PRIMONUMERO - CITTA' IN RETE
Cianciosi srl
 
Politica
Nuova Differenziata "di famiglia": appalto da 120mila € al fratello del consigliere Sea
L’impresa Di Niro di Campobasso si è aggiudicata in via provvisoria la gara per l’adeguamento del centro di raccolta di contrada Selvapiana. I lavori, per 150mila euro, sono stati assegnati attraverso una procedura negoziata a cui erano stati invitati altri dieci operatori. Intanto alcun procedure relative ai bandi sul nuovo sistema di raccolta porta a porta sono già finite sotto la lente dell’Autorità Anticorruzione e della Guardia di Finanza.


Campobasso. Ci risiamo: ancora una volta della raccolta differenziata nella città capoluogo si sono perse le tracce. «Partirà a maggio nel centro storico», l’ultimo annuncio del sindaco Antonio Battista dal balcone del Municipio. Era il 23 aprile, il giorno della festa del santo patrono San Giorgio.

Perché la procedura si sia nuovamente inceppata, è un mistero. Che non è nemmeno giustificato dalla “mancanza di soldi”, frase che ormai è un leitmotiv parecchio abusato nei ritardi amministrativi. D’altra parte un po’ di soldi sono già stati già spesi: ben 4 milioni e 300mila euro per mezzi e attrezzature.
Ma se l’avvio della raccolta porta a porta sfuma, prende consistenze il sospetto di “stranezze” su bandi e procedure, alcuni dei quali già finiti sotto la lente dell’Autorità Anticorruzione e della Guardia di Finanza, che sta indagando dopo l’esposto di un fornitore storico della ditta municipalizzata Sea, che ha chiesto alla Procura di Campobasso di fare luce su presunte “gare pilotate” dalle quali sarebbe stato escluso.
Chi invece nelle gare per la differenziata non solo non è stato escluso, ma si è addirittura accaparrato un bando di tutto rispetto, è il fratello di un consigliere della Sea, la municipalizzata del Comune di Campobasso che si occupa proprio di immondizia, rifiuti presenti e gestione della spazzatura futura con il nuovo e più civile sistema di raccolta casa per casa.
Giuseppe Di Niro, fratello di Gaetano, membro questi del Consiglio di Amministrazione Sea, ha infatti sbaragliato la concorrenza grazie a un ribasso insuperabile. Alla sua ditta l’Area operativa Avvocatura, Gare e contratti del Comune ha aggiudicato (per ora in via provvisoria) il progetto esecutivo per i lavori di adeguamento del centro di raccolta di contrada Selvapiana. Circa 150mila euro l’importo dei lavori.

Sui dieci operatori invitati a partecipare, ha avuto la meglio l’impresa Di Niro Giuseppe di Campobasso, specializzata nella progettazione, realizzazione e vendita di edifici industriali prefabbricati, di edifici residenziali e per il terziario, così come riporta il sito Internet ufficiale dell’azienda. Proprio lui, dunque, fratello dell’ingegnere Gaetano Di Niro, l’altro membro del Cda della Sea spa.
Planner Sposi
L’impresa, si legge nella determina numero 819 del 31 marzo, ha effettuato un ribasso sull’importo dei lavori del 16,789%. E così all’Amministrazione l’adeguamento del centro di raccolta a Selvapiana costerà “solo” 123mila euro (più Iva) in caso di aggiudicazione definitiva. Un risparmio utile per le casse del Municipio, non c’è dubbio.

Qualche dubbio invece resiste sulla opportunità di gestire in modo “familiare” il servizio e il denaro pubblico ad esso destinato. Per chiarezza e correttezza: niente di illegale, nessun comportamento da codice penale dietro l’assegnazione provvisoria a un familiare di un consigliere. Se però entra in gioco il codice morale, allora qualche perplessità c’è.
Nulla quaestio nemmeno sulla procedura negoziata scelta, e che evita la pubblicazione del bando di gara per importi inferiori ai 200mila euro. Tuttavia permane qualche dubbio sulla opportunità di assegnare i lavori ad un familiare stretto del consiglio d’amministrazione della Sea, secondo il più trito schema italiano di conflitti e conflittini di interesse improntati al ‘tengo famiglia’.

(Pubblicato il 27/04/2017)

SITI SPONSORIZZATI

PRESTITALIA - PRESTITI PERSONALI A DIPENDENTI E PENSIONATI
Via Corsica, 152 - Termoli - Tel: 0875.711701 Fax: 0875.711726

CHIEDI UN PREVENTIVO PER L’ARREDO DEL TUO GIARDINO A NAPOLI CON GUIDAGIARDINI.IT
Guidagiardini è il portale per la realizzazione e l’arredo del giardino numero 1 in Italia

STUDIO DENTISTICO DOTT. CASOLINO
Corso Vittorio Emanuele III, 45/B - Termoli - Tel: 0875.704521

CURA DELL’IPOCONDRIA? CHIEDI AIUTO A UNO PSICOLOGO SU GUIDAPSICOLOGI.IT
Trova sostegno nella prima guida in Italia che riunisce gli specialisti della psicologia

back


 
Planner Sposi
 
note legali  -  pubblicità  -  e-mail: info@primonumero.it  -  P. IVA: 01438950709 - telefono: 0875.714146 - fax: 0875.453113
© Copyright 2000-2017 - Tutti i diritti sono riservati - Primonumero - Città in Rete
visitatori dal 7 aprile 2006