PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Cianciosi srl
 
Primo piano
Cerca tra gli articoli
Almeno una parola

Dicembre 2014

31/12/14 Il calendario 2014
I fatti e i casi di un Molise da ricordare: FOTO-RACCONTO dell’anno che finisce
  Da gennaio a dicembre, passando per la cronaca, gli scandali, la speranza e i grandi temi che hanno segnato il calendario molisano del 2014. Una panoramica fotografica da mettere in archivio e affidare alla memoria collettiva.
 
31/12/14 I viaggi dei termolesi
Risto-tour a Capodanno, o vacanze al mare e in Europa. E c’è chi si è spinto fino in Vietnam
  Capitali europee per i più giovani e le spiagge e il caldo dei Caraibi per i più grandi con le famiglie, queste le mete più gettonate per festeggiare all’estero l’arrivo del 2015. Praga, prima fra tutte, insieme a Londra, Parigi e Budapest per chi è riuscito a spendere anche solo 300 euro a persona. E poi Cuba, i Caraibi e le nuove mete dell’Estremo Oriente: Hong Kong, la Malesia e le Filippine. Immancabili le più classiche delle città: New York e Rio de Janeiro. Ma la novità è il risto-tour: partire per cenare in uno dei migliori ristoranti stellati d’Italia. In tanti invece hanno raggiunto le grandi città italiane – Roma, Milano, Firenze e Venezia – per il capodanno di gruppo in piazza.
 
31/12/14 Guarda le immagini nella galleria
Maltempo, annullati cenoni e veglioni, in città mezzo metro di neve. "Restate a casa"
  In alcuni punti della città la neve caduta tra ieri e oggi ha raggiunto il mezzo metro. Dalla Prefettura, dove si è riunito il tavolo tecnico sulla viabilità, l’appello ai cittadini è quello di limitare al massimo gli spostamenti con l’automobile: "In caso di necessità montate le catene". Molti veglioni e feste di fine anno annullati per il maltempo. Tutti i mezzi sono in azione, ma persistono forti disagi in città, nelle contrade e in moltissimi paesi. "Le temperature restano molto basse e il sale non riesce ad assottigliare la spessa lastra di ghiaccio" come riferisce il direttore della Sea. I dializzati vengono accompagnati in ospedale per la terapia da vigili del fuoco e volontari della Protezione civile.
 
31/12/14 Guarda il video
Neve, freddo polare e disagi al traffico. Resta il pericolo del ghiaccio sulle strade
  La nevicata di Capodanno, che nella mattinata ha avvolto la città adriatica, ha creato problemi alla circolazione in particolare nelle zone di periferia, e sugli svincoli della tangenziale, a causa del ghiaccio. La Protezione civile ha diramato un avviso in cui sconsiglia ai cittadini di uscire dalle abitazioni, se non per motivi di emergenza. Dal mattino in azione i mezzi spargisale e spartineve che si sono concentrati soprattutto in periferia, dove sono state diverse le auto in panne, ferme per montare le catene. Grossi disagi nei paesi dell’hinterland. Situazione molto critica nel resto della regione, in particolare in montagna e nell’alto Molise, a causa delle bufere. Cessato alle 30 del 31 dicembre il divieto di transito per i mezzi con un peso superiore alle sette tonnellate e mezzo su tutte le strade extraurbane della Provincia e sul tratto dell’A14 tra Termoli e Taranto.
 
31/12/14 la curiosità
Neve brucia soldi: fino a 30 mila euro al giorno per pulire le strade della città
  Sale antighiaccio, carburante e personale costano alle casse pubbliche migliaia di euro. La Sea, proprietaria di appena una decina di mezzi, è costretta ad esternalizzare il servizio ai privati che in una giornata come quella di ieri pesano sul budget per l’emergenza tra i 50 e i 60 euro per ogni ora di lavoro.
 
30/12/14 La lettera
Un’operaia Fiat: "La nostra vita è fatta di sacrifici. Nessuno ci regala niente, fidatevi"
  Dopo l’articolo sugli operai metalmeccanici, categoria invidiata da molti, Serena Biondi, dipendente dello stabilimento, scrive "per fare chiarezza". «Mi piacerebbe spiegare a chi asserisce che gli operai “dormono sonni tranquilli” che spesso la nostra categoria la notte non dorme proprio perché costretti a lavorare per riuscire ad arrivare a 1400 euro al mese perché lo stipendio di un metalmeccanico senza le maggiorazioni dei turni si aggira sui 1100 euro. Mi piacerebbe che le persone comprendessero cosa significa per una donna uscire di casa alle 5:30 di mattina, quando si fa il primo turno, lasciando i propri figli a parenti o ad estranei senza potersi occupare della loro colazione e senza poterli accompagnare a scuola....»
 
30/12/14 Maltempo di fine anno in Molise
Un metro di neve in montagna e strade ghiacciate, transito vietato ai mezzi pesanti
  La Prefettura, in via precauzionale, ha vietato il transito dei mezzi con un peso superiore alle sette tonnellate e mezzo su tutte le strade extraurbane della Provincia di Campobasso, dalle 24 del 30 dicembre. Situazione più difficile all’altezza di Vinchiaturo e lungo la strada che conduce a Campitello Matese. Uomini e mezzi all’opera per limitare i disagi sulle principali arterie. Si circola solo con pneumatici da neve: l’insidia della notte si chiama ghiaccio.
 
30/12/14 Dolore e choc
Perde i sensi mentre fa l’esame della patente: muore ragazza di 22 anni, lutto cittadino
 
 
30/12/14 Neve e disagi
Sotto la neve il ghiaccio: "Mezzi operativi tutta la notte". Fino a meno 6 gradi in città
  La colonnina di mercurio è arrivata a meno sei gradi e si prevede possa continuare a scendere durante la notte: "Con queste temperature e la neve che continua a scendere i nostri mezzi saranno operativi tutta la notte a meno che la situazione non migliori" spiega il direttore della Sea, Mauro Vitolo. In città la giornata è trascorsa tutto sommato tranquilla, un po’ di problemi alla circolazione e qualche strada bloccata per lo più nelle prime ore della mattinata. Numerosi interventi da parte dei vigili del fuoco e della polizia Stradale per camion di traverso e auto in panne.
 
30/12/14 I paradossi del mattone
180 palazzi vuoti nella città del cemento, dove gli alloggi delle case popolari non bastano
  In base al censimento 2011 dell’Istat a Termoli ci sono 181 edifici disabitati, a fronte degli oltre 4mila occupati. Un dato che fa riflettere, in una città in continua espansione, in cui non si fermano i progetti dei costruttori. Dall’altro lato c’è l’emergenza abitativa, legata alle famiglie che soffrono disagi economici e che attendono gli alloggi delle case popolari. «Vediamo tutti i giorni sotto i nostri occhi crescere enormi condomini in vecchie e nuove zone residenziali. Ma per chi saranno queste case? Le famiglie di Termoli soprattutto quelle in difficoltà, non hanno la possibilità di comprare una casa», commenta Francesco De Lellis, dello sportello casa Rap Molise.
 
30/12/14 Nuova ordinanza anti movida
Stop aperture in via Ferrari e vigilanza obbligatoria a carico dei pub: il Comune ci riprova
  Il sindaco Antonio Battista ha emesso un’ordinanza che sospende per un anno nuove aperture di locali pubblici nella strada della città in cui c’è la più elevata concentrazione di pub e bar. Ed emanato prescrizioni per i titolari delle attività che saranno obbligati a pagare di tasca propria la vigilanza privata per tenere a bada gli avventori all’esterno dei loro locali. Dovranno infine occuparsi anche della raccolta rifiuti.
 
30/12/14 Gli appuntamenti
Dal cenone vegano al brindisi con drag queen. Al party di fine anno si spende anche un botto
  Ultime ore per prenotare il cenone di fine anno. A Termoli, sulla costa e fuori regione il ventaglio di scelte è ampio e per tutti i gusti: dal menù vegano senza zampone alle tavole con carne e pesce a volontà. Diversi gli ospiti nei vari locali: Uccio De Santis, la drag queen Minerva Lowenthal, l’attore della fiction Il Segreto Jonas Berami, dj, balli di gruppo e animazione. Prezzi dal menù anticrisi a 25 euro a oltre cento euro con centro benessere. Chi è ancora indeciso può scegliere tra le varie possibilità ma molte comitive si sono già organizzate. E se a Capodanno si dice che non si bada a spese, in tanti resteranno a casa a festeggiare, magari tra fiocchi e bollicine. Oppure in piazza a Termoli con un revival o a Pescara con il concerto dei Tiromancino.
 
29/12/14 Guarda il video
"Rigore, risparmio e conti in ordine", Frattura pensa all’anno che verrà: "Ora la crescita"
  Conferenza tecnica senza gli assessori con numeri e cifre del risparmio: "Le politiche del rigore ci hanno premiato, abbiamo tagliato 14 milioni di euro e riportato ordine nei Bilanci. Ora possiamo pensare agli investimenti, ci sono milioni di euro da mettere a bando nel 2015 e questo potrà risollevare in parte anche l’economia regionale". Sulla ricostruzione Frattura difende il lavoro svolto dal consigliere delegato Ciocca: "Abbiamo pagato 40 milioni di euro di debiti e ridotto i tempi di attesa. Confermando la copertura finanziaria di 351 milioni di euro completeremo i lavori e solo allora l’Agenzia potrà sparire mentre la Protezione civile tornerà ad essere regionale". Tema delicato resta quello della sanità: "Impossibile per chiunque coprire il debito pregresso, un commissario al mio posto potrà riuscirci solo con l’aiuto dei fondi nazionali". Poi l’annuncio: "Revocherò il decreto che ha assegnato 60 posti letto al centro privato di riabilitazione Pavone-Neuromed di Salcito"
 
29/12/14 Gli oracoli del tempo (che fa)
Meteo, la ’catastrofe neve’ corre sui social. E se fosse una strategia per creare l’evento?
  Da giorni sulla rete si parla di neve ma i primi fiocchi si sono fatti vedere solo oggi e a quote più alte come è ’normale’ che avvenga durante l’inverno. Eppure in tanti si lasciano condizionare dalle previsioni di alcuni siti specializzati aggiornando di ora in ora il proprio cellulare quasi come una ’fissa’ e organizzando anche le vacanze e le partenze. E se domani la neve non arrivasse in maniera così abbondante? Si può solo aspettare, magari ascoltando l’anziano del paese che dice se questa sia o meno «aria di neve» invece che controllare sul cellulare ’se alle ore tot del giorno tot’ scenderanno i primi fiocchi. E se fosse una strategia per creare un’aspettativa e spingere la gente a collegarsi continuamente?
 
29/12/14 Consiglio sospeso sui debiti fuori bilancio
Salta il numero legale e (forse) la testa di Colagiovanni ’sfiduciato’ sulle luminarie
  Interrotto per mancanza di numero legale il consiglio che doveva votare su sette provvedimenti relativi a vecchie sentenze per un totale di oltre un milione di euro. E domani nuova seduta, con la discussione dell’ordine del giorno presentato dal Movimento cinque stelle che chiede le dimissioni dell’assessore al Commercio Colagiovanni
 
29/12/14 Cronache
Acqua pubblica, il Comune non si pronuncia. "Così si calpesta la volontà dei cittadini"
  Il Comitato acqua bene comune chiede ai consiglieri comunali di condividere la mozione con cui si chiede all’amministrazione di riunire subito i referenti del forum nazionale e di dare seguito alla pubblicizzazione del servizio idrico con l’istituzione di un’azienda speciale di diritto pubblico di proprietà comunale. Si sollecita inoltre la convocazione di un Consiglio monotematico aperto, per discutere del bando dell’acqua pubblica. «Abbiamo combattuto molto negli ultimi tre anni, e non è accettabile che non ci siano ancora indicazioni precise da parte del Comune», ha commentato Marcella Stumpo che ha illustrato in conferenza stampa la mozione elaborata con il contributo dei consiglieri Paolo Marinucci, Daniele Paradisi e Nicola Di Michele.
 
29/12/14 Il bilancio delle sigle
Sindacati a muso duro contro la Regione: “Lavoro, nel 2014 soltanto soluzioni-tampone”
  I segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil tracciano il bilancio dell’ultimo anno: “Su alcune crisi aziendali abbiamo avuto un confronto con le istituzioni ed è stato trovato qualche espediente per le emergenze, su altre i problemi non sono stati affrontati concretamente”. Intanto i dati nazionali dell’Istat, consolano il Molise, una delle poche regioni dove la disoccupazione è diminuita
 
29/12/14 Pienone in teatro
La “Veglia funebre” risveglia il paese e lancia le ‘star’ del dialetto sul palco più applaudito
 
 
29/12/14 Cronache
Neve e raffiche di vento gelido fino a Capodanno: arrivano i primi fiocchi della stagione
  Le annunciate precipitazioni nevose sono arrivate: da ieri sera, domenica 28 dicembre i primi fiocchi hanno iniziato a cadere sulla città che questa mattina si è svegliata sotto pochi centimetri di neve. Al momento non si registrano disagi, complice anche la chiusura delle scuole, la circolazione non ha subito rallentamenti. Il ghiaccio resta il pericolo maggiore, le forti raffiche di vento amplificano la sensazione di freddo: la colonnina di mercurio resterà sotto lo zero per almeno tre giorni.
 
29/12/14 Guerra tra poveri
“Beato te che lavori in Fiat”: gli operai, i nuovi privilegiati se il posto fisso è un miraggio
  Invidiati da precari e liberi professionisti che, giurano mostrando i conti dell’anno, guadagnano poche migliaia di euro e «non dormiamo la notte per l’incubo di tutti i costi che abbiamo». Avvocati e piccoli imprenditori sempre più poveri, e dall’altro lato i metalmeccanici di Rivolta del re con stipendio base di 1200 euro, tredicesima e quattordicesima. La guerra è aperta: "Con che faccia protestano, proprio loro che sono gli unici a stare bene?".
 
28/12/14 Cronache
Tra storia e leggenda, nasce Molisology: “Un racconto pop delle nostre tradizioni”
  Il progetto di Fulvio Trivisonno, grafico campobassano, prende spunto dai racconti popolari e dal folklore dei nostri paesi. Realizzate dodici t-shirt che raccontano altrettante storie: dai crociati e trinitari alla ‘Ndocciata, passando per il diavolo di Tufara ed altri miti. A breve verrà realizzato anche un impaginato che metterà insieme le illustrazioni
 
28/12/14 Cronache
Muore a 25 anni dopo forti dolori all’addome, quattro medici indagati per omicidio colposo
  La Procura di Campobasso ha iscritto sul registro degli indagati quattro medici, nell’ambito dell’inchiesta aperta per chiarire le cause della morte di Todor Chakarov, il giovane bulgaro trovato senza vita nella sua abitazione lo scorso 16 dicembre. Tre giorni prima era stato trasportato d’urgenza dal 118 all’ospedale San Timoteo di Termoli in quanto aveva dei forti dolori all’addome e dimesso dopo qualche ora. Sabato 27 dicembre nell’obitorio del San Timoteo si è svolta l’autopsia, e i risultati che serviranno per fare luce sul decesso saranno pronti tra sessanta giorni.
 
28/12/14 La macchina del tempo
Quando al Vescovo Bernacchia fu impedito di entrare a Termoli
  Il ricordo della morte, avvenuta cinquant’anni fa, di mons. Bernacchia, s’intreccia con le vicende che hanno dato origine alla rivalità con Larino. Amministratori comunali, autorità fasciste, benpensanti e persino sacerdoti alla guida del movimento di protesta cittadina contrario alla decisione di nominare Bernacchia vescovo di Larino e Termoli. L’inadeguatezza e la strumentalità di una classe dirigente che scatena il finimondo per una pura e semplice questione nominale.
 
28/12/14 Sport e integrazione
Un calcio al pregiudizio, vincono i migranti: “Ora troviamo una palestra per loro”
  Una squadra formata dai richiedenti asilo del centro di accoglienza dell’Eden ha primeggiato nel quadrangolare organizzato dall’associazione Ultrantirazzista e inserito nel cartellone degli eventi natalizi del Comune di Campobasso. In finale, gli ospiti del Cat hanno sconfitto 6-3 una selezione di giornalisti sportivi. Raccolti fondi per borse lavoro e nuclei familiari in difficoltà
 
27/12/14 L'operazione
Compra ’botti’ illegali in Campania per rivenderli in Molise: denunciata cinese
  La donna è accusata di commercio illegale di giochi pirotecnici: tutto il materiale, mezzo quintale, era custodito in un magazzino nella periferia di Isernia. Con un blitz all’alba i carabinieri hanno sequestrato le ’bombe’ artigianali. I controlli dell’Arma saranno più intensi anche a Campobasso dove bancarelle e attività commerciali saranno monitorate per prevenire incidenti legali all’esplosione di ’botti’ proibiti
 
27/12/14 Controtendenza
La chiesa non basta: 200 posti in più a San Pietro. Via anche all’auditorium e al centro sociale
  I lavori nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo partiranno a febbraio: si comincerà con la costruzione di un centro sociale, che avrà una sala a uso pubblico, per conferenze e spettacoli teatrali. La parrocchia a cui fanno capo 10mila e 700 cittadini sarà ampliata, con altri 200 posti, per venire incontro alle esigenze di culto del quartiere in continua espansione.
 
27/12/14 Cronache
In tasca i soldi dello spaccio, a casa 40 grammi di eroina: arrestato pusher di 35 anni
  L’arresto dopo le ore 23 di ieri, giorno di santo Stefano. I carabinieri di Guglionesi hanno trovato addosso al giovane 900 euro in banconote da piccolo taglio. E’ scattata così la perquisizione domiciliare che ha portato a scoprire 40 grammi di eroina, 1,70 grammi di cocaina suddivisa in 4 dosi, un bilancino digitale di precisione e altro materiale per lo spaccio di droga. L’uomo, originario della Sicilia ma residente nel comune bassomolisano da molti anni, è ora detenuto nel carcere di Larino
 
27/12/14 Se il truffatore è l'acquirente
Comprano merce on line senza pagarla: beccati due giovani maghi del computer
  Sono stati denunciati due amici di 23 e 24 anni, residenti a Termoli e Campomarino, che sfruttando le loro abilità tecniche avevano messo in piedi diverse truffe sui principali siti di annunci online. Con patenti false e bonifici compilati al computer di casa dimostravano al venditore l’avvenuto pagamento che avveniva, solitamente, il venerdì, quando le banche stanno per chiudere. Anche le schede telefoniche dalle quali contattavano gli utenti erano state attivate con documenti fasulli. In questo modo ottenevano merce senza sborsare un euro oppure riuscivano a fittare chalet di montagna in località turistiche di prestigio. L’ultimo raggiro è stato scoperto dalla polizia dopo la denuncia di un uomo di Lecce che voleva vendere un robot elettronico su Subito.it.
 
27/12/14 Cronache
Slittano i lavori per il lungomare nord. E l’Amministrazione scommette sul tunnel
  Il secondo lotto del lungomare di Termoli doveva partire entro natale, ma i tempi si sono allungati anche se, garantiscono in Municipio, si finirà entro entro il 2015, come da impegno vincolato al finanziamento. Il progetto, approvato dalla precedente Amministrazione, prevede la sistemazione dell’area che va dall’ex viadotto Foce dell’Angelo alla Torretta Saracena. Intanto si comincia a preparare il terreno per mettere in cantiere quella che potrebbe essere un’opera “rivoluzionaria” per la città: il tunnel in centro, Termoli.
 
26/12/14 Vacanze natalizie
L’Indonesia di Ale e Katia, che inseguono il sole: 2 mesi a Bali con infradito e polpi alla brace
  Hanno lasciato le temperature della nostra latitudine per trascorrere due mesi in Indonesia. Spiagge assolate e sabbia bianchissima in scorci paesaggistici da sogno è ciò che hanno vissuto per 60 giorni i due volti noti della città costiera. Raccontano di una vacanza indimenticabile in un luogo dove relax e divertimento la fanno da padrona.
 
26/12/14 Intervista all'autore
Congiure, avvelenamenti e nuovi partigiani: "I resistenti oggi? Coloro che non piegano la testa"
  Poche settimana fa il docente di storia e italiano, nonché fondatore del primo centro studi sulla figura di Gramsci a Campobasso, ha pubblicato il libro "Gorgo", un mix di realtà e fantasia che ruota attorno alla morte prematura dell’ex segretario del Pci, Enrico Berlinguer. Un romanzo orgogliosamente "ideologico" che punta a scardinare luoghi comuni sedimentati soprattutto a sinistra in cui un infermiere-filosofo e la vita affascinante e avventurosa dell’ex vicesegretario del Pci, Pietro Secchia concorrono a rafforzare i valori della Resistenza al nazi-fascismo come sentire comune di un popolo.
 
26/12/14 Cronache
Esami di maturità, la vittoria di Giovanni Giangiobbe: la commissione è stata... rimandata
  Dovranno tornare a riunirsi per riformulare il voto conseguito nel 2013 dal giovane campobassano i sette docenti che considerarono insufficiente il suo test di inglese: “Mi furono addebitati degli errori non commessi – spiega – mentre in realtà era stato stilato male il correttore”. Ma intanto il ventenne ha dovuto cambiare il suo indirizzo di studi a seguito della penalizzazione nel voto
 
26/12/14 Economia & Lavoro
"La regina della piazzetta sono io": la giovane pescivendola che conquista il mercato del centro
  Vende il pesce al mercato presso il box degli zii da 8 mesi e seppur giovanissima, riesce a gestire il banco come una veterana. Si tratta di Emanuela Dalò, impegnata in un settore dove la presenza delle donne è decisamente marginale. Vendere il pesce, almeno negli ultimi decenni, è un impegno maschile, a differenza dei tempi passati quando gli uomini uscivano in mare e consegnavano il pescato alle donne di casa che provvedevano allo smercio. La ragazza racconta che non le crea alcun problema avere intorno colleghi maschi che affettuosamente la chiamano ’a regina da piazzetta (la regina della piazzetta). Spiega che nel lavoro non è giudicata perchè donna, e per il fatto di essere così giovane confida di essere «apprezzata molto soprattutto dalle persone che già mi conoscevano e dalla mia famiglia».
 
25/12/14 Cronache
Dopo il terremoto ancora paura. E Di Giacomo chiede al Prefetto di bloccare il centro profughi
  Il senatore del Nuovo centrodestra, che già aveva sollevato forti dubbi sul progetto di accoglienza migranti nel villaggio provvisorio di san Giuliano di Puglia, scrive al prefetto Di Menna per chiedere di bloccare il progetto in una zona fortemente sismica, dove ieri - 24 dicembre - si è verificato un nuovo sisma di magnitudo 4. «Il villaggio potrebbe servire in casi di emergenza, e la presenza di 400 migranti renderebbe ulteriormente complicata la gestione di un sisma».
 
25/12/14 Guarda le immagini nella galleria
Benvenuti nella Ville Lumière, tra addobbi kitsch e onde blu la città si veste a festa
  Durante le festività le strade di Campobasso si riempiono di addobbi e di luci colorate ma non tutte le decorazioni sono in perfetta sintonia con il tema natalizio; c’è chi per esempio non ha saputo scegliere uno stile preciso e nel dubbio ha addobbato il proprio chiosco con tutto quello che è riuscito a trovare, oppure chi ha trovato più originale vestire a festa la moto con tanto di albero di Natale invece di stendere il solito filo di luci sul balcone di casa. Eppure non mancano in città le decorazioni più legate alla tradizione come il bellissimo albero di Natale e il cielo stellato in piazza Prefettura o le suggestive onde blu lungo corso Vittorio Emanuele.
 
25/12/14 Cronache
Il Natale di Augustin: “Ho perso tutto, tranne l’amicizia. Vorrei conoscere di più i termolesi”
  Il 26enne originario del Ghana racconta i primi due mesi di permanenza a Termoli, nel centro sorto al posto dell’hotel Modena. Sfuggito prima alla povertà, nel suo paese di origine e poi alla guerra, in Libia, Augustin parla delle sue speranze, nel Natale trascorso lontano dalla famiglia e dagli affetti più cari. «Vorrei avere presto i documenti per trovare un lavoro, ovunque, preferibilmente in Italia. Abbiamo avuto in regalo vestiti, la gente ci saluta ed è gentile. Vorremmo conoscere di più la città e i termolesi».
 
25/12/14 Un giorno qualunque
Natale al centro accoglienza migranti dell’Eden tra burocrazia e integrazione che non c’è
  Un centinaio di ragazzi, per lo più africani, scappati dalla guerra, vivono da mesi nell’ex hotel della zona industriale. Il loro Natale, lontano dalle famiglie, lo trascorreranno come un giorno qualunque. Raccontano di trovarsi bene con il personale e con lo psicologo Salvatore "per noi come un fratello", ma sono impegnati in pochissime attività. "Vorrebbero lavorare - ci spiega il coordinatore - seguire stage nelle aziende per imparare la lingua e un mestiere, ma non è previsto il rimborso per l’assicurazione". Oltre alle politiche di integrazione carenti i ragazzi denunciano anche i ritardi da parte della Questura nella consegna dei permessi di soggiorno.
 
24/12/14 Cronache
Vigilia da paura, terremoto di magnitudo 4 nel cratere. Torna il panico: "Dormiremo in tuta"
  La terra torna a tremare in Molise nella mattina della Vigilia di Natale. L’epicentro è stato localizzato nei Monti dei Frentani, a 17 chilometri di profondità. La magnitudo è stata di 4.1 Richter ed è avvenuto alle 12.40. Migliaia di persone lo hanno avvertito e hanno postato commenti sui social network, ma per fortuna non si registrano danni nè feriti al momento.
 
24/12/14 Famiglie che stringono la cinghia
"Troppe spese, pochi soldi e un solo regalo". Le feste di Michele, papà in cassa integrazione
  Un reddito condizionato dalla cassa integrazione e tante spese da affrontare anche a dicembre, a partire dall’affitto. Una famiglia termolese (e non sarà l’unica) passerà il Natale stringendo la cinghia. «Se non fosse per i nostri genitori non sapremmo come fare» spiega Michele, che non ha potuto nemmeno comprare il regalo al figlioletto di 8 anni. «Ci resta la speranza anche se oggi non riusciamo a trovare delle alternative» osserva la moglie. Domani il pranzo dai parenti: «Pensano a tutto loro, per fortuna, ma spese a parte l’importante è stare insieme e in salute e siamo felici di avere un figlio nonostante le difficoltà».
 
24/12/14 Il gioco delle coppie
Auguri ’polemici’ in Consiglio regionale: perché a Natale non sono tutti più buoni
  Abbiamo chiesto ai consiglieri regionali di fare gli auguri ai colleghi di Palazzo Moffa e loro non si sono sottratti. Solo che abbiamo scelto noi a chi avrebbero dovuto tendere la mano col risultato che sono venuti fuori vecchi rancori e divergenze di opinione insanabili anche alla vigilia "del compleanno di un uomo molto buono". Tra segnali distensivi e di riappacificazione, come quella recente tra Totaro e Facciolla, c’è anche chi, come Micone, coglie l’occasione per fare una ’ramanzina’ all’assessore Petraroia.
 
24/12/14 Natale da leggere
Sotto l’albero e nella calza: i termolesi scelgono i libri. Più richiesti di smartphone e tablet
  Nella corsa all’ultimo regalo, il libro resta ai primissimi posti nella classifica dei doni più acquistati e più apprezzati. È il regalo senza età, quello che abbraccia e coinvolge tutti: le mamme lo regalano ai figli, gli adolescenti ai coetanei e gli adulti a genitori, figli ed amici. Immancabili i grandi classici della letteratura per bambini, da Pinocchio fino a “Il Piccolo Principe”, libro sempre attuale e ricercato da regalare ai più piccoli. E poi i best seller e i nuovi usciti che riscuotono grandi apprezzamenti dagli esperti: Carofilio, Gramellini e Gamberale e poi gli stranieri Donna Tartt, John Williams e Kate Atkinson. Anche i termolesi si confermano grandi lettori e scelgono i libri da nascondere sotto l’albero e nella calza della Befana.
 
23/12/14 Cultura & Spettacolo
Dentro una chitarra, coi biscotti o di gesso: 37 opere d’arte per raccontare il presepe
  I presepisti provenienti da Molise, Abruzzo e Puglia partecipano alla sedicesima edizione della rassegna degli Amici del Borgo vecchio. Questo pomeriggio, martedì 23 dicembre l’inaugurazione nel Castello svevo con l’intervento dal presidente dell’Associazione, Salvatore Marinucci, che ha organizzato l’evento. Presenti anche il sindaco Angelo Sbrocca, il vicesindaco Maricetta Chimisso e il vescovo Gianfranco De Luca. La mostra sarà aperta fino al 6 gennaio, tutti i giorni, dalle 1.00 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 20.00. Il prossimo 6 gennaio la premiazione che assegnerà il primo premio della giuria popolare e il primo premio di quella degli esperti insieme ad una serie di targhe.
 
23/12/14 Cronache
I grillini piantano un abete a Villetta flora: “Con i soldi del consiglio-bis sulla Tari”
  Lo scorso 30 settembre l’assise di Palazzo San Giorgio si riunì per modificare le tariffe della tassa comunale. Michele Scasserra fu il primo a proporre di restituire il gettone di presenza, e a seguire altri consiglieri dichiararono di volerlo seguire: “Ma alla fine solo noi abbiamo messo mano alle nostre tasche – dichiara Simone Cretella – ed abbiamo scelto questa forma di ‘restituzione’ con la messa a dimora di un albero”
 
23/12/14 Cronache
"Uccidiamo politici, toghe e preti comunisti": Frattura e Niro nel mirino dei terroristi neri
  Il governatore e il presidente del Consiglio del Molise tra i bersagli del gruppo della nuova eversione nera, i cui esponenti sono stati arrestati a conclusione dell’inchiesta coordinata dalla Procura dell’Aquila. I due politici figurano insieme ad altri dodici nomi sul pizzino sequestrato nella casa di Luigi Di Menno, uno dei leader dell’organizzazione, oggi ai domiciliari. «Bersagli facili perché senza scorta». Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la banda di estrema destra, che voleva «destabilizzare il sistema», faceva proseliti su facebook e stava progettando anche di piazzare una bomba al mercato degli extracomunitari di Pescara.
 
23/12/14 Scagionato il Fluad, appello ai soggetti a rischio
Tra vaccino e decessi non c’è nesso. “Attenti, di influenza si muore”: riparte la campagna
  Terminate le analisi sui lotti di Fluad sequestrati dopo le morti in Italia: tutti i test sono negativi. "Il Fluad è sicuro e non esiste alcun collegamento con i decessi" spiega il direttore del Dipartimento di Prevenzione della Asrem, appellandosi alla necessità, per gli over 65 e i soggetti a rischio, di vaccinarsi. Boicottare le vaccinazioni significa esporsi al rischio «di una vera e propria ecatombe per gli anziani, perché non bisogna mai dimenticare che le complicanze dell’influenza nel nostro Paese provocano ogni anno 8mila decessi».
 
23/12/14 Cronache
Caos Province, dipendenti spaesati: “Norme poco chiare, intanto servizi a rischio”
  Ieri a Campobasso un sit-in di una cinquantina di lavoratori. Una delegazione è stata ricevuta in Regione, “Ma è stato un incontro interlocutorio”. Oggi un tavolo istituzionale per concordare i prossimi passi in vista della ricollocazione della metà del personale
 
23/12/14 Economia & Lavoro
Tra cassa e mobilità in deroga per 1600 lavoratori. Intesa per sbloccare i pagamenti
  Non per tutti i lavoratori sono giorni di stipendi e di tredicesime. Un migliaio aspetta il pagamento della mobilità in deroga e quasi seicento dipendenti attendono il pagamento della cassa integrazione in deroga. In Commissione tripartita è stato adottato l’accordo che riguarda gli ammortizzatori sociali. Per la mobilità i lavoratori dovrebbero ricevere gli importi previsti prima di Natale; per la cassa integrazione in deroga in 282 riceveranno le somme a breve con i primi ventidue decreti mentre per gli altri si aspetta l’intervento del Ministero. Per la cig in deroga c’è anche l’intesa per estendere da gennaio e per cinque mesi l’ammortizzatore: un’opportunità che riguarda anche la Irce Cavi di Guglionesi.
 
22/12/14 Politica
Autonomia Molise, una priorità tutta politica che non convince i cittadini. "Meglio la fusione"
  Tra tagli ai servizi, erogazioni sempre più scarse e scandali legati a sprechi e privilegi dei rappresentanti nelle istituzioni, miete sempre più consensi la fusione politico-amministrativa del Molise con Marche e Abruzzo. Se i cittadini strizzano l’occhio alla Macroregione c’è chi, come il presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Niro, difende strenuamente questo primo mezzo secolo di autonomia. Ma l’ipotesi accorpamento continua ad essere vista con sempre maggiore favore anche nella sua stessa maggioranza. Da Frattura ai grillini, le 50 candeline della Regione Molise non sono un motivo per fare festa.
 
22/12/14 Cronache
Tour de force sul nuovo Corso agli sgoccioli: la riapertura nell’antivigilia di Natale
  Martedì 23 dicembre la via principale della città tornerà percorribile per i pedoni che potranno passeggiare al centro. Terminata la pavimentazione nel tratto compreso tra via Roma e via XX Settembre, mentre a gennaio partiranno gli interventi per la rimozione definitiva dei marciapiedi.I corridoi laterali saranno coperti di porfido, con un’altra colorazione, tra il rosso scuro e il beige. Nel frattempo nel giorno dell’antivigilia di Natale i mezzi lasceranno il cantiere e la strada sarà libera, per il tradizionale struscio.
 
22/12/14 Ferocia e indifferenza
Strage di animali, veleno in tutto il paese. Salvi 4 randagi, avvelenati 3 cani con padrone
 
 
22/12/14 Crack eolico,
Implode l’eldorado del vento: salta il ristoro ai Comuni e comincia la guerra con le società
  A San Martino in Pensilis il primo contenzioso regionale tra comune e azienda produttrice di energia eolica, la New Green Molise srl. In ballo ci sono 450mila euro annui. La società privata ha versato solo la prima di due tranche annuali e chiede che vengano riviste le condizioni della convenzione. «Sono subentrati nuovi fattori che hanno modificato tutto il quadro legislativo e di conseguenza anche economico», dichiara Mario Palma amministratore della New Green Molise. Di parere opposto il sindaco Massimo Caravatta. «Siamo forti di un accordo stipulato nel 2009 che ha validità trentennale. Siamo tutelati e sicuri del nostro operato». Nel frattempo la Giunta comunale ha dato mandato al suo legale per avviare tutte le pratiche affinché possano essere corrisposti i versamenti dovuti.
 
22/12/14 Cronache
Iorio, Frattura, bugie, ricatti e media asserviti: nel Molise di Report non si salva nessuno
  Le telecamere di Rai 3 sono tornate in Molise per raccontare la vicenda Biocom e il Sistema Iorio. Dalla mini inchiesta di Bernardo Iovene emerge l’incredibile intreccio di affari e interessi in una regione in cui tutti sembrano legati al doppio filo a personaggi politici, dell’informazione, magistrati e imprenditori. «Dal sistema Iorio al sistema Frattura» il Molise rimedia l’ennesima figuraccia nazionale. E spunta la testimonianza anonima di un inquirente.
 
22/12/14 Società & Costume
Dopo il caffè e il pane c’è chi propone il Cenone della Vigilia "in attesa"
  Il Cenone della Vigilia di Natale "in attesa" per i meno fortunati. La proposta è della termolese Lucia Rampa, che a tal proposito ha postato un messaggio su facebook. Si rivolge a chi vive un momento di bisogno economico o chi necessita semplicemente di riempire un vuoto affettivo e inoltra l’invito di trascorrere la Vigilia in compagnia aprendo le porte di casa e aggiungendo uno o più posti a tavola. «Qualche persona in più a cena non mi cambia la vita, forse me la migliora» racconta Lucia confidando che le piacerebbe molto che questo desiderio che ha da tempo, si avverasse.
 
21/12/14 Cultura & Spettacolo
Di pasta, high-tech e in ambulanza. Nei presepi del borgo vince la creatività
  E’ giunta all’undicesima edizione la mostra di presepi organizzata nel centro storico di Campomarino dall’associazione ’Borgo Antico’ guidata da Costanza Carriero. Oltre cento natività provenienti dai cinque continenti, dalle miniature a quelle più grandi. Fantasia e creatività nell’utilizzo dei materiali che rendono ogni opera unica e molto particolare. Il tema di quest’anno è la solidarietà e sono state tante le associazioni che hanno condiviso l’iniziativa. Ci sono la Croce Rossa, la protezione civile, i City Angels, il maneggio di O, gli scout Agesci, i Cavalieri di Santo Stefano e la Caritas parrocchiale. Per visitare la mostra ci sono ancora diversi giorni: il 14, 21, 25, 26 dicembre 2014 e il 6 gennaio 2015. Non mancano altri appuntamenti e, ovviamente, le sorprese.
 
21/12/14 Economia & Lavoro
La nave va, e si porta via un pezzo di economia molisana: lo scafo dei Cantieri a Istanbul
  Quella che doveva essere una Chemical Tanker di 3800 tonnellate e lunga 100 metri, impostata nel 2004 e varata nel 2006, è stata venduta nell’ambito delle procedure legate al fallimento della Cantieri Navali Termoli eacquistata da una società armatoriale turca. Si è chiuso così un altro capitolo della vita e della storia dei Cantieri Navali Termoli.
 
21/12/14 Chiamati i carabinieri
Avvelenati 4 cani; trovate polpette killer e veleno per le lumache
  Un bambino ha scoperte la carne mischiata al topicida nelle traverse di Corso Italia. Lì vicino trovato anche molto veleno per le lumache disseminato in granuli blu. Quattro i randagi vittima della barbarie, sono in condizioni gravi e affidati al veterinario della Asrem. Sul posto i carabinieri. La segnalazione era stata fatta al Comune tempo fa, ma l’accalappiacani non è stato chiamato.
 
21/12/14 Cronache
Addio a Gianni Falcione, il giudice “giusto e serio”. Muore per una malattia a 51 anni
  Si è spento sabato sera alla Cattolica per una malattia incurabile Gianni Falcione, magistrato stimato del Tribunale di Campobasso, ricordato come una persona seria e un giudice giusto. Aveva 51 anni. E’ stato, tra le altre cose, il gip del duplice omicidio di Ferrazzano del ‘mostro’ del Circeo Angelo Izzo. I funerali si svolgeranno nella chiesa di San Nicola nel suo paese natale, San Giuliano del Sannio, lunedì 22 dicembre alle 10,30.
 
21/12/14 Sport in lutto
Schianto mortale all’alba sul viadotto Ingotte: perde la vita il mister dei Sanniti: aveva 45 anni
  Erano da poco passete le 4 del mattino quando si è verificato un gravissimo incidente alle porte di Campobasso, sul viadotto Ingotte. Nel sinistro ha perso la vita Carlo Barbieri, volto noto nell’ambiente sportivo da qualche tempo allenatore della squadra di calcio a 5 ’I Sanniti’. La strada è rimasta chiusa per alcune ore. Coinvolto anche un 19enne che non è in pericolo di vita ed è stato ricoverato all’ospedale Cardarelli.
 
21/12/14 La povertà sotto l'albero
Il grido d’aiuto e la solidarietà secondo Suor Angela: "A Natale passiamo un favore"
  Sempre più famiglie si rivolgono alla Caritas di Termoli per chiedere aiuto. Bollette da pagare, piccoli prestiti, spese che non permettono di passare un Natale sereno ma anche la necessità di un pasto caldo. Suor Angela Giuliani conferma l’aumento delle richieste e l’impegno per fronteggiarle ogni giorno. Evidenzia anche un aspetto: «L’importante è vivere con sobrietà. Nella vita di oggi è facile costruirsi falsi bisogni, è società che li crea e ci porta a disperare in questo mondo del consumo. Basterebbe pensare ai valori più semplici e, magari, condividere tre cose: la famiglia, la vicinanza e la buona azione». Intanto, per il 25 dicembre è in programma un pranzo di Natale alla cittadella della carità con gli ospiti abituali e i migranti del progetto Sprar.
 
21/12/14 Cultura & Spettacolo
Tra #AstroSamantha e Festival dell’astronomia. Il flashmob molisano spedito nello spazio
  Un flash mob per annunciare il Festival nazionale dell’astronomia e dell’esplorazione che si svolgerà in Molise e salutare Samantha Cristoforetti, prima astronauta italiana nel cosmo. Così gli organizzatori molisani del festival hanno pensato di mandare in orbita il loro video a significare una sorta di abbraccio virtuale con AstroSamantha. Lo hanno fatto ieri, dopo aver preso contatti con l’Agenzia Spaziale Italiana che a sua volta ha informato l’Agenzia Spaziale Europea Esi per raggiungere l’astronauta italiana che ormai da diversi giorni è in orbita sulla Stazione Spaziale internazionale (Iss) nell’ambito della missione Futura. A Samantha Cristoforetti arriveranno i saluti di Milano, dove si è svolto il flash mob (video), con tanto di gigantesco ’ciao Samantha’ proiettato sull’Arco della Pace in piazza Sempione, e quelli del piccolo Molise dove, con il sostegno dell’Istituto Nazionale di Astrofisica presieduto da Giovanni Bignami, si svolgerà a breve il Festival nazionale dell’astronomia e dell’esplorazione. Insomma, un po’ di Molise nel cosmo, aspettando (sulla Terra) il planetario e le altre meraviglie di un festival che coinvolgerà anche i due osservatori molisani di Castelmauro e San Pietro Avellana.
 
20/12/14 Guarda la gallery
Collezionisti e tanti curiosi alla prima mostra mercato del disco usato
  Inatteso successo per la prima giornata della manifestazione "Vinile mon amour" organizzata nei locali dell’ex Onmi dalle associazioni thisPLAY e Razor. Oltre alla vendita di vinile usato c’è una interessante mostra su Jimi Hendrix che comprende una ricca collezione di pictures disk, bootleg e flexy polacchi di proprietà dello Studio Bibliografico Filopoli di Campobasso.
 
20/12/14 La mostra-evento: guarda la gallery
De Chirico porta il Molise "fuori dal Molise": inaugurata la ’prima’ mostra sulla Neometafisica
  L’esposizione più completa mai realizzata in Italia sulla Neometafisica ha aperto i battenti ieri sera con un affollatissimo vernissage che ha attirato centinaia di persone. La mostra, curata dal professore di storia dell’arte contemporanea dell’Università del Molise, Lorenzo Canova e organizzata dalla fondazione Molise Cultura rimarrà nei locali del palazzo Ex Gil di Campobasso fino al 6 aprile 2015. "L’obiettivo - ha spiegato Antonella Presutti - è quello di portare il Molise fuori dal Molise e in modo particolare di invertire una tendenza: trasformare una regione di emigrazione culturale in un punto di riferimento intellettuale».
 
20/12/14 Il Comitato No Hub al villaggio
Raccolte 2mila firme per dire no al centro profughi ma la protesta dei cittadini resta "silenziosa"
  Dopo il sit-in di piazza Prefettura la protesta del Comitato ’No hub’ si è spostata al villaggio di legno costruito dopo il sisma che dalla seconda metà del 2015 potrebbe già ospitare circa cinquecento profughi. I promotori riferiscono di aver raccolto almeno duemila firme ma all’iniziativa non si assiste a una partecipazione di massa. Un doppio aspetto di questo ’no’ al centro che contesta soprattutto i numeri dell’accoglienza «in un territorio non pronto a un impatto sociale di questo tipo». Ed Emilio Izzo rincara la dose dopo le intercettazioni dell’inchiesta Mafia Capitale: «quando c’è una grande opera ci sono anche grandi interessi e bisogna andare in fondo su quella che io considero un’idiozia, un affare e un malaffare». Nei prossimi giorni altre iniziative al Tribunale di Larino, al Consiglio regionale e nelle piazze dei paesi.
 
20/12/14 Cronache
La spesa di Natale si fa col volantino. Pandori di marca a tre euro con l’incognita tasse
  La crisi morde ancora il budget delle famiglie, costrette a ridurre gli acquisti e a scegliere i prodotti confrontando le offerte dei volantini. Si compra lo stretto necessario e per Natale spazio ai dolci in superofferta e sottocosto. Confermato il trend dello scorso anno con un occhio anche alle nuove tasse: «C’è anche chi evita di spendere qualche euro in più per timore di dover pagare i saldi delle nuove tasse». Insomma, sotto l’albero resta solo lo spazio per il presepe.
 
20/12/14 I conti della Regione
Frattura promosso con riserva. Scesi i costi politica, restano i fardelli sanità e partecipate
  I costi della politica sono scesi da oltre 2 milioni a 434mila euro, ma la Corte dei Conti rileva che applicando il criterio adottato dalle altre regioni ne sarebbero stati risparmiati altri 314. La pronuncia di parificazione evidenzia gli sforzi dell’Amministrazione Frattura in tema di trasparenza dei bilanci, riduzione delle spese e rispetto del patto di stabilità. L’organismo di vigilanza registra però le carenze del Piano di rientro dal disavanzo sanitario e gli eccessivi ritardi per la dismissione di Gam e Zuccherificio
 
20/12/14 Economia & Lavoro
Expo, parte la corsa per 5mila posti di lavoro. E il Molise prepara la sua vetrina
  Mentre la Regione definisce i dettagli per la partecipazione all’esposizione universale attesa per il 2015 a Milano, viene lanciata a livello nazionale la campagna per il reclutamento di 5mila figure professionali, che lavoreranno all’interno della mega rassegna. Dai camerieri, agli elettricisti, dagli addetti alla sicurezza alle guide turistiche e interpreti. La Giunta Frattura ha intanto approvato le linee di indirizzo per l’adesione al grande evento, con i contributi legati al patrimonio storico e naturalistico e le storie delle aziende molisane.
 
19/12/14 Politica
10mila euro di traffico con la sim comunale, Di Giorgio: "Internet aperto a mia insaputa"
  L’ex assessore comunale interviene sulla vicenda delle spese sostenute dall’Amministrazione per pagare le bollette telefoniche dei consiglieri comunali in carica tra il 2011 e il 2012 dichiarandosi "estraneo ai fatti riportati". Di Giorgio ha detto che il servizio internet "che lui non ha mai richiesto" era stato ‘aperto’, ma il consumo di traffico non è costante. Aggiunge, poi che "l’Amministrazione era perfettamente a conoscenza di tale circostanza, stante l’evidente anomalia del pagamento preteso dal gestore e la mia segnalazione".
 
19/12/14 Società & Costume
Sorrisi, abbracci e speranze: a Termoli i 250 bimbi bosniaci ospiti delle famiglie per il Natale
  La mattina di venerdì 19 dicembre l’arrivo dei piccoli accolti dalle coppie con cui trascorreranno le feste nell’auditorium del Consorzio industriale. Venti le famiglie molisane che hanno aderito al progetto di solidarietà promosso dall’associazione Luciano Lama. Ad attenderli alcune coppie molisane e campane, mentre per chi è stato destinato ad altre regioni il viaggio è proseguito dopo il pranzo. I giovani ospiti resteranno in Italia fino al prossimo 19 gennaio.
 
19/12/14 Guarda il video
"In sei mesi reati scesi del 35 per cento". Bilancio con ’sorpresa’ in Questura
  È già tempo di bilanci per il questore di Campobasso, Raffaele Pagano. Questa mattina, venerdì 19 dicembre, negli uffici di via Tiberio, il numero uno della Polizia, approfittando di un momento di convivialità per gli auguri di Natale « a voi giornalisti ma anche a tutti i molisani» ha snocciolato qualche cifra. «I reati più diffusi – ha spiegato – sono quelli contro il patrimonio: furti, per lo più, ma anche qualche truffa. Il basso Molise continua ad essere un ‘sorvegliato’ speciale e non solo nel periodo estivo. Ora siamo concentrati anche sull’area matesina dove attiveremo controlli straordinario nel periodo invernale soprattutto nella zona di Campitello Matese. Ma posso ritenermi soddisfatto perché da quando sono qui i reati sono diminuiti del 35%». La prevenzione, i controlli straordinari e i poliziotti «più in strada che negli uffici» ha prodotto i risultati sperati all’arrivo di Pagano che sei mesi fa ha preso il posto dell’ex questore Pozzo. Al termine della breve conferenza stampa c’è stato un divertente fuori programma con gli zampognari di San Polo Matese che hanno intonato il classico "Tu scendi dalle stelle” all’ingresso della Questura. Il fuori programma nel video che segue.
 
19/12/14 Il punto sullo studio
Registro tumori, 1500 schede raccolte. "Lunga battaglia, ma non ci siamo arresi"
  Incontro informativo in Municipio con la Fondazione Lorenzo Milani e Libera Molise per fare il punto sullo studio. In sala i responsabili scientifici Giovanni Fabrizio e Francesco Carrozza che hanno illustrato i passi compiuti fino a oggi. La professoressa Marcella Stumpo ha ricordato la lunga storia di una battaglia partita proprio a Termoli, nel lontano 1995: «I cittadini non si sono arresi, perché il registro tumori è l’unico strumento validato scientificamente».
 
19/12/14 Seconda edizione
Jovine: la prova che appoggiò il fascismo in un documento inedito sul libro di De Fanis
  L’appello ai Maestri del Molise, datato 1925, manifesto che segna l’avvicinamento iniziale al regime di Francesco Jovine, notissimo scrittore di Guardialfiera, arricchisce la nuova edizione di “Termoli in camicia nera - Dinamiche urbane nel Molise fascista” di Giovanni De Fanis. Il volume, nuova copertina e alcune pagine sorprendenti che mancano nella prima edizione, è in libreria, destinato a fare discutere e aprire nuovi scenari di riflessione.
 
18/12/14 Tavolo a Roma
Sanità, per i tecnici Frattura va sostituito. Ma l’ultima parola ora spetta al Governo
  I debiti pregressi, non ancora ripianati, costituiscono secondo il Ministero dell’Economia "la condizione principale per chiedere il commissariamento del Commissario regionale alla sanità Paolo Frattura. Apprezzati gli sforzi compiuti fino a questo momento, ma il buco è ancora troppo profondo". Ora sarà il governo a doversi pronunciare dopo la richiesta dei tecnici, che oggi a Roma hanno avuto un faccia a faccia con il Governatore, i dirigenti regionali e il vertice regionale alla salute.
 
18/12/14 Cronache
Muore a 25 anni dopo forti dolori all’addome, inchiesta e autopsia. Colletta per la famiglia
  Todor Chakarov, giovane bulgaro che si era stabilito in paese da oltre due anni con la compagna e la figlia di tre anni, è stato trovato senza vita nella sua abitazione la mattina di martedì 16 dicembre. Lo scorso sabato era stato portato d’urgenza al San Timoteo dopo aver accusato forti dolori all’addome e allo stomaco, e dimesso in giornata. La Procura di Campobasso, dopo un iniziale nulla osta per i funerali, ha disposto l’autopsia per chiarire le cause del decesso. Intanto in paese, dove Todor era molto conosciuto, è partita una raccolta fondi per aiutare la famiglia per le esequie e il ritorno della salma in Bulgaria.
 
18/12/14 Cronache
Natale, cartellone ricco: “Vi diremo alla fine quanto è costato”
  Presentato il programma del “Natale sotto le stelle” campobassano, all’insegna di socialità, cultura, solidarietà, spettacolo, mercatini e tradizioni. “Dobbiamo credere tutti di più in questa città – ha dichiarato il consigliere Michele Durante – e capire che abbiamo tante cose interessanti da far vedere ed un panorama culturale solidissimo. Insomma, uscire dal nostro isolamento”
 
18/12/14 sulla stalae 645
Benzina ’a scrocco’ succhiata con un tubo dai mezzi dell’Anas: denunciato 40enne
  L’uomo è stato scoperto la scorsa notte dagli agenti della squadra Volante nel deposito Anas, alle porte di Campobasso. A terra c’erano ancora le taniche e il tubo di gomma con cui si riforniva di carburante: ha confessato di essere l’autore anche di altri due furti precedenti.
 
18/12/14 Cronache
La "piccola impresa familiare" nel paese dove si conoscono tutti. L’eroina per i termolesi
  La droga, secondo la ricostruzione della squadra mobile di Campobasso che ha arrestato per spaccio il 23enne Amodio Lino Sabetta e denunciato il padre, era destinata prevalentemente alla piazza termolese, oltre che ai comuni limitrofi. Un giro di vaste proporzioni che aveva la sua "base" nella piccola San Giacomo degli Schiavoni, quello emerso dalle indagini degli agenti della questura che hanno sequestrato un chilo e mezzo di eroina in un casolare fuori dal centro abitato. Un business da 130mila euro che ancora una volta fa tenere alta l’attenzione sul consumo sempre più vasto di stupefacenti, anche tra i minorenni.
 
18/12/14 Verso il commissariamento del commissario
Sanità, ultima chance per convincere i tecnici ed evitare i tagli con la mannaia
  Oggi a Roma si discute del piano di rientro dal disavanzo sanitario: il buco ha superato i 350 milioni di euro, Frattura teme la bocciatura della sue misure e l’arrivo di un nuovo commissario pronto a tagliare "senza alcuna sensibilità per le esigenze dei nostri territori".
 
17/12/14 Cronache
Grillini all’attacco sulle luminarie: “Movida attiva da due mesi, Manocchio tra i soci”
  “Sono molti gli aspetti poco chiari – spiega Luca Praitano – nell’affidamento dei lavori di installazione delle luci. L’argomento sarà oggetto di una nostra prossima interrogazione, nella quale chiederemo anche se la ditta ha effettuato i lavori con i propri dipendenti o se si è affidata a terzi”. Nel consiglio di lunedì 22, all’ordine de lgiorno, anche altre questioni proposte dai Cinque stelle, come i lavori in Villa dei Cannoni: “Ci devono spiegare i motivi dei ritardi e se vogliono rivalersi sull’impresa che non ha rispettato i tempi”
 
17/12/14 Cronache
Investito da un neopatentato mentre esce da scuola, è grave. Allarme sicurezza in via America
  Lo studente dell’Alberghiero, un 16enne di Sannicandro Garganico, è stato investito da un’auto condotta da un 18enne di Larino, studente dell’Industriale, mentre attraversava la strada. Era da poco uscito da scuola e stava dirigendosi verso il terminal degli autobus. Nell’impatto contro la Fiat Punto si è sfondato il parabrezza e il giovane ha riportato un brutto trauma cranico e un’emorragia cerebrale. Dopo gli accertamenti è stato intubato e trasferito a San Giovanni Rotondo, dove si trova ricoverato in Neurochirurgia. La prognosi è riservata.
 
17/12/14 Quasi 40 anni di impegno in città
Il vescovo dell’umanità premurosa. La scuola ricorda la figura di Oddo Bernacchia
  Una giornata per ricordare il vescovo impegnato per quasi quarant’anni a Termoli e nella diocesi (prima ne erano due con Larino). Prima un convegno al cinema Sant’Antonio e poi la scopertura di un bronzo celebrativo realizzato da Michele Carafa nella scuola intitolata a monsignor Oddo Bernacchia. Un vescovo che ha operato in modo «egregio» lasciando i due seminari, fondando le case parrocchiali, aprendo le scuole materne e tante altre attività. Emozionato il vescovo Gianfranco De Luca: «Ci ha lasciato un segno di un’umanità premurosa, si è fatto carico dei problemi e delle difficoltà della gente di quel tempo prima e dopo la guerra, in un tempo di povertà». L’iniziativa è stata promossa da Ugo Mautone, docente della scuola e condivisa nell’ambito di un significativo progetto didattico.
 
17/12/14 Cronache
Scontro frontale tra tir nella notte, Statale riaperta dopo 8 ore – Le FOTO
 
 
17/12/14 Il clan dei Sabetta
Eroina nel water recuperata in extremis: arrestato un 23enne, coinvolti nello spaccio i genitori
  Un ragazzo in manette e i genitori denunciati a a San Giacomo degli Schiavoni per il sequestro di 1,5 chili di eroina che avrebbe fruttato 130mila euro. Anche minorenni tra gli assuntori. La droga, custodita in una campagna poco fuori dal paese, veniva consegnata a domicilio a bordo di una fiat Punto guidata dal ragazzo che è stato pedinato e condotto in carcere il 13 dicembre.
 
17/12/14 Cronache
Preso un latitante rapinatore seriale: era andato a trovare la fidanzata per le feste di Natale
  Un 27enne di Salerno, F. C. A. le iniziali, condannato a tre anni per furto e rapina ma irreperibile dallo scorso agosto è stato arrestato dai Carabinieri a Santa Croce di Magliano, dove abitano i familiari e la sua compagna. I militari insospettiti dagli strani movimenti davanti all’abitazione del paese: ieri sera - martedì - sono scattate le manette.
 
17/12/14 Politica
20mila euro di traffico con la sim del Comune, Colagiovanni: "Non c’entro". Ma la scheda è sua
  Dopo il nostro articolo sulle spese sostenute dall’Amministrazione per pagare le bollette telefoniche dei consiglieri comunali in carica tra il 2011 e il 2012 l’assessore al Commercio si dichiara "estraneo ai fatti riportati in malafede per ledere il mio decoro professionale. Sono stato consigliere comunale dal 2004 al 2010 per cui il traffico generato sulla sim a partire dal 2011 non è assolutamente riconducibile a me che già nel 2011 sono stato eletto alla Provincia di Campobasso". Dal Comune,però, non si è mai dimesso e quel numero di telefono che ha generato 3.659,22 euro nel 2011 e 15.778,12 euro nel 2012 di traffico aziendale è ancora utilizzato dall’ex consigliere di centrodestra. Se per le telefonate di lavoro la cifra è esorbitante, per quelle private ha speso solo 0,24 centesimi in due anni.
 
17/12/14 Cronache
Nuovo Corso verso la riapertura, doppia recinzione. Intanto il passeggio riscopre le traverse
  Prima di Natale si tornerà a passeggiare sulla parte centrale della strada, dove procedono i lavori per la nuova pavimentazione. «Il Corso sarà riaperto, anche se non si dovesse fare in tempo ad arrivare fino all’incrocio con via XX Settembre con il nuovo lastricato». Intanto soprattutto nel fine settimana sono tanti i cittadini che optano per percorsi alternativi, riscoprendo anche le traverse o le strade parallele. «L’atmosfera in via XX Settembre è molto suggestiva, la strada è luminosa, tra le vetrine dei negozi, le luminarie e il sottofondo della filodiffusione, con i canti natalizi, a cui hanno pensato i commercianti», commenta una cittadina.
 
16/12/14 Province divise
Campobasso con la Puglia, Isernia con l’Abruzzo: la proposta che smembra il Molise
  Presentato questa mattina, martedì, dai due parlamentari del Pd Morassut e Ranucci il progetto di riduzione da 20 a 12 delle Regioni italiane. Isernia andrebbe con Abruzzo, Rieti e buona parte delle Marche; Campobasso con Matera e la Puglia. Una geografia nella quale le nostre diventerebbero entità pressoché insignificanti
 
16/12/14 Cultura & Spettacolo
Vinile mon amour, al via la prima mostra-mercato del disco usato e da collezione in Molise
  L’evento, organizzato dalle associazioni thisPLAY e Razor con il contributo dell’assessorato alla Cultura della Regione Molise, si terrà negli spazi del centro culturale Ex Onmi in via Muricchio dal 19 al 21 dicembre e ospiterà concerti dal vivo, dj set e migliaia di 33 giri e 45 giri esposti per l’occasione da hobbisti, cultori e case discografiche indipendenti.
 
16/12/14 Omicidio a Campodietra - Udienza davanti al Gup
Uccise il fratello dopo una lite per un terreno, ora rischia l’ergastolo
  Antonio La Porta, in carcere dal 25 maggio scorso per l’omicidio di suo fratello Vincenzo, è apparso davanti al gup questa mattina. La difesa vuole dimostrare l’assenza della volontà omicida: "Il mio cliente non sapeva di averlo ucciso e piange tutti i giorni per quello che è successo" spiega il suo legale, Carmine Verde. Il 20 gennaio 2015 la decisione sull’accoglimento, o il respingimento, del giudizio abbreviato condizionato che per la parte civile "è una richiesta che rappresenta un’anomalia assoluta". L’accusa per l’uomo è quella di omicidio volontario pluriaggravato da rapporto di parentela e dalla detenzione illegittima di armi.
 
16/12/14 Calci, pugni e graffi tra clienti e commessi
Shopping con rissa all’emporio cinese: si picchiano per un cambio resi, cinque denunce
  Protagonisti dell’episodio, avvenuto da Boda al centro commerciale Lo Scrigno, tre clienti termolesi e due commessi cinesi, che se la sono data di santa ragione per alcuni articoli da cambiare. Coinvolta anche una donna. Sul posto i carabinieri, chiamati dai presenti intorno alle 21 di lunedì, orario di chiusura, che hanno ritrovato anche una mazza. I cinque sono stati portati in ospedale con lievi ferite e denunciati dai militari dell’Arma.
 
16/12/14 Cronache
Fondazione Pavone, stop agli accreditamenti dall’Asrem. Ma è una situazione temporanea
  Il Consiglio di Stato ha sospeso l’ordinanza del Tar che aveva intimato all’azienda sanitaria regionale di provvedere al pagamento delle prestazioni sanitarie erogate del centro di riabilitazione. Per Romano e Ruta, avvocati del Codacons, la sentenza “ripristina la legalità e cancella le corsie preferenziali per i soliti noti”. Di Pardo, legale del Neuromed: “E’ soltanto la fotografia della situazione attuale, il Tar aveva obbligato un anno fa la Regione a stipulare la convenzione”
 
16/12/14 Centro Sannicola
Una nuova discoteca al centro commerciale. Dopo i contatti con gli arabi c’è l’ufficialità
  Il capannone accanto al Bricopoint, poco distante dalla galleria di negozi del centro commerciale, è stato preso in affitto per farne una discoteca, l’unica della città. Aprirà a Capodanno e si chiamerà Groove. I contatti tra lo staff de La Dolce Vida e la proprietà del Sannicola, passata nelle mani di un centro di investimento arabo, sono andati avanti nelle ultime settimane fino a chiudere l’accordo alcuni giorni fa. Per il Sannicola una prospettiva di rilancio.
 
15/12/14 Cronache
Ancora grave l’amico di Gigio. La mamma in ospedale: malore dopo lo choc per la morte
  Dopo il delicato intervento chirurgico per un trauma cranico e danni a un polmone il 41enne che guidava la Grande Punto, L.P. di 41 anni, è ancora in Rianimazione in prognosi riservata. In ospedale è stata ricoverata anche la madre di Luigi Norante, colpita da un malore alla notizia della morte del figlio, che sedeva al posto del passeggero.
 
15/12/14 Società & Costume
Dal disco in vinile al gioiello da 40 mila euro. Il negozio delle rarità, tra museo e galleria
  Rarità del passato nell’attività di Antonio Venditti, giovane designer di gioielli, appassionato di arte e di tutti gli oggetti “che raccontano una storia”. Originario di Cercemaggiore, con sua sorella gestisce il negozio Unclassics, al passaggio a livello di via San Giovanni, dove collezionisti e semplici appassionati possono acquistare opere d’arte, oggetti preziosi, ma anche pezzi d’arredamento vintage, dischi in vinile e libri. “Viviamo in un mondo globalizzato e a questa città non manca nulla per reggere il confronto con altre realtà in cui locali come il mio sono più diffusi. Dopo gli anni trascorsi a Firenze ho deciso di aprire qui per proporre qualcosa che non c’era ancora"
 
15/12/14 Cronache
Liste interminabili e ticket costosi: fra tagli e disservizi torna il Tribunale del Malato
  Apre al primo piano dell’ospedale San Timoteo uno sportello di Cittadinanzattiva dove i pazienti possono segnalare abusi e disservizi, ritardi e carenze nell’assistenza sanitaria e domiciliare. Una decina di volontarie impegnate nella sensibilizzazione sui diritti dei pazienti. Il Tribunale serve anche da filtro e mediatore tra utenza, direzioni Asrem e organismi governativi per migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi, compromesse dalla razionalizzazione che spesso sacrifica proprio i bisogni e i diritti dei cittadini.
 
15/12/14 Cultura & Spettacolo
Natale in musica: due concerti jazz e brindisi di Capodanno in piazza con dj e animazione
  Presentato in conferenza stampa il minicartellone di eventi promossi dall’amministrazione per il periodo di festa, che comprende anche la 59esima edizione del "Premio Termoli". Il 18 e 19 dicembre nel cinema Sant’Antonio i due concerti che vedranno salire sul palco il chitarrista Daniele Cordisco, che ospiterà il noto trombettista Flavio Boltro, e la cantante campana Marina Bruno con un’esibizione gospel. Il 31 dicembre si festeggerà l’arrivo del 2015 con un revival party in piazza Monumento, come lo scorso anno, a base di musica e di animazione con gli Opera Circus e il dj Fabio Salome.
 
15/12/14 Ecco il progetto
La nuova bretella per la stazione: la strada al posto dei vecchi caseggiati delle ferrovie
  Ha suscitato molta curiosità da parte dei cittadini la notizia dell’approvazione da parte della Giunta comunale del progetto per la realizzazione del prolungamento che da via Dante dovrà condurre nel piazzale antistante la stazione. Il nuovo tratto viario dovrebbe sorgere al posto dei caseggiati della stazione, uno dei quali puntellato, per i quali è stato già annunciato dalle Ferrovie l’abbattimento. Il nuovo collegamento è stato pensato a doppio senso di marcia, in funzione di una rotatoria che potrebbe essere realizzata all’incrocio della Madonnina.
 
15/12/14 Linee roventi
Di Giorgio e Colagiovanni: ecco chi ha "bruciato" quasi 30mila euro di telefonate aziendali
  L’ex assessore della giunta Di Bartolomeo e l’attuale responsabile del Commercio (passato nel centrosinistra) tra il 2011 e il 2012 hanno generato un traffico telefonico esorbitante con la sim in dotazione agli eletti e ai dipendenti comunali. L’Amministrazione ha pagato le bollette alla Telecom senza batter ciglio nonostante, dalle due utenze telefoniche, potessero partire solo telefonate di lavoro e messaggi. Per il Movimento 5 Stelle, che sul caso ha presentato un esposto alla magistratura contabile, "chi doveva controllare non l’ha fatto". I grillini chiedono il recupero delle somme. A stipulare il contratto é stato il Comune e non i due inquilini dell’allora maggioranza di centrodestra: Colagiovanni ha fatto uscire dalle casse pubbliche oltre 19 mila euro, Di Giorgio quasi 10 mila il primo anno e solo poche decine di euro il secondo.
 
14/12/14 Cultura & Spettacolo
Ironia e sperimentazione nell’esibizione del Trio Bernstein
  Successo per lo spettacolo inserito nel cartellone della quarantaseiesima edizione della stagione concertistica dell’associazione Amici della Musica Walter De Angelis di Campobasso. Il prossimo concerto si terrà sabato 20 dicembre 2014: in scena il pianista e direttore d’orchestra milanese Maurizio Zanini
 
14/12/14 Cronache
“Ciao Gigio, l’amico di tutti": l’intero paese per l’ultimo saluto al 42enne
  Una chiesa gremita per i funerali di Luigi Norante, che tutti in paese chiamavano Gigio, il 42enne che all’alba di sabato 13 dicembre ha perso la vita nel terribile schianto contro un pino, sulla vecchia statale tra Campomarino e Nuova Cliternia. Tutto il paese ha preso parte alle esequie e le iniziative in programma oggi in paese sono state sospese in segno di lutto. «Un ragazzo squisito, sempre con la battuta pronta», così lo ricordano i tanti amici nei messaggi di incredulità che si susseguono anche su Facebook. Resta grave l’amico, il 41enne che guidava la Grande Punto finita contro l’albero. Il giovane è ricoverato nel reparto di Rianimazione del San Timoteo.
 
14/12/14 Guarda il video
Ugo e il drone che riprende dall’alto panorami e matrimoni: "Nella vita bisogna ingegnarsi"
  L’apparecchio telecomandato che ha fatto la sua comparsa a Termoli da qualche mese, attirando la curiosità di tanti, diventa anche uno strumento di lavoro. Ugo Gagliardi, 24enne termolese, racconta il suo investimento: ha acquistato il velivolo, arrivato dall’America, e su richiesta filma o fotografa matrimoni e altri eventi, ma si diletta a realizzare anche riprese amatoriali: «Come in tutte le cose bisogna fare attenzione e formarsi per apprendere come si utilizza».
 
14/12/14 Cronache
Ballerine, striptease e bollicine, chiuso un altro finto circolo privato a Toro: è il terzo
  Dichiarato come associaciazione privata il locale era, in realtà, un vero e proprio night club in cui si esibivano le hostess per intrattenere i numerosi pregiudicati che lo frequentavano. Il presidente usufruiva di tutta una serie di benefici riservati agli enti assistenziali nazionali riconosciuti dalla legge pur svolgendo un’attività imprenditoriale a tutti gli effetti. Si tratta del terzo provvedimento di immediata cessazione per attività non autorizzata emesso dalla Questura di Campobasso in meno di un mese.
 
13/12/14 Guarda il video girato in piazza Sempione
Flash mob spaziale a Milano: lanciato così il Festival dell’astronomia made in Molise
  A Milano il lancio del Festival nazionale ’made in Molise’. E’ avvenuto con un flash mob ieri sera, venerdì 12 dicembre, in piazza Sempione. Una iniziativa dedicata anche a Samantha Cristoforetti, la prima astronauta italiana nello spazio, in orbita proprio in questi giorni sulla Terra. Presente tra i flash mobber anche il presidente dell’Istituto nazionale di astrofisica, Giuseppe Bignami, che sosterrà l’atteso Festival ai blocchi di partenza a Campobasso.
 
13/12/14 Economia & Lavoro
Irce Cavi, 34 operai a rischio: col blocco degli ammortizzatori sociali perderanno il posto
  L’azienda con 92 dipendenti ha aperto la procedura di mobilità in via precauzionale in assenza di garanzie da parte della Regione sui decreti attuativi per la cassa integrazione in deroga. Una delle vertenze di cui si è parlato in piazza, nel comizio conclusivo della manifestazione organizzata dai sindacati in occasione dello sciopero generale del 12 dicembre. «Ci troviamo nella condizione di pagare dazio perché non viene messa una firma da parte della Regione entro il 31 dicembre. Ci dicono che non c’è da preoccuparsi, ma intanto sui decreti attuativi non ci sono ancora novità. La cassa in deroga ha salvato 280 aziende nel 2014, e deve essere una priorità», spiega il segretario regionale della Uiltec Carlo Scarati.
 
13/12/14 Tragedia sulla strada
Schianto ad alta velocità contro un pino: muore 42enne, grave l’amico che era al volante
  E’ accaduto poco dopo le 4 di sabato. Una Fiat Grande Punto che secondo la prima ricostruzione viaggiava ad alta velocità ha centrato in pieno un albero. Non c’è stato nulla da fare per il 42enne Luigi Norante, ragioniere di Campomarino, seduto sul lato passeggero e morto sul colpo. In gravi condizioni l’uomo che era al volante, trasferito in rianimazione. Sul posto 118, Misericordia, Vigili del Fuoco e Carabinieri.
 
13/12/14 Alta moda a Campobasso
Dal Molise alla Cina, il designer Pierluigi Fucci: “Ecco come ho realizzato il mio sogno”
  Torna oggi nella sua città, per una giornata organizzata da Fidapa e Lions, lo stilista ‘materico’ conosciuto in tutto il mondo in particolare per la qualità della sua maglieria. In mattinata incontrerà gli studenti del Mario Pagano, la scuola dove si diplomò più di trent’anni fa. Nel pomeriggio presenterà alcuni suoi lavori alla ex Gil: “Per emergere ho avuto bisogno di grande determinazione e abnegazione, caratteristiche tipiche della nostra gente”
 
12/12/14 Cronache
Il tesoro della città in mostra: 50 opere d’arte per raccontare 60 anni di storia e avanguardie
  Inaugurata in galleria la 59° edizione del Premio Termoli, con opere selezionate da Achille Pace che creano un suggestivo percorso che attraversa oltre mezzo secolo di tensioni, correnti e avanguardie artistiche. Tele di valore, alcune restaurate dalla Sovrintendenza perchè conservate male, esposte sui due piani nell’attesa di trovare posto in un museo degno di un patrimonio che pochissimi Comuni italiani possono vantare. E per la prima volta il pubblico può ammirare sculture "dimenticate" per venti anni nei magazzini.
 
12/12/14 Cronache
Gli cade un albero sulla testa: muore sul colpo sessantenne di Cercemaggiore
  E’ accaduto nel primo pomeriggio di venerdì in contrada Paoletta a Cercemaggiore: Libero Germano stava aiutando un amico a tagliare la legna quando un grosso e pesante ramo gli è caduto sulla testa. Sull’incidente, avvenuto in campagna, è stata avviata un’inchiesta per chiarire i contorni del dramma. L’uomo era sposato e padre di due figli, in paese la notizia si è diffusa immediatamente
 
12/12/14 La truffa del telelavoro
Riciclava denaro per i cyber-criminali: denunciato intermediario campobassano
  Dovrà rispondere di riciclaggio l’uomo che ha ricevuto sul suo conto corrente un bonifico di 50 mila euro da girare, in più versamenti, a soggetti esteri, trattenendo un compenso di 3 mila euro. Il bonifico fraudolento proveniva da una società del nord Italia vittima di un attacco informatico da parte di hacker stranieri. Lo ha scoperto la Polizia Postale che invita i cittadini a diffidare dalle proposte lavorative che promettono facili guadagni o che provengono via email da società estere sconosciute prive di specifici riferimenti
 
12/12/14 Politica
Petrolio in mare, le Regioni firmano contro Renzi: "Cambia lo Sblocca Italia"
  A Termoli la conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative delle regioni e delle province autonome firma un documento unitario in cui chiede di modificare con urgenza il decreto che autorizza gli iter per la ricerca di petrolio in Adriatico. "Il governo non può decidere da solo in materia ambientale". Se non arriveranno risposte positive, secondo il presidente Vincenzo Niro c’è la possibilità di un ricorso o di un referendum abrogativo.
 
12/12/14 'Così non va' - Il Molise protesta
Sindacati soddisfatti: "Siamo 5mila". Precari, disoccupati, studenti e pensionati in piazza
  Cgil e Uil ringraziano il Molise per la grande partecipazione al corteo di Termoli. Alla Regione ciedono risposte concrete per le tante situazioni occupazionali aperte e rilanciano l’idea di una vertenza Molise con il governo nazionale. Disoccupati, precari, studenti, pensionati, insegnati hanno sfilato con bandiere e fischietti contro i tagli, i politici "ladri", il Jobs Act, il lavoro che non c’è. Tanti i lavoratori delle aziende molisane, ma anche i docenti e gli alunni delle scuole superiori. Per le forze dell’ordine i manifestanti sono "oltre duemila", per gli organizzatori "oggi siamo in cinquemila". Venti autobus arrivati da tutta la regione per lo sciopero generale proclamato da Cgil e Uil con cui si chiede di cambiare rotta alle politiche del lavoro e dell’economia. La regione si è fermata per otto ore, fino alle 17.
 
12/12/14 Cronache
Lavori no-stop sul Corso: "Speriamo di farcela entro Natale". Arrivano le passerelle
  Gli interventi per la nuova pavimentazione procedono per cercare di terminare il tratto fino a via XX Settembre entro Natale e consentire ai pedoni di tornare a percorrere la parte centrale lastricata durante le festività. «Dipende dal tempo e dalla consegna del materiale, ma speriamo di ultimare il rivestimento entro il 23 dicembre», spiega il titolare della ditta De Francesco. Intanto sono state posizionate le prime passerelle, per ora in corrispondenza dei varchi delle traverse. I passaggi metteranno in collegamento l’ingresso dei negozi con la parte centrale della strada. Da gennaio saranno smantellati definitivamente i marciapiedi.
 
11/12/14 La decisione del Gip
Chiavette clonate in Fiat, resta in carcere solo il presunto "capo". Gli altri 6 ai domiciliari
  Il 52enne di Guglionesi, ritenuto l’ideatore del sistema di ricariche contraffatte per attingere ai distributori di caffè e merendine nell’azienda, resta nel penitenziario di Larino. Gli altri sei tornano a casa e ottengono i domiciliari perchè "hanno collaborato". E alcuni tra gli 8 che dall’inizio avevano avuto i domiciliari beneficiano di una misura più leggera: l’obbligo di firma.
 
11/12/14 Cronache
Blocco autobus Gtm, trovato l’accordo in Prefettura. Venerdì riprende il servizio
  Decisivo l’intervento del Prefetto di Campobasso, Francescopaolo Di Menna, per trovare una soluzione al problema dopo l’interruzione del servizio di trasporto pubblico urbano iniziata da questa mattina con le ferie forzate dei dipendenti. Al tavolo hanno partecipato l’assessore Vincenzo Ferrazzano, la Gtm e l’assessore regionale ai Trasporti, Pierpaolo Nagni.
 
11/12/14 Cronache
Ritrovato il dito amputato in obitorio: spedito in busta chiusa alla direzione sanitaria
  E’ ancora in buono stato di conservazione il dito amputato con una cesoia all’obitorio dell’ospedale Cardarelli dal corpo senza vita di Pietro Picciano, 74enne di Vinchiaturo deceduto per cause naturali il 16 novembre. Il cadavere è stato mutilato e l’indice della mano sinistra non è mai stato ritrovato fino a oggi quando alla Direzione sanitaria è stata recapitata una busta sigillata e anonima.
 
11/12/14 Corsa al sottocosto
Il triangolo dei casalinghi sulla Statale: apre un nuovo punto vendita nell’ex brico di Potito
  Si chiama Shopping House, non è un franchising (a differenza dei vicini Happy Casa e Risparmio Casa) ed è stato inaugurato oggi 11 dicembre dove fino a poco tempo fa c’era il Brico dei Fratelli Potito, su via Corsica. Gestito da un ex dipendente dell’azienda molisana e di proprietà di un imprenditore cinese, è l’ennesima attività che commercializza detersivi e casalinghi. Un settore che a Termoli incrocia una domanda crescente.
 
11/12/14 Cronache
"Pronti a occupare il villaggio se non ci ascoltano": protestano i vicini di casa di Barbieri
  E’ di Santa Croce di Magliano il comitato No Hub Molise contrario al progetto di accoglienza dei migranti nelle casette di legno del villaggio terremotati. "Il modello è sbagliato, troppo pericoloso ospitare 500 profughi in un solo comune, l’alternativa è quella di sistemarli in piccolissimi gruppi in tutto il Molise". Tra i manifestanti anche l’ex presidente della Provincia di Isernia Luigi Mazzuto che ha recentemente aderito alla Lega Nord.
 
11/12/14 Esposto alla magistratura contabile
Spese pazze per i telefonini, i grillini: “In due anni 24mila euro per due consiglieri”
  Esposto alla Corte dei conti dei conti dei rappresentanti del Movimento 5 stelle a Palazzo San Giorgio, relativo alla passata amministrazione. Si ipotizza il danno erariale, si chiede il recupero delle somme: “Chi doveva vigilare non lo ha fatto”. Gravina anticipa che ci sarà in futuro un’altra azione per altre uscite ‘allegre’ dalle casse del Comune di Campobasso. E spera che il nuovo manager non sia Iacobucci
 
11/12/14 Cronache
Autisti in ferie forzate, viaggiatori a piedi. Trasporto pubblico bloccato tra i disagi
  Da questa mattina i dipendenti della società Gtm sono stati messi in ferie forzate. Dopo il taglio dei fondi da parte della Regione l’azienda sostiene di non essere più in condizioni per pagare le spese. Protesta dei dipendenti in Comune che hanno incontrato l’assessore Ferrazzano. Chiesta la sospensione della delibera alla Regione ma il problema sarà affrontato in Prefettura nel corso di un incontro in programma nel pomeriggio. Intanto, grossi disagi per i cittadini che non hanno potuto prendere le circolari.
 
11/12/14 12 dicembre - sciopero generale
"Così non va", il Molise si ferma. A Termoli il corteo di protesta, 20 bus da tutta la regione
  Il 12 dicembre la mobilitazione nazionale promossa dai sindacati Cgil e Uil: dai trasporti alla scuola, dagli uffici pubblici alle aziende private, scatta lo sciopero generale per chiedere al governo di cambiare verso e di attuare reali politiche a favore del lavoro e dell’economia. Nella città adriatica si svolgerà la manifestazione regionale con il corteo che da piazza Donatori di sangue attraverserà il centro per raggiungere piazza Duomo dove si terrà il comizio conclusivo con Morena Piccinini, referente nazionale della Cgil.
 
11/12/14 Cronache
Frana del Verrino, quasi 700mila euro di lavori pubblici senza gara. Il M5S va in Procura
  I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle e l’avvocato Andrea Greco hanno inviato una segnalazione alla magistratura affinché si faccia chiarezza sulle procedure di affidamento dei lavori di mitigazione del rischio idrogeologico previsti dalla delibera Cipe per 27 milioni di euro e 87 interventi in programma. Per la frana sulla fondovalle del Verrino la ditta che ha eseguito le opere è stata sempre la stessa: con l’affido diretto tra il 2009 e il 2014 l’impresa Totaro-Biase ha incassato migliaia di euro pubblici. L’assessore ai Lavori pubblici, Nagni, rispondendo alle interrogazioni in aula, ha detto che la procedura ristretta, cioè senza gara, è necessaria per non perdere i fondi.
 
11/12/14 L'intervista
Vincenzo Sabella: "Non sono un opportunista. Da moderato sto bene anche a sinistra"
  I più clementi lo definiscono l’uomo della “continuità” politico-ammnistrativa tra Antonio Di Brino e Angelo Sbrocca, mentre per i detrattori più cattivi è solo un "bravissimo opportunista" capace di cogliere il momento e cambiar sponda pur di restare a galla nel ‘mare nostrum’ della politica locale. «La continuità amministrativa è sempre un bene - replica - Non solo io, ma tutta l’area moderata di Termoli ha fatto una scelta di campo: il rischio era quello di lasciare il futuro della città in mano a derive estreme, a sinistra e al Movimento 5 stelle». E al suo ex sindaco Di Brino rimprovera: «Si è chiuso a riccio nelle sue verità non rendendosi conto di come stessero cambiando gli equilibri politici regionali. Cecità politica che non gli ha consentito di capire per tempo anche le tante frizioni interne che hanno poi portato alla sua caduta ».
 
10/12/14 Timori e prospettive
Zuccherificio, Aria Food ’soffia’ la speranza su un’azienda in crisi e in forte perdita
  Sono settimane decisive per il futuro dell’azienda di contrada Perazzeto. Da un lato c’è il tavolo nazionale che riguarda tutti gli stabilimenti, convocato dal ministro, Maurizio Martina, per il prossimo 17 dicembre; dall’altro ci sono i ’fatti locali’: la perdita di oltre 6 milioni di euro, la mini campagna per il 2015, i dipendenti che hanno chiesto la mobilità volontaria, l’ipotesi di diversificare la produzione. La prospettiva al momento si trova nell’interesse da parte della società Aria Food, la stessa impegnata sulla Gam di Bojano, che già si occuperà dell’impacchettamento dello zucchero. Primo passo verso un interesse più ampio?
 
10/12/14 Sulle orme del padre
Dopo Tonino, anche Di Pietro jr lascia l’Idv: "Voglio fondare un nuovo partito con papà"
  Cristiano Di Pietro, segretario regionale dell’Italia dei valori, rinuncia all’incarico di guida molisana dei dipietristi: "Non mi riconosco più nella linea di Ignazio Messina, da settimane i referenti locali non ricevono più comunicazioni e poi sto pensando ad un nuovo progetto politico sempre nel centrosinistra che potrebbe nascere già a gennaio". Altre dimissioni tra gli iscritti Idv potrebbero essere dietro l’angolo.
 
10/12/14 Mafia Capitale e Molise
Migranti a S.Giuliano, sindaco dal Prefetto: "Avanti con cautela e con l’aiuto dell’Anticorruzione"
  Vertice a Palazzo di Governo tra il Prefetto e Luigi barbieri, il sindaco del Comune che ospiterà 500 profughi nel villaggio dei terremotati e sul quale avrebbe messo gli occhi la cricca di Buzzi e Carminati, come emerso dalla intercettazioni dei carabinieri nell’ambito dell’inchiesta Mafia Capitale. "Di Menna mi ha detto di andare avanti con la stessa accortezza e cautela già dimostrata in tutti i passaggi fatti fino a oggi. Potremo avvalerci di figure di garanzia e consulenza, compresa l’Autorità per l’Anticorruzione, chiamata a monitorare ogni fase dell’affidamento, così che la procedura avvenga nel pieno rispetto delle norme". Il bando da sei milioni di euro l’anno dovrebbe essere pronto entro fine anno: "Sarà una gara aperta pubblicata sulla Gazzetta europea". Domani, intanto, il comitato No Hub Molise manifesterà in piazza Prefettura per chiedere a Barbieri di annullare le autorizzazioni concesse "in attesa che la magistratura chiarisca". Ma lui replica: "Parlano di cose che non conoscono, non c’è ancora una gara, l’importante è procedere nel rispetto delle norme e monitorare ogni passaggio".
 
10/12/14 Interrogatori in Tribunale
L’ideatore delle chiavi clonate in Fiat non parla, altri ammettono. “Ma per noi nessun guadagno”
  Interrogati questa mattina nel Tribunale di Larino i 15 dipendenti Fiat e Sevel arrestati per associazione a delinquere finalizzata alla truffa durante il blitz dell’Immacolata. L’uomo che gli investigatori ritengono l’ideatore dell’organizzazione illecita, il 52enne A.R. residente a Guglionesi, si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al Gip D’Alonso. Il suo difensore, Michele Liguori, ha chiesto la scarcerazione o una misura più leggera: "A una prima lettura dell’ordinanza non mi sembra sussista il reato associativo". Molti altri arrestati hanno invece parlato e fatto le prime ammissioni, confermando l’esistenza di un giro di chiavi contraffatte per avere bibite, caffè e merendine a sbafo. Ma hanno negato che dietro si celasse un profitto per loro: "Noi non ci abbiamo guadagnato niente".
 
10/12/14 Cronache
Soldi falsi rifilati a un commerciante, poi la beffa: "La banca mi ha segnalato"
  Si reca in banca per fare un versamento sul conto corrente, e scopre che tra i soldi consegnati al cassiere c’è una banconota di 50 euro falsa. L’amara sorpresa l’ha avuta il 9 dicembre un commerciante di Guglionesi. L’istituto di credito, come da prassi, ha sequestrato la banconota e ha raccolto i suoi dati anagrafici. L’uomo racconta che solo una settimana fa gli sono state rifilate altre 100 euro nel suo punto vendita. Lo scorso anno è accaduto altre due volte, con una venti e una cinquanta euro. Le banconote sembrerebbero talmente precise che è difficile individuarle «soprattutto nelle giornate a ridosso delle feste, quando la coda in cassa impone una velocità che talvolta può rendere meno attenti».
 
10/12/14 Sannicola, il compleanno
8 anni dopo: 25mila mq per un bar e un negozio. Niente clienti, trasloca anche GameStop
  Il santuario degli acquisti che aveva inaugurato in pompa magna il 10 dicembre 2006 è una cattedrale nel deserto che non vede clienti nemmeno col lanternino o per sbaglio. Eppure il centro non chiude, e continua a ospitare un bar e un outlet, unici due sopravvissuti al declino irreversibile. Nei giorni scorsi anche GameStop, punto vendita di videogiochi e elettronica, ha alzato bandiera bianca trasferendosi alla Fontana.
 
09/12/14 Mafia Capitale e Molise
La cupola romana sull’appalto del mega centro profughi: "Scegliamo il presidente di gara"
  L’inchiesta della Procura di Roma che sta facendo tremare gli ambienti della politica e gli imprenditori della capitale arriva fino al Molise, precisamente a San Giuliano di Puglia. Il villaggio di legno che ospiterà cinquecento profughi era finito nelle mire della presunta ‘cricca’ di Buzzi e Carminati. In particolare, dalle intercettazioni dei Ros emerge l’interesse per il maxi-appalto da parte di Luca Odevaine, impegnato nel tavolo per la gestione dei migranti. Serve una persona fidata per la Commissione di gara a San Giuliano: «C’è una dirigente della presidenza del Consiglio e insomma è anche una esperta…ha lavorato con il ministro Kyenge (ministro dell’Integrazione del governo Letta ndr) per cui vediamo di farglielo fare a lei la Presidente della Commissione». Un passaggio dal quale emerge l’interesse suscitato dalla gara da diversi milioni di euro per i lavori e i servizi che presto sarà pubblicata. Sulla vicenda è intervenuto anche il governatore Frattura: « Ci impressiona leggere delle mire “espansionistiche” sul nostro Molise, terra da sempre refrattaria a ogni forma di collusione con il malaffare». Il sindaco di San Giuliano, Luigi Barbieri: «Il contenuto di quelle telefonate ci preoccupa. Per questo una strada valida potrebbe essere quella di affidare all’ Autorità per l’Anticorruzione la gestione diretta delle fasi dell’affidamento, in modo tale da garantire che questa cosa avvenga nel pieno rispetto delle norme».
 
09/12/14 Biomasse e ricorsi
Civitas porta la Regione in tribunale. Area Matese: "La salute prima dei soldi"
  La società dell’ex socio di Frattura, che il 5 novembre ha revocato l’autorizzazione per la centrale a biomasse da 1 megawatt a Campochiaro, ha presentato ricorso contro quello che sarebbe un atto illegittimo. Domani scadono i 30 giorni di tempo concessi dal servizio Politiche energetiche ai soggetti della Conferenza dei servizi che a giugno hanno dato parere positivo agli impianti energetici. E sempre domani Area Matese incontrerà gli organi di informazione per ribadire che "la tutela della salute è la questione più importante".
 
09/12/14 Dalle chiavette ai filtri per l'olio - Guarda il video
“Porta i limoni e le mozzarelle”: così il business cresceva. Ora si indaga sui pezzi di ricambio
  Si trema in Fiat dopo i 15 arresti per le chiavette dei distributori di snack decriptate con un sistema truffaldino. Il numero dei clienti è destinato a salire e fra operai e impiegati si moltiplicano i timori. Già sei anni fa si era verificata una cosa simile, tanto che il meccanismo delle ricariche era stato modificato e reso più sicuro. Gli scambi tra denaro e chiavette avvenivano in strada o poco lontano dai cancelli della fabbrica metalmeccanica. Intanto dalle intercettazioni emerge che sono stati sottratti filtri per l’olio, sequestrati durante le perquisizioni nelle abitazioni, che gli inquirenti ipotizzano siano prodotti nello stabilimento Fiat di Termoli. I responsabili rischiano il posto di lavoro.
 
09/12/14 Cultura & Spettacolo
L’armonia tra uomo e animale nella mostra e nel calendario 2015 dell’Enpa
  Emanuela De Notariis ha realizzato con Sergio Mora e Luigi Mastrangelo l’iniziativa “AnimalHumāna”, nata per finanziare la sezione campobassana dell’ente di protezione degli animali: “Questo progetto è il frutto di un incontro tra l’arte e il volontariato, è nato con l’intenzione di differenziarci dai soliti calendari di beneficenza per estendere l’utenza e dare in cambio un prodotto esteticamente valido”
 
09/12/14 Politica
Comune, arriva il top manager. E tra Ambrosio e Battista è scontro aperto
  Il capogruppo Udc dissente sulla scelta di una figura manageriale, che potrebbe essere Antonio Iacobucci, e sulla costituzione del Nucleo indipendente di valutazione. Il sindaco conferma che queste scelte verranno esercitate, e cerca di limare il dissenso del suo consigliere: “Ci parlerò, cercherò di capire le sue ragioni. Ma non dica che certe cose le apprende dalla stampa, lui ne è già al corrente”
 
09/12/14 Operazione 'Chiavetta magica'
Truffa da 300mila euro in Fiat. 100 indagati e 15 arresti. Il capo è un hacker di Guglionesi
  Chiavette dei distributori clonate. Sette persone in carcere e 8 agli arresti domiciliari tra le province di Campobasso e Foggia. Un 52enne che lavora nello stabilimento Fiat di Termoli e risiede a Guglionesi ritenuto il vertice dell’associazione per delinquere. Cento gli indagati, complessivamente, nell’operazione "chiavetta magica" coordinata dalla Procura della Reubblica di Larino. Diverse le fabbriche coinvolte, dalla Fiat di Rivolta del Re a Termoli allo stabilimento Fiat di Pratola Serra fino alla Sevel di Atessa e altre aziende dove erano svuotati i distributori di snack e caffè grazie a un sistema di clonazione delle chiavette ricaricabili. Una persona a capo dell’organizzazione che con un pc, sequestrato dai carabinieri, gestiva il giro. A lui si rivolgevano i "collettori", cioè gli operai coinvolti nella distribuzione delle chiavi ricaricate di 5 euro invece dei 15 necessari. Con questo sistema la società dei distributori è stata truffata per 300mila euro.
 
09/12/14 Cronache
Blitz della Finanza, trovate 35 antiche anfore e ciotole in abitazioni. Sei denunce
  I reperti archeologici di età romana e medievale erano custoditi in casa, da sei termolesi, denunciati per ricettazione, per l’omessa segnalazione di beni di interesse storico-artistico, e per la conseguente e arbitraria presa di possesso degli stessi reperti. L’autorità aiudiziaria ha disposto ogni opportuno raccordo con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Molise, per datare e classificare i reperti sequestrati.
 
09/12/14 Cronache
Una città senza bagni pubblici. "Ci cacciano dai bar perchè i barboni non possono entrare"
  Vivono ai margini e troppe volte sono maltrattati da chi li guarda con disprezzo, sono i senzatetto che gironzolano per le strade cittadine e dormono sulle panchine. A Termoli per loro c’è anche un altro problema, quello della mancanza di bagni pubblici. A porre l’accento sulla questione è Anna una senzatetto che da anni vive per strada nella città adriatica. Spiega che dai bar sono cacciati dato che «i barboni non possono entrare». Espletare i bisogni fisiologici a tal punto, diventa un vero e proprio problema. La donna racconta di dormire in stazione in quanto a Termoli le donne non possono accedere nelle strutture di accoglienza. Motivo per cui Anna non fa una doccia da settimane. Confida che per lavarsi usa l’acqua fredda delle fontane mettendo a rischio la sua salute che sarebbe già molto cagionevole.
 
09/12/14 La città del gusto - guarda la gallery
Donuts e macarons ’sfidano’ caciocavallo e soppressate: "Vince la tradizione"
  Decine di espositori, giunti da ogni angolo del Molise e dalla vicina Puglia, vendono in queste settimane i loro prodotti in piazza Municipio. Nelle casette di legno ognuno offre le proprie specialità: ci sono le olive piccanti che arrivano da Bari, il dolce della pace in quattro gusti, i bellissimi cioccolatini Di Maria e i formaggi dell’alto Molise. Gli stand gastronomici sono i più affollati: c’é chi opta per sapori tradizionali e chi non perde occasione per assaggiare le colorate meringhe farcite.
 
08/12/14 Cronache
Il centro di Campobasso si veste a festa, partito il "Natale sotto le stelle"
  Con l’accensione delle luminarie, l’amministrazione comunale ha dato il via al cartellone natalizio. Il sindaco Battista: "Si chiude un anno nel quale abbiamo vissuto momenti importanti". Durante anticipa alcuni appuntamenti: il 24 una "Marchin band" suonerà per le vie della città
 
08/12/14 Operazione 'Chiavetta magica'
Truffa ai distributori di bevande, chiavette clonate: 15 arresti fra il Molise e la Puglia
  Maxi operazione dei Carabinieri di Termoli, con l’ausilio di personale del Nucleo Investigativo di Campobasso e delle Compagnie di Foggia, San Severo (FG), Manfredonia (FG) Lanciano (CH) e Larino, che hanno notificato le ordinande di custodia cautelare in carcere e ai domiciliari nell’ambito di un’inchiesta che ha a che fare con l’alterazione delle chiavette dei distributori automatici. Le ipotesi di reato, nell’ambito dell’inchiesta coordinata dal procuratore di Larino Ludovico Vaccaro, sono a vario titolo associazione per delinquere finalizzata ad alterare i sistemi di pagamento dei distributori automatici e truffa aggravata.
 
08/12/14 Cronache
Natale sotto le stelle, i commercianti del centro: “Partiti col piede giusto”
  I titolari degli esercizi di corso Vittorio Emanuele sembrano aver gradito le iniziative dell’amministrazione e dell’assessore Colagiovanni: “Ogni iniziativa per incentivare il ‘movimento’ è la benvenuta”. E sulle luminarie: “Troppe polemiche, anche sterili”. Ed oggi alle 18 il via ufficiale nell’atrio di palazzo San Giorgio, con l’accensione delle luci
 
08/12/14 L'ultima frontiera dell'acquisto etico
Vintage, pezzi unici e la t-shirt di Ligabue: l’atelier ambulante di "Use à porter"
  Cristiana e Piera sono due ragazze di Campobasso appassionate di moda che hanno fondato "Use à porter" un atelier ambulante fatto di abiti e oggetti unici e usati a cui viene data una seconda possibilità. La prima è una stylist, sceglie i vestiti che indosseranno i cantanti nei video e nelle apparizioni televisive, la seconda è una compratrice compulsiva che ha fatto del suo ’problema’ un lavoro. "Le nostre clienti - ci raccontano durante una vendita nel mercatino di Natale promosso dall’associazione di quartiere Colle dell’Orso - possono avere 15 come 65 anni. Le ragioni per le quali si sceglie l’usato sono parecchie, ma nelle città di provincia come la nostra c’è ancora una certa resistenza ad abbandonarsi a quello che, invece, è soprattutto un modo per combattere il consumismo".
 
08/12/14 Una storia
Annamaria, che chiede la carità: “Mi vergogno da morire, ma devo sfamare i miei 3 figli”
  La dignità di una mamma senza lavoro, con un marito disoccupato, che vive in una casa popolare di San Pietro, è quella di svegliarsi alle 6 tutti i giorni per raggiungere a piedi il San Timoteo col suo bicchiere di plastica teso. E’ arrivata dalla Romania affamata cinque anni fa, sperando che a Termoli avrebbe trovato un futuro per la sua famiglia. «Ma non c’è lavoro, a parte qualche giorno in campagna. Non mi piace chiedere soldi, chissà cosa pensa la gente di me, ma non so come fare. Mi serve cibo e soprattutto ho bisogno di pannolini».
 
07/12/14 Cultura & Spettacolo
Tredici opere d’arte per il calendario dei Misteri 2015
  Presentata la diciottesima edizione del lavoro dell’associazione “Misteri e tradizioni”, stampato in tremila copie. Ogni ingegno è stato ritratto da un pittore campobassano. Di rilevanza anche gli scatti di Francesco Stanzione e Roberto De Rensis. La copertina è dedicata alla memoria del maestro Pettinicchi, scomparso quest’anno
 
07/12/14 Servizio gratuito antitruffa
Lo Sportello che difende gli inquilini da amministratori di condominio truffaldini
  Vincenzo Rosiello, figlio di un amministratore condominiale e vittima, in passato, di una truffa perpetrata da un amministratore di condominio “Che rubò tutti i nostri soldi”, è il responsabile unico per il Molise dello Sportello Antitruffa, la cui sede è a Termoli in via Mazzini. Un servizio gratuito che «nasce allo scopo di prevenire e limitare i diffusi fenomeni delinquenziali ad opera di amministratori scellerati. Lo Sportello offre risposte concrete, immediate e gratuite ai condòmini che purtroppo spesso non sono adeguatamente preparati e informati»
 
07/12/14 Diretta
Termoli-Jesina 0-4: poker dei marchigiani e giallorossi che finiscono in nove
  La diretta testuale dallo stadio "Gino Cannarsa" di Termoli per la quattordicesima giornata del campionato di Serie D girone F che vede i molisani ospitare i marchigiani della Jesina. Quinto stop di fila per il Termoli che cede le armi anche ala Jesina: 0-4 il finale, grazie alle reti di Trudo, Pierandrei, Frulla e Tittarelli. Molisani che chiudono in nove per le espulsioni di Gagliano e Fulvio e sono attesi domenica prossima a Teramo contro il San Nicolò.
 
07/12/14 Società & Costume
“La cucina molisana può sfondare”: parla Vizzarri, il genio del gusto che odia Masterchef
  A tredici anni lasciò la Sardegna e si allontanò dalla famiglia per andare a studiare in una rinomata scuola alberghiera abruzzese, oggi è ‘l’allenatore’ dei migliori cuochi regionali. Ha cucinato per Ciampi e Berlusconi, ha stregato Penelope Cruz. E’ stato adottato dalla nostra regione, di cui apprezza la qualità dei prodotti, “ma c’è tanto da lavorare per valorizzarli”. Non sopporta la spettacolarizzazione televisiva del suo lavoro: “Sono programmi che danno una falsa rappresentazione della realtà e che creano illusioni”
 
07/12/14 Cultura & Spettacolo
"E piove, se tu non ci sei": Angelo, che canta l’amore con il suo primo brano inedito
  Il giovane talento termolese Angelo Fabrizio pubblica il suo primo inedito: "E piove (se tu non ci sei)". Il brano, scritto e composto da Fabrizio Sparta e Stefano Iuso, racconta di un amore finito, ma mai dimenticato. «E’ malinconico, intenso e vero» lo definisce Angelo quando racconta in un’intervista in giro per l’Italia il suo primo brano, uscito ufficialmente venerdì 5 dicembre, che lo proietta nel mondo musicale. La canzone, registrata e Fiuggi, sarà disponibile all’interno della compilation VarTalent 2014 e sarà possibile scaricarla insieme al videoclip il 12 dicembre nel Download Day.
 
06/12/14 Cronache
Bidello di giorno, titolare di un night la notte: chiuso il Blackout di Bojano
  Il dipendente pubblico lavora in una scuola media della zona: dopo il lavoro gestiva un locale a luci rosse a pochi chilometri dal centro di Bojano. Il questore di Campobasso lo ha chiuso perché era dichiarato come circolo privato, mentre funzionava come una vera e propria attività imprenditoriale.
 
06/12/14 Commercio/1
Gara di resistenza nel mercato del low cost. Quelle che la crisi la sfidano con la "fedeltà"
  Paola di Petit Closet e Pina di Viceversa: due donne titolari di negozi di abbigliamento che non si lamentano e guardano oltre. Parola d’ordine: far affezionare la clientela al negozio e andare incontro alle esigenze delle acquirenti con uno spirito "personalizzato" all’opposto della logica del franchising e della grande distribuzione che punta su liquidazioni e super-affari.
 
06/12/14 Guerra tra Curia e Comune
Parco Papa Francesco, la capanna immobile per blindare l’intitolazione dell’area
  Da cinque mesi la struttura di proprietà della Curia, in cui Bergoglio ha celebrato messa il 5 luglio scorso, resta al suo posto. I campobassani si lamentano perché toglie posti auto, la titolare del piccolo bar alle spalle del palco è infastidita da questo gigante a pochi metri dalla porta d’ingresso del suo locale e il Comune, intanto, non chiede soldi per l’occupazione di suolo pubblico. L’idea di intitolare l’area al Papa è stata annunciata un mese prima della storica visita in Molise.
 
06/12/14 Cronache
Urina sul bancone della biglietteria e feci dappertutto in stazione. "È una porcilaia"
  Trovata dell’urina sul piano di granito della biglietteria, all’interno dell’incavo dove avviene lo scambio di soldi e biglietti tra operatore e passeggero. Il testimone del gesto sottolinea come la struttura ferroviaria sia sporca non solo negli spazi esterni, dove è facile trovare feci e corpose tracce di urina un po’ dappertutto e anche negli spazi interni dove da tanto tempo vi trascorrono le notti i senza tetto.
 
06/12/14 Il rapporto dell'Istat
Bifernina killer: è la domenica il giorno in cui si muore di più. Strade troppo pericolose
  Diffuso il report sugli incidenti stradali in Molise: calano i sinistri rispetto al 2012 ma aumenta il numero di vittime. Più decessi si registrano tra gli uomini over 65 che muoiono soprattuto in scontri frontali. I giovani più soggetti ai ferimenti soprattutto nelle ore notturne del fine settimana. Autostrada, Statale Adriatica e Bifernina le arterie più pericolose della regione. Campobasso guida la classifica per numero di incidenti, Isernia per i decessi e Termoli per i feriti.
 
05/12/14 Gente di mare 2014
Premio a suor Elvira missionaria in Africa e alla Finanza per il sequestro record di droga
  Il riconoscimento che ogni anno viene conferito a personalità che si sono distinte dentro e fuori i confini regionali è stato consegnato a suor Elvira Tutolo, termolese verace missionaria da 24 anni in Africa e al Reparto Aeromavale della Guardia di Finanza, protagonista della maxi-operazione in mare che portò al sequestro di oltre due tonnellate di droga. Emozioni in galleria civica dove sono stati premiati anche oltre settanta studenti delle scuole di ogni ordine e grado che hanno ottenuto il massimo dei voti. Entusiasta il sindaco, Angelo Sbrocca: «‘Gente di mare’ vuole premiare chi si spende per questa città, chi porta i valori di questa terra in ogni sua azione e in ogni suo gesto in giro per il mondo, chi fa di Termoli un motivo di orgoglio e di semplice vanto»
 
05/12/14 Il posto alle Poste
La rapina più semplice? "Quella nei piccoli uffici postali": parola di impiegato
  Sportelli con un solo operatore e sistemi di videosorveglianza scadenti sono le ragioni che spingono i ladri a colpire soprattutto gli uffici postali dei paesi. "Siamo preoccupati, ormai non passa settimana senza che ci sia almeno una rapina". Un rigido protocollo interno impone il comportamento da tenere in questi casi "ma ci sono anche regole assurde come quella per andare in bagno. Una mia collega non ha seguito alla lettera il protocollo e l’azienda ha preteso da lei l’ammanco della rapina. Altro che privilegiati!»
 
05/12/14 Il nuovo atto aziendale della Asrem
Sanità, è deciso: Oculistica va a Campobasso. E a Termoli sta per sbarcare un centro privato
  L’atto aziendale di pochi giorni fa della Asrem che indica le linee guida per la riorganizzazione degli ospedali conferma i timori dei medici del BassoMolise: solo il capoluogo di regione potrà contare sull’unità operativa complessa di oculistica, che a Larino resta sguarnita e destinata a morire. Il documento taglia anche drasticamente i reparti con un primario sia nei tre ospedali che restano in piedi (Campobasso, Termoli e Isernia) sia nei poliambulatori del territorio. E mentre il pubblico perde colpi e servizi, il privato si organizza: nel giro di qualche mese nella città adriatica aprirà i battenti un centro di oculistica gestito da privati che chiederanno la convenzione con la Asrem.
 
05/12/14 Cultura & Spettacolo
Eros, gossip e ricatti nel Molise ferito dal terremoto: tinte noir per "Lo sguardo impuro"
  Lo scrittore e insegnante Pier Paolo Giannubilo ha presentato ieri pomeriggio, 4 dicembre, il suo ultimo romanzo nell’ambito della rassegna "Ti racconto un libro". Ambientato nel 2002, anno del terremoto di San Giuliano di Puglia, è la storia di Mariano Cuter, giovane professore vittima di uno scherzo terribile che lo porterà a compiere un errore irreparabile. "Mi sono reso conto di scrivere trame che ruotano sempre su un unico punto, come se riproponessi la stessa domanda in vari modi, ossia: come si fa a restare vivi?"
 
05/12/14 La protesta del coordinamento 9 dicembre
Partono i presidi: "Il popolo si svegli, solo così i politici non ci porteranno più alla fame"
  Dalle prime ore del mattino di venerdì 5 dicembre sono stati avviati i sit in del coordinamento 9 dicembre, tra il terminal bus di Termoli, la statale 16 all’altezza di Campomarino e la Bifernina. I componenti del movimento distribuiscono volantini e invitano alla partecipazione: «Aspettiamo il popolo – dice Angelo Marino, artigiano di Santa Croce di Magliano coordinatore del movimento a livello regionale – il popolo si deve svegliare, noi diciamo che bisogna ripartire da zero, le nostre ragioni sono le stesse dello scorso anno, ma questa volta siamo ben organizzati. La classe politica non sta lavorando per il popolo, ma solo per se stessa, i cittadini non hanno una vita dignitosa».
 
05/12/14 Cronache
Discarica a Montagano: "Altro che ampliamento, noi vogliamo chiuderla"
  Si è costituito ieri sera in un’assemblea pubblica il comitato per la salvaguardia dell’ambiente di cui fanno parte Montagano, Limosano, Matrice e Petrella Tifernina. L’associazione civica intende costituirsi nel ricorso in appello del Codacons al Consiglio di Stato. Tra i suoi fondatori c’è l’architetto Galuppo il quale spiega che "il progetto è sovradimensionato e non serve ai molisani, noi non siamo la pattumiera d’Italia e abbiamo già dato negli ultimi 20 anni".
 
05/12/14 Dicembre tra Imu, Tasi, tassa agricola e rinvii
Termoli non è più un "comune montano" e arriva la mazzata: tassa su tutti i terreni agricoli
  In una vecchia circolare del 1993 Termoli è stata classificata tra i Comuni situati in aree montane, stranezza che ha consentito per 10 anni di smarcare i cittadini dal pagamento della vecchia Ici sui terreni agricoli. Ma col nuovo decreto del Ministero cambia tutto: cittadini del Comune adriatico con un’altitudine di 15 metri sul livello del mare non potranno beneficiare di alcuna esenzione per l’Imu agricola. Il governo, notizia delle ultime ore, ha intenzione di posticipare il pagamento inizialmente previsto per il 16 dicembre e di rivedere anche i criteri, che comunque penalizzano i proprietari terrieri che non svolgono l’attività di agricoltori. Intanto, nell’ultimo mese del 2014, si fanno i conti con altre tasse: da un lato il saldo finale dell’Imu, dall’altro quello della Tasi, l’imposta sui servizi indivisibili.
 
04/12/14 L'evento
La chiesa di Sant’Alfonso e l’organo settecentesco: riaperto uno scrigno di fede e di arte
  Giornata storica per la comunità di Colletorto. Dopo i lavori di ristrutturazione e di restauro è stata riaperta al culto la chiesa di Sant’Alfonso de Liguori. Per la prima volta è tornato in funzione con il concerto del maestro Guido Messore anche l’organo settecentesco, restaurato grazie all’ingente contributo del Distretto 2090 del Rotary che dopo il terremoto ha ’adottato’ il piccolo centro e le sue bellezze architettoniche. Una cerimonia carica di emozioni e significati con la messa celebrata dal vescovo, Gianfranco De Luca. Restano gli auspici per il Monastero, l’ex educandato in passato punto di riferimento per l’intera regione. Servono altri fondi per completare il recupero di una struttura dove si sono formate tante generazioni.
 
04/12/14 Cultura: polemica tra M5S e Soprintendenza
"Bando ad hoc per la cultura". "Tutto in regola" per la Soprintendenza
  Il direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici del Molise, Gino Famiglietti, difende i vincitori del bando che gestiranno i più importanti luoghi della cultura in regione. Il Movimento 5 Stelle parla di "bando cucito addosso per far vincere la MeMo: i criteri di selezione hanno impedito ad altri di farsi avanti"
 
04/12/14 Termoli, Guglionesi e Campomarino
Tornano i Forconi: “Politici, fatevi arrestare". Sequestri e denunce contro blocchi dei Tir
  Al grido di battaglia "Costituitevi tutti" e col tricolore in mano, riprende la protesta iniziata un anno fa e quasi subito rientrata del Coordinamento 9 dicembre, che a partire da venerdì 5 dicembre organizza tre presidi in BassoMolise, tra la Bifernina, Termoli e Campomarino. Ma il questore di Campobasso ha fissato regole chiare per la sicurezza pubblica: niente blocchi al traffico, altrimenti scattano denunce penali e sequestri di veicoli.
 
04/12/14 Prove di isola pedonale?
Caos piazza Prefettura: chiusa con mozione, le auto circolano. E di notte è un parcheggio
  La chiusura, promessa dall’Amministrazione comunale, tarda ad arrivare. Il comitato cittadino ’Isole pedonali’ protesta, ricordando che tre mesi fa è stata anche approvata una mozione in Consiglio: “Ormai le promesse non ci bastano più vogliamo i fatti”. Il consigliere incaricato alla Mobilità urbana, Raffaele Bucci, garantisce che dopo le festività natalizie il provvedimento arriverà, insieme a nuovi parcheggi "ma sia chiara una cosa: noi parliamo con tutti e non siamo ostaggi di nessuno". In questi giorni, intanto, l’area è inaccessibile alle auto per il mercatino di Natale e la pista di pattinaggio su ghiaccio in via di allestimento davanti alla Cattedrale.
 
04/12/14 Cronache
Denunciato scippatore di 15 anni: era l’incubo delle vecchiette
  Il minorenne è ritenuto responsabile di quattro furti con strappo e rischia anche un’accusa per ricettazione. E’ stato identificato dai carabinieri dopo che l’ultima vittima, una donna di circa 70 anni, è finita in ospedale per la caduta seguita allo scippo vicino al fiume Calderari. Il minorenne non studia e non lavora, i colpi messi a segno, prima che i militari del Nucleo operativo e radiomobile lo identificassero, gli hanno fruttato circa 400 euro.
 
04/12/14 Economia & Lavoro
Fiat tra lavori sulle linee, cassa integrazione e nuovi assunti. Cresce l’attesa per altri prodotti
  Nella fabbrica più importante della Regione sono in corso alcuni lavori di ammodernamento delle linee produttive. Interventi che non escludono la possibilità di ’accogliere’ nuovi prodotti nel 2015 ma tutto è ancora da definire. Mascolo (Fim Cisl) e Di Pardo (Uilm) sono fiduciosi: «Nonostante la cassa ci sono buoni auspici per un possibile aumento della produzione». Un’attesa che sullo sfondo ricorda sempre la visita a sorpresa fatta a Termoli dall’amministratore delegato, Sergio Marchionne, considerata come una volontà di dare nuova linfa all’impianto. Intanto, per quattro persone appartenenti alle categorie protette scatta l’assunzione grazie all’accordo con la Provincia di Campobasso: un contratto di lavoro in Fiat che vale più di mille parole.
 
04/12/14 Guerra in Assessorato a colpi di querele
Esposto in Procura accusa Facciolla: "Ha pure assunto la nipote". Lui pronto a difendersi
  Circola e sta facendo discutere l’esposto di un anonimo dipendente dell’assessorato all’Agricoltura che riferisce fatti e circostanze sui quali la magistratura molisana potrebbe indagare. L’assessore di San Martino in Pensilis ha fatto sapere che presenterà una denuncia per calunnia. Nella lettera si parla anche dell’assunzione della nipote nella sua segreteria particolare e dello sportello Agea che eroga pagamenti agli agricoltori. L’ex assessore Cavaliere, intanto, si appresta a presentare un’interrogazione sullo sportello.
 
03/12/14 Cultura & Spettacolo
Il respiro nazionale del Festival dell’Astronomia. In Molise ricordando Margherita Hack
  Nell’iniziativa, al via tra qualche settimana in Molise, anche un concorso fotografico dedicato alla grande astrofisica e straordinaria divulgatrice scientifica, Margherita Hack. ’Fotografare le stelle’ sarà il tema di una competizione nazionale in cui, grazie alle nuove tecnologie applicate anche ai cellulari, pure gli amatori avranno la loro chance di... raccontare il cosmo. L’arte, quindi, ma anche la condivisione e altri eventi di richiamo nazionale saranno alla base del Festival dell’Astronomia e dell’Esplorazione organizzato dalla Regione Molise con la collaborazione del prestigioso Istituto Nazionale di Astrofisica.
 
03/12/14 Interruzione di pubblico servizio
Asrem senza soldi: i fornitori non anticipano più e i servizi si bloccano. La Regione si impegna
  Comincia a diventare insostenibile la situazione per le famiglie che hanno bisogno di attrezzature ortopediche e riabilitazione. La Regione Molise insieme all’Asrem hanno deciso, alla luce della situazione critica che si è venuta a creare, un primo sblocco dei pagamenti per le aziende. I mancati pagamenti dell’azienda sanitaria ai fornitori convenzionati hanno decretato il blocco delle forniture causando disagi gravissimi. Il consigliere regionale Monaco, vicepresidente del consiglio, prospetta una violazione dell’articolo 32 della Costituzione che tutela il diritto alla salute: “Si profila un reato grave, l’interruzione di pubblico servizio”. Intanto la fondazione Mileno che gestisce la riabilitazione dell’Istituto san Francesco di Vasto, i cui dipendenti non prendono lo stipendio da mesi a causa del deficit regionale, chiede che una delegazione di lavoratori sia ascoltata in Commissione regionale.
 
03/12/14 Inchiesta vaccino
Morta dopo il vaccino: presto risposte da autopsia. L’Agenzia europea scagiona il Fluad
  Saranno gli esami istologici e microbiologici sui tessuti prelevati dalla salma di Rosa Zara, morta lo scorso 18 novembre a 4 giorni dalla amministrazione del vaccino Fluad, a fornire risposte sull’eventuale (e per ora non provata) correlazione tra il decesso e il siero. La riesumazione del corpo alle 7 di oggi 3 dicembre, poi l’esame in obitorio a Termoli col medico legale e una infettivologa di Foggia che hanno portato nei laboratori dell’Istituto pugliese numerosi campioni, da confrontare anche col vaccino prodotto da Novartis appartenente a uno dei due lotti bloccati dall’Agenzia del farmaco per le "morti sospette". La Procura della Repubblica di Larino che indaga per omicidio colposo a carico di ignoti e non ha iscritto nessuno sul registro degli indagati. «Non ci aspettavamo risposte immediate - spiega il Procuratore Ludovico Vaccaro - ora bisogna procedere con le analisi sui campioni prelevati per verificare se in qualche modo l’infezione possa essere collegata al vaccino». Vaccaro rassicura la popolazione che non esiste, allo stato attuale «alcun nesso tra il vaccino e il decesso». Intanto, il Comitato per la farmacovigilanza dell’Agenzia Europea per il Farmaco (Ema) ha scagionato il Fluad indicando che non c’è rapporto con le morti segnalate all’Aifa. L’Agenzia europea invita a continuare le vaccinazioni e riconosce all’Agenzia italiana la correttezza dell’azione di sospensione precauzionale.
 
03/12/14 Cronache
Natale, il cartellone costa 80mila euro. E ‘salta’ il direttore artistico Manocchio
  Dopo le polemiche sulle luminarie, l’assessore Colagiovanni costretto a ‘rimangiarsi’ il comunicato stampa in cui il curatore degli eventi di “Vivi la tua città” annunciava parte degli appuntamenti del periodo nalalizio. "Abbiamo deciso di evitare di assegnare incarichi anche se Manocchio lo avrebbe fatto gratis". Il programma definitivo del Comune di Campobasso, dopo essere passato dalle commissioni, verrà presentato alla stampa tra il 12 ed il 15 dicembre: conterrà momenti di spettacolo, cultura, solidarietà e marketing territoriale
 
03/12/14 Cronache
Le nuove ’faglie’ che attraversano la città. Ma si tratta dei lavori per la fibra ottica
  Procedono spediti gli interventi per dotare anche Termoli della tecnologia ultraveloce in grado di trasportare un’impressionante quantità di dati. Gli operai scavano parte della strada per sistemare i tubi nei quali passeranno i cavi sottilissimi di materiale di ultima generazione. Tutto avviene senza particolari disagi e in tempi relativamente brevi si conosceranno gli effetti per la pubblica amministrazione, i cittadini e le imprese. Ma quando c’è un’infrastruttura è più facile viaggiare e lavorare in una regione che può fare scuola di arretratezza infrastrutturale.
 
03/12/14 Cronache
Marijuana terapeutica, ora c’è una proposta di legge. Ma al Cardarelli la somministrano già
  Tra consiglieri regionali di centrosinistra, Ciocca, Ioffredi e Monaco, hanno protocollato nell’Ufficio di presidenza di palazzo Moffa la proposta che disciplina l’utilizzo dei farmaci cannabinoidi per le terapie palliative di varie malattie e sindromi. Fino ad ora sono undici le regioni che, a partire dal 2012, hanno legiferato in materia. Il tema ha già diviso l’aula di via IV Novembre, ma all’ospedale Cardarelli la marijuana terapeutica sotto forma di compresse è stata già somministrata ad un paziente affetto da Sla "per alleviare gli spasmi muscolari" come spiegano dal reparto Terapia del dolore.
 
02/12/14 Cronache
Gli ordini su Fb e la consegna a domicilio di hashish ed eroina: in manette i fornitori di Termoli
  Domenico Piserchia, 37 anni, e Domenico Scrocco, classe 1975, entrambi pugliesi, sono finiti in manette insieme ad altre 4 persone nell’ambito dell’operazione condotta dal Gico della Guardia di Finanza di Bari in collaborazione con lo Scico di Roma, che ha portato anche al sequestro di 34 chili di hashish ed eroina. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Piserchia e Scrocco realizzavano materialmente la fase dello smercio dello stupefacente, che aveva come uno dei principali canali la città molisana, insieme ad altri centri delle Marche.
 
02/12/14 Operazione della Finanza
Strade, fontane e marciapiedi: lavori pubblici milionari spartiti a tavolino. 40 indagati
  Amministratori, tecnici e imprenditori nella rete delle Fiamme Gialle, che indagano a carico di 40 persone per associazione a delinquere, turbativa d’asta e abuso d’ufficio. 7 i Comuni coinvolti: 4 in provincia di Campobasso e 3 in quella di Isernia. La Guardia di Finanza pentra ha sequestrato documenti e computer nel Comune di Acquaviva d’Isernia considerato il fulcro dell’indagine che vede 40 persone indagate. Le perquisizioni sono andate avanti per tutta la giornata. Sequestrati faldoni, carte e pc.
 
02/12/14 Cronache
"Mia nonna, invalida ma senza aiuti perché l’Asrem non paga. Chi devo denunciare?"
  La sospensione delle forniture ortopediche decisa dai centri convenzionati a seguito dei mancati pagamenti dell’Asrem sta creando non pochi disagi ai pazienti ai quali spettano di diritto i presidi ma, di fatto, non possono più riceverli gratuitamente. E’ il caso di un’anziana di 87 anni di Ururi gravemente malata. Il materasso antidecubito l’ha comprato il nipote ma le spese per un costoso sollevatore necessario per alzarla dal letto non può sostenerle. «Un paradosso» spiega il giovane che valuta di presentare in Procura un esposto per interruzione di pubblico servizio: «La situazione va risolta al più presto, altrimenti intervenga la magistratura».
 
02/12/14 La denuncia del consigliere Ambrosio
Un altro supermercato vicino ai centri commerciali. Ma in Comune non ne sanno nulla
  Il capogruppo Udc mette in guardia il Consiglio comunale e i cittadini su un possibile insediamento a San Giovannello, a poche centinaia di metri da due centri commerciali. La proposta non è arrivata in commissione, ma sembra che in maggioranza ci sia qualche consigliere pronto a promuoverla: “Valorizziamo invece quell’area – dichiara Ambrosio – che è una delle poche in città attraversate dal tratturo”
 
02/12/14 Cronache
Vaccinazioni ferme in Molise, tra psicosi e carenza di alternative al Fluad
  In attesa di nuove comunicazioni dell’Asrem, i medici sono praticamente impossibilitati a somministrare il farmaco anti-influenza a quei pochi che non si sono fatti impressionare dai casi sospetti registrati in tutt’Italia. Intanto dai primi test tossicologici non emerge nessuna contaminazione che possa far ricollegare le morti avvenute all’utilizzo del medicinale.
 
02/12/14 Saracinesche abbassate dopo 15 anni
Caro-affitti, il Corso perde anche il bar Masachi: "Non è un addio, ma un arrivederci altrove"
  Chiude i battenti uno dei locali pubblici più noti e frequentati della città: dal 30 novembre il Caffé Masachi ha abbassato le saracinesche. Un’altra attività cessa in un periodo difficile per la crisi e per il caro affitti sulla via dello struscio. La titolare Claudia Farina annuncia che aprirà un altro bar, con un nome diverso, in via Madonna delle Grazie: «Non mi sento per niente sconfitta e non è un addio triste. Non ho alcun rimorso, ma tanti bei ricordi, e i clienti mi adorano. Sono davvero soddisfatta».
 
01/12/14 Cronache
Anziana "stesa" con un pugno al collo: la folle moda del Knockout arriva in città
  Un’anziana di 71 anni finisce in ospedale dopo aver preso un pugno da due uomini incappucciati che l’hanno aggredita alle spalle e sono fuggiti. Un unico cazzotto che l’ha tramortita: il preoccupante fenomeno americano della violenza gratuita ai passanti in strada si diffonde anche in città. I carabinieri al lavoro per dare un volto a quelli che potrebbero essere due giovanissimi che hanno agito per imitare un’assurda moda come è già capitato a Termoli l’11 novembre.
 
01/12/14 Illuminazione pubblica: si cambia
Nuovi lampioni, led e luci artistiche. "Risparmio e guasti riparati immediatamente"
  Enel sole in partnership con un’azienda locale gestirà per i prossimi 15 anni l’impianto di illuminazione pubblica. L’azienda si è aggiudicata l’appalto che punta a un contenimento dei costi, all’ammodernamento e all’efficienza attraverso riparazioni immediate dei guasti, che saranno individuati tramite il sistema di telecontrollo e le segnalazioni dei cittadini al numero verde o via mail. La convenzione prevede anche interventi per l’area del Borgo Vecchio, dove le mura e la facciata della Cattedrale verranno valorizzate anche nelle ore notturne grazie a progetti studiati appositamente.
 
01/12/14 Parola all'esperto
Investimento sicuro, buona resa e poco sforzo: perchè la canapa è meglio del grano
  Vestiti, alimenti e mattoni per l’edilizia: i mille usi della canapa industriale spiegati durante il convegno all’hotel Rinascimento alla presenza di coltivatori, architetti, sindaci e studenti dell’agrario di Campobasso. Tra gli interventi anche quello del presidente di Assocanapa Molise, Alessandro Croce: "La Sativa è migliratrice del terreno e della qualità dell’aria perché consuma 4 volte l’anidride carbonica di un bosco. Il prezzo al quintale viene stabilito all’acquisto del seme e non c’è nemmeno tanta burocrazia, basta avvisare Forestale o Carabinieri dell’avvenuta semina".
 
01/12/14 Dopo 3 giorni ammette di aver inventato tutto
Bimbo di 9 anni denuncia: "Mi hanno sequestrato", ma è una bugia per i compiti non fatti
 
 
01/12/14 Cronache
Vaccino, riesumazione e autopsia su 79enne. Sequestrate 31 dosi: “Serve fare chiarezza”
  Il procuratore capo della Repubblica di Larino Ludovico Vaccaro ha nominato un medico legale e un infettivologo che procederanno a stabilire se Rosa Zara, la donna di San Felice del Molise deceduta il 18 novembre scorso, a 4 giorni dalla somministrazione del Fluad, è stata colpita da meningite batterica o virale e se in quest’ultimo caso esista un collegamento diretto con il siero prodotto da Novartis. La riesumazione e l’esame autoptico mercoledì all’obitorio di Termoli. La Procura procede per omicidio colposo a carico di ignoti ma, spiega il dottor Vaccaro, «si tratta di prassi visto che non stata provata alcuna relazione tra il vaccino e il decesso della paziente». Intanto i Carabinieri del Nas hanno portato all’istituto superiore di sanità 31 fiale di siero sequestrate a San Felice del Molise, presso l’ambulatorio medico dove la donna ha fatto il Fluad.
 
01/12/14 Cronache
Rapine con pistola in tabaccheria e al supermercato: 2 giovani incastrati dai telefonini
  I colpi risalgono alla scorsa estate, quando sono stati presi di mira una tabaccheria e un supermercato a Santa Croce di Magliano. I due pugliesi, che hanno 20 e 26 anni e piccoli precedenti penali, sono stati arrestati dopo la rapina al supermarket. Le indagini hanno permesso di accertare la responsabilità della coppia anche per l’altro episodio. Incastrati dalle indagini sui tabulati telefonici e sulle utenze alle quali erano state intestate le card telefoniche rubate. In entrambi i casi è stata usata un’arma a salve ma perfettamente simile alle armi in dotazione alle forze dell’ordine.
 
01/12/14 ARTICOLO PROMOZIONALE
L’azienda "etica" che veste tutte le famiglie. Il Natale di Original Marines
  Il punto vendita di Termoli aperto a marzo si conferma un punto di riferimento per il settore dell’abbigliamento. Qualità dei capi, prezzi competitivi e professionalità del personale. Un vasto assortimento che premia gli sforzi di Carmine Barricelli, titolare dei negozi di Vasto e della città adriatica: «Tanti clienti di Termoli mi chiedevano di aprire uno store anche qui abbiamo scelto questo investimento per farci conoscere ancora meglio». Numerose le offerte ma anche grande attesa per gli eventi di Natale in programma ogni sabato per la gioia dei bambini. Il titolare invita tutti a partecipare e ricorda bene la mission dell’azienda: «Rafforzare il rapporto di fiducia costruito nel tempo, mantenendo sempre alto lo status di "azienda etica", dove ricercatezza e qualità dei capi incontrano le esigenze economiche delle famiglie»
 
01/12/14 Patrimonio immobiliare municipale
Fitti popolari e cessioni gratuite anche senza finalità pubblica: i prezzi ’pazzi’ dei locali comunali
  Nel report fornito dal servizio Patrimonio di palazzo San Giorgio l’elenco di quasi tutti gli immobili di proprietà dell’Amministrazione ceduti gratuitamente o affittati. Molte vecchie convenzioni stipulate anni fa permettono ad associazioni di volontariato e centri sociali per anziani di non pagare un euro per l’occupazione. Ma ci sono anche case di riposo come la Pistilli e aziende pubbliche come l’Asrem che beneficiano del regalo del Municipio. E poi c’é chi, come Poste italiane, Camera di Commercio o Università della terza età che versa canoni a risparmio o addirittura irrisori. Il Comune, inoltre, pur avendo locali suoi tante volte semi vuoti, paga ancora 42mila euro di fitti passivi per una farmacia e per gli anziani della città che già hanno molti punti di ritrovo pur sfruttandoli pochissimo.
 
01/12/14 Scandali molisani - Guarda il video
Una superstrada da 6 milioni di euro per muli e contadini: la Cervaro, incompiuta da 14 anni
  Progettata nel 1983, finanziata dal Cipe per 13 miliardi di lire, iniziata nel 1993 e rimasta incompiuta nel 2000 perchè i soldi sono finiti. La fondovalle Cervaro, perfetta dal punto di vista ingegneristico, sfocia in aperta campagna e non serve a nessuno: è usata solo dagli agricoltori. Doveva servire a collegare Castelmauro alla Bifernina dal bivio di Guardialfiera ma è una scandalosa incompiuta nel Molise che rischia l’isolamento per frane e dissesti. Oggi sarebbe fondamentale per la viabilità di cinquemila residenti, eppure i soldi per terminarla, promessi da governi e ministri, sono rimasti un miraggio.
 

ARCHIVIO 2014: 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12 |

Archivio 2001 | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012 | 2013 | 2014 | 2015 | 2016 | 2017 |

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006