PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
S1M ONE - Telefonia
 
Cronache
Gestione dello Sturzo, il ‘round’ al Tar va alla Chaminade. “Ora si stipuli il contratto”
Lo scorso 19 luglio il Tribunale amministrativo regionale si è espresso in sede cautelare sul ricorso presentato dall’associazione ‘Quartiere Campobasso Nord’ contro l’aggiudicazione dell’impianto sportivo alla società di calcio a 5. “Il giudice ha respinto le richieste dei ricorrenti” dice l’avvocato Massimo Romano. “Le analisi economiche della Chaminade – affermano i legali Ceniccola e Trotta – sono congrue e compatibili a una struttura che ha un campo di calcio, un palazzetto di calcio a 5, un bocciodromo e l’area circostante”. L’udienza di merito metterà la parola fine alla ‘battaglia legale’.


Planner Sposi
Campobasso. Altra puntata della querelle in atto da qualche settimana tra la Polisportiva Chaminade Campobasso e l’associazione di quartiere ‘Campobasso Nord’. Il 19 luglio, infatti, il Tar si è espresso, in sede cautelare, sul ricorso inoltrato dall’associazione contro l’aggiudicazione dell’impianto sportivo ‘don Luigi Sturzo’ alla Chaminade, risultata aggiudicataria del bando del Comune di Campobasso.

«Con l’ordinanza cautelare – il parere di uno dei quattro legali della società di calcio a 5, Massimo Romano –il Tar Molise ha respinto quanto prospettato dai ricorrenti, condividendo l’impostazione difensiva della società sportiva Chaminade, controinteressata, in quanto aggiudicataria del bando. Le censure di merito sulle impostazioni economiche, effettuate dai ricorrenti, sono state respinte, dando così pregio all’offerta economica della società, che adesso rivendica l’interesse, affinchési proceda alla stipula del contratto, per poter dar corso agli impegni contrattualmente assunti nell’interesse della stessa Chaminade e di tutti gli altri fruitori della struttura sportiva». Dunque, sembrano riconosciute le ragioni dei rossoblù, seppure in sede cautelare. È chiaro che bisognerà attendere l’udienza di merito per parlare di verdetto definitivo.

Ripercorrendo la vicenda, la Chaminade si è aggiudicata la gestione dopo che lo scorso novembre il Comune del capoluogo ha rimesso a bando la struttura gestita dal 2006 al 2016 da ‘Quartiere Campobasso Nord’. C’è da ricordare che la squadra di futsal – che milita in serie B – gioca le sue gare allo ‘Sturzo’ e ha pagato finora un affitto proprio all’associazione per le attività della prima squadra e dell’under 21. «Così come ha confermato il Tar Molise, le analisi economiche della Chaminade – ha affermato l’avvocato Enrico Ceniccola – sono congrue e compatibili a una struttura che ha un campo di calcio, un palazzetto di calcio a 5, un bocciodromo e l’area circostante».

La ‘battaglia legale’ è scoppiata all’indomani della mancata consegna delle chiavi della struttura da parte dell’associazione ‘Quartiere Campobasso Nord’ lo scorso 26 giugno. Il motivo risiedeva proprio nel fatto che l’associazione aveva deciso di inoltrare ricorso avverso l’aggiudicazione del bando di gara. Adducendo le seguenti ragioni: «L’operato della commissione e il provvedimento di aggiudicazione sono totalmente illegittimi in quanto l’offerta della Chaminade è inattendibile e non seria in quanto poggiante su un piano economico-finanziario che presenta molte lacune e molti punti oscuri» affermarono i legali Coromano e Pettograsso.

La posizione del club è stata subito dura e netta: «L’iscrizione alla serie B è a rischio perché la più importante espressione sportiva cittadina non ha un impianto dove ospitare le squadre avversarie».
Idea Arredo
E di contro l’associazione di quartiere: «Abbiamo sempre gestito le strutture in maniera oculata e nell’interesse della intera cittadinanza. Circostanza che non sembra affatto essere assicurata dalla proposta di gestione della società di calcio a 5. Se la Chaminade intende iscriversi realmente al campionato di serie B calcio a 5 lo faccia quanto prima e con le medesime modalità con cui lo ha fatto negli anni precedenti».


Nell’immediato, «la Chaminade Campobasso – ha affermato l’avvocato Romeo Trotta – inviterà, nelle prossime ore il Comune a riprendere la struttura dall’Associazione ‘Quartiere Campobasso Nord’, per consegnarla alla società Chaminade, provvedendo alla stipula del contratto definitivo, in modo da poter dare la possibilità al club rossoblù di programmare al meglio la prossima stagione agonistica». In attesa dell’udienza di merito, quando si dovrebbe scrivere la parola ‘fine’ di una vicenda a dir poco intricata.

(Pubblicato il 25/07/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006