PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
CIAK - Termol
 
Cultura & Spettacolo
Dai brani più celebri ai selfie con i fan: in centinaia per Bianca Atzei in concerto
La cantante milanese di origine sarda si è esibita in Largo Garibaldi per inaugurare i festeggiamenti dedicati al santo patrono in paese. Grande successo di pubblico, dai giovani agli adulti, con un numero di presenze che si aggiravano sull’ordine delle migliaia, secondo le stime degli organizzatori soddisfatti per la riuscita della serata. Bianca Atzei, nome d’arte di Veronica Atzei, ha intonato i suoi brani più famosi, come l’ultimo presentato a Sanremo "Ora esisti solo tu" e diversi altri testi anche in inglese. E a fine serata ha regalato ai suoi fan in attesa foto e selfie ricordo.


Guglionesi. All’ingresso le tantissime auto parcheggiate lungo il viale di accesso lasciavano presagire una grande presenza di pubblico proveniente anche da altri paesi dell’hinterland basso molisano. E in effetti, appena arrivati nella piazza centrale, ecco la conferma delle centinaia di persone presenti sotto al palco per ascoltare dal vivo Bianca Atzei, cantante milanese di nascita ma sarda di adozione, come racconta il suo cognome, scelta dal comitato festa per inaugurare i festeggiamenti in onore del patrono sant’Adamo ieri sera, giovedì 1 giugno.

In largo Garibaldi, o più comunemente Castellara, tante famiglie, tanti ragazzini e anche tanti anziani hanno ascoltato il suo spettacolo dal vivo iniziato puntuale alle 22 con il brano presentato all’ultimo festival di Sanremo "Ora esisti solo tu" composto per lei dal cantante dei Modà Checco Silvestre. Da lì, la cantante in pantaloncini di jeans e camicia a fiori, ha regalato un lungo percorso di musica italiana e anche straniera, ricco di successi personali scritti dalla stessa cantante e brani stranieri come l’Alleluja di Cohen. E poi i brani che l’hanno resa celebre nei suoi primi cinque anni di carriera: il brano "La gelosia" interpretato con una fan salita sul palco, "L’amore vero" e ancora "La paura che ho di perderti". I brani più famosi della sua carriera con cui ha avuto ottimi riscontri dal pubblico, proprio come a Guglionesi dove in tanti sono rimasti ad ascoltarla per un paio di ore. Con un omaggio anche ai cantanti italiani con il brano "E penso a te" di Lucio Battisti.

Numerosissimo il pubblico, nell’ordine delle migliaia secondo le prime stime degli organizzatori: «Pensiamo a quasi tremila persone», hanno commentato a fine serata, soddisfatti della riuscita dell’evento che si conferma per l’ennesimo anno il concerto di apertura della stagione degli eventi musicali all’aperto con un ampio bacino di pubblico, anche particolarmente variegato.


E come un cerchio, a fine concerto Bianca Atezei ha regalato ancora una volta il suo ultimissimo brano, quello presentato alla kermesse musicale nazionale che le ha regalato il nono posto. Ma la sua serata non si è conclusa dietro i cancelli, accompagnata dai suoi collaboratori: scesa dal palco ha dispensato foto e autografi ai suoi fan in attesa di incontrarla all’interno della Casa del Fanciullo, a pochi metri dal palco. Lì, in mezzo ai ragazzini suoi fan, ha scattato selfie e ringraziato. Ancora una volta, il concerto delle feste patronali di Guglionesi è risultato vincente.

(Pubblicato il 02/06/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
Planner Sposi
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006