Chateau dAx
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
S1M ONE - Telefonia
 
Cronache
Sosta vietata, auto in aumento e ci si mette pure la tangenziale: traffico da bollino rosso
Agosto non è ancora iniziato ma il caos traffico già si fa sentire. Al porto da mercoledì 2 alla mattina di lunedì 7 non si potrà transitare nè parcheggiare. In centro, se di sera trovare un posto oltre la ferrovia è un miracolo, di giorno clacson e auto in coda sono la prassi. E adesso anche una strada a scorrimento veloce come la tangenziale provoca incolonnamenti: i lavori sul viadotto di Porticone con semaforo mobile stanno causando ritardi e rallentamenti proprio quando le strade sono più trafficate.


Termoli. Se l’ingresso sud di Termoli da tempo non è fra i più scorrevoli, con gli ingorghi su via Corsica all’ordine del giorno, ecco che anche quello nord non è da meno, a causa di un semaforo mobile sul viadotto Petrara, all’altezza di contrada Porticone, che costringe ad attese di cinque minuti o anche più. E’ come un biglietto da visita che fa capire immediatamente l’antifona: ad agosto mancano poche ore ma il traffico è già un grosso problema in città. E da mercoledì 2 agosto centinaia di posti auto al porto saranno vietati.

"Colpa" della festa di San Basso e di tutto quello che gira attorno, dal Food Truck Festival alla processione in mare, dai concerti di Neri per Caso, Tiromancino e Roby Santini fino al via vai per le giostre che hanno già preso possesso della spiaggia fra l’Istituto Zooprofilattico e il porto turistico. Dalle 2 del 2 agosto scatta il divieto di sosta con rimozione forzata su tutta la banchina portuale. Solo dalla tarda mattinata di lunedì 7, vale a dire appena dopo che verranno smontati palco e attrezzature varie, si potrà tornare a sostare al porto.

Come avviene ogni anno, sarà quindi un deficit in più per un centro cittadino già a corto di posti a fronte di una domanda di parcheggi sempre maggiore. Di sera e sopratutto nei fine settimana, il centro cittadino è un imbuto in cui centinaia di automobilisti si infilano faticando a uscirne con l’obiettivo centrato. Il parcheggio libero è quasi sempre un’impresa da raggiungere. Qualcuno decide di lasciare semplicemente l’auto prima della ferrovia, ma il multipiano di via Campania è ancora una scelta di pochi occasionali.


Di giorno invece con turisti e residenti in ferie, il traffico comincia a far registrare ingorghi e situazioni di tensione fra gli automobilisti, specie in quella specie di circuito senza uscita che è corso Mario Milano, stazione ferroviaria, corso Nazionale all’altezza della Madonnina, corso Fratelli Brigida, via Roma e piazza Sant’Antonio.

L’anno scorso il Comune decise di chiudere al traffico l’ultimo tratto della zona ottocentesca di Termoli, proprio per sfavorire questo tipo di concentramento d’auto. Possibile che nelle prossime ore arrivi un provvedimento simile, quantomeno per evitare il passaggio di mezzi su via Roma, dove dal tardo pomeriggio transitano migliaia di persone fra Borgo e corso Nazionale e la sicurezza dei pedoni è perennemente in pericolo.

(Pubblicato il 31/07/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006