il divario sociale che purtroppo registriamo attorno a noi. Andiamo avanti così nel nostro percorso di contrasto alla povertà».
 
22/12/16 Cronache
Eco-Tapiro al sindaco: "Mare sporco e fratino distrutto". Lui non ci sta: "Portatemi i dati"
  Il presidente dell’Associazione Ambiente Basso Molise Luigi Lucchese ha consegnato questo pomeriggio al sindaco di Termoli Angelo Sbrocca il premio Attila per la questione ambientale che ha tenuto banco nel corso dell’anno. «E’ una sfida rivolta all’Amministrazione - afferma il presidente vestito da Babbo Natale - il premio nasce perché hanno distrutto tutto: quest’anno non è nato nessun esemplare di fratino, a differenza dello scorso anno, le dune sul lungomare nord e le aree costruite nella zona destinata al fratino sono stati distrutti».
 
22/12/16 Cronache
Verde e panchine: al Crocifisso si sta per chiudere il cantiere. Ma la nuova strada è buia
  Prosegue la riqualificazione di via Montecarlo, dove la Blu Costruzioni ha realizzato una palazzina con un accordo di programma che oltre ai parcheggi pubblici e a una strada di collegamento con via Martiri della Resistenza prevede lavori di miglioramento davanti la chiesa e spazi verdi. Ma via Olanda, inaugurata poche settimane fa con l’arrivo di Acqua & Sapone, è buia. I residenti e i clienti lamentano il disagio: «Abbiamo paura». Colpa del funzionamento a singhiozzo dei gruppi elettrogeni del cantiere: «Aspettiamo che i lampioni siano allacciati alla rete pubblica».
 
22/12/16 CONVIVERE CON IL TERRORE
Gianfranco, che lavora a Berlino: “Dopo la strage c’è paura, ma io in Molise non torno”
  Gianfranco D’Onofrio lavora nei mercatini di Natale simili a quello dove i terroristi hanno colpito il 19 dicembre: «In questi giorni si respira un’aria pesante, tesa, di diffidenza e di sospetto verso tutto e tutti. Ho notato più silenzio, si scruta cosa hanno le persone tra le mani...». Risiede nella capitale tedesca con la ragazza e i fratelli, e vuole restarci: «Sognavo fin da ragazzino di vivere in una grande città dove potermi confrontare con altre culture e parlare altre lingue. Il motivo per il quale ho lasciato Campobasso è che nonostante avessi un mio studio grafico, ero stanco di lavorare tanto e bene ma non di non riuscire a portare a casa una fetta di guadagno soddisfacente data l’assurda pressione fiscale. Se tornerei? No, a fare cosa?»
 
22/12/16 Cronache
Corsa contro il tempo in Piazza Cesare Battisti per ripiantare un albero di Natale... mignon
  E’ alta appena quattro metri e mezzo la sequoia messa dimora dalle prime ore del mattino nella storica aiuola di piazza Cesare Battisti dopo il taglio dell’albero malato che per decenni è stato il simbolo delle festività in centro. Dopo uno studio su terreno e radici, un nuovo albero - anche se in versione mignon - è stato ripiantato
 
22/12/16 Tra tradizione e tendenze
Giochi, "si spende meno ma non ci si rinuncia". E sotto l’albero spunta il drone di Barbie
  Sono i grandi classici di ogni Natale che si rispetti. Grandi, piccoli, gli ultimi sul mercato e anche i vecchi giochi che non tramontano mai. I giocattoli restano una costante per chi compra e anche per chi vende, «anche se con i tempi che corrono diventa difficile spendere tanto - raccontano da alcuni negozi storici della città - se si regala un vestito, ad un bambino non si fa mancare mai un gioco, perchè quando li vedono sono più felici».
 
22/12/16 Cronache
Il porto “stellato” con 446 posti e 27 attività: Marina Resort scommette sugli stranieri
  Il più grande approdo diportistico del Molise punta a inglesi, francesi e tedeschi, che stanno visitando il territorio facendo scalo a Montenero Di Bisaccia, invogliati da una infrastruttura efficiente e moderna che possiede i requisiti della ecosostenibilità e può guardare lontano. Una partita riaperta dopo i lunghi anni di stallo e crisi societarie che hanno minacciato di far saltare tutto. L’ingresso dell’imprenditore Italo Carfagnini, oggi anche presidente di Confindustria Emilia-Romagna, ha riaperto i giochi grazie a capitale privato, a una gestione rigorosa e a una sfida che va oltre il Molise, dove c’è il paradosso di tre porti turistici lungo appena trenta chilometri di costa.
 
22/12/16 Cronache
Caos scuole: "Non voto più, ecco la mia tessera". Gesto estremo di una madre arrabbiata
  La signora Elena Pasquale ha deciso di rinunciare al suo diritto al voto in segno di protesta per la gestione dell’emergenza scolastica dal parte del sindaco Antonio Battista. Madre di due bambini "una costretta a massacranti turni pomeridiani l’altro a lezione nella guardiola dei bidelli di via Liguria" questa cittadina è convinta che "Campobasso meriti una classe politica migliore perché questa ha tradito i diritti dei miei figli"
 
21/12/16 Cronache
Rave illegale da 4mila persone, dopo due mesi 8 persone denunciate: 5 sono straniere
  Con le accuse di danneggiamento e invasione di terreni o edifici in concorso otto persone sono state denunciate dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Termoli per il rave non autorizzato che si è svolto fra il 22 e il 24 ottobre scorsi in un capannone dell’ex Smi di Mafalda. Al mega party a base di musica, alcol e probabilmente altre sostanze, avrebbero partecipato circa 4mila persone provenienti da diverse parti d’Italia e del mondo.
 
21/12/16 Cronache
"Te voglio bene assaje", lacrime e dolore per l’ultimo saluto ad Antonio De Maria
  Grande commozione a Campomarino per i funerali di Antonio De Maria, il ragazzo di 22 anni morto in un incidente stradale mentre tornava a casa nella zona di Nuova Cliternia insieme alla sua famiglia. Il Santuario di Madonna Grande non è riuscito a contenere tutte le persone che hanno voluto rivolgere l’ultimo saluto al giovane e si sono stretti ai genitori, alle sorelle e al fratello. Il parroco, don Nicolino Pietrantonio, ha cercato di lenire il dolore con parole di conforto e rinnovando l’affidamento a Dio e al senso della vita eterna. Tanti gli amici che hanno affollato anche il piazzale della chiesa dove tra lacrime e applausi sono state liberate delle colombe lasciando anche dei palloncini bianchi verso il cielo sulle note della canzone Caruso di Lucio Dalla. Un abbraccio condiviso da parte della comunità per ricordare Antonio ed esprimere vicinanza e affetto alla sua famiglia.
 
21/12/16 Cronache
Nato in Sicilia, campobassano d’adozione: dopo 40 anni nell’Arma diventa Cavaliere
  Stamattina la cerimonia di consegna delle onorificenze in Prefettura. Premiate sei persone, tra cui il luogotenente dei Carabinieri, Francesco Leanza: «Questa onorificenza giunge a coronamento di 39 anni di servizio nell’Arma. E’ una grande soddisfazione ricevere il premio qui a Campobasso, dove risiedo, dove i miei figli sono nati e attualmente lavorano. Ho realizzato il mio sogno». Di origini siracusane, è stato anche in missione in Kosovo: «Esperienza dura, ma i carabinieri in questo tipo di missioni sono sempre al fianco della popolazione».
 
21/12/16 Cronache
Dipendenti scortesi, la lettera è un caso. Il sindaco: “Scuse alla famiglia, ora vigileremo"
  La lettera aperta al sindaco di Termoli che una giovane donna ha deciso di inviare alla nostra redazione per evidenziare l’umiliazione subita dal padre, quasi cieco, a causa della scortesia di un dipendente comunale, oggetto di un acceso dibattito sui social e in Comune. Il primo cittadino Angelo Sbrocca, al quale la residente si è rivolta, ha scritto manifestando dispiacere per l’accaduto e chiedendo scusa, pur non essendo lui responsabile dell’accaduto, alla famiglia. “Vigileremo affinché simili situazioni non si ripetano nella casa dei cittadini”.
 
21/12/16 Cronache
Carlo e Massimo, dopo 20 anni di convivenza le fedi in Comune. Prima unione civile del Molise
  Si sono conosciuti esattamente 20 anni fa, il 21 dicembre 1996. Oggi nella sala consiliare del Municipio di Campomarino Carlo Filadelfia, 49 anni, e Massimo Oleari, 45 anni, hanno realizzato la prima Unione Civile della nostra regione avvalendosi della legge Cirinnà. Uno è di Campomarino, l’altro di Modena. "Ci siamo incontrati a Reggio Emilia, stiamo insieme da 20 anni. Quando è stata fatta la legge questo passo ci è sembrato la cosa più naturale del mondo". Li ha uniti un dipendente del Comune, Nicola Candigliota dell’Ufficio Anagrafe Che spiega: "Abbiamo aggiornato il registro degli Atti di matrimonio con il registro delle Unioni Civili. Questa è la prima". Cerimonia informale e semplice, con le sorelle di Carlo a fare da testimoni e poi pranzo al cinese. "La festa grande la facciamo a giugno, qui a Campomarino, dove abitiamo".
 
21/12/16 L'ordinanza che fa discutere
Botti vietati ma solo a Natale e Capodanno: multe fino a 500 euro per i trasgressori
  Il sindaco di Campobasso ha firmato l’ordinanza con la quale si vieta l’utilizzo di fuochi pirotecnici nelle notti di Natale e Capodanno. "Così si garantisce la pubblica incolumità e il benessere degli animali". Multe salate per chi non rispetterà il divieto
 
21/12/16 Cronache
Evadono il fisco per 50 milioni di euro, scoperti illeciti in 15 aziende: 21 persone nei guai
  Gli uomini della Guardia di Finanza hanno denunciato 21 persone tra amministratori e titolari di imprese per reati contro il fisco. Sarebbero stati sottratti all’Erario 50 milioni di euro. Ricavi non dichiarati, fatture emesse per operazioni finanziarie inesistenti del valore di 40 milioni di euro, irregolarità relative al versamento dei contributi per i dipendenti sono i capi d’imputazione. Le operazioni di controllo e di verifica all’interno delle 15 aziende sono state condotte nel corso dell’ultimo quadrimestre in tutta la provincia di Campobasso, dal capoluogo alla costa in vari settori: quello della produzione, terziario, delle costruzioni, delle spedizioni, dei trasporti, nel settore agricolo e nel commercio.
 
21/12/16 Cronache
Una trivella speciale apposta per i centri storici: "L’abbiamo ideata noi e ci faremo il tunnel"
  Non sarà preso a noleggio da qualche azienda europea, come ipotizzano quasi tutti, ma è un macchinario speciale che la De Francesco ha già. Non solo: "Lo abbiamo ideato apposta per scavare passanti nei centri urbani". Durante il Question Time con Primonumero, l’imprenditore Franco De Francesco ha svelato che la sua azienda è dotata di uno speciale macchinario col quale materialmente realizzare il passante fra lungomare nord e porto. «Per ora esistono solo due esemplari di questa macchina, l’altra sta in Arabia Saudita. Il progetto l’abbiamo brevettato noi. Ha grande mobilità, produce poche vibrazioni e può fare perforazioni a filo di balconi, come succederà per l’intervento di Termoli».
 
21/12/16 La lettera
"Mio padre è stato maltrattato. Sindaco, faccia qualcosa contro la scortesia dei dipendenti"
  Segnalazione di una giovane donna che ha preso carta e penna dopo aver assistito all’umiliazione del padre, maltrattato in un pubblico ufficio comunale perchè non vede e l’impiegato di turno lo ha deriso davanti a tutti. "Scrivo a Lei, sindaco, non perchè sia direttamente interessato, ma perché la ritengo, garante di ciò che accade nei pubblici uffici del Comune di Termoli".
 
21/12/16 Polemica sull'Anagrafe dell'edilizia scolastica
Scuole, il termometro che misura lo stato di salute è rotto. "Mancano dati e programmi"
  Il Consiglio regionale chiede conto al governatore Frattura sul mancato aggiornamento dei dati relativi all’anagrafe dell’edilizia scolastica regionale, uno strumento nato 12 anni dopo il terremoto di San Giuliano di Puglia che avrebbe dovuto fotografare lo stato di salute delle scuole. "Non è possibile che dopo una tragedia come la nostra ci siano ancora istituti a rischio sismico e manchi addirittura una mappatura completa degli edifici scolastici da rimettere in sesto. Frattura venga in aula a riferire" questo l’affondo del consigliere regionale Ciocca che ha presentato un ordine del giorno approvato dall’intera aula di palazzo D’Aimmo.
 
20/12/16 Cronache
Trattore esce fuori strada e si ribalta nella nebbia, trauma cranico per un 90enne
 
 
20/12/16 Cronache
Il Vietri si trasforma: reparto e ambulatorio gestiti da infermieri per ridurre ricoveri e costi
  Si chiama Udi, unità di degenza infermieristica, e segna l’avvio ufficiale della riconversione dell’ospedale frentano, “che non è una cattedrale nel deserto” ha precisato il Governatore Frattura presenziando all’inaugurazione oggi 20 dicembre con i vertici Asrem. Si tratta di un’area di cure “a bassa intensità clinica” con 40 posti letto, gestito da personale infermieristico. L’obiettivo è ridurre le giornate di degenza inappropriata, risparmiare e offrire un servizio all’avanguardia. Attivato anche l’ambulatorio per i pazienti che hanno necessità di interventi infermieristici, come la terapia iniettiva, la gestione delle medicazioni e la fornitura di materiale sanitario.
 
20/12/16 Cultura & Spettacolo
Dolci marocchini, la ’ncatenata e i big del gospel: così rinasce il Mercato coperto
  Natale In... cantato è il cartellone di eventi in programma da questa sera e fino al 23 dicembre nella centralissima struttura di via Monforte che torna a ripopolarsi di campobassani dopo anni di abbandono. Ricco il programma fatto di concerti e iniziative di beneficenza per la popolazione di Amatrice. Domani, 21 dicembre l’esibizione della corale The Mount Unity Choir, una delle band gospel più importanti al mondo già vincitrice nel 2014 del prestigioso Stellar Awards - gli Oscar della musica gospel - come miglior band dell’anno.
 
20/12/16 Cronache
Via Labanca, la voragine rattoppata è di nuovo aperta: "Si rischiano incidenti e forature"
  Nei pressi dell’hotel Rinascimento si è riformata la “solita voragine”, come la chiama qualche residente. E con l’asfalto reso viscido dalla pioggia aumentano i pericoli per i tanti automobilisti che transitano ogni giorno nella zona. Qualche settimana fa era stato fatto un intervento-tampone, ma il catrame è già stato spazzato via. Occorrerebbe un’asfaltatura per tutto il manto stradale di via Labanca.
 
20/12/16 Diretta - Question Time
Il costruttore della Termoli futura: "Un vantaggio per tutti. Dubbi su di me? Infondati"
  Tunnel, parcheggio multipiano, teatro da 1000 posti, vantaggi del pubblico e interessi del privato. L’imprenditore della De Francesco Costruzioni, che ha risposto al bando per investire 19 milioni di euro nella grande riqualificazione di Termoli, è stato ospite della redazione di Primonumero e ha risposto alle domande di giornalisti e lettori. Diversi i quesiti arrivati, che spaziano dalle curiosità alle critiche e alle diffidenze sul progetto fino alle proposte di miglioramento dello stesso.
 
20/12/16 Il tormentone diventa un libro
"Non esistiamo, eppure tutti parlano di noi": la presa in giro del Molise è una fortuna
  Mercoledì pomeriggio il giornalista Enzo Luongo presenterà la sua raccolta di frasi fatte, titoli scontati e le classiche battute da bar sul tormentone "Il Molise non esiste" che è anche il titolo del suo libro. L’autore ha messo assieme le delle citazioni prese dai social, dai giornali e dalla tv "per ridere di questo piccolo lembo di terra che fa simpatia ovunque in Italia, tranne al nostro ex premier, proprio per il semplice fatto di essere la citazione dogmatica della non esistenza". Un lavoro difficilissimo ed impegnativo, un idea veramente geniale che poteva venire solo ad un "giornalista" affermato come Enzo. E ora c’è già chi pensa di farne un brand, un monologo teatrale e, perché no, anche un film.
 
20/12/16 Cronache
Frana rompe condotta d’acqua, paese a secco da lunedì mattina. "In serata sarà tutto normale"
  Da ieri mattina a Montenero di Bisaccia è stata sospesa l’erogazione idrica a causa della rottura di una grossa tubatura danneggiata da uno smottamento sotto la cosiddetta Valle, lungo la provinciale 13 Frentana. el pomeriggio il sindaco ha effettuato un ulteriore sopralluogo per monitorare lo stato di avanzamento dei lavori di ripristino della conduttura idrica danneggiata dal movimento franoso. «I lavori stanno procedendo a ritmo sostenuto - dichiara Travaglini - e nonostante le condizioni meteorologiche avverse, confidiamo di poter riaprire entro poche ore i rubinetti. Ringrazio i tecnici e tutti gli operai che stanno lavorando da molte ore a questa emergenza».
 
20/12/16 Cronache
Abusi edilizi, prestiti sospetti e fallimenti societari: 3 Procure indagano su "Marina Sveva"
  Il porto turistico di Montenero di Bisaccia sotto la lente della magistratura di Larino, Arezzo e Ferrara. La Procura toscana interessata dal prestito "facile" di 13 milioni di euro concesso dalla vecchia Banca Etruria, poi fallita, alla Smm Spa, attuale proprietaria. I magistrati di Ferarra invece indagano per il fallimento di una delle società che hanno realizzato l’opera, la Cmr, cooperativa muratori riuniti di Filo d’Argenta. Il socio fondatore della Smm, Carlo Zaccardi, ha presentato tre esposti circostanziati evidenziando irregolarità ma anche abusi edilizi ai magistrati di Larino.
 
20/12/16 CONFINI MOBILI
Dopo quindici anni di battaglie “ritornano a casa” i baranellesi di… Colle d’Anchise
  Quattro famiglie che vivono nelle contrade Pizzarelli e Terranova, pur essendo baranellesi e pur abitando a due chilometri dal paese di Baranello, erano registrare all’anagrafe di Colle d’Anchise, che dista più di 10 chilometri da casa loro. E ogni volta che avevano bisogno di un documento o di una pratica dovevano mettersi in viaggio. Adesso una piccola legge regionale ha ridisegnato i confini e le due contrade sono entrate a far parte del territorio di Baranello con grande sollievo delle famiglie che vi abitano e che nel 2000 avevano iniziato una battaglia per “tornare a casa”. Il sindaco Marco Maio: "La maggior parte dei servizi glieli abbiamo sempre forniti noi, ma appartenevano formalmente al Comune limitrofo, pur essendo di Baranello".
 
19/12/16 Società & Costume
Un abruzzese si "appropria" dell’inno di Termoli: "Innamorato de ’U Battellucce"
  Roby Santini, popolare cantante e showman abruzzese conosciuto anche come "Il ragazzo di campagna", incide la propria cover della canzone simbolo della tradizione marinara termolese. «Ho voluto interpretarla a modo mio con molto rispetto, esaltandone la passionalità, senza stravolgerne la semplicità» commenta l’artista. Omaggio natalizio o sacrilegio nel nome del marketing? Ai cittadini il giudizio.
 
19/12/16 Società & Costume
Shopping delle Feste, i centri commerciali "divorano" i mercatini di Natale
  Nelle casette di legno allestite in piazza Vittorio Emanuele II gli artigiani e i produttori locali devono fare i conti con una penuria di clienti. Solo durante il fine settimana gli affari si animano un po’. Nei centri commerciali della periferia cittadina, invece, traffico a tutte le ore. I campobassani preferiscono comprare “tutto in una volta”. Eppure nei mercatini ci sarebbero molte cose da acquistare: panettoni artigianali, dolcetti particolari, presepi, festoni e oggetti di decorazione, anche panini per chi vuole fare uno spuntino
 
19/12/16 Il caso Rubino
Nominata assessora per il caos scuole, il sindaco ci ripensa: "A me l’edilizia scolastica"
  A quasi un mese dall’allargamento di giunta che ha portato la squadra di governo da sette a nove assessori comunali, il sindaco Antonio Battista è ancora alle prese con la riassegnazione delle deleghe. Stamattina a Palazzo San Giorgio il primo cittadino ha detto che terrà per sé edilizia e programmazione scolastica inizialmente destinati all’esterna Maripina Rubino. Nelle prossime ore dovrebbe decidere i nuovi incarichi per la prof del liceo pronta a prendere lo Sport (oggi di Emma De Capoa) e per Francesco De Bernardo a cui andranno Protezione civile (tolta a Pietro Maio), Vigili urbani (sottratta a Savatore Colagiovanni) e Mobilità.
 
19/12/16 Reparto Operativo e Aereo Navale
50 chili di marijuana dal mare, maxi-sequestro della Finanza: valore di 500mila euro
  Ancora un maxi-sequestro di droga al largo della costa molisana. E’ stato effettuato nelle ultime ore dal Reparto Operativo e Aeronavale. Le operazioni di recupero, rese difficoltose dal maltempo, hanno consentito il rinvenimento e il relativo sequestro di circa 50 chilogrammi di marijuana, un quantitativo che sul mercato dello spaccio di droga frutterebbe un introito di circa 500mila euro. Sono in corso le indagini per fare chiarezza sulla provenienza del carico di stupefacenti. Non è la prima volta: la zona tra il Molise e la costa Pugliese come luogo di «sbarco» di droga. «Si tratta - osservano dalle Fiamme Gialle - dell’ennesimo e considerevole carico recuperato lungo le coste adriatiche a riprova dei traffici illegali perpetrati dai sodalizi criminali operanti tra i vicini paesi rivieraschi e le coste nazionali».
 
19/12/16 INVIATE LE DOMANDE
"E se i lavori del tunnel si bloccano? Chi paga?" Chiedetelo al costruttore
  L’imprenditore Franco De Francesco sarà ospite martedì 20 dicembre dalle 15 in poi nella redazione di primonumero.it per un Question Time aperto ai lettori.
 
19/12/16 Bagarre in Municipio
Scuola via Leopardi: "A lezione in via Gorizia". La soluzione non piace ai genitori: "Vergogna"
  Commissione infuocata a palazzo San Giorgio dove Antonio Battista ha prospettato la soluzione per gli alunni della scuola "Don Milani": "Da metà gennaio - ha detto - stop ai doppi turni e bambini a lezione nella scuola di via Gorizia che sarà ristrutturata nelle prossime settimane. Nel frattempo ci attiveremo per la realizzazione di un nuovo polo a Vazzieri, terrò per me le deleghe all’edilizia e alla programmazione scolastica. Non sarà la soluzione perfetta ma meglio che i ragazzi restino in città". Proteste e urla da parte dei genitori che numerosi hanno assistito ai lavori presieduti dal consigliere Massarella: "Vergogna, non ce la farete mai per la metà di gennaio"
 
19/12/16 Cronache
Tragedia nella tragedia: il fratello di Antonio indagato per omicidio stradale. Mercoledì i funerali
  Il ragazzo, 20 anni, guidava la monovolume Peugeot che si è schiantata contro un palo della luce ed è volata nel vigneto. Non aveva tracce di alcol nè droghe nel sangue, ma si indaga sull’alta velocità. Intanto non sono stati fissati i funerali di Antonio De Maria, il 22enne morto nel terribile incidente stradale in contrada Ramitelli, sulla strada interna che dalla frazione di Nuova Cliternia arriva al mare. Il magistrato di turno non ha ancora stabilito se far effettuare o meno l’autopsia sul corpo del giovane. Sconvolta la comunità cliternina per la perdita di un giovane impegnato come agricoltore, come il resto della famiglia.
 
19/12/16 Cronache
Cattolica, eccellenza in cardiologia: ne parla anche la stampa nazionale
  I dati delle rilevazioni dell’Agenas, l’agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, vedono la struttura campobassana al sesto posto per rischio più basso di morte dopo un intervento per il bypass aortocoronarico, preceduta esclusivamente da ospedali del settentrione. A pochi giorni dall’atteso incontro decisivo con Frattura, una buona notizia per la sanità regionale che invece non brilla per altri indicatori
 
19/12/16 Cronache
Auto si schianta contro un palo di cemento, muore ragazzo di 22 anni. Salvi i genitori e i 3 fratelli
  Antonio De Maria ha perso la vita nel drammatico incidente di domenica sera a Nuova Cliternia. Per il giovane non c’è stato nulla da fare: troppo grave l’impatto della monovolume contro un palo di cemento proprio sulla parte posteriore dove viaggiava. Ferite lievi per le due sorelle e il fratello, al volante della Peugeot. Non è stato necessario ricorrere alle cure mediche per i genitori. L’intera famiglia stava rientrando a casa, da Campomarino alla zona di Nuova Cliternia in località Ramitelli.
 
18/12/16 Cronache
Cacciatore morto nei boschi, si indaga su tragica fatalità. Ucciso dal suo stesso fucile
  Dalla prima ricostruzione sarebbero partiti due colpi per errore, mentre l’uomo, 69 anni di Frosinone stava scivolando in un dirupo in un bosco di Morrone del Sannio, non lontano da Provvidenti. La giornata di caccia era quasi finita, quando gli amici hanno avvertito gli scoppi e hanno dato l’allarme, ma per l’uomo non c’è stato scampo. Stanno indagando i carabinieri della compagnia di Larino, mentre sul posto sono intervenuti anche 118 e vigili del fuoco.
 
18/12/16 Se gli immigrati 'salvano' la scuola
Pluriclassi addio: arrivano 8 studenti stranieri e si elimina il problema. "Si studia meglio"
  Nella scuola elementare e media del paese sono state eliminate le pluriclassi e sono state ripristinate le cinque classi elementari e le tre delle scuole medie. Nel corso dell’anno sono infatti arrivati otto nuovo alunni stranieri, dalla Romania, dal Marocco, dall’Eritrea e dal Ghana, e questo ha spinto la scuola a fare richiesta per avere la divisione delle classi. Il Provveditorato agli studi di Campobasso e l’Ufficio Scolastico Regionale hanno perciò potenziato il numero degli insegnanti. «Così si studia meglio - afferma la vice preside Flora Ricca - e gli studenti stranieri possono imparare bene la lingua italiana perchè loro come tutti gli alunni saranno seguiti maggiormente».
 
18/12/16 Come l'alba
30 anni dopo, le canzoni della vita: Michele, i vecchi amici e un cd che racconta la speranza
  Sembrava una sfida impossibile, invece il disco è pronto e sta per essere distribuito negli store digitali e nelle edicole e librerie della zona. Michele D’Ambra, prof di storia e filosofia del Liceo Alfano, ha riunito i vecchi amici di un tempo, con i quali cantava e suonava, e ha sfornato un progetto musicale con le canzoni scritte quando aveva 20 anni "e stavo scoprendo l’amicizia dopo un lungo periodo di solitudine". Brani che non sono stati stravolti ma solo arrangiati per esigenze di registrazione. Oltre 25 le persone che hanno lavorato al cd "Come l’Alba", un prodotto professionale confezionato prevalentemente in casa.
 
18/12/16 Cronache
Natale in casa Teberino. I presepi da museo di Giovanni l’artista: “Tutto merito di papà...”
  Al Museo dei Misteri è stata allestita, come avviene da nove anni a questa parte, la mostra dei presepi di Giovanni Teberino: «Servono lavoro, passione e voglia di fare. Mio padre Cosmo, a cui ne ho dedicato uno dove ho messo l’ultimo mozzicone di sigaretta che aveva fumato qui al Museo, iniziava a costruire il presepe il giorno dell’Immacolata e lo smontava il 2 febbraio, alla Candelora. Anni fa, ogni gesto aveva un significato natalizio: l’anguilla che arrostiva, il ‘ciocco’, e guardare tutti insieme “Natale in casa Cupiello” di De Filippo».
 
17/12/16 Guarda il video
L’inventore del presepe in giardino, aperto a tutti. "Una passione nata in pensione"
  Pasqualino Santullo da cinque anni realizza insieme al figlio Giuseppe nel giardino di casa della sua villetta un presepe con statue alte un metro scovate dappertutto, fino a San Gregorio Armeno, patria della Natività. Due piccole scene in cui ogni dettaglio ricrea un’atmosfera semplice ma bellissima. Accanto ai personaggi principali nella grotta, la rappresentazione di una locanda con tanti piccoli elementi. «Ho iniziato quando sono andato in pensione - racconta lui mentre descrive ogni singola parte del suo presepe - è una tradizione di famiglia e ho deciso di realizzarla in grande. Qui vengono a vedere il mio presepe tante persone, tutti sono i benvenuti».
 
17/12/16 Economia & Lavoro
Ripartire dal lavoro e dal Sud: “Basta con l’austerità, serve più innovazione. La politica ci aiuti"
  Carmelo Barbagallo, segretario generale della Uil, ha presenziato stamattina alla conferenza di organizzazione indetta dal sindacato molisano: «Il 2017 vorremmo intestarlo alla salvaguardia del lavoro ma anche allo sviluppo dell’economia per la ripresa dell’Italia, a partire dal Sud». Il segretario regionale, Tecla Boccardo: «Bisogna aprirsi sempre di più alla base attraverso un processo di inclusione, rinnovamento e partecipazione. Siamo stati i primi ad avviare il processo di regionalizzazione».
 
17/12/16 Cronache
Tasse sulla casa e bollette di fine anno: famiglie in coda agli sportelli. E c’è chi paga a rate
  Calcolatrice e portafogli alla mano in queste ultime settimane del 2016. Non solo per fare i regali ma per chiudere i conti con le utenze domestiche e le tasse comunali. Il 16 dicembre saldo dell’Imu e della Tasi (quest’anno non si è pagata per le prime case e non è stata dovuta da chi è in affitto e l’abitazione è residenza principale). Bollette dell’acqua comprensive di più trimestri per il cambio del sistema di fatturazione e tassa sui rifiuti. Possibilità di pagare a rate le utenze e di sanare eventuali ritardati pagamenti per le imposte comunali. E ci sono anche altre bollette a seconda dei servizi utilizzati da ogni famiglia.
 
17/12/16 Cronache
Bancarelle, gadget e volantini vietati vicino alle scuole: c’è l’ordinanza "salva-bambini"
  Il sindaco Battista ha firmato un’ordinanza che vieta il volantinaggio e la vendita di giocattoli, riviste e altri gadget davanti agli edifici scolastici e per un raggio di 100 metri da essi. L’impulso era arrivato a fine novembre da una mozione presentata dal Movimento5Stelle e votato all’unanimità dall’intero consiglio comunale del capoluogo.
 
17/12/16 Cronache
Artisti ai fornelli, impeccabili nel servizio ai tavoli. I detenuti e la magia della cena di solidarietà
  Il penitenziario di Larino ha accolto 160 ospiti nella quarta edizione della cena di beneficenza che si conferma un successo di pubblico e di emozioni. Un ricco e ricercato menù è stato preparato e servito a tavola dai detenuti studenti della sede distaccata dell’Istituto Alberghiero "Federico di Svevia", coordinati dai docenti. Voglia di riscatto ed entusiasmo per una serata di grande atmosfera, senza barriere.
 
17/12/16 Cronache
503 telecamere anti criminalità: filmati "live" per la polizia e centrali blindate nei paesi
  Con un ritardo di qualche mese, dovrebbero iniziare fra gennaio e febbraio i lavori di installazione di 503 telecamere sul territorio regionale, così come stabilito dal Patto per la sicurezza. La Siemens, che ha vinto l’appalto, inizierà dalla costa: Termoli, Campomarino e Montenero, per poi spostarsi verso l’interno. I Comuni saranno dotati di centrali operative blindate per guardare i filmati. Le riprese saranno visibili anche dalle forze dell’ordine in tempo reale.
 
16/12/16 Inedito molisano
Assenteismo e cartellini-truffa, i 2 dipendenti infedeli licenziati dalla Asl “per giusta causa”
  E’ il primo provvedimento del genere, stabilito in attuazione della legge Brunetta anti-fannulloni, preso dall’Azienda sanitaria del Molise. Walter Colagiovanni, 62enne di Baranello, e Renato Gentile, 64enne di Cantalupo, sono stati licenziati “per giusta causa” dalla direzione amministrativa. Secondo la documentazione raccolta in molti mesi di indagini da parte del Nas coordinato da Antonio Forciniti, da qualche settimana nuovo direttore amministrativo Asrem, avrebbero manomesso sistematicamente il software delle presenze ospedaliere modificando gli orari di entrata e uscita dall’ospedale e il monte ore dell’attività intramoenia, riuscendo a procurarsi un vantaggio economico mensile di oltre 400 euro. Per il Cardarelli di Campobasso un danno di oltre 100mila euro. I due, finiti agli arresti domiciliari, erano stati rimessi in libertà subito ma sospesi dal lavoro per 6 mesi. Ora arriva il licenziamento.
 
16/12/16 Cronache
La Fiat chiama i lavoratori del reparto di Massimo per sapere se possono fare la notte
  Alcuni colleghi del 54enne morto d’infarto dopo un malore accusato durante la sua prima notte, per la quale aveva comunque diritto all’esonero, convocato ieri dal medico aziendale per verificare l’idoneità o meno al turno della notte. L’Unione Sindacale di Base raccoglie le denunce degli operai e chiede chiarimenti all’azienda: "Come mai il medico aziendale vuole sapere se i lavoratori dell’area del 16 valvole sono idonei a fare la notte soltanto adesso, tre giorni dopo la drammatica e inaspettata morte del nostro collega e amico?"
 
16/12/16 Filiera avicola
Amadori presenta il piano per Bojano. Frattura: “Buono, ma dobbiamo fare in fretta”
  Oggi a Roma si è tenuta la riunione in cui il gruppo romagnolo ha illustrato le linee guida del suo impegno nella struttura bojanese dopo il sopralluogo dei giorni scorsi: “Sono necessari investimenti per adeguare gli impianti” ha spiegato il rappresentante della Amadori, che ha ottenuto per il 21 la fissazione di un nuovo incontro romano per ottenere finanziamenti pubblici. Il presidente della Regione valuta positivamente il piano presentato, ma preme per l’accordo della cassa integrazione e per l’anticipo dell’acquisizione dei rami d’azienda rispetto ai tempi previsti
 
16/12/16 Cronache
Il dermatologo va in pensione, l’ambulatorio dell’Asrem chiuso da 2 mesi. Visite solo fuori città
  Lo studio medico di dermatologia del poliambulatorio di via del Molinello di Termoli è chiuso da qualche mese perché il medico è andato in pensione e non è stato ancora sostituito. «Ho chiamato a ottobre per prenotare - racconta il signor Mariano - ma non mi hanno risposto, ho saputo che non c’è il medico e non posso fare la visita». In realtà un medico sostituto c’è, ma lavora a Larino o nel piccolo poliambulatorio di Castelmauro. «Termoli non compare nel nostro sistema - affermano dal call center sanitario regionale - quando e se inseriranno di nuovo un medico, potremo prenotare le visite a Termoli».
 
16/12/16 Cronache
Liceo Artistico, il preside agli studenti: «Tornate a scuola, non cambieremo sede»
  Stamattina la manifestazione degli studenti: «Non vogliamo lasciare il nostro istituto che ci siamo conquistati dopo anni di battaglie». Dopo il faccia a faccia con il presidente della Provincia, Antonio Battista, sembra tramontare l’ipotesi di dover trasferire il ‘Manzù’ in un’altra sede per far posto agli alunni della ‘Don Milani’. Il dirigente scolastico, Antonio Venditti: «Ai ragazzi dico di stare tranquilli, anche perché siamo a fine quadrimestre e le voci incontrollate hanno distratto non poco l’attenzione»
 
16/12/16 ARTICOLO PROMOZIONALE
Polpo e taglieri, vini italiani e birre artigianali ed estere: la Taverna del Porto, crocevia di sapori e di emozioni
 
 
16/12/16 Cronache
Depuratore Sinarca, il collaudo prima di Natale. A febbraio in funzione, sarà gestito dalla Crea
  Il modulo iniziato 10 anni fa e costato 4,5 milioni di euro, necessario per dimezzare il carico dell’impianto al porto ormai al collasso, entrerà in funzione tra febbraio e marzo, dopo la fase di rodaggio che inizia giovedì 22 dicembre con il collaudo dell’opera. A gestire il modulo sarà verosimilmente la Crea, che ha già in carico l’impianto centrale della città.
 
16/12/16 Cronache
Mini biblioteche nelle cabine telefoniche. La web polemica fra Chierchia e M5S si infiamma
  Bibiana Chierchia, assessore al Bilancio di Campobasso, replica all’esponente dei Cinqustelle che l’aveva accusata di aver abbandonato il progetto di trasformare le cabine telefoniche davanti al Municipio in piccoli luogo per lo scambio di libri: «I fondi non ci sono, e lo avevamo già spiegato. Ma il problema del bookcrossing è stato risolto grazie a una iniziativa dei Borghi della Lettura. I libri sono posizionati da mesi nell’androne del Comune. Quello di Cretella è stato un attacco politico strumentale». Il capogruppo del M5S controreplica: «I soldi per realizzare il progetto, bastava tagliare solo alcune delle molte spese inutili del Comune». Ormai anche in città la polemica politica ha come teatro principale quello dei social network
 
16/12/16 Cronache
A primavera acqua di sorgente anche sulla costa: "Dopo 10 anni ci siamo quasi"
  L’opera pensata per portare sulla costa l’acqua delle sorgenti matesine, iniziata nel 2007, dovrebbe finalmente entrare in funzione, seppure non in maniera totale. Con un preciso cronoprogramma che vale anche come sprone per l’azienda speciale Molise Acque, il consigliere regionale Salvatore Ciocca definisce tempi delle consegne e le attivazioni. Ancora da realizzare il tratto terminale, quello della variante di Montenero di Bisaccia, ma per aprile Termoli e i Comuni limitrofi dovrebbero finalmente avere acqua pura nelle case.
 
16/12/16 Cronache
Gli studenti: “Cultura e arte in strada per scuotere il Comune: questa città rischia di morire”
  Questa mattina i ragazzi del Liceo artistico Manzù e del Liceo classico Mario Pagano non andranno a scuola, ma terranno una sessione artistica estemporanea nel centro di Campobasso: “Sarà una specie di Open day all’aperto – spiegano gli organizzatori – per dare una scossa all’immobilità politica sul fronte della cultura e dell’edilizia scolastica”
 
15/12/16 La curiosità
Tunnel di luci a Villa dei Cannoni: selfie-mania sotto l’attrazione ispirata a Salerno
 
 
15/12/16 Cronache
Devastano l’azienda e fuggono con 800 litri di olio: doveva partire per gli Stati Uniti
  Furto nella notte tra mercoledì e giovedì all’azienda agricola Travaglini che si trova alle Piane di Larino. Ignoti hanno devastato i locali per portare via circa ottocento litri di olio extravergine d’oliva destinato al mercato degli Stati Uniti. Si tratta del ‘Tratturello’, lo stesso prodotto servito sulla tavola del presidente uscente, Barack Obama servito in occasione della cena con l’ex premier, Matteo Renzi. La banda sarebbe fuggita a bordo di un furgone e ha rubato anche una vecchia Fiat Uno. Indagano i Carabinieri della Compagnia di Larino. Tanta rabbia e grande amarezza tra i titolari che stanno ricevendo attestati di solidarietà da amici e clienti.
 
15/12/16 L'autonomia regionale e il ruolo del Cosib
83 milioni di fondi europei per ricerca e sviluppo: zero al Molise
  Pochi progetti presentati, nessuno finanziato e zero fondi ottenuti. Mentre le piccole e medie imprese di Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Lazio fanno incetta di finanziamenti europei per la ricerca e lo sviluppo, la nostra regione negli ultimi tre anni non è riuscita ad aggiudicarsi nessuna delle risorse previste nell’ambito del programma europeo di finanziamenti Horizon 2020.
 
15/12/16 Cronache
Pioggia e strade bagnate, si ribalta sulla Provinciale: miracolato un uomo di 37 anni
 
 
15/12/16 Cronache
Lite social su cabine dismesse: altro che biblioteche, dopo 20 mesi sono più sporche di prima
  Attacco e difesa su facebook tra Simone Cretella e il vicesindaco Bibiana Chierchia. Il capogruppo del Movimento5Stelle pubblica le foto delle cabine telefoniche abbandonate e imbrattate e scrive: «La Chierchia disse che il progetto bookcrossing avrebbe trasformato le cabine telefoniche in biblioteche circolanti. Qualcosa è andato storto…». La replica: «Questa del bookcrossing la sistemiamo subito, anche insieme se ti va. Ma su tutto va storta la sistematica strumentalizzazione che caratterizza la tua azione politica».
 
15/12/16 Cronache
Mamme ai fornelli per beneficenza. La maratona Telethon si fa con i dolci
  Le mamme della scuola materna di via Volturno a Termoli si sono messe ai fornelli per impastare e sfornare torte e biscotti per una buona causa: la beneficenza e hanno raccolto 972 euro. In occasione infatti della maratona nazionale Telethon per la raccolta fondi a favore della ricerca, tutta la scuola si è adoperata per aiutare anche il piccolo Antonio Pio Franzese affetto da una grave malattia e da tanti anni vicino alla fondazione Telethon. «Abbiamo proposto l’iniziativa alle altre classi e tutti hanno accettato con entusiasmo - racconta mamma Daniela, mentre bimbi e genitori scelgono il dolcetto da portare a casa uscendo da scuola - abbiamo ricevuto quasi cento dolci e non possiamo far altro che ringraziare».
 
15/12/16 Bar Monforte
Riapre il bar chiuso dal questore per troppi clienti pregiudicati. "Ora voglia di normalità"
  La Questura di Campobasso aveva chiuso l’esercizio commerciale il 2 dicembre scorso per «troppi pregiudicati tra i frequentatori del locale con precedenti specifici per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti», anche se all’interno del bar non era stato trovato neanche un grammo di hashish. Poche parole e tanta voglia di tornare al lavoro per il titolare.
 
15/12/16 Zuccherificio
Tante visite dall’estero, ma zero offerte per comprare i beni. 70 ex lavoratori, mobilità vicina
  Si apre la strada della mobilità per i lavoratori dello Zuccherificio ma restano i dubbi sul futuro dell’impianto. E’ quanto scaturito dall’incontro che si è tenuto al Ministero delle Politiche agricole con il viceministro, i rappresentanti della Regione e i sindacati. Ancora incertezza sulla ricollocazione dei dipendenti e sull’acquisto della fabbrica. Si valutano politiche attive e incentivi per l’area di crisi in collaborazione tra Regione e Governo. I sindacati nazionali e regionali continuano a chiedere risposte concrete e garanzie per i lavoratori. Intanto, continuano le visite in fabbrica da parte di imprenditori, anche stranieri. A inizio gennaio scade la vendita dei soli beni mobili. Per ora ancora nessuna offerta. Si spera in qualche novità positiva.
 
15/12/16 Cronache
Impianti di cozze, la Finanza scopre tre imprese irregolari e 300mila euro di fondi illeciti
  Irregolarità nei fondi europei destinati al settore della pesca e ricevuti da alcune imprese che operano nel settore della mitilicoltura, ovvero gli impianti di allevamento di cozze. Sono emerse dalle indagini del Reparto Operativo e Aero Navale della Guardia di Finanza che ha accertato una indebita percezione di quasi trecentomila euro dei circa 400mila euro stanziati. Sette persone sono state segnalate alla Procura di Larino. Gli accertamenti sono stati effettuati in collaborazione con l’Agenzia del Demanio.
 
15/12/16 Cronache
Il centro storico si prepara alla differenziata: al lavoro per la segnaletica e 60 nuovi alberi
  Viale Del Castello, via Petitti e via Marconi si rifanno il look. Da stamattina gli operai della Sea sono al lavoro per il ripristino delle strisce dei parcheggi e della segnaletica orizzontale. E si stanno piantando i primi alberi. Il tutto rientra nella volontà di riqualificare il Centro storico in vista dello start alla raccolta differenziata che sarà dato entro la fine dell’anno con l’arrivo del servizio ‘EcoStop’.
 
15/12/16 Cronache
Depuratori, il 2016 è finito ma i lavori no. I 5 Stelle: "Fare presto per evitare altre emergenze"
  Il nuovo modulo di depurazione di contrada Sinarca è ancora in alto mare, così come il potenziamento delle pompe di sollevamento in zona parco. Ritardi che potrebbero pesare nuovamente quando arriverà la bella stagione se non ci sarà una decisa accelerata che eviti ancora la saturazione dell’impianto del porto. E il pentastellato Di Michele presenta un’interrogazione al sindaco: «Che fine ha fatto l’opera di miglioramento del sistema fognario approvata 20 mesi fa?».
 
14/12/16 Cronache
Epatite e scabbia fra migranti, il caso va in Regione. Un gestore dei centri: "Niente allarmismi"
  Sarebbero decine i casi accertati di scabbia, epatite e tubercolosi fra i richiedenti asilo ospiti delle strutture in provincia di Campobasso. La denuncia, fatta da alcuni operatori dei centri che lamentano la mancanza di controlli sanitari adeguati, diventa un’interrogazione regionale grazie a Francesco Totaro: «Chiedo a Frattura che vengono rispettati i protocolli d’intesa stipulati con la Prefettura». A calmare le acque è Mauro Natalini, presidente della cooperativa Cosmos, che gestisce diversi centri d’accoglienza in regione. «I migranti arrivano già con un certificato medico nel quale si evince l’esclusione che gli stessi siano affetti da malattie infettive. Se così non fosse non sarebbero da noi. Evitiamo allarmismi».
 
14/12/16 Cronache
Liceo Artistico al gelo da 5 anni, i lavori solo ora: "Per Natale sarà tutto a posto"
  Un’intera ala dell’istituto situato in via Corsica è al freddo, con temperatura inferiori ai 15 gradi, nonostante l’esoso affitto sborsato dalla Provincia di Campobasso. «Problema vecchio, è così da 5 anni e l’anno scorso ci siamo ammalati tutti» spiega il professore Nino Barone. Intanto il presidente della Provincia di Campobasso Antonio Battista annuncia l’avvio dei lavori di modifica dell’impianto di riscaldamento nonostante un contenzioso con la ditta che si occupa della manutenzione. «Non possono essere gli alunni e i docenti a pagare. Così interverremo e prima di Natale dovrebbe essere tutto risolto». Per ora studenti e insegnanti sono costretti a fare lezione nei laboratori, con tutti i problemi che ne conseguono.
 
14/12/16 Cronache
#Siamo tutti supereroi: il Molise combatte la discriminazione con la Street Art
  Succede da Campobasso a Termoli fino alla piccola Civitacampomarano. I murales danno un nuovo volto alle città e ai paesi. Ad Agnone, è stato lanciato un hashtag per combattere ogni forma di discriminazione grazie all’intervento dello street artist, Michele Luca Nero. L’icona rappresentativa riguarda un superman di colore che si strappa di dosso i vestiti per riprendersi la libertà.
 
14/12/16 ARTICOLO PROMOZIONALE
Il volo della ’Ludovico’, giovane brand di accessori e abbigliamento ’made in Molise’
  Quando un giovane molisano si apre una strada rischiando in proprio è sempre una grande cosa. Francesco Ludovico, creativo di Fossalto, ha lanciato il suo brand nel mercato italiano degli accessori e dell’abbigliamento. Dopo un anno e mezzo è il momento di osare ancora di più, ecco infatti i papillon in legno e le pochette uomo già piegate per il taschino. Il progetto è artigianale, ancora non riesce ad arrivare a livelli sufficienti ma il prodotto è sartoriale anche se tessuto con materie prime di bassa qualità. Questa è la storia di un marchio totalmente proiettato al ’made in Molise’ e si vede.
 
14/12/16 Economia & Lavoro
GrandApulia può aprire, ma solo per le feste di Natale. Anche i molisani "richiamati" al lavoro
  Festività natalizie di lavoro per i circa 60 dipendenti molisani del mega centro commerciale pugliese. La Procura della Repubblica di Foggia ha concesso la facoltà d’uso durante il solo periodo di Natale, alla struttura del gruppo Sarni. L’intera area resta tuttavia sotto sequestro e da gennaio partiranno i carotaggi nel terreno in vista di una successiva bonifica finanziata proprio dai proprietari di GrandApulia che hanno stanziato 400mila euro di cauzione.
 
14/12/16 Cronache
Gioco d’azzardo, il Molise è un “malato grave”. Ora c’è una legge anti slot machine
  Tutti d’accordo i partiti in Consiglio Regionale: il testo che dovrebbe limitare la proliferazione smisurata di sale giochi e di “macchinette mangiasoldi” è stato approvato all’unanimità. Nella nostra regione il fenomeno delle persone colpite da “ludopatia” è in costante crescita e sta raggiungendo livelli allarmanti. Stanziati 800 mila euro per venire incontro ai problemi dei gestori di locali che scelgono di togliere le slot machine. Le sale da gioco dovranno essere distanti almeno mezzo chilometro da scuole, luoghi di culto e culturali. Carmelo Parpiglia, delegato allo sport, è il primo firmatario della legge: «Il Molise è una delle regioni italiane in cui si gioca di più e sempre più giovani sono coinvolti con ripercussioni nella vita sociale, economica e sugli equilibri familiari. E oltre al contrasto dobbiamo pensare anche al recupero di chi cade in questa spirale, per questo è prevista la presenza degli psicologi»
 
14/12/16 Economia & Lavoro
Antennisti, meccanici, estetiste e parrucchiere in nero. “Pochi controlli, noi regolari oppressi”
  La piaga del lavoro "a domicilio" di artigiani che fanno le stesse cose dei colleghi regolari ma a tariffe "stracciate", innescando una concorrenza sleale che danneggia il settore, già penalizzato dalla crisi. Parrucchiere, estetiste, elettricisti, antennisti, meccanici e carrozzieri in nero. "Noi paghiamo fior di tasse, abbiamo spese continue per contributi, affitto, sicurezza dei locali, corsi di formazione, e al danno si aggiunge la beffa dei mancati controlli". Negli ultimi anni a Termoli "tante denunce, ma pochi casi scoperti", spiega Liberato Russo, segretario regionale di A.M.A., Associazione Molisana Artigiana aderente a Casartigiani.
 
14/12/16 Cronache
Frattura ai lavoratori della Cattolica: “Non chiuderà nulla”. Il 22 la riunione col Cda
  Azienda assente, ma per impegni istituzionali, anche al secondo incontro tra il presidente della Regione ed i lavoratori del centro di contrada Tappino. Frattura dichiara di aver ricevuto una telefonata di chiarimento dal preside della facoltà di Medicina e ricorda come i tagli alla struttura siano noti da un anno. I sindacati apprezzano le parole del governatore
 
13/12/16 Cronache
Arrivavano anche da Campobasso i clienti della casa squillo chiusa a Pozzilli
  Un uomo italiano e una donna centroamericana sono stati denunciati per sfruttamento della prostituzione dopo un blitz dei carabinieri che ha individuato, nel centro di Pozzilli, un appartamento in cui giovani prostitute per lo più sud americane potevano incontrare i loro clienti. Tariffe da 50 a 100 euro, a seconda della prestazione. E a usufruirne erano clienti in arrivo da altre provincie, a cominciare da quella di Campobasso dove pochi mesi fa erano state scoperte e chiuse altre strutture simili gestite da cinesi
 
13/12/16 Cerimonia al Quirinale
Sonia, la vita che continua nel paese del sisma. Mattarella la nomina Alfiere della Repubblica
  Nel crollo della scuola Jovine di San Giuliano di Puglia ha perso due sorelle. Sonia Picanza, nata dopo l’evento sismico, oggi ha 12 anni e ha scritto una bellissima poesia dal titolo ‘Gli Angeli’. A lei, come esempio della ricostruzione sociale di una comunità, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha consegnato l’attestato e il distintivo d’onore di ‘Alfiere della Repubblica’. La cerimonia al Quirinale alla presenza dei genitori, Raffaele e Rosalba, della sorella Michela e del sindaco di San Giuliano di Puglia, Luigi Barbieri. «La benemerenza – spiega la nota ufficiale del Quirinale - vuole premiare il merito nello studio, in attività culturali, scientifiche, artistiche o sportive nonché l’impegno nel volontariato o singoli atti o comportamenti ispirati ad altruismo e solidarietà».
 
13/12/16 Tredicesima edizione
Dai piccoli ai maxi: i presepi popolano il borgo. La magia del Natale e la solidarietà
  C’è anche un presepe che si scorge da una crepa di un edificio e dedicato al terremoto del Centro Italia nella tredicesima mostra allestita nel borgo di Campomarino. Quasi mille natività tra cui centinaia di miniature provenienti da ogni continente. Da tredici anni Costanza Carriero, presidente dell’associazione Borgo Antico, promuove un’iniziativa che promuove il paese e, nel tempo, ha richiamato migliaia di visitatori provenienti anche da fuori regione. Un appuntamento immancabile per scoprire natività costruite con ogni tipo di materiale ma condivise da un solo significato: la solidarietà. Prossime aperture 18, 25, 26 dicembre e 6 gennaio dalle 17 alle 20; il 20 dicembre concerto di Natale del coro polifonico nella chiesa di Santa Maria a Mare.
 
13/12/16 Blitz in Consiglio
Fondi sisma, le Iene "a caccia" di Facciolla. L’assessore però non risponde: "C’è indagine dei magistrati"
  A Palazzo D’Aimmo oggi, martedì, l’inviato della nota trasmissione di Italia 1 Filippo Roma, che ha chiesto spiegazioni all’assessore regionale Vittorino Facciolla sulla storia delle case terremotate denunciata dall’avvocato Campopiano circa un mese fa. Scompiglio per la presenza di Roma a Palazzo D’Aimmo, ma l’assessore ha deciso di non rispondere e spiega così: "Su questa vicenda c’è un’indagine della magistratura in corso rispetto alla quale sono assolutamente tranquillo, avendo agito solo ed esclusivamente nel rispetto delle regole. In questi quattro anni sono stato ripetutamente oggetto di indagini della magistratura e tutte si sono concluse con un provvedimento di archiviazione". Facciolla era già finito nel mirino de Le Iene per il "tormentone" di Vincenzo il portaborse, nel 2013.
 
13/12/16 Cronache
Si discute di qualità dell’aria, i sindaci disertano. “Preferiscono protestare a cose fatte”
  Il progetto Priamo dovrebbe fissare regole certe per migliorare – specie nelle città molisane – la qualità dell’aria che respiriamo. Stamattina era in programma la prima assemblea pubblica per illustrare il piano, ma gli amministratori locali non si sono fatti vedere, salvo qualche rara eccezione: Molte sedie vuote che hanno indispettito il governatore: “Invece di condividere un progetto che riguarda i loro territori preferiscono formare comitati a regole fissate, cercando poi di renderle impraticabili». Il commissario straordinario dell’Arpa, Antonella Lavalle: «Ci sono sessanta giorni di tempo per produrre contributi da parte dei cittadini prima dell’approvazione in Consiglio regionale. La partecipazione attiva e consapevole è fondamentale».
 
13/12/16 Cultura & Spettacolo
Dopo De Chirico anche Picasso alla ex Gil: in mostra 200 ceramiche e grafiche dell’artista
  Il 20 dicembre verrà inaugurata l’esposizione "L’intimità del genio", organizzata dalla Fondazione Molise Cultura, dedicata all’istrionico artista spagnolo. Le opere resteranno in vetrina per 4 mesi. La mostra arriva due anni dopo il grande successo della metafisica di De Chirico
 
13/12/16 Cronache
Morto d’infarto durante turno di notte: “Aveva diritto a esonero”. In Fiat scioperi e ricordi
  Massimo Lombardi, 54 anni, si è sentito male mentre si trovava nel reparto 16 valvole. Era la sua prima notte di lavoro. L’operaio aveva problemi di salute e aveva chiesto di essere esonerato dal terzo turno, ma era stato ugualmente messo al turno di notte. La famiglia potrebbe valutare la denuncia. La salma portata in obitorio, dove il 54enne è arrivato in condizioni critiche e praticamente in fin di vita. In fabbrica l’Unione Sindacati di base ha avviato uno sciopero a fine primo turno che sarà ripetuto per l’intera giornata. “Solidarietà alla famiglia e protesta contro condizioni inaccettabili”.
 
13/12/16 Cultura & Spettacolo
Quella Campobasso in camicia nera, fra teatri, caffè, botteghe e strade polverose
  Ramona de Santis, giovane insegnante del capoluogo, è autrice di un libro che racconta la vita del capoluogo molisano durante il ventennio mussoliniano: «Il periodo fascista coincide con una sorta di belle époque locale. Il motivo? Forse l’allora giovane età di una città che non aveva avuto il suo Rinascimento né il suo Risorgimento, e che solo allora cominciava ad espandersi e a crescere». Un saggio nato grazie ai racconti e alle collezioni d’epoca del nonno Francescopaolo: «Per me è un sogno che si realizza»
 
13/12/16 Cronache
Operaio Fiat si sente male durante turno di notte e muore in ospedale. Aperta inchiesta
  M.L. di 55 anni, termolese, aveva preso servizio come ripatatore al 16 valvole quando, prima di mezzanotte, ha avuto un infarto. Portato prima in infermeria, è deceduto poco dopo nel pronto soccorso dell’ospedale di Termoli, dove è arrivato in condizioni critiche. Una vicenda ancora da chiarire per la quale è stata comunque già aperta una inchiesta finalizzata a fare luce sull’accaduto. Secondo le prime informazioni raccolte sembra che l’uomo avesse gravi problemi cardiaci.
 
13/12/16 Ricerca sulla vivibilità nelle Province
Indagine sulla qualità della vita, inversione di tendenza: Isernia ora batte Campobasso
  La provincia pentra balza al 77esimo posto su 110, recuperando parecchio terreno, mentre Campobasso arretra alla 83esima posizione. Servizi/Ambiente/Salute, Popolazione, Ordine pubblico, Tempo libero, Tenore di vita, Affari e lavoro i parametri presi in considerazione, sui quali Isernia se la cava meglio. Lo rivela l’annuale classifica sulla "Qualità della vita" del Sole 24 Ore, giunta alla 27/a edizione. La provincia italiana più vivibile è Aosta, maglia nera invece a Vibo Valencia.
 
12/12/16 Cronache
Cade da un muretto di un metro e mezzo e batte la testa sulla roccia: muore donna di 83 anni
 
 
12/12/16 Cronache
Cattolica vs Frattura, lo scontro si fa duro. E si arriva alle minacce: "Ci ricorderemo di te"
  Il presidente annuncia la sua presenza ad un’assemblea del personale indetta da una sigla sindacale (e boicottata dalle altre) e il management della Fondazione sbotta: "Il governatore e commissario ad acta manifesta la volontà di incontrare i dipendenti, ma si astiene dall’informare gli organi direttivi della Fondazione", che considerano questo "l’ennesimo atto di ostilità", per il quale "i lavoratori e tutti i cittadini molisani sapranno valutare adeguatamente tale comportamento e ne trarranno le dovute conseguenze"
 
12/12/16 Cronache
Un neonato, 2 mamme e un paese a pregiudizi zero. “Mia nonna le ha anche dato l’anello”
  L’accoglienza degli anziani di Guardialfiera a Leon, figlio di due giovani donne, una delle quali - Karole Di Tommaso - molisana. Una storia che racconta il lato più sorprendente e meno scontato della comunità, che ha portato doni e auguri al bambino "senza domandare che cognome avesse e senza porsi il problema del padre". La storia è stata raccontata da Vanity Fair, il magazine sul quale scrive Alessia Arcolaci, la compagna della giovane regista Karole.
 
12/12/16 Raccolta differenziata: tempi, costi e modalità
Via alla rivoluzione nel centro storico con gli ecostop mobili. Nel 2017 porta-a-porta ovunque
  L’assessore all’ambiente, Stefano Ramundo: «Al momento Campobasso è solo al 13 percento di raccolta differenziata. Il nostro obiettivo è quello di modificare il senso civico della città. Partiamo col Centro storico utilizzando l’Ecostop, che prevede passaggi giornalieri dell’operatore a orari stabiliti. Ma da qui a tre mesi metteremo in sicurezza l’intero borgo con sette telecamere, segnaletica nuova e messa a dimora di sessanta alberi lungo i viali». I tempi: «Il 2017 sarà l’anno operativo». Il costo dell’intero progetto è di 5 milioni e mezzo, tra finanziamento della Regione (4,8 milioni) e premialità (700mila euro).
 
12/12/16 Cronache
Lavori pubblici, le strade possono attendere. Subito 250 nuovi loculi al cimitero
  Il Comune di Termoli modifica il piano delle opere pubbliche per dare priorità alla realizzazione di un nuovo lotto di loculi nel cimitero. Presto il bando di gara per 250 tombe a muro. Parte dei fondi sono stati reperiti togliendo somme inizialmente previste per il rifacimento delle strade comunali ridotte male. Previsto anche l’intervento per 290 mila euro di rimessa a nuovo del parco comunale "Girolamo Lapenna" e del parchetto di via Inghilterra-via Polonia.
 
12/12/16 Società & Costume
Enzo ‘lo zampognaro’: “Porto nelle case la musica del Natale. E sfido la diffidenza”
  A Campobasso la presenza degli zampognari, col Natale alle porte, è meno folta rispetto al passato. Ma la tradizione viene portata avanti con orgoglio a San Polo Matese. Enzo arriva da lì, suona la zampogna dal 1983, e in questi giorni è città prima di trasferirsi a Bitonto per la Novena natalizia: «La gente è abbastanza disponibile, anche se una volta aprivano tutti la porta appena mi sentivano suonare, adesso questo succede molto meno. Oltre che nel capoluogo, vado anche a Bitonto per le novene»
 
12/12/16 Ecco la nuova Raccolta Differenziata
Camion a orari fissi per gettare i rifiuti, controlli con chip e Gps. E cartellino rosso a chi sgarra
  Scade il 10 gennaio prossimo il bando per l’affidamento del nuovo servizio di gestione dei rifiuti a Termoli. Sette anni di contratto a 4 milioni e 278mila euro annui e tante novità previste. Parte ottocentesca, borgo vecchio e porto saranno zone speciali dove non ci sarà il porta a porta ma dei camion dove conferire i rifiuti differenziati a orari prestabiliti. Previsto un complesso sistema di controllo sia sugli operatori che sui cittadini per garantire un funzionamento della raccolta e cartellini colorati di valutazione dell’operato dei residenti. Alla ditta che vincerà viene chiesto un impegno totale, dalla zona industriale alle spiagge, dallo spazzamento alla pulizia del cimitero.
 
11/12/16 Progetto scuola
Paolo, Antonio e la carica dei 230 giovani donatori. L’Avis scommette sulle scuole
  Aumenta il numero delle donazioni per la sezione Avis di Termoli e a dare il grande contributo sono i giovani dai 18 ai 30 anni. Basti pensare che oltre il novanta per cento dei nuovi donatori rientra in questa fascia d’età. Fondamentale il ruolo del progetto scuola portato avanti con impegno dall’associazione intitolata a Samuele Spagnuolo. Spiccano le giovanissime donatrici ’rosa’. Quest’anno, a distinguersi per il numero di donazioni sono stati gli studenti del Ragioneria che hanno presentato 20 ragazze donatrici e 31 ragazzi donatori- I dati Avis 2015, messi a confronto con quelli del 2016, sono i seguenti: i soci sono in aumento (2286 o scorso anno, mentre quest’anno sono 2550), anche le donazioni sono in crescita: 2806 contro i 3029 del 2106.
 
11/12/16 Cronache
Lungomare, parcheggi in arrivo ai due lati della statale: altri 180 posti prima dell’estate
  Una nuova area di sosta da 102 stalli di fianco alla ferrovia in zona Sinarca e un’aggiunta ulteriore di posti auto davanti al lido Aloha per circa 70/80 posti a spina di pesce. Le ditte Cos.Cam. e A.stra lavorano per finire la riqualificazione del secondo lotto del lungomare nord di Termoli. Verrà completata anche la rotatoria realizzata in via provvisoria poche settimane fa e ultimata la pista ciclabile fino alla Torretta.
 
11/12/16 Cronache
Liceo a rischio sfratto un anno dopo l’apertura. Docenti e alunni: "Politica incapace"
  Duro sfogo in una lettera aperta di studenti e insegnanti del liceo artistico "Manzù" di Campobasso, dopo che l’Amministrazione ne ha chiesto il trasferimento vista la vulnerabilità emersa dai controlli che stanno interessando i plessi della città. «A nulla è servito il crollo della scuola di San Giuliano di Puglia del 2002. Le coscienze si sono scosse per poco. Quanto è più facile fare il gioco delle tre carte, fingendo di cambiare tutto per non cambiare nulla». Così restituiranno la targa di sodalizio consegnata loro il giorno dell’inaugurazione, avvenuta 15 mesi fa.
 
11/12/16 Personaggi/8
Il dj che fa scatenare il popolo della notte: "La musica accompagna la mia vita"
  Fabrizio Della Corte, 44enne militare dell’Aereonautica, è conosciuto da intere generazioni per essere il dj che fa scatenare in pista nelle discoteche intere generazioni. In questa intervista racconta la sua passione per la musica, la sua vita da militare a Termoli «che ho scelto perché c’è il mare» e la sua vita privata, tra famiglia e la città di origine, Bari, dove torna spesso per incontrare i parenti e andare a vedere allo stadio la sua squadra del cuore. Passione, impegni, politica: una intervista a tutto tondo per scoprire Fabrizio, la persona prima del personaggio.
 
10/12/16 Cronache
Rubano un’auto ma il guidatore ubriaco finisce contro una rotonda: arrestati due molisani
  Due uomini in manette per ricettazione aggravata dopo aver rubato un’auto a Bojano. Nella fuga però il guidatore, trovato in stato di ebbrezza, è finito addosso alla rotatoria di Isernia Nord. Insospettiti dalle risposte dei due feriti, i poliziotti della Stradale hanno eseguito dei controlli incrociati scoprendo il furto. La donna che era con loro è estranea al colpo del quale il proprietario della vettura non si era accorto.
 
10/12/16 Economia & Lavoro
Saldi invernali, si parte il 5 gennaio. Ma c’è prima lo shopping per i regali di Natale
  Dopo il Black Friday e il via allo shopping natalizio inizia anche il conto alla rovescia per il periodo dei saldi invernali. In Molise la data non è stata ancora ufficializzata ma, stando alle previsioni, si partirà dal prossimo 5 gennaio. La conferma è arrivata dall’assessore regionale alle Attività Produttive, Carlo Veneziale. Una data che potrebbe essere spalmata lungo tutta la penisola. Massimiliano Orlando, direttore della Confesercenti di Termoli, invita al rispetto delle regole essenziali: «Solo così i consumatori, che in periodo di crisi sono sempre più attenti ed esigenti, eviteranno di far migrare altrove i propri risparmi, dando un contributo alla crescita del territorio in cui essi stessi vivono ed operano».
 
10/12/16 50 anni dopo
Una giovane restauratrice molisana salva l’Ultima Cena del Vasari dal fango dell’alluvione
  Lei è Antonella Casaccia, 34 anni. L’opera di Giorgio Vasari, dal valore inestimabile, era stata sommersa dall’alluvione di Firenze nel novembre 1966. Lo scorso 4 novembre, a cinquanta anni esatti dal disastro, la pala è stata riconsegnata al capoluogo toscano dopo essere stata sottoposta a un lungo lavoro di sistemazione condotto anche da una restauratrice molisana. Antonella Casaccia ha 34 anni e per dieci su quella tela ha lavorato per ridarle l’antico splendore. Ora, nel refettorio della chiesa di Santa Maria Novella di Firenze, è possibile ammirarla anche grazie a lei. «Quando l’abbiamo riconsegnata mi sono commossa, mi ha fatto strano dopo tanto tempo non poterci mettere più le mani».
 
10/12/16 Cronache
A lezione al freddo, in classe si battono i denti. Studenti dell’Artistico in sciopero
 
 
10/12/16 Cronache
Marciapiedi sbriciolati e ingorghi nell’ora di punta: caos a Sant’Antonio dei Lazzari
  Nei pressi della scuola primaria e della media ‘Colozza’ bisogna stare attenti a evitare infortuni per le condizioni del marciapiedi. E la situazione non è migliore per quanto riguarda l’asfalto della strada che costeggia l’Oasi ed è protagonista ogni giorno di ingorghi. La fiduciaria della scuola ‘Guerrizio’, Lara Occhionero: «Le difficoltà sono evidenti, speriamo che ci diano presto la nuova scuola Berlinguer. Anche se devo dire che con gli altri genitori siamo diventati ormai una famiglia, ci siamo compattati».
 
10/12/16 Economia & Lavoro
Fiat, altri 30 giovani trovano sotto l’albero il posto di lavoro. Contratto di sette mesi
  Una buona notizia che cade proprio a ridosso del Natale quella ricevuta da trenta giovani che da lunedì prossimo, 12 dicembre, varcheranno per la prima volta i cancelli della fabbrica più importante del Molise per completare il secondo turno delle linee dove si assemblano i nuovi motori V6 e T4. Un contratto di sette mesi per il profilo tecnico di ’conduttori’ affine a periti meccanici ed elettronici. Ulteriori ingressi che si aggiungono ad altri già comunicati durante l’anno. «L’auspicio - ha osservato Maurizio Ciarla, rsa della Uilm - è che presto possano arrivare anche delle notizie di nuovi assunti per il profilo di generici direttamente sul territorio, invece che da Melfi, e rinnoviamo questo invito alla direzione aziendale con fiducia».
 
09/12/16 Cronache
Tenta di rapire bimbo al Cardarelli, donna nordafricana denunciata. Trasferito il piccolo
  È stata denunciata a piede libero, per sottrazione di minore, la donna nordafricana che questa mattina, 9 dicembre, ha tentato il rapimento nel reparto di pediatria del Cardarelli di un bimbo ivoriano di soli due anni. Fondamentale il comportamento del personale, e soprattutto di un’infermiera, che ha subito dato l’allarme permettendo il pronto intervento della Squadra Mobile di Campobasso. Torna d’attualità il problema dell’assenza, nel nosocomio, di sorveglianza privata.
 
09/12/16 Cronache
A colpi di mazza contro la gioielleria ma la vetrina non si spacca. 3mila euro di danni
  Colpo andato a monte fra le 2 e le 3 di stanotte alla gioielleria Stema di via Molise. Qualcuno ha tentato di spaccare a colpi di mazza il vetro che dà sulla strada per rubare i preziosi esposti senza riuscirci per lo spessore della vetrata. Alcuni vicini hanno riferito di aver sentito dei rumori, mentre i titolari hanno fatto denuncia ai carabinieri per l’ingente danno subito.
 
09/12/16 Cronache
"Clientelismo e voto di scambio": D’Ascanio a processo per diffamazione al sindaco
  Il Giudice per le indagini preliminari rinvia a giudizio l’ex presidente della Provincia di Campobasso, Nicola D’Ascanio. Dovrà rispondere di diffamazione aggravata per frasi sui giornali e sui social ed esternazioni durante i comizi nelle quali attaccò duramente il sindaco di Montenero, Nicola Travaglini. «Confido nella giustizia, chi dice certe cose si deve assumere le proprie responsabilità» commenta il primo cittadino. Mentre l’attuale consigliere di minoranza rincara. «Qui come a Termoli e a San Martino il potere se la prende con le minoranze. Il clientelismo? E’ un sistema diffuso in paese ed è alla base dell’agire di quest’Amministrazione».
 
09/12/16 Cronache
Caos all’ospedale, donna rapisce bambino orfano in Pediatria: fermata dalla polizia
  Incredibile episodio al Cardarelli di Campobasso questa mattina: una signora di età avanzata ha tentato di scappare dopo aver preso di forza un bimbo di 2 anni di nazionalità ivoriana senza madre e affidato ai servizi sociali. Il piccolo sarebbe arrivato in Italia con un barcone ed è ricoverato per motivi di salute. La polizia ha fermato la donna e l’ha portata in Questura.
 
09/12/16 Politica
Ioffredi risponde alle ‘punture’ di Renzi: «Ci riduciamo gli stipendi». Ma il taglio è mini
  Il consigliere regionale ha illustrato la sua proposta di legge: «Taglio di 1500 euro lordi sull’indennità di carica e mille in meno sul tetto massimo dei rimborsi». In parole povere per gli inquilini di palazzo Moffa, si passerebbe da 6mila euro lordi per le indennità a 4500, mentre per quel che concerne i rimborsi, il massimale attuale è di 5500 euro, con la nuova legge il tetto si abbasserebbe a 4500 euro e l’ufficio di presidenza non potrà più operare se non al ribasso. Per fare una media di quanto costa attualmente il consiglio regionale e quanto costerebbe se passasse questa proposta, si passerebbe da 11500 a 10mila euro lordi in media. «Sotto una certa cifra non si può fare il consigliere regionale» ha detto Ioffredi che è stato fra i promotori del No al referendum nel quale l’ex premier ha ricordato più volte come i consiglieri molisani avrebbero avuto una riduzione delle indennità se fosse passata la riforma.
 
09/12/16 Guarda il video
A tu per tu con un branco di cinghiali. Sos strade, mettersi in macchina è un pericolo
  In un filmato amatoriale girato da un giovane al volante di un trattore, un branco di cinghiali che corre da una parte all’altro di una strada di campagna nella zona interna di Petacciato, verso Montenero. L’ennesima dimostrazione della presenza costante e vicina alle case di un gran numero di ungulati. Gli avvistamenti sono all’ordine del giorno e i pericoli pure. Viaggiare di notte in auto è diventato pericoloso e molti mettono in guardia. «State attenti, possono sbucare da un momento all’altro».
 
09/12/16 Società & Costume
La città si accende con stile, luminarie eleganti per le feste. Parola d’ordine: sobrietà
  Come da tradizione dell’8 dicembre, alle 18.30 in punto l’accensione delle luminarie nel centro cittadino: dal Corso a via Roma, passando per via Veneto e via Zurlo. E dall’alto dei Monti, la maestosità illuminata del Castello Monforte veglia sul capoluogo.
 
08/12/16 Cronache
Sveglia alle 4 e case aperte per le pagnottelle dell’Immacolata. "Il paese accoglie tutti"
  Singolare tradizione quella delle pagnottelle dell’Immacolata che rappresentano un momento di grande partecipazione popolare a Montelongo. Il pane benedetto viene preparato dalle famiglie o dal forno del paese e distribuite come segno di fede e tradizione. Un gesto di fraternità che inizia dalle quattro del mattino quando chiunque può bussare alle porte delle case dove è collocata l’immagine della Madonna per ricevere «ì panttèll». In tanti arrivano, dopo un pellegrinaggio notturno, da Montorio nei Frentani e dagli altri centri. Un simbolo del periodo dell’Avvento e un momento che consolida l’identità di un territorio.
 
08/12/16 Natale In...cantato
Un mese di eventi a costi contenuti: Vitolo, Giò di Tonno e coro gospel eventi di punta
  Presentato stamattina il programma natalizio stilato dal Comune. L’assessore Colagiovanni: «I costi sono contenuti, l’anno scorso abbiamo speso 130mila euro, quest’anno siamo sui 95mila, di cui 50mila per le luminarie. C’è stato un taglio che però non va a discapito della qualità». Il centro della città torna protagonista: piazza Vittorio Emanuele II e Mercato coperto le location destinate all’artigianato locale. Stasera alle 18 lo start ufficiale con l’accensione delle luminarie che sarà data dal Castello Monforte. In serata, piatti tipici a prezzi promozionali nei ristoranti del borgo antico.
 
08/12/16 ARTICOLO PROMOZIONALE
Addobbi, ghirlande e biglietti: i 10 anni dell’Officina Grafica, dove la carta prende vita
  Il laboratorio artigianale di corso Fratelli Brigida 67 compie quest’anno 10 anni e in occasione del Natale si prepara a soddisfare tutte le richieste per i regali più originali e particolari realizzati con la carta. Palline in cartapesta decorate a mano e personalizzabili, addobbi come ghirlande, alberi di Natale, cartoline e biglietti da scegliere nella vastissima varietà di proposte oltre ai classici album, ricettari, cornici, portafoto, gioielli e altre creazioni.
 
08/12/16 Cronache
Regalo di Natale alla piazza "orfana": nuova sequoia per non spezzare la catena dei ricordi
  La voragine lasciata in piazza Cesare Battisti dall’abbattimento e lo sradicamento del vecchio albero è attualmente transennata. Presto il comitato ‘L’albero di Natale’ pianterà un esemplare giovane (di sette-otto anni). Il ricordo del signor Antonio di uno dei ‘simboli verdi’ di Campobasso: «Era veramente piacevole leggere il giornale all’ombra di quella sequoia, e poi in quella zona andavo sempre con la mia fidanzata…».
 
08/12/16 Cronache
Il ragazzo che ha salvato 10 vite coi suoi organi. Grazie a lui apre una sezione Aido in paese
  Dedicata a Antonio Francesco Gasbarro, morto per una caduta dallo scooter a settembre scorso, è una delle prime sezioni molisane per promuovere la donazione di organi, argomento di straordinaria importanza ma ancora ancorato a tabù e imbarazzi. Il risultato, ufficializzato con un incontro molto partecipato che si è svolto in chiesa, è un’altra delle straordinarie conseguenze di quel "sì" all’espianto pronunciato dai genitori Antonella e Andrea, quest’ultimo vicepresidente della sezione Aido di San Martino in Pensilis.
 
07/12/16 Politica
L’assessore Sabatini se ne va: "Programma non rispettato". Il sindaco: "Restiamo compatti"
  All’indomani del Consiglio comunale che ha ratificato le dimissioni, l’ex vicesindaco di Campomarino, Romeo Sabatini, esce allo scoperto e spiega i motivi della sua scelta: «Il programma elettorale non viene rispettato in base a quelli che erano stati gli impegni presi e la macchina amministrativa è lenta e non riesce dare le risposte attese. Per adesso resto in stand-by e non creerò nessun gruppo – osserva Sabatini - sono stato eletto con questa maggioranza e quindi valuterò punto per punto come comportarmi». Diverso il parere del sindaco, Gianfranco Cammilleri: «Rispetto la sua decisione ma lui è stato vicesindaco e quindi ha rivestito un ruolo importante nelle decisioni che riguardano proprio il programma. La maggioranza è coesa e andiamo avanti senza problemi». Il nuovo membro dell’esecutivo è Vincenzo Norante.
 
07/12/16 La lettera
Disagi, stanchezza e stress per i doppi turni: una mamma della ‘Don Milani’ scrive al sindaco
  «Voglio raccontarle la giornata della mia famiglia, comune credo a tante altre di quella scuola, per farle capire quanto sia davvero difficile chiamarla con il nome di Normalità: un mese di queste giornate, scandite dall’incertezza, è davvero troppo senza avere ancora una risposta. Mio figlio, che va a scuola di pomeriggio, è sempre stanco e nervoso, avverto che ha bisogno di scaricare la tensione accumulata stando cinque ore seduto sui banchi, come del resto faceva anche quando andava di mattina, solo che prima aveva tutto il pomeriggio per farlo».
 
07/12/16 Cronache
Scazzottate e aggressioni fra due gruppi fuori la discoteca: il Questore chiude il Groove
  Autorizzazione sospesa per 15 giorni al nuovo locale da ballo nell’area dell’ex Carrefour, nel cui parcheggio la notte tra sabato e domenica è avvenuta l’aggressione a un giovane elettricista che ha provato a difendere una ragazza. La discoteca potrà riaprire il 22 dicembre, mentre le indagini sono in corso e vedrebbero coinvolti una decina di ragazzi, tutti di Termoli e dintorni. Amareggiato lo staff, che commenta: "Provvedimento ingiusto, perchè nel locale non è successo niente e la sicurezza ha buttato fuori chi minacciava di dare fastidio. Ora 60 persone sono senza lavoro".
 
07/12/16 Cronache
Tragico frontale sulla Trignina, muore un bambino di 4 anni. Feriti madre e fratellino
  Terribile incidente sulla Trignina nel pomeriggio di oggi - 7 dicembre - all’altezza del bivio di Trivento. Un bambino di soli quattro anni ha perso la vita in seguito alle gravissime ferite riportate nell’impatto avvenuto tra una Fiat 500 L e un Fiat Strada che per cause sconosciute e ancora da accertare avrebbe invaso la corsia opposta. Inutili i soccorsi e il disperato tentativo dei medici di salvarlo. Gravi le condizioni degli altri tre occupanti: un altro bambino di sette anni, fratello della vittima, e la mamma di 38 anni - di Mafredonia - trasportati a Isernia e un giovane di poco più di vent’anni portato all’ospedale di Vasto. Il papà della vittima è invece molisano. Sul posto le ambulanze del 118, la Polizia e i Vigili del Fuoco. Sono in corso gli accertamenti per fare chiarezza sulle cause dello scontro.
 
07/12/16 Sicurezza allo Stadio
Parcheggio Selvapiana, dopo 5 anni via ai lavori. Reti e divisori per separare le auto dei tifosi
  Da qui a un mese sarà costruito un lungo divisorio, fatto di blocchi modulari amovibili che scongiureranno ogni eventuale contatto tra le (eventuali) opposte tifoserie. I primissimi interventi stanno riguardando scavi e posizionamento delle basi dei moduli in direzione dell’antistadio e di quello che sarebbe dovuto essere un pattinodromo. L’area potrebbe essere utilizzata a partire dalla gara dell’8 gennaio tra Campobasso e Pineto.
 
07/12/16 Politica
Mense a scuola, Sbrocca replica a Di Brino: "Solo fango e bufale. La Cir Food ha perso la gara"
  L’aggiudicazione provvisoria del project financing per la gestione delle mense di tutta Termoli va alla ditta Ladisa Spa di Bari che ha battuto la Cir Food, azienda che detiene il servizio di refezione scolastica dal 2011 e che aveva presentato la prima proposta. Così il sindaco Angelo Sbrocca ha voluto rispondere al suo predecessore Antonio Di Brino che aveva ipotizzato l’esistenza di un disegno per far avere alla coop emiliana un servizio ventennale. «Questo consigliere di minoranza ha il dente avvelenato e non si confronta sui contenuti. Il suo è un modo di fare politica vecchio» sono state le parole del primo cittadino che affiancato da assessora e dirigente al Sociale ha difeso la procedura per l’aggiudicazione del servizio mensa.
 
07/12/16 Concorso per le scuole
Il turismo affidato ai bambini: "Fate un video per promuovere il Molise". E chi vince va alla Bit
  L’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo in collaborazione con il Distretto Turistico Molise Orientale ha presentato mercoledì 7 dicembre il progetto "Promuovo il mio paese" giunto alla seconda edizione e incentrato quest’anno sui beni culturali. Gli studenti delle scuole elementari e medie di tutta la regione potranno elaborare un disegno, una pittura, un manifesto o un breve video spot per far conoscere la loro città attraverso un bene che la caratterizza. I vincitori andranno alla fiera del turismo che si svolge ad aprile a Milano.
 
07/12/16 Cronache
La carica di cinghiali che "cala" da Monte Vairano. E’ allarme, Comune lancia Sos a Regione
  Sempre più frequenti le segnalazioni di ‘invasioni’ degli ungulati che scendono da Monte Vairano in cerca di cibo. La Giunta di Palazzo San Giorgio segue le orme dei Comuni dell’hinterland e chiede "iniziative volte alla riduzione della specie"
 
07/12/16 Guarda le videointerviste
Addio Renzi, termolesi convinti: "Ora fateci votare". Qualcuno scherza: "Magalli premier"
  A 72 ore dalla consultazione referendaria che ha bocciato la riforma della Costituzione, i cittadini termolesi si esprimono davanti alla telecamere di primonumero.it sui futuri scenari politici. Dimissioni di Renzi giuste o sbagliate, l’esito del referendum, Grillo e i 5 Stelle, i prossimi leader, opinioni diverse e spesso contrarie, con un unico comune denominatore: «bisogna tornare al voto».
 
07/12/16 Cronache
Tunnel e nuovi arredi: 1 milione e 800mila euro per collegare il Terminal bus con il centro città
  L’opera costerà un milione e 800mila euro. Da palazzo San Giorgio: «E’ stata aggiudicata la gara relativa all’ultimazione del secondo lotto riguardante il collegamento del tunnel, l’arredo e la relativa sistemazione». Sullo sfondo, i rilievi dei giorni scorsi sollevati dall’Anac e resi pubblici dal Movimento5Stelle sulla «violazione delle regole del Comune».
 
07/12/16 Cronache
Aggressioni del sabato sera: si stringe cerchio sui responsabili. Operato il 23enne picchiato
  Gli uomini del Commissariato stanno ricostruendo quanto accaduto la notte tra sabato e domenica, intorno alle 4, nel parcheggio della discoteca Groove. Ascoltati due ragazze e un ventenne di Larino vittime e testimoni dell’episodio, mentre si attende il miglioramento delle condizioni dell’altro giovane per una conferma definitiva. Il 23enne, residente a Guardialfiera, è stato operato al setto nasale e fortunatamente è in fase di ripresa. Secondo il racconto sarebbe stato brutalmente picchiato da alcuni coetanei, pare termolesi, che avrebbero cercato anche di rubargli l’auto.
 
06/12/16 Cronache
Italiano e matematica, studenti molisani bocciati: la Giunta stanzia 1 milione per "aiutarli"
  La Regione annuncia di aver accolto il progetto dell’Ufficio scolastico regionale per colmare il ‘gap’ col resto d’Italia e del mondo attestato dalle indagini Pisa (presentate oggi a Roma) e dalle prove Invalsi. Il piano, spiega Frattura, prevede “un’offerta formativa più ampia, attraente, accessibile e qualitativamente valida, con l’ampliamento del tempo scuola grazie a nuovi e ulteriori interventi didattici e laboratoriali”.
 
06/12/16 Colle della Torre
Ragazza azzannata al volto da due cani. Forse non erano randagi, scatta la denuncia
  Una studentessa di 19 anni stava facendo una passeggiata nella zona a nord della città quando è stata aggredita da due cani davanti a una villa, in via Carducci. Si tratta, dalle prime informazioni, di pastori maremmani ma non è chiaro se di proprietà di qualche residente oppure se randagi. La giovane termolese ha riportato delle escoriazioni alla guancia e alle mani e, dopo le cure dei sanitari, è stata dimessa. Restano la paura e gli interrogativi sulla presenza di cani randagi e non che tra le strade che attraversano il quartiere della periferia.
 
06/12/16 Cronache
Tagli al budget della Cattolica. La Fondazione insorge: «Così rischiamo la chiusura»
  Il Commissario alla Sanità, Paolo Frattura, a fine novembre ha comunicato un taglio per l’anno in corso di 2 milioni e 600mila euro. E dal mondo cattolico campobassano giunge un grido d’allarme. Monsignor Bregantini: “Vogliamo che i molisani possano continuare a ricevere le cure da un’eccellenza quale è la Cattolica”. Convocato per giovedì 15 dicembre un incontro pubblico aperto a tutta la cittadinanza. I vertici della struttura: «E’ un taglio insostenibile per noi che abbiamo già drasticamente ridotto i costi. Si rischia di compromettere l’equilibrio economico della struttura, che forse non ce la farà ad ammortizzare il colpo».
 
06/12/16 Referendum
Il paesino dove i No e i Sì sono un caso nazionale: 329 contro 329. “Un pareggio incredibile”
  Petrella Tifernina, 1200 abitanti in Provincia di Campobasso, detiene un primato: è l’unico Comune italiano in cui i No e i Si al referendum costituzionale di domenica scorsa hanno raggiunto la parità assoluta. Quando gli scrutatori hanno chiuso le due sezioni non potevano crederci: 329 hanno bocciato la riforma, 329 l’hanno promossa. E il caso viene citato finanche dai tg nazionali. Spiazzato, ma non troppo, il sindaco Alessandro Amoroso. Che prova a spiegarla così: “Non abbiamo fatto campagna elettorale né per una posizione né per l’altra, ma abbiamo promosso dibattiti per informare la popolazione senza preconcetti. E la gente ha risposto. Come è possibile questo risultato? Beh, probabilmente perché da noi c’è molto equilibrio…”. E ora nessuno può rivendicare di aver vinto, “ma nemmeno di aver preso”.
 
06/12/16 Cronache
Pacco sospetto al Pianeta, allarme rientrato dopo i controlli dei carabinieri
  Scattato intorno a mezzogiorno l’allarme per la presenza di un pacco sospetto nel parcheggio del centro commerciale della perifieria del capoluogo. Sul posto sono giunti i carabinieri, l’area è stata transennata per i controlli del caso. Agitazione e curiosità tra i tanti clienti del centro
 
06/12/16 Cronache
Terzo Corso da rifare, via libera ai lavori da Equitalia alla Scalinata del Folklore
  Previsto il rifacimento di manto stradale e marciapiedi, lampioni, nuova piantumazione di alberi e impianto di videosorveglianza. La Giunta comunale ha approvato la relazione del responsabile del procedimento: forse già prima di Natale l’avvio del cantiere dal tratto più a valle fino all’incrocio dove c’è la sede di Equitalia. Se ne occuperà la società Acqua di mare per una spesa di 450mila euro, in base a un accordo compensativo relativo all’edificazione di due complessi residenziali sul lungomare Colombo.
 
06/12/16 Cronache
Locali sporchi e migranti al freddo: chiuso il centro accoglienza ’Le Cupolette’
  Dopo il sopralluogo dell’Asrem, il 2 dicembre scorso, la Prefettura di Campobasso ha disposto il trasferimento di 47 migranti dagli appartamenti del centro Le Cupolette. Le ispezioni hanno evidenziato "complesse carenze igienico-sanitarie" all’interno delle casette. Tutto è partito dalla segnalazione del sindaco di Vinchituro, Luigi Valente per un debito di acqua e perché al centro non veniva fatta la raccolta differenziata
 
05/12/16 29esima edizione
Misericordia, Vincitorio, Guidotti: premio Gente di mare a chi fa grande Termoli nel mondo
  Il Premio Gente di Mare 2016 ha omaggiato tre cittadini termolesi: Domenico Porreca, Carlo Vincitorio, Domenico Guidotti, oltre all’associazione Carabinieri in congedo e la Misericordia di Termoli. Con loro sul palco dell’Auditorium di Difesa Grande anche 60 studenti meritevoli delle scuole termolesi. «Abbiamo premiato chi porta in alto il nome della nostra città - ha affermato il sindaco Sbrocca nel corso della cerimonia di premiazione - chi con lo sport, chi con il suo lavoro e chi con il suo impegno in ogni ambito».
 
05/12/16 Cronache
Cadono calcinacci dalla Cittadella Carità. Strada San Pietro transennata e chiusa al traffico
  Sabato mattina 3 dicembre dal cornicione del convento in via San Pietro nel borgo vecchio di Termoli si sono staccati i calcinacci. Un pezzo dell’architrave della finestra di una delle stanze delle suore è venuto giù finendo a terra lungo la stradina che collega l’ingresso del borgo con piazza Bisceglie. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e l’ingegnere Alessandro Rucci dell’ufficio tecnico della curia vescovile. In tanti hanno notato le transenne posizionate lungo tutto il perimetro della struttura, con un lungo serpentone di transenne posizionate in strada San Pietro e davanti all’ingresso della Caritas nella piazzetta che affaccia sul porto.
 
05/12/16 Politica
Leva "rottama" Fanelli: "Faccia un passo indietro". Pd nel caos, Frattura: "Andiamo avanti"
  Il deputato della minoranza dem chiede la testa della segretaria regionale: "Lasci che siano altri a ricostruire il senso di appartenenza ad una comunità politica che, altrimenti, non ritroveremo più". Ma Fanelli non risponde limitandosi a un mea culpa da manuale e annunciando una generica discussione futura "vera e non carica di imboscate" a 11 mesi dall’ultima assemblea regionale del suo Pd. Il governatore Frattura intanto non mette in discussioine il suo governo: "Avanti con l’impegno, la passione e il cuore mostrati in questi mille giorni alla guida della nostra Italia".
 
05/12/16 Cronache
Hotel, cene e aerei: 52mila euro in più per l’estate. Di Brino attacca Sbrocca: "Dimettiti"
  Nella conferenza stampa di questa mattinata, lunedì 5 dicembre, l’ex sindaco e attuale consigliere di minoranza Antonio Di Brino, affiancato da Christian Zaami, è tornato sulle spese del Comune di Termoli per l’estate termolese del 2016: «È costata di più l’organizzazione degli eventi che le manifestazioni vere e proprie. Sbrocca ha la delega al turismo per questo deve dimettersi». Dall’accesso agli atti sono emersi scontrini per viaggi da e verso gli aereoporti di Roma, cene, pernottamenti in strutture della città, fino addirittura a fatture in ferramenta, bar e perfino per l’acquisto di lettini prendi sole. Intanto questa mattina, il consigliere pentastellato Nicolino Di Michele ha depositato in procura l’esposto con cui si denunciano irregolarità relative alle spese.
 
05/12/16 Cronache
Due auto e un camion avvolti dalle fiamme in pochi giorni. Indagini sul rogo in via Arno
  Un’auto è andata a fuoco in piena notte nel quartiere di Colle Macchiuzzo. Lo scoppio e le fiamme hanno svegliato i residenti che hanno chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco. Non si tratta dell’unico rogo di veicoli interessati da incendi negli ultimi giorni. I Carabinieri della Compagnia di Termoli stanno aspettando gli accertamenti sul caso avvenuto in via Arno per stabilire o meno la matrice dolosa. E nella zona industriale, sempre negli ultimi giorni, anche un camion è stato danneggiato dalle fiamme.
 
05/12/16 Politica
In città il No oltre la media. E c’è già chi chiede la testa del sindaco. Batosta del Sì a Riccia
  Alta l’affluenza nel capoluogo di regione dove si sono espressi per il SI appena 11.043 campobassani (39,42%) mentre sono stati molto più numerosi i NO pari a 16.970 (60,58%). "Battista prenda atto del risultato e segua l’esempio di Renzi dimettendosi" urla a gran voce il consigliere comunale Ambrosio (Udc). Brutta batosta anche nel comune della segretaria regionale del Pd, Micaela Fanelli: a Riccia hanno bocciato Renzi 1.678 cittadini (59,31%) mentre hanno detto SI 1.151 (40,69%). Ora la sedia della sindaca balla. Tutta l’area del Matese si è schierata contro il progetto di riforma costituzionale ma non sono mancate delle eccezioni come Civitacampomarano, Fossalto e Montagano dove il SI ha vinto. Quasi tutta per il NO la provincia di Isernia.
 
05/12/16 Politica
Il trionfo del voto senza partiti: Facciolla perde anche nel suo Comune. E nel cratere vince il Sì
  L’analisi del giorno dopo il referendum fa emergere un dato preciso: i bassomolisani sono andati alle urne liberi da condizionamenti di qualsiasi tipo e senza dare troppo ascolto ai leader di partito. Le indicazioni del sindaci, quasi tutti pro Sì, sono andate a farsi benedire tanto a Termoli dove i contrari hanno doppiato i favorevoli alla riforma, che a San Martino in Pensilis dove i 1672 No sono un segnale netto che va contro Vittorino Facciolla, vice presidente regionale e sostenitore del cambiamento proposto alla Costituzione. La particolarità emerge dalla zona del cratere sismico: escluso San Giuliano di Puglia, dove il No ha trionfato, negli altri paesi grande equilibrio e persino qualche sorprendente affermazione del Sì a Bonefro e Colletorto.
 
04/12/16 Il voto in Molise
Referendum, al voto 2 molisani su 3. Stravince il No dappertutto: il 60% boccia la riforma
  Affluenza alta per la domenica del Referendum e vittoria schiacciante del No in entrambe le Province, a Isernia ancora più che a Campobasso. Il Molise segue il trend nazionale e boccia la riforma costituzionale con il 60 per cento dei voti. Ha votato il 63,85 dei molisani, con punte altissime, come a San Martino in Pensilis dove ha votato il 72,07 per cento. Gli elettori erano chiamati a esprimersi per i il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione. Sono 393 le sezioni di cui 263 in provincia di Campobasso, 130 in quella di Isernia.
 
04/12/16 Caos ai seggi elettorali: è psicosi matite indelebili
Matite indelebili, scoppia il caso in Molise. Digos a Campobasso e Isernia
  Una donna di circa 40 anni di Campobasso è stata portata via dal seggio 32 della scuola Colozza dalla polizia: al presidente della sezione ha chiesto di mettere a verbale di aver girato un video all’interno della cabina in cui si vedeva chiaramente che la matita fornita agli elettori non era indelebile. Dopo qualche minuto di discussione è arrivata la Digos che ha allontanato la signora la quale rischia una pesante sanzione per aver introdotto apparecchiature elettroniche nella cabina. A Isernia invece sequestrata una matita non copiativa, scoperta da un’insegnante che ha cancellato il segno sulla scheda.
 
04/12/16 Cronache
Rissa davanti alla discoteca: due coppie aggredite, ragazzo in ospedale con ferite e fratture
  Un giovane residente in un Comune dell’hinterland termolese ricoverato in condizioni serie al San Timoteo di Termoli per lesioni sul volto, conseguenza di un violento episodio avvenuto nella notte. Secondo le prime informazioni sembra che, intorno alle 4 della notte, una comitiva di amici sia stata aggredita da un gruppo di ragazzi per futili motivi. Ad avere la peggio un 23enne, ferito anche l’amico di 20 anni. Gli uomini del Commissariato, la cui volante è arrivata al Groove poco dopo le 4 su richiesta, stanno ricostruendo l’accaduto.
 
04/12/16 Indagine Istat
Non è una Regione per sposi: nozze in calo, convivenze a zero. Fidanzati con mamma e papà
  Il Molise si scopre essere una delle tre regioni - insieme a Puglia e Umbria - a non registrare un aumento dei matrimoni nell’ultimo anno come invece l’Istat ha individuato per tutta l’Italia. Quasi duecento mila le nozze celebrate nell’ultimo anno, tra quelle in chiesa e quelle in Comune, con un aumento di quasi cinquemila rispetto allo scorso. Un cambiamento di tendenza in una regione in cui o ci si sposa o si resta a casa con mamma e papà: la convivenza resta lontana.
 
04/12/16 Cronache
Via Quircio, il nuovo bronx della città dove la "monnezza" si scarica negli ascensori
  Droga, degrado e irruzioni della polizia sono la quotidianità nel nuovo quartiere a due passi da piazza Venezia. I residenti che vivono nella strada "ma non alle case popolari" si lamentano del vicinato "litigioso e maleducato". Ma anche all’interno delle stesse palazzine Iacp, che appaiono già molto degradate, le famiglie hanno da ridire per i loro dirimpettai: "Qui non si va a buttare nemmeno più la spazzatura nei secchi perché c’è chi preferisce metterla in ascensore in attesa che qualche ’fesso’ la vada a scaricare al posto loro"
 
04/12/16 Personaggi/7
Cinzia Jem, dal coma al calendario più sexy del 2017: "Questo è il mio riscatto"
  Lei è Gemma Cavallaro, 42 anni, meglio nota come Jem Cinzia Art, nome di fantasia che si è data quando «ho deciso di inventarmi un personaggio». Così si è travestita da Catwoman e da Dama iniziando a girare l’Italia e diventando un volto noto di Termoli. Oggi fa sognare gli uomini e suscita qualche moto di invidia nelle donne. Tutto è nato dopo il gravissimo incidente automobilistico nel quale ha sfiorato la morte. «Lì sono rinata e sono sicura di avere un dono, capisco la sofferenza delle persone. Perciò mi esibisco, lo faccio per la gente. Chi mi critica non sa cosa ho passato».
 
03/12/16 Cronache
Statale 16, partiti i lavori della prima rotonda. Strada più sicura in attesa del sottopasso
  Migliora la viabilità lungo la Statale 16 Adriatica in territorio di Campomarino. Sono iniziati i lavori per la costruzione della prima delle due rotatorie previste per cancellare i tratti più critici della strada principale della zona. La rotonda comprende l’area del primo incrocio per salire verso il paese e raggiungere la zona industriale. Gli interventi, salvo imprevisti, potrebbero essere completati entro l’estate. In futuro sono in programma anche un’altra rotatoria all’altezza dell’incrocio per il lido e un sottopasso ferroviario.
 
03/12/16 Cronache
Scassina distributori di snack a scuola ma viene beccato: nuovo arresto per 23enne termolese
  Seconda volta in manette in pochi mesi per il 23enne termolese Fabio Moran, beccato dai Carabinieri mentre tentava di scappare dal Polo liceale di via San Rocco, a Vasto, dopo aver distrutto tre distributori di merendine e aver prelevato 300 euro circa. Adesso è ai domiciliari. Solo nel novembre 2015 era finito in carcere per rapina.
 
03/12/16 Cronache
Bar via Firenze, "Troppi pregiudicati all’interno". E il Questore lo chiude
  Provvedimento choc per il bar Monforte al centro storico eseguito ieri, 2 dicembre, dalla squadra Mobile di Campobasso. Il questorer Raffaele Pagano ha sospeso la licenza al titolare per dieci giorni e chiuso il locale "frequentato da numerosi pregiudicati con precedenti specifici per spaccio e consumo di droga". All’interno, però, non è stato trovato neppure un grammo di hashish durante i controlli.
 
03/12/16 Rabbia e dolore
Choc al cimitero: bara galleggia nell’acqua. “Ho cremato mio figlio, quel posto è un orrore”
  Giovanna Cataudella è la mamma di Luca, morto nel terribile incidente di Natale di sei anni fa in via Udine. Martedì scorso ha deciso di far disseppellire la bara per cremare i resti del figlio, “visto che non mi è stato possibile costruire una cappella”. Ma quando il tombino interrato è stato aperto, una immagine sconvolgente: la bara galleggiava su due metri d’acqua, completamente rovinata. “Ho vissuto un secondo calvario – racconta la donna straziata dal dolore e dalla rabbia – e umiliazioni continue perché la bara faceva schifo ai dipendenti dell’impianto di cremazione, che non volevano nemmeno prenderla”. Una storia che Giovanna ha scelto di raccontare anche per altri defunti che potrebbero trovarsi nelle stesse condizioni.
 
03/12/16 Politica
Nuovo discount Lidl tra i centri commerciali: la Giunta alle strette dà l’ok al progetto
  Prorogata la vecchia convenzione urbanistica che dava la possibilità alla Potito Spa di realizzare negozi e appartamenti a contrada Colle delle Api. Dopo molti pronunciamenti della giustizia anmministrativa il "re dei rubinetti", proprietario del terreno su quale sarà realizzato il nuovo supermercato a basso costo della catena tedesca Lidl, ha ottenuto il rinnovo per altri sette anni. Ora la palla passa ai settori Commercio e Urbanistica ma l’assessore Salvatore Colagiovanni ha disertato la riunione e non ha firmato l’atto.
 
02/12/16 Cronache
Neo assessora diserta la sua prima giunta: "Avevo un impegno di lavoro"
  Nomintata dal sindaco Battista il 21 novembre scorso, ha dato buca alla sua prima riunione con i colleghi della squadra. "Avevo già preso un impegno di lavoro tempo fa e non risiucivo a liberarmi. Di solito le giunte ci sono il pomeriggio, ho anche chiesto di posticiparla ma non era possibile" questa la giustificazione dell’ex vicesindaca di Matrice destinata ad avere la più rognosa tra le deleghe, quella alle scuole. Assessori più navigati di lei, però, giurano che la Rubino abbia detto di essere bloccata nel traffico mentre cercava un parcheggio "e dopo tre ore di lei non vi era ancora nessuna traccia in Comune, che facciamo chiamiamo Chi l’ha visto?".
 
02/12/16 Cronache
Variante al raddoppio ferroviario, strade e dighe. Dal Governo 190 milioni per il Molise
  Quasi 190 milioni di euro destinati al Molise nel piano operativo approvato dal Cipe per le opere pubbliche di competenza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. L’intervento più rilevante, pari a circa 150 milioni di euro, riguarda la variante proposta dalla Regione alla ferrovia adriatica dove è previsto un raddoppio della linea tra Termoli e Lesina. Soldi anche per la manutenzione degli scarichi della diga del Liscione e di altre opere idriche. Ci sono risorse per completare l’ammodernamento della Statale 87 all’altezza del bivio di Sant’Elia a Pianisi e per altri collegamenti. Secondo il governatore Frattura si tratta «di nuove opportunità per la nostra regione».
 
02/12/16 Cronache
Schianto in zona artigianale, salvi mamma e bimbi: "Incrocio di via dei Lecci al buio"
  Una Lancia Y finisce contro una Multipla: danni ingentissimi alle vetture ma fortunatamente la madre 38enne e i figli di 11 e 5 anni dell’auto Fiat non sono in pericolo. L’incidente attorno alle 17 e 30 di oggi, venerdì, su una strada - via dei Lecci - completamente al buio. La pubblica illuminazione è in tilt, e questo potrebbe aver influito sull’impatto delle vetture, entrambe impegnate a svoltare su via dei Lecci da via delle Acacie. Illeso il ventenne che guidava l’altra vettura.
 
02/12/16 Conclusa la exit strategy per la stazione sciistica
A Campitello Matese via il pubblico, arriva il privato: "Il rilancio parte da qui"
  Il presidente della Regione: "La titolarità della gestione degli impianti di risalita non sarà più di Sviluppo Montagna, Funivie Molise e Consorzio Campitello Matese ma della Dga Funivie di Gino De Gregorio, imprenditore di San Massimo. L’obiettivo è il rilancio della stazione, la speranza è che si torni agli splendori di un tempo". Il nuovo gestore: "Crediamo nella montagna, punteremo sulla stagione invernale ma anche su quella estiva, visto l’afflusso di turisti".
 
02/12/16 Cronache
Difesa Grande, nuovo mercato annunciato nel giorno sbagliato. "Però ora saremo meno isolati"
  Il mercato annunciato per questa mattina, venerdì 2 dicembre, si è svolto in realtà ieri, giovedì 1 dicembre. Solo alcuni hanno potuto acquistare frutta, verdura e formaggi, quelli che casualmente si sono ritrovati sulla via principale del quartiere a sud di Termoli dove nello spazio antistante gli spogliatoi del campo si sono sistemate le sei bancarelle. «Siamo meno isolati in questo modo - raccontano alcune residenti - può sembrare una banalità ma ci voleva, in questo modo non dovremo andare ogni volta in centro». In primavera erano partite le procedure: «Hanno il permesso di stare lì ogni giorno - il commento dell’Assessore Ferrazzano - se questa mattina non c’erano era per una loro scelta».
 
02/12/16 Poker di donne
L’ ‘Imprenditrice dell’anno’ sono le 4 sorelle Colavita: “Nostra forza è la passione per la pasta”
  L’annuale premio ‘Maria Rossi Sabelli’ va alle sorelle Raffaella, Antonella, Paola e Giovanna Colavita, alla guida dell’azienda Camp’Oro, che produce pasta a Sant’Elia a Pianisi dal 1999. Antonella Colavita: «Quello che ci ha dato una marcia in più è stata la passione che ci abbiamo messo, ognuna di noi ha messo le sue competenze. Molto dobbiamo ai nostri genitori a cui dedichiamo questo premio, e che purtroppo non abbiamo più. Papà ci ha trasmesso l’imprenditoria, mia mamma la passione per il cibo».
 
02/12/16 Cronache
Ristorante a fuoco prima dell’apertura: stavano ristrutturando. Ignote le cause
  Una squadra dei vigili del fuoco al lavoro dalle 9 di questa mattina per domare le fiamme in contrada Santa Maria delle Macchie, a Vinchiaturo, dove dall’ex discoteca Forum si è visto uscire del fumo. Ancora da chiarire le cause, potrebbe trattarsi anche di un banale corto circuito. In queste settimane la nuova proprietà stava ristrutturando il locale per aprirci un ristorante. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Bojano
 
02/12/16 Cronache
140 mq di cemento nascosti sotto la sabbia: i Finanzieri scoprono un lido abusivo
  I militari del Roan hanno trovato due basamenti di cemento contenenti un tubo per il trasporto dell’acqua, tutto nascosto sotto sabbia e ciottoli. Il titolare di uno stabilimento removibile aveva celato così la base fissa del suo lido violando le norme demaniali. L’opera è stata sequestrata e lui denunciato.
 
02/12/16 Cronache
Babbo Natale arriva prima: 40 abeti sul Corso e al Borgo. E a giorni i due alberi formato maxi
  Il Comune ha consegnato questa mattina lungo corso Nazionale e sulle strade del Borgo antico i 40 abeti che come l’anno scorso daranno un tocco natalizio al centro cittadino termolese. Sta ai commercianti adesso addobbarli a piacimento per migliorare l’immagine di Termoli. Prima dell’Immacolata in piazza Monumento e in piazza Duomo verranno sistemati due mega abeti.
 
02/12/16 Economia & Lavoro
L’open innovation e il ruolo strategico per le aziende
 
 
02/12/16 Cronache
Acqua inquinata a San Martino: divieto di berla e usarla in cucina. Ma pochi lo sanno
  Con ordinanza di ieri, primo dicembre, l’amministrazione comunale vieta l’uso dell’acqua potabile per igiene personale e per usi alimentari. Gli accertamenti dell’Arpa Molise hanno rilevato batteri coliformi ed Eschirechia coli e un quantitativo di cloro superiore al limite di legge. L’ordinanza tuttavia è stata diffusa solo attraverso facebook, con disappunto dei cittadini che lo hanno scoperto il ritardo e solo in parte. La polemica rimbalza sul social network. 
 
02/12/16 Inchiesta: Il Cosib/2
I tentacoli che soffocano il Cosib: sviluppo negato, leggi ad personam e privilegi politici
  Dalla legge regionale "Ammazza Termoli", cioè l’unico Comune che avrebbe titolo a decidere sullo sviluppo del territorio, ai gettoni d’oro del Comitato direttivo fino alle modifiche statutarie fatte dai sindaci che mantengono in vita le cariche (e gli stipendi) anche quando cessano il mandato da sindaci. Invece di fare un passo indietro, negli ultimi quindici anni la politica ha gradualmente occupato poizione di potere nella scacchiera del Consorzio Industriale, finendo per alimentare se stessa a scapito dello sviluppo locale. Il caso dell’unica società nata per fare ricerca e promuovere nuovi mercati, "uccisa" dalla volontà politica quando era ancora in fasce. E la riforma dei Consorzi, affossata in Regione.
 
02/12/16 Cronache
Con le prime gelate la "curva della morte" torna a fare vittime: "Cinque incidenti in poche ore"
  Da anni la curva vicino al cancello d’ingresso del campo scuola, sulla ex strada Molesana (oggi Sp 41), manda fuori strada tantissimi automobilisti. Quel tratto di via, infatti, a causa dell’esposizione è soggetto a frequenti gelate dutante le prime ore del mattino: "Ieri ho assistito a ben cinque incidenti" racconta una residente della zona. I guidatori pensano si tratti solo di asfalto bagnato e si ritrovano con le auto distrutte anche perché nessun cartello segnala la pericolosità dell’arteria.
 
01/12/16 Cronache
Simona, 4 anni dopo processo alle battute finali: 2 funzionari imputati per omicidio colposo
  Verso la sentenza il processo per la morte di Simona Bizzarro, la 21enne termolese che perse la vita il 29 aprile del 2012 in un tragico incidente stradale sulla provinciale 40, mentre da San Martino in Pensilis tornava a casa dopo la festa. Due gli imputati con l’accusa di omicidio colposo per la situazione di insicurezza della strada. In aula ha testimoniato l’ex fidanzato, scagionato dalle accuse iniziali, che ha raccontato della presenza di un cane che potrebbe aver distratto la ragazza, alla guida della sua Lancia Ypsilon.
 
01/12/16 Cronache
Ariston, la rabbia di commercianti e residenti: "Qui ci cadono i calcinacci in testa"
  Residenti e negozianti di via Cardarelli sul piede di guerra per la frequente caduta di calcinacci dall’ex cinema teatro destinato all’abbattimento. Il 19 gennaio sarà discusso il ricorso presentato dal Comune per bloccare l’abbattimento, intanto Palazzo San Giorgio è già riuiscito a fermarei primi interventi propedeutici alla demolizione. Oltre al problema dell’incolumità per i passanti, i commercianti sembrano favorevoli all’iniziativa privata "che darebbe slancio a una zona del centro quasi defunta"
 
01/12/16 I molisani (non) ringraziano
Mister Kim e la nave introvabile scovata da un broker: i sogni di gloria finiscono a Busan
 
 
01/12/16 Cronache
Il Termoli Jet venduto a una compagnia di navigazione coreana per 1,6 milioni di euro
  Questa mattina, 1° dicembre, il catamarano acquistato nel 2003 per 8 milioni di euro con i fondi della ripresa produttiva post terremoto è stato battuto all’asta e acquistato da una compagnia di navigazione non europea. Il prezzo ha superato la base, fissata a 1 milione e 507mila euro. Una sola offerta arrivata per la terza vendita all’incanto della nave che in Molise è simbolo di sprechi e cattiva gestione delle risorse pubbliche.
 
01/12/16 La testimonianza
Incontri ravvicinanti con un cinghiale: "Dopo lo schianto i cacciatori volevano mangiarlo"
  Spaventoso incidente sabato scorso sulla Bifernina: una donna al settimo mese di gravidanza, suo marito e la loro bambina di appena 21 mesi hanno impattato violentemente contro un cinghiale in una vasta zona di caccia poco dopo il bivio per Morrone. "E’ stato orribile e noi siamo salvi per miracolo. Secondo la guardia forestale gli animali travolgono tutto quanto si trovano davanti quando sono molto spaventati dagli spari o dai cani che li inseguono. Ma ancora più brutto è stato vedere i cacciatori proporsi per banchettare con l’animale che avevamo investito".
 
01/12/16 Riqualificazione di Termoli
L’Auditorium raddoppia: sarà un Teatro da 1000 posti, "cuore culturale della nostra città"
  L’amministrazione comunale e la ditta De Francesco accolgono la proposta avanzata dai tavoli del dibattito pubblico di trasformare l’auditorium della futura piazza della Marina da 550 posti in un teatro con palco di 12 metri per 18, dove fare esibire le compagnie più affermate, soffitto più alto e 1000 poltrone "per accogliere spettatori provenienti da diverse regioni". Va però ribilanciato il piano economico perchè è un investimento maggiore, che elimina ristorante e palestra.
 
01/12/16 Cronache
In città il prete anticamorra: "Essere coerenti è difficile a Caivano come a Campobasso"
  Intervista a don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano che combatte nella terra dei fuochi: «Operare nella mia realtà è difficile come lo è essere una persona seria a Campobasso, o a Roma oppure a Milano. Non dobbiamo scappare e perdere la speranza: il problema grande è il lavoro, che non è solo una questione economica ma di dignità, come dice Papa Francesco». Presentato in curia il libro della giornalista e filosofa, Ylenia Fiorenza.
 
01/12/16 Cronache
Tentato furto in centro, famiglia pedinata per giorni: "Mia figlia si sentiva osservata"
  Ancora un tentativo di furto in città da parte di persone senza scrupoli che arrivano anche a pedinare i componenti di una famiglia per capire quando entrare in azione. L’ultimo caso lunedì scorso in via De Gasperi: tre uomini sulla quarantina hanno provato a forzare la porta blindata di un palazzo ma sono stati disturbati e hanno abbandonato l’impresa. Anche una delle figlie della coppia che abita nell’appartamento di recente ristrutturato ha realizzato quanto avvenuto: «Mi sentivo osservata da alcuni giorni ogni volta che tornavo da scuola». Tanta rabbia e amarezza: «Non riusciamo ancora a crederci» ha raccontato amareggiata la mamma.
 
01/12/16 ARTICOLO PROMOZIONALE
La tecnologia Cobiax per fare il nuovo locale commerciale: sicuro e veloce, solo 14 giorni per la struttura
  Il Gruppo Scavolo e i progettisti della Gammieri&Partners insieme nella realizzazione del nuovo edificio commerciale che aprirà in via Egadi fra pochi mesi. Un fabbricato sorto in pochissimo tempo grazie all’utilizzo di una tecnologia di largo uso negli Stati Uniti e in Europa ma che per il Molise è una novità assoluta: il solaio a piastra alleggerita che permette vantaggi enormi velocizzando i tempi di costruzione, incrementando gli spazi interni del locale privi di ostacoli e garantendo una maggiore sicurezza sia per gli addetti ai lavori, sia per i futuri fruitori della struttura.
 
01/12/16 Cronache
Firme false, anche su Nagni s’indaga. Il sindaco Cerio si ribella: "Non le raccoglierò più"
  Sale a sette il numero degli indagati nell’inchiesta sulle presunte sottoscrizioni irregolari a supporto delle candidature nelle elezioni regionali del 2013 vinte da Paolo Frattura. Il suo assessore esterno, all’epoca dei fatti consigliere provinciale, ha autenticato le firme per l’Idv e ora è iscritto sul registro degli indagati per falso (si tratta di reati elettorali) assieme ad altri sei politici. Chiesto un supplemento di indagini per l’ex presidente della provincia De Matteis e l’ex vicesindaco di Oratino Tarasco. La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per il presidente del Consiglio comunale di Campobasso Durante: "Ho informato il sindaco e i capigruppo appena saputo dell’indagine, sono tranquillo ma ho rimesso il mio mandato nelle loro mani"
 

ARCHIVIO 2016: 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12 |

Archivio 2001 | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012 | 2013 | 2014 | 2015 | 2016 | 2017 |

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006