PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
S1M ONE - Telefonia
 
Cronache
Percorso intero e cavalli cambiati: paese blindato per la Carrese. "Collaborate tutti"
All’indomani della Carrese di San Martino in Pensilis che si è svolta domenica, sono in corso i preparativi anche per quella di Ururi che si terrà mercoledì 3 maggio in onore del Sacro Legno della Croce. In questo caso il percorso, lungo meno della metà rispetto a quella di San Martino, è confermato per intero ma in ogni caso le tre associazioni hanno dovuto cambiare i cavalli e reperire i mezzosangue per rispettare la normativa. Rigide misure di sicurezza sui vari tratti e, in particolare, in paese dove il tragitto, come da regolamento, si sdoppia per poi ricongiungersi all’arrivo. Il sindaco, Raffaele Primiani, ha invitato alla massima collaborazione: «Ci siamo assunti le responsabilità ma la riuscita della manifestazione dipende da tutti».


Idea Arredo
Ururi. L’ordinanza di pubblica sicurezza a firma del sindaco, Raffaele Primiani, del 24 aprile è stata pubblicata anche su Facebook e riguarda «le modalità di osservanza del pubblico spettatore alla manifestazione tradizionale popolare». L’evento è quello più atteso dell’anno e riporta alla mente la corsa regolare e carica di emozioni del 3 maggio 2016 con il doppio sorpasso dei Giovani e un ordine di partenza ribaltato: secondi i Fedayn e terzi i Giovanotti.

A distanza di dodici mesi si punta ad organizzare anche quest’anno la Carrese di Ururi, in onore del Sacro Legno della Croce, senza disagi e rispettando tutte le norme di sicurezza. La novità del 2017 è in particolare una, scaturita dalla normativa che regola lo svolgimento delle manifestazioni. Questo, così come a San Martino in Pensilis e, il lunedì dopo la Pentecoste a Portocannone, ha richiesto anche alcune modifiche nello svolgimento della corsa dei carri.


Anche a Ururi le associazioni hanno dovuto «cambiare» i cavalli per evitare problemi con la normativa. Dai purosangue le tre associazioni carristiche si sono organizzate, sborsando non pochi euro, per sostituire i cavalli con i mezzosangue ed essere pronte per l’appuntamento di mercoledì 3 maggio.


Animali che verranno impiegati lungo il percorso di circa tre chilometri e cinquecento metri in parte asfaltato e che verrà messo in sicurezza con tanto di terra e altre misure nei punti più a rischio e dove questo si è reso necessario. La caratteristica della Carrese di Ururi è che nel centro del paese la strada si sdoppia e il carro che arriva prima deve imboccare via del Piano e via Tanassi, il tratto più lungo e impegnativo. I carri che seguono prendono la seconda strada che si ricollega all’altra a pochi metri dal traguardo: il carro vincitore porterà la bandiera sfilando lungo le vie del paese. Tutto dovrà avvenire assicurando, chiaramente, l’ordine pubblico.
Carrozzeria Meale


L’amministrazione Primiani sta ultimando gli ultimi preparativi in collaborazione con le stesse associazioni. «La riuscita della manifestazione – spiega il primo cittadino – dipende da tutti e invito, pertanto, alla massima collaborazione, ciascuno per il suo ruolo. Da parte nostra c’è una assunzione di responsabilità ma l’intera comunità ha il dovere e l’onere di contribuire rispettando tutte le misure di sicurezza previste, gli spazi delimitati in modo tale da condividere una giornata di festa, tradizioni e tutela del benessere degli animali nel pieno rispetto di quanto previsto dal disciplinare predisposto e condiviso con la Procura già lo scorso anno».

Intanto, sono in corso gli ultimi dettagli per rispettare le prescrizioni della Commissione di Vigilanza e quanto previsto dal piano di sicurezza. L’auspicio per la riuscita della Carrese prima di conoscere quale sarà il carro che avrà l’onore di portare in processione la reliquia del Sacro Legno della Croce, patrono di Ururi. (FO)

(Pubblicato il 02/05/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006