PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Cronache
Fis raddoppia impianti e assunti. Ampliamento per la chimica italiana: ora è la più grande
La Fabbrica Italiana Sintetici sta per ultimare il nuovo impianto per la produzione di intermedi e principi attivi per case farmaceutiche, con un investimento da 90 milioni di euro. Nel Nucleo Industriale, dove la Fis ha ormai surclassato Momentive per numero di dipendenti, passando da 90 a 180 e con prospettive di nuove assunzioni concrete, i lavori proseguono spediti. L’impianto, sovrastato da una grossa gru, svetta nella zona adiacente la fabbrica.


Termoli. Con i suoi 185 dipendenti la Fis, Fabbrica Italiana Sintetici, è al momento la più grande delle tre industrie chimiche del Nucleo Industriale di Termoli. In meno di un anno ha surclassato Momentive, ex Witco ed ex Union Carbide, per numero di operai assunti. Il doppi, in pratica, dei 90 dello scorso anno, a fronte dei 160 totali di Momentive, alla quale ha strappato il primato questa multinazionale italiana che possiede stabilimenti nel Belpaese e tre sedi operative all’estero.

È il risultato di un investimento annunciato, per il quale i vertici della fabbrica di Montecchio Maggiore, in Veneto, hanno ottenuto le autorizzazioni nei mesi scorsi, avviando i lavori per la realizzazione del nuovo impianto finalizzato alla produzione in esclusiva di intermedi e principi attivi per le case farmaceutiche. Specializzata in ricerca e sviluppo, ottimizzazione del processo di sintesi, produzione su larga scala anche di farmaci, Fis ha fatto il salto di qualità da quando è diventata officina farmaceutica. Ora è su questa realtà, tutta italiana (a differenza delle altre due chimiche della Valle del Biferno), che si concentra l’interesse delle agenzie di collocamento e di centinaia e centinaia di giovani bisognosi di una occupazione “sicura”.

Nel Nucleo, su un terreno adiacente a quello che ospita da decenni la fabbrica, è in fase di costruzione un nuovo impianto sul quale svetta una gigantesca gru. Non si tratta di una palazzina di uffici, come erroneamente si potrebbe credere giudicando dall’altezza di fabbricato, bensì di un impianto chimico in piena regola, della serie più moderna, con meccanismo definito “a cascata”. Non solo il raddoppio dell’impianto, ma anche nuovi spogliatoi e zone per i lavoratori, il cui numero di fatto è raddoppiato per la soddisfazione, una volta tanto, dei sindacati che oltre a non fare nessuna critica alla gestione della sicurezza di Fis, giudicata molto attenta sul campo, sono particolarmente contenti perché l’investimento da quasi 100 milioni di euro si sta riflettendo in un raddoppio dei livelli occupazionali sul territorio bassomolisano.


Dopo la grande delusione di Momentive, la fabbrica di silani che ha rinunciato all’ampliamento per via di una tempistica considerata non idonea alle esigenze, optando per un investimento in Texas, il Progetto Icaro – si chiama così - ha risollevato la situazione e restituito spiragli di speranza per il lavoro in fabbrica con il nuovo reparto B.
Corrispondente a una capacità produttiva stimata del 45 per cento di quella attuale
, che si attesta mediamente su valori inferiori a 1000 tonnellate all’anno di prodotti finiti e intermedi. Entro l’autunno il reparto dovrebbe essere attivo e l’azienda di Montecchio, provincia di Vicenza, che complessivamente impiega quasi 900 dipendenti, dovrebbe portare proprio a Termoli i volumi principali della produzione.


Intanto le resistenze politiche che hanno caratterizzato la fase delle richieste dei permessi sembrano lontanissime: l’investimento, sia in termini di produzione che di assunzioni, sembra aver convinto anche quella parte politica più ostinata, visto che sui lavori in corso si registra il silenzio generale.

(Pubblicato il 21/08/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006