Planner Sposi
PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Spazio Relax
 
Guarda la galleria fotografica
Cortili dormitorio di notte e rifugio di giorno. Residenti infuriati: "Servono controlli"
Nell’area compresa tra via Martiri della Resistenza, via America e via Maratona, fino allo stadio comunale Cannarsa i cortili delle case sono utilizzati dagli stranieri come dormitorio di notte e come rifugio durante le ore della giornata, al riparo dal caldo sotto agli alberi dove consumano pizza, bevono e lasciano tutto in mezzo all’erba. «Abbiamo chiesto l’intervento dei vigili, ma loro possono fare poco, serve un aiuto del Comune anche per tagliare la vegetazione nei punti più alti, perché la utilizzano per nascondersi», commentano i residenti dei tanti palazzi della zona dove ormai «uscire con i cani è diventato pericoloso – aggiungono – potresti incontrare qualche male intenzionato e non sai come potrebbe finire».


Galleria fotografica
Termoli. In quel quadrilatero di vie che corrono tutt’intorno alla rotonda dell’ancora, di giorno e di notte c’è un via via di persone che trova rifugio nei cortili delle abitazioni e nella vegetazione incolta. Movimenti che non sono passati inosservati agli occhi di chi abita in quella zona, compresa tra via America, via Martiri della Resistenza, via Maratona e via dello Stadio, non solo di notte – quando il buio aiuta a nascondersi e camuffarsi – ma anche in pieno giorno, quando per mettersi al riparo dal caldo e dal sole cocente si proteggono sotto i grandi alberi.

Proprio come avviene in via America, nell’ampio spazio verdedi fronte ad una serie di attività, dove fino a diversi anni fa c’era anche un negozio di abbigliamento. «C’è di tutto – raccontano i residenti infuriati – rifiuti di ogni genere perché sotto agli alberi si siedono, si distendono e consumano pranzi e cene, mangiano pizza, bevono birra e lasciano cartoni, cartacce, fazzoletti e poi bottiglie di plastica e di vetro, lattine e qualsiasi altra cosa disseminata sull’erba». A questi si aggiungono poi anche gli indumenti «e spesso utilizzano quello spazio all’aperto anche come bagno».

«E pensare che questa zona era stata anche bonificata – aggiunge qualche residente – ma qui mancano i controlli, quindi tutto è tornato come prima e la situazione non è più gestibile». Dai racconti degli abitanti del quartiere, si tratta molto spesso di ragazzi giovani provenienti dai paesi dell’Est Europa e profughi senza una casa e perciò costretti a dormire in luoghi di fortuna, al riparo dalla strada.

Qualche centinaio di metri più in là, nell’ampio parcheggio che si affaccia sullo stadio Cannarsa la situazione è la stessa: rifiuti gettati e diverse siringhe ritrovate in mezzo all’erba. «E poi qui di notte si ritrovano con le auto e la musica a tutto volume, i cani abbaiano e il quartiere si sveglia» aggiunge chi abita negli appartamenti che si affacciano sull’area.
Anche nella zona a ridosso dell’ex distributore in via Foce dell’Angelo dove fino a qualche anno fa c’era il ponte, le persone continuano a trascorrere le notti nelle strutture abbandonate ormai fatiscenti. Ad un anno dalle prime segnalazioni, la situazione non è cambiata nonostante gli interventi, «ma non sono fissi per cui è difficile trovare delle persone che dormono lì».

«Trovarsi di sera al buio a portare il cane in giro per una passeggiata – raccontano alcuni che abitano in quelle palazzine – significa mettersi in pericolo, qui girano diverse persone che usano i nostri cortili per dormire, si rifugiano sotto gli alberi e in mezzo al verde per trascorrere la notte. Puoi incontrare anche i male intenzionati e non sai cosa può succedere, è pericoloso ma non è giusto che sia così».

Le immagini nella galleria fotografica

(Pubblicato il 30/07/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
Chateau dAx
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006