PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
S1M ONE - Telefonia
 
Primo piano
Cerca tra gli articoli
Almeno una parola

Dicembre 2015

31/12/15 Auguri on the road - Guarda il Video
Lavoro e serenità: le speranze per il 2016. "L’anno che se ne va? Non tutto è da buttare"
  Aspettative e sogni possibili dei cittadini termolesi per il nuovo anno che bussa alla porta. In cima alla lista dei desideri ci sono il lavoro per i più giovani, ancora una volta, l’amicizia e la serenità, un valore in forte risalita in un’epoca segnata da conflitti e paura di attentati. L’insicurezza dilagante spinge a concentrarsi su valori basilari e radicati, come la famiglia e egli affetti. E questo è il motivo per cui la maggioranza degli intervistati ammette di voler salvare molte cose dell’anno vecchio, a cominciare dalle esperienze fatte e dalla crescita personale.
 
31/12/15 Cronache
Perché ricordare (o dimenticare) il 2015: un anno di cronaca, casi, tragedie e belle notizie
  Primonumero.it come da tradizione regala ai suoi lettori il calendario virtuale dell’anno che se ne va, per mettere a fuoco prima di voltare pagina i principali avvenimenti che hanno segnato gli ultimi 12 mesi. Fatti di cronaca, dal paradosso acqua dopo i nubifragi alle violenze e all’omicidio di settembre, vertenze di lavoro, casi giudiziari. Tante anche le tragedie che purtroppo hanno listato a lutto il 2015, con la morte di giovanissimi falciati sulla strada. ma anche belle notizie, con la cucina molisana grande protagonista.
 
30/12/15 Fenomeni del 2015 . Guarda il video
Gli auguri ai nostri lettori dalla Banda della Masciona: "Siamo la ’rilevazione’ del 2015"
  Giuliano Esposito, Pippo Venditti, Luciano Barletta e Andrea Avorgna, i quattro ragazzi ideatori della web serie "La Banda della Masciona" fanno gli auguri ai lettori di Primonumero. Il racconto a puntate della loro città e delle sue curiose dinamiche ha avuto un tale successo da rendere virali le narrazioni di questi "enfant terrible" di Campobasso che oggi ci regalano un nuovo sketch tra risate contagiose e collegamenti telefonici dalle montagne di Campitello Matese.
 
30/12/15 Cybercriminali
Minori adescati nei social e nelle reti occulte: 10 denunce. In un anno scoperte 377 truffe online
  Criminalità informatica: i reati sono aumentati in maniera esponenziale nel 2015 ma parallelamente la Polizia Postale ha incrementato il lavoro di verifica anche sulle reti darknet, cioè anonime, che sfuggono ai normali controlli. In 12 mesi trattati 38 furti sul web, 32 casi di diffamazione su facebook, 29 furti di identità e 18 estorsioni a sfondo sessuale. I denunciati all’autorità giudiziaria per reati legati al cybercrime sono 117.
 
30/12/15 Società & Costume
Dalla Pennsylvania per studiare ingegneria, 20 giovani americani stregati dalla cucina molisana
  Sono arrivati ieri, martedì 29 dicembre a Termoli dalla Pennsylvania e resteranno in città fino al prossimo 9 gennaio per un corso di ingegneria e per imparare la cucina termolese e italiana. Venti studenti universitari ventenni o poco più, accompagnati da tre docenti, hanno visitato la città sfidando anche il freddo e il vento di oggi. Macchinette fotografiche al collo e smartphone alla mano per immortalare il Castello Svevo e il mare.
 
30/12/15 Cronache
Oltre un’ora di ritardo per il treno Termoli-Campobasso. “E danno la colpa alla brina”
  Nuovi fortissimi disagi per i pendolari che scelgono il treno per il collegamento fra il capoluogo e la costa. Secondo quanto riferito da una pendolare «Trenitalia dice che la colpa è della brina mattutina». A questo si aggiunge l’eliminazione del secondo binario a Ripabottoni. Addirittura fra Termoli e Larino il tempo di percorrenza è stato di 80 minuti per soli 26 chilometri. «Inaccettabile per una tratta così breve».
 
30/12/15 Come eravamo
Quella volta che Polpetta e Cipputi scapparono di casa per il funerale di Berlinguer…
  Aneddoti e testimonianze sulla Campobasso degli anni Ottanta: il 2 gennaio al Blow Up una festa a tema e la proiezione di filmati dell’epoca per ricordare come eravamo. Dai piazzettari col Moncler a quelli dei finestroni, dai paninari di Poldo e Penny ai sangiovannari del Distretto, passando per personaggi mitici come Johnny Walled e il cane Zeno, discoteche ricavate nei garage, la sala giochi Sayonara, il mito dell’interrail per tutti, il post punk degli Uhu Extra e la new wave degli Handle with care. Qualche anno fa su facebook è nato un gruppo di discussione in cui sono stati raccolti contributi e storie legate ai ricordi di trent’anni fa come quella dei due Pierluigi che a 15 anni presero un treno senza documenti per dire addio al segretario del Pci.
 
30/12/15 Cronache
La Finanza scopre tre depositi nascosti e smaschera evasione fiscale da 10 milioni
  Nei guai un’azienda frentana che commercializza grano e fertilizzanti. Trovati 70mila quintali di prodotti dal valore di 2,5 milioni di euro in tre depositi occulti fra Molise e Puglia. Le Fiamme Gialle hanno accertato violazioni in materia tributaria per circa 10 milioni dal 2010 a oggi.
 
30/12/15 Una storia di integrazione
La sarta romena che ora dà lavoro alle italiane. "Il segreto è crederci, e poi io ho Marius..."
  Lari Balahura, 40 anni, madre di due bambini e sposata con un romeno di Ploesti, come lei, è arrivata a Termoli un anno e mezzo fa e ha aperto una sartoria di riparazioni e confezione che oggi è gettonatissima. Il lavoro è cresciuto al punto che lei sta per assumere due signore termolesi "perchè non riesco a stare dietro a tutto e mi serve un aiuto". In Romania guadagnava 150 euro al mese, in Italia ha fatto la bracciante nei campi per 12 euro al giorno. "Ma qua a Termoli ho incontrato le persone che mi hanno aiutato a realizzare la prima parte del mio sogno". Come riesce a conciliare un lavoro che l’assorbe tutti i giorni dal mattino alla sera, due bambini, la casa e le gite domenicali alla scoperta dei borghi? "Amare e saper fare quello che si fa, il segreto è semplice. Ma io sono fortunata... se non avessi Marius con me non ce la potrei fare".
 
30/12/15 Che facciamo a Capodanno?
Revival, elettronica e brindisi di mezzanotte in piazza: tutte le proposte per divertirsi
  Tutti gli eventi della notte più lunga dell’anno in città e nei dintorni: dopo la cancellazione degli appuntamenti l’anno scorso a causa della neve, quest’anno le proposte sono numerose e per tutte le tasche.
 
29/12/15 Consiglio Regionale
C’è il Piano regionale dei rifiuti: 27 milioni e l’obbligo di fare la differenziata in tutti i Comuni
  E’ stato approvato nella serata di ieri, lunedì 28 dicembre, il nuovo piano regionale dei rifiuti. Passato a maggioranza, con la sola contrarietà dei consiglieri regionali del Movimento 5 stelle, viene definito storico dall’assessore Vittorino Facciolla perché «si incentiva la raccolta differenziata spinta, lo svuotamento delle discariche e nessun ampliamento delle stesse, zero incenerimento dei rifiuti». Di parere contrario l’esponete del Movimento 5 stelle Antonio Federico: «Piano vecchio, poca innovazione. L’attuale modello di sviluppo non ha più futuro». Il tutto mentre, in riva all’Adriatico, l’Unione dei Comuni del basso Biferno non ha ancora reso pubblico il nuovo bando per la raccolta differenziata porta a porta.
 
29/12/15 Libro Cuore
Si incontrano 32 anni dopo la scuola elementare e fanno una visita a sorpresa alla maestra
  Un’altra rimpatriata tra ex compagni di scuola, questa volta delle elementari di via Maratona. La classe 1972 si è data appuntamento per una pizza di ricordi e confidenze durante la quale ha pianificato una visita a sorpresa alla "domatrice di noi piccoli leoncini, la nostra maestra Filomena". E questa mattina gli alunni hanno riabbracciato la loro insegnante e immortalato l’evento con una foto-ricordo.
 
29/12/15 Cronache
Prende i soldi e sparisce nel nulla prima di Natale: la famiglia denuncia la scomparsa
  Giovanni Spina, camionista 40enne originario di Cercemaggiore e residente a Gildone, ha fatto perdere le sue tracce il 19 dicembre. Un paio di giorni dopo il fratello ha chiesto aiuto ai carabinieri che lo stanno cercando: l’ipotesi più accreditata è quella dell’allontanamento volontario anche se non sono escluse altre piste.
 
29/12/15 Politica
La pesca al centro del 2015 di Laura Venittelli: "Termoli sarà capitale nel Mediterraneo"
  Dal settore ittico all’agricoltura passando per la sanità: la deputata termolese ha tracciato un bilancio del proprio operato a Montecitorio nell’anno che si sta chiudendo. «Ho dato grande attenzione all’Economia blu, per valorizzare il nostro mare e fare di Termoli il centro della pesca nell’area mediterranea». Dalla parlamentare la proposta che «la nostra terra produca frutta secca, in particolare mandorle e nocciole». Elogiato «il lavoro di squadra nell’emendamento salva precari», mentre non è mancata una frecciata a Micaela Fanelli: «mette il cappello su tutti i risultati raggiunti grazie all’impegno di chi sta a Roma».
 
29/12/15 Anche questa è promozione territoriale
In volo su Campobasso: il volto fiabesco della città vista dall’alto
  Si chiama "Beni immateriali del Molise" il video pubblicato ieri, 28 dicembre, su Youtube e realizzato dal fotografo Luciano Baccaro. Con un drone ha ripreso la città dall’alto restituendo una visione inedita del capoluogo: palazzi storici, chiese, monumenti ma anche tanta natura nel lavoro del 34enne campobassano.
 
29/12/15 Politica
“Il Mezzogiorno deve rinascere. Dobbiamo essere tutti uniti in questa battaglia”
  Il senatore Roberto Ruta tira le somme della sua attività parlamentare del 2015 e lancia la sfida per il prossimo anno: “Sarò martellante con il Governo per riequilibrare le forze tra regioni ricche e povere”. L’esponente del Pd si dichiara soddisfatto dell’attività condotta dai banchi della minoranza del suo partito, rivendica una serie di conquiste ed è orgoglioso di aver detto più volte ‘no’ a Renzi, a cominciare dalle scelte sulla “Buona scuola”
 
29/12/15 Cosa fare a San Silvestro
Cenoni low cost, serate di gala e discoteca in piazza coi dj: tutte le proposte del Capodanno 2016
  Tre deejay alla consolle e l’intrattenimento dei "Robbie’s Angels" per il quarto capodanno in piazza Monumento. Dopo lo stop dello scorso anno dovuto alla neve, torna quest’anno il concerto che saluterà il vecchio anno e accoglierà il 2016 con la musica in centro. Presentato questa mattina il cartellone del’evento, alla presenza del consigliere Michele Barile, «sono tutti invitati a trascorre l’ultima notte in piazza». Tanti altri invece andranno al ristorante, dove i prezzi variano tra i 30 euro fino ai 110, con ricchi menù, l’intrattenimento e la discoteca. Immancabili quelli che sceglieranno di rimanere a casa, mettersi ai fornelli e condividere le ultime ore dell’anno con amici e parenti.
 
29/12/15 Sul set con Terence Hill
Un’attrice termolese nella fiction più amata d’Italia: Maria Rosaria Russo in "don Matteo"
  Da Termoli a Spoleto per girare i nuovi ventisei episodi di Don Matteo decima stagione. Maria Rosaria Russo sarà il nuovo pubblico ministero nella caserma di Nino Frassica e Simone Montedoro. "E’ una grande famiglia, mi hanno accolta con entusiasmo e tanto affetto". E in futuro non esclude di passare dietro la telecamera per il cortometraggio scritto e diretto da lei, "E’ molto drammatico, ma mi rispecchia tantissimo perchè è personale".
 
29/12/15 Società & Costume
Una maitunata tira l’altra: dopo il pienone in via Cannavina, il 31 si replica in piazzetta Palombo
  Campobasso riscopre le divertenti, ironiche ed irriverenti strofe in musica che fanno parte a pieno titolo del folklore locale. Domenica sera c’erano anche alcuni consiglieri comunali ad ascoltare Nicola Mastropaolo e Antonio Mandato. Giovedì si replica, come vuole la tradizione, in occasione dell’ultimo dell’anno, tra risate, brindisi ed auguri
 
28/12/15 Compagni di scuola
I ragazzi della III C: rimpatriata con selfie, brindisi e ricordi 24 anni dopo gli esami di maturità
  Avevano 18 anni, oggi ne hanno 43 e non si incontravano da un quarto di secolo. Si sono dati appuntamento in chat per una serata di ricordi e "follie" in centro a Termoli, e hanno concluso l’evento con una foto di gruppo davanti alla targa del liceo Classico e un arrivederci all’estate 2016 per replicare. Non sono stati i soli: in queste vacanze natalizie diverse classi si sono riviste dopo decenni. Tra loro una del Classico di Campobasso che ha preso la maturità ben 50 anni fa.
 
28/12/15 L'altra Campobasso
Fondaci, rifugi, prigioni e discoteche: i mille volti della città sotterranea
  Visita guidata martedì 29 dicembre tra le nicchie e i cunicoli scavati nei secoli sotto il borgo antico di Campobasso e utilizzati come rifugi antiaerei durante la seconda guerra mondiale. Da via di fuga strategica di epoca medievale a locali da ballo negli anni Sessanta, la fitta rete sotterranea, per certi versi ancora sconosciuta, conserva intatto il fascino delle storie che narra: dalle guarnigioni militari di Cola di Monforte ai prigionieri in attesa di giudizio passando per centinaia di primi baci scambiati su ripide scalinate.
 
28/12/15 Guarda il video
Rapina due volte il supermarket del III Corso e poi "si pente": pizzaiolo termolese nei guai
  Taglierino e volto coperto, ha rapinato due volte - fra dicembre 2014 e febbraio 2015 - il Conad di corso Vittorio Emanuele III ma poi, su pressione della fidanzata, ha deciso di restituire il bottino, 1200 euro circa, al direttore del negozio. Nel frattempo però la Polizia, grazie alla particolare postura del rapinatore, un 28enne che lavora in una pizzeria della città, lo ha identificato e denunciato.
 
28/12/15 Accade in via XXIV Maggio
Caos per due farmacie sulla stessa strada: "Si confondono, non controllano il civico”
  Nella notte tra il 27 e il 28 dicembre alcuni utenti hanno chiamato la guardia medica dicendo che la farmacia di turno di via XXIV Maggio era chiusa nonostante fosse di turno. Sulla stessa strada, però, ce ne sono due "e le persone spesso fanno confusione perché non controllano il numero civico" spiega il dottor Filiberto Castiglione che questa notte era regolarmente in servizio.
 
28/12/15 Cronache
Controlli coi cani a Natale: la Finanza sequestra 40 grammi di droga e segnala 8 giovani
  I Baschi Verdi della Compagnia di Campobasso della Guardia di Finanza hanno effettuato numerosi controlli su tutta la costa molisana nei giorni delle festività natalizie. Le operazioni di contrasto all’uso di stupefacenti ha portato al sequestro di 40 grammi fra cocaina, marijuana e hashish. Otto ragazzi sono stati segnalati per uso personale. Ulteriori posti di blocco verranno effettuati a ridosso del Capodanno.
 
28/12/15 Politica
Sea, corsa a tre per la presidenza del Cda. Entro Capodanno arrivano le nomine
  Il sindaco Antonio Battista sta per comunicare i nomi dei componenti del consiglio di amministrazione della società che si occupa di raccolta rifiuti, sgombero neve e pulizia delle strade. Vittorio Del Cioppo, Stefano Sabatini e Marilina Di Domenico si contendono il ruolo di presidente della società, senza guida ormai da nove mesi
 
28/12/15 Cronache
Fogne, il 2016 porta la novità attesa da 8 anni: quasi pronto il depuratore del Sinarca
  Stanno per essere ultimati i lavori di realizzazione del nuovo depuratore nella zona del torrente Sinarca, a nord di Termoli. Un impianto diventato sempre più urgente visto che quello del porto è saturo e ha dato evidenti segni di difficoltà negli ultimi tempi. Il nuovo depuratore servirà principalmente i quartieri nord della città come Porticone e colle della Torre.
 
27/12/15 Economia & Lavoro
Zuccherificio, rigettata l’istanza di dissequestro. A fine gennaio scade la decima asta
  La Procura della Repubblica di Larino ha negato il dissequestro dello zucchero messo sotto sigilli dal Nas a novembre. I risultati delle analisi sui campioni di Aria Food sono negativi e confermano che il prodotto è pulito, ma il pm ha deciso di respingere l’istanza avanzata dall’imprenditore Volpe Pasini nell’attesa di concludere le indagini. Intanto a fine gennaio scade la decima vendita dell’azienda sotto concordato preventivo: chi vuole acquistare la fabbrica deve pagare 8 milioni di euro.
 
27/12/15 Sconcerto a San Giovanni in Galdo
"Ho problemi al cuore", il prete assenteista si giustifica. La Curia accoglie le sue dimissioni
  Don Dario Ferenc, il parroco che la vigilia di Natale ha dato forfait ai fedeli che lo attendevano in chiesa per la messa di mezzanotte, ha rassegnato le sue dimissioni da parroco di San Giovanni in Galdo. L’annuncio durante la celebrazione di questa mattina, domenica 27 dicembre: "Ho problemi al cuore" ha detto sull’altare salutando la comunità che lo ha accolto tre anni fa. Bregantini, a cui era stato chiesto di intervenire, ha accolto le dimissioni e annunciato l’arrivo di un nuovo pastore nei giorni prossimi: "Don Dario si è reso consapevole di non poter più reggere il peso della responsabilità di guidare la popolazione che si è dimostrata sempre paziente e capace di comprendere i suoi limiti".
 
27/12/15 Cultura & Spettacolo
Nasce la prima cucina itinerante regionale: "Esporteremo il meglio del Molise nel mondo"
  "Molise Cusine", di Loriana De Sanctis sarà il format culinario-turistico che proverà a esportare la tipicità della cucina molisana e le bellezze regionali nel mondo. «Abbiamo coinvolto tante realtà produttive locali, perché l’obiettivo non è solo insegnare la cucina molisana ma anche valorizzare il territorio». Una cucina itinerante rivolta esclusivamente a turisti stranieri. «Partiremo ufficialmente con i corsi il prossimo aprile: abbiamo già 200 prenotazioni».
 
27/12/15 Il personaggio
Nuda a contatto con la natura: Morena Marangi, l’Eva termolese che non bada alle critiche
  Ventotto anni, termolese con la passione del canto che l’ha portata dal pianobar nella sua cittò, fino a Roma, Londra e Milano dove lavora come vocalist nelle discoteche. A dicembre è stata protagonista di un game show che l’ha vista totalmente nuda su un’isola deserta dell’Adriatico insieme ad un Adamo e un’altra Eva, con cui sono volate scintille, anche se si è saputa difendere. In questa intervista racconta il dietro le quinte del programma "L’isola di Adamo ed Eva" registrato ad agosto e risponde apertamente alle critiche di chi ha commentato negativamente «Mi piace fare cose originali e le critiche non mi interessano, mi scivolano addosso».
 
27/12/15 Scivoloni
Vietato tenersi per mano o portare cani in pista, ma non è vietato pattinare senza casco
  Il 25 dicembre un bambino è finito in ospedale dopo una brutta caduta sulla pista di pattinaggio di piazza Prefettura. A Santo Stefano un altro piccolo pattinatore si è tagliato una mano con la lama del pattino e vistose tracce di sangue hanno imbrattato la pavimentazione. Molte sono le regole che la direzione ha imposto scrivendole sul tabellone posizionato all’esterno della biglietteria, ma sull’obbligo di indossare qualche protezione non c’è scritto nulla.
 
26/12/15 Oltre le passioni
Fari, stereo e carrozzerie: anche le auto dal chirurgo estetico. Il "tuning" non conosce crisi
  Si chiama «tuning» ed è una passione che riguarda le auto modificate. Luci, colori, impianti, sospensioni, carrozzerie, estetica dai mille dettagli con luci fluo ed effetti speciali: a San Salvo marina si è svolto un raduno che ha coinvolto anche il Molise. «Qualcuno ci scambia per matti – scherza Gabriele Paduano, presidente del club Only Style di Termoli – ma si tratta solo di una grande passione. Giriamo tutta l’Italia, partecipiamo con entusiasmo ai raduni e ci divertiamo». Musica ad alto volume da far tremare tutta la marina, lampadine di ogni colore, impianti curati nei dettagli. Una cosa è certa: qui la creatività non ha prezzo.
 
26/12/15 Società & Costume
Laura, dal Molise a Milano via Masterchef: “La cucina è la mia vita”
  Due anni fa Laura Castrataro partecipò al noto talent show culinario: “Da quella esperienza ho tratto la forza per mettermi in gioco e riuscire a trasformare una passione in lavoro”. Tra le esperienze degli ultimi mesi, quella ad Expo nel padigione dell’Estonia: “Ma la mia cucina è mediterranea”. E suggerisce una ricetta dell’alto Molise: la Salsa di Scapoli
 
26/12/15 Riuscita l'iniziativa Caritas
I poveri della città accolti dalle famiglie. Un pranzo di Natale speciale nell’anno del Giubileo
  Sei famiglie della città hanno accolto nella propria abitazione dodici persone che sono abituali ospiti della mensa della Caritas per condividere il pranzo di Natale. L’iniziativa della Diocesi partita nell’anno del Giubileo ha ricevuto diverse adesioni grazie alla disponibilità e alla generosità dei cittadini. Entusiasta suor Angela Giuliani, vicedirettore della Caritas: «Abbiamo tenuto la mensa chiusa però la casa delle famiglie ha messo a disposizione due posti in più. La mensa, infatti, è – tra virgolette - sempre un luogo un po’ ghetto dove tutti i poveri sono insieme e tutti gli altri si mettono a servire. Quest’anno, invece, abbiamo voluto vivere il clima di famiglia rispondendo così a Papa Francesco con una mensa in uscita per aprire le porte con i valori più importanti del Giubileo come la pace, la fraternità e l’accoglienza».
 
26/12/15 Largo della Maddalena e Fondaco della Farina
Panchine e fioriere al posto di siringhe e parcheggio selvaggio: restyling al centro storico
  Il Comune di Campobasso ha deliberato due interventi di riqualificazione nelle centralissime largo della Maddalena e Fondaco della Farina in cui saranno posizionate nuove panchine e fioriere in cemento e legno per restituire ai pedoni le belle piazzette. Entrambe sono sfruttate dai guidatori come parcheggio e negli angoli di Fondaco della Farina sono state ritrovate molte siringhe usate come ha denunciato il consigliere comunale Francesco De Bernardo
 
25/12/15 Cronache
Tragedia in autostrada, tir sbanda e prende fuoco. L’autista di 51 anni muore carbonizzato
  Terribile incidente nel pomeriggio di oggi – 25 dicembre – lungo l’autostrada A14 tra Petacciato e San Salvo. Per cause da accertare un tir è sbandato ribaltandosi e prendendo fuoco. Le fiamme hanno raggiunto il corpo di Carmelo Giustolisi, un 51enne di Catania, che sarebbe morto sul colpo. Sul posto la Polizia autostradale di Vasto sud, i Vigili del Fuoco e un’ambulanza del 118 e della Misericordia.
 
25/12/15 Società & Costume
Anita, 51 anni, guardia giurata. "Per me un Natale in servizio ma troverò un istante per fare festa"
  Un Natale che sarà un giorno lavorativo da «pronto intervento» per lei ma senza rinunciare agli affetti più cari. Anita Ruggieri, 51 anni, ha scelto di fare la guarda giurata per passione e racconta con orgoglio la sua esperienza. «Dieci anni fa ho capito che questo tipo di lavoro mi piaceva e ho presentato la domanda – racconta la donna – poi ho sostenuto un colloquio, un corso e i miei responsabili hanno capito che non ero affatto una mingherlina e potevo tranquillamente svolgere queste mansioni». Una riflessione in un periodo storico dove spesso regna la paura: «Questo – spiega - è un mondo pieno di paure e dobbiamo imparare ad affrontarle senza tirarci indietro per vivere con più serenità la nostra vita». Un Natale di lavoro ma «saprò vivere anche piccoli istanti di festa insieme alla mia famiglia» sorride Anita.
 
25/12/15 Cronache
“Un Natale all’insegna della semplicità”: la Casa degli angeli, dove tutti sono uguali
  Lasagne e tacchino nel menu odierno alla mensa gestita dalla Caritas, dove ogni giorno vengono assistite oltre cento persone. Ad allietare la giornata un gruppo parrocchiale con animazione e giochi. A garantire ogni giorno la cucina ed il servizio, un folto gruppo di volontari: “Ma chi vuole aggiungersi è ben accetto”
 
25/12/15 Società & Costume
Senza tablet e telefonini, il Natale di una volta nel borgo. Scarpelle, calcioni e "magia"
  Il Natale di una volta, quando non esisteva la tecnologia e a tavola non «sedevano» anche telefonini, tablet e telecomandi. Lo racconta Vittoria, che fin da bambina abita nel centro storico della città. «Erano altri tempi e si svolgeva tutto insieme, dai preparativi della Vigilia al pranzo del 25 dicembre. Scarpelle a volontà, calcioni ripieni, piatti tradizionali come il pollo ripieno e l’agnello con patate cotto nel forno della zona e non a casa, e poi momenti di allegria a giocare a carte e anche a tombola. «La gioia più bella – spiega Vittoria - è quella di condividere queste giornate con gli affetti più cari per non perdere i valori veri e riscoprire il senso di questa festa così importante per tutti noi».
 
25/12/15 Natale in casa Luisi
Baccalà, anguilla al sugo e il tressette a 100 lire a puntata: “Niente regali eravamo 6 fratelli”
  Michele Luisi, ambulante storico di piazza Municipio, ci regala il ricordo del suo Natale al quartiere Cep di Campobasso: "Mamma cucinava il baccalà arracanato, le frittelle, l’anguilla al sugo con cui si condiva anche la pasta e un pezzetto lo faceva arrosto perché piaceva a papà. Pastasciutta e qualche dolce fatto in casa con i tradizionali pepatelli nel pranzo del 25. In famiglie eravamo otto, io avevo sei tra fratelli e sorelle e con un solo stipendio non si potevano fare regali. Ma c’era il piacere di stare insieme: dopo il ’cenone’ si giocava a carte e si faceva la tombolata puntando 100 lire. Erano altri tempi, non c’era la grazia di dio che si vede oggi, le cose sono migliorate dal ’75"
 
24/12/15 Società & Costume
Buon Natale alla città nel segno di cambiamento, solidarietà e senso di appartenenza
  Un giornalista sportivo che ha lasciato il capoluogo dieci anni fa, uno scrittore col ’pallino’ della cultura, la vicesindaca di Campobasso, il senatore di via Orefici e i migranti di Feudo: a ciascuno di loro abbiamo chiesto di regalare un augurio di buon Natale ai campobassani. Ecco i loro messaggi
 
24/12/15 Società & Costume
Serenità, lavoro e idee nuove: auguri per tutti in 16 stili
  Volti più o meno noti della città, impegnati nei vari campi della società civile, fanno auguri speciali ai lettori per le feste natalizie. Dal porto al forno, dagli studi professionali all’ospedale: il messaggio di sedici termolesi scelti da Primonumero.it.
 
24/12/15 Cultura & Spettacolo
Dal centro alla periferia, albero di Natale: "A ciascuno il suo"
  Sono decine gli abeti vestiti a festa in città: ogni zona ne ha almeno uno e chi ci vive racconta l’addobbo di quartiere come una tradizione irrinunciabile e una mezza sfida a chi lo fa più bello. Il più fotografato, però, resta quello di piazza Prefettura posizionato davanti alla gettonatissima pista di pattinaggio sul ghiaccio.
 
24/12/15 Cronache
Altro che cinema, Natale ai Caraibi è a Termoli: auguri sulla sabbia e foto in riva al mare
  Temperature primaverili, acqua limpida e tanta voglia di trascorrere qualche ora in spiaggia: il Natale 2015 si preannuncia così caldo da far invidia alle tante mete turistiche di questo periodo. In questi giorni tante persone stanno approfittando per un salto in riva al mare immortalando immagini da cartolina.
 
24/12/15 Antistress
Shopping last minute: “I regali? Già fatti, io li compro da agosto"
  Corsa contro il tempo e nel traffico impazzito per chi ha atteso l’ultimo giorno per le strenne natalizie. Secondo Confcommercio, cresce il numero degli italiani che fanno le loro spese già dai mesi precedenti, risparmiando un po’ di euro ed evitando lo stress dei giorni di vigilia. Federconsumatori prevede che le famiglie italiane spenderanno soprattutto per alimentari e prodotti elettronici. In calo elettrodomestici e viaggi oltre frontiera
 
24/12/15 17esima edizione
Dai trabucchi alle Harley Davidson: al Castello trentadue presepi in mostra
  Classici e fantasiosi i presepi in gara nella mostra organizzata dall’Associazione Amici del Borgo Vecchio. Ieri pomeriggio, mercoledì 23 dicembre, l’inaugurazione della mostra con la benedizione del vescovo Gianfranco De Luca alla presenza del vicesindaco Maricetta Chimisso e del vice presidente della regione Michele Petraroia. La mostra sarà aperta fino al 6 gennaio, quando ci sarà la premiazione.
 
23/12/15 Campobasso come non l'avete mai vista: guarda la gallery
Panettone da record: 25 giorni di lavoro, 4 mila euro di materiale per 170 chili di bontà
  I pasticcieri napoletani Nicola e Pietro Riccio hanno riprodotto i Monti di Campobasso utilizzando 123 panettoni artigianali sui quali hanno ricostruito il castello Monforte e il centro storico fatti interamente di cioccolato. L’opera è stata abbinata all’estrazione del lotto che si è aggiudicato l’assessore al Commercio Salvatore Colagiovanni il quale ha donato alla sua città il maxi dolce di Natale affettato oggi pomeriggio, mercoledì 23 dicembre, sotto il Municipio. "Io e mio figlio ci abbiamo lavorato un paio di ore al giorno per quasi un mese, su internet non esiste nulla di simile è sicuramente un pezzo unico nel suo genere" ha detto il pasticciere del bar Dolce Napoli
 
23/12/15 In primavera il concorso per gli infermieri
Proroga per i 500 precari della sanità molisana: “Servizi salvi, ora pensiamo alla qualità”
  L’emendamento proposto dalla parlamentare Pd Laura Venittelli e inserito nella legge di Stabilità, in vigore dal 1° gennaio, prevede la proroga fino al 31 marzo di tutti i contratti, e una possibilità di ulteriore proroga fino al 31 ottobre. “E’ un risultato importante – spiega l’onorevole termolese – che ci permette di andare avanti senza interrompere i servizi, anche se è necessario ora puntare sulla qualità del servizio sanitario e contribuire tutti insieme a far funzionare meglio gli ospedali garantiti dai Piani di Rientro, mettendo via campanilismi e vecchie logiche”: Intanto il Governatore Paolo Frattura ringrazia gli operatori sanitari che ha incontrato martedì sera: «Malgrado l’emorragia di personale subita, l’Asrem, la nostra sanità, è andata avanti: tutto è merito vostro».
 
23/12/15 Cronache
Prove di luce in piazza e sul Corso: ecco i tre modelli dei nuovi lampioni scelti
  Richiamano lo stile dei pali elettrici prodotti dalla famosa Neri Spa che trovano posto in piazza Monumento i lampioni scelti per l’arredo del Corso e per il completamento della illuminazione in piazza. Sono tre i modelli selezionati, attualmente in fonderia. Sono tre le tipologie di pali e lanterne selezionate, diversificate per piazza Monumento, Corso nazionale e via XX Settembre. I prototipi istallati non c’entrano, servono solo per "farsi una idea della illuminotecnica" spiega il sindaco, che garantisce: "Il risultato sarà esteticamente valido, in armonia col contesto".
 
23/12/15 Politica
Gruppi a dieta, affitti quasi dimezzati e costi in calo: "La politica torni tra la gente"
  Il presidente del Consiglio regionale nella sua conferenza di fine anno ha snocciolato numeri e cifre del risparmio: "Le spese per il funzionamento del Consiglio sono costantemente diminuite e negli ultimi tre anni è stato tagliato quasi 1 milione di euro, per i gruppi abbiamo risparmiato il 22,7% dal 2013 al 2015 mentre i costi di locazione sono passati da 500mila euro agli attuali 300mila".
 
23/12/15 Politica
“Iorio e Patriciello faranno pace, con me arbitro”: la promessa dell’ex ministra
  Nunzia De Girolamo, commissario di Forza Italia, fissa per gennaio il confronto con i due big “per ricomporre il centrodestra e portare pace all’interno di Forza Italia”. Sulla paventata soppressione della Corte d’appello di Campobasso, dichiara di aver strappato la promessa del ministro della Giustizia Andrea Orlando per la sua sopravvivenza, a patto di allargare il suo bacino a cominciare dall’accorpamento con Benevento
 
23/12/15 Cronache
Pistola, droga e munizioni nascoste a casa. I Carabinieri arrestano un 49enne
  Un uomo di 49 anni residente a Santa Croce di Magliano è finito ai domiciliari per detenzione illegale di armi e munizioni e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto dei Carabinieri è scattato a seguito di appostamenti e perquisizioni. Dai controlli sono spuntati una pistola a tamburo, diverse cartucce, un coltello proibito e anche marjuana, hascisc è un bilancino di precisione. L’operazione dei Carabinieri della Compagnia di Larino e della stazione locale.
 
23/12/15 Cronache
Non pagava i fornitori e rivendeva la merce in nero: scoperta evasione da 7 milioni
  Un’azienda bassomolisana che commercia prodotti alimentari e per la casa nei guai dopo gli accertamenti della Guardia di Finanza della Compagnia di Termoli. Aveva architettato un sistema di frode fiscale, tremite fatture false e mancato pagamento dei fornitoriper poi rivendere immediatamente in nero le merci evitando lo stoccaggio. I ricavi non dichiarati ammontano a circa sette milioni di euro. Denunciato l’amministratore della società.
 
23/12/15 Cronache
Case a un euro agli scrittori, “era una bufala”. Dopo sei mesi tante richieste ma niente bando
  Nella scorsa primavera l’annuncio pubblicato dai giornali sull’iniziativa del Comune di Pizzone, piccolo borgo molisano che metteva a disposizione di scrittori case a un euro in cambio della ristrutturazione entro un anno. I termini per le candidature scadevano a luglio, ma gli scrittori che si sono proposti sono stati ignorati. «Ho subito presentato una manifestazione d’interesse - racconta a Primonumero uno di loro - ma a oggi nessuna risposta mi è pervenuta e, soprattutto, nessuna traccia è sul sito del Comune di questo progetto». Il sindaco Letizia Di Iorio spiega che «gli adempimenti sono tantissimi e nell’ufficio tecnico c’è un solo dipendente. La casa è una sola e verrà assegnata e messa a bando a questa cifra, cioè a 1 euro, ma per ora - ammette - siamo fuori termine massimo".
 
22/12/15 Cronache
Lavori al cimitero, assolti con formula piena Petrosino e Cravero: "Non ci fu abuso"
  L’ex segretario comunale in epoca di Greco sindaco, oggi consulente di Angelo Sbrocca, e l’ex dirigente alle Finanze, assolti perchè "il fatto non sussiste" dal Tribunale collegiale. La Procura aveva chiesto un anno di reclusione. Soddisfatto Petrosino, che era stato attaccato e denunciato dalle minoranza per l’incarico attuale in Municipio.
 
22/12/15 Cronache
Picchia un migrante in pieno centro poi si scaglia contro i carabinieri: arrestato 41enne
  Resistenza, minacce e lesioni aggravate a pubblico ufficiale: questi i reati di cui è accusato P.S., un uomo di 41 anni del capoluogo che avrebbe agito sotto i fumi dell’alcol di fronte a decine di testimoni. Dopo aver aggredito un migrante senza ragione ha dato in escandescenza contro i carabinieri che lo hanno portato in caserma. Anche in via Mazzini ha spintonato un piantone.
 
22/12/15 Cronache
Ciak si gira: la città diventa set per due cortometraggi e si candida per un film
  Da ieri e fino a domani, mercoledì 23 dicembre, la troupe della produttrice Stefania Innocenzi sarà al lavoro per realizzare due pellicole brevi da portare nei festival e nel circuito cinematografico nazionale. Il 3 gennaio Innocenzi senior annuncerà la città in cui saranno riprese le scene sul suo prossimo film. E il capoluogo si è già candidato
 
22/12/15 Cronache
Elemosinanti stranieri, ma alla Caritas tanta gente del posto. Tra i senzatetto anche termolesi
  Nelle ultime stagioni il numero dei senzatetto presso la città costiera è aumentato. Qualcuno si reca alla Caritas, ma tanti vivono per strada tra miseria e prostituzione. Tra gli ospiti delle strutture di accoglienza il numero dei termolesi è cresciuto. Su circa 15 ospiti che da più stagioni si recano presso la Caritas, una buona dozzina è del posto. Anche tra i clochard che dormono in stazione c’è qualche termolese. Nell’ultimo periodo sembrerebbe esserci maggiore tolleranza, tra la cittadinanza, nei confronti di barboni ed elemosinanti in un periodo in cui la povertà è dietro l’angolo per tutti.
 
22/12/15 La famiglia chiede giustizia
Muore a 54 anni dopo un ricovero a Termoli: sette medici indagati per omicidio colposo
  Pasquale Perrotta, termolese, è deceduto il 13 giugno 2015 nel reparto di Rianimazione del Cardarelli, dove era stato trasferito dopo sei giorni di ricovero nel reparto di medicina di Termoli per una febbre altissima e tremori dovuti a infezione. Nell’ospedale San Timoteo le sue condizioni si erano aggravate moltissimo fino ad arrivare a una situazione critica. La moglie aveva presentato un esposto ancora prima della morte, quando ha visto che le condizioni erano diventate irrecuperabili. La magistratura frentana ha acquisito documenti e cartelle cliniche e iscritto sul registro degli indagati sette medici in servizio a Termoli. Si attende l’esito finale dell’autopsia. La famiglia è convinta si tratti di un caso di malasanità, aggravato da comportamenti negligenti e dal fatto che al san Timoteo non c’era posto in Rianimazione. «Prima di essere trasferito a Campobasso mio marito si lamentava moltissimo per un dolore insopportabile alla gamba. L’ho visto soffrire e aggravarsi sempre di più le sue condizioni durante il ricovero a Termoli».
 
22/12/15 Cronache
La migliore scuola superiore del Molise? Per la Fondazione Agnelli è lo scientifico di Bojano
  I risultati di “Eduscopio” premiano l’istituto nel centro matesino, che ottiene l’indice più alto della regione considerando i risultati (numero di esami e media voti) ottenuti dai suoi ex alunni in campo accademico. Superato anche il Romita di Campobasso, da una cui ’costola’ nacque nel 1963 il liceo matesino. La soddisfazione del dirigente scolastico Giancarlo Marra: “Premiate le qualità del corpo docente e la nostra costanza”
 
21/12/15 Società & Costume
Il Molise esiste. E Fabrizio Corona ci festeggia pure il suo Capodanno
  Doppio appuntamento in regione con l’ex re dei paparazzi che sarà in due locali, a Campobasso la notte del 31 dicembre e a gennaio la sera di Capodanno. Il vip per eccellenza, fresco di ritrovata libertà, torna in pista scegliendo "la regione che non c’è". Prima di lui è arrivato il pornoattore Rocco Siffredi e la showgirl Raffaella Fico. Dagli chef stellati ai viaggiatori che amano l’avventura la nostra regione è diventata ambita meta di pellegrinaggio. Ma in rete si continua a negare la sua esistenza alimentando una leggenda che fa bene al pil molisano.
 
21/12/15 Cronache
In auto con 114 grammi di eroina pronta per lo spaccio, due giovani fermati dall’Arma
  I due di 29 e 25 anni, abruzzesi, sono stati fermati dalla Radiomobile dei Carabinieri di Termoli. Uno aveva con sè un pacchetto e ha cercato di disfarsene al controllo dei militari. Dentro c’erano 114 grammi di eroina già confezionata in numerose dosi pronta per essere spacciata. I ragazzi sono stati portati nella nuova caserma di via Brasile per gli accertamenti e il successivo trasferimento in carcere a Larino. L’accusa è detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
 
21/12/15 Il caso dell'art. 14 del Piano Casa
La truffa delle villette camuffate da residence: in Consiglio si blocca una colata di cemento
  Sono 14 i progetti presentati dai costruttori termolesi per fare ville e villette con il bonus cubatura in tutta la città. Questo grazie alle "perimetrazioni", uno strumento previsto dal Piano Casa che richiama la legge post condono del 1985. La maggioranza ha votato una delibera che rinuncia alle perimetrazioni e scongiura il rischio di nuovo cemento travestito da "offerta turistica".
 
21/12/15 Cronache
Precipita dal balcone a Isernia: 28enne muore al Cardarelli dopo ventiquattro ore di agonia
  E’ deceduta intorno alle 13 di oggi la ragazza di origini romene trovata senza vita dai vicini di casa ieri dopo aver fatto un volo di 4 piani da una palazzina di via Veneziale. Le forze dell’ordine stanno indagando sulle cause del decesso: i fatti sono avvenuti domenica, nel pomeriggio la donna è stata trasferita dall’ospedale Veneziale in condizioni disperate nel reparto di Rianimazione del Cardarelli. La Procura potrebbe disporre l’autopsia
 
21/12/15 Politica
Commissione referendum, nulla di fatto: solo 3 su 4 raggiungono il quorum. “Un brutto regalo”
  Gli avvocati Zaccardi, Liberatore e Casolino ottengono 23 preferenze a testa nella votazione del Consiglio Comunale per scegliere i 4 membri della commissione che deve pronunciarsi sulla ammissibilità dei tre quesiti referendari popolari. Oreste Campopiano, indicato da tutte le minoranze come candidato, si ferma a 15 voti. La votazione viene rinviata a dopo le feste, con disappunto dei rappresentanti dei comitati presenti in sala consiliare. «E’ stato fatto apposta per rallentare l’iter, questo è il più brutto regalo di Natale fatto alla città”.
 
21/12/15 ARTICOLO PROMOZIONALE
Centro Studi Ulisse: da oggi recupero anni scolastici e diploma sicuro per tutte le età
  Il Centro Studi Ulisse, in Corso Fratelli Brigida n. 100 a Termoli, prosegue la sua attività di promozione culturale e di formazione scolastica, incrementando il puzzle delle sue iniziative ed inserendo al suo interno un nuovo, fondamentale e richiestissimo tassello: recupero anni scolastici e diploma sicuro.
 
21/12/15 I migranti della Buona Scuola/2
A Bologna per il posto fisso: "E’ un sacrificio, ma dopo 15 anni da precarie va affrontato bene"
  Continua il racconto a puntate di Primonumero.it nel mondo della scuola e dei docenti molisani trasferiti al Nord. Questa volta a raccontare la loro esperienza di vita e di lavoro sono due insegnanti, Maria Piera Carmosino e Nunzia Barbati, che hanno ottenuto un posto a tempo indeterminato a inizio settembre nelle scuole elementari di Bologna. Non una mail dal ministero dell’Istruzione, ma una scelta fatta due anni prima per “rincorrere” un posto di lavoro fisso dopo anni di precariato. In questa intervista raccontano il loro arrivo al nord, da mamme e mogli con le famiglie lasciate a casa, e una nuova avventura da affrontare combattendo con gli stereotipi e le leggende di chi arriva nella Pianura Padana.
 
21/12/15 Accade a Jelsi
L’integrazione si fa a tavola: dieci famiglie ospitano migranti al loro cenone di Natale
  Si chiama "Piacere di conoscermi" l’iniziativa organizzata a Jelsi dove ci sono circa 40 migranti in due centri di accoglienza: il sindaco Salvatore D’Amico ha chiesto alle famiglie di invitare uno o due ragazzi al loro cenone e martedì 22 dicembre li farà conoscere durante la tombolata aperta a tutti e in cui i profughi prepareranno i piatti della loro cucina. "In un momento in cui risulta più semplice e popolare tracciare confini ed ergere barriere per sentirsi più sicuri e certi nel proprio territorio, il lavoro di costruzione di ponti tra le persone deve, e può essere, l’opportunità per guardare ai conflitti in termini diversi" ha detto il primo cittadino
 
20/12/15 Cronache
Gli chalet post-sisma per chi è senza casa nè soldi: accordo fra Termoli e Provvidenti
  Firmata una convenzione fra i due Comuni per venire incontro a pochi casi di grave emergenza abitativa, relativa a persone sfrattate o che vivono in condizioni di indigenza. Provvidenti mette a disposizione i fabbricati utilizzati nel periodo successivo al terremoto e l’Amministrazione costiera pagherà fino a un massimo di 1500 euro per ogni nucleo familiare che si trasferirà restando non più di sei mesi.
 
20/12/15 Under 30 in politica/5
Corrado, sindaco h24: "Troppa burocrazia, mi sembra di lottare contro lo Stato"
  La quinta puntata della rubrica dedicata ai giovani impegnati in politica è dedicata a un sindaco di appena 30 anni ma già da tre primo cittadino di San Felice del Molise. Corrado Zara rivela le difficoltà di chi riveste una carica come la sua: "Da fuori non ci si rende conto di quanto sia difficile amministrare. Raccomandazioni? Purtroppo siamo rimasti ai tempi in cui fatta l’Italia bisognava fare gli italiani». E a proposito di parlamentari, il segretario dei giovani Udc in Provincia boccia Ulisse Di Giacomo e promuove Laura Venittelli.
 
19/12/15 Cronache
I Carabinieri cambiano casa dopo 44 anni: aperta la nuova caserma in via Brasile
  Operativa da ieri la nuova sede dell’Arma dei Carabinieri di Termoli, non lontano dal centro commerciale La Fontana. Ospita il Comando Compagnia, il Nucleo Operativo e Radiomobile, con una moderna Centrale Operativa e il Comando Stazione. Disponibili anche otto alloggi per i militari. E’ interamente dello Stato e non comporta spese per il Comune di Termoli che presto tornerà in possesso del vecchio edificio di via Martiri della Resistenza, utilizzato dall’Arma dal 1971.
 
19/12/15 Cronache
La bottega del miele e le fioriere che arredano il centro: il riscatto dei detenuti
  A Piazzetta Palombo c’è un box ceduto in comodato d’uso dall’Amministrazione in cui si vende miele e candele naturali realizzate dalla cooperativa "Voli di libertà" in cui lavorano quattro detenuti della casa circondariale di Campobasso. Gli stessi, in collaborazione con gli studenti del ’Pilla’ e il Comune, hanno costruito le nuove fioriere posizionate su via Palombo nell’ambito del percorso sperimentale di arredo urbano denominato "Il gioco delle tre piazze"
 
19/12/15 La denuncia
Appello dei parroci alla classe politica: "Le strade sono un disastro e voi non fate nulla"
  Lettera firmata da 15 parroci di 13 diversi paesi dell’area compresa fra Trigno e Biferno dalla costa all’entroterra. «La viabilità interna è in condizioni pessime e in certe aree non è più possibile spostarsi da un Comune all’altro». I destinatari sono i presidenti Frattura e De Matteis e i rispettivi Sindaci. «Basta non muovere un dito, le pezze non servono più». Chiesto un incontro per programmare degli interventi.
 
19/12/15 Palo Alto dell'Adriatico
La rivoluzione della stampa 3D, Termoli entra nel futuro. "Qua ogni cosa si potrà creare dal pc"
  Nasce un laboratorio avanguardistico dove si possono realizzare tutti gli oggetti esistenti e immaginati usando un programma di grafica computer e la stampante tridimensionale. In via dei Meli avviato il primo FabLab del Molise dove mettere insieme idee per possibili progetti e invenzioni. "Non ci rivolgiamo solo alle aziende ma a tutti e specialmente ai giovani".
 
19/12/15 Cultura & Spettacolo
Dalla scatola del Milk Pan alla passione per i Lupi: la città di Franco Cerino in mostra
  Le opere del pittore scomparso nel 2004 sono in esposizione alla ex Gil fino al 2 gennaio, ma di lui si ricorda anche l’attività di grafico pubblicitario: fu lui a disegnare i loghi di prodotti caratteristici del capoluogo, nonché della squadra di calcio negli anni della serie B
 
18/12/15 Cronache
No immondizia da fuori regione, sì a bonifiche e differenziata: Piano rifiuti verso l’adozione
  La Terza commissione ha licenziato il Piano regionale dei rifiuti che andrà in aula prima della fine dell’anno per evitare multe salate dall’Europa. Lo spirito del programma è quello di incentivare la raccolta differenziata in tutti i comuni della regione, aumentare i controlli sugli inceneritori, avviare le bonifiche a Cercemaggiore e Castelmauro, ridurre la produzione di scarti e limitare allargamenti delle discariche evitando l’arrivo della mondezza dalle regioni di confine come Puglia, Lazio e Campania. Molto accorato l’intervento del presidente del Consiglio Cotugno: "I cittadini molisani sono pronti alle barricate e io davanti a tutti, perché mai e poi mai consentiremo a chicchessia di trasformare il Molise nella discarica d’Italia".
 
18/12/15 La provocazione in via Mario Pagano
In vetrina alberi di Natale capovolti. "Troppe tasse, per noi non può essere festa"
  Singolare protesta quella che alcuni esercenti di via Mario Pagano hanno messo in piedi nel periodo delle feste. Nelle vetrine hanno allestito degli alberi di Natale addobbati ma montati al contrario: la punta alla base e la base in cima. Una provocazione che però mette in luce sempre di più il peso delle spese e delle tasse e le difficoltà incontrate nel gestire la propria attività. «Così non si può festeggiare il Natale – ha spiegato Giuseppe Antonio Di Lena, titolare del salone ‘Mister G’ – e allora vogliamo dare un segnale alla politica affinché si cambi passo una volta per tutte».
 
18/12/15 Indiscrezioni sui nuovi piani operativi
San Timoteo, nessun taglio ai reparti. Salva Oculistica al Vietri, i precari verso la proroga
  L’ospedale di Termoli non subirà nessun taglio dei reparti ritenuti più a rischio: Ginecologia, Pediatria, Otorino e Urologia. È quanto emerge dai primi riscontri dell’incontro tenuto al Cardarelli di Campobasso sui nuovi piani operativi della sanità regionale. A Larino, invece, sarebbe salvo il reparto di Oculistica e per il resto è previsto un processo di riconversione in un ospedale di comunità. Durante l’incontro sarebbe stato garantito anche il rinnovo del personale precario anche in base a quanto stabilito dall’Unione Europea. In direzione sanitaria si respira un clima di soddisfazione ma per tutti i dettagli dei piani che decideranno il futuro della sanità anche in Basso Molise si aspettano le comunicazioni ufficiali.
 
18/12/15 Intervista al direttore sanitario Di Marzio
Salvi medici e infermieri del Cardarelli, cardiologia e oncologia vanno alla Cattolica
  L’annuncio è stato fatto ieri sera dal governatore Frattura che ha parlato nell’ospedale pubblico più grande del Molise ai medici di tutta la regione. "Se fino all’altro ieri rischiavamo il default del sistema - spiega il direttore sanitario del Cardarelli, Luigi Di Marzio - ora il rischio è scongiurato grazie ai risultati portati a casa dal commissario ad acta il quale ha dimostrato, durante i mesi di trattativa al tavolo tecnico, la volontà di risanare i conti in rosso. Ottenute deroghe e proroghe, nel 2016 si faranno i concorsi, potremo reintegrare finalmente le risorse umane perse in questi anni, ma c’è da capire la ratio della chiusura dei nostri reparti. Per come stanno le cose in questo momento sembra proprio che si vuole sostituire il pubblico con il privato"
 
18/12/15 Cronache
Polli e auto, evasione da 20 milioni smascherata dalla Finanza
  Gli uomini delle Fiamme Gialle di Campobasso hanno scoperto in provincia quattro attività completamente sconosciute al Fisco ed avviato le procedure di recupero delle somme evase, che comprendono anche oltre un milione di Iva. Due imprenditori vendevano automobili usate, altri due allevavamo pollame
 
18/12/15 Articolo Promozionale
Natale da La Vida Wellness: massaggi speciali, restyling day e pacchetti ad hoc
  Le promozioni e le novità per il periodo festivo del centro in cui il benessere del cliente è l’obiettivo principale. Ne parlano la dottoressa d’Uva, direttrice del Centro, e Lydia D’Amario, responsabile dell’area estetica.
 
18/12/15 Cronache
Lampioni, telecamere e servizi al porto coi fondi europei. Ma si aspetta ancora il dragaggio
  L’unico scalo commerciale della regione via mare è un cantiere aperto. Sono in corso i lavori, finanziati coi fondi Fep, per installare un innovativo sistema di videosorveglianza, i lampioni, e ammodernare i servizi a rete. Aria condizionata al mercato ittico, copertura della piccola pesca e blocchi in stile newjersey per aumentare la sicurezza. «Serviva un maggiore coinvolgimento degli operatori e delle associazioni» ha spiegato Domenico Guidotti di Federcoopesca. Intanto, si aspettano i lavori di dragaggio. Quando potranno partire?
 
18/12/15 Società & Costume
La rivincita di Emiliana: “Formosa è bello, ora cominciano a capirlo tutti”
  Tra le ragazze che hanno posato per il calendario ‘Beautifulcurvy’ c’è anche la campobassana Di Muccio: “Finalmente sta cominciando a passare l’idea che non bisogna essere anoressiche per piacere e piacersi. E che anzi essere un po’ più rotonde è segno di salute e di normalità”
 
17/12/15 Politica
Casapound Molise: “Una piaga l’accoglienza”. Dall’Eden l’invito: “Venite a trovarci”
  Il movimento politico d’ispirazione fascista attacca i centri di accoglienza della regione e protesta affiggendo abusivamente dei manifesti al bivio di Guardiaregia e a Isernia. "Basta accogliere gli immigrati, le strutture sono sovraffollate, si allestiscono campi profughi, c’è degrado e nessun partito pensa agli italiani. Raccoglieremo le firme se le istituzioni non ci ascolteranno". Secca la replica dal primo centro della regione: "La capienza la decide la Prefettura, non ci sono tensioni anzi la convivenza è molto pacifica. Li invitiamo a venire qui all’Eden per trascorrere una giornata con noi. La tenda nel parcheggio della Caritas è stata rimontata perché i flussi non si fermano voltando la testa dall’altra parte e se continuano ad arrivare in Italia meglio che abbiano qualche servizio e la possibilità di curarsi perché potrebbero essere portatori di malattie non ancora debellate nei loro paesi di provenienza".
 
17/12/15 Cronache
Tratturo violato, Forestale scopre coltivazioni e casolari abusivi: 9 agricoltori denunciati
  Uliveti, vigneti e casette realizzate abusivamente sul tratturo L’Aquila-Foggia in territorio di Termoli. Ad accertare le violazioni è stata la Forestale che ha denunciato nove persone per occupazione abusiva di suolo demaniale, falsità ideologica commessa da privato tramite induzione in errore volta ad ottenere autorizzazioni amministrative. Stando alle indagini, nelle comunicazioni trasmesse agli uffici competenti «non veniva fatta alcuna menzione degli impianti di uliveto e/o vigneto e delle costruzioni possedute sull’area tratturale, mentre venivano allegate foto ritraenti altre porzioni di tratturo prive di occupazioni».
 
17/12/15 Cultura & Spettacolo
Musica revival e ritmi tribali: il Capodanno per tutte le tasche è in piazza Monumento
  Per il quarto anno consecutivo il Comune di Termoli organizza uno spettacolo in piazza Vittorio Veneto per festeggiare il Capodanno. Previsto un revival party con di Vinxx DJ e l’animazione curata da Robbie’s Angels. Inoltre ci saranno i ritmi del Salento Tribal Sound, Diego Fersini e Mario Tevez Live Percussion. Un San Silvestro low cost. «E’ l’alternativa per tutti» sintetizza il consigliere comunale Michele Barile.
 
17/12/15 Comune, assessorati ed equilibri
“Differenziata, non abbiamo più alibi. Maggioranza salda, anche senza chi non ci crede più”
  Il sindaco di Campobasso Antonio Battista presenta il nuovo assessore all’ambiente Stefano Ramundo e puntualizza che l’allargamento dell’esecutivo non porterà costi aggiuntivi alle casse comunali. Il primo cittadino prende poi le distanze da Ambrosio e Madonna: “La struttura portante della maggioranza è composta dai 19 che hanno votato per Durante presidente del Consiglio”
 
17/12/15 Cronache
Ricavi non dichiarati, Iva non versata: scoperta evasione da 4 mln. Nei guai due imprese edili
  Doppia ispezione fiscale delle Fiamme Gialle della Tenenza di Larino: nel mirino due aziende di costruzioni dell’area frentana che sono state beccate con gravi irregolarità fiscali fra ricavi non dichiarati per oltre tre milioni di euro. Inoltre Iva e Irap non risultano versate per 500 mila euro e Ires per 600mila euro.
 
17/12/15 Costruzioni sul Lungomare
Acqua di Mare, balconi e 2 piani "sono da abbattere". L’ex Rosary ha il sì del Paesaggio
  Secondo i calcoli sulle cubature e sulle distanze dalle costruzioni limitrofe, la società immobiliare che sta realizzando il palazzo a sette piani sul Lungomare Colombo dovrebbe demolire i balconi di una facciata e due dei sette piani per i quali c’è già lo scheletro. "La legge - dicono dal Comune - non consente scappatoie". Presentato il ricorso contro il provvedimento che ferma i lavori. Intanto la società Larivera che vuole fare l’albergo al posto dell’ex Rosary ha ottenuto il nulla osta dai beni Ambientali e Paesaggistici. Ora l’iter va in Comune per il permesso a costruire. Se tutto filerà liscio i lavori potrebbero iniziare in primavera.
 
17/12/15 Iniziativa dell'azienda di autobus urbani
Street art nel box degli abbonamenti Seac: "I writers non sono vandali"
  Il tema della mobilità interpretato da Mario - Some - Rivellino che da una settimana è al lavoro sulle pareti della piccola struttura di corso Bucci in cui si fanno gli abbonamenti della Seac: "Tante persone si sono fermate incuriosite, chiacchiero volentieri con loro perché noto che sanno capire la differenza tra arte di strada e mero vandalismo. Io ho accettato di fare questo lavoro perché la decorazione urbana è una disciplina che va valorizzata e distinta da chi si limita a imbrattare i muri delle città".
 
16/12/15 Cultura & Spettacolo
Che la forza sia con Termoli: la città ancora una volta esclusa dai grandi eventi del cinema
  Nel giorno del ritorno sul grande schermo della saga di Star Wars, Termoli rimane a bocca asciutta: il cinema parrocchiale Oddo non lo prevede in programmazione e lo stesso vale per le piccole sale di qualche centro limitrofo. Impossibile competere con multisala e film scaricati illegalmente via internet. Dalla chiusura del Lumière per il Basso Molise l’offerta culturale e cinematografica è ai minimi storici. Così i fans di Guerre Stellari sono costretti a emigrare altrove, scegliendo fra Campobasso o l’Abruzzo.
 
16/12/15 Cronache
“Nei loro paesi rischierebbero la vita”: migranti protetti grazie ad avvocati campobassani
  Uno studio legale del capoluogo ha ottenuto nuove vittorie processuali, dopo quelle già conseguite nei mesi passati, in tema di diritti umanitari difendendo ospiti dei centri di accoglienza molisani. Le ultime sentenze arrivano da Napoli e Campobasso e riguardano due profughi provenienti dal Pakistan ed uno del Gambia
 
16/12/15 Protocollo d'intesa con otto Comuni
L’Università scommette su vino e cibo: nel 2016 parte il corso di laurea in Enogastronomia
  Sottoscritto in mattinata in sala consiliare il protocollo d’intesa tra l’Università del Molise e otto Comuni dell’area costiera che prevede l’istituzione dell’indirizzo in Enogastronomia nel corso di laurea in Scienze turistiche attivo a Termoli. Per il rettore, Gianmaria Palmieri, «si tratta di una giornata importante perché certifica l’avvio di un percorso formativo nuovo che risponde alle esigenze dei giovani del territorio e alle esigenze di promuovere le esigenze di sviluppo economico di questa area e di questa regione». Entusiasta il sindaco di Termoli, Angelo Sbrocca, che insieme agli altri amministratori, punta a dare una identità al percorso formativo e a creare opportunità in settori portanti per tutta l’area.
 
16/12/15 Furto al Centro unico prenotazioni
Spariscono 2500 euro dalla cassaforte dell’ospedale: "Il ladro aveva la chiave"
  Ennesimo furto negli uffici di contrada Tappino: qualcuno ha preso di mira la cassaforte del Cup portando via 2500 euro, tutto il denaro delle prenotazioni degli ultimi giorni. La polizia sta conducendo accurate indagini per risalire agli autori della sottrazione e non si esclude che ad aver agito sia stato un interno con accesso alle chiavi
 
16/12/15 Cronache
Casa avvolta dalle fiamme: anziano muore carbonizzato. Si indaga sulle cause del rogo
  Domenico Testa, 82enne di Cercemaggiore, è stato ritrovato cadavere questa mattina dai vigili del fuoco e dai carabinieri chiamati quando le fiamme avevano già avvolto la sua abitazione nella centralissima via Roma. L’uomo è deceduto a causa delle esalazioni tossiche sprigionate dalle fiamme, purtroppo non c’è stato modo di salvargli la vita
 
16/12/15 Cronache
Sabrina, tre volte mamma e benzinaia. "Le donne fanno tutto anche meglio dei maschi"
  Jeans e stivali, sorriso gentile, 3 figli a carico, grinta e determinazione fuori dal comune e molta pazienza: Sabrina Di Fabio, 42 anni, termolese doc, lavora alla stazione di rifornimento carburante della Ip sul lungomare Colombo. Un lavoro per prassi e tradizione declinato al maschile, che lei fa con naturalezza "E i complimenti mi arrivano soprattutto dalle donne. Spero di essere un esempio: in tempi di crisi bisogna afferrare qualsiasi opportunità. Questa è la mia".
 
16/12/15 L'iniziativa
Essere donatori di organi: ora si può scegliere "basta scriverlo sulla carta d’identità"
  Il Municipio di Campobasso ha aderito al progetto “Una scelta in comune” finalizzato a diffondere la cultura della donazione. Tutti i cittadini maggiorenni che si recheranno all’ufficio Anagrafe per il rilascio o il rinnovo della carta d’identità potranno esprimere il proprio consenso o diniego sulla donazione. "Le dichiarazioni di volontà – ha spiegato l’assessore alle Politiche sociali, Alessandra Salvatore - sono fondamentali per avere un bacino di persone numeroso che potenzialmente può salvare vite umane”. Dal 24 novembre, giorno di attivazione del servizio, a oggi, su 272 rilasci e rinnovi già 73 persone hanno espresso il proprio consenso positivo.
 
16/12/15 L'indiscrezione
Crepe in maggioranza, i Popolari per l’Italia si spaccano: una con Niro, tre con Sbrocca
  Il gruppo si divide in due: l’assessore Ferrazzano e i consiglieri Sabella e Di Giovine rifiutano la tessera col partito di centrodestra chiesta dal coordinatore regionale Vincenzo Niro. Maria Grazia Cocomazzi invece segue la linea dell’ex presidente del Consiglio Regionale. La rottura sarebbe avvenuta giovedì scorso durante un incontro con lo stesso Niro, e domenica si sarebbe formalizzata in occasione del primo congresso dei Popolari a Roma.
 
15/12/15 Cronache
Bimbo investito e ucciso sulla strada del mare, il giovane patteggia un anno e 8 mesi
  A inizio luglio del 2014 investì sul lungomare di Termoli un bimbo di tre anni, poi morto, e la madre, che rimase ferita. Oggi, l’automobilista, di 28 anni, ha patteggiato un anno e otto mesi di reclusione, pena sospesa, per omicidio colposo, davanti al Giudice delle udienze preliminari del Tribunale di Larino. In aula erano presenti alcuni parenti della vittima, costituitisi parte civile, oltre al giovane investiore. Una vicenda che lascia aperta la questione della sicurezza sulla strada del mare dove ci sono residence e appartamenti e servono più controlli.
 
15/12/15 Regione all'esame di Salute e Finanze
Sanità promossa con riserva. Piano approvato, ma serve nuovo passaggio sui debiti
  Il ministero della Salute valida il programma operativo straordinario che rivoluziona il sistema regionale. Dai tecnici del ministero dell’Economia viene però richiesto un aggiornamento del piano di risanamento dai debiti dell’era Iorio. Intanto, per i precari, si apre la possibilità del rinnovo dei contratti in scadenza
 
15/12/15 Cronache
Rifiuti pericolosi e autorizzazioni mancanti: isola ecologica sequestrata
  Il Corpo Forestale di Petacciato è intervenuta all’isola ecologica del paese riscontrando varie irregolarità: lo stoccaggio dei rifiuti speciali è stata considerato non idoneo per mancanza di autorizzazioni, mentre gli ingombranti erano scaricati e stoccati illecitamente. Denunciati due responsabili dell’impianto.
 
15/12/15 Il disciplinare della Corsa che verrà
L’anno uno delle Carresi: ritmo più lento e codice scritto."Chi sgarra uccide la tradizione"
  Il destino di una tradizione secolare nelle mani delle associazioni dei carristi: se recepiranno le norme del disciplinare, attenendosi scrupolosamente al rispetto per gli animali e rinunciando a sottoporli a sforzi eccessivi, potranno tenere in vita le Corse. Altrimenti ne decreteranno la morte. La Procura di Larino infatti, riconoscendo piena legittimità allo strumento degli avvocati De Michele e Capuano, avverte che continuerà i controlli e punirà le violazioni rispetto ai paletti di garanzia fissati nero su bianco.
 
15/12/15 Società & Costume
Al primo canestro scatenate gli orsetti. Lancio di peluche in campo per i bimbi in ospedale
  Sbarca a Termoli l’iniziativa americana Teddy bear toss. Al primo canestro segnato domenica prossima al PalaSabetta in occasione di Jovine Airino contro Nuovo Basket Aquilano, il pubblico potrà lanciare in campo dei peluche che verranno poi raccolti e donati ai bambini ricoverati all’ospedale San Timoteo di Termoli. La raccomandazione quindi è quella di non fare tardi per partecipare dando un segno di solidarietà verso chi è meno fortunato.
 
15/12/15 ARTICOLO PROMOZIONALE
Dal Mastrocartaio il Natale ha il sapore della tradizione: addobbi, biglietti e regali unici
  Una vasta scelta di oggetti realizzati a mano che si possono anche personalizzare per un dono che arriva dritto al cuore ed è garanzia di successo: ogni prodotto è unico e speciale, e nasce dall’arte dell’officina grafica che padroneggia la carta come creta per creare sculture che hanno un’anima e uno stile. Il Mastrocartaio è in Corso Fratelli Brigida n. 67. E fino al 6 gennaio sconto del 20 per cento sugli articoli presenti in negozio.
 
15/12/15 Cronache
Il mare divora la costa molisana, presto nuove scogliere per 2 mln: "Ma potrebbe non bastare"
  Quasi due milioni di euro di finanziamento per un’opera di sistemazione di vecchie e nuove scogliere davanti alle coste di Termoli e Campomarino. Approvato il progetto esecutivo di un’opera diventata fondamentale dati i frequenti rischi per la sicurezza pubblica dovuti ad allagamenti e inondazioni, come accaduto a Rio vivo il 27 novembre scorso. Resta per ora fuori da questi interventi il litorale nord molisano.
 
15/12/15 Lampi di genio - guarda video e immagini nella galleria
La Ville Lumière che attrae fotografi e videomaker. E anche i commercianti ringraziano
  Sono centinaia gli scatti pubblicati sui social dall’8 dicembre scorso quando in tutta la città sono state accese le luminarie. Il clima di festa e l’atmosfera natalizia immortalati da professionisti e semplici appassionati di fotografia col plauso dei commercianti che hanno particolarmente gradito l’iniziativa del Comune di illuminare il centro e la collina Monforte investendo quasi la metà del budget per il cartellone natalizio. C’è attesa per l’addobbo di piazza Pepe in cui sarà montata la pista di pattinaggio sul ghiaccio e l’albero di Natale.
 
14/12/15 Politica
Consiglio comunale, dopo una giornata di trattative eletto presidente Michele Durante
  La maggioranza ritrova la compattezza dopo una mattinata difficile, anche se al voto non partecipano due esponenti dei partiti di centro: Elio Madonna e Michele Ambrosio. 19 i voti raccolti dall’esponente di "Possibile", 6 a testa per Maria Laura Cancellario (Coalizione civica) e Paola Felice (Movimento 5 stelle)
 
14/12/15 Guarda il video
Ciak si scatta. A passo di danza sui binari per dare il benvenuto al primo Frecciarossa
  Domenica 13 dicembre 2015, una data ‘storica’ per i trasporti in Molise: la prima fermata a Termoli del treno Frecciarossa è stata «salutata» non solo dai primi viaggiatori e dai curiosi ma anche a passo di danza. L’iniziativa artistica si lega al progetto di Ascanio Lanzone e Sara Marziali, direttore e insegnante di una scuola di danza della città, intitolato ‘Termoli Dance Photo Project’. Un’idea che, tra le altre cose, punta a dare la possibilità ai cittadini di sentirsi pubblico di una rappresentazione dell’arte senza che essi vi si debbano recare. Anche in occasione di eventi particolari che offrono una lettura degli eventi a passo di danza.
 
14/12/15 Pacchetto Giovani: le graduatorie online
Autoimpiego, tirocini all’estero e bonus a chi assume: "Più fondi per i ragazzi molisani"
  Sono state pubblicate le graduatorie del Pacchetto Giovani che comprende una serie di misure per l’occupazione dei ragazzi molisani tra i 18 e i 35 anni: l’annuncio durante la visita ad Agnone del ministro del Lavoro, Giuliano Poletti. "Circa 340 giovani potranno confrontarsi con il mondo del lavoro, scommettendo sulle proprie capacità e il proprio talento in percorsi importanti che li vedranno protagonisti anche in esperienze estere. La scelta di destinare ulteriori risorse ha un valore ancora maggiore per il nostro territorio perché garantisce la presenza di giovani e la vitalità della loro capacità di iniziativa e impresa in tante aree interne" ha commentato il Governatore Frattura illustrando tutte le misure messe in campo relative all’autoimprenditorialità giovanile, ai tirocini di internazionalizzazione e ai bonus assunzionali.
 
14/12/15 La Regione all'esame finale
Firmati i contratti con Neuromed e Cattolica, martedì giorno decisivo per la sanità pubblica
  In mattinata l’accordo con i centri privati, domani la riunione romana per l’approvazione dei piani operativi straordinari, importante esame per il presidente-commissario Paolo Frattura. A palpitare innanzitutto i numerosi operatori in attesa del rinnovo dei contratti. E senza i quali sarà difficile mantenere un livello di assistenza degno.
 
14/12/15 Convenzione tra Comune, Asrem e So.Sal
Nasce un ambulatorio medico gratuito per chi non può permettersi il diritto alla salute
  Duecento metri quadrati nel vecchio ospedale di via del Molinello dedicati ai cittadini (e agli immigrati) che hanno bisogno di visite specialistiche, esami e piccoli interventi per i quali è previsto il ticket ma che in questo modo avrebbero gratuitamente. Firmata oggi la convenzione tra il Comune di Termoli, la Asrem e la So.San., Organizzazione Lions per la Solidarietà Sanitaria Onlus. Il progetto diventerà effettivo a breve e i servizi sociali del Municipio faranno da filtro per certificare chi ha diritto al servizio.
 
14/12/15 Evento in piazza Duomo
Il batterista di Vasco per una scarica di emozioni: arriva Daniele Tedeschi con storie inedite
 
 
14/12/15 8 anni e 300mila euro dopo
Il Comune fa marcia indietro, addio new town: "Cambiamo il Prg, la frana non si può fermare"
  Il vice sindaco e assessore all’Urbanistica Alberto Di Vito annuncia che dopo lo smottamento del 18 marzo scorso l’Amministrazione La Palombara vuole ripensare il Piano regolatore generale non ancora approvato. «La frana di qualche mese fa è stata più incisiva, colpendo anche il municipio. La parte di valle San Giovanni verrà eliminata e vanno valutate le posizioni di case già esistenti». Anche Ministero e Società autostrade avevano rilevato "l’incongurenza" di espansione urbanistica su una zona franosa.
 
14/12/15 L'intervista al Marajà
Un campobassano in Kuwait: "Da un lato lo sfarzo, dall’altro la gente che resiste"
  Peppe Baranello, geometra campobassano di 33 anni, da tre mesi è in Medio Oriente per lavoro: "Mi occupo di contabilità industriale, sono qui per costruire un viadotto di 10 chilometri. Questa terra ricca di petrolio è anche ricca di contraddizioni: è tutto condito da regole religiose, l’alcol è vietato e poi hanno una concezione della donna che non ho ancora del tutto capito. L’altra sera ero a teatro a vedere un musical su Biancaneve, quando il principe avrebbe dovuto baciare la protagonista la scena è stata riadattata per la cultura musulmana e l’ha svegliata con una caramella: ’this is Kuwait’ ha ironizzato la compagnia".
 
13/12/15 Cronache
In migliaia per l’apertura della porta santa alla cattedrale di Campobasso
  L’arcivescovo Bregantini ha dato il via all’anno giubilare a conclusione di una processione nel centro del capoluogo. Poi l’ingresso in una chiesa già gremita. La prima preghiera è stata letta da una giovane rappresentante della comunità Rom
 
13/12/15 Il rito nel Duomo
Piazza e Cattedrale stracolme per la Porta Santa: il Giubileo si apre puntando all’accoglienza
  Migliaia di fedeli hanno seguito nel pomeriggio di domenica 13 dicembre l’inaugurazione del Giubileo della salvezza della Diocesi di Termoli-Larino con l’apertura dello storico portale del Duomo, addobbato con ghirlande di gerbere. Persone di ogni età e moltissime famiglie hanno riempito la piazza all’inverosimile – seguendo le celebrazioni anche dal maxischermo - per una cerimonia che il vescovo Gianfranco De Luca ha dedicato al tema dell’apertura a Dio e dell’accoglienza. «E’ necessario entrare nella logica della condivisione, riattivare il circuito del dono: se si saprà accogliere allora sarà Giubileo».
 
13/12/15 Cronache
Il Frecciarossa debutta in sordina: pochi sul treno veloce. Pienone atteso a Natale
  Il treno proveniente da Milano si è fermato nella città adriatica alle 12 e 39 minuti, ripartendo dieci minuti dopo alla volta di Milano con pochissimi pendolari. Alcuni curiosi sono andati in stazione per seguire un “evento” del quale si è tanto parlato: Termoli non era stata inserita tra le fermate, tanto che era nata anche una pagina facebook per sollecitare Trenitalia e si erano mobilitate le Istituzioni locali per strappare la fermata molisana. Il pienone atteso nel periodo natalizio, anche se finora il costo del biglietto sembra scoraggiare i più.
 
13/12/15 Under 30 in politica/4 - Strappo alla regola
Andrea e un futuro a 5 Stelle: "I vecchi politici uniti per batterci ma il vento sta cambiando"
  Coi suoi 33 anni Andrea Salome, attivista del Meetup di Termoli del Movimento Cinque Stelle, è il "fuoriquota" della rubrica "Under in politica". La quarta puntata fa quindi una deroga per permettere alla creatura politica di Beppe Grillo di non rimanere esclusa che conta molti giovani impegnati in politica sul territorio molisano. L’imprenditore termolese spazia dalle critiche ai parlamentari nostrani che "curano solo i loro interessi" alla difesa dello stile del consigliere pentastellato Nick Di Michele. «Nessuno deve giudicarlo».
 
12/12/15 La scommessa
Una libreria che diventa un palcoscenico: "Qui promuoviamo i talenti molisani"
  Un architetto, una barista, un avvocato e un librario hanno unito le forze per aprire Livre, il primo caffè letterario della città in cui oltre al solito bar si possono trovare testi di case editrici lontane dai circuiti tradizionali, fare musica e mostre. "Ci pensavo da tempo ma non avevo ancora trovato le persone giuste per il progetto. Qui vogliamo promuovere anche gli artisti locali" racconta Pio Maurizio, socio fondatore del locale di via Gazzani. Il taglio del nastro è oggi alle 18 e 30, poi ci sarà il concerto live di Nancy Cardo e la rassegna pittorica di Antonio Cimino
 
12/12/15 Nasce la Commissione di Vigilanza
Maestro di stalla, capo carro, norme antidoping, pungoli micro: ecco le "nuove" Carresi
  Martedì prossimo la Procura illustrerà i contenuti del nuovo disciplinare che riguarda lo svolgimento delle Carresi. Molte le novità, si cambiano le regole per tutelare da un lato il benessere degli animali e, dall’altro, salvaguardare una tradizione millenaria che rischiava di scomparire. Viene istituita una Commissione Unica di Vigilanza che dovrà verificare il rispetto di tutto il regolamento e sono individuate figure di garanzia come il capostalla e il capocarro. Casacche numerate per carristi e cavalieri che potranno utilizzare le verghe solo per governare e direzionare i carri trainati dai buoi. E ancora, pungoli di 5 millimetri, norme antidoping e sabbia o terra lungo parte dei tratti asfaltati. Inoltre, non potrà partecipare alla competizione chi in passato è stato condannato in via definitiva per il reato di maltrattamento degli animali. Primo banco di prova: il 30 aprile 2016 a San Martino in Pensilis per la Carrese di San Leo.
 
12/12/15 La 'prima' del treno veloce
Frecciarossa, scatta il conto alla rovescia. Da domani il treno ferma anche a Termoli
  Dopo tanta attesa il grande giorno è arrivato. Da domani, domenica 13 dicembre, il Frecciarossa fermerà finalmente a Termoli. Il treno veloce arriverà alle 12.39 alla stazione della città dopo essere partito da Milano alle 7.50. Nel pomeriggio la «prima» in direzione Lombardia: partenza da Termoli alle 17.58 e arrivo nel capoluogo lombardo alle 22.50. Quattro ore e cinquanta minuti rispetto alle sei del Frecciabianca con un risparmio di circa un’ora e dieci minuti mentre per i prezzi bisogna verificare eventuali offerte rispetto alla tariffa base. Per ora non è previsto un brindisi inaugurale come avvenuto in precedenza in Abruzzo ci fu una cerimonia sottobordo a Pescara con il governatore D’Alfonso e i responsabili di Trenitalia, l’amministrazione Sbrocca ha annullato il viaggio simbolico per sopraggiunti impegni istituzionali del sindaco.
 
12/12/15 Tutti gli appuntamenti
Anche Campobasso ha il suo Giubileo: simbolo del perdono la pace tra Crociati e Trinitari
  Storia, cultura e religione si fondono nel ricco programma di eventi della Diocesi che da oggi, sabato 12 dicembre, si prepara per l’apertura delle porte in Molise. Questa sera in Cattedrale sarà portata in processione la tela di Giammaria Felice che ritrae la storica pacificazione tra Crociati e Trinitari avvenuta nel 1587 per intercessione di fra Geronimo da Sorbo. E ci sarà anche una piccola rievocazione storica per le vie del centro. Domani pomeriggio un altro corteo con i migranti della Casa degli Angeli e la lettura della preghiera dei fedeli da parte di una ragazza di etnia rom.
 
11/12/15 Cronache
Tunnel e parcheggio, ora c’è il bando. Due mesi di tempo per un progetto da 19 milioni
  Scadono il 3 febbraio prossimo i termini per la presentazione delle domande per i lavori di realizzazione del tunnel fra porto e lungomare, il parcheggio sotterraneo di piazza Sant’Antonio, l’area di sosta di pozzo Dolce e altre opere quali un teatro e delle aree verdi. Costo totale 19 milioni, di cui 5 da fondi regionali e 14 dalle tasche di chi si occuperà di costruire che poi potrà gestire parcheggi e teatro per 30 anni.
 
11/12/15 Il bilancio dei Vigili Urbani
Senza cintura e col telefonino: 15mila multe in 9 mesi. "360mila euro per la sicurezza stradale"
  Tutti i numeri delle attività di controllo da gennaio a settembre 2015. La Polizia Municipale sta portando avanti anche un progetto relativo all’installazione di autovelox in punti strategici. Alla base delle sanzioni ci sono la guida senza cintura di sicurezza o parlando al telefonino ma anche la sosta durante la pulizia delle strade o auto parcheggiate dove non si potrebbe. Le attività, illustrate dal comandante Massimo Albanese, affiancato dai tenenti Persich e Giuliani, hanno riguardato anche l’abusivismo commerciale, sequestri, verifiche e controlli sul lungomare. Presto anche un nuovo sistema di videosorveglianza in collaborazione con la Regione: ottanta telecamere vigileranno sulla città.
 
11/12/15 Appello per indumenti pesanti e coperte
Le notti al freddo dei migranti che aspettano i documenti: ora una tenda per l’emergenza
  Da giorni e giorni decine di profughi in attesa di avanzare una richiesta di asilo dormono in strada con temperature sempre più rigide e un falò di fortuna. Il Comune di Campobasso si è attivato per dare loro assistenza in attesa del permesso di soggiorno. Nel piazzale della Casa degli Angeli di via Monte Sabotino sarà montata una tenda da 20 posti destinata ad ospitare gli extracomunitari in transito a Campobasso, che arrivano da tutta la Regione e non solo. Intanto l’inverno incombe, c’è bisogno di coperte, giacconi e scarpe pesanti. Il punto di raccolta Caritas è in via Crispi.
 
11/12/15 Le scadenze fiscali
Saldo Imu e Tasi entro il 16 dicembre, Tari in arrivo. "Botti di Natale" su famiglie e commercio
  Dicembre mese di regali (per chi può) ma anche di pagamenti. A Termoli sono tre le tasse da pagare: entro il 16 deve essere versato in autoliquidazione il saldo dell’Imu e della Tasi. La prima non si paga per l’abitazione principale mentre la Tassa sui servizi indivisibili è dovuta anche da chi vive in affitto nella misura del trenta per cento. Le aliquote sono le stesse del 2014. Nelle prossime settimane verrà recapitata anche la Tari, la tassa sui rifiuti e, in questo caso, non si escludono aumenti. Per le famiglie e per le attività produttive un impegno di non poco conto ma bisogna considerare le tabelle per ogni settore.
 
11/12/15 Chiacchiere su Corso Vittorio Emanuele - Guarda il video
Il flautista vagabondo: "Mi piace qui, è un’Italia di 30 anni fa e sono più famoso del sindaco"
  Due chiacchiere col maestro Klaus Peter Diehl che 5 anni fa ha lasciato l’insegnamento per viaggiare col suo camper: "Ho fatto una scelta per essere più libero ma qui a Campobasso sono tornato volentieri perché mi ricorda un’Italia che non c’è più e siete molto calorosi e accoglienti a dispetto del clima che non è stato mite". La prossima tappa del musicista tedesco è Montesilvano: "Vado a prendermi un flauto d’argento in regalo dopo aver subito un furto a Vasto qualche giorno fa".
 
10/12/15 16 candidati per 4 nomine
Referendum, esercito di legali per la commissione. Ci sono anche Campopiano e Romano
  Sedici avvocati molisani tra i 30 e 60 anni hanno inviato il curriculum in Comune per far parte dell’organismo che dovrà decidere sull’ammissibilità di tre referendum cittadini, a cominciare dal tunnel e parcheggio sotterraneo. Spiccano i nomi di Oreste Campopiano, ex presidente del consiglio Comunale, Massimo Romano, già consigliere regionale, e dell’esponente del 5 Stelle campobassano Roberto Gravina. Ci sono anche i legali Valentina Bozzelli e Gaetano Caterina, esperto di diritto del lavoro. Il Comune ha rivolto l’invito ai professionisti per far parte gratuitamente della commissione, composta da 4 persone i cui nominativi dovranno ora essere scelti dal Consiglio comunale.
 
10/12/15 Politica
Il centrodestra parla di unità ma si divide: Iorio a Termoli, Forza Italia a Campobasso
  Domani 11 dicembre, alla stessa ora, si terranno nel capoluogo di regione un dibattito organizzato dal partito di Berlusconi al quale interverranno il commissario regionale De Girolamo ed altri due ex ministri della Repubblica (Gasparri e Matteoli) e sulla costa un incontro organizzato dall’ex presidente della regione per “ricostruire un centrodestra compatto e coeso”. E non appare una semplice coincidenza
 
10/12/15 Società & Costume
I prodotti molisani conquistano Sydney: la Pampanella&Tintilia night è un successo
  L’iniziativa pensata dallo chef Luca D’Adamio e dall’imprenditore Leo Di Bernardo ha attirato clienti australiani e cinesi al ristorante Artusi di Castlecrag, sobborgo di Sydney. Dieci chili di "spicy pork belly" sono andati a ruba assieme a numerose bottiglie del vino tipico molisano. E i due adesso pensano a un tour enogastronomico da fare in estate fra Abruzzo e Molise.
 
10/12/15 Guarda la videointervista
Da 4 mesi senza stipendio, autisti bus contro la Regione: "Ci mandano in bancarotta"
  Presidio di protesta in Comune dei dipendenti della Gtm aderenti alla sigla sindacale Filt Cgil. «Da quattro mesi non riceviamo lo stipendio a causa dei mancati versamenti della Regione all’azienda. Le loro menzogne non finiscono mai». Intanto la stessa ditta di trasporto pubblico ha annunciato che dal 16 dicembre interromperà le corse delle circolari. «Così ora - ha aggiunto il sindacalista Cristino Lepore - resteremo anche senza lavoro».
 
10/12/15 Operazione La Sfida - Il video
Walkie talkie, messaggi in codice e basista campobassana: così la banda faceva le rapine
  Sette arresti all’alba di oggi, giovedì 10 dicembre, per nove rapine, di cui due tentate, fra Termoli e Campobasso. Nella gang criminale anche una donna del capoluogo legata sentimentalmente ai rapinatori campani che tra il 14 aprile 2014 al 6 marzo 2015 hanno svaligiato banche e uffici postali per oltre 200 mila euro. Il bottino più consistente è stato quello sottratto al portavalori dell’istituto di vigilanza Aquila del 27 ottobre scorso: durante quella operazione una passante rimase ferita in uno scontro a fuoco con un vigilante. I particolari dell’operazione sono stati resi noti in mattinata dal Procuratore capo della Repubblica, D’Alterio il quale si è complimentato con i carabinieri per l’attività investigativa portata a termine.
 
10/12/15 Cronache
Il lungomare che verrà: doppio senso, pista ciclabile e area passeggio fino alla Torretta
  La seconda parte della riqualificazione del litorale nord di Termoli avviata un mese fa promette di rifare il look a viale Cristoforo Colombo. L’Ati che ha vinto l’appalto ha proposto due interventi inizialmente non previsti e completerà anche il tratto dal Blutuff alla rotatoria della Ip. Previsti parcheggi, aree pedonali, pista ciclabile, panchine e chioschi. La circolazione stradale dovrebbe tornare a doppio senso prima dell’estate.
 
10/12/15 Cultura & Spettacolo
Riserva Moac, l’immagine del tour scelta con un concorso di fotografia: vincono in due
  Paolo Di Lallo e Fernanda Forte sono i due vincitori del contest indetto dalla band bojanese che ha trovato così l’immagine ideale da apporre sui manifesti del Babilonia Tour 2016. In venti si sono fatti avanti inviando oltre cento fotografie ma Di Lallo e Forte hanno colto, meglio degli altri partecipanti, lo spirito del gruppo con originalità e cura nei dettagli.
 
09/12/15 Cronache
Regione, riparte la riscossione dei tributi. Ma per ora rientrano al lavoro solo in 14
  Firmato nel pomeriggio con il raggruppamento temporaneo di imprese Ica-Creset per l’esazione dei tributi locali. Già dai prossimi giorni gli agenti saranno al lavoro per la riscossione del bollo auto 2010, a poche settimane dalla sua prescrizione. Dei 68 ex dipendenti di Esattorie Spa solo un quinto torna subito a lavorare, per la piena occupazione sarà determinante l’adesione dei Comuni
 
09/12/15 Cronache
La coppia molisana che ha affittato un utero in Russia: il caso alla Corte di Strasburgo
  Oggi 9 dicembre udienza alla Grande Camera della Corte europea dei diritti dell’uomo sul caso Paradiso e Campanelli contro Italia. La vicenda riguarda l’affidamento ai servizi sociali di un bambino di 9 mesi che era nato in Russia, a seguito di un contratto di utero in affitto stipulato da Donatina e Giovanni, 48 e 60 anni di Colletorto, con la compagnia specializzata russa Rosjurconsulting. Gli embrioni concepiti in vitro sono stati impiantati nella madre surrogata e il bimbo è nato il 27 febbraio 2011, ma è stato dopo pochi mesi dato in affidamento in quanto per la legge italiana risultava “abbandonato”. I giudici hanno iniziato il dibattito, ma la decisione è attesa in un secondo momento.
 
09/12/15 Viaggio al cimitero: guarda le immagini della galleria
Loculi d’oro e cremazione ferma al palo: "Il cimitero sta scoppiando"
  Può costare fino a 2550 euro un posto al camposanto mentre il progetto per la realizzazione del tempio crematorio è ancora in alto mare: questa forma di sepoltura costerebbe molto meno "al massimo 500 euro" e risolverebbe anche i problemi di spazio nelle strutture di San Giovanni e Santo Stefano "che sono al limite della capienza". La Giunta Battista ha affidato i lavori per la realizzazione di 1090 nuovi loculi "ma non sappiamo quando inizieranno". Intanto da gennaio sul sito del Municipio i servizi cimiteriali saranno digitalizzati: "Vogliamo snellire la burocrazia" ha detto l’assessore ai Lavori pubblici, Pietro Maio.
 
09/12/15 Cronache
Donna scippata in centro, vigili fermano sospetto: caccia aperta al ladro
  Un giovane italiano senza documenti è stato fermato da due vigili ausiliari su corso Nazionale poco dopo lo scippo avvenuto attorno alle 11 in via Cavour, non distante dalla stazione ferroviaria. La vittima è una signora di mezza età cui è stata portata via la collana che indossava ma che per fortuna non è rimasta ferita. La polizia sta tentando di rintracciare l’altro giovane che sarebbe l’autore del colpo e sta verificando la posizione del giovane sospetto.
 
09/12/15 Cronache
Carresi, Procura dice sì a nuovo disciplinare. Dal 2016 si torna a "correre" con altre regole
  La notizia attesa con trepidazione da tre comunità del Basso Molise è arrivata: la Procura ha dato parere favorevole al nuovo disciplinare per lo svolgimento delle Carresi. Disposto il dissequestro dei buoi per questo tipo di manifestazioni e quindi dal 2016 si tornerà, in sostanza, a correre. La conferma è arrivata dall’avvocato Antonio De Michele con un post pubblicato su Facebook. ‘’Si tratta di un attestato di fiducia – ha affermato il legale - che la Procura ha voluto dare alle tre comunità con il nuovo disciplinare che mette al primo posto la tutela degli animali, ora serve l’impegno di tutti per meritare questa fiducia”. Un risultato importante frutto dell’impegno dell’équipe composta da esperti universitari e della collaborazione e del contributo delle associazioni e dei Comuni. Grande entusiasmo tra le comunità. Martedì è prevista una conferenza stampa in Procura a Larino.
 
09/12/15 Guarda il video
Trignina chiusa, viaggio da terzo mondo dalla costa a Isernia. E nessuna indicazione
  L’alternativa alla Fondovalle del Trigno, chiusa a causa del crollo del ponte sul fiume Treste, obbliga i bassomolisani che devono raggiungere Isernia a un percorso terrificante. La Provinciale Montenero-Mafalda, l’unica alternativa, è dissestata, tortuosa, piena di frane e voragini. Camion e autobus a stento passano nella carreggiata stretta, mentre gli automobilisti sono costretti ad allungare di almeno quaranta minuti il tragitto. Ecco un "assaggio" in video della viabilità sulla provinciale, dove chi non è del posto si orienta a fatica: mancano indicazioni e segnalazioni di emergenza.
 
08/12/15 Guarda la galleria
Nasi all’insù per l’accensione delle luminarie: selfie in piazza Municipio e Castello a festa
  Uno spettacolo per grandi e piccini l’accensione delle luminarie sulla facciata di Palazzo San Giorgio vestito a festa per Natale. Sorrisi e decine di fotografie nella ’Ville Lumière’: in tanti anche al Mario Pagano dove alberi e colori rendono suggestivo il convitto. Tante luci pure al Castello Monforte. Circa 40mila euro la spesa sostenuta dall’Amministrazione per questa illuminazione, quasi la metà dell’intero cartellone natalizio.
 
08/12/15 Società & Costume
SpeedDate: la nuova moda sbarca a Termoli. In una serata decine di incontri tra single
  SpeedDate per incontrare gente nuova dedicato a single che vogliono allargare la cerchia delle amicizie o trovare l’anima gemella. L’iniziativa, che sta spopolando nelle maggiori città del territorio peninsulare a breve approderà anche nella città adriatica. A organizzare l’evento un imprenditore termolese.
 
08/12/15 Mostra: T'piac 'o presepio
Scene in sughero e cieli stellati nel garage del signor Guarino: "Faccio presepi tutto l’anno"
  In via Carducci 88 ha inaugurato oggi, martedì 8 dicembre, la mostra di presepi fatti a mano da Antonio Guarino. L’ex commerciante campobassano oggi in pensione si dedica tutto l’anno alla realizzazione delle scenografie. Una collezione importante che da sei anni espone nel garage di casa sua nel quartiere Vazzieri. L’ultimo pezzo è quello su papa Francesco in adorazione davanti alla capanna: "Ho iniziato a lavorarci da gennaio, lo faccio nel tempo libero dedicandomici con la stessa passione di quando ero bambino".
 
08/12/15 Cronache
Mutarr, l’Imam nella moschea di Campobasso che sogna di fare il muratore
  Ha 23 anni e arriva dal Gambia: la sua conoscenza del Corano gli ha permesso di diventare Imam nella moschea allestita all’interno dell’ex hotel Eden di Campobasso, oggi centro di accoglienza per i migranti. Qui ogni venerdì arrivano circa 200 musulmani da ogni parte della regione per la preghiera pubblica. Mutarr guida questa cerimonia fortemente voluta dai ragazzi delle strutture in cui sono ospitati che hanno fatto una colletta per allestire questo spazio in cui ritrovarsi una volta alla settimana.
 
08/12/15 Cronache
Si sveglia dal coma mentre ascolta un sms di un’amica. "Siamo una porta per gli altri"
  Si apre oggi il Giubileo della Misericordia e, come ribadito da Papa Francesco e anche dal vescovo, Gianfranco De Luca, le porte da «aprire» non sono solo quelle delle chiese ma anche quelle dei luoghi della sofferenza. La storia di Anna, una donna di Termoli, si inserisce lungo questo percorso di apertura e vicinanza alle persone in difficoltà. Tre mesi fa una giovane mamma di Roma era entrata in coma a seguito di un incidente stradale e da quel giorno il marito ha iniziato a leggerle i messaggi che l’amica molisana le inviava. Proprio durante la lettura di uno di questi sms di fede e speranza la donna si è svegliata dal coma e ora sta meglio. Anna non cerca pubblicità ma ha voluto raccontare la sua esperienza per ribadire che «Chi ti passa accanto non ti passa invano, non deve essere un ‘nulla’, dobbiamo superare ogni indifferenza anche verso lo straniero e questo ci farà scoprire delle ricchezze che noi non abbiamo».
 
07/12/15 Cronache
Apre un conto corrente con documenti falsi e incassa 7 mila euro: scoperta la truffa
  Dopo un anno di indagini i carabinieri di Campobasso hanno messo le mani addosso alla truffatrice napoletana di 55 anni che si era presentata in una banca della città con documenti fasulli per aprire un conto corrente. Una volta diventata cliente ha versato assegni rubati ed è passata all’incasso. La vera titolare di quel conto era una donna di Parma che ha denunciato l’episodio quando dall’istituto di credito molisano le hanno chiesto di saldare lo scoperto.
 
07/12/15 Cronache
Abeti distrutti dai vandali, presentata una denuncia per trovare i responsabili
  Denuncia contro ignoti presentata oggi 7 dicembre ai carabinieri di Termoli dall’Amministrazione di Angelo Sbrocca in relazione agli alberi natalizi presi a calci e rovesciati la notte tra sabato e domenica. Il segnale che non si intende tollerare un episodio che, al di là del danno materiale, la dice lunga sull’inciviltà di un gruppetto di cittadini che ogni volta si “diverte” a rovinare arredi urbani e infrastrutture. L’Arma dovrà avviare le indagini con la speranza di risalire ai colpevoli.
 
07/12/15 La curiosità
John Travolta confuso dal Molise: la nuova catena sul web fa il boom di visualizzazioni
  Ancora un tormentone in rete sulla regione che “non esiste”: stavolta il protagonista è l’attore americano, spaesato davanti ad una cartina geografica del Molise. La scena, ripresa dal film “Pulp fiction” e riprodotta in varie ambientazioni, è diventata ‘virale’ negli ultimi giorni
 
07/12/15 Amarcord
Il primo semaforo all’incrocio del Corso: tre luci sospese per celebrare la modernità
  Mentre Termoli si appresta ad archiviare per sempre i semafori con le dismissioni degli ultimi due impianti, un ricordo del primo impianto luminoso di Termoli, all’incrocio di Corso Nazionale con Corso Umberto, il più importante dell’allora centro abitato. Succedeva sessant’anni fa: sospeso in aria al centro dell’intersezione, è a tre luci e rappresenta un evento. Tanti i curiosi che si fermano per assistere al suo funzionamento, come a un qualcosa di magico. Oggi i semafori rappresentano il vecchio, ma alla fine degli anni Cinquanta significano l’entrata nel progresso, rappresentavano il futuro.
 
07/12/15 Cronache
“Un mese di eventi per scendere tra la gente”, parte il cartellone natalizio
  Con l’accensione delle luminarie, alle 18 di domani 8 dicembre, parte ufficialmente il Natale campobassano. Nella presentazione alla stampa, sindaco e assessori hanno ricordato come l’obiettivo di quest’anno sia “alzare l’asticella”, migliorando la qualità degli appuntamenti lasciando inalterato (90mila euro) il costo complessivo
 
07/12/15 Cronache
La “cena del ricatto”: i pm di Bari lo sapevano già 8 mesi prima della denuncia di Frattura
  Tra le carte giudiziarie del voluminoso fascicolo d’inchiesta sul magistrato Papa e sulla giornalista Petescia spunta una lettera di aprile 2014 in cui il pm D’Angelo riferisce al Procuratore capo D’Alterio di aver saputo dall’avvocato Prencipe di una cena tra i due imputati, il governatore Frattura e il suo amico avvocato Salvatore Di Pardo. Il pm Drago, che ha chiesto il rinio a giudizio per tentata concussione e tentata estorsione, abusi e falso, aveva avuto notizia della cena otto mesi prima della denuncia di Frattura. Una cena che resta avvolta dal "giallo": due commensali la confermano, con descrizioni particolareggiate della casa di Fabio Papa, e due la negano: "Invenzione di Frattura".
 
06/12/15 Guarda le immagini nella galleria
Il trenino in mezzo ai pedoni: tra casette in legno e bancarelle il centro invaso per Natale
  Corso Vittorio Emanuele e Piazza Municipio letteralmente invasi dalle bancarelle: un clima di festa e luci già accese in diverse strade del centro. Con qualche deroga per il trenino che questa mattina circolava in mezzo ai pedoni per far fare i giri ai più piccini. Piazza Prefettura non è stata ancora addobbata a festa: il vescovo ha chiesto di attendere il Giubileo
 
06/12/15 Società & Costume
Abeti sul Corso distrutti nella notte, il sindaco: "Gesto di un gruppetto di idioti incivili"
  Gli alberelli, posizionati nemmeno 48 ore prima, sono stati ritrovati questa mattina a terra, con rami spezzati e la terra a ricoprire la pavimentazione del corso Nazionale, dove erano stati sistemati e abbelliti con fiocchi e nastri per ricreare l’atmosfera natalizia. Il sindaco di Termoli Angelo Sbrocca interviene con una nota e condanna fermamente il gesto. «E’ stato compiuto da un gruppo di idioti che non inciderà minimamente sulla stragrande maggioranza di cittadini rispettosi e premurosi, che in queste ore ci stanno dando conferma del loro apprezzamente per le attività. Gli abeti - aggiunge il sindaco - dopo le festività saranno ricollocati e ripiantati». Un gesto ancora una volta di inciviltà che si va a sommare a quelli registrati solo di recente, come i raudi accesi e lanciati nelle attività commerciali e negli uffici del borgo antico, o la scala a chioccola usata come taccuino per lasciare messaggi con pennarelli indelebili dopo la ristrutturazione.
 
06/12/15 Guarda la fotogallery
Sport, storia e impegno civile: il 28esimo "Gente di Mare" a Sabetta, Cannarsa, Nasti e Avis
  Nel giorno dedicato al santo patrono Basso sono stati consegnati i riconoscimenti per il premio "Gente di Mare 2015". Nella sala consiliare del comune, davanti ad un folto pubblico, l’arbitro internazionale di basket Enrico Sabetta, Nicolino Cannarsa, l’Avis di Termoli e il capitano della Capitaneria di Porto Antonio Nasti hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento che ogni anno premia i cittadini che si sono distinti per le attività sociali, culturali e civili. Premiati anche gli studenti delle scuole termolesi che hanno ottenuto ottimi risultati scolastici.
 
06/12/15 Cronache
I Misteri visti da un bambino... di 33 anni: “Giganti e ondeggianti tra la folla”
  Presentata ieri a Campobasso, nel Museo di via Trento, la 19esima edizione del calendario dell’associazione “Misteri e tradizioni”. Lo ha realizzato il vignettista Luigi De Michele, associando ad ogni mese un ingegno ed un luogo della città attraversato dalla processione del Corpus domini
 
06/12/15 Under 30 in politica/3
Danila, il sorriso feroce di Noi con Salvini: "Io fascista? Me ne frego"
  Danila D’Onofrio, 24enne responsabile di Noi con Salvini giovani in Molise, è la protagonista della terza puntata della rubrica Under 30 in politica. Col leader della Lega condivide le idee forti e ruvide su immigrazione e difesa delle tradizioni italiane tanto da non prendere le distanze con chi le accosta a quelle del Regime fascista. Sulla politica locale, bocciatura per Sbrocca e Frattura e una carezza per Remo Di Giandomenico.
 
05/12/15 Cronache
Le analisi sono buone, l’acqua torna potabile dopo una settimana: revocato il divieto
  E’ stato revocato dal Sindaco Angelo Sbrocca divieto di utilizzo dell’acqua per scopi alimentari. La Crea ha comunicato il rientro dei valori nei parametri dalle analisi di mercoledì scorso. Si può quindi tornare a usarla per bere, cucinare, lavare i cibi. Termina dopo una settimana il disagio provocato dalla mancata erogazione idrica dal potabilizzatore di Molise Acque in seguito alla piena dovuta ai nubifragi del 26 e 27 novembre. Il Comune fa sapere che aveva pronto un piano di emergenza con autobotti dall’Abruzzo e flusso idrico dal Cosib. Ora mancano all’appello solo due paesi.
 
05/12/15 Cronache
Stop alla tartufaia, in alto Molise il saccheggio può continuare
  Il Tar ha bloccato la riserva controllata di San Pietro Avellana perché concessa ad una associazione senza una procedura di evidenza pubblica. Soddisfatti i cavatori molisani ed abruzzesi che si erano opposti al provvedimento, rivolgendosi per il ricorso all’avvocato Massimo Romano. Il tribunale amministrativo ha sospeso tutti gli atti fino all’udienza di merito, fissata per il maggio 2016
 
05/12/15 Giubileo della Misericordia
Chiese e famiglie ospitano i rifugiati. Già 10 parrocchie pronte ad accogliere i migranti
  Porte aperte all’accoglienza: questo il senso che la Diocesi di Termoli-Larino vuole dare al Giubileo della Misericordia voluto da Papa Francesco. Tra le «opere-segno» presentate dal vescovo Gianfranco De Luca spicca la possibilità di ospitare i rifugiati nelle parrocchie o in famiglie. Sono già dieci le realtà parrocchiali che hanno aderito da Termoli a Bonefro e tutto sarà a carico della Diocesi. Si partirà dal 2016 ma oltre al vitto e all’alloggio si cercherà di costruire percorsi di piena integrazione al termine dei progett Sprar. «Non vogliamo azzerare identità dell’altro ma conservarla e rispettarla» ha spiegato don Marcello Paradiso, direttore della Caritas. Ma in cantiere ci sono molte altre iniziative per dare una risposta ai giovani e alle persone in difficoltà.
 
05/12/15 La novità al Pianeta
Il primo chiosco di sushi della città tra il banco affettati e il reparto frutta: "Buono ma costa"
  Cucina a vista e piatti pronti, oltre a prodotti in vendita per la preparazione casalinga: all’interno del supermercato L. Eclerc ha aperto il primo Sushi corner. E i campobassani sono incuriositi come quando ha inaugurato il McDonalds: "L’ho già assaggiato - confessa una cliente -, è molto buono anche se il prezzo non è abbordabile per chiunque".
 
04/12/15 Cronache
Treni, cambia l’orario e saltano le coincidenze. Pendolari infuriati: "Al lavoro in ritardo"
  Dal prossimo 13 dicembre cambieranno gli orari per i treni regionali che collegano il Molise con l’Abruzzo e Termoli con Foggia. Il treno diretto a Teramo in partenza da Termoli sarà spostato dodici minuti avanti e questo non permetterà ai pendolari di prendere la coincidenza diretta a Chieti che passa per Pescara Porta Nuova. La tratta Termoli – Foggia invece, nel nuovo assetto orario, resterà scoperta dalla 6:40 alle 12:20. "Come facciamo ad andare al lavoro?". Tutto questo comporterà una serie di ritardi per i tanti viaggiatori pendolari, studenti universitari, dipendenti, insegnanti molisani e pugliesi che si recano quotidianamente nella città teatina con un abbonamento alle Ferrovie dello Stato di 665 euro all’anno. A ciò si aggiunge anche la mancanza di un collegamento ferroviario diretto con Chieti, mentre è stato istituito da qualche mese un autobus da Termoli a Chieti.
 
04/12/15 Poche risorse e sempre più rischieste di aiuto
Aumentano incendi e nubifragi, ma non gli stipendi: "Quello dei pompieri è un superlavoro"
  Il comandate provinciale dei Vigili del Fuoco ha diffuso i dati relativi agli interventi aumentati quasi del 30% in un anno. Rispetto al 2014 è cresciuto tutto: ci sono stati più incendi, l’emergenza neve, alluvioni e nubifragi. Ieri il sindacato Conapo ha denunciato la sperequazione retributiva e pensionistica del Corpo e la cronica carenza di personale. "Gli uomini in servizio svolgono un superlavoro nonostante le indubbie difficoltà economiche del momento. Con sforzo e capacità siamo stati in grado di rispondere a tutte le richieste di aiuto" ha risposto l’ingegnere Di Pardo nel suo intervento.
 
04/12/15 Cronache
Preso a pugni in faccia da due incappucciati: un regolamento di conti dietro l’aggressione
  Non gli hanno preso nè soldi nè la Mercedes sulla quale stava salendo. Un cinquantenne di Termoli peso a cazzotti alle 7 del mattino, in via Mar Mediterraneo, appena uscito di casa per recarsi al lavoro. Medicato in ospedale per un taglio sullo zigomo, ha poi riferito alla polizia l’episodio, che celerebbe una intimidazione o un regolamento di conti.
 
04/12/15 Politica
Crisi idrica e tunnel, Marinucci e Marone bocciano il Sindaco: "Una vergogna"
  Due ex candidati alla fascia tricolore attaccano il primo cittadino sulla gestione della crisi idrica e il progetto del tunnel fra porto e lungomare. «Vergognoso non avere le autobotti dalla Protezione civile, la Regione ha abbandonato quest’Amministrazione» tuona Marone. Per Marinucci «sul tunnel c’è una mancanza di partecipazione e trasparenza. Si sta vendendo la città a un privato».
 
04/12/15 Resta l'ordinanza anche a Montenero, Petacciato e Campomarino
Molise Acque: "L’acqua torna potabile": via divieto in 4 paesi, Termoli e Larino aspettano analisi
  Dopo una settimana di disagi, l’acqua torna potabile in Basso Molise ma non in tutti i casi è possibile revocare l’ordinanza che vieta l’utilizzo dell’acqua per bere e cucinare. I sindaci di Ururi, San Martino in Pensilis, Guglionesi e Portocannone hanno già firmato l’ordinanza di revoca. Larino preferisce effettuatuare nuove analisi domani per escludere ogni dubbio su una rete comunale molto estesa dove ci sono strutture sensibili come l’ospedale, l’hospice e il carcere. A Termoli la Crea fa sapere che l’acqua erogata dal potabilizzatore è potabile ma le condotte si erano svuotate e quindi in questi giorni potrebbero essere state contaminate da agenti esterni. Per questo si aspetta fino a sabato pomeriggio quando arriveranno i risultati delle analisi definitive. Nella nota di Molise Acque non ci sono i Comuni di Montenero, Petacciato e Campomarino per i quali si aspettano ancora i parametri della rete.
 
04/12/15 L'iniziativa dell'Uic
Pizzi, strascico e merletti: abiti da sposa in passerella ma le modelle sono cieche
  Iniziativa di beneficenza per finanziare le attività dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti di Campobasso: sabato 19 dicembre alla scuola Petrone sfileranno gli iscritti dell’associazione con abiti da sposa e da cerimonia. "Solo perché non vedono non devono rinunciare a una vita normale" racconta Giovina Tomaciello, segretaria dell’Uic presieduta da Gaetano Accardo che con uno staff di 13 ragazzi, tutti volontari del Servizio civile o tirocinanti universitari, ha realizzato la curiosa manifestazione. "Ci sarà spazio anche per la musica, la poesia e la ceramica artigianale".
 
04/12/15 Cronache
Depuratori, inchiesta dei carabinieri sui rischi ambientali. Ecogreen, ora è sulla White List
  Sui depuratori del Molise e sulle presunte irregolarità e reati ambientali nella gestione di alcuni di essi sono in corso specifiche indagini da parte dei carabinieri del Nucleo Operativo Ambientale. Intanto Enrico Perretta, amministratore delegato dell’azienda che ha decine di depuratori in Molise, fa alcune precisazioni dopo la pubblicazione dell’articolo. La sua Ecogreen, finita in una indagine giudiziaria sui rifiuti in Campania per la quale è indagato, è stata inserita fra le aziende prive di infiltrazioni malavitose il 3 novembre scorso.
 
03/12/15 All'ex hotel Eden
La moschea nascosta in città dove ci si ritrova per la preghiera pubblica del venerdì
  La preghiera pubblica dei musulmani del venerdì si svolge all’ex hotel Eden nella zona industriale di Campobasso: è qui che arrivano i migranti ospitati nelle strutture di accoglienza della regione per recitare i versi del Corano. Alcuni arrivano anche da San Massimo "infatti le lezioni di italiano - come ci spiega Angela, giovane assistente sociale all’hotel Pie’ Monte - non si tengono in questa giornata"
 
03/12/15 Effettuati i prelievi: risultati attesi per sabato pomeriggio
Nubifragi e acqua sporca, il Comune chiede la calamità: "Emergenza non superata"
  La Giunta comunale ha inviato una richiesta di riconoscimento dello stato di calamità naturale che qualora accettata porterebbe a dei risarcimenti parziali per l’Ente e i cittadini. Messa in evidenza l’emergenza ancora in atto per la mancanza d’acqua potabile, così come i disagi dovuti ad allagamenti di case e campi coltivati. Intanto, ieri la Crea ha effettuato i prelievi e i risultati delle analisi dovrebbero arrivare entro sabato pomeriggio quando, se i valori saranno nella norma, l’ordinanza di divieto di utilizzare l’acqua per bere e cucinare potrà essere revocata.
 
03/12/15 Cronache
Finto ordigno davanti al Comune: scherzo o minaccia? Indagini, si cerca il “bombarolo”
  L’episodio risale a venerdì scorso, quando durante il violento nubifragio qualcuno – non ancora identificato – ha lasciato davanti all’ingresso del Municipio una busta di plastica. Dentro, ha scoperto un dipendente comunale, c’era una scatola che conteneva una bomba con i fili collegati. Ma l’esame degli artificieri ha escluso polvere da sparo e dunque potenziale pericoloso. Resta lo sconcerto, mentre i carabinieri indagano per capire da dove sia partita l’iniziativa. Secondo il sindaco potrebbe trattarsi di uno scherzo, ma non si può escludere un movente più inquietante, come l’avvertimento o la minaccia.
 
03/12/15 Psicosi in città
"Allarme, c’è una bomba". Via Cavour bloccata: ma è solo una bilancia per spedizioni
  L’area attorno alla stazione di via Cavour è stata delimitata col nastro: evacuati uffici e avventori del bar dopo che alcuni passanti avevano notato uno strano oggetto vicino al divieto di sosta su via Cavour e dato l’allarme. La curiosità degli automobilisti ha bloccato la strada. Quando sono arrivate le forze dell’ordine si sono accorte che si trattava, semplicemente, di una vecchia bilancia pesa pacchi utilizzata per le spedizioni.
 
03/12/15 Il calendario delle feste
Sotto l’albero teatro e concerti. In piazza un abete gigante e i mercatini di Natale
  Presentato Win-Termoli, il cartellone dicembrino dell’amministrazione Sbrocca. Tanto spazio al teatro (a pagamento) in collaborazione con la Fondazione Molise Cultura, poi concerti gratuiti e iniziative con la Pro loco come i mercatini di Natale e il borgo di Santa Claus in via XX Settembre. "Puntiamo sulla qualità" ha ribadito Michele Macchiagodena, delegato alla Cultura. Capodanno in piazza, dove sarà montato un abete gigante mentre altri alberi verranno sistemati lungo Corso Nazionale (addobbati da commercianti o associazioni) e a Difesa Grande. Premio Termoli rinviato al 19 febbraio.
 
03/12/15 Cronache
Addio agli ultimi due semafori: rotonda in piazza del Papa e rivoluzione in via Magellano
  Approvata una viabilità alternativa che permetterà di eliminare la necessità di un semaforo in via Magellano. Lavori fra pochi giorni con sensi unici invertiti, strade chiuse o riaperte in entrambe le corsie e una rotonda sul cavalcavia di via Duca degli Abruzzi. In piazza del papa invece si attende il via libera per eliminare l’impianto e realizzare una rotonda.
 
03/12/15 Cronache
90mila euro per il cartellone di Natale: “Il centro città tornerà a vivere”
  Una settantina gli eventi in programma dal 5 dicembre al 6 gennaio, tra conferme e novità: la pista di pattinaggio in piazza Prefettura sarà affiancata dallo street food, in piazza della Vittoria una tensostruttura ospiterà spettacoli e rassegne enogastronomiche. Diversi i momenti di confronto, anche su tematiche sociali
 
02/12/15 Cronache
Suite a 40 euro a notte nella ex Caserma, anche la De Camillis tra i politici che ne approfittano
  L’inchiesta del Fatto quotidiano ha rivelato che diversi parlamentari ed ex parlamentari alloggiano a prezzi stracciati nella struttura nel centro di Roma data in affitto ad una società esterna. Tra questi il ministro Pinotti e l’ex governatore della Lombardia Formigoni. Sono invece rimasti fuori mutilati di guerra
 
02/12/15 Crisi idrica
I dubbi: "Perchè non prendere l’acqua dal Cosib?" L’accusa: "Il nuovo acquedotto è fermo"
  Mentre la popolazione fa i conti con il divieto di usare l’acqua e fa scorta di minerale al supermercato, ci si interroga su due fattori che avrebbero evitato l’emergenza. L’ingegner Nicola Felice ricorda come nelle precedenti crisi idriche sia stata acquistata l’acqua del Consorzio industriale che in questi giorni è potabile. Inoltre torna d’attualità la mancata ultimazione dell’acquedotto Molisano centrale che dovrebbe portare sulla costa l’acqua del Matese. «Troppi ritardi e annunci disattesi: ora basta».
 
02/12/15 Occhio al parcheggio
Prende un palo in un parcheggio vuoto e ci sale sopra: la foto ’paranormale’ fa il giro del web
  Pubblicata su facebook dai ragazzi della Banda della Masciona, in poche ore l’immagine sta facendo impazzire la rete. La scena è stata immortalata questa mattina, mercoledì 2 dicembre, nel parcheggio del negozio di articoli sportivi Decathlon: con una manovra spericolata qualcuno è riuscito a prendere in pieno la cupola di cemento giallo che delimita i posteggi e a salirci sopra. Meno di due mesi fa un altro parcheggio audace nell’atrio del liceo Classico è diventato un fenomeno social
 
02/12/15 Cronache
Camion tampona tir in A14 e si schianta contro guardrail, 22enne in prognosi riservata
  Un grosso camion tampona un tir e finisce contro la barriera metallica dell’autostrada A14, proprio all’ingresso del casello di Termoli. Ferito il conducente, un polacco di 22 anni appena, estratto dai Vigili del Fuoco e trasportato in ospedale da 118 e Misericordia. Le sue condizioni sembrano serie, la prognosi è riservata. Traffico con qualche disagio in direzione nord: le verifiche e il controllo della circolazione affidate alla Stradale, che sta anche cercando di capire la dinamica. Intorno alle 12 e 45 un fragore fortissimo ha spaventato i cittadini delle abitazioni a ridosso della A14. Si valuta anche un colpo di sonno.
 
02/12/15 Cronache
Brucia una Fiat Marea alle case popolari di via Arno. Incendio doloso, la Polizia indaga
  Una Fiat Marea station wagon è andata a fuoco durante la notte in un parcheggio delle case popolari di via Arno. Sul posto una squadra del 115 che ha spento l’incendio e anche una pattuglia della Polizia per gli accertamenti. Dalle prime informazioni non si esclude il dolo e si cerca di capire se dietro l’episodio ci sia un atto vandalico oppure altro. Indagini in corso per fare chiarezza sull’accaduto.
 
02/12/15 Cronache
Rubate mille carte d’identità all’Anagrafe: l’ombra del business criminale dietro il furto
  Oltre mille carte d’identità in bianco, arrivate ieri mattina all’ufficio Anagrafe del Comune di Campobasso, sono sparite nella notte: i ladri hanno utilizzato una fiamma ossidrica per violare la cassaforte. La polizia Scientifica sta facendo i rilievi per risalire all’identità degli autori del colpo commissionato, molto probabilmente, da qualche banda criminale organizzata. Il traffico dei furti d’identità è molto vario, potrebbe esserci un business legato ai permessi di soggiorno ma anche un giro di conti correnti fasulli per operazioni fraudolente. Al momento entrambi gli ingressi sono sbarrati e non è consentito l’accesso al pubblico
 
02/12/15 Guarda il video
26 cani salvati di notte dal fango della trappola Sinarca: "Basta, vado in Procura"
  Ha dovuto salvare i suoi animali dalla furia della piena del Sinarca venerdì notte e adesso si ritrova senza niente nè aiuti. Il termolese Vincenzo Magnati, titolare del centro di addestramento cani che spesso finiscono nelle fila delle forze dell’ordine nei reparti antidroga, si sfoga: "Dal Comune nessuna telefonata, mi hanno detto che non possono fare nulla. Ma un responsabile ci deve essere, questa situazione è vergognosa».
 
02/12/15 L'altro volto dell'accoglienza
Giovani rifugiati puliscono la pineta del lido. "Presto un progetto con le persone disabili"
  Da alcuni mesi sono ospiti di uno dei due centri di accoglienza di Campomarino, quello ricavato a ridosso dell’Happy Family. Ora alcuni dei rifugiati saranno coinvolti in attività di volontariato che riguardano la pulizia e la cura della pineta. In un secondo momento spazio anche a un progetto dedicato alle persone con disabilità. L’iniziativa è stata presentata nella piazzetta della Madonnina al lido dal sindaco, Gianfranco Cammilleri e dall’assessore, Anna Saracino insieme a Giuseppe Sansò, responsabile dell’Ati ‘Pianeti Diversi’ che gestisce la struttura dove vengono accolte circa cento di persone di varie nazionalità. «Non abbiamo mai temuto l’arrivo dei migranti – ha osservato Cammilleri - perché sappiamo che sono dei bravi ragazzi che scappano da realtà terribili, quello che abbiamo contestato è il modo in cui si è verificato nel senso che non si può imporre a una comunità un evento di questo tipo ma ora tutte le lacune sono state superate».
 
02/12/15 Cronache
Ci ha lasciato Tonino Aufiero, personaggio di una Campobasso che non c’è più
  Grande appassionato di motori, aprì una storica concessionaria della Bmw con il fratello Angelo e negli ultimi anni un club di auto d’epoca. Era molto noto in campo sportivo anche per il suo interesse per la squadra di calcio che ha sempre seguito e sostenuto
 
02/12/15 Cronache
Rapine ai piccoli commercianti: "Ora mi chiudo a chiave e non voglio rimanere sola in negozio"
  Dopo la rapina alla pasticceria di via Garibaldi sale la paura tra i commercianti della zona che chiedono più controlli: "Non mi piace rimanere sola se mio marito non c’è" dice Cristina. "Servirebbero le telecamere" suggerisce Sabrina. "Prima non chiudevo quando andavo a cambiarmi ma ora spengo le luci e quando esco mi guardo intorno" riferisce Stefania. Il timore, più forte tra le donne, cresce perché i negozianti, che si sentivano immuni da questo tipo di fenomeno criminale, ora non lo sono più. "La legge non ci tutela e anche se li arrestano i ladri sono fuori dopo pochissimo tempo. Non è giusto verso chi, come noi, fa sacrifici da una vita".
 
01/12/15 Aspettando Natale
In via Principe di Piemonte il ’riscatto’ degli artisti di strada
  Un piccolo festival internazionale il 12 e 13 dicembre organizzato dai commercianti della via a due passi dal Corso: dopo l’allontanamento del flautista tedesco da Piazza Pepe la città invasa da maghi, clown e circensi. Un programma insolito per una due giorni di festa con street food, cantastorie e attività per bambini
 
01/12/15 Termoli è la mamma del vento
I trabucchi distrutti: dalle dinamiche del disastro ai sentimenti stravolti fra i relitti
  Un reportage dalla "passeggiata dei trabucchi", ormai irriconoscibile e sommersa da detriti e pezzi di legno di quelle che fino a pochi giorni fa erano macchine da pesca convertite in luogi di svago. Col tempo i trabucchi hanno assunto lo stesso significato del castello svevo, delle marine e del porto: elementi costitutivi dell’identità marinara della nostra città. Ecco perché il colpo assestato lo scorso fine settimana a due dei trabucchi rimasti (uno dei quali in costruzione) è stato avvertito dalla gente, che domenica e lunedì, favoriti da splendide giornate dal clima primaverile (la quiete dopo la tempesta), hanno affollato la “passeggiata dei trabucchi” e la stessa spiaggia di Sant’Antonio, aggirandosi quasi smarrita tra la distesa di pali, suppellettili e quant’altro apparteneva ai trabucchi.
 
01/12/15 Cronache
Acqua vietata per l’intera settimana. Città in emergenza, ma le autobotti non arriveranno
  L’acqua è finalmente disponibile nelle case di Termoli, ma non sarà utilizzabile per scopi alimentari almeno fino a sabato. Ci vogliono 72 ore per le analisi che verranno effettuate mercoledì. I cittadini sono infuriati per ritardi e comunicazione a intermittenza, ma Sbrocca difende l’operato della sua Amministrazione: «Se la prendono tutti con noi, ma ognuno deve prendersi le proprie responsabilità». E la Crea ammette le proprie colpe. «Abbiamo sbagliato per inesperienza».
 
01/12/15 Zero comunicazione
Terzo giorno senz’acqua, raffica di disagi e rabbia: “Emergenza gestita malissimo”
  Interi quartieri termolesi ancora coi rubinetti a secco a fronte di una completa mancanza di informazione da parte del Comune, messo sotto accusa dai cittadini per come ha gestito la crisi idrica. Dalla Crea spiegano che “le zone più alte della città hanno ancora le condotte vuote ma entro il pomeriggio di martedì il flusso tornerà regolare ovunque”. Resta il divieto di bere l’acqua e usarla per cucinare in 9 Comuni basso molisani, quelli riforniti a valle dalla Diga di Guardialfiera invasa da melma e detriti per la piena del Biferno. Ma non tutti sanno che l’acqua potrebbe essere pericolosa. Chi non ha letto le ordinanze sui siti web delle Amministrazioni o su internet è ancora all’oscuro del problema e continua a usare l’acqua normalmente. I risultati delle analisi non arriveranno prima di giovedì o venerdì. Un bar di Petacciato chiude l’attività per protesta contro il Comune «che non ci ha detto nulla”.
 
01/12/15 Sanità alla prova da sforzo
Invalido non può fare l’elettro-cardiogramma: il 2016 è tutto pieno. "Non c’è un posto libero"
  Si è recato nel centro prenotazioni dell’ospedale San Timoteo con la prescrizione del medico curante, ma fare un elettrocardiogramma non è possibile: "Non c’è una data libera, ripassi tra due settimane e vediamo se è cambiato qualcosa". Un uomo di 68 anni, cardiopatico, protagonista suo malgrado di una disavventura senza lieto fine. "Mi era già capitato un anno fa qualcosa di simile - racconta - quando ho prenotato una prova da sforzo per la quale ho aspettato 12 mesi". Una situazione imbarazzante per la sanità pubblica regionale, che come rimarcano moltissimi pazienti "ci costa già tantissimo in termini di tasse".
 
01/12/15 Cronache
Furto all’enoteca di via XXIV Maggio: l’autore è lo stesso della rapina in pasticceria
  Sarà giudicato questa mattina il 23enne che sabato scorso, 28 novembre, ha fatto irruzione in una pasticceria di via Garibaldi portando via 250 euro dalla cassa dopo aver scaraventato a terra la banconista. Arrestato poche ore dopo dai carabinieri la posizione del ragazzo si è aggravata: su di lui pendono gravi indizi di colpevolezza anche per il furto all’enoteca di via XXIV Maggio. Anche in quel caso avrebbe agito a volto scoperto e senza armi: approfittando di un momento di calma in negozio è entrato per rubare i contanti dalla borsa della titolare alla quale ha sottratto un centinaio di euro.
 
01/12/15 Politica
Autonomia regionale: "Va rafforzata ma anche no": la svolta di Frattura e Petraroia
  Da macroregionalisti convinti il governatore del Molise e l’assessore al Lavoro si scoprono sostenitori dell’autonomia istituzionale della Regione: il 27 novembre hanno votato anche loro un ordine del giorno che li impegna a battere i pugni a Roma per evitare "pericolosi e irreversibili ritorni al passato". "Non siamo contrari all’idea della riorganizzazione - hanno detto in aula - ma non possiamo rinunciare agli uffici giudiziari, alla sicurezza o a curarci vicino casa". Di fatto, però, il disegno del governo centrale è proprio quello di ridurre la spesa pubblica tagliando i centri di costo sebbene le cifre del risparmio non siano ancora state fornite. E forse anche per questo l’idea della Macroregione non convince.
 

ARCHIVIO 2015: 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12 |

Archivio 2001 | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012 | 2013 | 2014 | 2015 | 2016 | 2017 |

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006