PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
S1M ONE - Telefonia
 
San Domino - Isole Tremiti - le FOTO e il VIDEO
In fiamme la pineta sul mare, turisti salvati in barca. La paura e l’aiuto degli isolani
Una giornata di tensione alle isole Tremiti dove un vasto incendio ha interessato la pineta dell’isola di San Domino. Un fronte molto esteso, almeno dieci ettari di vegetazione interessati, fumo e fiamme tra la bellezza delle Diomedee. Una ventina di turisti salvati dai gommoni della Guardia Costiera e dei Carabinieri. Gli stessi isolani con coraggio hanno affrontato i roghi per evitare disagi e pericoli alle attività ricettive e alle case. Nel pomeriggio l’emergenza è rientrata ma ora è iniziata la conta dei danni nell’area compresa tra la cappella della Resurrezione, la grotta del Sale e le tre Senghe. Polemiche sui ritardi nelle operazioni di spegnimento.


Galleria fotografica
Isole Tremiti. Fiamme sulla verde isola di San Domino, la più grande e la più turistica dell’arcipelago delle isole Tremiti. Fuoco, favorito dalle temperature altissime di oggi 12 luglio e dall’incuria del sottobosco, vegetazione riarsa eppure folta che ha creato il consueto effetto-miccia a contatto con la scintilla.


Tanta paura: quella, soprattutto, dei turisti che questa mattina stavano facendo il bagno quando un rogo ha cominciato a distruggere una porzione di bosco pericolosamente vicina alla zona della grotta del Sale, vicino la caletta nella quale si trovavano una ventina di persone che sono state tratte in salvo da gommini e motovedette di Capitaneria di porto di Termoli coordinata dal comandante, Sirio Faè, e carabinieri della stazione locale.


Per lo spegnimento delle fiamme invece un ritardo inspiegabile: l’allarme è stato dato dopo le 9 del mattino ma alle 15 non si vedeva ancora nessun veicolo aereo, né l’elicottero né, tantomeno, il canadair, pure chiesto dal sindaco delle Diomedee che con la Protezione Civile ha fatto un sopralluogo riscontrando con preoccupazione la rapidità di propagazione del fuoco, che ha interessato due punti differenti.

«La situazione è problematica - ha affermato un giovane tremitese - l’incendio, da quello che vedo, interessa una zona molto ampia credo almeno dieci ettari e parte dall’ingresso del bosco verso la cappella della Resurrezione arriva poi alle tre Senghe e fino all’orto del faro, insomma è molto grosso, una tragedia. La zona brucia ancora ci sono i Vigili del fuoco, gli elicotteri, un canadair. Le squadre dei Vigili stanno cercando anche di arginare i roghi a ridosso delle strade e la gente di Tremiti, come sempre, ha fatto il possibile».
Maurizio Mastrototaro dell’hotel Oasi per salvare la sua attività a altre ville adiacenti ha affrontato, insieme ad altri cittadini, con ruspe e armati di semplici pale e pompe dell’acqua il fronte del fuoco e sono riusciti a bloccare l’avanzamento del rogo che però non ha risparmiato la pineta centenaria.

Chiamata di partenza immediata dal sindaco di Tremiti, Antonio Fentini, per la Misericordia di Termoli: imbarco alle ore 19.30 per le Isole Tremiti con un modulo antincendio Misericordia sempre disponibile per le emergenze di protezione civile.

Un primo rogo si sviluppato dalla parte di Grotta del sale, un secondo nei pressi di grotta dell’eremita. Secondo il racconto di un testimone, contattato telefonicamente, alcuni operatori incaricati dal Municipio, stante il ritardo dei soccorsi del 115 che deve arrivare da Foggia, zona di competenza delle Tremiti, hanno proceduto a tagliare alberi sani nel tentativo di arginare l’avanzare del fronte delle fiamme. Le due zone sono state evacuate per ovvie ragioni di sicurezza. Sono in corso ulteriori accertamenti per fare chiarezza sugli incendi. In serata l’emergenza è gradualmente rientrata.

Le immagini nella galleria fotografica

(Pubblicato il 12/07/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006