PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Primo piano
Cerca tra gli articoli
Almeno una parola

23/02/17 Cronache
Limite di 50 all’ora lungo la Statale 16: prime multe in arrivo con il nuovo autovelox mobile
  Limite di cinquanta chilometri orari lungo la Statale 16 in territorio di Campomarino. Più di qualcuno è già incappato nelle multe partite dall’autovelox mobile che da diverse settimane viene piazzato dalle 9.30 alle 11.30 e solo in alcuni giorni all’altezza del chilometro 550 + 700. I verbali arriveranno nei prossimi giorni con sanzioni che partono da quarantuno euro scontati del trenta per cento se si paga entro cinque giorni. L’attività della Polizia municipale, coordinata dal comandante, Antonio Persich, e sostenuta dal Comune con autorizzazione della Prefettura di Campobasso, ha come obiettivo la sicurezza stradale, la prevenzione degli incidenti e un miglioramento della viabilità lungo un’arteria molto trafficata durante tutto l’anno e affollata da turisti e villeggianti durante l’estate.
 
23/02/17 Non solo polli e mozzarelle
Terra abbandonata: "Canapa e semi antichi per recuperarla. Basta emigrare"
  Ugo Iagallo, 38 anni di Bojano, è un ex produttore di formaggi dell’area matesina. Assieme a un gruppo di amici ha dato vita a una associazione che si chiama DeAgriCultura con la quale promuove il ritorno alla terra e le colture antiche o alternative come quella della canapa. "Vorremmo avvicinare i ragazzi e creare opportunità di lavoro per arginare il triste fenomeno dell’emigrazione".
 
23/02/17 Articolo Promozionale
Il ristorante di pesce gourmet per tutte le tasche, e piatti anche per gli intolleranti: la sfida di Marcella e Luca
  Pranzo veloce a 15 euro tutti i giorni. Pesce freschissimo cucinato con fantasia, verdure di stagione, abbinamenti creativi e raffinati. Il Binario dei Sapori in via XXIV Maggio: il posto ideale per pranzi e cene all’insegna del gusto, con menù che si possono costruire in base al budget e piatti differenziati per celiaci. Lo chef Luca Racano e la moglie Marcella Pomponio, giovani ed entusiasti, hanno deciso di puntare sulla diversità.
 
23/02/17 Politica
Scissione Pd, Leva: "Vado via". E la gente non capisce: "Ci chiede che cavolo facciamo"
  Danilo Leva ufficializza la sua uscita dal Partito Democratico, fedele alla posizione assunta da Massimo D’Alema, ormai suo punto di riferimento. «Mi impegno per costruire un nuovo partito e un’alternativa all’attuale presidente del Molise». Ma non sembra lo seguiranno in molti. Dal governatore Frattura al sindaco di Termoli, stanno quasi tutti con Renzi. «Non si capisce cosa vogliano gli scissionisti». Laura Venittelli intanto plaude alla scelta di Emiliano e Battista resta in attesa, mentre Fanelli invita a restare uniti. Ma molti avvertono: «Le persone non capiscono cosa stiamo facendo e questo lo pagheremo».
 
22/02/17 Il debutto di Carla Fasolino
Un’altra donna in Consiglio: imprenditrice, 46 anni e un matrimonio da favola in tv
  L’esponente del Polo civico è subentrata al dimissionario Michele Scasserra nella mattinata del 22 febbraio. Carla Fasolino, commerciante del centro di Campobasso, ha due figlie ed è la moglie dell’imprenditore Marco Pulitano. Il suo matrimonio è stato al centro di una puntata di "Wedding Planner" il programma di Real Time condotto da Enzo Miccio. "Al di là del colore politico e delle casacche, mi piacerebbe un impegno comune per far sì che la città migliori: le attività al centro di Campobasso stanno morendo". Fasolino è la quarta consigliera presente nell’assise civica: "Nei ruoli chiave ci sono ancora poche donne, ma penso che possiamo fare bene più degli uomini".
 
22/02/17 Casa di Riposo
Pronte le 10 camere della discordia. Ma restano vuote: la Regione proroga lavori già finiti
  Ancora un singolare caso a Ripabottoni, il piccolo Comune molisano il cui sindaco Orazio Civetta è titolare di un bar per i quale paga l’affitto a se stesso. Ora al centro della polemica c’è la casa di riposo costruita dopo il terremoto e gestita dalla Fondazione, nella quale la Regione ha fatto realizzare 10 stanze supplementari finite da un pezzo, dopo i ritardi imputabili all’Amministrazione comunale, ma che restano vuote. Perché? E come mai la Regione Molise ha concesso a Civetta una proroga, per giunta irregolare, se il cantiere è stato smantellato lo scorso anno? Mentre cresce la richiesta di posti letto nelle strutture per anziani, in un territorio dove la popolazione è sempre più vecchia, resta senza risposta anche la richiesta di accreditamento per trasformare la “casa dei Nonni d’Italia” in una rsa.
 
22/02/17 Cronache
Ancora furti a Guglionesi: spariscono furgone e un’Audi. Arrestato ladro d’auto su Ss16
  In poche settimane a Guglionesi una concentrazione inedita di furti di vetture che lascia supporre la presenza di un "basista". Dopo i colpi delle 4x4, ancora due veicoli rubati: un Ducato bianco e un’Audi, sottratta la notte scorsa sotto casa del proprietario. Intanto sempre i carabinieri hanno arrestato un ladro sulla Statale 16 che aveva rubato un furgone a San Salvo.
 
22/02/17 Questione sicurezza
Agente aggredito da detenuto. Il sindacato: “Scarso personale”. Dal carcere: “Un diverbio”
  La denuncia di Aldo Di Giacomo: «L’episodio di violenza è accaduto nel carcere di Campobasso in una sezione detentiva in cui ci sono persone con problemi di droga, di alcol e psichiatrici. Servirebbe un servizio medico 24 ore su 24. Ci sono problemi di gestione dei detenuti». Il comandante della Polizia penitenziaria del capoluogo, Ettore Tomassi: “C’è stato un forte diverbio, il detenuto ha tentato di tirare un calcio all’agente ma è stato fermato subito. Sarebbe bene operare una spalmatura all’interno del carcere di detenuti extracomunitari e tossicodipendenti, che richiederebbero comunque personale specializzato”.
 
22/02/17 Cronache
Dopo le multe strada deserta. Tra le vittime anche chi ha una Fiat: "Lo fanno per pigrizia"
  La questione parcheggi sul vialone che costeggia la Fiat di Termoli e le oltre duecento multe della Polizia stradale per divieto di sosta hanno alimentato un acceso dibattito. L’effetto immediato è che oggi lungo la strada del Cosib c’erano pochissime auto rispetto al caos che regnava nella giornata di martedì. E se è vero che l’azienda consente la sosta nel parcheggio interno solo a chi possiede veicoli del gruppo Fca (e sulla strada esterna di proprietà privata ci sono anche zone in cui possono parcheggiare anche altri marchi) è altrettanto vero che molti dipendenti lasciano le auto sulla strada principale semplicemente per pigrizia e per tornare prima a casa a fine turno. Anche occupando la rotonda come è successo nel martedì nero delle multe da 85 euro.
 
22/02/17 Cronache
Terza intrusione in 9 giorni nella scuola di via Roma: il passaggio usato è sempre lo stesso
  Risveglio da incubo alla scuola elementare ’Enrico D’Ovidio’ dove questa mattina, 22 febbraio, bidelli e insegnanti hanno trovato tutto a soqquadro: i malviventi hanno portato via due computer e tre macchinette fotografiche digitali svaligiando gli armadietti chiusi a chiave. Solo nove giorni fa un episodio simile e anche in quel caso i malviventi erano passati dalla palestra incustodita di via Milano. Il preside Pasquale Grassi ha denunciato l’accaduto alla polizia che si è recata sul posto per i rilievi con gli uomini della Scientifica. "Siamo foglie esposte al vento, non credo che l’Amministrazione andrà in bancarotta se installa qualche telecamera".
 
22/02/17 Cronache
Guerra alle mareggiate e all’erosione della spiaggia: nuovi scogli davanti al trabucco
  Nel pomeriggio di martedì 21 febbraio il motopontone della Inmare I ha sistemato una serie di nuove scogliere sul lungomare nord, proprio a ridosso del trabucco e sotto il muraglione del paese vecchio. La scena ha attirato la curiosità di diversi passanti. Si tratta dell’ultima tranche di lavori messi al bando oltre un anno fa dalla Regione Molise per quasi due milioni di euro con l’obiettivo di frenare l’erosione costiera. L’intervento era stato più volte richiesto dai balneatori termolesi.
 
22/02/17 Cronache
Scuole sicure, giochi per disabili e mai più siringhe: i bambini assegnano i compiti al sindaco
  E’ lunga la ‘lista dei desideri’ per rendere il capoluogo a misura di bambino. Richieste, proposte e suggerimenti esposti nella prima riunione del Consiglio comunale a loro dedicato. Il vertice dell’assise Michele Durante: "Le vostre idee saranno raccolte dai consiglieri senior e diventeranno proposte che verranno approvate dall’assemblea dei grandi di Palazzo San Giorgio così da trasformare in realtà almeno qualcuno dei vostri sogni".
 

ARCHIVIO 2017: 01 | 02 |

Archivio 2001 | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012 | 2013 | 2014 | 2015 | 2016 | 2017 |

back


 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2012 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006