PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
La Vida Welness
 
Cronache
Eden, due ragazze nigeriane si picchiano per gelosia. "Nessuna rissa, è stata una lite"
Si sono accapigliate e prese a schiaffi lunedì sera al centro di accoglienza per migranti Eden di Campobasso. Sul posto carabinieri e polizia, chiamati dagli stessi operatori quando hanno visto che le due giovani donne, per ragioni sentimentali e di gelosia, erano venute alle mani. Entrambe sono state segnalate alla Prefettura. Non si è trattato di una rissa, come erroneamente riferito da alcuni, ma di una lite innescata dalla gelosia di un giovane, nigeriano anche lui, ospite del centro di accoglienza.


Campobasso. Si sono schiaffeggiate e tirate per i capelli tanto che gli operatori del centro di accoglienza per migranti hanno deciso di chiamare le forze dell’ordine.

Ieri sera, lunedì, la lite tutta al femminile è scoppiata all’Eden di Campobasso, una delle strutture più popolose destinate ad accogliere i richiedenti asilo secondo il piano nazionale che prevede una quota anche in Molise. Motivi “futili” all’origine della litigata fra due giovani nigeriane, ruzzolate a terra mentre si accapigliavano con energia e tenacia, determinate ad averla vinta una sull’altra.
A calmarle sono state gli stessi operatori dell’Eden e naturalmente l’arrivo, nella zona industriale di Campobasso, di una volante della Polizia e di una gazzella dei carabinieri.

A innescare il tutto è stata la gelosia manifestata da un paio di giovani, anche loro nigeriani, insofferenti del fatto che qualcuna, tra le numerose connazionali ospiti dell’Eden, avesse stretto amicizia con ragazzi di altre etnie.
Socializzare con ragazzi non nigeriani è considerato “imperdonabile”, e i due uomini non hanno nascosto il loro fastidio con parole pesanti all’indirizzo delle donne, ree secondo loro di stringere amicizie con ospiti del Gambia o della Costa dìAvorio. Poi la palla è passata alle due, che hanno cominciato ad accusarsi reciprocamente e a darsele di santa ragione, almeno fino all’arrivo delle sirene.

«Un litigio c’è stato – confermano dall’Eden chiarendo i termini dell’episodio – ma nulla a che vedere con una rissa, come qualcuno ha scritto e come, evidentemente, qualcuno ha erroneamente riferito. Si è trattato di una normale contesa tra due giovani donne, per la quale è stata fatta regolare segnalazione in Prefettura».

In un momento come questo, segnato da un malcontento diffuso e dilagate contro i migranti e le cooperative che ne gestiscono la ospitalità, basta niente ad accendere la miccia delle polemiche.
«Parlare di rissa – aggiungono i gestori – evidentemente fa comodo a qualcuno che punta il dito contro la presenza di questi ragazzi nelle nostre città. Ma non c’è stata rissa, e nessun maschio ha partecipato. Anzi, i due ragazzi dopo aver detto quello che pensavano se ne sono andati, lasciando le amiche che poi si sono accapigliate».

Una situazione ben diversa da quanto accaduto all’Eden nel marzo scorso, quando c’è stata una risa che ha coinvolto 9 persone che hanno rischiato di perdere le misure di accoglienza.

Un pericolo (per loro) scampato, visto che poi hanno modificato i rispettivi atteggiamenti e si sono resi protagonisti di condotte esemplari. «In quel caso – concludono dall’Eden – si è trattato di una rissa. Cosa completamente diversa da quanto accaduto ieri sera».

(Pubblicato il 18/07/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006