PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
S1M ONE - Telefonia
 
Cronache
Telecamere in 11 paesi, progetto fermo da mesi. "Colpa di ricorsi e Comuni lenti, ma ci siamo"
Quasi un anno fa la Regione annunciava l’installazione di 503 telecamere in 11 paesi, ma i lavori non sono ancora partiti. «Ci sono stati dei ricorsi rigettati da Tar e Consiglio di Stato» spiega il consigliere delegato Cristiano Di Pietro. Ora però la colpa è dei Comuni che stanno tardando a presentare le schede tecniche. «Contiamo di presentare tutto alla Siemens entro oggi e l’azienda intende iniziare l’installazione nelle prossime settimane. Anche perchè il 31 dicembre scade il Patto per la sicurezza e rischiamo di dover restituire i fondi».


A ogni furto o atto vandalico, la richiesta della gente è la stessa: “Ci vogliono le telecamere”. La domanda di sicurezza è alta in Molise, eppure a quasi un anno dall’annuncio della firma del Patto per la sicurezza, ancora nessun Comune ha visto l’installazione di una delle 503 telecamere che dovrebbero coprire il territorio di 11 paesi, i più grandi della regione più qualche centro definito “sentinella”. Il progetto è vittima della solita odissea burocratica all’italiana. «Firme, riunioni, ricorsi, controricorsi, è incredibile quanto tempo ci sta volendo. Ma siamo vicini, se tutto va bene la ditta comincerà a lavorare entro fine mese».

Una previsione forse fin troppo ottimistica di Cristiano Di Pietro, consigliere regionale con delega alla Sicurezza. Quel progetto lo ha seguito fin dall’inizio e ne conosce tutte le peripezie, comprese le ultime che sono quelle più banali e frustranti. «Avevamo un accordo coi Comuni interessati. Entro il 20 giugno scorso avrebbero dovuto presentare delle schede tecniche alla Regione. In queste schede dovevano indicare dove si trovano le scatole di derivazione degli impianti elettrici comunali e dove sono i cavidotti per far passare i fili delle telecamere. Purtroppo molti uffici tecnici sono stati lenti e alcuni non hanno rispettato la scadenza e uno in particolare non ha ancora presentato nulla. Il nome? Non lo faccio, gli è stato concesso fino a venerdì (14 luglio, ndr) per mettersi in regola. Se non lo fa diremo chi è che ci sta facendo aspettare così tanto».

La Siemens, azienda che ha vinto l’appalto da più di due milioni di euro, ha intanto predisposto il progetto esecutivo per gli altri Comuni. Ne manca uno prima di presentarli tutti e undici. «A quel punto ci vorranno 15-20 giorni per una riunione col Responsabile unico del procedimento e avere il via libera all’inizio dei lavori». Con agosto e le ferie alle porte sembra probabile uno slittamento in autunno. «No, la Siemens afferma di voler iniziare appena avrà l’ok dal Rup.
Planner Sposi
Quindi fra la fine di luglio e l’inizio di agosto».

Le 503 telecamere verranno montate a Campobasso che ne avrà 140, quindi Termoli (83), Isernia (47), Venafro (39), Montenero di Bisaccia (35), Bojano (30), Campomarino (28), Larino (26), Agnone (22), Riccia (21) e Guglionesi (20). Due a testa infine nei paesi che faranno da "ponte": Pesche, San Massimo (Campitello Matese), Pietrabbondante, Sant’Angelo Limosano, Pietracatella, Morrone del Sannio.

L’azienda è uscita indenne dai ricorsi presentati dalle ditte arrivate seconda e terza alla gara d’appalto. Sia la causa al Tar che quella al Consiglio di Stato sono state rigettate, ma hanno comportato uno slittamento nelle procedure burocratiche. Ora non resta che incrociare le dita. «Il problema è che bisogna finire tutto entro il 31 dicembre, quando scade il Patto per la sicurezza. Se non si rispetta quella data la Regione dovrà restituire il finanziamento all’Unione europea e pagare una penale». (sdl)

(Pubblicato il 14/07/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
Planner Sposi
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006