Chateau dAx
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
S1M ONE - Telefonia
 
Cronache
Via Corsica, dopo le rotonde arriva anche lo spartitraffico: stop alle svolte pericolose
La viabilità in via Corsica continua a cambiare volto: dopo le rotonde realizzate negli ultimi anni e l’ultima costruita all’incrocio di via dei Pini ora spunta anche uno spartitraffico. Sono in corso i lavori per delimitare le corsie lungo una strada che ha registrato anche incidenti e sta conoscendo una espansione commerciale. Direzione obbligata per le auto che dovranno entrare nelle rotonde per cambiare senso di marcia invece di svoltare. Si aspettano novità anche sul resto di una delle strade più importanti di Termoli: attraversamenti pedonali sono necessari e vanno rifatti anche dove l’usura li ha cancellati.


Termoli. È una delle strade principali di accesso alla città. Snodo per la zona artigianale e per le attività commerciali che negli ultimi anni sono spuntate come funghi in via Corsica. Concessionarie di auto, supermercati, negozi per l’elettronica, officine, uffici e molto altro. Un trend che ha portato anche ad amplificare il traffico e gli spostamenti da una parte all’altra della carreggiata o tra le strade che confluiscono su quella principale. Tutto ha evidenziato anche la necessità di una maggiore sicurezza lungo la strada dove gli incidenti non sono mancati. Da qui la richiesta di sistemazione del fondo stradale da parte dei cittadini ma anche di soluzioni adeguate per migliorare e agevolare la circolazione in un punto «caldo» della viabilità comunale.


Le novità sono arrivate negli ultimi anni (e mesi). Tra queste ci sono le rotatorie costruite proprio per far defluire meglio il traffico e l’ultima è in fase di completamento. Restava però aperta la questione di chi, nonostante le rotatorie, prendeva e si spostava per parcheggiare o, ancora, per svoltare da una corsia all’altra sollevando anche una questione di pericolo. La risposta ora è arrivata e si chiama «spartitraffico». Basta passare in via Corsica per notare gli operai al lavoro che stanno delimitando le corsie con una struttura in cemento altra circa quindici centimetri che andrà a evitare queste eventualità obbligando chi deve cambiare corsia o fare inversione di marcia a raggiungere una o l’altra rotonda in tutta tranquillità.


Lo spartitraffico viene realizzato per connettere la rotonda di via dei Pini
(Euronics e Grande Cina per fare un esempio) con quella di via dei Lecci (Il Punto).
Una novità per la viabilità interna che va a modificare il traffico con l’obiettivo di migliorare chiaramente i collegamenti andandoli a incalanare lungo le due corsie di marcia
. Per ora non è previsto o, comunque, non ci sono segni di uno spartitraffico anche per il collegamento tra la rotatoria di via dei Pini e quella di via Egadi. La carreggiata è stata comunque sistemata con l’asfalto e la nuova segnaletica e per accedere alle varie attività. Ancora più avanti, verso, il centro c’è anche il Liceo artistico e si aspettano novità per quanto riguarda la realizzazione di marciapiedi e di attraversamenti pedonali lungo tutta via Corsica. Anche e soprattutto dove, di fatto, si continua a svoltare a sinistra dalla corsia di destra.

(Pubblicato il 22/07/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006